T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 13:48 Da giucam61

» Cyrus 3
Oggi alle 13:09 Da derbi659

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Oggi alle 13:06 Da Pinve

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Oggi alle 12:40 Da dinamanu

» Gilmour, Live at Pompeii
Oggi alle 12:34 Da pallapippo

» Napoli Centrale
Oggi alle 12:29 Da Ivan

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 12:26 Da pallapippo

» Consiglio su amplificatore stereo
Oggi alle 10:35 Da dinamanu

» Primo Impianto Hi-Fi
Oggi alle 8:13 Da stefa

» potenza Alientek D8 / FX 802
Oggi alle 7:56 Da stefa

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 23:40 Da giucam61

» Ricordando Miles Davis
Ieri alle 22:23 Da andy65

» Marcus Miller Panther
Ieri alle 22:20 Da andy65

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:01 Da nerone

» Vangelis - Blade runner
Ieri alle 21:12 Da sportyerre

» Buste viniliche
Ieri alle 20:40 Da andy65

» Bill Evans arruginito.....
Ieri alle 20:33 Da andy65

» Abercrombie 39 step
Ieri alle 20:31 Da andy65

» Eric Clapton :From The Cradle
Ieri alle 19:02 Da andy65

» Robben Ford "Soul on ten"
Ieri alle 17:44 Da andy65

» disco RVG
Ieri alle 17:07 Da dinamanu

» Consiglio DAC per costituire un V-DAC
Ieri alle 16:50 Da dinamanu

» John Patitucci on the corner
Ieri alle 15:38 Da Giovanni_14

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 15:30 Da wolfman

» Tang Band w1-2121s
Ieri alle 14:45 Da kawa

» Lista aggiornata
Ieri alle 13:58 Da wolfman

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Ieri alle 13:49 Da Luca Marchetti

» Impianto completo entry level
Ieri alle 13:48 Da Simone Bertini

» speaker 40/50mm full range dignitosi
Ieri alle 11:48 Da kawa

» Info alimentatore switching
Ieri alle 8:25 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 11021 membri registrati
L'ultimo utente registrato è nando1965

I nostri membri hanno inviato un totale di 794977 messaggi in 51555 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
andy65
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
derbi659
 
uncletoma
 
Luca Marchetti
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 84 utenti in linea: 9 Registrati, 3 Nascosti e 72 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, giucam61, kalium, Kha-Jinn, lorect, Nadir81, nerone, paolisssimo, turo91

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Messaggio  francoiacc il Dom 4 Mar 2012 - 21:08

Per personale esperienza, vi dico che il gia' basso ronzio dei miei monofonici 300B e' sparito nel momento in cui ho disconnesso la terra dal massa del circuito!
La terra e' un concetto molto semplice, se ci sono dispersioni sulle parti metalliche esterne queste vengo scaricate tramite il cavo di terra a TERRA e non ci uccide, ora se noi non abbiamo parti metalliche su cui ci possono essere distorsioni non abbiamo bisogno del collegamento a terra. Chiaramanete sta' al costruttore che ha progettato costruito e venduto il prodotto, conformemente alle norme di sicurezza vigenti, stabilire se ci vuole o meno il cavo di terra.
Io consiglio decisamente di non attacare la terra se non e' prevista, si rischia solo di indurre altri problemi.
avatar
francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 669
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici 300B SE Autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE
Pre SRPP 6SN7 + 6N6P autocostruito
Pre Phono T-Phonum MKII
Giradischi Pro-Ject 6Perspex DC + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori Tannoy Saturn S10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Messaggio  valvolas il Dom 4 Mar 2012 - 21:10

hola sonic,ho una sorpresina in serbo che pero' aspetto a mettere su forum,ammetto x onestà intellettuale che ho preso spunto a ''piene mani'' dalla tua idea,ho tribulato come un somaro con degli afumex pirelli da 6 mm in guaina termorestringente Laughing .Devi avere un po di pazienza e li vedi presto applicati su un progetto e molto vicini alla tua soluzione con la differenza di aver usato un doppio schermo(alluminio e calza) solo con azione di ''riflesso'' senza collegamento a terra.mentre la terra (intendo il cavo) sta fuori dal marchingegno.Le misure ti danno ragione,adesso vediamo come si comporta con un carico bello gravoso...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Messaggio  sonic63 il Dom 4 Mar 2012 - 21:21

valvolas ha scritto:hola sonic,ho una sorpresina in serbo che pero' aspetto a mettere su forum,ammetto x onestà intellettuale che ho preso spunto a ''piene mani'' dalla tua idea,ho tribulato come un somaro con degli afumex pirelli da 6 mm in guaina termorestringente Laughing .Devi avere un po di pazienza e li vedi presto applicati su un progetto e molto vicini alla tua soluzione con la differenza di aver usato un doppio schermo(alluminio e calza) solo con azione di ''riflesso'' senza collegamento a terra.mentre la terra (intendo il cavo) sta fuori dal marchingegno.Le misure ti danno ragione,adesso vediamo come si comporta con un carico bello gravoso...

Mi fà piacere che tu abbia ottenuto dei buoni risultati. Very Happy
Però devo farti osservare che anche io sono convinto e l'ho scritto più volte che lo schermo è meglio non collegarlo da nessuna parte, perchè anche se collegato solo dal lato spina comunque và in contatto con la terra.
Anche se non collegato lo schermo funziona lo stesso.
C'è un nostro carissimo amico forumer (non sò se ci stà leggendo) che si vedrà arrivare a casa un mio cavo d'alimentazione fatto proprio in questo modo (seppure in maniera abbastanza semplice), e forzando le mie convinzioni(come regola generale penso che i cavi debbano essere corti) l'ho fatto lungo due metri.
Così insieme alle tue, potremo avere anche le sue impressioni.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Messaggio  valvolas il Dom 4 Mar 2012 - 21:26

Anche io l'ho costruito per un amico del forum,speriamo nn sia lo stesso o si ritroverà la casa piena di cavi 220 Laughing Laughing Laughing Laughing Attendo le sue impressioni cmq rigorosamente schermo ''meccanico'' nessun collegamento verso la parte elettrica,come del resto mi pare avevi suggerito,ho riflettuto e mi sembrava fosse alla fine la soluzione migliore.Il carico è pesantino spero la schermatura nn mantenga troppo alta la temperatura dei cavi,pero' trattandosi di afumex confido nerlla loro capacita' di portata...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Messa a terra della caracassa del nostro amplificatore

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum