T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» lettore CD vintage Cyrus oppure nuovo SONY UHP-H1 ?
Oggi alle 12:27 Da giucam61

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 12:10 Da diechirico

» Consigli su Bose Model-501
Oggi alle 11:57 Da valterneri

» Impianto audio per centro estetico
Oggi alle 11:51 Da carbo90

» Lucio Battisti - Masters
Oggi alle 11:51 Da ftalien77

» finale p101
Oggi alle 11:50 Da icaro17

» MP3 più caro del CD!!
Oggi alle 10:57 Da ftalien77

» cerco anime pie a Roma
Oggi alle 7:06 Da fabe-r

» Acoustic Energy vs Dali vs Monitor Audio
Oggi alle 0:59 Da giucam61

» Un aiuto per una profana totale!
Oggi alle 0:16 Da Kha-Jinn

» Malcom Young
Ieri alle 23:43 Da franzfranz

» Consigli per eventuale upgrade impianto di casa
Ieri alle 22:43 Da AlexEffe

» Problema fastidioso, cambio gira o sono sfortunato con i dischi?
Ieri alle 21:07 Da giucam61

» DAC ES9038PRO Aliexpress
Ieri alle 20:49 Da jogas

» ( MI Va Co ) diffusori Altec Stonehenge I
Ieri alle 18:50 Da lello64

» Promblema ingresso alimentatore Muse i15w
Ieri alle 18:15 Da Gert87

» Miglioramenti impianto...Kro Kraft+Breeze
Ieri alle 15:15 Da danilopace

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 12:28 Da Mark F.

» [RM] FiiO D03K "Taishan" DAC
Ieri alle 11:03 Da diechirico

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 10:48 Da MaurArte

» [RM/NA] Vendo Canton GLE 70 - 150 euro
Ieri alle 10:11 Da voolkano

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 9:14 Da Kha-Jinn

» Cambridge Audio Dac Magic 100
Ieri alle 9:09 Da Kha-Jinn

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 8:59 Da giucam61

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Mar 21 Nov 2017 - 21:33 Da gabri65

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Mar 21 Nov 2017 - 15:41 Da Kha-Jinn

» [Vendo-Ba] Giradischi Sansui Sr 212+ Testina e puntina Shure. 200€
Mar 21 Nov 2017 - 14:37 Da alfarome

» Cavi potenza per monitor audio
Mar 21 Nov 2017 - 13:18 Da bluemarine.it

» mi manca solo il giradischi :(
Mar 21 Nov 2017 - 11:43 Da fabio.n

» Consiglio Sostituzione FullRange
Mar 21 Nov 2017 - 10:45 Da MassiDiFi

Statistiche
Abbiamo 11167 membri registrati
L'ultimo utente registrato è carbo90

I nostri membri hanno inviato un totale di 800355 messaggi in 51885 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
ftalien77
 
giucam61
 
ivanobertoli
 
nerone
 
Masterix
 
dieggs
 
diechirico
 
filippoaceto
 
Kha-Jinn
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
ftalien77
 
nerone
 
fritznet
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
valterneri
 
fabio.n
 
dieggs
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9287)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 70 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 62 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

chiccoevani, diechirico, giucam61, Kha-Jinn, Masterix, Pinve, simo848, voolkano

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Quesito alimentatore t-amp 2024

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Roberto Mazzolini il Ven 16 Mar 2012 - 18:19

mi e' appena arrivato dalla Cina questo adattatore :AC90-265V Adapter 12V5A for Tripath TA2024 TA2020 T amp. da 12V 5000mA . l'ho collegato al smsl 2024 che ho da un paio di settimane e non ho notato nessun miglioramento del suono rispetto ad un provvisorio adattatore da 13,5 V 1000mA , anzi mi sembra peggio!! forse e' da rodare? ci sono spiegazioni tecniche ? (non so nulla di elettronica..)
ciao.grazie.
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 572
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  fritznet il Ven 16 Mar 2012 - 18:30

@Roberto Mazzolini ha scritto: mi e' appena arrivato dalla Cina questo adattatore :AC90-265V Adapter 12V5A for Tripath TA2024 TA2020 T amp. da 12V 5000mA . l'ho collegato al smsl 2024 che ho da un paio di settimane e non ho notato nessun miglioramento del suono rispetto ad un provvisorio adattatore da 13,5 V 1000mA , anzi mi sembra peggio!! forse e' da rodare? ci sono spiegazioni tecniche ? (non so nulla di elettronica..)
ciao.grazie.

Gli switching lavorano a commutazione, pare che uno dei criteri che incidono di più, oltre alla qualità dei componenti usati e alla bontà del progetto, è proprio la frequenza di switching, purtroppo è un dato che non troverai mai scritto sull'alimentatore.

Può darsi che quello provvisorio abbia componenti, circuito e disposizione migliori dell'altro anche se eroga meno corrente, oppure usa una frequenza di switching più alta (fuori dalla banda audio).

Comunque fidati delle tue orecchie, fai qualche confronto, e se suona meglio il provvisorio, usa quello Smile

Edit:

A detta c di chi l'ha provato, il TA2024 va molto meglio con un alimentatore lineare, qui trovi link e discussione:
http://maurarte.forumattivo.com/t4-alimentatore-variabile-da-123-a-155v-4a-per-gli-ampli-in-classe-t
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9287
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Pier il Ven 16 Mar 2012 - 19:05

@fritznet ha scritto:
@Roberto Mazzolini ha scritto: mi e' appena arrivato dalla Cina questo adattatore :AC90-265V Adapter 12V5A for Tripath TA2024 TA2020 T amp. da 12V 5000mA . l'ho collegato al smsl 2024 che ho da un paio di settimane e non ho notato nessun miglioramento del suono rispetto ad un provvisorio adattatore da 13,5 V 1000mA , anzi mi sembra peggio!! forse e' da rodare? ci sono spiegazioni tecniche ? (non so nulla di elettronica..)
ciao.grazie.

Gli switching lavorano a commutazione, pare che uno dei criteri che incidono di più, oltre alla qualità dei componenti usati e alla bontà del progetto, è proprio la frequenza di switching, purtroppo è un dato che non troverai mai scritto sull'alimentatore.

Può darsi che quello provvisorio abbia componenti, circuito e disposizione migliori dell'altro anche se eroga meno corrente, oppure usa una frequenza di switching più alta (fuori dalla banda audio).

Comunque fidati delle tue orecchie, fai qualche confronto, e se suona meglio il provvisorio, usa quello Smile

Edit:

A detta c di chi l'ha provato, il TA2024 va molto meglio con un alimentatore lineare, qui trovi link e discussione:
http://maurarte.forumattivo.com/t4-alimentatore-variabile-da-123-a-155v-4a-per-gli-ampli-in-classe-t
Se invece vuoi massima resa con poca spesa ordina sulla baya l'ali consigliato da pincellone il miglioramento è udibile sia sui bassi che sulle ate frequenze!

http://www.tforumhifi.com/t4963-alimentatore-switching-2a-raccomandato-da-pincellone?highlight=alimentatore

http://www.tforumhifi.com/t14968-alimentatore-consigliato-da-pincellone-vs-batteria

Io ne ho 2 e vanno benissimo!
Ciao. Pier
avatar
Pier
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 1096
Località : Terra Mare Cielo
Occupazione/Hobby : ..........fin che dura!
Provincia (Città) : Pesaro-Urbino
Impianto : Diffusori vintage: Sony Carbocon SS-G3
Cuffie: Superlux HD-330 e HD-668B
Finali: Abletec ALC0240, TPA3116 Breeze Audio, Audiophonics TA2024
Alimentatore lineare: Mael
Pre: Myryad MP100
DAC: Dual ak4399 con xmos by weiliang, Musiland Monitor US02
Trasporto USB SPDF: Gustard U12
Sorgente: Foobar2000 + Noteboock IBM ThinkPad T42 + HD Seagate 1TB
Cavi di potenza: Qed Silver Anniversary
Cavo USB: Y by Pierpabass

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  fritznet il Ven 16 Mar 2012 - 19:43

Dimenticavo, è così noto che lo davo per conosciuto da tutti Laughing
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9287
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Roberto Mazzolini il Ven 16 Mar 2012 - 20:29

@Pier ha scritto:
@fritznet ha scritto:

Gli switching lavorano a commutazione, pare che uno dei criteri che incidono di più, oltre alla qualità dei componenti usati e alla bontà del progetto, è proprio la frequenza di switching, purtroppo è un dato che non troverai mai scritto sull'alimentatore.

Può darsi che quello provvisorio abbia componenti, circuito e disposizione migliori dell'altro anche se eroga meno corrente, oppure usa una frequenza di switching più alta (fuori dalla banda audio).

Comunque fidati delle tue orecchie, fai qualche confronto, e se suona meglio il provvisorio, usa quello Smile

Edit:

A detta c di chi l'ha provato, il TA2024 va molto meglio con un alimentatore lineare, qui trovi link e discussione:
http://maurarte.forumattivo.com/t4-alimentatore-variabile-da-123-a-155v-4a-per-gli-ampli-in-classe-t
Se invece vuoi massima resa con poca spesa ordina sulla baya l'ali consigliato da pincellone il miglioramento è udibile sia sui bassi che sulle ate frequenze!

http://www.tforumhifi.com/t4963-alimentatore-switching-2a-raccomandato-da-pincellone?highlight=alimentatore

http://www.tforumhifi.com/t14968-alimentatore-consigliato-da-pincellone-vs-batteria

Io ne ho 2 e vanno benissimo!
Ciao. Pier
sorry, prodotto non disponibile, se mi dai i dati tecnici lo cerco sulla baia.ciao
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 572
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  fritznet il Ven 16 Mar 2012 - 23:40

avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9287
Località : Gniva
Provincia (Città) : nibiruland
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  sportyerre il Mer 21 Mar 2012 - 8:44

Aggiungo che sei passato da 13,5V a 12V con conseguente diminuzione della potenza del 30%.
Non lo dico io ma il signor Ohm
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1797
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX21, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  rferrinid il Mer 21 Mar 2012 - 9:51

COnfermo quanto detto dagli altri utenti circa l'alimentatore "pincellone" ;
Anche io posseggo una fenice20 e l'ho preso su ebay l'altro ieri.
Sono in attesa di provarlo e confico molto nel piccolino . Per 8 euro spedizione compresa credo valga la pena provare.
Ciao
avatar
rferrinid
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.11.11
Numero di messaggi : 1638
Località :
Occupazione/Hobby :
Provincia (Città) : il cielo è sempre più blues
Impianto :
Spoiler:


1° Impianto
Rega Brio-r
Dac Beresford tc-7520
Dynaudio DM 2/7
Tune rds Teac TH-300MKIII
Cuffie :
Beyerdynamic DT990Pro
Akg K550
Koss PortaPro
SoundMagic E10
Docet 10/d
Cavi:
Mogami 2964 coax
Mogami 2534 "Stentor"
Sommer Cable Orbit
Baldassarri TNT-TTS
Audioquest evergreen

2° impianto (analogico)
Thorens TD166MKII restaurato da Simone Lucchetti con Audio Technica AT95E
Plinto Audio-affectus
Technics SU-8080
pre phono tc-750
Kef Chorale
Fiio d3
lettore dvd philips

in parcheggio:
Tpa 3116



Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Switters il Mer 21 Mar 2012 - 10:05

@sportyerre ha scritto:Aggiungo che sei passato da 13,5V a 12V con conseguente diminuzione della potenza del 30%.
Non lo dico io ma il signor Ohm

Potresti spiegare più in dettaglio per cortesia?
Non mi tornano i conti, però io non ho molta dimestichezza col signor Ohm, per quel poco che ne so io passare da un alimentatore da 13,5Vx1A a uno da 12Vx5A vuol dire passare da una potenza disponibile di 13,5 Watt ad una da 60 Watt.
Anche supponendo che l'assorbimento massimo del TA2024 sia 1A, si passerebbe da 13,5W a 12W, cioé una differenza di 1,5W che equivale ad una diminuzione di circa l'11%.
Dove sbaglio?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  sportyerre il Mer 21 Mar 2012 - 10:27

@Switters ha scritto:
@sportyerre ha scritto:Aggiungo che sei passato da 13,5V a 12V con conseguente diminuzione della potenza del 30%.
Non lo dico io ma il signor Ohm

Potresti spiegare più in dettaglio per cortesia?
Non mi tornano i conti, però io non ho molta dimestichezza col signor Ohm, per quel poco che ne so io passare da un alimentatore da 13,5Vx1A a uno da 12Vx5A vuol dire passare da una potenza disponibile di 13,5 Watt ad una da 60 Watt.
Anche supponendo che l'assorbimento massimo del TA2024 sia 1A, si passerebbe da 13,5W a 12W, cioé una differenza di 1,5W che equivale ad una diminuzione di circa l'11%.
Dove sbaglio?

Ok, non parlo della potenza disponibile sull'alimentatore ma quella che può erogare l'amplificatore a tensioni diverse.
Supponiamo che il TA2024 sia in grado di erogare 15W a 13,5V,ora supponiamo un rendimento del 100% ma solo per semplificare i conti (il risultato non cambia)
assorbimento 15W:13,5V = 1,1A
carico equivalente 13,5V:1,1A= 12,3ohm
ora lo alimentiamo a 12V:
12V:12,3ohm=0,97A
12Vx0,97A=11,64W
15W-11,64W=3,36W se non è il 30% ci sono andato molto vicino.
Correggendo i calcoli con il rendimento effettivo dell'amplificatore la differenza aumenta ancora perchè il rendimendo del TA aumenta all'aumentare della tensione di alimentazione.
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1797
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX21, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Switters il Mer 21 Mar 2012 - 12:46

@sportyerre ha scritto:Ok, non parlo della potenza disponibile sull'alimentatore ma quella che può erogare l'amplificatore a tensioni diverse.
Supponiamo che il TA2024 sia in grado di erogare 15W a 13,5V,ora supponiamo un rendimento del 100% ma solo per semplificare i conti (il risultato non cambia)
assorbimento 15W:13,5V = 1,1A
carico equivalente 13,5V:1,1A= 12,3ohm
ora lo alimentiamo a 12V:
12V:12,3ohm=0,97A
12Vx0,97A=11,64W
15W-11,64W=3,36W se non è il 30% ci sono andato molto vicino.
Correggendo i calcoli con il rendimento effettivo dell'amplificatore la differenza aumenta ancora perchè il rendimendo del TA aumenta all'aumentare della tensione di alimentazione.

Ti ringrazio per la spiegazione. Quindi dal punto di vista dell'alimentazione, il carico equivalente di un amplificatore è assimilabile a un carico resistivo costante e indipendente da tensione e corrente, giusto?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  sportyerre il Mer 21 Mar 2012 - 12:53

@Switters ha scritto:
@sportyerre ha scritto:Ok, non parlo della potenza disponibile sull'alimentatore ma quella che può erogare l'amplificatore a tensioni diverse.
Supponiamo che il TA2024 sia in grado di erogare 15W a 13,5V,ora supponiamo un rendimento del 100% ma solo per semplificare i conti (il risultato non cambia)
assorbimento 15W:13,5V = 1,1A
carico equivalente 13,5V:1,1A= 12,3ohm
ora lo alimentiamo a 12V:
12V:12,3ohm=0,97A
12Vx0,97A=11,64W
15W-11,64W=3,36W se non è il 30% ci sono andato molto vicino.
Correggendo i calcoli con il rendimento effettivo dell'amplificatore la differenza aumenta ancora perchè il rendimendo del TA aumenta all'aumentare della tensione di alimentazione.

Ti ringrazio per la spiegazione. Quindi dal punto di vista dell'alimentazione, il carico equivalente di un amplificatore è assimilabile a un carico resistivo costante e indipendente da tensione e corrente, giusto?

Beh, ho semplificato un po' troppo, ma il principio di base è corretto. In un amplificatore di classe T si potrebbe andare oltre (anche se non mi sembra si utilizzi l'effetto induttivo per ottenere tensioni più elevate), ma la tensione di alimentazione bassa è il limite èiù grosso.
C'è la considerare inoltre la tensione di saturazione dei finali che taglia da sola almeno 1V: in percentuale è più importante se la tensione è bassa
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1797
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX21, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Switters il Mer 21 Mar 2012 - 16:30

@sportyerre ha scritto:Beh, ho semplificato un po' troppo, ma il principio di base è corretto. In un amplificatore di classe T si potrebbe andare oltre (anche se non mi sembra si utilizzi l'effetto induttivo per ottenere tensioni più elevate), ma la tensione di alimentazione bassa è il limite èiù grosso.
C'è la considerare inoltre la tensione di saturazione dei finali che taglia da sola almeno 1V: in percentuale è più importante se la tensione è bassa

Mi basta capire il principio Smile Grazie ancora.

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  pallapippo il Mer 21 Mar 2012 - 17:23

Nella mia esperienza con i t-amp ero arrivato alla conclusione che "spingere" sulla tensione di alimentazione portava a variazioni irrilevanti di potenza "percepita", mentre comportava avvertibili peggioramenti della timbrica.

Hello

avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5166
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: SMSL M7;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Roberto Mazzolini il Mer 21 Mar 2012 - 20:41

@sportyerre ha scritto:
@Switters ha scritto:

Ti ringrazio per la spiegazione. Quindi dal punto di vista dell'alimentazione, il carico equivalente di un amplificatore è assimilabile a un carico resistivo costante e indipendente da tensione e corrente, giusto?

Beh, ho semplificato un po' troppo, ma il principio di base è corretto. In un amplificatore di classe T si potrebbe andare oltre (anche se non mi sembra si utilizzi l'effetto induttivo per ottenere tensioni più elevate), ma la tensione di alimentazione bassa è il limite èiù grosso.
C'è la considerare inoltre la tensione di saturazione dei finali che taglia da sola almeno 1V: in percentuale è più importante se la tensione è bassa

...quindi meglio 13,5V e 1000mA che 12V a 5000mA ? ho capito o non ho capito un caxxo? ripeto che di elettronica "purtoppo" non ne capisco ma mi affascina....
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 572
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  sportyerre il Mer 21 Mar 2012 - 20:49

@Roberto Mazzolini ha scritto:
@sportyerre ha scritto:

Beh, ho semplificato un po' troppo, ma il principio di base è corretto. In un amplificatore di classe T si potrebbe andare oltre (anche se non mi sembra si utilizzi l'effetto induttivo per ottenere tensioni più elevate), ma la tensione di alimentazione bassa è il limite èiù grosso.
C'è la considerare inoltre la tensione di saturazione dei finali che taglia da sola almeno 1V: in percentuale è più importante se la tensione è bassa

...quindi meglio 13,5V e 1000mA che 12V a 5000mA ? ho capito o non ho capito un caxxo? ripeto che di elettronica "purtoppo" non ne capisco ma mi affascina....
meglio 13,5V e 3000mA
avatar
sportyerre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.02.11
Numero di messaggi : 1797
Località : Milano
Occupazione/Hobby : R&D
Provincia (Città) : MI
Impianto : 230V Enel, Cotton fioc, Cyrus II + PSX, Pioneer BDP450, Thorens 166 BC +Cyrus Arm + Sumiko pearl, V-Dac II, DAC707, Chromecast Audio, Velodyne CHT8, Cambridge Audio MinX21, Rega Ear MKII, Philips Fidelio X2, Superlux 681, Sennheiser HD545 reference, Grado SR60e

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Roberto Mazzolini il Mer 21 Mar 2012 - 21:02

@sportyerre ha scritto:
@Roberto Mazzolini ha scritto:

...quindi meglio 13,5V e 1000mA che 12V a 5000mA ? ho capito o non ho capito un caxxo? ripeto che di elettronica "purtoppo" non ne capisco ma mi affascina....
meglio 13,5V e 3000mA

bene, sportyerre , ne cerco uno usato (sabato al mercato di Cormano...) lo provo e poi ti faccio sapere.grazie.
avatar
Roberto Mazzolini
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 31.01.12
Numero di messaggi : 572
Località : Paderno Dugnano - MI-
Impianto : Bantam Gold-Trends Audio 10.1-10.2- Fiio A1-Sonic Impact 2024 Casse Klipsch RF 52 - Denon AVR 1705 + Casse Dynaudio Image + giradischi Akay-Sony - Philips CD 104- Dvd JVC-

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  andzoff il Sab 28 Apr 2012 - 6:49

@pallapippo ha scritto:Nella mia esperienza con i t-amp ero arrivato alla conclusione che "spingere" sulla tensione di alimentazione portava a variazioni irrilevanti di potenza "percepita", mentre comportava avvertibili peggioramenti della timbrica.
No, ragazzi, avete interpretato male.
Pallapippo vuole dire che passare da 12 a 13 volt comporta un leggero peggioramento nella qualità del suono. Non è il solo a dire una cosa del genere.

Non è detto che portare un ali da 12 a 13 volt ne aumenta la potenza massima (sarebbe troppo bello), ne aumenta la potenza percepita, nel senso che dovrai girare di meno la manopola del volume.
La potenza massima dipende da:
- la distorsione che sei disposto ad accettare (THD %);
- la capacità del chip di smaltire il calore.
Questi due fattori non li cambi modificando la tensione di alimentazione.
Saluti.
avatar
andzoff
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.07.11
Numero di messaggi : 1213
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:

Impianto A
Sorgente: WD TV Live
Alimentatore: Mean Well S-60-24
Ampli: Breeze Audio TPA3116
Diffusori: Scythe KroKraft Rev B

Impianto B
Alimentatore: Reyed Pincellone
Sorgente + Ampli: Mo-gu S800
Diffusori: Indiana Line Tesi 204

link al Mo-gu S800


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quesito alimentatore t-amp 2024

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum