T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 819977 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

Condividi

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
e la distanza del woofer dal lato inferiore? l' hai calcolata con "the edge"?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@alessi89 ha scritto:
e la distanza del woofer dal lato inferiore? l' hai calcolata con "the edge"?


Non c'è bisogno (considerando le dimensioni ridotte del mio baffle). Il midwoofer è molto meno critico nel posizionamento rispetto al tweeter.

Quindi, si cerca la posizione migliore per il tweeter e di conseguenza si trova anche quella per il woofer, il più vicino possibile ad esso.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
Le simulazioni per il box sono state fatte con BassBox Pro.

Quelle sulle diffrazioni con The Edge.


Oki thanks!


p.s. complimenti, spieghi le cose in modo magnifico! Very Happy

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Che ne dite di passare alla pratica? Hehe

Ora ci serve un prototipo per cominciare a fare delle misurazioni e vedere quanto il simulato si discosti dalla realtà!

Per cui, tagliamo il legno con la nostra bella sega da banco...

... foriamo i due pannelli frontali con le nostre frese a tazza...

... e già che ci siamo, usiamo anche la nostra fantastica fresa verticale per l'incasso dei tweeter.


Taaaa daaaaa!!!!! Party



descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
@alessi89 ha scritto:
e la distanza del woofer dal lato inferiore? l' hai calcolata con "the edge"?


Quindi, si cerca la posizione migliore per il tweeter e di conseguenza si trova anche quella per il woofer, il più vicino possibile ad esso.


più vicino ad esso in coerenza con la formula sopracitata sulla distanza reciproca tra i trasduttori giusto?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@alessi89 ha scritto:

più vicino ad esso in coerenza con la formula sopracitata sulla distanza reciproca tra i trasduttori giusto?


Diciamo che la formula serve per capire di quanto ci possiamo allontanare senza controindicazioni.

Non ci sono problemi, invece, se ci avviciniamo.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
quindi paradossalmente basterebbe fare tutti i multivia con gli altoparlanti piu vicini possibili? e la formula?

non è invece che quella è la distanza giusta per cui sommandosi le due risposte di woofer e tweeter (filtrati con un filtro del primo ordine) si sommano per ridare una risposta piatta?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@alessi89 ha scritto:
quindi paradossalmente basterebbe fare tutti i multivia con gli altoparlanti piu vicini possibili? e la formula?


Paradossalmente rispetto a cosa? Smile

@alessi89 ha scritto:

non è invece che quella è la distanza giusta per cui sommandosi le due risposte di woofer e tweeter (filtrati con un filtro del primo ordine) si sommano per ridare una risposta piatta?


La disposizione degli altoparlanti dipende da ciò che vuoi ottenere e dalla filosofia di progetto. Ci sono moltissime filosofie progettuali, a volte anche opposte.
Vedi ad es. i sistemi DSR e NPS di Giussani piuttosto che i sistemi a direttività controllata, i line array, il sistema D'appolito, etc.

Meglio un'emissione il più estesa possibile o ristretta? Dipende.

Applicazioni specifiche? Psicoacustica? Gusto personale?

Troppe variabili. Non possiamo entrare nello specifico perchè l'argomento è sconfinato.

Ogni soluzione avrà i suoi pregi e difetti. Preferirei non divagare oltre e concentriamoci sui mini diffusori, su cui ho un minimo di esperienza.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Potrei avere delle informazioni sulla nostra fantastica fresa verticale? Smile

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
sasa grazie per le risposte, approfondirò l' argomento da solo Smile

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
Che ne dite di passare alla pratica? Hehe

Ora ci serve un prototipo per cominciare a fare delle misurazioni e vedere quanto il simulato si discosti dalla realtà!

Per cui, tagliamo il legno con la nostra bella sega da banco...

... foriamo i due pannelli frontali con le nostre frese a tazza...

... e già che ci siamo, usiamo anche la nostra fantastica fresa verticale per l'incasso dei tweeter.


Taaaa daaaaa!!!!! Party






Grande sasa!!!!!

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
De simone Biagio ha scritto:
Potrei avere delle informazioni sulla nostra fantastica fresa verticale? Smile


Ho la classica fresa verticale che trovi nei vari brico, ad esempio



http://www.faidate360.com/Fresa_verticale.html

La mia è una economica ma più che sufficiente per le mie esigenze, l'importante è prendere delle punte per fresare di buona qualità.

Per fare fori tondi serve un perno centrale su cui ruotare, così da usarla come un compasso.

Ho realizzato una dima in plexiglass come spiegato qui:

http://www.arcadilegno.it/contenuti.php?post_id=32457

In questo modo, possiamo fare fori tondi di tutte le dimensioni a passi di una manciata di mm. Crazy

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Mannaggia, qui a non seguire il forum per un giorno si resta indietro Smile

@sasachess ha scritto:
@Switters ha scritto:
Riguardo le stazionarie interne, come influenzerebbero il suono se non venissero attenuate?


Influenzano negativamente l'emissione anteriore dell'altoparlante con l'interferenza dell'emissione posteriore.
In gamma bassa si traduce con una sorta di coda o rimbombo, basso monocorde e risposta ai transienti compromessa. Tutto verificabile con un grafico CSD (Cumulative Spectral Decay), detta impropriamente waterfall.


Quindi, più in generale, da questo punto di vista in cassa chiusa le stazionarie non dovrebbero essere un problema, giusto ?
Bisogna considerare però che in cassa chiusa le dimensioni del mobile sono maggiori e quindi la frequenza delle stazionarie si abbassa. In questo caso può essere utile calcolare la frequenza anche sulle diagonali interne?
Inoltre, l'influenza delle stazionarie sulle membrane dei coni è trascurabile o introduce una sensibile distorsione ?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:

Quindi, più in generale, da questo punto di vista in cassa chiusa le stazionarie non dovrebbero essere un problema, giusto ?
Bisogna considerare però che in cassa chiusa le dimensioni del mobile sono maggiori e quindi la frequenza delle stazionarie si abbassa. In questo caso può essere utile calcolare la frequenza anche sulle diagonali interne?
Inoltre, l'influenza delle stazionarie sulle membrane dei coni è trascurabile o introduce una sensibile distorsione ?


Vedo che c'è un po' di confusione sull'argomento stazionarie. Very Happy

Leggi questo articolo per chiarirti le idee:
Onde stazionarie di Claudio Negro

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
Vedo che c'è un po' di confusione sull'argomento stazionarie. Very Happy

Leggi questo articolo per chiarirti le idee:
Onde stazionarie di Claudio Negro


Ti ringrazio per la segnalazione, "confusione" a che proposito? Così approfondisco gli aspetti in questione.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:

Ti ringrazio per la segnalazione, "confusione" a che proposito? Così approfondisco gli aspetti in questione.


Hai scritto:

@Switters ha scritto:

Quindi, più in generale, da questo punto di vista in cassa chiusa le stazionarie non dovrebbero essere un problema, giusto ?


No, errato. Lo sono sempre in presenza di pareti parallele, indipendentemente dal caricamento acustico. Anzi, a dire il vero ci sono anche nella tua stanza quando ascolti la musica.. ma questo è un altro argomento di acustica ambientale. Il principio fisico per cui si verificano però è lo stesso.

@Switters ha scritto:

In questo caso può essere utile calcolare la frequenza anche sulle diagonali interne?


No. Le stazionarie dannose si verificano tra pareti parallele.

@Switters ha scritto:

Inoltre, l'influenza delle stazionarie sulle membrane dei coni è trascurabile o introduce una sensibile distorsione ?


Non è affatto trascurabile. Altrimenti non staremmo qui a parlarne. Smile

Anche nel caso di una cassa chiusa, la membrana dell'altoparlante non è fonoisolante!

Per cui oltre che dell'emissione anteriore, dobbiamo preoccuparci anche di ciò che accade all'interno della cassa che inevitabilmente verrà "sputato" fuori attraverso la membrana dell'altoparlante sporcando l'emissione anteriore.

E' più chiaro ora? Hoping

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
@Switters ha scritto:

Inoltre, l'influenza delle stazionarie sulle membrane dei coni è trascurabile o introduce una sensibile distorsione ?


Non è affatto trascurabile. Altrimenti non staremmo qui a parlarne. Smile

Anche nel caso di una cassa chiusa, la membrana dell'altoparlante non è fonoisolante!

Per cui oltre che dell'emissione anteriore, dobbiamo preoccuparci anche di ciò che accade all'interno della cassa che inevitabilmente verrà "sputato" fuori attraverso la membrana dell'altoparlante sporcando l'emissione anteriore.

E' più chiaro ora? Hoping


Chiarissimo, adesso i conti tornano Smile avevo malamente frainteso quanto da te scritto:
Influenzano negativamente l'emissione anteriore dell'altoparlante con l'interferenza dell'emissione posteriore.


Leggendo "emissione posteriore" avevo pensato all'emissione del condotto bass-reflex posteriore Very Happy Very Happy Very Happy
Da qui il fraintendimento.

Grazie per la disponibiità Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:

Leggendo "emissione posteriore" avevo pensato all'emissione del condotto bass-reflex posteriore Very Happy Very Happy Very Happy


Azz, sei un veggente! Laughing

Come hai fatto a capire che mettere il condotto sul lato posteriore? Surprised

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
@Switters ha scritto:

Leggendo "emissione posteriore" avevo pensato all'emissione del condotto bass-reflex posteriore Very Happy Very Happy Very Happy


Azz, sei un veggente! Laughing

Come hai fatto a capire che mettere il condotto sul lato posteriore? Surprised


Dal pdf del progetto ??? Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:

Dal pdf del progetto ??? Laughing Laughing Laughing


Hehe

Hai ragione, ma il progetto è solo lo spunto di partenza.. tutto il resto verrà customizzato a dovere! Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Innanzitutto complimenti a sasachess per il 3d ! Ok

Secondo me rispetto al problema "stazionarie" la cassa chiusa un grosso vantaggio nei confronti del bass reflex ce l'ha :
il fatto che in una cassa chiusa puoi mettere più assorbente, riempiendo in parte anche il volume interno( sino a poter arrivare ad un riempimento quasi totale), cosa che in un bass reflex non si può fare.
O sbaglio ?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sonic63 ha scritto:
Innanzitutto complimenti a sasachess per il 3d ! Ok


Grazie. Smile

@sonic63 ha scritto:

Secondo me rispetto al problema "stazionarie" la cassa chiusa un grosso vantaggio nei confronti del bass reflex ce l'ha :
il fatto che in una cassa chiusa puoi mettere più assorbente, riempiendo in parte anche il volume interno( sino a poter arrivare ad un riempimento quasi totale), cosa che in un bass reflex non si può fare.
O sbaglio ?


No, non sbagli.

Però, bisogna prestarci attenzione qualsiasi sia il caricamento.

Attenzione alle stazionarie! study

Soprattutto nei diffusori da pavimento con una dimensione verticale elevata.

Meglio fare i conti con le stazionarie prima, piuttosto che fare i salti mortali con l'assorbente dopo. Anche perchè esso modifica il volume virtuale ed il fattore di merito totale in box chiuso. Non è detto che una cassa chiusa piena zeppa di assorbente ci faccia raggiungere il suono che cerchiarmo.

Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Mi complimento anche io per le risposte che sono sempre puntuali e scorrevoli, credo che con questo 3D ci divertiremo. Smile

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Restate sintonizzati allora, perchè stasera posterò qualche altra foto interessante...

il prossimo argomento sarà il fenomeno delle interferenze di fissaggio e come arginarle.

Cominciate con il leggere questo articolo:
Interferenze di fissaggio di Claudio Negro

A presto! Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Secondo me rispetto al problema "stazionarie" la cassa chiusa un grosso vantaggio nei confronti del bass reflex ce l'ha :
il fatto che in una cassa chiusa puoi mettere più assorbente, riempiendo in parte anche il volume interno( sino a poter arrivare ad un riempimento quasi totale), cosa che in un bass reflex non si può fare.
O sbaglio ?

No, non sbagli.
Però, bisogna prestarci attenzione qualsiasi sia il caricamento.
Attenzione alle stazionarie! study
Soprattutto nei diffusori da pavimento con una dimensione verticale elevata.
Meglio fare i conti con le stazionarie prima, piuttosto che fare i salti mortali con l'assorbente dopo. Anche perchè esso modifica il volume virtuale ed il fattore di merito totale in box chiuso. Non è detto che una cassa chiusa piena zeppa di assorbente ci faccia raggiungere il suono che cerchiarmo.
Wink

Certo che ci si preoccupa delle stazionarie prima, ma eliminarle solo con i rapporti dimensionali o con la costruzione del mobile la vedo dura Smile
Naturalmente il riempimento del cabinet della cassa chiusa va valutato, già al momento dei calcoli, tenendo conto dell'aumento virtuale di volume provocato dall'assorbente.
Personalmente non mi piace il riempimento totale, ma comunque se in un diffusore in S.P. facendo i calcoli mi resta tra base e woofer uno spazio di almeno 20-30 cm, lo riempio di assorbente e addio stazionaria!!
Hello

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum