T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Problema con tag id3 con file .wav su Volumio
Oggi alle 18:18 Da MetalBat

» Cavo usb schermato
Oggi alle 18:12 Da Telstar

» Ronzio finale
Oggi alle 18:11 Da MetalBat

» Casse Lenco carenza di bassi
Oggi alle 17:51 Da MetalBat

» Vendo HDPLEX Fanless Linear Power Supply 100W [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 17:43 Da wings

» Tweeter Univox
Oggi alle 16:16 Da embryo

» Un giradischi Rega e il vetro stratificato: storia di un upgrade significativo.
Oggi alle 14:00 Da potowatax

» [PU+RN] Svendo altoparlanti, nuovi e usati tra tweeter, medi e woofer
Oggi alle 13:06 Da Rino88ex

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 12:48 Da nerone

» Quale tra MAA-406 e NAD S200?
Oggi alle 12:34 Da donluca

» [CA] Cuffie Grado Alessandro MS-Pro in Garanzia [VENDO]
Oggi alle 11:04 Da Spedey74

» tda8950 per impianto con subwoofer
Oggi alle 10:25 Da 22b5g41b5dw

» Vendo Bose quietcontrol 30 [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 2:04 Da wings

» Conferma casse Mission lx2 e consiglio amplificatore
Oggi alle 0:44 Da Kha-Jinn

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 23:50 Da franzfranz

» Aiuto per ricambio Digitrac 450 se (Ortofon)
Ieri alle 23:03 Da valterneri

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 18:55 Da wings

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 18:39 Da lello64

» tpa3255 vs tda8954
Ieri alle 18:24 Da luspo

» Consigli nuovo impianto
Ieri alle 14:13 Da potowatax

» Hiface 1 oppure 2
Ieri alle 13:51 Da Sandrogall

» Giradischi da combattimento (per davvero)
Ieri alle 13:47 Da Kha-Jinn

» TPA 3116
Ieri alle 8:42 Da nerone

» compatibilità casse
Ven 23 Feb 2018 - 22:14 Da homesick

» è ora di rivalvolare!
Ven 23 Feb 2018 - 21:54 Da erduca

» Quale Full range 3" scegliere?
Ven 23 Feb 2018 - 17:28 Da dinamanu

» consiglio diffusori pavimento
Ven 23 Feb 2018 - 17:21 Da Kha-Jinn

» Disaccoppiamento Diffusori da stand
Ven 23 Feb 2018 - 14:59 Da Zio

» Integrato per Spendor S6
Ven 23 Feb 2018 - 14:57 Da Zio

» Project pre dac s2
Ven 23 Feb 2018 - 13:20 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11444 membri registrati
L'ultimo utente registrato è raco93

I nostri membri hanno inviato un totale di 807475 messaggi in 52404 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 94 utenti in linea: 5 Registrati, 2 Nascosti e 87 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, donluca, Fedor il mago, pim, Spedey74

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Andare in basso

preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  ANDR3A101 il Lun 23 Mar 2009 - 20:14

come da titolo, qua ce uno scontro come al solito su chi la pensa in un modo e chi la pensa in un altro

ma io da N00B chiedo, per sapere...

è meglio che la sorgente, sia collegata direttamente al ampli, nella fatti specie fenice MKTII
oppure un pre e sempre d'obligo, è se e d'obligo, meglio passivo o attivo...

i passivi io li vedo proprio inutili... Rolling Eyes

poi illuminatemi voi...

grazie
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  cestma il Lun 23 Mar 2009 - 20:47

Ciao,
se ne sta già discutendo in questo topic:
http://www.tforumhifi.com/preamplificatori-f41/domande-base-t2322.htm#31280
avatar
cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1125
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  RAMONE67 il Mar 24 Mar 2009 - 12:35

@ANDR3A101 ha scritto:come da titolo, qua ce uno scontro come al solito su chi la pensa in un modo e chi la pensa in un altro

ma io da N00B chiedo, per sapere...

è meglio che la sorgente, sia collegata direttamente al ampli, nella fatti specie fenice MKTII
oppure un pre e sempre d'obligo, è se e d'obligo, meglio passivo o attivo...

i passivi io li vedo proprio inutili... Rolling Eyes

poi illuminatemi voi...

grazie
Anche io i passivi li vedo sostanzialmente inutili, a meno che non si abbia la necessità di avere più ingressi. Per i pre attivi è tutta un'altra storia invece, come si è già discusso nell'altro topic
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  Silver Black il Mar 24 Mar 2009 - 12:36

I pre passivi possono servire a regolare il volume nel caso tu abbia una bi-amplificazione. O sbaglio?

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15513
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 24 Mar 2009 - 13:07

@Silver Black ha scritto:I pre passivi possono servire a regolare il volume nel caso tu abbia una bi-amplificazione. O sbaglio?

Non sbagli, ma in caso di bi-ampli sarebbe meglio un pre-attivo. Reggerebbe meglio l'impatto del dimezzamento dell'impedenza di ingresso.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  ANDR3A101 il Mer 25 Mar 2009 - 17:28

cmq il senso era che ho letto da molte parti che con pre si abbassa l'impendenza alzandosi la qualita del suono...

ma ho pensato anche se cerchiamo al massimo la purezza, e la qualita, di avere varie scelte di entrata, nn ce ne sbatte molto, poi se siete come me, che usate una sorgente sola ancora meglio

nn si potrebbe realizzare un semplice circuito se nn esiste gia, che abbassi semplicemente l'impendenza d'ingresso?

Scream
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  traspar il Mer 25 Mar 2009 - 18:53

@ANDR3A101 ha scritto:cmq il senso era che ho letto da molte parti che con pre si abbassa l'impendenza alzandosi la qualita del suono...

ma ho pensato anche se cerchiamo al massimo la purezza, e la qualita, di avere varie scelte di entrata, nn ce ne sbatte molto, poi se siete come me, che usate una sorgente sola ancora meglio

nn si potrebbe realizzare un semplice circuito se nn esiste gia, che abbassi semplicemente l'impendenza d'ingresso?

Scream
Certo un buffer, leggi qui http://www.tforumhifi.com/autocostruzione-f31/bufferizzazione-nell-elettronica-t2020.htm?highlight=bufferizzazione
ciao
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  mobius il Mer 25 Mar 2009 - 22:22

Non ho mai posseduto un pre-ampli, e per la verità da poco ho un amplificatore.. ma il buon senso mi porta a pensa che un pre-amplificatore separato non può essere un obbligo a prescindere, semplicemente perchè 2 scatole è sempre possibile unirle in una scatola sopra, se il pre mi deve fare da adattatore di impedenza non si capisce perchè questo adattamento debba accadere in una scatola separata e non nella stessa scatola del finale.
Che ci siano pre che migliorano il suono di 100 volte anche non lo metto in dubbio, ma è merito della qualità dei componenti utilizzati, non di essere in una scatola separata Smile
avatar
mobius
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 498
Località : Napoli
Impianto : Sorgenti : Marantz CD-40 / Squeezebox 3
Ampli: Teac A-H01 / Fenice 20 / Trends 10.1 / Breeze TPA3116
Diffusori : Vienna Acoustics Haydn / Mosscade 502


Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  ANDR3A101 il Mer 25 Mar 2009 - 22:29

appunto ecco perche il buffer e meglio integrarlo in un finale...
cosi tutto fa meno strada...
a vantaggio della qualita sonora

bene il buffer è nella lista dei tweak da provare Hehe
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  Silver Black il Gio 26 Mar 2009 - 0:07

@ANDR3A101 ha scritto:appunto ecco perche il buffer e meglio integrarlo in un finale...

Sì, però se hai già un finale? O se hai già un ampli integrato? O se hai un ampli qualsiasi e vuoi fare una biamplificazione e compri un altro ampli? In tutti questi casi, se vuoi migliorare potresti avere bisogno di un pre.

Ovvio che sarebbe meglio prendersi qualcosa tipo Opera di Santo che ha un GC Dual Mono come finale e un pre a valvole, tutto in un unico cabinet.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il gruppo di fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.facebook.com/groups/lucegrafia
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15513
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Sviluppatore software - Istruttore di Muay Thai - Personal Trainer
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  nd1967 il Gio 26 Mar 2009 - 0:49

@Silver Black ha scritto:
Ovvio che sarebbe meglio prendersi qualcosa tipo Opera di Santo che ha un GC Dual Mono come finale e un pre a valvole, tutto in un unico cabinet.
Non so perchè ma io li preferisco separati PRE e Finale.... forse per pote provare varie combinazione che ovviamente nella versione "all in one" non è possibile (a meno di tagliare i fili interni Razz)

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12810
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  meral964 il Gio 26 Mar 2009 - 12:03

Io preferisco il 2 telai, puoi cambiare a piacere pre o finale, il 2 tali è molto più versatile.

Mettere tutto in uno si può fare ma crea un po' di problemi, le alimentazioni spesso non sono compatibili, se metti 2 trafo ti trovi un sacco di problemi con rumori o disturbi prodotti dai trafo, mettere un GC o t-amp + pre è abbastanza facile viste le dimensioni ridotte, ma quando l'ampli comincia ad essere di grosse dimensioni non è facile.

Ciao.
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  ANDR3A101 il Gio 26 Mar 2009 - 13:59

io sn convinto che quello che nn ce nn si puo rompere e nn puo funzionare, se nn si ha necessita di flessibilita e molto piu inteliggente utilizzare un qualcosa che abbassi l'impendenza...
e stop, di sicuro evita tanti sbattimenti, e quindi perdite di segnale...
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  meral964 il Gio 26 Mar 2009 - 15:33

Con cosa abbassi l'impedenza? con un buffer? allora metti un pre con un'uscita a bassa impedenza che almeno alza il segnale, poi l'impedenza bassa non serve sempre dipende dal finale.

Ciao.
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  ANDR3A101 il Gio 26 Mar 2009 - 17:02

si ma da quanto ho capito, alla fenice come al t amp abbassare l'impendenza serve...

cmq sn un novellino, e volevo informazioni volevo solo capire
cosa come quando e perche? Cool Dribbling
avatar
ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  meral964 il Ven 27 Mar 2009 - 9:37

Sinceramente direi che abbassare l'impedenza al t-amp o al fenice non serva a molto,
utilizzando ormai tutti lettori CD con un'uscita abbastanza elevata di tensione, si riesce spesso a eliminare il pre, però ti posso assicurare che questi ampli ma anche il GC ci guadagnano con un pre, sembra quasi che abbiano più potenza da vendere.

Ciao.
avatar
meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  blue milk il Mer 8 Apr 2009 - 10:17

ciao,

spero di completare entro pochi minuti il mio primo impianto...
ho un ultimo dubbio che mi rimane: i preamplificatori aumentalo la potenza? di quanto?

in caso di risposta affermativa
meglio un VT con alimentatore 30v/90Watt
oppure un TA 10.1 + trends PA-10?
i costi sono vicini...anche se per la seconda combinazione bisogna aggiungere il costo di altri cavi...
io ho delle mosscade 502

grazie,

mattia
avatar
blue milk
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 219
Località : Varese
Impianto :
SORGENTE: PC
DAC: Trends UD 10.1 Lite
AMPLI: Virtue One + psu 30v/90W
DIFFUSORI: Mosscade 502


Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  madqwerty il Mer 8 Apr 2009 - 10:44

rispostina generica e poco esperta che replica a memoria cose già lette qua e là.. Wink
@blue milk ha scritto:
i preamplificatori aumentalo la potenza? di quanto?
no, il pre non dovrebbe implementare un guadagno di tensione,
può anche farlo (aumentando quindi il segnale di ingresso al finale) ma poi in realtà è il finale che si siede prima,
un buon finale dovrebbe essere in grado di amplificare il segnale in ingresso fino a quando "ce la fa", ovvero fino al suo clipping, aumentare il segnale di ingresso vuol dire che lui clippa prima..
questo in linea teorica eh..


in caso di risposta affermativa
meglio un VT con alimentatore 30v/90Watt
oppure un TA 10.1 + trends PA-10?
i costi sono vicini...anche se per la seconda combinazione bisogna aggiungere il costo di altri cavi...
io ho delle mosscade 502
le mosche vengono date come casse abbastanza poco sensibili che necessitano di watt per suonare bene,
io a naso andrei di VT che ha ben più watt del TA...
poi per carità, c'è chi usa mosche+ta con soddisfazione, ovviamente si accontenterà di pressioni sonore non elevate..
c'è chi dice che non è solo una questione di pressione sonora raggiungibile, le mosche suonano "meglio" con ampli muscolosi (non dei bestioni eh, ma il trends come tutti i TA2024 è parecchio limitato in tal senso..)


Ultima modifica di madqwerty il Mer 8 Apr 2009 - 10:47, modificato 1 volta
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  blue milk il Mer 8 Apr 2009 - 10:46

ho capito.. gentilissimo =)
avatar
blue milk
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.11.08
Numero di messaggi : 219
Località : Varese
Impianto :
SORGENTE: PC
DAC: Trends UD 10.1 Lite
AMPLI: Virtue One + psu 30v/90W
DIFFUSORI: Mosscade 502


Tornare in alto Andare in basso

Re: preampli, con ta2024 è proprio necessario?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum