T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Consiglio lettore Blu-ray
Oggi alle 13:12 Da Zio

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Oggi alle 12:03 Da Giovanni duck

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Oggi alle 12:00 Da Egidio Catini

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Oggi alle 10:10 Da MaurArte

» Gallo Acoustics
Ieri alle 23:09 Da danidani1

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 22:45 Da IlTossico

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:45 Da frugolo80

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 21:42 Da CHAOSFERE

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Ieri alle 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Ieri alle 19:01 Da Aunktintaun

» ALIENTEK D8
Ieri alle 10:58 Da CHAOSFERE

» USB no 24?
Ieri alle 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Ieri alle 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Sab 22 Apr 2017 - 18:36 Da dinamanu

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Sab 22 Apr 2017 - 9:57 Da Aunktintaun

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

» (TO) - vendo testina Audiotechnica at95 e
Ven 21 Apr 2017 - 12:08 Da landrupp

» Qualcosa arriverà
Ven 21 Apr 2017 - 11:52 Da RAIS

» Thorens TD 166 Mk V con un canale bassissimo
Gio 20 Apr 2017 - 22:34 Da Motogiullare

» Dac Mini 2496 [AK4393 - AK4396]
Gio 20 Apr 2017 - 20:29 Da robyxrd

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784293 messaggi in 50981 argomenti
I postatori più attivi della settimana
gianni1879
 
Silver Black
 
Zio
 
Ivan
 
Smanetton
 
Egidio Catini
 
Giovanni duck
 
giucam61
 
MaurArte
 
Charli48
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 58 utenti in linea :: 3 Registrati, 1 Nascosto e 54 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Adriano Vin, rx78, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Aeron A 160

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

aeron a-160

Messaggio  rhaino il Ven 5 Ott 2012 - 7:48

ciao stentor ,devo dire che mi hai messo la pulce nell'orecchio riguardo alle focal x l'a 160 che ne pensi delle 806 ? ce ne una coppia usata a 400 euro che ne dici? ciao

rhaino
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 01.10.12
Numero di messaggi : 75
Località : siracusa
Impianto : ampli aeron a 160 cd aeron da -10 casse clone rogers autocostruito componenti monacor

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeron A 160

Messaggio  criroma il Gio 2 Gen 2014 - 9:12

salve a tutti,
sono nuovo del forum e vorrei porvi una domanda.
Ho letto che per far suonare al meglio l'aeron a160 va sostituita la valvola con una valvola mullard ed il mio dilemma riguarda proprio quest'ultima, e cioè: viene scritto che va montata una e88cc ma con questa siglia trovo sia le cv2492 che le cv2493 ed oltretutto mi sembra di capire che in base all'anno di fabbricazione possone essere state fatte in diversi paesi europei. come posso orientarmi nella scelta? qual'è secondo voi il prezzo giusto da pagare per la valvola che vorrete indicarmi?
Ringrazio tutti in anticipo.

criroma
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.14
Numero di messaggi : 2
Provincia (Città) : roma
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeron A 160

Messaggio  sonic63 il Gio 2 Gen 2014 - 10:41

@criroma ha scritto:salve a tutti,
sono nuovo del forum e vorrei porvi una domanda.
Ho letto che per far suonare al meglio l'aeron a160 va sostituita la valvola con una valvola mullard ed il mio dilemma riguarda proprio quest'ultima, e cioè: viene scritto che va montata una e88cc ma con questa siglia trovo sia le cv2492 che le cv2493 ed oltretutto mi sembra di capire che in base all'anno di fabbricazione possone essere state fatte in diversi paesi europei. come posso orientarmi nella scelta? qual'è secondo voi il prezzo giusto da pagare per la valvola che vorrete indicarmi?
Ringrazio tutti in anticipo.
Le valvole Inglesi marchiate "CV" erano quelle per uso militare.
Gli inglesi usavano una siglatura diversa da quella degli altri paesi europei, e usavano addirittura un ulteriore codice se la valvola era destinata all'esercito, alla marina, all'aviazione o alle colonie.
Comunque la CV2492 e la CV2493 sono perfettamente equivalenti alla E88CC/6922.
La differenza tra 2492 e 2493 è che la 2493 corrisponde alla E88CC-01 che è una selezione migliore.
Ma io ti consiglio di lasciar perdere la sigla, esistono tante varianti e tante valvole marchiate CV2493 che hanno un tipo di costruzione che suona una schifo, e normali e88cc che suonano molto meglio, del resto i militari non le selezionavano certo in base al suono, e non dimentichiamo che la sigla è solo una serigrafia fatta su un vetro....cioè...occhio ai falsi!!!
Poi ...meglio una normale e88cc nuova che una cv2493 semiesaurita(che già le Mullard non brillano per valori elettrici molto alti!)
Riguardo al luogo di fabbricazione devi guardare(se ancora c'è) un codice serigrafato a caratteri piccoli sul vetro; il primo rigo indica il tipo di valvola, il secondo rigo comprende una lettera  o un segno  che indica lo stabilimento di produzione : "B" stabilimento di Blackburn, "R" stabilimento di Mitcham tutti e due in Inghilterra, se c'è un triangolo rettangolo la valvola è stata prodotta nello stabilimento Philips di Heerlen(Olanda).
Le cifre del codice indicano il periodo di produzione.
Io ho diverse di queste valvole, più tardi cercherò di fare qualche foto  e di postarle.
 Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5305
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeron A 160

Messaggio  criroma il Gio 2 Gen 2014 - 11:51

Ecco, ora sono nel panico più di prima Smile
In sintesi quale valvola devo puntare per migliorare il mio aeron? posso pensare anche ad una e88cc di moderna fabbricazione?


@sonic63 ha scritto:
@criroma ha scritto:salve a tutti,
sono nuovo del forum e vorrei porvi una domanda.
Ho letto che per far suonare al meglio l'aeron a160 va sostituita la valvola con una valvola mullard ed il mio dilemma riguarda proprio quest'ultima, e cioè: viene scritto che va montata una e88cc ma con questa siglia trovo sia le cv2492 che le cv2493 ed oltretutto mi sembra di capire che in base all'anno di fabbricazione possone essere state fatte in diversi paesi europei. come posso orientarmi nella scelta? qual'è secondo voi il prezzo giusto da pagare per la valvola che vorrete indicarmi?
Ringrazio tutti in anticipo.
Le valvole Inglesi marchiate "CV" erano quelle per uso militare.
Gli inglesi usavano una siglatura diversa da quella degli altri paesi europei, e usavano addirittura un ulteriore codice se la valvola era destinata all'esercito, alla marina, all'aviazione o alle colonie.
Comunque la CV2492 e la CV2493 sono perfettamente equivalenti alla E88CC/6922.
La differenza tra 2492 e 2493 è che la 2493 corrisponde alla E88CC-01 che è una selezione migliore.
Ma io ti consiglio di lasciar perdere la sigla, esistono tante varianti e tante valvole marchiate CV2493 che hanno un tipo di costruzione che suona una schifo, e normali e88cc che suonano molto meglio, del resto i militari non le selezionavano certo in base al suono, e non dimentichiamo che la sigla è solo una serigrafia fatta su un vetro....cioè...occhio ai falsi!!!
Poi ...meglio una normale e88cc nuova che una cv2493 semiesaurita(che già le Mullard non brillano per valori elettrici molto alti!)
Riguardo al luogo di fabbricazione devi guardare(se ancora c'è) un codice serigrafato a caratteri piccoli sul vetro; il primo rigo indica il tipo di valvola, il secondo rigo comprende una lettera  o un segno  che indica lo stabilimento di produzione : "B" stabilimento di Blackburn, "R" stabilimento di Mitcham tutti e due in Inghilterra, se c'è un triangolo rettangolo la valvola è stata prodotta nello stabilimento Philips di Heerlen(Olanda).
Le cifre del codice indicano il periodo di produzione.
Io ho diverse di queste valvole, più tardi cercherò di fare qualche foto  e di postarle.
 Hello

criroma
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 02.01.14
Numero di messaggi : 2
Provincia (Città) : roma
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aeron A 160

Messaggio  sonic63 il Gio 2 Gen 2014 - 18:25

@criroma ha scritto:Ecco, ora sono nel panico più di prima Smile
In sintesi quale valvola devo puntare per migliorare il mio aeron? posso pensare anche ad una e88cc di moderna fabbricazione?


@sonic63 ha scritto:
Le valvole Inglesi marchiate "CV" erano quelle per uso militare.
Gli inglesi usavano una siglatura diversa da quella degli altri paesi europei, e usavano addirittura un ulteriore codice se la valvola era destinata all'esercito, alla marina, all'aviazione o alle colonie.
Comunque la CV2492 e la CV2493 sono perfettamente equivalenti alla E88CC/6922.
La differenza tra 2492 e 2493 è che la 2493 corrisponde alla E88CC-01 che è una selezione migliore.
Ma io ti consiglio di lasciar perdere la sigla, esistono tante varianti e tante valvole marchiate CV2493 che hanno un tipo di costruzione che suona una schifo, e normali e88cc che suonano molto meglio, del resto i militari non le selezionavano certo in base al suono, e non dimentichiamo che la sigla è solo una serigrafia fatta su un vetro....cioè...occhio ai falsi!!!
Poi ...meglio una normale e88cc nuova che una cv2493 semiesaurita(che già le Mullard non brillano per valori elettrici molto alti!)
Riguardo al luogo di fabbricazione devi guardare(se ancora c'è) un codice serigrafato a caratteri piccoli sul vetro; il primo rigo indica il tipo di valvola, il secondo rigo comprende una lettera  o un segno  che indica lo stabilimento di produzione : "B" stabilimento di Blackburn, "R" stabilimento di Mitcham tutti e due in Inghilterra, se c'è un triangolo rettangolo la valvola è stata prodotta nello stabilimento Philips di Heerlen(Olanda).
Le cifre del codice indicano il periodo di produzione.
Io ho diverse di queste valvole, più tardi cercherò di fare qualche foto  e di postarle.
 Hello
Sono convinto che sostituire la valvola originale del tuo apparecchio con un'altra valvola di produzione corrente non sarà un'upgrade.
Le valvole moderne sono tutte inferiori alla produzione d'epoca.
 Hello 

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5305
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum