T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
POPU VENUS Ieri alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
50% / 17
No, era meglio quello vecchio
50% / 17
I postatori più attivi della settimana
80 Messaggi - 26%
63 Messaggi - 21%
45 Messaggi - 15%
21 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
17 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 5%
15 Messaggi - 5%
14 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
278 Messaggi - 22%
236 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
80 Messaggi - 6%
77 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
65 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 50 utenti in linea :: 4 Registrati, 1 Nascosto e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, biiotechano, herzog, landrupp

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 18:29
Il nostro Alfredo Di Pietro, un po' latitante ultimamente purtroppo, ha effettuato una gran bella prova d'ascolto atta a verificare la bontà della musica liquida.
Ecco i risultati sul suo sito:

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Unpomeriggioliquido/tabid/153/Default.aspx

Da prendere anche come esempio per la dovizia di particolari, il rigore e la nutrita sezione fotografica (ormai immancabile in una recensione hifi come si deve).
Bravo Aldredo e grazie per aver condiviso con noi! Clap


_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 18:45

rippati da CD tutti rigorosamente sovracampionati a 24 bit/192 Khz con il programma SaRaCon della Weiss (Release 1.6.14), l'oversampling ricordiamo che pur senza nulla aggiungere e nulla togliere alle informazioni contenute nel file originale aiuta il convertitore D/A a lavorare meglio consentendo l'adozione di filtri digitali meno ripidi.
Riporto questa frase perchè mi pare di aver letto, proprio oggi, dell'inutilità dell'oversampling...che ne pensate? Smile
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 18:52
@mgiombi ha scritto:

rippati da CD tutti rigorosamente sovracampionati a 24 bit/192 Khz con il programma SaRaCon della Weiss (Release 1.6.14), l'oversampling ricordiamo che pur senza nulla aggiungere e nulla togliere alle informazioni contenute nel file originale aiuta il convertitore D/A a lavorare meglio consentendo l'adozione di filtri digitali meno ripidi.
Riporto questa frase perchè mi pare di aver letto, proprio oggi, dell'inutilità dell'oversampling...che ne pensate? Smile

È giusto quello che dice sui filtri.

Ma l'oversamplig le informazioni che aggiunge le inventa o meglio le approssima, il punto è vedere come le calcola.
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 19:07
@Barone Rosso ha scritto:
Riporto questa frase perchè mi pare di aver letto, proprio oggi, dell'inutilità dell'oversampling...che ne pensate? Smile

È giusto quello che dice sui filtri.

Ma l'oversamplig le informazioni che aggiunge le inventa o meglio le approssima, il punto è vedere come le calcola.

Non aggiunge nulla e nulla dovrebbe togliere, su files nativi a 16 bit 41khz a detta non solo mia,
Dicono che alcuni convertitori lavorino meglio a quella frequenza, ma differenze non dovrebbero esserci, con una frequenza piu
alta il segnale fino allo stadio di conversione è meno soggetto a interferenze, ma è vero pure che una conversione in più dello stesso
non è che sia proprio una bella cosa.
Ciao
avatar
mgiombi
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 19.02.08
Numero di messaggi : 3107
Località : Pesaro
Provincia (Città) : Sinusoidale
Impianto :

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 19:10
@Barone Rosso ha scritto:
Ma l'oversamplig le informazioni che aggiunge le inventa o meglio le approssima, il punto è vedere come le calcola.
Scusa ma detto così non è un po' fuorviante? Smile
Insomma è giusto quello che dici da un punto di vista matematico ma consideriamo anche che ascoltiamo musica...non microimpulsi completamente random.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 19:22
@mgiombi ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
Ma l'oversamplig le informazioni che aggiunge le inventa o meglio le approssima, il punto è vedere come le calcola.
Scusa ma detto così non è un po' fuorviante? Smile
Insomma è giusto quello che dici da un punto di vista matematico ma consideriamo anche che ascoltiamo musica...non microimpulsi completamente random.

Qua ci vorrebbe qualcuno che programma i DSP che spiegasse come sta la faccenda.

Comunque da un punto di vista strettamente matematico l'oversamplig potrebbe essere esatto per quanto riguarda la ricostruzione del segnale. Il problema è capire se i DSP ce la fanno a calcolare il tutto in tempo reale.


http://en.wikipedia.org/wiki/Oversampling

wikipedia ha scritto:In practice, oversampling is implemented in order to achieve cheaper higher-resolution A/D and D/A conversion. For instance, to implement a 24-bit converter, it is sufficient to use a 20-bit converter that can run at 256 times the target sampling rate. Averaging a group of 256 consecutive 20-bit samples adds 4 bits to the resolution of the average, producing a single sample with 24-bit resolution.


Ultima modifica di Barone Rosso il Gio 2 Apr 2009 - 21:48, modificato 1 volta
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 19:48
@mgiombi ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
Ma l'oversamplig le informazioni che aggiunge le inventa o meglio le approssima, il punto è vedere come le calcola.
Scusa ma detto così non è un po' fuorviante? Smile
Insomma è giusto quello che dici da un punto di vista matematico ma consideriamo anche che ascoltiamo musica...non microimpulsi completamente random.

In pratica, la bontà dell'oversampling dipende strettamente dalla qualità dell'algoritmo utilizzato.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 20:04
noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 20:26
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile

In effetti non fa molto HiFi, io da quando sono soddisfatto del mio sistema e ho comprato le mie casse in abbinamento al GC ho mandato in pensione il sub e devo dire che la Musica ha ringraziato. Secondo me un sistema equilibrato non deve avere bisogno di un sub.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 20:32
@Silver Black ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile

In effetti non fa molto HiFi, io da quando sono soddisfatto del mio sistema e ho comprato le mie casse in abbinamento al GC ho mandato in pensione il sub e devo dire che la Musica ha ringraziato. Secondo me un sistema equilibrato non deve avere bisogno di un sub.

io al riguardo non sono cosi radicale...magari sbaglio
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 20:50
ottima recensione.
però non credo proprio che siano prezzi da classe T.
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 20:56
Quando di pietro recensisce un impianto è sempre una goduria, mai che lo ho visto criticare, oppure la verità è che quando deve criticare non recensisce.
In questo caso la materia prima era comunque di ottima qualità-
Ciao
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Prova di musica liquida

il Gio 2 Apr 2009 - 21:48
@Silver Black ha scritto:

In pratica, la bontà dell'oversampling dipende strettamente dalla qualità dell'algoritmo utilizzato.

Esattamente sta tutto dentro al DAC che fa il lavoro.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Prova di musica liquida

il Ven 3 Apr 2009 - 22:30
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile

Che ce ne vorrebbero due. Ma lui cmq equalizza tutto.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Prova di musica liquida

il Ven 3 Apr 2009 - 22:39
@Barone Rosso ha scritto:
@Silver Black ha scritto:

In pratica, la bontà dell'oversampling dipende strettamente dalla qualità dell'algoritmo utilizzato.

Esattamente sta tutto dentro al DAC che fa il lavoro.

Invece no. L'oversampling lo fa nel PC (che fa quel lavoro molto meglio di qualsiasi dac).
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 0:18
Mi piacerebbe sapere chi e' questo Riccardo. Le casse che possiede sono le migliori monitor del mondo. Per il resto, non e' per me una novita' il PC abbinato ad un buon DAC sia il massimo per l'audio.
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 0:58
@pincellone ha scritto:Mi piacerebbe sapere chi e' questo Riccardo. Le casse che possiede sono le migliori monitor del mondo. Per il resto, non e' per me una novita' il PC abbinato ad un buon DAC sia il massimo per l'audio.

Perchè le definisci monitor? Comunque sarebbe carino se Alfredo intervenisse nella discussione, non capisco perchè non lo faccia... Mmm

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 1:40
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile
Infatti... sei stato accontentato.Ragazzi meno presunzione e meno preconcetti: di fronte ad una sala d'ascolto del genere con tra l'altro dei diffusori da migliaia di euro, tube trap ecc..credete che sarebbe più ad alta fedeltà senza sub o come si dice nel forum con al "limite 2"?magari se ha fatto un lavoro così dispendioso un po' d'esperienza e di competenza ce l'ha, il sub non deve essere demonizzato solo perchè si è ascoltato quello per HT, ci sono sub e sub,certo è difficile da inserire in ambiente( a volte non è proprio possibile) ed è difficile da tarare ma fatto come si deve e per RIFINIRE in basso sotto i 50hz è ALTA FEDELTA' (se la musica contiene tali frequenze ed il nostro impiaanto non è in grado di riprodurle è il nostro impianto ad essere poco hifi). 2 sub sono inutili perchè quando parliamo di frequenze molto basse il suono è monofonico e non si percepisce il punto di provenienza, si sposta il sub solo per aumentare/diminuire il volume, mettere a fuoco ed in fase.
@Silver Black ha scritto:
Perchè le definisci monitor...
perchè sono dei monitor attivi usati principalmente nei grandi studi di registrazione (insieme ai makie son il massimo esistente ora sul mercato) freq di risposta viste le dimensioni impressionanti: sui 40hz in basso
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 1:42
[quote="caliber"]
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile
Infatti... sei stato accontentato.Ragazzi meno presunzione e meno preconcetti: di fronte ad una sala d'ascolto del genere con tra l'altro dei diffusori da migliaia di euro, tube trap ecc..credete che sarebbe più ad alta fedeltà senza sub o come si dice nel forum con al "limite 2"?magari se ha fatto un lavoro così dispendioso un po' d'esperienza e di competenza ce l'ha, il sub non deve essere demonizzato solo perchè si è ascoltato quello per HT, ci sono sub e sub,certo è difficile da inserire in ambiente( a volte non è proprio possibile) ed è difficile da tarare ma fatto come si deve e per RIFINIRE in basso sotto i 50hz è ALTA FEDELTA' (se la musica contiene tali frequenze ed il nostro impiaanto non è in grado di riprodurle è il nostro impianto ad essere poco hifi). 2 sub sono inutili perchè quando parliamo di frequenze molto basse il suono è monofonico e non si percepisce il punto di provenienza, si sposta il sub solo per aumentare/diminuire il volume, mettere a fuoco ed in fase.

D'accordissimo con te!
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 2:34
@caliber ha scritto:Infatti... sei stato accontentato.Ragazzi meno presunzione e meno preconcetti: di fronte ad una sala d'ascolto del genere con tra l'altro dei diffusori da migliaia di euro, tube trap ecc..credete che sarebbe più ad alta fedeltà senza sub o come si dice nel forum con al "limite 2"?magari se ha fatto un lavoro così dispendioso un po' d'esperienza e di competenza ce l'ha, il sub non deve essere demonizzato solo perchè si è ascoltato quello per HT, ci sono sub e sub,certo è difficile da inserire in ambiente( a volte non è proprio possibile) ed è difficile da tarare ma fatto come si deve e per RIFINIRE in basso sotto i 50hz è ALTA FEDELTA' (se la musica contiene tali frequenze ed il nostro impiaanto non è in grado di riprodurle è il nostro impianto ad essere poco hifi). 2 sub sono inutili perchè quando parliamo di frequenze molto basse il suono è monofonico e non si percepisce il punto di provenienza, si sposta il sub solo per aumentare/diminuire il volume, mettere a fuoco ed in fase.

Tropp "se": se si riesce a inserirlo in ambiente, se è di buona qualità, se è tarato bene, se... Un buon impianto deve riuscire a suonare bene anche le frequenze basse senza sub, il tutto sarà più armonioso e più facile da ascoltare. Non si possono tappare buchi di frequenza mettendo un sub, semmai ripensiamo all'amplificatore o ai diffusori.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 3:22
essendo amanti dell'audio e dei loro prodotti dovremmo essere in grado di tararlo a dovere, altrimenti che appassionati siamo?
Non so quanti diffusori riescano comunque a scendere veramente in basso...e quelli che realmente ci riescono sono anche loro di qualità (con wofer di generose dimensioni xover allo stato dell'arte ecc..).
Poi concordo che meno problemi e meno apparecchi inseriamo nella catena audio più facile sarà ottenere un gran risultato in molti ambienti con tante variabili in meno su cui giocare/perdersi, ma non demonizziamo il sub.( hai il sub?..e allora non è hifi, fatti due proac tablette ed allora vedrai che suono.. Shocked )
Io vorrei solo ricordare che quando assistiamo ad un concerto di qualsiasi genere musicale abbiamo delle sensazioni molto chiare, tra le quali certamente la pressione sonora (la botta sul diaframma), e l'intero spettro delle frequenze, non avvertiamo quasi la trimensionalità, la profondità e le diverse altezze da cui il messaggio sonoro ci arriva.Gli audiofili si fissano su questi punti non rilevanti a discapito dell'emozione che solo l'intero messaggio musicale sa dare.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 7:28
@caliber ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:noto nella prova del signore in questione un bel subwooferone ! Smile
Scandalo!! Che diranno i puristi .... Smile
Infatti... sei stato accontentato.Ragazzi meno presunzione e meno preconcetti: di fronte ad una sala d'ascolto del genere con tra l'altro dei diffusori da migliaia di euro, tube trap ecc..credete che sarebbe più ad alta fedeltà senza sub o come si dice nel forum con al "limite 2"?magari se ha fatto un lavoro così dispendioso un po' d'esperienza e di competenza ce l'ha, il sub non deve essere demonizzato solo perchè si è ascoltato quello per HT, ci sono sub e sub,certo è difficile da inserire in ambiente( a volte non è proprio possibile) ed è difficile da tarare ma fatto come si deve e per RIFINIRE in basso sotto i 50hz è ALTA FEDELTA' (se la musica contiene tali frequenze ed il nostro impiaanto non è in grado di riprodurle è il nostro impianto ad essere poco hifi). 2 sub sono inutili perchè quando parliamo di frequenze molto basse il suono è monofonico e non si percepisce il punto di provenienza, si sposta il sub solo per aumentare/diminuire il volume, mettere a fuoco ed in fase.
@Silver Black ha scritto:
Perchè le definisci monitor...
perchè sono dei monitor attivi usati principalmente nei grandi studi di registrazione (insieme ai makie son il massimo esistente ora sul mercato) freq di risposta viste le dimensioni impressionanti: sui 40hz in basso

Le basse frequenze, mi dispiace per te, ma sono direzionali, io quando avevo un vecchio sistema 2.1 la posizione del sub la percepivo sempre. È inutile negarlo, e penso che sia dannoso acusticamente nasconderlo dietro ai divani.

(Caso reale: Tu le martellate su un tavolo le percepisci come direzionali o no)

Oltre al fatto che per le basse frequenze devono essere sincronizzate con gli acuti. In un sub si riproduce una media fra il canale destro e sinistro cosa che fa completamente perdere la sincronizzazione con gli alti e di conseguenza la spazialità e la cosiddetta velocità dei bassi, non hai mai notato che nei sistemi con sub si ha quella brutta sensazione di bassi fuori posto o non sincronizzati con la musica.

Oltre a questo devi sempre tener presente che la caratteristica timbrica delle percussioni è data dalle armoniche ad alta frequenza, quindi è importante avere una perfetta sincronizzazione coi bassi, cosa che è possibile solo in un sistema real-stereo.

Quindi se si vogliono i sub devono essere due. Oppure usare dei diffusori che sanno andare molto in basso.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Prova di musica liquida

il Sab 4 Apr 2009 - 8:14
@Silver Black ha scritto:
@pincellone ha scritto:Mi piacerebbe sapere chi e' questo Riccardo. Le casse che possiede sono le migliori monitor del mondo. Per il resto, non e' per me una novita' il PC abbinato ad un buon DAC sia il massimo per l'audio.

Perchè le definisci monitor? Comunque sarebbe carino se Alfredo intervenisse nella discussione, non capisco perchè non lo faccia... Mmm


Le Genelec sono in assoluto le monitor migliori. Perche' le chiamo cosi? I diffusori di tipo monitor (detti anche di "foldback") sono quelli che si utilizzano negli studi di registrazione, non colorano il suono in alcun modo ed hanno una risposta in frequenza estremamente lineare.

Ebbene le Genelec sono le piu' usate in assoluto dagli studi professionali di un certo livello, credo siano soltanto attive. Tra gli altri brand conosciuti segnalo le Mackie e ovviamente le Behringer gia' indicate da Maurarte.

http://www.genelec.com/products/2-way-monitors/

http://www.mackie.com/products/s200series/splash.html

http://www.behringer.com/EN/Products/index.aspx
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15428
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Prova di musica liquida

il Dom 5 Apr 2009 - 2:20
@caliber ha scritto:essendo amanti dell'audio e dei loro prodotti dovremmo essere in grado di tararlo a dovere, altrimenti che appassionati siamo?
Non so quanti diffusori riescano comunque a scendere veramente in basso...e quelli che realmente ci riescono sono anche loro di qualità (con wofer di generose dimensioni xover allo stato dell'arte ecc..).

Preferisco sempre spendere di più per casse e ampli piuttosto che in uno o due sub.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Re: Prova di musica liquida

il Dom 5 Apr 2009 - 3:24
Silver è il nostro post notturno.. Very Happy
Sono in accordo con te, pensa che tra sub (1200€) e monitor (1600€) siamo su una bella cifretta con cui comprare casse tremendamente efficienti ed un bell'ampli.
Comunque i dati di quell'impianto mi fanno gola e paura:un sub da 50Kg!!!che scende a 19Hz con spl 112db non è male Dribbling monitor con doppia amplificazione per un totale di circa 300w con estensione pazzesca ed una linearità d'emissione professionale vuol dire suono neutro corretto e non colorato...non a caso questo è il set up degli studi di registrazione (così da un suono neutro e corretto riescono a gonfiarlo e comprimerlo per la felicità di tutti gli ascoltatori frettolosi Crying or Very sad ).
Notte
P.s per colpa mia siamo in o.t. da una pagina..scusate
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum