T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820138 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

Condividi

descriptionCostruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Allora ho costruito dei cavi con CAT 6 in tripla mandata ( mi pare si dice così) cioè 3 cavi per canale, collegati con biwiring al diffusore, intrecciati. Ma è stata un pò una delusione perchè ho trovato degli acuti metallici ed avanzati, sicuramente più ariosità ma i bassi sono tremendamente arretrati.. Morale; sto ascoltando le mie Vandersteen 2ci con cavetto da un euro al metro e vi assicuro che si sentono meglio...

Cosa mi consigliate per migliorare i cavi?

PS; ampli yaqin mc 100 b valvole da 60 watt

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
credo che la fase cat5/6 etc.. intrecciati sia stata superata dai coax/sat solo punto caldo (come autocostruzione) x i motivi che hai postato anche tu,io uso gli rg59 coax da 75 ohm solo punti caldi e dritti sono abbastanza neutri....Credo che i sat a bassa attenuazione siano ancora meglio

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Prima di tutto il progetto Triplet è basato su categoria 5, e non 6 (ma non ho mai confrontato i due casi).
E poi per il Triplet le mandate sono ben 6, e non 3. Con tre mandate hai realizzato un FFRC, che per la mia esperienza ha proprio i difetti da te riscontrati. Il Triplet con categoria 5 l'ho trovato molto più equilibrato, meglio ancora se con un'ulteriore schermatura in semibilanciato.

@doctorwho ha scritto:
Allora ho costruito dei cavi con CAT 6 in tripla mandata ( mi pare si dice così) cioè 3 cavi per canale, collegati con biwiring al diffusore, intrecciati. Ma è stata un pò una delusione perchè ho trovato degli acuti metallici ed avanzati, sicuramente più ariosità ma i bassi sono tremendamente arretrati.. Morale; sto ascoltando le mie Vandersteen 2ci con cavetto da un euro al metro e vi assicuro che si sentono meglio...

Cosa mi consigliate per migliorare i cavi?

PS; ampli yaqin mc 100 b valvole da 60 watt

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Sì, decisamente meglio con un RG59.
I Triple, che qualche anno fa ho autocostruito, hanno avuto lo stesso effetto che lamenti. Subito cestinati.

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Grazie per le risposte.

Mi potete indicare un tread dove si spiega la costruzione di cavi con rg 59?

Ci sono progetti in bi wiring?

Ma è possibile che sia anche colpa del biwiring, aumentando la massa di rame potrebbe aumentare anche la resistenza?

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Prova a costruire questo
http://www.tnt-audio.com/clinica/ubyte2.html

Anch'io ho riscontrato gli stessi "problemi" con il cavo cat-5......subito accantonato

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Il suggerimento (per tutti) è di lasciar stare i cavi ethernet (di qualunque categoria) per i cavi di segnale: al massimo si possono usare per l'IN digitale...

Sui cavi di potenza al momento la soluzione più semplice è usare del coax (2 mandate per polo in caso abbia conduttore interno non troppo spesso) semplicemente spellandone 0,5-1cm da ambo i lati: semplice, veloce, pulito e... davvero ben suonante !

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@AndreaFx ha scritto:
Prova a costruire questo
http://www.tnt-audio.com/clinica/ubyte2.html

L'U-byte è troppo complicato da realizzare rispetto al risultato finale...

Io l'ho provato e non ho notato tutta 'sta gran differenza rispetto alle 2 mandate per polo con calza e tutto... per me non vale la pena.

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Quindi mi consigliate dei cavi SAT, meglio quelli con schermatura in foglio d'alluminio o senza?

Utilizzando bi-wiring, una mandata per polo ( quindi 4 cavi ) colegando solo il centrale oppure una mandata per coppia di poli collegando anche la rete ( quindi due cavi ) ????

Quale migliore resa per i bassi ?

Grazie.

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Io uso due mandate per polo (però non-biwiring), collegando solo il conduttore centrale.

Le calze o le colleghi tutte insieme e poi al cabinet dell'ampli, oppure fai semplicemente finta che non ci sono (io non ho sentito tutta 'sta differenza).

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
Io uso due mandate per polo (però non-biwiring), collegando solo il conduttore centrale.

Le calze o le colleghi tutte insieme e poi al cabinet dell'ampli, oppure fai semplicemente finta che non ci sono (io non ho sentito tutta 'sta differenza).


La calze vanno utlizzate come massa e i poli caldi come positivo e negativo. La calza(massa) va attaccata al negativo lato ampli mentre lato diffusori va lasciata libera (non collegata).

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:
La calze vanno utlizzate come massa e i poli caldi come positivo e negativo. La calza(massa) va attaccata al negativo lato ampli mentre lato diffusori va lasciata libera (non collegata).

Secondo te è una spiegazione chiara ?

La calze vanno utlizzate come massa ... attaccata al negativo lato ampli mentre lato diffusori va lasciata libera (non collegata).

Che vuol dire "al negativo lato ampli" ?

Se poi ci aggiungi i poli caldi come positivo e negativo la confusione è completa.

Riesci a spiegarti meglio ?

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:
La calze vanno utlizzate come massa e i poli caldi come positivo e negativo. La calza(massa) va attaccata al negativo lato ampli mentre lato diffusori va lasciata libera (non collegata).

Secondo te è una spiegazione chiara ?

La calze vanno utlizzate come massa ... attaccata al negativo lato ampli mentre lato diffusori va lasciata libera (non collegata).

Che vuol dire "al negativo lato ampli" ?

Se poi ci aggiungi i poli caldi come positivo e negativo la confusione è completa.

Riesci a spiegarti meglio ?



Ci provo ma non sono sicuro di riuscirci. Il mio vocabolario si è ristretto.
Per ogni diffusore due mandate di coax, ok? Ci siamo? Attento, eh!
Ora prendi i due poli caldi (ad esempio del diffusore dx) e uno lo usi per il positivo, l'altro per il negativo. Ci siamo? Ti sei distratto? Spero di no!
Le due calze le unisci e le saldi solo sul negativo (il polo caldo che hai scelto come negativo).
Questo è il collegamento all'ampli.
Collegamento diffusore: fai la stessa cosa di sopra con la differenza che le calze le tagli e le isoli prima di entrare nel diffusore.
Hai capito? Spero di sì. Dai su che ce la fai Very Happy

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Nel frattempo ho provato con dei cavi quadripolari da 1,5 mmq, con calza schermante. La calza schermante l'ho tagliata, mentre lato diffusori ho usato bi-wiring. Forse ho notato una maggiore compostezza sugli alti, ma i bassi rimangono lì dove sono...

Continuo a provare con la piattina, stamattina sono riuscito a trovare una vecchia piattina g&bl in un angolo del garage da 2,5 mmq, appena posso la provo, ma il dubbio latente è che il monowirng vada meglio sui bassi... Oppure semplicemente che contro tante sperimentazioni con cavi strani ma alla fine una buona piattina rende meglio...

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@SaNdMaN ha scritto:
Ci provo ma non sono sicuro di riuscirci. Il mio vocabolario si è ristretto.

Evidentemente pure il mio, perché continuo a non capire.

Proviamo terra-terra: + e - (più e meno) o rosso e nero.

LATO DIFUSORE:
due cavi sat collegati al rosso (+) e due al nero (-), usando *SOLO* il core interno (quindi due core per polo).

Se non ho capito male tu invece usi "un solo core per polo", ma il collegamento è identico...

@SaNdMaN ha scritto:
Le due calze le unisci e le saldi solo sul negativo (il polo caldo che hai scelto come negativo).
Questo è il collegamento all'ampli.

LATO AMPLIFICATORE:
Ecco è qua che non capisco: tu colleghi le calze al - (meno / nero) ?

Io attualmente le tengo scollegate, ma - nel caso - credo che sarebbe più "corretto" collegarle al cabinet dell'ampli (a massa, per cui diventerebbe un semi-bilanciato)... o sbaglio ?

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:
Ci provo ma non sono sicuro di riuscirci. Il mio vocabolario si è ristretto.

Evidentemente pure il mio, perché continuo a non capire.

Proviamo terra-terra: + e - (più e meno) o rosso e nero.

LATO DIFUSORE:
due cavi sat collegati al rosso (+) e due al nero (-), usando *SOLO* il core interno (quindi due core per polo).

Se non ho capito male tu invece usi "un solo core per polo", ma il collegamento è identico...

@SaNdMaN ha scritto:
Le due calze le unisci e le saldi solo sul negativo (il polo caldo che hai scelto come negativo).
Questo è il collegamento all'ampli.

LATO AMPLIFICATORE:
Ecco è qua che non capisco: tu colleghi le calze al - (meno / nero) ?

Io attualmente le tengo scollegate, ma - nel caso - credo che sarebbe più "corretto" collegarle al cabinet dell'ampli (a massa, per cui diventerebbe un semi-bilanciato)... o sbaglio ?



Inizio dal fondo.
Da come ti ho scritto il cavo è un "semibilanciato"!!!
Infatti collegando lo schermo al negativo lato ampli (puoi collegarlo ad una vite dell'ampli o al negativo...è uguale, l'importante è creare la schermatura) e tagliandola prima che il segnale entri nei diffusori, si evita di far entrare le interferenze dentro le casse.
Guarda non è complicato.
Facciamo un esempio.
Prendi 4 cavi coax da 3 metri. Due verranno usati per il diffusore destro, gli altri due per il diffusore sinistro.
Avrai così un coppia di coax per la cassa destra e un'altra per la cassa sinistra.
Ora le coppie vanno così usate: il polo centrale di una coppia diventerà il negativo e il positivo. Le calze invece vanno unite e attaccate al negativo o ad una vite dell'ampli (questo lato ampli ovviamente). Lato diffusori invece le calze vanno tagliate e isolate circa 10cm. prima di entrare nei diffusori per il motivo che ti ho scritto sopra.
Hai così un cavo "sbilanciato".
Spero di essermi spiegato e che tu abbia capito. Wink

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Ovviamente sò benissimo cos'è un collegamento bilanciato (o semi-bilanciato)...

@SaNdMaN ha scritto:
Le calze invece vanno unite e attaccate al negativo o ad una vite dell'ampli (questo lato ampli ovviamente).


Il mio dubbio è sul fatto che consideri un polo ("il negativo" o il nero, per capirsi) alla stregua della "vite di massa" sul cabinet dell'ampli: secondo me non sono esattamente la stessa cosa !

...però non sono un'esperto, quindi posso anche sbagliare...

In qualsiasi caso questo tipo di collegamento l'ho già provato (con la vite del cabinet, non con il polo negativo del segnale) le non ho notato 'ste gran differenze...

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@Marco Ravich ha scritto:
Ovviamente sò benissimo cos'è un collegamento bilanciato (o semi-bilanciato)...

@SaNdMaN ha scritto:
Le calze invece vanno unite e attaccate al negativo o ad una vite dell'ampli (questo lato ampli ovviamente).


Il mio dubbio è sul fatto che consideri un polo ("il negativo" o il nero, per capirsi) alla stregua della "vite di massa" sul cabinet dell'ampli: secondo me non sono esattamente la stessa cosa !

...però non sono un'esperto, quindi posso anche sbagliare...

In qualsiasi caso questo tipo di collegamento l'ho già provato (con la vite del cabinet, non con il polo negativo del segnale) le non ho notato 'ste gran differenze...


Per fare massa basta una vite dell'ampli, il negativo dell'ampli, anche la presa centrale della spina elettrica. Non importa dove, basta che "fa massa".
Leggi quest'articolo di TNT Audio che prova dei cavi con schermo. Alla voce "consigli per l'uso" Wink

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Confermo, dopo aver provato trifase schermato, vari cat 6 intrecciati tra loro, i bassi del mio impianto rimangono appesi ad un cavo economico da 2,5 mmq.

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
I TripleT (anche quelli col Cat6) hanno bisogno di parecchio rodaggio: da subito suonano compressi e poveri in basso, ma dopo una cinquantina di ore di rodaggio si liberano e uniscono al dettaglio una profondità e coerenza sul basso davvero notevole!

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Perdonami, una domanda da perfetto ignorante in materia, esattamente quale parte del cavo subisce una trasformazione tale da modificare così tanto il suono e far dire che il rodaggio sia concluso?
Te lo chiedo perché vorrei capire al meglio l'affascinante mondo dei cavi HiFi per potermi lanciare anche io in questo settore.

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
http://www.roger-russell.com/wire/wire.htm#cabledamper

http://www.roger-russell.com/aboutmc.htm

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Un thread del 2012... :o

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
thread e argomento vecchio fa buon brodo Hehe

Insomma la solita zuppa, con tutti gli argomenti che ci sarebbero, AB contro D, analogico vs numerico, cinghia against DD... puleggia contro tutti, loudness war, il ritorno degli LP, la morte dei cd, la resurrezione cantata delle MC, windows contro Apple si ma lnux però, ...meglio BeOs.


descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
@vinse ha scritto:
http://www.roger-russell.com/wire/wire.htm#cabledamper

http://www.roger-russell.com/aboutmc.htm


Oki Beer Beer Beer

descriptionRe: Costruiti Cavi triple T, ma che delusione!

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum