T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Un buon pre phono
Oggi a 10:56 Da silentscreambt

» consiglio su tecnico hi-fi Roma
Oggi a 10:52 Da DrJack

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Oggi a 10:39 Da thema2000ie

» impianto entry -level
Oggi a 10:13 Da giucam61

» Technics SU VX700 ecc.ecc. [ OT da mercatino ]
Oggi a 10:11 Da davidlight

» I migliori album del 2017
Oggi a 10:06 Da nd1967

» Kef Coda 8 150 euro
Oggi a 9:48 Da mako

» Smsl ad18
Oggi a 9:45 Da scontin

» preamplificatore per Breeze Audio ?
Oggi a 9:25 Da Smanetton

» La grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSL
Oggi a 9:22 Da antbom

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 9:21 Da Saiph

» wtfplay
Oggi a 8:32 Da luigigi

» ALIENTEK D8
Oggi a 8:07 Da Kha-Jinn

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Oggi a 1:54 Da Easlay

» [va + s.s.] Cerco Royd Merlin o Sapphire II
Oggi a 0:35 Da mauz

» Thread di considerazioni su modifiche alle cuffie Grado (TTVJ flat pads, ricablaggio, ecc.)
Oggi a 0:35 Da sh4d3

» AtcElectronix che fine ha fatto?
Oggi a 0:32 Da Easlay

» Rotel RB 1090 che ne pensate ?
Ieri a 23:40 Da sound4me

» Mike Oldfield, dopo tanti anni finalmente un nuovo disco
Ieri a 23:38 Da scontin

» Prossime uscite
Ieri a 23:05 Da CHAOSFERE

» Da cd a flac
Ieri a 22:12 Da pallapippo

» impianto entry level musica liquida
Ieri a 21:15 Da Kha-Jinn

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Ieri a 21:02 Da Deki

» Pro-ject Elemental a 170€
Ieri a 18:54 Da Luca brh

» Roksan kandy K2
Ieri a 18:52 Da CHAOSFERE

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Ieri a 18:38 Da natale55

» Costruire Subwoofer
Ieri a 18:25 Da dado70

» back to the vinyl
Ieri a 17:24 Da Pinve

» Nad 350 245 €
Ieri a 16:22 Da vito

» Consigli impianto camera
Ieri a 15:15 Da riccarbro

» Comprare da amazon.uk
Ieri a 13:27 Da Kha-Jinn

» CROSSOVER passivo vs attivo
Ieri a 11:38 Da sonic63

» Open Baffle frameless, cosa ne pensate?
Ieri a 10:45 Da sonic63

» IRAUD-550 con IRS2092 IRFB23N15D un ruzzino da 700 W su 4 Ohm
Ieri a 9:57 Da x84andrea

» AUNA TUBE 65: un valvolare per il popolo?
Ieri a 1:32 Da erny

» messa a terra, centro stella e simili
Ieri a 1:27 Da Sregio

» Radio internet stereo Hi-Fi con finale valvolare
Sab 21 Gen 2017 - 22:16 Da pilovis

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Sab 21 Gen 2017 - 22:15 Da GP9

» Aiuto su identificazione valvola
Sab 21 Gen 2017 - 21:15 Da pilovis

» casse per vecchio impianto
Sab 21 Gen 2017 - 19:53 Da marno

» (SR+SS) Dac Audiolab Q-dac 220€
Sab 21 Gen 2017 - 19:35 Da tix88

» Ci risiamo
Sab 21 Gen 2017 - 18:45 Da zimone-89

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Sab 21 Gen 2017 - 17:25 Da Drmirva

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Sab 21 Gen 2017 - 16:52 Da dieggs

» CONSIGLIO LETTORE CD, PRINCIPIANTE
Sab 21 Gen 2017 - 16:08 Da yuri califano

» Fenice 20 alla Fiera di Pordenone
Sab 21 Gen 2017 - 14:46 Da Riccardo Giuliani

» * Miglior amplificatore integrato @ 12 volt
Sab 21 Gen 2017 - 14:32 Da Riccardo Giuliani

» Neumann KH 310
Sab 21 Gen 2017 - 14:27 Da fritznet

» audiovector sr3 super con supernait 2
Sab 21 Gen 2017 - 14:26 Da titonic

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Sab 21 Gen 2017 - 14:00 Da bob80

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
Massimo
 
nd1967
 
antbom
 
scontin
 
p.cristallini
 
Easlay
 
silentscreambt
 
giucam61
 
mauz
 
davidlight
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12789)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8631)
 

Statistiche
Abbiamo 10510 membri registrati
L'ultimo utente registrato è davidlight

I nostri membri hanno inviato un totale di 775051 messaggi in 50410 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 80 utenti in linea :: 11 Registrati, 1 Nascosto e 68 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, axe, CHAOSFERE, dieggs, DrJack, GGiovanni, giucam61, Kha-Jinn, maddave, Ranco57, turo91

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  schwantz34 il Sab 14 Mar 2009 - 13:55

Cesare , tra l'altro visto che dici che ascolterai sopratutto musica classica /lirica , acustica (mi era sfuggito )
Ti confermo ancor di piu ' le klipsch rf7 con trends ta 10.1 (max 1100 euro , se ti rivolgi all'usato ) il cd di nada trio , fantastico ne consiglio l'ascolto , è veramente da pelle d'oca ( sensazione confermata anche da altri amici ) e per esempio Diane Schuur è fantastica in tutti i suoi cd che ho , le voci femminili vengono rese con un pathos incredibile , cosi come gli strumenti acustici come basso e chitarra .
Scusa se ho ribadito piu' volte , ma parlo per esperienza e ascolto diretto e ti dico che ne vale di molto la pena .

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  Silver Black il Sab 14 Mar 2009 - 15:19

@schwantz34 ha scritto:-Si ma quali ? Non si stava dicendo che si doveva stare su costi relativamente bassi e poi quali sarebbero sti nomi , fammene uno ? (allora certo pigliati un electrocompaniet , krell ,werzel , spendi i tuo 5 mila euro e sei tranquillo...)

No, senza scomodare Krell e AA Maestro 200, i NuForce Ref7 costano 5 volte meno.
E comunque NO, non si stava dicendo di restare su costi bassi, infatti l'autore ha scritto:

"Non posso indicare un budget, proprio perché con il vostro aiuto vorrei provare a capire a che cifra si possa realizzare il sistema con il miglio rapporto qualità/prezzo. "

- Ecco , sicuramente la fonte è attendibile , ma TU non lo hai sentito ...

Stai innescando FLAME per caso? No perchè è vietato dal regolamento. L'ho già detto che non l'ho sentito ma che mi baso sul parere e la recensione di Lucio Cadeddu, occorri ripeterlo? In questo forum ci sentiamo tutti più o meno bene, se no non avremmo quest'hobby. Ironic

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati.
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15391
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  schwantz34 il Sab 14 Mar 2009 - 15:26

Nessun flame Sergio , pero' potro' dire come la vedo io o no ? No a bassi costi ? Va bene ma allora perche comprare dei nuforce che tu come molti altri (me compreso ) non hanno mai sentito , mentre ho sentito il trends , che nella sua variante a batteria e con condensatori carta olio , ti da un suono veramente equilibrato e piacevole , solo una cosa io eviterei di usare espressioni cosi forti , (del tipo questo è RIDICOLO ...) sopratutto se non si ha un riscontro pratico di quanto detto , tutto qui .
Pardon se lo hai preso per un flame ...per me la cosa qui si chiude ,
ciao

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  Silver Black il Sab 14 Mar 2009 - 15:33

@schwantz34 ha scritto:Nessun flame Sergio , pero' potro' dire come la vedo io o no ? No a bassi costi ? Va bene ma allora perche comprare dei nuforce che tu come molti altri (me compreso ) non hanno mai sentito , mentre ho sentito il trends , che nella sua variante a batteria e con condensatori carta olio , ti da un suono veramente equilibrato e piacevole , solo una cosa io eviterei di usare espressioni cosi forti , (del tipo questo è RIDICOLO ...) sopratutto se non si ha un riscontro pratico di quanto detto , tutto qui .

La potenza del Trends è ridicola per ambienti così grandi. Ecco a cosa devi associare l'aggettivo che ho usato, non certo al fantastico Trends Audio TA 10.1!
Su saloni grandi come questo da 60 mq, l'unica sarebbe associarlo a diffusori molto sensibili, ma anche molto costosi... Allora, va bene che il budget non è un problema, ma se l'obiettivo è insonorizzare spazio così grandi meglio usare diffusori meno sensibili (e costosi) e comprare qualcosa di più muscoloso già in partenza. Basarsi sulla recensione di Lucio per prendere i NuForce Ref7, 8 o 9 addirittura, sicuramente non può che portare a un rapporto prezzo/prestazioni notevole e questo per qualsiasi tipo di diffusori, dalle basse sensibilità alle altissime. Nulla vieterà infatti di cambiare diffusori con quelli più sensibili (e costosi) in un secondo tempo. Anche in questa configurazione infatti, ovviamente, il NuForce saprà esprimersi al meglio (se Lucio non è un cazzaro...) e migliorare di conseguenza il risultato.

Questo il succo del mio discorso.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati.
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15391
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Sab 14 Mar 2009 - 15:40

Attenzione ragazzi, non ho detto "nessun problema di budget" (magari!!!), ho deto di non poterlo definire con precisione, ma parlando di "miglior rapporto qualità prezzo", volevo intendere esattamente: la migliore qualità al prezzo più "accessibile".

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  schwantz34 il Sab 14 Mar 2009 - 15:47

@Silver Black ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:Nessun flame Sergio , pero' potro' dire come la vedo io o no ? No a bassi costi ? Va bene ma allora perche comprare dei nuforce che tu come molti altri (me compreso ) non hanno mai sentito , mentre ho sentito il trends , che nella sua variante a batteria e con condensatori carta olio , ti da un suono veramente equilibrato e piacevole , solo una cosa io eviterei di usare espressioni cosi forti , (del tipo questo è RIDICOLO ...) sopratutto se non si ha un riscontro pratico di quanto detto , tutto qui .

La potenza del Trends è ridicola per ambienti così grandi. Ecco a cosa devi associare l'aggettivo che ho usato, non certo al fantastico Trends Audio TA 10.1!
Su saloni grandi come questo da 60 mq, l'unica sarebbe associarlo a diffusori molto sensibili, ma anche molto costosi... Allora, va bene che il budget non è un problema, ma se l'obiettivo è insonorizzare spazio così grandi meglio usare diffusori meno sensibili (e costosi) e comprare qualcosa di più muscoloso già in partenza. Basarsi sulla recensione di Lucio per prendere i NuForce Ref7, 8 o 9 addirittura, sicuramente non può che portare a un rapporto prezzo/prestazioni notevole e questo per qualsiasi tipo di diffusori, dalle basse sensibilità alle altissime. Nulla vieterà infatti di cambiare diffusori con quelli più sensibili (e costosi) in un secondo tempo. Anche in questa configurazione infatti, ovviamente, il NuForce saprà esprimersi al meglio (se Lucio non è un cazzaro...) e migliorare di conseguenza il risultato.

Questo il succo del mio discorso.

lo so bene che il ridicolo non si riferiva al ta , allora io ti ribadisco che le rf7 ( 900 euro non 2 milioni di dollari ) con il trends non sono un setup ridicolo neanche per l'ambiente di cestma (mi pare che Maurarte abbia portato la sua esperienza d'ascolto del trends con le klpischhorn ...) , questo è il succo del mio .
Ciao
1100 euro piu un 300 euri per un buon lettore cd


ps: poi se ti capita , se riesci a trovare un classd Mhz mcd 2200 (sempre ascoltato ) , come capitato a me (110 watt per canale ).
Vai ad occhi chiusi ...Felfra ti potrebbe dire qualcosa in merito ...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Dom 15 Mar 2009 - 21:57

Avete visto che belle queste casse?




Sonus Faber
Nuovo e totalmente inedito, Auditor Elipsa nasce dall’esigenza di offrire alla linea
Cremona un diffusore compatto, specificamente progettato per essere comodamente
fissato a muro o posizionato in libreria. Capace di assolvere non solamente alla funzione
di canale posteriore nelle installazioni multicanale, Auditor Elipsa è un diffusore progettato
per tutti gli amanti della musica che desiderano godere appieno della qualità Sonus faber,
senza penalizzare versatilità di posizionamento e facilità d’uso.
SYSTEM:
2 way vented box loudspeaker.
CABINET:
Elliptical shape design, combination of
sandwich construction obtained using hand
selected wood layers and solid maple,
quality graded and oriented for carefully
optimized resonances and standing waves
control.
TWEETER:
25 mm ultra dynamic ring radiator-driver.
MID-WOOFER:
150 mm cone driver with Symmetric Drive
Motor System and selected black wood
fiber cone, high resolution, treated for
break-up control.Dynamic linear suspension.
Sonus faber exclusive.
CROSS-OVER:
Non-resonant second order design, optimized
phase characteristics for optimal space/
time performance, cross-over point 2.500 Hz.
FREQUENCY RESPONSE:
55 Hz – 30.000 Hz, tuning ports included.
SENSITIVITY:
89 dB SPL (2,83 V/1m).
NOMINAL IMPEDANCE:
4 ohm.
POWER HANDLING:
40W – 150W, without clipping

Peccato solo che vengano vendute a circa 3000 €!!!
Ma con cosa cavolo sono fatte per avere questi prezzi? Shut up

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  DACCLOR65 il Dom 15 Mar 2009 - 22:57

@cestma ha scritto:Avete visto che belle queste casse?



Peccato solo che vengano vendute a circa 3000 €!!!
Ma con cosa cavolo sono fatte per avere questi prezzi? Shut up

Sono fatte con una lega metallica extraterrestre scoperta nella galassia di pegaso Very Happy , vi chiederete come ci sono andati Ironic
ma chiaro, con lo stargate Hehe

Lorenzo.

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Mar 30 Giu 2009 - 20:50

Salve, riapro questo post perché spero di aver risolto in maniera egregia il problema dell'argomento in oggetto.
Seguendo i suggerimenti dell'utente Prisma, e confortato dai pareri positivi ricevuti da Vincenzo e Santo, nonché il supporto tecnico e "spirituale" di Antonio K8 (ormai diventato il mio "padre putativo" e "smanettatore" di fiducia per tutto ciò che concerne i nostri amp e affini), ho acquistato un paio di Florentia 12 della Rosso Fiorentino, ricevute nel pomeriggio e montate ancora in maniera precaria, collegate alla Sure TK2050.
Ecco le prime foto:




Di seguito i dati forniti dalla casa:
Tipologia
da pavimento con emissione bipolare e reflex anteriore e posteriore
Sensibilità
90 dBspl (2,83V/1m)
Impedenza nominale
8 ohm (min 7ohm)
Risposta in freq. (-3dB)
45 Hz - 50kHz
Altoparlanti
4 x 120 mm (6½") diaframma in fibra naturale. Grande magnete in ferrite.)
1 x supertweeter con caricamento a tromba
Cablaggio interno
cavo multifilare in rame OFC placcato argento puro (Van den Hul)
Materiali
Frassino massello da 20mm con struttura rinforzata in multistrato di betulla
Dimensioni (AxLxP)
120 x 45 x 19 cm
Peso
30 Kg cadauna
Finitura
bicolore con laccatura trasparente semilucida (disponibili varie combinazioni)


Quando l’arte ebanistica e il design incontrano una attenta interpretazione dell’elettroacustica nascono le FLORENTIA.
Le FLORENTIA si avvalgono di una tecnologia a emissione bipolare che produce immagini stereofoniche definite all’interno di una ricostruzione dei piani sonori veramente realistica. L’emissione è quindi ottenuta attraverso l’uso di un identico set di altoparlanti sistemati sia sul pannello frontale sia su quello posteriore. La parte posteriore è in fase con quella anteriore dando al diffusore una emissione simile a quella di una colonna pulsante. Contrariamente alla maggior parte dei diffusori che adottano altoparlanti largabanda, le FLORENTIA oltre che ad eccellere nella riproduzione di musica jazz e da camera, attraverso particolari accorgimenti progettuali, riescono ad esprimersi egregiamente anche in brani o generi di grande energia.

L’autorità e la velocità alle basse frequenze sono garantite dall’uso di un caricamento reflex sovrasmorzato in cui tutti e quattro i componenti largabanda agiscono.
Anche i raffinati dettagli nelle medie e alte frequenze sono ottenuti tramite l’uso di questo tipo di altoparlanti, peraltro di nuova generazione, che provvedono a garantire la massima precisione nella riproduzione del suono.
Inoltre l’inserimento di questi trasduttori in cabinets rinforzati internamente consente un controllo ottimale delle vibrazioni della struttura a vantaggio di una maggiore correttezza dell'emissione sonora.
Il supertweeter aggiunto sul frontale è adibito alla riproduzione delle sole frequenze dell’estremo superiore dello spettro udibile ed oltre (fino a 50kHz), incrementando la ‘ariosità’ e la naturalezza della riproduzione. Una risposta in frequenza ben estesa all’estremo superiore è poi oggi resa ancor più interessante per l’affiancarsi al vinile dei nuovi formati digitali.

Che dire? Mi sembrano davvero eccezionali. Ci sono anche i bassi, non certo tipo sub, ma profondi e ben controllati. Suono estremamente pulito e lineare, grande dinamica e spazialità, pochi problemi di posizionamento.
Esteticamente e costruttivamente sono davvero uno sballo! Laughing
Nei prossimi giorni approfondirò gli ascolti e spero di essere più preciso.

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  schwantz34 il Mar 30 Giu 2009 - 20:58

@cestma ha scritto:Salve, riapro questo post perché spero di aver risolto in maniera egregia il problema dell'argomento in oggetto.
Seguendo i suggerimenti dell'utente Prisma, e confortato dai pareri positivi ricevuti da Vincenzo e Santo, nonché il supporto tecnico e "spirituale" di Antonio K8 (ormai diventato il mio "padre putativo" e "smanettatore" di fiducia per tutto ciò che concerne i nostri amp e affini), ho acquistato un paio di Florentia 12 della Rosso Fiorentino, ricevute nel pomeriggio e montate ancora in maniera precaria, collegate alla Sure TK2050.
Ecco le prime foto:




Di seguito i dati forniti dalla casa:
Tipologia
da pavimento con emissione bipolare e reflex anteriore e posteriore
Sensibilità
90 dBspl (2,83V/1m)
Impedenza nominale
8 ohm (min 7ohm)
Risposta in freq. (-3dB)
45 Hz - 50kHz
Altoparlanti
4 x 120 mm (6½") diaframma in fibra naturale. Grande magnete in ferrite.)
1 x supertweeter con caricamento a tromba
Cablaggio interno
cavo multifilare in rame OFC placcato argento puro (Van den Hul)
Materiali
Frassino massello da 20mm con struttura rinforzata in multistrato di betulla
Dimensioni (AxLxP)
120 x 45 x 19 cm
Peso
30 Kg cadauna
Finitura
bicolore con laccatura trasparente semilucida (disponibili varie combinazioni)


Quando l’arte ebanistica e il design incontrano una attenta interpretazione dell’elettroacustica nascono le FLORENTIA.
Le FLORENTIA si avvalgono di una tecnologia a emissione bipolare che produce immagini stereofoniche definite all’interno di una ricostruzione dei piani sonori veramente realistica. L’emissione è quindi ottenuta attraverso l’uso di un identico set di altoparlanti sistemati sia sul pannello frontale sia su quello posteriore. La parte posteriore è in fase con quella anteriore dando al diffusore una emissione simile a quella di una colonna pulsante. Contrariamente alla maggior parte dei diffusori che adottano altoparlanti largabanda, le FLORENTIA oltre che ad eccellere nella riproduzione di musica jazz e da camera, attraverso particolari accorgimenti progettuali, riescono ad esprimersi egregiamente anche in brani o generi di grande energia.

L’autorità e la velocità alle basse frequenze sono garantite dall’uso di un caricamento reflex sovrasmorzato in cui tutti e quattro i componenti largabanda agiscono.
Anche i raffinati dettagli nelle medie e alte frequenze sono ottenuti tramite l’uso di questo tipo di altoparlanti, peraltro di nuova generazione, che provvedono a garantire la massima precisione nella riproduzione del suono.
Inoltre l’inserimento di questi trasduttori in cabinets rinforzati internamente consente un controllo ottimale delle vibrazioni della struttura a vantaggio di una maggiore correttezza dell'emissione sonora.
Il supertweeter aggiunto sul frontale è adibito alla riproduzione delle sole frequenze dell’estremo superiore dello spettro udibile ed oltre (fino a 50kHz), incrementando la ‘ariosità’ e la naturalezza della riproduzione. Una risposta in frequenza ben estesa all’estremo superiore è poi oggi resa ancor più interessante per l’affiancarsi al vinile dei nuovi formati digitali.

Che dire? Mi sembrano davvero eccezionali. Ci sono anche i bassi, non certo tipo sub, ma profondi e ben controllati. Suono estremamente pulito e lineare, grande dinamica e spazialità, pochi problemi di posizionamento.
Esteticamente e costruttivamente sono davvero uno sballo! Laughing
Nei prossimi giorni approfondirò gli ascolti e spero di essere più preciso.

Ciao quanti ti sono costate ? Che altoparlanti fostex montano ? Sbaglio o ne hanno un paio dietro e uno davanti?
grazie
S.

edit : ahiaiai , devo pero' farti un appunto ...NON sono a sospensione pneumatica ...ahiaiaiaiaiaiaiai Very Happy

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  piero7 il Mar 30 Giu 2009 - 21:05

@cestma ha scritto:Cosa ne pensate di questo progetto? Potrebbe essere adatto alle mie esigenze?
http://www.renatogiussani.it/varie/Tfs32/TFS.pdf




Ancora grazie


Wow!!! Questo è un progetto con i cosidetti attributi! Banda larga per la zona centrale, tweeer ed un bel woofer per sopperire alle carenze dei largabanda in alto ed in basso!!

Con un oggetto del genere dalla buona efficienza, gli puoi abbinare un valvolare anche di potenza bassa, ma visto il livello delle casse ed il genere musicale che prediligi, un monotriodo con la 845 sarebbe la morte sua! Un bel cinesone con gli occhi a mandorla, dopo averlo ascoltato e rodato, te lo fai modificare e per i prossimi 30anni non sentirai il bisogno di cambiare nulla!

Spero che come sorgente non ti limiti ai CD ma tu abbia pensato al vinile

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  Silver Black il Mar 30 Giu 2009 - 21:06

@cestma ha scritto:Seguendo i suggerimenti dell'utente Prisma, e confortato dai pareri positivi ricevuti da Vincenzo e Santo, nonché il supporto tecnico e "spirituale" di Antonio K8 (ormai diventato il mio "padre putativo" e "smanettatore" di fiducia per tutto ciò che concerne i nostri amp e affini), ho acquistato un paio di Florentia 12 della Rosso Fiorentino, ricevute nel pomeriggio e montate ancora in maniera precaria, collegate alla Sure TK2050.

MERAVIGLIOSE!!! So in love

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati.
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15391
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Mar 30 Giu 2009 - 21:07

@schwantz34 ha scritto:

Ciao quanti ti sono costate ? Che altoparlanti fostex montano ? Sbaglio o ne hanno un paio dietro e uno davanti?
grazie
S.

Le ho trovate usate, ma praticamente nuove, a circa 1500€, certo non è poco ma di listino arrivavano quasi a 4000€!
I Fostex dovrebbero essere i FE127E e sono ben quattro per ogni cassa, il supertw è l'FT17H.

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Mar 30 Giu 2009 - 21:14

@Silver Black ha scritto:
@cestma ha scritto:Seguendo i suggerimenti dell'utente Prisma, e confortato dai pareri positivi ricevuti da Vincenzo e Santo, nonché il supporto tecnico e "spirituale" di Antonio K8 (ormai diventato il mio "padre putativo" e "smanettatore" di fiducia per tutto ciò che concerne i nostri amp e affini), ho acquistato un paio di Florentia 12 della Rosso Fiorentino, ricevute nel pomeriggio e montate ancora in maniera precaria, collegate alla Sure TK2050.

MERAVIGLIOSE!!! So in love

Grazie a te per aver dato vita a questo forum, grazie al quale, in "tarda età", ha fatto rinascere in me una passione giovanile che senza di voi forse non sarebbe mai approdata tanta "qualità"! Ok

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  schwantz34 il Mar 30 Giu 2009 - 21:15

@cestma ha scritto:
@schwantz34 ha scritto:

Ciao quanti ti sono costate ? Che altoparlanti fostex montano ? Sbaglio o ne hanno un paio dietro e uno davanti?
grazie
S.

Le ho trovate usate, ma praticamente nuove, a circa 1500€, certo non è poco ma di listino arrivavano quasi a 4000€!
I Fostex dovrebbero essere i FE127E e sono ben quattro per ogni cassa, il supertw è l'FT17H.

Beh ...pare tu abbia fatto un ottimo acquisto , pero' francamente non capisco l'utilita' degli altoparlanti posteriori , tu sai il perchè della loro collocazione nella parte posteriore , peccato poi non abbiano i doppi connettori per un eventuale biamplificazione o per il bi-wiring .
Comunque sono molto belle esteticamente , bravo .
Prese su ebay da un signore toscano ?

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15498
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Mar 30 Giu 2009 - 21:20

@schwantz34 ha scritto:
Beh ...pare tu abbia fatto un ottimo acquisto , pero' francamente non capisco l'utilita' degli altoparlanti posteriori , tu sai il perchè della loro collocazione nella parte posteriore , peccato poi non abbiano i doppi connettori per un eventuale biamplificazione o per il bi-wiring .

Quella degli altoparlanti posteriori è una precisa scelta della configurazione a dipolo (se non sbaglio). Per ulteriori spiegazioni tecniche i nostri "santoni" potranno essere molto più precisi.
Il bi-wiring suppongo sia inutile in questo caso.

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  shantim il Mer 1 Lug 2009 - 0:09

Quella degli altoparlanti posteriori è una precisa scelta della configurazione a dipolo (se non sbaglio). Per ulteriori spiegazioni tecniche i nostri "santoni" potranno essere molto più precisi.
Il bi-wiring suppongo sia inutile in questo caso.

Non sono un santone ma i dipoli mi hanno sempre affascinato e quindi mi ero documentato abbastanza...
E' proprio uno stratagemma per eliminare gli svantaggi del classico caricamento a dipolo (bassi attenuati da un emissione posteriore necessariamente in controfase) mantenendone i vantaggi (ambienza, tridimensionalità, "ariosità" causate dalle riflessioni ambientali.

Le magnifiche opera callas tebaldi Dribbling Dribbling Dribbling sfruttano lo stesso principio e montano addirittura quattro tweeter posteriori.

E poi COMPLIMENTI prendendole per 1500 hai fatto un affarone!!! Oki hai un totale di otto fostex e due super tweeter, praticamente hai pagato solo i componenti nudi e crudi!

Il bi wiring purtroppo è inutile, in quanto non vi è la predisposizione... dico purtoppo perchè con un tweeter che probabilmente lavora sopra gli 8khz poteva fare comodo un cavo dedicato...

Comunque penso che suonino lo stesso mooooolto bene!!!!! Dribbling Dribbling Dribbling

shantim
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 993
Località : torino
Impianto : lpp: project RPM1 2Mred
cdp: harman kardon hd950
dac:1543 pre: srpp CHF ecc86
ampli: triodino 300B
diffusori:tnt nues, grundig box


Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  piero7 il Mer 1 Lug 2009 - 1:02

Qui le vendono a 1290...

http://cgi.ebay.it/diffusori-dipolari-ROSSO-FIORENTINO-FLORENTIA-fostex_W0QQitemZ140322978381QQcmdZViewItemQQimsxZ20090526?IMSfp=TL090526152001r3850

piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  Michele il Mer 1 Lug 2009 - 1:30

Sei un sadico....!!! Laughing

Ciao Michele

Michele
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 08.02.08
Numero di messaggi : 560
Località : Roma
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Amp: Naim 140 + Naim 62; Casse: Aliante One SW Pininfarina; Sorg: Revox b226, PopPulse 707 modificato, Ariston RD80 con Grado gold. Ex T-ampista: senza rinnegare nulla ;-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  roby2k il Mar 14 Lug 2009 - 8:53

Ciao Cesare,
Solo ora ho letto questo 3d. Non so com'è che me l'ero perso.
Complimenti per il tuo nuovo acquisto.

A presto.

roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Quali scelte per questo ambiente d'ascolto?

Messaggio  cestma il Mar 14 Lug 2009 - 9:33

@roby2k ha scritto:Ciao Cesare,
Solo ora ho letto questo 3d. Non so com'è che me l'ero perso.
Complimenti per il tuo nuovo acquisto.

A presto.

Ciao Roberto,
grazie per i complimenti, ma ti aspetto qui da me per verificare insieme la bontà delle Florentia.
"Torna presto" Laughing

cestma
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 1123
Occupazione/Hobby : Insegnante / Fotografia e ... molti altri ...
Provincia (Città) : Napoli (Sorrento)
Impianto : ... tutto per "colpa vostra"!
Spoiler:
Sorgenti: IMac - PC-Foobar2000 - Grundig DVD R - Giradischi Revolver Rebel & AT 440MLa
Transport: - iFi ILink
DAC: Theta DS PRO Basic IIIA - Theta DS PRO Basic II - V-Dac (mod. by Sonic63)
Pre: a valvole R&C - NVA P50sa - KingRex - Phono: CambridgeAudio 640P (mod. by Vincenzo)
Ampli: NVA A80 - IcePower 50ASX2 - KingRex T20U+PSU - Sure TK2050 (mod. by K8) - Sure TA2024
Diffusori: Florentia 12 Rosso Fiorentino - Sonus Faber Toy - IL Arbour 5.06 - Tannoy Mercury V1 - sub: B&W ASW 608 - IL Arbour S10(x2) - Jamo 660B
Cavi pot. NVA LS5/LS1 - Kimber Kabel 4PR - Tributaries cs164 - Cavi segn. NVA SSP - MIT MI330 - MIT Shotgun S1 - Kimber Select KS1011 - Argento/Teflon - Mogami 2964/2534 - Cavi alim. Audio Tekne - vari autocostruiti


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum