T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Aiuto lenco L75s
Oggi a 21:32 Da savi

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Oggi a 21:23 Da Ola!

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Oggi a 21:20 Da criminale

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 21:05 Da Sistox

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Oggi a 20:33 Da teskio74

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Oggi a 19:41 Da Rino88ex

» Giradischi - quesiti & consigli
Oggi a 19:25 Da dinamanu

» nuove diva 262
Oggi a 19:00 Da CHAOSFERE

» [NA] VENDO Monoblock Icepower 500a con Alimentazione Lineare + Cavi + Filtri di rete [700 euro)
Oggi a 17:48 Da MrTheCarbon

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 16:34 Da Angel2000

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 16:15 Da gigihrt

» JRiver 22
Oggi a 15:57 Da gigihrt

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 15:47 Da SubitoMauro

» fissa lettore CD
Oggi a 8:51 Da gigetto

» Cd conviene ripararlo o....
Oggi a 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 8:43 Da gigetto

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Oggi a 8:13 Da Gaiger

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
savi
 
dinamanu
 
Silver Black
 
rx78
 
natale55
 
scontin
 
gigetto
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
natale55
 
gigetto
 
fritznet
 
R!ck
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8480)
 

Statistiche
Abbiamo 10366 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Francesco Sk

I nostri membri hanno inviato un totale di 769158 messaggi in 50046 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 83 utenti in linea :: 8 Registrati, 2 Nascosti e 73 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

attimus, criminale, Masterix, meraviglia, pallapippo, potowatax, SGH, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 13:27

Annuntio vobis gaudium magnum: habemus PL504...!!! Oki Residuato del magazzino di un grandissimo riparatore TV amico di mio padre. Non ha voluto niente, anzi mi ha detto che ha un tot di altre valvole, condensatori, resistenze ecc. nel caso mi servisse qualcosa...!!! Questo esemplare ha le scritte un po' svanite, e non si capisce di che marca sia. Il logo è rotondo ma non so dire di più. Però ha un anello metallico esterno, una fascia alta 3-4 mm a circa 1 centimetro dal fondo. Non so se sia normale... Very Happy Mo' adesso non resta che implementare il circuito, nevvero. Prossimamente... Wink

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 20:10

Allora ti posto l'ultima release del circuito, dimmi solo una cosa, userai dei trasformatori audio o dei comuni trasformatori di alimentazione?

Questa e' la versione con trasformatori audio da 800 ohm - 8 ohm

Clicca sopra per ingrandire


Ultima modifica di pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 21:32, modificato 4 volte

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 20:17

Se usi dei trasformatori di alimentazione come trasformatori di uscita, eccoti il circuito per minimizzare l'eventuale saturazione, che comunque con dei trasformatori da 40VA a queste tensioni e' molto improbabile.

I trasformatori sono da 220 V primario, 24+24 V secondario 40VA.

Clicca sopra l'immagine per vedere tutto lo schema


Io uso due di questi trasformatori e ti posso garnatire che l'audio e' ottimo ed esente da distorsioni apprezzabili ad orecchio, anche a volume elevato.

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 21:14

@pilovis ha scritto:Allora ti posto l'ultima release del circuito, dimmi solo una cosa, userai dei trasformatori audio o dei comuni trasformatori di alimentazione?

Questa e' la versione con trasformatori audio da 800 ohm - 8 ohm

Devo fare solo un circuito di prova. E nelle prove da fare sono inclusi vari trasformatori d'uscita e d'alimentazione. Credo di avere anche un vecchio altoparlante ellittico estratto da un TV a valvole, con il suo bravo trasformatore avvitato al cestello del cono... Shocked Proverò un po di cose, probabilmente anche un ingresso a fet o a transistor. Ma non troppo presto: devo sbrigare dei lavori urgentissimi ora. Ma dove li hai trovati quei trasformatori d'uscita da 800 Ohm? Se non sbaglio negli anni '60 Philips produceva altoparlanti con impedenza di quel genere... Happy shock Parlando di Henry: sono andato a vedermi delle vecchie carte Philips dalle quale emerge che anche nei trasformatori d'uscita, almeno quelli utilizzati da loro, l'induttanza del primario decresce all'aumentare della corrente continua che l'attraversa. Quindi non è un fenomeno limitato ai trasformatori d'alimentazione. Sto pensando di provare anche dei trasformatori disaccoppiati da condensatori, con carico anodico separato Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 21:34

La versione con i trasformatori audio non l'ho ancora provata, anche perche' utilizzando i due trasformatori di alimentazione 220/24+24, l'audio e' veramente ottimo.

Ho chiesto un preventivo per farli avvolgere e mi hanno chiesto 48 Euro ciascuno, senza calotte o fronzoli vari.

Altrimenti ne puoi prendere un paio da Novarria da 600-800 ohm


Ultima modifica di pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 21:48, modificato 1 volta

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 21:39

@PHIL MASNAGH ha scritto:
@pilovis ha scritto:Allora ti posto l'ultima release del circuito, dimmi solo una cosa, userai dei trasformatori audio o dei comuni trasformatori di alimentazione?

Questa e' la versione con trasformatori audio da 800 ohm - 8 ohm

Devo fare solo un circuito di prova. E nelle prove da fare sono inclusi vari trasformatori d'uscita e d'alimentazione. Credo di avere anche un vecchio altoparlante ellittico estratto da un TV a valvole, con il suo bravo trasformatore avvitato al cestello del cono... Shocked Proverò un po di cose, probabilmente anche un ingresso a fet o a transistor. Ma non troppo presto: devo sbrigare dei lavori urgentissimi ora. Ma dove li hai trovati quei trasformatori d'uscita da 800 Ohm? Se non sbaglio negli anni '60 Philips produceva altoparlanti con impedenza di quel genere... Happy shock Parlando di Henry: sono andato a vedermi delle vecchie carte Philips dalle quale emerge che anche nei trasformatori d'uscita, almeno quelli utilizzati da loro, l'induttanza del primario decresce all'aumentare della corrente continua che l'attraversa. Quindi non è un fenomeno limitato ai trasformatori d'alimentazione. Sto pensando di provare anche dei trasformatori disaccoppiati da condensatori, con carico anodico separato Oki

Mah, io mi sto rendendo conto che in giro ci sono tanti che si spacciano per super esperti di valvole e trasformatori di uscita, e sparano sentenze come fossero i detentori assoluti del sapere.
Poi invece leggendo la bibliografia dell'epoca passata, scopro che le cose non stanno proprio come questi raccontano. Very Happy
Ad esempio la storia dell'induttanza inamovibile dei trasformatori di uscita audio, l'ho letta su un forum molto quotato per l'Hi-Fi, ma dalle prove che faccio con induttanzimetro le cose non sembrano stare proprio cosi'.
Inoltre la storia che i trasformatori di alimentazione non vanno bene (mai e in nessun caso) come trasformatori di uscita per gli ampli S.E:, e' un'altra di quelle sparate di questi tizi.
Io li sto usando e vanno fin troppo bene, basta solo dimensionarli adeguatamente e usarli con criterio entro i limiti che ovviamente hanno, e poi se perdo 3-4 db nelle bassissime frequenze a causa dell'induttanza piu' bassa, me ne frego e le compenso a livello di preamp Mad Very Happy
Sono anche sicuro che dopo aver speso 100 Euro per due trasformatori audio da sostituire a questi non notero' differenze apprezzabili Ironic


pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 22:10

Ma sì, di espertoni che alla prima osservazione pertinente si incazzano, oppure divagano e ti spiegano come funziona il Mondo, quando tu magari stavi solo parlando di un transistor, ce n'è oltre la sufficienza. scratch I trasformatori d'alimentazione non vanno troppo d'accordo con la corrente continua, ma bisogna vedere anche la tensione, e dal momento che tu stai utilizzando una tensione più da camion che da tubi a vuoto, è probabile che la cosa aiuti. Anzi: tu mi confermi che è proprio così. Oki I trasformatori trasformano tutti, e tu hai trovato le giuste dimensioni per quel circuito. Magari la banda passante cala un po' sulle basse? Pronti che ci mettiamo una pezza circuitale o di posizione degli altoparlanti, o altro.

Vent'anni fa avevo un po' la flippa delle valvole, ma poi mi è passata ed ho fondato, assieme un amico, una scuola di pensiero minimale che abbiamo chiamato "Esagerùma mia" (= "Non esageriamo", in lombardo-piemontese di confine). Lo scopo è di ottenere il massimo con il minimo. In quest'ottica si inseriscono a meraviglia i trasformatori d'alimentazione in uscita. Oki Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 22:18

Sarai mica di Castelnuovo Scrivia - Voghera?
Io ci lavoro da quelle parti? Very Happy

Sono daccordo con te. Smile

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 22:32

Poi a questo ampli ci voglio fare un decoder FM stereo da collegarci in ingresso come questo:



da collegare a sua volta ad un ricevitore FM (prima dello stadio audio), anche a transistor commerciale e da poco prezzo, cosi' da realizzare un Sinto-Ampli stereo.


pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 22:52

@pilovis ha scritto:Sarai mica di Castelnuovo Scrivia - Voghera?
Io ci lavoro da quelle parti? Very Happy
Peggio: sono di Novara Embarassed

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 23:08

@pilovis ha scritto:Poi a questo ampli ci voglio fare un decoder FM stereo da collegarci in ingresso come questo:



da collegare a sua volta ad un ricevitore FM (prima dello stadio audio), anche a transistor commerciale e da poco prezzo, cosi' da realizzare un Sinto-Ampli stereo.


Hai proprio voglia di complicarti la vita? Mmm Ma una bella radiolina già stereo noo? Con la microelettronica una radio stereo ormai non dovrebbe costare molto. Anche a cuffiette. O un'autoradio con il lettore di cassette o di CD andato...? Ne ho almeno tre o quattro giù in cantina, ancora di quelle con la sintonia a manopola, che quelle con l'autoricerca digitale mi hanno sempre snervato le uallere... Meglio la manopola, che vai diretto dove sai, e ti fermi fisso dove vuoi, anche se il segnale è debole. Pensa che ho persino una Condor, solo onde medie, tutta cromata, anni sessanta, con transistor d'uscita single ended caricato a trasformatore...!!! Giuro. E c'è pure lo schema elettrico allegato...!!! Era probabilmente il primo circuito a transistor dopo l'epoca delle valvole, ed hanno trattato il transistor appunto come fosse una valvola... Oki Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 30 Gen 2012 - 23:14

Ma cosi' non c'e' gusto Smile
Ho perso una settimana a cercare di capire come mai un ricevitore Onde Medie a valvole che avevo costruito non funzionava (nessun segnale RAI), per poi scoprire che da queste parti la RAI non trasmette piu' in onde medie Mad Mad

Voglio le valvole!
Al limite posso accettare un circuito con transistor al Germanio (ne ho un po'). Very Happy

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 30 Gen 2012 - 23:41

@pilovis ha scritto:Ma cosi' non c'e' gusto Smile
Ho perso una settimana a cercare di capire come mai un ricevitore Onde Medie a valvole che avevo costruito non funzionava (nessun segnale RAI), per poi scoprire che da queste parti la RAI non trasmette piu' in onde medie Mad Mad

Voglio le valvole!
Al limite posso accettare un circuito con transistor al Germanio (ne ho un po'). Very Happy

La Scuola Radio Elettra di Torino aveva realizzato una radio stereo a valvole che gli allievi dovevano montare. Ma erano altri tempi... Un mio amico ha ancora quella di suo padre. Uno dei problemi di quelle vecchie trappole sono i condensatori interstadio, che col tempo perdono l'isolamento. Anche se nuovi, mai montati, solo per il fatto che sono passati degli anni... Quindi se un condensatore in perdita da una parte si ritrova un'anodica e dall'altra una griglia, quindi un potenziale vicino allo zero, sballa tutta la polarizzazione e stressa la valvola, che infatti si esaurisce in breve tempo. Per fare una bella cosa quindi cambiare tutti i condensatori interstadio almeno. Ma questa è materia per un'altra discussione... Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

MP3 Stereo a valvole

Messaggio  pilovis il Mer 1 Feb 2012 - 23:27

Ultima follia: Very Happy

Il circuito e' semplice, un amplificatore stereo a valvole e un circuito decodificatore MP3 con scheda di memoria micro SD, da me modificato, che si occupa della parte di conversione digitale-analogica, lasciando all'amplificatore la gestione del segnale analogico audio.



La parte complessa e' l'alimentatore che da una sola fonte 24+24 Vca genera le seguenti tensioni:

27 Vcc per i filamenti delle PL504
12 Vcc per il filamento della ECC82
6,3 Vca per il filamento della EM87
60 Vcc per la anodica delle PL504 e della ECC82
200 Vcc per la anodica della EM87
5 Vcc per il decoder MP3

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  gigi6c il Mer 1 Feb 2012 - 23:40

@pilovis ha scritto:Ultima follia: Very Happy
che dire la filosofia MINIMALIST sembra essere molto contaggiosa, ed il virus ti ha attaccato di brutto.
Anche io da un solo trafo cerco di tirare fuori tutto ciò che mi occorre.
Dal mio pc portatile si sente una favola, immagiono dal vivo.
Belle ste follie Ok Clap Clap Clap Clap

gigi6c
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.10.10
Numero di messaggi : 1967
Località : MARINA DI GINOSA (TA)
Occupazione/Hobby : ASPIRANTE RIVOLUZIONARIO
Provincia (Città) : DIREI RU-MORE PIU CHE UMORE
Impianto : NU CASIN,
CASA=NON C'E' L'HO PIU'!!!!!!!!!
UFF.099-8495112(CHIAMATEMI TUTTI QUI COSÌ NON FACCIO UNA MAZZA)
scottiluigi@quipo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Mer 1 Feb 2012 - 23:44

@pilovis ha scritto:Ultima follia: Very Happy

Il circuito e' semplice, un amplificatore stereo a valvole e un circuito decodificatore MP3 con scheda di memoria micro SD, da me modificato, che si occupa della parte di conversione digitale-analogica, lasciando all'amplificatore la gestione del segnale analogico audio.



La parte complessa e' l'alimentatore che da una sola fonte 24+24 Vca genera le seguenti tensioni:

27 Vcc per i filamenti delle PL504
12 Vcc per il filamento della ECC82
6,3 Vca per il filamento della EM87
60 Vcc per la anodica delle PL504 e della ECC82
200 Vcc per la anodica della EM87
5 Vcc per il decoder MP3

OTTIMO...!!!! Oki Vedo che alla fine hai tirato su un po' l'anodica delle PL504. Wink Come l'hai modificato il decoder? Rolling Eyes Alimentatore effettivamente ben eterogeneo...! Della serie: fare l'ampli non è niente, è fare l'alimentatore che ti stronca...! Complimenti ancora..!!! Oki

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Mer 1 Feb 2012 - 23:48

Ho eliminato quasi tutta la parte audio del decoder lasciando solo la parte del pre digitale per il controllo del volume.
E' stato un po' un casino capire il circuito e soprattutto lavorare sugli SMD.

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 2 Feb 2012 - 0:00

@pilovis ha scritto:Ho eliminato quasi tutta la parte audio del decoder lasciando solo la parte del pre digitale per il controllo del volume.
E' stato un po' un casino capire il circuito e soprattutto lavorare sugli SMD.


Hai ceduto alla microelettronica...? Surprised Da te mi sarei aspettato un decoder a valvole... Happy shock Scherzi a parte ho visto lo schema di un amplificatore in classe D (PWM) costruito con elementi discreti... Shocked

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Gio 2 Feb 2012 - 0:08

Io tanti anni fa ho fatto un ampli stereo esclusivamente a integrati digitali C-MOS, tutto con porte logiche, fatte pero' lavorare in regime lineare e in parallelo tra loro per aumentare la potenza di uscita (era circa 0,2W)
Un micro ampli a mosfet Smile

... e come suonava bene!

Il circuito era simile a questo ma con piu' porte in parallelo ed era alimentato a 12V:



Questo e' lo stadio di uscita di ogni porta logica del 4069:


pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Gio 2 Feb 2012 - 1:40

@pilovis ha scritto:Io tanti anni fa ho fatto un ampli stereo esclusivamente a integrati digitali C-MOS, tutto con porte logiche, fatte pero' lavorare in regime lineare e in parallelo tra loro per aumentare la potenza di uscita (era circa 0,2W)
Un micro ampli a mosfet Smile

... e come suonava bene!

Il circuito era simile a questo ma con piu' porte in parallelo ed era alimentato a 12V:



Questo e' lo stadio di uscita di ogni porta logica del 4069:


E' vero! Ho ancora un articolo apparso credo su Sperimentare del maggio 1981, pag.99, in cui si menziona la possibilità di utilizzare i CMos come hai fatto tu. Con 40 dB di guadagno hanno funzionamento lineare fino a 100 Khz o giù di lì. Con guadagni più bassi arrivano al Mhz e oltre. Probabilmente ci si possono fare le radio, ma anche i preamplificatori ... Happy shock Un bel RIAA sdoppiato passivo a CMos... Happy shock L'articolo dice che il Guadagno = Res. sopra/ Res. davanti. Quindi nello schema che hai pubblicato il primo stadio guadagnerebbe 1 e il secondo 330 (?). Possibile? Orrified Impossibile? C'è qualcosa che non torna Mmm E usare un bel 4069 davanti alla PL504? Very Happy (A proposito, qual'è la differenza fra 4049 e 4069?) Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Ven 10 Feb 2012 - 23:53

Ho trovato un vecchio schema di ampli mono-tetrodo a fascio, che utilizza un trasformatore d'alimentazione come trasformatore d'uscita. La valvola finale è la gloriosa 6V6, ed il trasformatore d'uscita è posto sul catodo... !!! Shocked

Se ci si pensa: lì c'è la tensione di polarizzazione, che è comunque bassa anche se l'anodica è sui 250-300 V. Quindi per il trasformatore siamo in una condizione simile a quella che si verifica nel circuito con PL504 alimentata a bassa tensione. La ciulata è che se esci di catodo è come uscire di emettitore, cioè hai un guadagno inferiore all'unità. Sad

Perquindi, come dice un amico di Modena, bisogna avere un driver che sprigioni tutto il guadagno dell'ampli, e anche di più visto che poi la finale attenua. Nel progetto in questione, risalente al 1949 e firmato Raymond H. Bates, come driver viene utilizzato un pentodo 6SJ7, che francamente non conosco..

Mi domandavo però, e domandavo a voi, se sia possibile ottenere lo stesso risultato utilizzando i due triodi presenti all'interieur d'un singolo tubo ECC83, per esempio, oppure ECC88, o robba deggenere. Chiedo questo perché in ho in casa giusto-giusto una 6V6GT Fivre e alcuni dei tubi menzionati. E così magari con 4 soldi realizzo una quasi-replica aggiornata.

I valori dei componenti presenti negli schemi sono chiaramente datati: fuori scala rispetto a quelli attualmente disponibili, e le capacità sono piccole per limiti tecnologici dell'epoca, immagino.

Dimenticavo: sembra che il tetrodo a fascio, per come è costruito, abbia minori distorsioni di terza armonica e superiori rispetto ad un pentodo Hello





PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Dom 12 Feb 2012 - 23:21

Huella Pilovis, è torna 'sta discussione...!!! Ma dov'era finita...?

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Lun 13 Feb 2012 - 11:05

@PHIL MASNAGH ha scritto:Ho trovato un vecchio schema di ampli mono-tetrodo a fascio, che utilizza un trasformatore d'alimentazione come trasformatore d'uscita. La valvola finale è la gloriosa 6V6, ed il trasformatore d'uscita è posto sul catodo... !!! Shocked

Se ci si pensa: lì c'è la tensione di polarizzazione, che è comunque bassa anche se l'anodica è sui 250-300 V. Quindi per il trasformatore siamo in una condizione simile a quella che si verifica nel circuito con PL504 alimentata a bassa tensione. La ciulata è che se esci di catodo è come uscire di emettitore, cioè hai un guadagno inferiore all'unità. Sad

Perquindi, come dice un amico di Modena, bisogna avere un driver che sprigioni tutto il guadagno dell'ampli, e anche di più visto che poi la finale attenua. Nel progetto in questione, risalente al 1949 e firmato Raymond H. Bates, come driver viene utilizzato un pentodo 6SJ7, che francamente non conosco..

Mi domandavo però, e domandavo a voi, se sia possibile ottenere lo stesso risultato utilizzando i due triodi presenti all'interieur d'un singolo tubo ECC83, per esempio, oppure ECC88, o robba deggenere. Chiedo questo perché in ho in casa giusto-giusto una 6V6GT Fivre e alcuni dei tubi menzionati. E così magari con 4 soldi realizzo una quasi-replica aggiornata.

I valori dei componenti presenti negli schemi sono chiaramente datati: fuori scala rispetto a quelli attualmente disponibili, e le capacità sono piccole per limiti tecnologici dell'epoca, immagino.

Dimenticavo: sembra che il tetrodo a fascio, per come è costruito, abbia minori distorsioni di terza armonica e superiori rispetto ad un pentodo Hello





Per me quel circuito va bene per un amplificatore da cuffie o comunque per potenze molto basse, se aumenti la potenza di uscita aumenta di conseguenza la corrente di catodo, e a quelle tensioni un trasformatore di alimentazione usato come T.U. satura in fretta e quindi distorce.
Le capacita' sono piccole perche' credo che le correnti in gioco siano per forza basse.

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  PHIL MASNAGH il Lun 13 Feb 2012 - 16:04

OK. Mi sembrava un esempio interessante. Datato ma interessante. Da aggiornare, certamente, ma non da buttare. Hello

PHIL MASNAGH
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 14.01.12
Numero di messaggi : 986
Località : Novara
Impianto : Roba vecchia

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ampli valvolare stereo S.E. a 24Vcc - 1+1W a tre valvole

Messaggio  pilovis il Mer 15 Feb 2012 - 11:36

Dopo circa due mesi di prove e sperimentazioni ecco la versione finale del mio amplificatore a basso costo e "alte..." prestazioni con finali EL504.

P.S.: ho messo le EL504 invece delle PL504 per non avere troppe tensioni da gestire e per diminuire ulteriormente il numero di componenti costosi utilizzati (2 resistenze di potenza in meno).

Il circuito e' frutto di moltissime prove sperimentali, effettuate sia in versione trido che pentodo, con controreazione e non.

Il risultato e' decisamente buono, audio molto pulito e senza distorsioni udibili ad orecchio anche a pieno volume, buona gamma dinamica, sufficiente potenza di uscita (2 X 1.5W @ 8 ohm) nonostante la bassa tensione anodica, utilizzo di trasformatori di alimentazione come trasformatori di uscita per ridurre al minimo i costi senza pero' inficiare sulla resa finale.

Se volete un amplificatore valvolare a basso costo da fare con i componenti che avete nel cassetto, robusto, non pericoloso da costruire ed utilizzare (bassa tensione anodica di 60 Vcc), molto ben suonante e capace di pilotare un paio di casse da impianto stereo compatto o da auto, da utilizzare tutti i giorni, magari collegato al PC o ad un lettore MP3, questo e' il circuito che cercavate.

Se invece volete un amplificatore hi-end da meditazione, allora questo progetto non fa per voi.


Cliccare sull'immagine sotto per vederla completa e a tutto schermo:



in ogni caso questo circuito e' progettato per poter essere controreazionato, basta collegare un capo dell'altoparlante a massa (quello giusto) e l'altro capo collegarlo con una resistenza al punto di giunzione delle due resistenze da 2.2K e 220 ohm sul catodo della ECC82.
Se si sbagliano i collegamenti di controreazione sull'altoparlante (invertiti) si udra' un forte ronzio nella casse.
Suggerisco di utilizzare un trimmer da 220K e trovare sperimentalmente il valore che meglio soddisfa ad orecchio.
La controreazione, pur abbassando la distorsione, pero' appiattisce un po' la banda e non a tutti piace.

Se invece si vuole provare la versione a triodo (senza controreazione e con minor potenza di uscita) basta portare la R da 330 ohm sulla G2 (pin 6) della EL504 a 100 ohm e collegarla all'anodo della stessa valvola invece che al +Vcc.






Ultima modifica di pilovis il Mer 15 Feb 2012 - 14:32, modificato 9 volte

pilovis
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.12.11
Numero di messaggi : 518
Località : Nizza Monferrato
Occupazione/Hobby : System Administrator (Windows, Linux, Unix, Mac OSx)
Provincia (Città) : Valvolare
Impianto : Valvolare classe A utralineare con 2 x 807 (Zaerix Ldt. London anno 1970) e 2 x 6G6G pentodi audio (National Union Mil. USA anno 1944) come driver, 1 x 5X4 (RCA anno 1953) raddrizzatrice. Progetto personale

Valvolare classe A utralineare con 2 x 6L6G (Fivre ano 1956) finali e 1 x 6N2P (USSR mil. anno 1990) driver, progetto personale.

Valvolare classe A con 2 x PL504 e 2 x ECC82 driver (cathode follower), progetto personale.

Valvolare classe A pseudotriodo con 2 x ECL86, progetto personale.

In costruzione:
Push-Pull mono 10W per chitarra con 2 x PL504 e 2 x 6N2P drivers


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum