T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Denon PMA-700z
Oggi alle 0:36 Da giucam61

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 0:30 Da lello64

» Suggerimenti primo impianto giradischi, ampli e casse
Oggi alle 0:19 Da lello64

» Lettore audio portatile Dodocool DA106
Oggi alle 0:17 Da filo5847

» musica liquida
Oggi alle 0:08 Da giucam61

» prezzo da fare ad un amico x mio impianto ventennale
Ieri alle 23:34 Da primula

» Indiana Line Diva 552 (VT)
Ieri alle 23:06 Da mumps

» Fiio e10 vs d03k
Ieri alle 21:21 Da ninja77

» * QUESITO: Ampli valvola con Trasformatore uscita insolito
Ieri alle 20:40 Da Riccardo Giuliani

» consiglio dac nuovo max 200 euro
Ieri alle 20:25 Da msobo

» Diffusori attivi 200/300 euro
Ieri alle 19:13 Da Lorenzo90

» Volume bassissimo: colpa del pre-phono?
Ieri alle 17:22 Da giucam61

» Regolazione volume remota con telecomando
Ieri alle 15:01 Da Skizzoide

» Potenziometro per cuffie
Ieri alle 14:57 Da nerone

» cosa manca....il giradischi!
Ieri alle 14:52 Da Albert^ONE

» TA2024 molto economico
Ieri alle 14:31 Da focal12

» handshell completa giradischi Sony PS LX 3
Ieri alle 13:39 Da valterneri

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 13:00 Da giucam61

»  GUASTO SU LETTORE SACD CAYIN SCD50T
Ieri alle 11:18 Da Niflan53

» classe d scheda amplificata
Ieri alle 11:02 Da 22b5g41b5dw

» dipolo glass by Gaddari
Ieri alle 8:57 Da embty2002

» musica a basso volume
Ieri alle 8:51 Da clipper

» Consigli diffusori da pavimento?
Mer 13 Dic 2017 - 23:58 Da Misery

» Beyerdynamic dt990 pro 250Ohm (VT)
Mer 13 Dic 2017 - 19:48 Da mumps

» [PA] Vendo Giradischi Project genie rpm 1.3
Mer 13 Dic 2017 - 18:10 Da mastri81

» Consiglio AMP/Cuffie
Mer 13 Dic 2017 - 17:44 Da mumps

» HDMI
Mer 13 Dic 2017 - 17:13 Da giucam61

» Scelta ampli per Monitor Audio
Mer 13 Dic 2017 - 16:34 Da giorgibe

» onkyo tx-sr608
Mer 13 Dic 2017 - 16:32 Da flax2009

» Diffusori per Tv Sony
Mer 13 Dic 2017 - 14:49 Da metalgta

Statistiche
Abbiamo 11225 membri registrati
L'ultimo utente registrato è erlutzu

I nostri membri hanno inviato un totale di 802397 messaggi in 51996 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Masterix
 
giucam61
 
lello64
 
mumps
 
nerone
 
pim
 
joe1976
 
primula
 
sportyerre
 
ftalien77
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
Masterix
 
lello64
 
mumps
 
joe1976
 
ftalien77
 
nerone
 
pim
 
GP9
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15534)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9308)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea: 1 Registrato, 0 Nascosti e 25 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

erlutzu

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Recensione Pure Acoustics PRO838

Pagina 16 di 18 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  Marco Ravich il Gio 18 Lug 2013 - 12:49

@wasky ha scritto:Ah ma allora senti le Marching Band ?  Laughing
Non ho problemi coi generi musicali: la buona musica è buona musica, a prescindere dal genere.

@wasky ha scritto:Per fare quello che tu scrivi Marco serve, sia esso SP o Reflex un gufer e un midgufer con:

BxL elevato
Rendimenti elevati (Matt elettrici x Rendimento = Watt musicali) quindi bobine almeno da 4" ( un medio aifai)
QMs Alto
Un Volume Displcement Elevato
Una Sd consistente (15" LF 12" MLF)
Una ridotta Escursione
Sospensioni Tripla Onda
...il problema è che io vorrei - nei limiti del possibile - tutto questo in diffusori "trasportabili" (aka bookshelf) ! Shocked 

@wasky ha scritto:E Tanti Watt Hehe
Rimanendo in ambito audio, vedo che siamo "in sintonia". Laughing 
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Gio 18 Lug 2013 - 12:55

@Marco Ravich ha scritto:...il problema è che io vorrei - nei limiti del possibile - tutto questo in diffusori "trasportabili" (aka bookshelf) ! Shocked  

Purtroppo Marco trasportabile e con quelle prestazioni ti potrebbe restare la soluzione Econowave 3 vie non la bookshelf

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/diffusori/diffusori-3/bada-hj120/bada-hj120-modifica-alberto.htm

Ma ti serve sempre un Subwoofer (WLS - WSX è meglio)

Quello che consigliavo qualche pagina fa a Sandman della 18Sound ad esempio Smile 


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  Marco Ravich il Gio 18 Lug 2013 - 13:06

@wasky ha scritto:Purtroppo Marco trasportabile e con quelle prestazioni ti potrebbe restare la soluzione Econowave 3 vie non la bookshelf

http://www.audiocostruzioni.com/r_s/diffusori/diffusori-3/bada-hj120/bada-hj120-modifica-alberto.htm
...così a occhio non sembrano tanto trasportabili ! Embarassed 

No, vabbé, i sopra citati monitor Neumann andrebbero più che bene, se non fosse per il costo. Sad 

OT: per quanto riguarda il drumming conosci l'amico Marco iannetta (che dovrebbe essere delle tue zone, se non vado errato)

http://www.youtube.com/user/dalmishtt
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Gio 18 Lug 2013 - 13:20

@Marco Ravich ha scritto:...così a occhio non sembrano tanto trasportabili ! Embarassed 

No, vabbé, i sopra citati monitor Neumann andrebbero più che bene, se non fosse per il costo. Sad 

OT: per quanto riguarda il drumming conosci l'amico Marco iannetta (che dovrebbe essere delle tue zone, se non vado errato)

http://www.youtube.com/user/dalmishtt

Non sono neanche grandi Marco Smile Pondera una Econowave + Subgufer :)su gugol trovi molta merce e progetti Econ-sostenibili Laughing 

Bravo il tipo veramente Bravo Wink Al minuto 2:00  con l'ostentato è uscita la sega Laughing

Hai visto la grancassa quanto è grossa ?

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Gio 18 Lug 2013 - 13:27

complimenti per i discorsi, ma mi sono un pò perso.
tornando a discorsi più potabili io ero attratto dalle 838 perchè hanno un woofer generoso e quindi mi è venuta la scimmia se non di prenderle (visto che hanno il buco sui medi peraltro segnalato nelle recensioni) , di prendere un altoparlante con woofer analogo e anche ottimo rapporto qualità prezzo, quindi potrebbero essere le behringer passive.
posso ritenere corretto il mio ragionamento e aspettarmi buone prestazioni dalle behringer?
grazie

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  R!ck il Gio 18 Lug 2013 - 13:41

Se guardi solo il woofer le beringer ce l'hanno più grosso Laughing 

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Gio 18 Lug 2013 - 14:09

@R!ck ha scritto:Se guardi solo il woofer le beringer ce l'hanno più grosso Laughing 


Laughing 

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  fabe-r il Gio 18 Lug 2013 - 15:09

Tra leggervi e capire tutto quello che dite ce ne passa... ma fate paura per la competenza che avete.
sincera ammirazione
f

fabe-r
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 21.01.12
Numero di messaggi : 277
Località : roma
Occupazione/Hobby : Architetto (purtroppo) ... mantenermi vivo
Impianto : Atoll In 50, beomaster 6002 (radio), cabasse tobago mt 30, ipod 4g touch, pure i20.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  beppe61 il Gio 18 Lug 2013 - 16:51

@montauno ha scritto:complimenti per i discorsi, ma mi sono un pò perso.
tornando a discorsi più potabili io ero attratto dalle 838 perchè hanno un woofer generoso e quindi mi è venuta la scimmia se non di prenderle (visto che hanno il buco sui medi peraltro segnalato nelle recensioni) , di prendere un altoparlante con woofer analogo e anche ottimo rapporto qualità prezzo, quindi potrebbero essere le behringer passive.
posso ritenere corretto il mio ragionamento e aspettarmi buone prestazioni dalle behringer?
grazie

Ma in effetti, in un tread dove l'argomento riguarda diffusori da 170/180 € la coppia finire a parlare dei massimi sistemi mi sembra un po' esagerato.
Credo che chiunque sia in grado di capire ed udire che sistemi con altoparlanti come quelli postati siano oggettivamente migliori, ma le domande che un appassionato di musica (non dico audiofilo appositamente) si pone sono:
1) quanto costano
2) dove li metto sti' diffusori (e non tutte le abitazioni moderne hanno spazio per queste tipologie di diffusori)
senza valutare considerazioni estetiche etc etc.
Il successo dei piccoli diffusori a due vie con woofer da 16 (in bass reflex) risiede sopratutto nella  buona resa con larga parte della musica mediamente ascoltata (poi anche a me piace ascoltare Also Sprach Zaratustra di Strauss fino al sanguinamento del timpano) e nella apparentemente facile collocabilita' (apparente perche' poi se l'esperto di turno dice che le devo mettere a un metro dalla parete posteriore e 1,5 dalla laterale.... che palle!!!!!).
Quello che e' mancato negli ultimi anni,imho, a parte le mezze stagioni, sono le mezze misure, cioe' torri abbastanza compatte con woofer da 8/10 pollici (B.R. o S.P. non importa, anche se personalmente ho sempre trovato piu' facile collocare in ambiente le S.P.) anche perche' i produttori sembra abbiano riversato tutta la ricerca tecnologica sui midwoofer da 6".
Detto questo, a naso credo che le behringer siano preferibili alle pure sound (prendila con le pinze perche' non ho mai ascoltato nessuna delle due) ma solo per la consistenza del brand che le produce.
Ciao

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  R!ck il Gio 18 Lug 2013 - 17:06

@montauno ha scritto:complimenti per i discorsi, ma mi sono un pò perso.
tornando a discorsi più potabili io ero attratto dalle 838 perchè hanno un woofer generoso e quindi mi è venuta la scimmia se non di prenderle (visto che hanno il buco sui medi peraltro segnalato nelle recensioni) , di prendere un altoparlante con woofer analogo e anche ottimo rapporto qualità prezzo, quindi potrebbero essere le behringer passive.
posso ritenere corretto il mio ragionamento e aspettarmi buone prestazioni dalle behringer?
grazie

Una bella recensione d'annata ( della serie amarcord Come Eravamo Laughing Laughing Laughing ...) di vari diffusori tra cui le behriger 2031 p di Maurizio l'alchimista

http://www.tforumhifi.com/t4403-5-diffusori-per-2-amplificatori-filosofie-a-confronto

P.S.
Io presi le Energy c100 da come casse desktop...ancora ringrazio...

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  Marco Ravich il Gio 18 Lug 2013 - 18:18

Diciamo che "BR under 200€" le scelte si riducono a 2:
- Behringer B2031P se sei più rockettaro;
- Energy C-100 se sei più jazzaro/poparo;

Se invece vuoi una SP - con la stessa spesa - devi obbligatoriamente cercare fra il vintage (io suggerisco Canton GLE o Quinto), più probabilmente fra i crucchi...
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  beppe61 il Gio 18 Lug 2013 - 21:05

@Marco Ravich ha scritto:Diciamo che "BR under 200€" le scelte si riducono a 2:
- Behringer B2031P se sei più rockettaro;
- Energy C-100 se sei più jazzaro/poparo;

Se invece vuoi una SP - con la stessa spesa - devi obbligatoriamente cercare fra il vintage (io suggerisco Canton GLE o Quinto), più probabilmente fra i crucchi...

 Le Energy credo non siano piu' in vendita, perlomeno quel modello, in ogni caso credo che il consiglio migliore sia di andare in un negozio ed ascoltare quello che ci e' possibile acquistare, imho naturalmente.

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Ven 19 Lug 2013 - 7:32

@wasky ha scritto:
@R!ck ha scritto:Se guardi solo il woofer le beringer ce l'hanno più grosso Laughing 


Laughing 

alla fine dei discorsi c'è una relazione tra il diametro del woofer e la qualità del diffusore?

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Ven 19 Lug 2013 - 7:48

il mio interesse è nato perchè allettato dalle 838 soprattutto perchè sembrano adatte alla musica rock e "simili" a un diffusore da pavimento.
Attualmente i miei termini di paragone sono le indiana line musa 205 e tesi 260 e per il momento non posso acquistare diffusori da pavimento.
E' sensato pensare che un diffusore come l'838 o le behringer (che è simile come caratteristiche fisiche, ma sembra migliore) possano farmi fare un salto di qualità significativo.
Non ultimo il fatto che in teoria un bookshel di dimensioni più importanti sembra soffrire di minori problemi di posizionamento.


montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  R!ck il Ven 19 Lug 2013 - 10:17

I woofer grandi portano bassi più intensi di solito. Però il basso più intenso è solo una tessera del mosaico.
La qualità viaggia su livello più generale. E' un'idea più che un fatto. E' il risultato della composizione di più variabili, visto che non viviamo in un mondo perfetto con tecniche di riproduzione perfette ed idee assolute condivise è anche piuttosto soggettiva nel senso che della rosa di fattori che compongono la "qualità" ognuno da più peso ad alcuni elementi a discapito di altri. Ognuno ha la sua strada e suoi metodi per arrivarci.

Per questo la cosa migliore è trovarsi un bel negozio che le vende e farsi un'idea...non farsela raccontare Smile 

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4625
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Ven 19 Lug 2013 - 13:15

@beppe61 ha scritto:Ma in effetti, in un tread dove l'argomento riguarda diffusori da 170/180 € la coppia finire a parlare dei massimi sistemi mi sembra un po' esagerato.
Credo che chiunque sia in grado di capire ed udire che sistemi con altoparlanti come quelli postati siano oggettivamente migliori, ma le domande che un appassionato di musica (non dico audiofilo appositamente) si pone sono:
1) quanto costano
2) dove li metto sti' diffusori (e non tutte le abitazioni moderne hanno spazio per queste tipologie di diffusori)

Se c'è una persona che è veramente digiuna di musica credimi è proprio l'audiofilo medio e New Entry Laughing sono i peggiori Laughing e te lo dico per esperienza personale avendo fatto un pò di mostre dalla parte del Bancone Laughing 

Li vedi che girano con Taccuino e Penna e si segnano tutto quello che sentono Very Happy 

Il quanto costano non andrebbe guardato in Nautica si dice: "Non chiedere quanto costa se non puoi permettertelo" basta che compri una volta merce giusta e ti fermi. ma se andiamo ad analizzare i costi una Behringer Eurolive 1520 viene 80 € una coppia 160 € e ti stritola merce aiends

Riguardo lo spazio: un diffusore Econowave con un 12" o una Touer con un 15" ti occupano lo stesso spazio "Calpestabile" di una Pure Acustic o di un altro spicher su piedistallo quindi io ci metterei più il Fattore WAF Very Happy 

Il 99.9% degli appassionati pensa a torto che, ci sia il binomio Sala Grande Spicher Grande, Sala Piccola Spicher Piccolo Very Happy  Sto C@zz0 Laughing 

Paolo Eugeni del Mio forum ha 15m² circa 2.70 m² in meno di me e usa due Subgufer da 18" in caricamento Martin WSX Laughing 


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Ven 19 Lug 2013 - 23:04

ok sono tra i peggiori, ma non giro con carta e penna e comunque io almeno scrivo in italiano.
complimenti per l'impianto, ma sarebbe il caso di utilizzare grammatica e sintassi.

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Ven 19 Lug 2013 - 23:20

dimenticavo, nel mio piccolo ho provato,e ne possiedo ancora alcuni, parecchi bookshelf indiana line... provati acquistandoli direttamente

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  SaNdMaN il Ven 19 Lug 2013 - 23:39

@montauno ha scritto:ok sono tra i peggiori, ma non giro con carta e penna e comunque io almeno scrivo in italiano.
complimenti per l'impianto, ma sarebbe il caso di utilizzare grammatica e sintassi.

Ma dai che Roberto è un giocherellone, non te la devi prendere. Questo non è il forum della grammatica italiana Very Happy 
Si cazzareggia un pò...e si sfora anche con le parole...che male c'è? cia bbiam o a lic ENZA po' etica Laughing
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  beppe61 il Sab 20 Lug 2013 - 0:10

@wasky ha scritto:


 

 

Il quanto costano non andrebbe guardato in Nautica si dice: "Non chiedere quanto costa se non puoi permettertelo" basta che compri una volta merce giusta e ti fermi. ma se andiamo ad analizzare i costi una Behringer Eurolive 1520 viene 80 € una coppia 160 € e ti stritola merce aiends  

Riguardo lo spazio: un diffusore Econowave con un 12" o una Touer con un 15" ti occupano lo stesso spazio "Calpestabile" di una Pure Acustic o di un altro spicher su piedistallo quindi io ci metterei più il Fattore WAF  Very Happy 

Il 99.9% degli appassionati pensa a torto che, ci sia il binomio Sala Grande Spicher Grande, Sala Piccola Spicher Piccolo Very Happy   Sto C@zz0 Laughing 

Paolo Eugeni del Mio forum ha 15m² circa 2.70 m² in meno di me e usa due Subgufer da 18" in caricamento Martin WSX Laughing 


Devo dire per quanto riguarda il discorso spesa che e' vero, ed in effetti il mio ampli attuale l'ho comprato 30  anni fa' abbinato a delle Infinity Qb tre vie con woofer da 25 , mi hanno sempre soddisfatto, lasciandomi pero' con la voglia di maggior impatto (ho bruciato due o tre volte gli Emit, meno male che era una belinata ripararli!!!)
Ad onor del vero devo dire anche che l'emissione in DB della mia signora supera sicuramente qualunque driver attualmente prodotto se le propongo l'inserimento in sala di tali speakers,Laughing
Infatti dopo aver cambiato il TV con un plasma ho dovuto per ragioni di ingombro e mestamente

sostituirle (ma le conservo in mansarda) con ........ le I.L. musa 505 (che non sono poi cosi malaccio.... va be'Sad ).
Insomma bisogna arrangiarci come meglio si puo'

beppe61
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.07.10
Numero di messaggi : 1601
Località : .
Provincia (Città) : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Sab 20 Lug 2013 - 9:11

ok lasciamo perdere le polemiche, certo che di impianti ce ne sono in giro e sempre in evoluzione

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Sab 20 Lug 2013 - 11:22

@montauno ha scritto:ok sono tra i peggiori, ma non giro con carta e penna e comunque io almeno scrivo in italiano.
complimenti per l'impianto, ma sarebbe il caso di utilizzare grammatica e sintassi.


La prossima volta sottolineami gli errori e mettici il voto sui miei post Laughing 

Peccato che scrivi solo in Italiano il 99% dei titoli di ottimi Dischi è in Inglese Hehe 

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  wasky il Sab 20 Lug 2013 - 11:25

@SaNdMaN ha scritto:Ma dai che Roberto è un giocherellone, non te la devi prendere. Laughing

A Sandrì Se si è risentito lo sai che me ne pò frega de meno Laughing  con me fa due fatiche e basta visto che neppure lo stavo a cità Hehe 


Mesà che gira col Taccuino alle mostre  Laughing

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger
avatar
wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  montauno il Sab 20 Lug 2013 - 16:30

@wasky ha scritto:
@SaNdMaN ha scritto:Ma dai che Roberto è un giocherellone, non te la devi prendere. Laughing

A Sandrì Se si è risentito lo sai che me ne pò frega de meno Laughing  con me fa due fatiche e basta visto che neppure lo stavo a cità Hehe 


Mesà che gira col Taccuino alle mostre  Laughing

scrivo in italiano perchè trattasi di forum italiano. ma mi sa che forse sarebbe meglio frequentare forum stranieri. se proprio ci tenete scriviamo pure in inglese, vediamo poi i romanacci che fanno?

montauno
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 07.12.11
Numero di messaggi : 223
Località : Vicenza
Impianto : Indiana Line Musa 205, muse m15 mk2

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  Marco Ravich il Sab 20 Lug 2013 - 16:50

@wasky ha scritto:
...ecco, quelle due "robette" in basso davanti a tutto hanno un'aspetto portabile...

Sulla dimensione: è chiaro che le dimensioni contano (sì le Canton che uso quotidianamente so' carine, ma ben altro sono le mie amate Infinity RSIII)... ma i costi pure.

Rimaniamo in ambito bookshelf visto che - da quel che ho capito - l'amico mad su quelle è orientato...
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3945
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Recensione Pure Acoustics PRO838

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 16 di 18 Precedente  1 ... 9 ... 15, 16, 17, 18  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum