T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Aiuto per ricambio Digitrac 450 se (Ortofon)
Oggi alle 20:43 Da sportyerre

» tda8950 per impianto con subwoofer
Oggi alle 18:56 Da vds

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 18:55 Da wings

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 18:43 Da giucam61

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 18:39 Da lello64

» QUALE TRA MAA-406 e NAD S200?
Oggi alle 18:33 Da jogas

» tpa3255 vs tda8954
Oggi alle 18:24 Da luspo

» Consigli nuovo impianto
Oggi alle 14:13 Da potowatax

» Hiface 1 oppure 2
Oggi alle 13:51 Da Sandrogall

» Giradischi da combattimento (per davvero)
Oggi alle 13:47 Da Kha-Jinn

» TPA 3116
Oggi alle 8:42 Da nerone

» compatibilità casse
Ieri alle 22:14 Da homesick

» è ora di rivalvolare!
Ieri alle 21:54 Da erduca

» Vendo HDPLEX Fanless Linear Power Supply 100W [MI-CO-MB-LC]
Ieri alle 18:38 Da wings

» Quale Full range 3" scegliere?
Ieri alle 17:28 Da dinamanu

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 17:21 Da Kha-Jinn

» Calcolo litraggio avendo parametri woofer
Ieri alle 15:24 Da franzfranz

» Disaccoppiamento Diffusori da stand
Ieri alle 14:59 Da Zio

» Integrato per Spendor S6
Ieri alle 14:57 Da Zio

» Project pre dac s2
Ieri alle 13:20 Da giucam61

» Golden Voice 200/3 Studio
Ieri alle 11:28 Da freeride

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Ieri alle 10:33 Da frugolo80

» Ho ordinato i Batpure
Ieri alle 8:19 Da giucam61

» De Andrè esegue cover dei trapper italiani di oggi
Gio 22 Feb 2018 - 23:08 Da lello64

» Dipolo con TB W8-2145 e 2 woofer Omnes audio -Clone trio 15 Pure audio-
Gio 22 Feb 2018 - 22:10 Da SubitoMauro

» Nuovo Impianto
Gio 22 Feb 2018 - 21:34 Da __Ale__

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Gio 22 Feb 2018 - 20:54 Da giucam61

» Tipo di box e calcolo litraggio FR10
Gio 22 Feb 2018 - 20:47 Da saltonm73

» Vendo amplificatore integrato ibrido Peachtree iNova
Gio 22 Feb 2018 - 18:55 Da p.cristallini

» (Veneto) VENDO CHARIO CONSTELLATION PHOENIX
Gio 22 Feb 2018 - 17:57 Da simonluka

Statistiche
Abbiamo 11440 membri registrati
L'ultimo utente registrato è eleonorakos

I nostri membri hanno inviato un totale di 807433 messaggi in 52401 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15551)
 
Silver Black (15513)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9358)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 95 utenti in linea: 5 Registrati, 1 Nascosto e 89 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

clipper, danilopace, fabrizio6684, MASSIMILIANO PRIVITERA, micio_mao

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Andare in basso

Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Mar 10 Gen 2012 - 22:59

Ciao a tutti , avrei bisogno di autocostruirmi Smile dei cavi coassiali classici
polo caldo +Massa lato cd e il polo freddo
La scelta è ricaduta sui cavi Cardas al Mt . li avrei trovati su Audiokit di Aprilia Razz
solo che l'alzhaimer inizia Very Happy la sua corsa ...e purtroppo non ricordo quale sezione AWG Rolling Eyes dovrei Usare. se qualcuno più bravo di meè mi aiuta , lo ringrazio anticipatamente Wink
vi posto il link della Pagina ..a mè sembran quelli da 8,50 euro Mt. Unipolari ( quindi X2 ) AWG 33 , con sez. 0,025
Mmm però mi sorge il dubbio , se devo utilizzare la massa , ne devo prender Un'altro Mt .giusto ? ( quindi sarebbero 3 Mt in tot. )
Grazie
LINK AUDIOKIT
http://www.shop.audiokit.it/OsWay/index.php?manufacturers_id=12

in ultimo !?! è giusta la sezione per costruire dei cavi di segnale ?

avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Mer 11 Gen 2012 - 12:55

nessuno può aiutarmi ? Smile
grazie
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Gio 12 Gen 2012 - 12:49

Muble mi viene un dubbio :
mà ho sbagliato sezione ...oppure nessuno è capace di autocostruirsi un Cavetto audio >= ???
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  sonic63 il Gio 12 Gen 2012 - 17:30

@blues 66 ha scritto:Ciao a tutti , avrei bisogno di autocostruirmi Smile dei cavi coassiali classici
polo caldo +Massa lato cd e il polo freddo
La scelta è ricaduta sui cavi Cardas al Mt . li avrei trovati su Audiokit di Aprilia Razz
solo che l'alzhaimer inizia Very Happy la sua corsa ...e purtroppo non ricordo quale sezione AWG Rolling Eyes dovrei Usare. se qualcuno più bravo di meè mi aiuta , lo ringrazio anticipatamente Wink
vi posto il link della Pagina ..a mè sembran quelli da 8,50 euro Mt. Unipolari ( quindi X2 ) AWG 33 , con sez. 0,025
Mmm però mi sorge il dubbio , se devo utilizzare la massa , ne devo prender Un'altro Mt .giusto ? ( quindi sarebbero 3 Mt in tot. )
Grazie
LINK AUDIOKIT
http://www.shop.audiokit.it/OsWay/index.php?manufacturers_id=12

in ultimo !?! è giusta la sezione per costruire dei cavi di segnale ?

Non ho capito cosa vuoi fare?
Se non ho visto male dal link quello è un filo smaltato, che ci fai?
Anche perchè 33 AWG è troooooppo sottile.
Se devi fare un cavo di segnale dovresti prendere un coassiale, oppure vuoi fare un cavo di segnale tipo Kimber intrecciato senza schermo?
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  florin il Gio 12 Gen 2012 - 19:42


L'argomento è stato discusso più volte sul forum,se vuoi informarti puoi leggere anche TNT.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Gio 12 Gen 2012 - 21:15

ciao Grazie a tutte e due .
@florin grazie ma la tabella ,l'avevo già vista Idem a TnT ... dove sì ; parlan dei cavi ... mà per la sezione ( in millimetri Quadrati non trovo niente ) tra l'altro Io ho già dei cavi autocostruiti , Mà non la ricordo più ... Embarassed
comunque riallacciandomi a Sonic63 quando hai detto che i 33AWG son piccoli , avevi ragione quelli vanno bene per i Bracci dei giradischi Holy allora ho pensato di , guardar meglio nel sito Wink
ed infatti ;
1 ci sarebbero quelli da 15,5 awg che credo vadano piu che bene ...sempre CARDAS Wink
http://www.shop.audiokit.it/OsWay/index.php?cPath=20668_20671&osCsid=e36c39122f817e0f8a9a0d39befe6c4c
i cavi , che devo fare si son dei semplici coassiali -
Un polo caldo + massa ( collegata al polo caldo solo da lato CD ) ed un polo freddo Smile
credo di aver detto giusto Rolling Eyes
per il twistaggio , poi vedrò ...
Ovvero forse non lo faccio neanche più Suspect 2 Cavii semplici semplici e..CARDAS ( una mia scelta ) piu che altro a me interessava sapere la sezione o la misura americana AWG da utilizzare ??

tornando sul discorso Smalto ?? Quindi sarebbero tipo LITZ Mmm con cosa , glielo tolgo ? Please
Un crogiulo ( ce l'ho !!)
ma devo metterci solo stagno ?
oppure Stagno/argento ?
anche perchè , lo sò già che se si puccia , il filo di rame poi si sporca , tutto lo stagno , perchè toglie lo smalto , e bruciando insieme allo stagno , fà una schifezza Hehe Scream
quale potrebbe essere una soluzione ?
grazie
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  sonic63 il Gio 12 Gen 2012 - 21:52

@blues 66 ha scritto:ciao Grazie a tutte e due .
@florin grazie ma la tabella ,l'avevo già vista Idem a TnT ... dove sì ; parlan dei cavi ... mà per la sezione ( in millimetri Quadrati non trovo niente ) tra l'altro Io ho già dei cavi autocostruiti , Mà non la ricordo più ... Embarassed
comunque riallacciandomi a Sonic63 quando hai detto che i 33AWG son piccoli , avevi ragione quelli vanno bene per i Bracci dei giradischi Holy allora ho pensato di , guardar meglio nel sito Wink
ed infatti ;
1 ci sarebbero quelli da 15,5 awg che credo vadano piu che bene ...sempre CARDAS Wink
http://www.shop.audiokit.it/OsWay/index.php?cPath=20668_20671&osCsid=e36c39122f817e0f8a9a0d39befe6c4c
i cavi , che devo fare si son dei semplici coassiali -
Un polo caldo + massa ( collegata al polo caldo solo da lato CD ) ed un polo freddo Smile
credo di aver detto giusto Rolling Eyes
per il twistaggio , poi vedrò ...
Ovvero forse non lo faccio neanche più Suspect 2 Cavii semplici semplici e..CARDAS ( una mia scelta ) piu che altro a me interessava sapere la sezione o la misura americana AWG da utilizzare ??

tornando sul discorso Smalto ?? Quindi sarebbero tipo LITZ Mmm con cosa , glielo tolgo ? Please
Un crogiulo ( ce l'ho !!)
ma devo metterci solo stagno ?
oppure Stagno/argento ?
anche perchè , lo sò già che se si puccia , il filo di rame poi si sporca , tutto lo stagno , perchè toglie lo smalto , e bruciando insieme allo stagno , fà una schifezza Hehe Scream
quale potrebbe essere una soluzione ?
grazie
La soluzione è comprarti del cavo coassiale a metraggio tagliarlo a misura e saldare i connettori Very Happy
<<i cavi , che devo fare si son dei semplici coassiali -Un polo caldo + massa ( collegata al polo caldo solo da lato CD ) ed un polo freddo Smile >>
Il cavo "coassiale" è quello che ha il cavo centrale (polo caldo - positivo) e la calza esterna che fa da negativo-massa e da schermo.
Tu cosa vuoi fare un cavo senza schermo ? cioè solo due fili intrecciati insieme, uno per il positivo e uno per il negativo(perchè il terzo - che tu chiami massa - collegato solo da un lato non serve a niente).
Se vuoi fare il cavo intrecciato prendi una sezione di 0,75-1,00mm cioè più o meno un AWG20 (secondo me il 15,5 è troppo) . Ma in questo caso non stare a spendere soldi con Cardas (il 15,5 costa 11 euro al metro, ti servono 4 metri più i connettori (e sui connettori non devi lesinare e comprare schifezze), con quei soldi ti compri un cavo già fatto), non ti serve spendere quei soldi per fare un cavo dalle dubbie prestazioni.

Se vuo

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Gio 12 Gen 2012 - 22:48

Sonic63 , ciao credo abbia ragione tù , polo caldo e polo freddo !!
Ai tempi , avevo un pezzo di cavo audioquest con 2 conduttori + la calza ( e questa l' ho unita al polo caldo ) idem con un vcavo Supra Mi son fatto due tipi di cavi che ho tutt'ora e suonano Bene ... ecco perchè ero ostinato a rifarlo Smile
CARDAS - era solo una prova , niente di più Ok Visto che pure loro suonano ,( intanto riprendevo la mano col saldatore ) Wink

Comunque , non sei l'unico , anche il mio amico Elettrotecnico ( sentito poco fà ) mi ha , detto che non serve , a niente prendere un 'altro cavo per fare la massa ( oh hai già nel cavo la calza oppure Nada , li fai senza )
quindi mi servon solo due + due (unipolari ) Smile = 4 conduttori ... Ok
comunque visto che è una prova Crazy posso usare quelli da 15,5 .
Perchè dubbie prestazioni ?? Embarassed

per i conduttori , mi son avanzati dai BEI TEMPI :party 4 WBT , e 4 Neutrik : Very Happy
P.S.
domanda stupida ? Mà se non ho la massa , allora che tipo di cavi sono ??
visto che non sono i COASSIALI Embarassed

ciao
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  sonic63 il Gio 12 Gen 2012 - 23:05

@blues 66 ha scritto:Sonic63 , ciao credo abbia rasgione tù , polo caldo e polo freddo !!
Ai tempi , avevo un pezzo di cavo audioquest con 2 conduttori + la calza ( e questa l' ho unita al polo caldo ) idem con un vcavo Supra Mi son fatto due tipi di cavi che ho tutt'ora e suonano Bene ... ecco perchè ero ostinato a rifarlo Smile
CARDAS - era solo una prova , niente di più Ok Visto che pure loro suonano ,( intanto riprendevo la mano col saldatore ) Wink

Comunque , non sei l'unico , anche il mioamico Elettrotecnico ( sentito poco fà ) mi ha , detto che non serve , a niente prendere un 'altro cavo per fare la massa ( ho hai già nel cavo la calza oppure Nada , li fai senza )
quindi mi servon solo due + due (unipolari ) Smile = 4 conduttori ... Ok

per i conduttori , mi son avanzati dai BEI TEMPI :party 4 WBT , e 4 Neutrik : Very Happy
P.S.
domanda stupida ? se non ho la massa , allora che tipo di cavi sono ?? visto che non sono i COASSIALI Embarassed
ciao
<<P.S.
domanda stupida ? se non ho la massa , allora che tipo di cavi sono ?? visto che non sono i COASSIALI >>

Non puoi non avere la massa altrimenti non si chiude il segnale e non si sente niente Very Happy Quello che non hai è lo schermo.
Senza schermo sono dei semplici cavi non schermati.
Del resto lo schermo non è indispensabile.
<<avevo un pezzo di cavo audioquest con 2 conduttori + la calza ( e questa l' ho unita al polo caldo )>>
Probabilmente un'Audioquest "Ruby" , giusto ?
Avevi un tipo di cavo che viene detto semibilanciato, cioè : 1 conduttore interno fà il positivo, l'altro il negativo e la garza serve solo da schermo (come nel bilanciato) e non da ritorno del segnale(cioè il negativo) e quindi può essere collegata solo da un lato. E' una tipologia di cavo abbastanza "intelligente".
Per realizzare un cavo così devi comprare un cavo "due conduttori + schermo"
per esempio questo :
http://www.shop.audiokit.it/OsWay/popup_image.php?pID=184825&osCsid=e36c39122f817e0f8a9a0d39befe6c4c
L'ho messo solo come esempio dal sito Audiokit, ma non è un cavo che mi piace, comunque la tipologia è quella.
cerca di trovare a metraggio il Monster Cable interlink 300. quello è un buon cavo (secondo me) e costa poco.
Non ti conviene intrecciare solo due poli singoli come vuoi fare tu, non è solo per lo schermo ma avresti anche altri problemi, molto più gravi, il risultato non è un buon cavo (secondo me)
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  francoiacc il Gio 12 Gen 2012 - 23:21

Se voi fare un cavo di segnale puoi usare un cavo coassiale o un cavo twistato.
I cavi coassiali possono essere con uno o piu' conduttori piu' una o piu' schermature esterne, il cavo twistato invece si compone da due cavi unipolari intrecciati piu' o meno strettamente tra di loro.
Nei cavi piu' semplici (e funzionali) si usa un cavo coassiale per canale composto da un conduttore al centro con una garza che funge da schermatura, il cavo centrale si collega sul centrale dell'RCA (polo caldo) mentre la garza si collega sulla parte esterna (polo freddo) ed e' la massa del segnale. Io ti sconsiglio di spendere una fortuna, generalmente un buon cavo da un paio di euro al metro funziona gia' egregiamente bene. Poi in rete trovi i piu' disparati progetti e le idee piu' balzane (tempo fa' sulla baia vendevano cavi di segnale in olio di oliva Shocked )
Questi cavi smaltati sono assolutamente poco indicati per fare dei cavi di segnale!
avatar
francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 669
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici 300B SE Autocostruiti
Kismet 3 2A3 SE
Pre SRPP 6SN7 + 6N6P autocostruito
Pre Phono T-Phonum MKII
Giradischi Pro-Ject 6Perspex DC + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori Tannoy Saturn S10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  blues 66 il Gio 12 Gen 2012 - 23:29

per ora grazie , ora vado a Nanna Oki
ci aggiorniamo ,

ciao ciao Wink
avatar
blues 66
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.11.11
Numero di messaggi : 1652
Località : Legnano
Impianto : una volta avevo un bell ' impiantino
Cavi autonomi

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cavi segnale CARDAS autocostruiti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum