T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 11:09 Da innuendo80

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Oggi alle 11:05 Da scontin

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 11:04 Da Docarlo

» musica liquida
Oggi alle 10:13 Da clipper

» cosa manca....il giradischi!
Oggi alle 9:52 Da dinamanu

» dipolo glass by Gaddari
Oggi alle 9:03 Da adriano gaddari

» (VI) Fx audio d802
Oggi alle 8:56 Da velelfo

» Denon PMA-700z
Oggi alle 0:36 Da giucam61

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:30 Da lello64

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Ieri alle 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Ieri alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Ieri alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 14:57 Da nerone

» TA2024 molto economico
Ieri alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 11:18 Da Niflan53

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:02 Da 22b5g41b5dw

» musica a basso volume
Ieri alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Mer 13 Dic 2017 - 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Mer 13 Dic 2017 - 19:48 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Mer 13 Dic 2017 - 18:10 Da mastri81

» Consiglio AMP/Cuffie
Mer 13 Dic 2017 - 17:44 Da mumps

» HDMI
Mer 13 Dic 2017 - 17:13 Da giucam61

» Scelta ampli per Monitor Audio
Mer 13 Dic 2017 - 16:34 Da giorgibe

» onkyo tx-sr608
Mer 13 Dic 2017 - 16:32 Da flax2009

Statistiche
Abbiamo 11227 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Paolino59

I nostri membri hanno inviato un totale di 802423 messaggi in 51997 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
mumps
 
lello64
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
dinamanu
 
pim
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 75 utenti in linea: 10 Registrati, 0 Nascosti e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

cele, diechirico, dinamanu, Docarlo, innuendo80, nerone, Paolino59, Proton, scontin, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Soluzione piccolo/economica per musica classica

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Cristal il Mer 14 Mar 2012 - 19:24


... che diffusori hai per riprodurre correttamente (a -3dB) i 30 Hz, misurati, non immaginati...[/quote]



http://www.youtube.com/watch?v=xMluTKEJodc
avatar
Cristal
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 30.10.11
Numero di messaggi : 85
Località : ortona
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  rattaman il Mer 14 Mar 2012 - 20:16

io se avrei spazio non avrei dubbi ...assolutamente queste :
http://www.tforumhifi.com/t11454-open-baffle-con-ciare-ch250?highlight=ch250

max 150€ e godi di brutto!!!!!

è il diffusore T per eccellenza !!! secondo me nessuno altro progetto postato è arrivato a tanto!!! 96db di efficienza ,costo bassissimo e difficoltà di costruzione quasi nulla!!!! Razz
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5150
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : Falegname
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto : [spoiler] Lettore CD : Marantz CD 6006.
DAC: Beresford Caiman MKII
Amplificatore: ONKYO A933 .
Diffusori: Klipsch F1.




Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Mer 14 Mar 2012 - 22:53

Si, certo

"nessuno altro progetto postato è arrivato a tanto!!! 96db di efficienza ,costo bassissimo e difficoltà di costruzione quasi nulla!!!! Razz"

...ed un suono sguaiato, cacofonico e monocorde.

Per non parlare delle vibrazioni di tutta la struttura di sostegno, delle sue risonanze intrinseche,
della forte difficoltà di posizionamento in ambiente e della risposta in frequenza complessiva a
dir poco ridicola.

Ma nel 2012 credete ancora alla Befana?




Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Mer 14 Mar 2012 - 23:07

Tale tipo di diffusori sono solo in apparenza semplici e facili.

Quando poi ci si scontra con la dura realtà le idee cambiano drasticamente e ci si rende
rapidamente conto che, anche qui, bisogna sottostare alle ineludibili leggi della fisica e
preparare un progetto vero, da verificare con MISURE e CONFRONTI diretti con sistemi
affidabili.

Ci vuole ben altro che un po' di assorbentino qui, una tamponcino là, una pennellatina
di colla... dei miracoli! Sad

Le forze E LE VIBRAZIONI che imprimono altoparlanti efficientissimi, e per tanti versi
anche lodevoli, altoparlanti come questi se ne fanno un baffo di questi... ritocchi.

Poi soprattutto per la Classica, lasciatemelo dire, ci vuole ben altro dispiegamento di
forze, mezzi e... manico.

Giusto per dire... Bergelmir... esiste! Un motivo ci sarà. Smile

P.s.: Chiedo umilmente scusa a RattaMan. Dio me ne scampi dal volerlo minimamente
offendere con quanto ho scritto.


Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Mer 14 Mar 2012 - 23:25

Non ho letto tutte le sei pagine fin qui ma provo a dare qualche mia risposta:

Soluz. 1:
doppio mid-woofer da 20cm + Tw PT383 Ciare. Sistema collaudato, 2.5 vie, ottima dinamica,
sonorità corrette, dolci e affatto affaticanti. Forse non si riesce a stare nei 300€ ma siamo di
poco fuori includendo crossover e cabinet;

Soluz. 2:
mid-woofer unico da 20cm + Tw a scelta dal catalogo Monacor (es.: DT101). Timbrica buona
e costo di certo nel budget,

Soluz. 3:
Furbo tre vie con altoparlanti sì economici ma ben dotati musicalmente. Woofer da 25, Mid da
11 / 13cm e Tw da 2.5. Budget filo-filo.
Very Happy

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  nidirex il Mer 14 Mar 2012 - 23:30

La soluzione di mau749 mi sembra plausibile, e non ci trovo nulla di sbagliato: normalmente si ascolta un monovia (e gli estimatori non vi rinuncerebbero), all'occorrenza si rinforzano gli estremi di banda.

D'altronde qui si chiede una soluzione che sia limitata, visto il budget, ma superlativa allo stesso tempo nel campo di frequenze in cui opera, e credo proprio che con un monovia Fostex questo sia inconfutabile. Se dovessi stancarmi della limitazione posso sempre inserire un sub o un supertweeter, ma la gamma per così dire "media" (che poi media non è ma piuttosto estesa) rimarrebbe solidamente lì.

Ho dato un'occhiata al progetto suggerito dalla FOstex per il FE126En:

http://www.fostexinternational.com/docs/speaker_components/pdf/FE126En.pdf

ovvero una back loaded horn con carico bass reflex... la tromba è accordata a 100Hz, mentre il bass reflex a 55Hz... è la prima volta che mi capita sott'occhio un progetto "misto": qualcuno me ne saprebbe parlare?
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  nidirex il Mer 14 Mar 2012 - 23:38

@Fernando Micelli ha scritto:Non ho letto tutte le sei pagine fin qui ma provo a dare qualche mia risposta:

Soluz. 1:
doppio mid-woofer da 20cm + Tw PT383 Ciare. Sistema collaudato, 2.5 vie, ottima dinamica,
sonorità corrette, dolci e affatto affaticanti. Forse non si riesce a stare nei 300€ ma siamo di
poco fuori includendo crossover e cabinet;

Soluz. 2:
mid-woofer unico da 20cm + Tw a scelta dal catalogo Monacor (es.: DT101). Timbrica buona
e costo di certo nel budget,

Soluz. 3:
Furbo tre vie con altoparlanti sì economici ma ben dotati musicalmente. Woofer da 25, Mid da
11 / 13cm e Tw da 2.5. Budget filo-filo.
Very Happy

Si, il problema è che non ho le compotenze per inventarmi nulla per cui sarei orientato su progetti già pronti, magari collaudati e magari anche bensuonanti.

I papabili fin qui sono il Supermosquito di Punzo o un sistema monovia di alta qualità, considerando che la cifra da spendere non è rigidamente vincolante, ma puntando piuttosto al "poco ma buono".

Sarei anche disposto a rinunciare temporaneamente ad un'intera sezione di bassi, da realizzare successivamente, ma averne una di medio alti piuttosto buona, ovviamente che non costi 500 Euro.
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  DR AUDIO il Gio 15 Mar 2012 - 0:03

Questo è davvero ottimo è cosi che si sente la classica in tutto il suo splendore. Come prezzi ci siamo dentro. http://www.perugiamusicaclassica.com/amici_abbonamenti.htm Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
DR AUDIO
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 150
Località : Ortona

http://www.audiolife.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 0:08

I soldi sono i tuoi.

Ma tu chiedi "per la Classica" e poi citi dei giocattoli.

Quello di Filippo Punzo è un Signor Progetto ma, secondo me, nato solo per la volontà
di misurarsi con un carico particolare e "vedere l'effetto che fà".

Poi,
per allinearne l'efficienza complessiva alla ben scarsa prestazione sui bassi, si e dovuto
castrarlo su tutta la gamma medio-alta.

Risultato? Non ricordo precisamente quanti 80 o 82 miseri dB/W di (in)efficienza.

Sarà comunque attendibilissimo timbricamente dato che il Progettista non si discute ma
egli stesso mi pare stia lavorando ad una ver. 2.0 con Tw diverso. Wink


Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 0:14

@DR AUDIO ha scritto:Questo è davvero ottimo è cosi che si sente la classica in tutto il suo splendore. Come prezzi ci siamo dentro. http://www.perugiamusicaclassica.com/amici_abbonamenti.htm Laughing Laughing Laughing Laughing
Stra-quoto alla grande! Ok

Ma perchè rinunciarci in casa?

La Musica è... Musica!


Solleva lo Spirito degli Uomini in qualunque luogo.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  nidirex il Gio 15 Mar 2012 - 0:37

Smile Ok, ok.. siete puristi con impianti da migliaia di Euro, ho capito. Per voi, e solo per voi, ho scritto nel primo post di questo lungo thread che se non fosse stato possibile rientrare sommariamente nella cifra che avevo intenzione di spendere mi sarei potuto accontentare di una buona cuffia Smile

Il progetto di Punzo è poco sensibile, ma allo stesso tempo mi sembra piuttosto ben realizzato utilizzando componenti dal costo contenuto. Il problema che ho riscontrato un pò ovunque è che spesso si utilizzano componenti dal costo contenuto in configurazioni piuttosto banali e senza uno studio approfondito sul crossover, due aspetti che nelle Supermosquito sono stati sviscerari e ottimizzati al meglio, secondo me. Almeno di questo mi sono accorto leggendo le 8 pagine zeppe di dati e studi sulla configurazione ottimale, misure, grafici, etc. Trovare un altro progetto così ben commentato e, per l'idea che mi sono potuto fare, così ben riuscito non è facile.

Qual'è l'altra soluzione, per me? Acquistare componenti migliori, quindi più costosi, e trovare un progetto valido. Ma dove? Ho dato un'occhiata al sito di Troels Gravesen (uno che utilizza Seas, Scan-Speak, Vifa, Perless fare qualche nome "papabile") e lì il più piccolo progetto a due vie comprende componenti che costano almeno 80-100 Euro l'uno.

Ecco che si fa avanti la soluzione fullrange: concentrando gran parte della spesa su un singolo altoparlante posso avere la (quasi) certezza di acquistare un componente di qualità, che seppur limitato in banda non mi farà rimpiangere nulla. Ad aggiungere un sub o un supertweeter, ripeto, non ci vedo nulla di male, magari in un secondo momento, dilazionando così la spesa e migliorando il sistema una volta che ci abbia fatto l'orecchio.

Se avete una soluzione migliore per un novizio come me sono tutt'orecchi Smile
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  mau749 il Gio 15 Mar 2012 - 0:55

@nidirex ha scritto:

......................
Ho dato un'occhiata al progetto suggerito dalla FOstex per il FE126En:

http://www.fostexinternational.com/docs/speaker_components/pdf/FE126En.pdf

ovvero una back loaded horn con carico bass reflex... la tromba è accordata a 100Hz, mentre il bass reflex a 55Hz... è la prima volta che mi capita sott'occhio un progetto "misto": qualcuno me ne saprebbe parlare?

In casa Fostex sanno far molto bene il loro mestiere e questo progetto ne è un classico esempio, solo che quella che vedi... non è una backhorn!

Mi spiego meglio: a tutti gli effetti quel diffusore è un bass reflex con accordo circa B4 che, dato il basso Qts dell'altoparlante risulta disallineato provocando sì un rinforzo intorno ai 60 Hz ma anche "un buco" intorno ai 100 Hz, "buco" che viene "riempito" dall'emissione della tromba posteriore accordata proprio a 100 Hz.

Semplice, elegante ed intelligente... se non fosse che quel diffusore suona come un bass reflex...(senza nulla togliere ai bass reflex)


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  mau749 il Gio 15 Mar 2012 - 1:10

Ma siete tutti davvero convinti delle carenze agli estremi della banda di un fullrange?

Questa è la risposta in frequenza delle mie backhorn misurata in ambiente nel punto d'ascolto (circa 2.50 m) con entrambi i diffusori in funzione con 2.83V/8ohm (1 W RMS) in uscita (per canale).

Set di misura : fonometro ADC SLM PRO con calibrazione individuale, disco prova Bruel & Kjaer con rumore rosa filtrato a terzi d'ottava




_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  rattaman il Gio 15 Mar 2012 - 9:14

@Fernando Micelli ha scritto:Si, certo

"nessuno altro progetto postato è arrivato a tanto!!! 96db di efficienza ,costo bassissimo e difficoltà di costruzione quasi nulla!!!! Razz"

...ed un suono sguaiato, cacofonico e monocorde.

Per non parlare delle vibrazioni di tutta la struttura di sostegno, delle sue risonanze intrinseche,
della forte difficoltà di posizionamento in ambiente e della risposta in frequenza complessiva a
dir poco ridicola.

Ma nel 2012 credete ancora alla Befana?





Fernando le hai sentite??? costruite???
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5150
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : Falegname
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto : [spoiler] Lettore CD : Marantz CD 6006.
DAC: Beresford Caiman MKII
Amplificatore: ONKYO A933 .
Diffusori: Klipsch F1.




Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 14:21

Si, si.
Non usai proprio questo AP, cioè il CH250 ma il PH. Ne comprai 4 in tutto e provai
un po' di configurazioni in singolo on in coppia.

Se non ci cucivi sopra un crossover, con Tw annesso, non c'era verso di poterle
ascoltare. Alla fine qualcosa ne cavai ma cominciarono i problemi con la struttura
portante che dovetti rimaneggiare più volte fino ad arrivare ad un peso
considerevole

In verità ho provato anche qualche altro modello di diversi costruttori con qualche
risultato.

Poi abbandonai.

Un qualunque sistema S.P. li metteva K.O. come niente, soprattutto in SPL .


Ultima modifica di Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 15:38, modificato 1 volta

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  nidirex il Gio 15 Mar 2012 - 14:23

@Fernando Micelli ha scritto:...
Un qualunque sistema S.P. li metteva K.O. come niente, soprattutto in SPL .

SPL=sound pressure level? Smile What's?
avatar
nidirex
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 01.02.12
Numero di messaggi : 606
Località : Palermo
Impianto : my ears.

Tornare in alto Andare in basso

SPL... what's?

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 16:14

SPL è valore efficace della pressione sonora rispetto alla valore di riferimento che è
pari a 20µP (microPascal). Si misura in dB (deciBell) quindi su scala logaritmica.

Questa è una scala generica di valori di SPL riferiti ad esempi di suoni reali:



Nel nostro campo si usa dire che un sistema di altoparlanti emette un determinato
numero di dB rispetto ad una determinato valore di potenza elettrica fornitagli che,
oramai per convenzione generale, è pari a 1W (1 watt su 8Ω-Attenzione!- Cioè
2,83V RMS)
alla distanza, anche questa standardizzata" di 1 metro.

Esempio:" ... questo diffusore produce 90dB di pressione acustica (SPL) con 1W
di potenza ed a 1 metro di distanza"
.













Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 17:16

Qui c'è una interessante simulatore di "SPL" .

Compilando i campi richiesti e ricordando che 1 feet equivale a circa 33cm, possiamo calcolarci
la pressione ottenibile nel punto di ascolto scelto, con i diffusori che abbiamo e con la potenza
di cui disponiamo.

Notare che per salire di soli 3dB (ricordiamo, scala logaritmica) occorre sempre raddoppiare la
potenza impiegata! Shocked

Calcolatore SPL -Clicca-

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  DR AUDIO il Gio 15 Mar 2012 - 20:03

@Fernando Micelli ha scritto:Qui c'è una interessante simulatore di "SPL" .

Compilando i campi richiesti e ricordando che 1 feet equivale a circa 33cm, possiamo calcolarci
la pressione ottenibile nel punto di ascolto scelto, con i diffusori che abbiamo e con la potenza
di cui disponiamo.

Notare che per salire di soli 3dB (ricordiamo, scala logaritmica) occorre sempre raddoppiare la
potenza impiegata! Shocked

Calcolatore SPL -Clicca-

La faccina sta per perplesso? Xke fisicamente è così.
avatar
DR AUDIO
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 150
Località : Ortona

http://www.audiolife.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  rattaman il Gio 15 Mar 2012 - 21:05

@Fernando Micelli ha scritto:Si, si.
Non usai proprio questo AP, cioè il CH250 ma il PH. Ne comprai 4 in tutto e provai
un po' di configurazioni in singolo on in coppia.

Se non ci cucivi sopra un crossover, con Tw annesso, non c'era verso di poterle
ascoltare. Alla fine qualcosa ne cavai ma cominciarono i problemi con la struttura
portante che dovetti rimaneggiare più volte fino ad arrivare ad un peso
considerevole

In verità ho provato anche qualche altro modello di diversi costruttori con qualche
risultato.

Poi abbandonai.

Un qualunque sistema S.P. li metteva K.O. come niente, soprattutto in SPL .


ok ....ora è tutto chiaro....non li hai ascoltati Laughing

cmq son gusti
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato

Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5150
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : Falegname
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto : [spoiler] Lettore CD : Marantz CD 6006.
DAC: Beresford Caiman MKII
Amplificatore: ONKYO A933 .
Diffusori: Klipsch F1.




Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Fernando Micelli il Gio 15 Mar 2012 - 23:42

Scusami tanto, fammi capire:

che cosa ti è ora "tutto chiaro"?

Sui gusti sono daccordissimo. Io ho sempre ritenuto che se una cosa piace
e ci dà ciò che cerchiamo o che riteniamo commisurato alle nostre esigenze
facciamo benissimo ad apprezzarla e pure a parlarne bene.

Come è altrettanto sacrosanto dire il contrario se questa è l'esperienza fatta.

Fernando Micelli
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 29.04.11
Numero di messaggi : 1317
Località : Maruggio (TA)
Impianto : Amplificatore Mosfet 250 + Casse 4,5 vie

Tornare in alto Andare in basso

Re: Soluzione piccolo/economica per musica classica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum