T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 0:25 Da lello64

» TPA 3116
Ieri alle 22:27 Da timido

» compatibilità casse
Ieri alle 22:14 Da homesick

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 21:54 Da erduca

» tda8950 per impianto con subwoofer
Ieri alle 21:33 Da 22b5g41b5dw

» Vendo HDPLEX Fanless Linear Power Supply 100W [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 18:38 Da wings

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 17:28 Da dinamanu

» Consigli nuovo impianto
Ieri alle 17:22 Da p.cristallini

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 17:21 Da Kha-Jinn

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 15:24 Da franzfranz

» Disaccoppiamento Diffusori da stand
Ieri alle 14:59 Da Zio

» Integrato per Spendor S6
Ieri alle 14:57 Da Zio

» Project pre dac s2
Ieri alle 13:20 Da giucam61

» Hiface 1 oppure 2
Ieri alle 12:56 Da Sandrogall

» Golden Voice 200/3 Studio
Ieri alle 11:28 Da freeride

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Ieri alle 10:33 Da frugolo80

» Aiuto per ricambio Digitrac 450 se (Ortofon)
Ieri alle 9:45 Da sportyerre

» Ho ordinato i Batpure
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» tpa3255 vs tda8954
Gio 22 Feb 2018 - 23:56 Da franzfranz

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Gio 22 Feb 2018 - 23:52 Da djufuk87

» De Andrè esegue cover dei trapper italiani di oggi
Gio 22 Feb 2018 - 23:08 Da lello64

» Dipolo con TB W8-2145 e 2 woofer Omnes audio -Clone trio 15 Pure audio-
Gio 22 Feb 2018 - 22:10 Da SubitoMauro

» Nuovo Impianto
Gio 22 Feb 2018 - 21:34 Da __Ale__

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Gio 22 Feb 2018 - 20:54 Da giucam61

» Tipo di box e calcolo litraggio FR10
Gio 22 Feb 2018 - 20:47 Da saltonm73

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Gio 22 Feb 2018 - 18:55 Da p.cristallini

» (Veneto) VENDO CHARIO CONSTELLATION PHOENIX
Gio 22 Feb 2018 - 17:57 Da simonluka

» (VI/ITALIA) Vendo Yamaha RX-V775 sintoamplificatore AV 7.2)
Gio 22 Feb 2018 - 17:57 Da simonluka

» (VI/ITALIA) Vendo Muse M20 EX2
Gio 22 Feb 2018 - 17:56 Da simonluka

» Sommer Cable Meridian 2x2.5mm
Gio 22 Feb 2018 - 16:25 Da Luca Marchetti

Statistiche
Abbiamo 11440 membri registrati
L'ultimo utente registrato è eleonorakos

I nostri membri hanno inviato un totale di 807391 messaggi in 52399 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 23 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Spannometro di ripple per alimentatori

Andare in basso

Spannometro di ripple per alimentatori

Messaggio  Smanetton il Mar 7 Feb 2012 - 7:49

Ultimamente Maurarte nel T-Forum ha riportato alla ribalta un alimentatore lineare per gli ampli in classe T, dopo un consistente periodo in cui prima la batteria e poi lo switching Reyed (il "Pincellone") hanno avuto maggiore attenzione.
Ho sempre avuto la curiosità di vedere quanto residuo di alternata c'è negli alimentatori che uso, ma non ho l'oscilloscopio...
Ma... il ripple, in fin dei conti, è un segnale audio da 50-100 Hz in su, con le armoniche...
Dunque, se non si può "vedere", lo si può in ogni caso ascoltare!
Detto fatto. Ho effettuato le prove con ben sei alimentatori da 12 Volt, due stabilizzati e quattro switching.
Ho collegato l'ingresso di un canale di un ampli ai poli degli alimentatori, interponendo in serie a uno dei due poli un condensatore da 4 uF per non avere sorprese (non volevo certo sparare la CC ai capi del potenziometro dell'ampli!).
Quello che ho sentito è stato molto interessante. Il ripple si sente in tutti, ma negli switching è assai più alto che non nei lineari stabilizzati.
Una grande sorpresa è stata scoprire quanto è rumoroso l'alimentatore fornito a corredo di un noto ampli con TA2024. Il Reyed, a conferma della sua qualità, si è rivelato di gran lunga il meno rumoroso tra gli switching provati.

Postilla
Una prova condotta in modo più scientifico potrebbe essere quella di usare uno dei tanti software che convertono la scheda audio del PC in oscilloscopio (tipo l'italianissimo Visual Analyser), cosa che prima o poi farò senz'altro.



Ultima modifica di Smanetton il Mar 7 Feb 2012 - 9:44, modificato 1 volta
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2885
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spannometro di ripple per alimentatori

Messaggio  connessuto il Mar 7 Feb 2012 - 9:26

Ciao, al di là delle misure, che sono interessantissime ma non necessariamente udibili, tu avverti differenze acustiche quando alimenti i TA2024 con PSU switching piuttosto che lineare?
avatar
connessuto
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 28.09.10
Numero di messaggi : 317
Provincia (Città) : Venezia
Impianto :
Spoiler:
CD Player: Harman-Kardon HD755 / NAD C 545BEE
DAC: scheda cinese con WM8761 + TE7022
Pre: kit clone Naim NAC42.5 / cinesata con PGA2311
Ampli: cineserie varie con TA2024, TA2020, TK2050, TPA3116 / Dune dun-59050 / Luxman L-210
Diffusori: Wharfedale Crystal 2-30 / Dynavoice Definition DM-6
Cuffie: Superlux 662f



http://www.flickr.com/photos/benth0s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spannometro di ripple per alimentatori

Messaggio  Smanetton il Mar 7 Feb 2012 - 14:07

Ho trovato che con i lineari la scena è più ampia ed è come se ci fosse più spazio tra i vari strumenti.
E confermo quanto affermato da Maurarte: l'ascolto con il lineare (come con la batteria) è più "gradevole". Lui, in realtà, dice "meno affaticante". Nel mio caso, il Notsobad è sempre delizioso già di suo e non mi ha mai affaticato, anche nelle peggiori condizioni di utilizzo.
La differenza tra lineare e batteria l'ho sentita collegando il NSB alle casse Nues (4 Ohm!). Dadawa in Sister Drum mandava in distorsione l'ampli a un volume più alto, segno che il lineare risponde meglio della batteria a transienti che chiedono tutta la "birra" possibile dall'alimentatore senza abbassamento significativo di tensione.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2885
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Spannometro di ripple per alimentatori

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum