T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11775 utenti, con i loro 820003 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

Condividi

descriptionDiscussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Discussione sul seguente progetto:

http://www.tforumhifi.com/t31150-t-project-5-hatt-tbs-progetto-mini-diffusori-2-vie



Apro questo nuovo topic per rendervi partecipi del mio nuovo progetto.

Si tratta di due mini diffusori a due vie derivati dalle Hatt di http://www.humblehomemadehifi.com/.

Dopo l'ottimo risultato ottenuto con le Hatt SS - le ho portate anche al VII Contest di Costruire Hi-Fi e potete leggere il reportage del contest sul numero 153 di CHF - ho deciso di realizzare una versione con componenti più economici ma più evoluta dal punto di vista tecnico/realizzativo, cercando di fare tesoro degli errori commessi con la prima versione.

Intanto vi presento i protagonisti:

Tweeter Tang Band 25-669C



Mid-woofer Seas Prestige L12RCY/P



Ho già cominciato i lavori... a breve le prime immagini della realizzazione.

Spero di fare cosa gradita ai forumer interessati alla progettazione e costruzione di diffusori acustici. Ok

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Graditissima Wink

Il progetto di partenza è questo?
http://www.humblehomemadehifi.com/download/Humble%20Homemade%20Hifi_HATT%20Mk-III_copy.pdf

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
moltamente gradita! Oki

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:
Graditissima Wink

Il progetto di partenza è questo?
http://www.humblehomemadehifi.com/download/Humble%20Homemade%20Hifi_HATT%20Mk-III_copy.pdf


Esatto, il progetto di partenza è quello.. ma solo relativamente alla cassa, con qualche modifica.

Sto utilizzando mdf da 16mm per ridurre ulteriormenti l'ingombro a parità di volume netto.

Il tweeter è differente, spero nella bontà delle recensioni lette sul Tang Band. Naturalmente sarà completamente diverso il crossover, ma questo problema lo affronteremo dopo, quando avremo le misure di risposta in frequenza degli altoparlanti montati in cassa.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
grande seguo anche io con molto interesse ! Hai già delle simulazioni o qualche dettaglio in più ?

per fortuna hai tolto la dicitura ss alla fine del nome che trovavo inquietante Laughing Laughing Laughing

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Per il momento ho le simulazioni dell'accordo ed una manciata di foto..
.. tra un po' torno a casa e posto qualcosa! Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Il box è di circa 5 litri, frequenza di accordo 63Hz:


Assorbente in quantità media:


Condotto di accordo da 35mm di diametro e 100mm di lunghezza:


Simulazione:


Come si può vedere non possiamo fare miracoli e la fisica non è un'opinione! Very Happy
Non possiamo attenderci i 20Hz in flat da un wooferino di 12cm... ma non è neppure questo il senso di un mini diffusore.

La risposta è accettabile fino a 60Hz e questo ci garantisce, comunque, un buon risultato rapportato al diametro nominale dell'altoparlante e all'ingombro minimo del diffusore.

Nascono per sonorizzare ambienti medio-piccoli. La stanza tipo è il classico studio da 10-12mq. In ogni caso, grazie ad un attento posizionamento possiamo guadagnare qualche db in gamma bassa avvicinando i diffusori alla parete posteriore e/o laterali.

Ho una predilezione particolare per i mini diffusori per vari motivi.

Volendo è sempre possibile aggiungere un subwoofer per la gamma ultrabassa.

Ci vedrei bene la raffinatezza di un bel finale in classe A da 25watt, senza disdegnare finali in classe AB di media potenza.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Aggiungo che le dimensioni del box soddisfano il rapporto Aureo di "Louden", il fenomeno delle stazionarie interne è quindi ridotto ai minimi termini.

Per di più le stazionarie ricadono a frequenze medie e possono essere eliminate del tutto grazie all'assorbente acustico.

La formula che ci permettere di conoscere la frequenza dell’ onda stazionaria (tra due superfici riflettenti parallele) che si produce in un materiale (o in aria) di dimensione prevalente D è
F (Hz) = V (m/s) / 2D (m)

dove V è la velocità di propagazione del suono (dipendentemente dal materiale attraversato). Nel caso dell'aria V = circa 344m/s.

Quindi, considerando le 3 coppie di pareti parallele, ho
F1 = 344 / 2*0,248 = 344 / 0,496 = 693 Hz
F2 = 344 / 2*0,13 = 344 / 0,26 = 1323 Hz
F3 = 344 / 2*0,18 = 344 / 0,36 = 955 Hz

Mi aspetto perciò una misura di impedenza senza sorprese. Wink

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Riguardo le stazionarie interne, come influenzerebbero il suono se non venissero attenuate?
Nel caso di fonoassorbente interno la loro frequenza dovrebbe abbassarsi, corretto?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@Switters ha scritto:
Riguardo le stazionarie interne, come influenzerebbero il suono se non venissero attenuate?


Influenzano negativamente l'emissione anteriore dell'altoparlante con l'interferenza dell'emissione posteriore.
In gamma bassa si traduce con una sorta di coda o rimbombo, basso monocorde e risposta ai transienti compromessa. Tutto verificabile con un grafico CSD (Cumulative Spectral Decay), detta impropriamente waterfall.

@Switters ha scritto:

Nel caso di fonoassorbente interno la loro frequenza dovrebbe abbassarsi, corretto?


No.
Se la frequenza della stazionaria è centrata ad es. a 1000 hz ed è minima, posso tranquillamente assorbirla completamente con l'assorbente acustico. L'assorbente di solito è molto efficace a frequenze medie.
Diverso invece il caso di una stazionaria a <= a 100 hz, molto più difficile da eliminare.

La presenza di stazionarie è verificabile facilmente con la misurazione dell'impedenza, o con il grafico CSD.

Da un mini diffusore mi aspetto un basso non molto esteso in frequenza ma molto veloce e pulito.

Ultima modifica di sasachess il Gio 19 Gen 2012 - 16:00, modificato 1 volta

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Mi sintonizzo anche io. Smile

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
che mi dici sulla disposizione dei trasduttori sul baffle frontale?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Mi piace Dribbling Mi Piace Dribbling Mi Piace Dribbling

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@alessi89 ha scritto:
che mi dici sulla disposizione dei trasduttori sul baffle frontale?


Ora ci arriviamo.. il prossimo argomento infatti è l'ottimizzazione di offset verticale, orizzontale e delle diffrazioni.

Un po' di pazienza e stasera posto altre simulazioni. Ok

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Sasa perchè non hao optato invece dell'MDF da 16mm con un multistrato di betulla da 15mm che è molto più rigido?? Mmm

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Perchè preferisco lavorare l'MDF, perchè credo nella sua utilizzabilità in campo acustico e perchè nell'angolo delle occasioni ho trovato solo MDF. L'ho comprato da Leroy Merlin, era tra gli scarti a prezzo scontato. Poca spesa, tanta resa! Very Happy

Ultima modifica di sasachess il Gio 19 Gen 2012 - 23:20, modificato 1 volta

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Andiamo avanti con le simulazioni.

Obiettivo è quello di ottimizzare il posizionamento degli altoparlanti per minimizzare l'effetto delle diffrazioni del pannello sulla risposta in frequenza.

Posizione tweeter centrale, è evidente un bel buco di quasi 3Db a 3,5KHz:



Decentrando il tweeter a sinistra di pochi cm, restano solo piccole e normali ondulazioni (meno di 1 Db):



Per il woofer, invece, la posizione simmetrica non causa alcun problema:




Ok

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
grandissimo! seguo con interesse questo thread Oki

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Bel thread! seguo anche io!!

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Ottimo! Vedo che l'argomento è di vostro interesse, allora andiamo avanti. Ok

Prossimo argomento, offset... tenetevi pronti. Very Happy

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@sasachess ha scritto:
Ottimo! Vedo che l'argomento è di vostro interesse, allora andiamo avanti. Ok

Prossimo argomento, offset... tenetevi pronti. Very Happy

Oki

Domandina: ma con che programma fai le simulazioni?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Le simulazioni per il box sono state fatte con BassBox Pro.

Quelle sulle diffrazioni con The Edge.

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
nel tuo progetto c' è qualche relazione tra la frequenza d' incrocio del crossover e la distanza woofer tweeter?

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
L'offset verticale, è lo scostamento dei centri di emissione sul piano verticale.

Quello orizzontale, detto anche di profondità è invece lo scostamento dei centri acustici degli altoparlanti sul piano orizzontale.

Date le dimensioni ridotte di questi diffusori, non vedo particolari problemi riguardante l'offset verticale e di conseguenza dovremmo ottenere una buona dispersione, verificabile dopo le misurazioni con il diagramma polare verticale.


L'offset orizzontale è causa di un disallineamento temporale.
Per assicurarci la giusta coerenza di fase acustica bisognerebbe allineare perfettamente i centri acustici. Ciò non è semplicissimo senza incappare in problemi di altra natura, per cui in piena filosofia T, seguirò l'esempio delle Hatt mkIII e monterò solo il tweeter a filo.

Avvicinerò il Seas il più possibile al tweeter con una leggera sovrapposizione in modo da prendere due piccioni con una fava! Hehe

L'idea è di avvicinare i due centri di emissione il più possibile con il minimo sforzo e poi "curare" eventuali problemi di fase mediante il passivo.

Siamo pronti a cominciare la realizzazione del box.

Le dimensioni esterne saranno:



mentre i pannelli che ci occorrono sono:



Ho ribaltato la cassa per trovarmi i pannelli interi frontalmente così da avere la superficie regolare senza giunture... un piccolo trucchetto che faciliterà le cose in fase di finitura. Ok

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
@alessi89 ha scritto:
nel tuo progetto c' è qualche relazione tra la frequenza d' incrocio del crossover e la distanza woofer tweeter?


Certo! Cool

Teoricamente la distanza tra gli altoparlanti non dovrebbe superare la mezza lunghezza d'onda della frequenza di incrocio, altrimenti si verrebbero a creare lobi e problemi di emissione polare...

La formula è la seguente:
D = 344/2F

D è la distanza in metri (per comodità moltiplichiamo per 100 per averla in cm)
F è la frequenza

Per cui nel nostro caso, avendo D = 0,1 m = 10cm avremo che
F = 344/2D = 344/(2*0,1) = 1720 Hz

Il margine di sicurezza è dato da questa frequenza. Scegliendo la frequenza di incrocio al di sopra siamo al sicuro da sorprese ed otterremo un'ottima emissione polare verticale. Come se ad emettere i suoni ci fosse un solo altoparlante...

Capite ora quali sono i vantaggi di un mini diffusore?! Ok

descriptionRe: Discussione su T-Project 5: Hatt TBS - progetto mini diffusori 2 vie

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum