T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
46% / 26
No, era meglio quello vecchio
54% / 30
Ultimi argomenti
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
ALIENTEK D8Ieri alle 20:36kalium
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
Casse KEF LS-50 rovinate?Dom 26 Mar 2017 - 14:24Lele67
I postatori più attivi della settimana
8 Messaggi - 19%
7 Messaggi - 16%
7 Messaggi - 16%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
2 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
285 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15436)
15436 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 22 utenti in linea :: 4 Registrati, 0 Nascosti e 18 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

franzfranz, joe1976, pippo1999, Silver Black

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15436
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Lun 19 Dic 2011 - 20:42
Oggi sono andato a fare un giro al MediaWorld per i regali di Natale e... ho visto un sacco di VINILI nuovi. Sono proprio tornati anche per il mercato consumer, è un buon segno! (anche se non comprerei mai un giradischi).

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115
http://www.yellowblueandgreen.com/

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Lun 19 Dic 2011 - 20:48
@Silver Black ha scritto:Oggi sono andato a fare un giro al MediaWorld per i regali di Natale e... ho visto un sacco di VINILI nuovi. Sono proprio tornati anche per il mercato consumer, è un buon segno! (anche se non comprerei mai un giradischi).

non so lì, ma da queste parti sono almeno 3/4 anni che si trovano in tutti i megastore. purtroppo solo fetenti ristampe di inutili classiconi e ben poche cose interessanti.
ottima scelta quella di privarsi del modo migliore per ascoltare musica, per altro.
avatar
antigen
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 1526
Località : Italia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Lun 19 Dic 2011 - 20:51
Bhe ingemar, magari non ha tempo ne voglia di stare dietro ad un impianto "vinilico" decente...
avatar
dajergas
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 26.01.11
Numero di messaggi : 330

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Lun 19 Dic 2011 - 21:22
Da Fnaac hanno molti vinili 180gr
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Lun 19 Dic 2011 - 22:37
Io compro tutto online.... i prezzi sono nettamente più bassi

Oppure alle fiere del disco Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15436
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 0:38
@antigen ha scritto:Bhe ingemar, magari non ha tempo ne voglia di stare dietro ad un impianto "vinilico" decente...

Infatti. Non ho voglia di farmi tutte le paranoie per settare correttamente un giradischi.
Per altro, che il vinile sia il miglior sistema di ascoltare musica, è ancora da dimostrare... Solo il fatto di sapere che ad ogni ascolto il disco si "rovina" mi fa uscire di testa! Crazy

Che on-line si trovino a meno e che nelle grandi distribuzione ci siano solo ristampe di classiconi poco conta, ciò che conta secondo me è che si ricomincino a vedere nei negozi rivolti al grande pubblico. Secondo me questo è il fatto positivo.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 9:21
@nd1967 ha scritto:Io compro tutto online.... i prezzi sono nettamente più bassi

Oppure alle fiere del disco Wink

Very Happy Si... aggiungerei anche i vari mercatini rionali e quelli dell'usato! Ma... concordo che in qualche modo il mercato del vinile si sia "rimosso", sta di fatto che questo ha portato immediatamente ad un rialzo dei prezzi, come al solito la maggiore richiesta fa' lievitare le quotazioni! Evil or Very Mad
Per quanto riguarda le grandi distribuzioni, Feltrinelli compreso, sono con l'analisi di Ingemar sulle "fetenti e classicheggianti ristampe" Sad Anche se poi, facendo ad esempio un giretto dei "Mediamarkt" (legit Mediaworld nostrani) in Germania ci si accorge che livelli, quantità e prezzi sono decisamente diversi... e anche questo potrebbe far riflettere!
Ciao Mauro
avatar
antigen
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 1526
Località : Italia
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 9:32
Purtroppo il solo fatto che il vinile stia tornando non vuol dire nulla... anche perché dietro c'è molta moda...

Per contro, la rinascita del vinile assicura anche che una nicchia di persona stanno scoprendo la voglia di ascoltare realmente la musica.

Un vinile lo ascolto tutto... un CD salti la traccia.

Il vinile da un ascolto probabilmente più consapevole.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 10:15
@Silver Black ha scritto: Infatti. Non ho voglia di farmi tutte le paranoie per settare correttamente un giradischi.
Per altro, che il vinile sia il miglior sistema di ascoltare musica, è ancora da dimostrare... Solo il fatto di sapere che ad ogni ascolto il disco si "rovina" mi fa uscire di testa! Crazy
... ...

ciao

regolare un giradischi è molto semplice, è necessaria una sufficiente informazione al riguardo, molto facilmente acquisibile anche in rete e, come peraltro in tutte le cose, una buona dose di interesse al tema, passione, attenzione e pazienza, direi + iniziale in verità

dopodiché fai tutto in modo veloce ed automatico, oltreché pochissime volte per quella macchina; daltronde se dai un'auto ad un 'himba' gli sembrerà molto complicata da guidare, troppi comandi e sensi da gestire e da impegnare contemporaneamente ma, se gli crei l'interesse e gli insegni a farlo, dopo qualche mese non farà più caso alle complicazioni e guiderà benissimo

se però non ne hai voglia, va bene così, quando te ne verrà vedrai sarà semplicissimo Smile

in quanto al miglior modo di ascoltare la musica ti dirò di me; io lascio decidere al mio istinto ed il mio istinto fa sì che, tra le opzioni disponibili nel mio impianto cdp o giradischi, la scelta iniziale, proprio di istinto, ricada sempre sulla seconda... temo che esso sia inficiato da parametri precedentemente acquisiti Very Happy

sulla delicatezza dei long playing mi sono già espresso in altri post, ribadisco che è solo un l.c. in realtà, se tenuti ed usati bene, essi ci sopravvivono abbondantemente ed a parecchie nostre generazioni, ravvéditi Smile

avatar
ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115
http://www.yellowblueandgreen.com/

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 10:18
@Silver Black ha scritto:Solo il fatto di sapere che ad ogni ascolto il disco si "rovina" mi fa uscire di testa! Crazy
anche perché una falsità non da poco. anzi, un cd tra 20-30 anni non lo potrai più ascoltare, un vinile lo ascolterai ancora.
settare un giradischi è cosa piuttosto immediata (e se non lo fai tu trovi sicuramente chi lo fa per te), e si fa una volta per tutte, o quasi. se poi per pigrizia uno preferisce il cd e si perde tanto bel suono, bh, probelma suo, può anche scaricarsi qualsiasi disco e metterlo sull'ipod se è per quello.
e non c'è molto da dimostrare, sul fatto che suoni meglio di un cd, basta ascoltare lo stesso disco sia su vinile che su cd per buttare via il secondo.
Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 10:26
@ingemar ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Solo il fatto di sapere che ad ogni ascolto il disco si "rovina" mi fa uscire di testa! Crazy
anche perché una falsità non da poco. anzi, un cd tra 20-30 anni non lo potrai più ascoltare, un vinile lo ascolterai ancora.
settare un giradischi è cosa piuttosto immediata (e se non lo fai tu trovi sicuramente chi lo fa per te), e si fa una volta per tutte, o quasi. se poi per pigrizia uno preferisce il cd e si perde tanto bel suono, bh, probelma suo, può anche scaricarsi qualsiasi disco e metterlo sull'ipod se è per quello.
e non c'è molto da dimostrare, sul fatto che suoni meglio di un cd, basta ascoltare lo stesso disco sia su vinile che su cd per buttare via il secondo.

ciao ing, temo di pensarla come te !!...

scherzo, ne sono onorato Smile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 11:18
@Silver Black ha scritto:
Infatti. Non ho voglia di farmi tutte le paranoie per settare correttamente un giradischi.

Settare correttamente un giradischi richiede un po' di perizia e in effetti per chi non lo sa fare è una rottura.

@Silver Black ha scritto:
Per altro, che il vinile sia il miglior sistema di ascoltare musica, è ancora da dimostrare...

Beh qui basta sentire un impianto analogico ben settato e sopratutto ben abbinato (cedevolezza testina con braccio ..etc) .... il CD è molto lontano ....con l'alta risoluzione dipende.

@Silver Black ha scritto:
Solo il fatto di sapere che ad ogni ascolto il disco si "rovina" mi fa uscire di testa! Crazy

E' vero ... si consuma ..... ma in quanto tempo?


avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15436
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 11:48
@Albers ha scritto:regolare un giradischi è molto semplice, è necessaria una sufficiente informazione al riguardo, molto facilmente acquisibile anche in rete e, come peraltro in tutte le cose, una buona dose di interesse al tema, passione, attenzione e pazienza, direi + iniziale in verità

dopodiché fai tutto in modo veloce ed automatico, oltreché pochissime volte per quella macchina; daltronde se dai un'auto ad un 'himba' gli sembrerà molto complicata da guidare, troppi comandi e sensi da gestire e da impegnare contemporaneamente ma, se gli crei l'interesse e gli insegni a farlo, dopo qualche mese non farà più caso alle complicazioni e guiderà benissimo

se però non ne hai voglia, va bene così, quando te ne verrà vedrai sarà semplicissimo Smile

in quanto al miglior modo di ascoltare la musica ti dirò di me; io lascio decidere al mio istinto ed il mio istinto fa sì che, tra le opzioni disponibili nel mio impianto cdp o giradischi, la scelta iniziale, proprio di istinto, ricada sempre sulla seconda... temo che esso sia inficiato da parametri precedentemente acquisiti Very Happy

sulla delicatezza dei long playing mi sono già espresso in altri post, ribadisco che è solo un l.c. in realtà, se tenuti ed usati bene, essi ci sopravvivono abbondantemente ed a parecchie nostre generazioni, ravvéditi Smile

Ok, sono d'accordo sul long playing. La musica liquida da questo punto di vista lo accorcia ulteriormente, permettendo di saltare da CD a CD.
Tornanto al vinile sono proprio pigro, oltre alle paranoie di audiofilo su scleta componenti, disposizione diffusori, trattamento ambientale, non voglio aggiungere quelle del vinile, che vedo più come un feticismo audiofilo.

Come voi stessi avete fatto notare non è detto che tutti i vinili siano "buone registrazioni", anzi, la dinamica dei CD è ben più alta.

Inoltre crepitii e fruscii, anche di vinili NUOVI, a me fa diventare matto e non capisco come non lo sia per tutti coloro alla ricerca del microdettaglio più esasperato nelle registrazioni e all'eliminazione del più lieve ronzio dell'amplificatore e fruscio dai tweeter! Questo cozza con il "piacere" che dite voi nell'ascoltare un vinile, ma capisco che questo piacere possa andare oltre la semplice riproduzione musicale, ma rientri in un rito che dona piacere all'intero corpo.

@Stentor ha scritto:Beh qui basta sentire un impianto analogico ben settato e sopratutto ben abbinato (cedevolezza testina con braccio ..etc) .... il CD è molto lontano ....con l'alta risoluzione dipende.

La dinamica è più alta, i fruscii e i crepitii assenti. Che poi il solco si rovini al contatto con la testina, ad ogni ascolto, è un fatto.


E' vero ... si consuma ..... ma in quanto tempo?

Questo non lo so, ma leggo di gente che si lamenta anche dei vinili nuovi, questo anche su TNT-Audio.

Per Ingemar che diveva che il vinile lo ascolti anche tra 20 anni: ok, un CD potresti anche trovarlo inusabile di punto in bianco dopo molti anni, ma il punto è che FINCHE' SI SENTE, si sente perfettamente come al primo giorno, non degrada, in quanto digitale. Se non si rompe, se non si sporca, se non si graffia avrà sempre la stessa identica qualità. E questo per me è un punto fermo che mi dà sicurezza quando ascolto la musica.

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 12:02
@Silver Black ha scritto:ma il punto è che FINCHE' SI SENTE, si sente perfettamente come al primo giorno, non degrada, in quanto digitale. Se non si rompe, se non si sporca, se non si graffia avrà sempre la stessa identica qualità. E questo per me è un punto fermo che mi dà sicurezza quando ascolto la musica.

Il problema è che si sente però peggio del vinile ...anche dopo aver ascoltato il vinile un centinaio di volte Laughing
avatar
ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115
http://www.yellowblueandgreen.com/

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 13:07
@Silver Black ha scritto:Che poi il solco si rovini al contatto con la testina, ad ogni ascolto, è un fatto.
non
diciamo
castronerie.

se non vuoi dare una chance al vinile dì pure "sono pigro, tanto per ascoltare gigi d'agostino mi basta l'autoradio" ci sto, ma non attaccarti al "sentito dire". una brutta stampa in vinile suona comunque con più dinamica di un cd. e nessun vinile si rovina al contatto con la testina, in un setup corretto. si usura sicuramente di più la laminatura un cd, col tempo. pensa, in più ti fa ascoltare la musica "male", rispetto al vinile.
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 13:09
ocio che se continui cosi ti banna ...
ZuL
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 03.11.11
Numero di messaggi : 120
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 13:16
@Silver Black ha scritto:
La dinamica è più alta, i fruscii e i crepitii assenti. Che poi il solco si rovini al contatto con la testina, ad ogni ascolto, è un fatto.

Sui fruscii ti do ragione, anche se dipende dal disco, c'è chi lava i dischi nuovi..
Riguardo alla dinamica, in un cd hai 16 bit, e da lì non scappi, significa che hai un numero ben preciso e FINITO di valori diversi di dinamica e non è nemmeno detto che vengano utilizzati tutti, mentre il disco può averne infiniti, quindi IN TEORIA a livello di (micro)dinamica il vinile secondo me è superiore..
A livello di macrodinamica entra in gioco il rumore di fondo, quindi è un fattore variabile a seconda del disco e dell'impianto, un cd è senza dubbio meno delicato sotto questo punto di vista, ma non necessariamente superiore se il vinile è registrato ed ascoltato in modo ottimale.
Anche a livello di frequenze riproducibili il cd arriva a 22 KHz, valore teorico che dipende anche dalla qualità del filtro anti-alias, il disco non ha questo limite, ma qui si parla comunque di frequenze che un essere umano non può sentire, quindi è un paragone che lascia il tempo che trova..

Tuttavia spremere bene un vinile e farlo suonare meglio di un CD richiede un certo impegno, non solo economico, e la differenza udibile tra un giradischi economico o settato male ed uno "serio" e settato bene è molto maggiore rispetto a quella tra un lettore cd economico ed uno serio.. Insomma, può dare grosse soddisfazioni, ma bisogna dedicargli un certo impegno..
ZuL
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 03.11.11
Numero di messaggi : 120
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 13:38
Riguardo alla grande distribuzione di ristampe, da sempre gli audiofili affermano che il vinile è qualitativamente superiore al CD, e ormai la voce si è sparsa al di fuori della "nicchia audiofila".
La persona comune non si ricorda più come suona, o è troppo giovane per saperlo, ma sa che "suona meglio", e allora i distributori se ne approfittano uscendo con copie che costano il quadruplo dello stesso album in CD.. Che vengono puntualmente snobbate da chi ascolta la musica con un certo criterio, che invece va alle fiere del disco e nei mercatini a sbavare su incisioni fatte 40 anni fa, e col prezzo di una ristampa nuova si compra 10 dischi, e passa 10 volte più tempo ad ascoltarseli e alla fine sarà 10 volte più sodisfatto!! Smile

Qualcun altro invece compra un giradischi di plastica con pre integrato perchè ha sentito dire che suona meglio, lo attacca al compattone installato in salotto con i diffusori uno sopra alla libreria vicino al soffitto e l'altro sulla mensola del caminetto nella parete opposta, e probabilmente dirà che sono tutte balle e che il vinile suona da schifo.. e nel suo caso probabilmente ha ragione.. Laughing




Albers
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 25.10.10
Numero di messaggi : 2784
Località : ----
Impianto : ----

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 14:24
@Silver Black ha scritto: Ok, sono d'accordo sul long playing. La musica liquida da questo punto di vista lo accorcia ulteriormente, permettendo di saltare da CD a CD.
Tornanto al vinile sono proprio pigro, ...

secondo me dovresti comprarti un giradischi, magari un usato jappo primi anni 80 trazione diretta, secondo me mediamente molto superiori della media di parecchi gira odierni anche costosi, con 150 euro te lo porti a casa, gli metti una testina di 25 euro(non ti dico quale perché la medesima si è rotta dal sentirsi nominata) ... e ti levi il pensiero dei cd, definitivamente, anzi continuerai ad usarli più che altro per il rispetto dei denari spesi per averli acquistati e per non vederli immalinconire negli scaffali, della liquida non te ne parlo neanche Cool

fine
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 14:27
@ingemar ha scritto:
@Silver Black ha scritto:Che poi il solco si rovini al contatto con la testina, ad ogni ascolto, è un fatto.
non
diciamo
castronerie.

se non vuoi dare una chance al vinile dì pure "sono pigro, tanto per ascoltare gigi d'agostino mi basta l'autoradio" ci sto, ma non attaccarti al "sentito dire". una brutta stampa in vinile suona comunque con più dinamica di un cd. e nessun vinile si rovina al contatto con la testina, in un setup corretto. si usura sicuramente di più la laminatura un cd, col tempo. pensa, in più ti fa ascoltare la musica "male", rispetto al vinile.

Cerchiamo di essere più concilianti Wink ..... Silver ha ragione a metà o a torto a secondo di come la guardi.

@Silver ....si è vero ...il solco si usura ma non si rovina .... nel tempo ...piano piano ....molto piano ...perde qualcosa ....ma suona sempre meglio del CD Hehe Hehe Hehe

Se lo tratti bene è difficilissimo che arrivi a consumare un disco ....... io ne ho di più vecchi di me e suonano ancora molto bene.

Per i rumori sui dischi leggermente rovinati ...beh ..è vero ...ci sono ...ma è cosa marginale.
avatar
ingemar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 01.04.09
Numero di messaggi : 1578
Località : GE
Impianto : sorgenti: Marantz CD63SE, SYSTEMDEK IIX con Stanton 681 EEE MkII-S;
pre: QUAD 33
finale: QUAD 303;
speaker: Tannoy Cambridge T-115
http://www.yellowblueandgreen.com/

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 14:46
@Stentor ha scritto:
Cerchiamo di essere più concilianti Wink
come si fa ad essere concilianti con chi scrive "è un dato di fatto" basandosi sul nulla o su "mi hanno detto che"? è un dato di fatto che (in un setup corretto) NON si usurano, né più né meno di quanto il tempo usura il cd. prova ne è il fatto che ho dischi in vinile di fine anni 50 che suonano ancora divinamente, e cd di 30 anni dopo che non vengono più letti da qualsiasi lettore. qualsiasi vinile, trattato, lavato, ascoltati con cura (senza esagerare, anche) durano più di un cd. sono più delicati, ma non credo proprio che, se fate gli audiofili pieni di pippe audiofile, ci sia da preoccuparsi per come avete cura dei supporti, cd o vinili che siano. e un vinile non rigato e non sporco non gracchia. e non esageriamo neanche nel dire che ci vuole chissà che spesa/setup: con il mio project usato da 150€, la mia testina da 150€ e il mio prephono da 70€ (al quale ho cambiato gli opamp) lo stesso disco in lp già suona *infinitamente* meglio.
mah.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 14:56
@ingemar ha scritto:
è un dato di fatto che (in un setup corretto) NON si usurano,

Beh è un dato di fatto che c'è un attrito con la puntina la quale si usura (il meglio lo danno nelle prime 600 ore di ascolto ....buone fino a 1200 e poi da ristilare) assieme al disco.

Che questa usura sia poi marginale ti do ragione al 100% e infatti quando dici:

@ingemar ha scritto:
prova ne è il fatto che ho dischi in vinile di fine anni 50 che suonano ancora divinamente, e cd di 30 anni dopo che non vengono più letti da qualsiasi lettore.

Condivido la tua medesima esperienza.
ascoltati con cura (senza esagerare, anche) durano

Per il setup....

@ingemar ha scritto:
e non esageriamo neanche nel dire che ci vuole chissà che spesa/setup: con il mio project usato da 150€, la mia testina da 150€ e il mio prephono da 70€ (al quale ho cambiato gli opamp) lo stesso disco in lp già suona *infinitamente* meglio.
mah.

credo tu abbia ragione a metà ....almeno imho.

Con un abbinamento come il tuo, se correttamente tarato e senza abbinamenti con improbabili testine che poi per la poca cedevolezza ti portano a spasso il braccio, i risultati sono già buoni e degni di nota ....anche se dire che suona infinitamente meglio di un ottimo setup digitale non è, per la mia esperienza, del tutto veritierio ....sicuramente suona diverso.

Poi salendo di livello ...anche senza esagerare è vero che il digitale, tralasciando i veri master in hd, ha sempre più difficoltà a confrontarsi a prescindere dal livello del setup.
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15436
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 16:19
@ingemar ha scritto:non
diciamo
castronerie.

se non vuoi dare una chance al vinile dì pure "sono pigro, tanto per ascoltare gigi d'agostino mi basta l'autoradio" ci sto, ma non attaccarti al "sentito dire". una brutta stampa in vinile suona comunque con più dinamica di un cd. e nessun vinile si rovina al contatto con la testina, in un setup corretto. si usura sicuramente di più la laminatura un cd, col tempo. pensa, in più ti fa ascoltare la musica "male", rispetto al vinile.

La dinamica di un CD è superiore a quella del vinile. E' un fatto, se vuoi ti porto i dati in db. Certo, se ascolti un CD con registrazione a dinamica compressa è ovvio che fa schifo. Infatti nelle vecchie registrazioni, che erano fatte su vinile, la compressione dinamica non esisteva. Questo fa spesso preferire il vinile al CD e fa credere che la dinamica del vinile ne sia superiore, ma solo perchè è la registrazione della maggioranza dei CD attuali che fa schifo.

Il solco si rovina perchè c'è un contatto con la testina, per cui c'è attrito. Se poi è inudibile... dillo a Stentor che sente la differenza tra i cavi!
Ti fa ascoltare male la musica? La differenza tra CD e vinile la sente chiunque perchè... nel CD manca il rumore di fondo!!!

@ZuL ha scritto:Riguardo alla dinamica, in un cd hai 16 bit, e da lì non scappi, significa che hai un numero ben preciso e FINITO di valori diversi di dinamica e non è nemmeno detto che vengano utilizzati tutti, mentre il disco può averne infiniti, quindi IN TEORIA a livello di (micro)dinamica il vinile secondo me è superiore...

Anche questo fatto secondo me gioca un ruolo psicologico nell'audiofilo:
ANALOGICO = INFINITO, per cui infinite sfumature musicali e infiniti dettagli
DIGITALE = FINITO, DISCRETO, per cui numero limitato di sfumature e dettagli

Questo fatto psicologico fa sì che molti difendano l'analogico a spada tratta.

@ingemar ha scritto:come si fa ad essere concilianti con chi scrive "è un dato di fatto" basandosi sul nulla o su "mi hanno detto che"? è un dato di fatto che (in un setup corretto) NON si usurano, né più né meno di quanto il tempo usura il cd. prova ne è il fatto che ho dischi in vinile di fine anni 50 che suonano ancora divinamente, e cd di 30 anni dopo che non vengono più letti da qualsiasi lettore. qualsiasi vinile, trattato, lavato, ascoltati con cura (senza esagerare, anche) durano più di un cd. sono più delicati, ma non credo proprio che, se fate gli audiofili pieni di pippe audiofile, ci sia da preoccuparsi per come avete cura dei supporti, cd o vinili che siano. e un vinile non rigato e non sporco non gracchia. e non esageriamo neanche nel dire che ci vuole chissà che spesa/setup: con il mio project usato da 150€, la mia testina da 150€ e il mio prephono da 70€ (al quale ho cambiato gli opamp) lo stesso disco in lp già suona *infinitamente* meglio.
mah.

Se tutti la pensassero come dici tu la diatriba vinile vs. CD, analogico vs. digitale, neppure esisterebbe! Ed è solo una delle diatribe che animano le serate degli audiofili...

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
ZuL
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 03.11.11
Numero di messaggi : 120
Località : Padova
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 22:05
@Silver Black ha scritto:
@ZuL ha scritto:Riguardo alla dinamica, in un cd hai 16 bit, e da lì non scappi, significa che hai un numero ben preciso e FINITO di valori diversi di dinamica e non è nemmeno detto che vengano utilizzati tutti, mentre il disco può averne infiniti, quindi IN TEORIA a livello di (micro)dinamica il vinile secondo me è superiore...

Anche questo fatto secondo me gioca un ruolo psicologico nell'audiofilo:
ANALOGICO = INFINITO, per cui infinite sfumature musicali e infiniti dettagli
DIGITALE = FINITO, DISCRETO, per cui numero limitato di sfumature e dettagli

Questo fatto psicologico fa sì che molti difendano l'analogico a spada tratta.

Aspetta un attimo.. Questo NON è un fatto psicologico, sono numeri!
16 bit significano 65536 intervalli di dinamica in se non sbaglio 96 dB (teorici), la dinamica di un vinile non la conosco, può anche essere inferiore, ma gli intervalli sono infiniti..

Comunque non credo che esistano registrazioni che utilizzano più di una cinquantina di dB (valore forse ottimistico), e questo rende abbastanza inutile confrontare la dinamica teorica dei vari supporti.. ascoltiamo musica, non dischi test!

il punto è che, IMHO, suonano DIVERSI, a me , come a molta altra gente, piace di più come suona il vinile, e QUESTO si che è un fatto psicologico.
Del resto, ogni componente (diffusori, ampli, ecc) suona diversamente dagli altri, si parla sempre di suono caldo, freddo, morbido, colorazioni varie.. sono tutti elementi aggiunti alla musica, alterazioni alla registrazione originale, ma sono anche gli elementi che caratterizzano ogni impianto, che ce lo fanno amare o odiare e che ci portano a sciegliere in base ai nostri gusti.. é un po' come l'eterna diatriba valvole Vs transistors.. quale suona meglio?
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Re: Son tornati i vinili... anche per il grande pubblico

il Mar 20 Dic 2011 - 22:25
Io non ritorno al vinile per una questione economica. Possiedo solo una ventina di dischi, l'idea di ricomprare, anche in parte, tutta la musica che mi piace ascoltare mi terrorizza. Non ultimo la disponibilità di spazio. Non escludo però che tra qualche anno potrei comprare un gira per soddisfare la curiosità. Sulla qualità non voglio discutere in quanto non ho esperienze recenti.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum