T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Comprare da amazon.uk
Oggi a 5:38 Da Kha-Jinn

» PyCorePlayer
Oggi a 3:16 Da scontin

» Q Acoustic, Deli, Wharfedale o Indiana Line
Oggi a 2:58 Da DarioKreutzer

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Oggi a 0:56 Da Rikkardo92

» Ok, sto uscendo un po' fuori di testa.... :|
Oggi a 0:39 Da Kha-Jinn

» SMSL ad18
Oggi a 0:35 Da Massimo

» informazioni amplificatori in kit LesaHiFi
Oggi a 0:19 Da Easlay

» UPS?
Oggi a 0:15 Da Kha-Jinn

» Quale amplificatore per TAS5630 2.1
Oggi a 0:12 Da ergmt

» wtfplay
Ieri a 22:29 Da Nadir81

» back to the vinyl
Ieri a 21:13 Da Pinve

» consiglio cuffie circumaurali e relativo dac/ampli
Ieri a 21:11 Da sportyerre

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 21:03 Da savi

» Breeze tpa3116 60 euro spedito
Ieri a 20:50 Da kalium

» TPA 3116
Ieri a 20:43 Da kalium

» consiglio ampli valvolare moooolto semplice per montaggio in aria!
Ieri a 20:38 Da Easlay

» Ps3
Ieri a 20:23 Da PolleriaOsvaldo

» TUTORIAL VIDEO INSTALLAZIONE VOLUMIO PER RASPBERRY PI
Ieri a 19:50 Da micio_mao

» Giro la manopola e sento un fruscio
Ieri a 19:34 Da jenw84

» Testina per thorens td 160
Ieri a 17:38 Da giorginhos

» Consiglio per diffusori: meglio nuovo o vecchio?
Ieri a 16:37 Da R!ck

» Quale amplificazione per diffusori muscolosi come le Cerwin Vega?
Ieri a 16:26 Da Bc9999

» Alimentatore per Kt88
Ieri a 15:00 Da Easlay

» Technics SL-QD22
Ieri a 14:20 Da mrcrowley

» RCA da pannello
Ieri a 9:49 Da dinamanu

» Neofita alle prese con amplificatore problematico toppong vx2
Ieri a 7:28 Da Kha-Jinn

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ieri a 1:15 Da argon

» NUPRIME IDA8 Vs CYRUS ONE
Lun 16 Gen 2017 - 23:51 Da GP9

» Nuprime ida-8 è il riferimento?
Lun 16 Gen 2017 - 23:37 Da GP9

» [VA] Vendo diffusori Focal Chorus 807V - € 450,00 -
Lun 16 Gen 2017 - 21:16 Da Gi0

» Pilotaggio dynavoice fx7
Lun 16 Gen 2017 - 20:42 Da andreaje

» Canton GLE
Lun 16 Gen 2017 - 20:32 Da scontin

» Technics SU-7300 - Riparazione leva On/Off
Lun 16 Gen 2017 - 20:28 Da michele.bartolettistella

» Pensil-R70.3 Mark Audio CHR-70.3
Lun 16 Gen 2017 - 18:22 Da gianni1879

» da vinile a 24/96
Lun 16 Gen 2017 - 17:38 Da fritznet

» partiamo da zero ma proprio zero?
Lun 16 Gen 2017 - 17:36 Da giucam61

» Upgrade impianto
Lun 16 Gen 2017 - 16:13 Da Cesfa

» Starter Kit.
Lun 16 Gen 2017 - 16:13 Da cooljazzz

» VENDO LOTTO RED HOT CHILI PEPPERS
Lun 16 Gen 2017 - 15:07 Da quatermass

» [PU+RN] Svendo altoparlanti, nuovi e usati tra tweeter, medi e woofer
Lun 16 Gen 2017 - 14:19 Da Rino88ex

» I migliori album del 2016
Lun 16 Gen 2017 - 13:18 Da nd1967

» Qualità a "fine" vinile: fisima mia o verità?
Lun 16 Gen 2017 - 12:49 Da dinamanu

» Cambio fonorivelatore MM: da Om10 a...?
Lun 16 Gen 2017 - 11:17 Da Curelin

» costruzione cavo mini jack --> mini jack e mini jack -->rca
Lun 16 Gen 2017 - 11:08 Da xax

» Griglia protettiva per Woofer da 10"
Lun 16 Gen 2017 - 9:43 Da gianni1879

» Kit Shunt Salas BIB LV
Lun 16 Gen 2017 - 9:21 Da ghiglie

» Alientek D8 quale sub ??
Lun 16 Gen 2017 - 9:10 Da gianni1879

» Scelta difficile diffusori da scaffale
Lun 16 Gen 2017 - 0:06 Da dieggs

» Cuffie Sennheiser con filo o WiFi?
Dom 15 Gen 2017 - 22:59 Da sportyerre

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 15 Gen 2017 - 20:22 Da CHAOSFERE

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 151 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 198

I postatori più attivi della settimana
Kha-Jinn
 
giucam61
 
giorginhos
 
dinamanu
 
Nadir81
 
scontin
 
Easlay
 
gigihrt
 
Pinve
 
pallapippo
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15498)
 
Silver Black (15391)
 
nd1967 (12785)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10220)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8614)
 

Statistiche
Abbiamo 10494 membri registrati
L'ultimo utente registrato è ergmt

I nostri membri hanno inviato un totale di 774548 messaggi in 50369 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 28 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

savi, Tommaso Cantalice

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

FENICE MKTII (da costruire)

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Lun 9 Mar 2009 - 23:44

Salve a tutti, mi sono appena iscritto, (se ce una sezione presentazione, linkatemela grazie)
mi sn avvicinato al mondo HIFI, per passione musicale, stanco di non sentire tanti particolari...
la mia idea di suono, e il massimo del dettaglio, e della divisione per poter assaporare tutto...
ecco perche dopo qlc ricerca e prova, mi sn buttato su una classe T...
dopo varie ricerche invogliato dal prezzo (sn uno studente e compro tutto solo) e un po dalla qualita, mi sn portato a casa, un economicissima ma pompatissima; FENICE 20MKTII, della s3shop (grazie bruno) pero solo l'integrato, senza case, grazie al sensibile risparmio, dato da tale scelta, poi tanto l'avrei tirata fuori dal involucro metallico, perche a me piace farmi tutto da solo...

premetto che sn soddisfattissimo del suono, che nn vorrei perdere la garanzia, e che sn molto pragmatico, cioe armarmi di saldatore perquanto me la cavi, pero guadagnare poco e spendere molto come rapporto spesa prestazioni nn mi va...

quindi il mio progetto era, costruire un case, inserire la fenice, un batteria, un voltmetro, e relativi accessori, come bottone tre vie, fusibile, connessioni dorate...

pero ora vengono i dubbi di un noob, del hifi...
che mi piacerebbe che qlc mi chiaresse, in modo che possa subito iniziare a progettare e realizzare il CUBO (sara questo il nome, perche a misure prese esce di forma cubica, sara nero poi...)

quindi sotto con le domande; il case meglio di legno o metallo? sarei piu per il primo, poi debitamente da schermare con del rame.
sulla scheda in se volevo soltanto montare un dissipatore di alluminio, sul chip...
il resto mi soddisfa...

come batteria prendo la classica al GEL, da 7ampere, 12V...
il voltmetro lo sto per scegliere (questione estetica e di praticita)
il bottone tre vie gia ce, pure il portafusibile...
il dissipatore, e una manopolina in metallo (di sicuro piu bella della plastica originale)

ora volevo sapere, basta collegare la batteria al alimentazione, o e meglio montare in parallelo, un o dei condensatori?
se si quali?
il caricabatterie da 3ampere che ho preso da s3shop e ok per ricaricare la batteria? o trppo grande?
meglio da 1ampere?
il fusibile tra polo + della batteria e bottone tre vie?
come calcolo le resistenze per la rete di zobel?

domani posto foto della scheda, e di piccoli particolari, conto di acquistare le ultime cose fra poco per partire col progetto

grazie

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Mer 11 Mar 2009 - 13:24

Ciao e benvenuto!
mitico avatar hehe, i buoni Bunna e Mada-man, un po' scaduti negli ultimi anni ma sempre meritevoli, quanti bei ricordi.. Smile

veniamo a noi...hai già letto questo thread ? c'è di tutto in merito a modifiche sulla Fenice20, ci sono anche altre info sparse in giro ma lì c'è più o meno tutto...
come già hai capito da te, queste modifiche intaccano pesantemente il rapporto q/p del tuo prodottino, attualmente alle stelle..
io le ho fatte, non so se bene o male, col senno di poi non so se le rifarei, non ho ottenuto significativi miglioramenti, se ci sono stati non sono stati così "impattanti", in compenso il costo è triplicato.. Sad

@ANDR3A101 ha scritto:
quindi sotto con le domande; il case meglio di legno o metallo? sarei piu per il primo, poi debitamente da schermare con del rame.
in linea teorica sarebbe da preferire il secondo, se però si tiene presente che questa scheda non capta alcun disturbo persino senza case, il problema alla fine non esiste..è sensibile al cellulare nelle vicinanze tanto quanto qualsiasi altra apparecchiatura commerciale, inscatolata e schermata....credo che non dia nemmeno un gran fastidio agli apparati elettrici vicini, io ce l'ho sopra il lettore dvd, di fianco alla tv, e problemi zero con nessuno..

Quello che ti posso consigliare è (a meno che tu non sia stato contagiato dal sacro fuoco del tweaking Smile ) di limitare il più possibile le modifiche, anche solo eliminare i connettori RCA in ingresso, potenziometro del volume, i terminali per gli altoparlanti in uscita, per remotizzare il tutto sul pannello del tuo case, potrebbe portarti nelle varie operazioni ad un peggioramento della qualità (ronzii e rumori di fondo aumentati, per aumentata sensibilità ai disturbi dovuta ai cavi di prolunga verso il pannello del tuo case, cose così, a me è capitato, peggioramenti lievi ma evidenti)

sembra un lavoro così così, ma ti consiglierei ti inscatolarla senza toccare niente, predisponendo quindi i buchi nel case per utilizzare i normali ingressi/uscite della schedina...non so perchè, ma mi da l'impressione di avere un qualche miracoloso equilibrio, che si va a intaccare durante le modifiche, e solo la perizia del tweeaker può ridurre o annullare questo degradarsi delle prestazioni (parlo sempre di rumore di fondo, ronzii vari, ...)


sulla scheda in se volevo soltanto montare un dissipatore di alluminio, sul chip...
COME incollare un piccolo dissi al chip interessa anche a me.. Razz


ora volevo sapere, basta collegare la batteria al alimentazione,
...con in serie un fusibile sulla linea +12V, che già hai mi pare di capire..



o e meglio montare in parallelo, un o dei condensatori?
guarda in quel thread che ti ho linkato.. Smile



come calcolo le resistenze per la rete di zobel?
è necessario che tu la inserisca?
mi risulta che sia sempre opzionale questo adattamento, in qualsiasi ampli, a volte migliora il suono, a volte è insignificante, a volte lo peggiora, non mi pare si sia mai parlato di Zobel in relazione alla Fenice20, o al TA2024 in generale..
prendi con le pinze queste info.. Wink

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  meral964 il Mer 11 Mar 2009 - 13:38

Nessuna rete di Zobel per i fenice/TA202a.

Per il dissipatore si possono usare quelli con adesivi utilizzati per dissipare il calore sui chip montati nei PC o schede video.

Per le modifiche, forse vale la pena i condensatori d'ingresso e il potenziometro e l'elettrolitico sull'alimentazione.

Ciao.

meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Mer 11 Mar 2009 - 14:08

@meral964 ha scritto:
Per il dissipatore si possono usare quelli con adesivi utilizzati per dissipare il calore sui chip montati nei PC o schede video.
...e nel caso in cui uno abbia già il dissipatorino? che proviene proprio dal chip di una MoBo...
questo adesivo dovrà essere biadesivo, termo-conduttivo, e possibilmente elettro-isolante giusto?
lo vendono, e dove?
è da ritenersi una soluzione definitiva, o magari dopo un po' si stacca e il dissi va in giro per il case? Shocked

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Mer 11 Mar 2009 - 14:16

cmq un giorno dovessi upgradare la fenice, di sicuro partirei dalle induttanze...

ecco foto:



il voltmetro ha un bottone di test, cioe da premere per farlo funzionare, sul -, bo lo lascio come da origine, devo tornire la manopola perche troppo larga, e prendere un led di un bel colore chiaro da collegare per vedere quando e acceso l\'ampli...

per i piedini, sto vedendo cosa fare, sn indeciso, forse faccio l\'investimento per delle punte...

per la pasta nn saprei nn penso, prova in qlc shop per computer o eletronica, cmq con i tubbetti strandard ci fanno 2/3cpu, quindi penso che di fenice ne faresti molte...

per il caricabatterie e rete di zobel chiamo bruno e lo stresso un po...
cmq per la cronaca il nano, ha un bel da farsi, per due motivi; sento principalmente REGGAE, e tutti i sottogeneri fino ai piu moderni derivati eletronici, quindi potete immaginare, i colpi di basso, trombe, fischi, voci varie, nn di certo in italiano o inglese... Hehe e poi perche ho preso per poco una coppia di altec lansing 997R del 1991, nn potevo lasciarmele scappare, suonano proprio come piace a me...
pero hanno qlc difettuccio, o meglio incompatibilita...
e un tre vie classico bass reflex con un efficenza di 88db, di potenza max sui 200W (dati di targa tutti da provare)
cmq il nano le smuove per bene...



cmq ora sta un po messo cosi l'impianto, presto come cambio casa, penso di fare una stanza dedicata...
infatti in un futuro nn lontano, vorrei provare, un monovia, a tromba o dipolo

grazie


Ultima modifica di ANDR3A101 il Mer 11 Mar 2009 - 15:02, modificato 1 volta

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Mer 11 Mar 2009 - 14:36

@ANDR3A101 ha scritto:io lo tengo sul lettore dvd, mai un problema, per fissare il dissipatore basta della pastatermo conduttiva, ma nn quella da pc, bisogna prendere quella che incolla pure...
Ok dove posso cercare questa pasta termoconduttiva incollante? inizio dal ferramenta? una porzione minima mi costa come 2-3 Fenice20? Hehe


cerco solo un buon suono, con un pizzico di economia
se da originale si difende bene perche spendere soldi per guadagnare poco? a sto punto mi facevo una fenice100, un gainclone, qlc valvolare in kit, o sempre classe T piu evoluto
+o- stessa linea di pensiero di Andrea Gianelli, utente che nel forum ha molta considerazione...e magari nel thread più in basso, c'è un Guru che ti racconta di tutto e di + su come modificare la Fenice, con cosa, e per quali sensibili miglioramenti... Hehe che dire, tante teste tante idee Smile l'importante è non rompersele vicendevolmente.. Glasses

per la rete di zobel, meral lo dici in base a esperienze o/e dati di fatto?
io nn sn qua solo per costruire, a me piace capire per poter fare solo le scelte...
mi pare di avere capito che la rete di Zobel serva più per "linearizzare" il comportamento degli altoparlanti che non per l'ampli di per sè, il calcolo dei suoi valori (se non erro) è da fare usando anche alcuni parametri degli altoparlanti su cui montarai quell'ampli "zobellato", questo spiega anche la variabilità dei risultati, stesso ampli stessa rete di Z, ma altoparlanti diversi -> risultati diversi..

presto prendero la batteria e inizio l'assemblaggio, cmq per ricaricare la batteria il mio alimentatore da 3ampere che ho preso da s3shop per alimentare la fenice va bene o e troppo grande?
grazie
mmm, non ne sono sicuro, ma credo ti serva qualcosa di più dedicato a fare da caricabatteria... hai chiesto al buon Bruno cosa ne pensa in merito?

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Mer 11 Mar 2009 - 15:04

io di dissipatori ne ho tre, li ho fregati ad un vecchio modem bruciato...
come recupero qlc a livello di incollaggio vi faccio sapere... Smile

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  pincellone il Mer 11 Mar 2009 - 15:14

@ANDR3A101 ha scritto:io di dissipatori ne ho tre, li ho fregati ad un vecchio modem bruciato...
come recupero qlc a livello di incollaggio vi faccio sapere... Smile

Se mischi una parte di resina epossidica con una parte di pasta termoconduttiva (quella usata per le CPU dei pc) ottieni un ottimo adesivo per i dissipatori. Usa una spatolina per spalmarlo sul chip, lo strato deve essere molto sottile, altrimenti il calore non passa.

In alternativa ci sono i fogli di adesivo termico, ma costano parecchio...

Ciao

F.

pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  meral964 il Mer 11 Mar 2009 - 16:53

@madqwerty ha scritto:
@meral964 ha scritto:
Per il dissipatore si possono usare quelli con adesivi utilizzati per dissipare il calore sui chip montati nei PC o schede video.
...e nel caso in cui uno abbia già il dissipatorino? che proviene proprio dal chip di una MoBo...
questo adesivo dovrà essere biadesivo, termo-conduttivo, e possibilmente elettro-isolante giusto?
lo vendono, e dove?
è da ritenersi una soluzione definitiva, o magari dopo un po' si stacca e il dissi va in giro per il case? Shocked

Io ho visto e usato solo il dissipatore già con il suo adesivo, se viene utilizzato sui pc e schede video per me è una soluzione definitiva, una volta attaccato diventa difficile rimuoverlo.

Ciao.

meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  pincellone il Mer 11 Mar 2009 - 17:23

@meral964 ha scritto:

Io ho visto e usato solo il dissipatore già con il suo adesivo, se viene utilizzato sui pc e schede video per me è una soluzione definitiva, una volta attaccato diventa difficile rimuoverlo.

Ciao.

Corretto, ma se devi riciclare un dissipatore staccandolo da una scheda pc o altro, l'adesivo incorporato spesso non sarà piu' utilizzabile, per cui io ho suggerito un'alternativa.

Ciao

P.

pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Gio 12 Mar 2009 - 12:00

il caro bruno, mi ha bocciato sia l'alimentatore da 3ampere sia la rete di zobel
sul alimentatore mi fido, sulla rete devo accumulare piu conoscenza e provare, potrei sempre tornare indietro

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Mar 17 Mar 2009 - 20:35

oggi ho comprato la batteria e provato...

sono magicamenti comparsi i bassi...
e piu definizione...

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Gio 19 Mar 2009 - 19:48

ho appena finito di progettare il case...
ho disposto tutto al meglio ma ho un paio di domande...

che cavi mi consigliate per l'alimentazione?
cioe da batteria ad ampli? val la pena di twistarli?
che dimensioni?

poi ho visto nei tweak piu riusciti che la batteria nn alimenta direttamente la batteria...
ma e accoppiata a un condensatore o meglio due...

volevo consigliato cosa comprare e cosa montare, sopratutto a livello di condesatore/i... study

ho visto pure che tante volte le induttanze vengono schermate con del rame, ne vale la pena?

grazie Smile

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Lun 6 Apr 2009 - 11:37

@ANDR3A101 ha scritto:
volevo consigliato cosa comprare e cosa montare, sopratutto a livello di condesatore/i... study
allora, non ti rilinko il famoso 3d da cui tutto proviene, perchè mi ricordo che dicevi di saperlo a memoria...
ALLORA VAI LA' E LEGGI !!! Hehe skerz...
si parlava di C di alimentazione, low esr, da 1500 uF giu di lì (oltre MaurArte diceva essere inutile, ma non controproducente)
lui aveva fatto vedere i Panasonic FC 1500uF / 25V

e poi, in parallelo un C polipropilene da 680 nF per la cosiddetta microdinamica...
non so nemmeno cosa sia, ma mi fido e l'ho fatto Hehe

se ti interessa, parliamone, mi avanzano a casa 4 c Panasonic FM 3300uF/16V (dovrebbero essere migliori degli FC, ma V sopportate più basse , cmq sufficienti per le nostre Fenice..) e un C polipropilene 680nF / 1000 V gigantesco, tutto nuovo proveniente da RS, proprio per le modifiche sulla mia Fenice..


ho visto pure che tante volte le induttanze vengono schermate con del rame, ne vale la pena?
non l'ho ancora fatto, cmq c'è anche chi dice che gli schermi alterino il valore dell'induttanza, alternado il funzionamento del filtro, quindi un peggioramento da quantificare, a fronte di un miglioramento sui disturbi anch'esso da valutare (io non ho ancora messo schermi, e non so dirti cosa e come cambia...a naso ti direi che cambia poco, sia nel bene che nel male.. Cool )

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Lun 6 Apr 2009 - 14:11

ti mando un pm

parliamone in privato per i componenti Smile

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  Wolfgang il Lun 6 Apr 2009 - 14:21

@madqwerty ha scritto:e poi, in parallelo un C polipropilene da 680 nF per la cosiddetta microdinamica...
non so nemmeno cosa sia, ma mi fido e l'ho fatto Hehe
Quest'operazione interessa anche a me. Smile Mettere in parallelo un condensatore in poliprop. sui condensatori d'alimentazione ha lo scopo di migliorare la microdinamica? E' fattibile e serve a qualcosa anche su altre schede?

Wolfgang
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 415
Località : ...
Occupazione/Hobby : male/bene
Impianto : Ampli: TA2024B Topping mod
Pre: Prefet MKII by Tfan
DAC: Muse TDA 1543 x 4 mod Vincenzo
Sorgente: Oppo DV-980H
Diffusori: Kef Cresta 10 mod
Cavi di segnale: autocostruiti coassiali semibilanciati e sbilanciati
Cavi di potenza: autocostruiti TNT TripleT

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Lun 6 Apr 2009 - 14:58

alùra, ti do una sotto-specie di non-risposta perchè nun ne sacc nienti ieu.. Laughing

questa cose della microdinamica coi poliprop. era stata "venduta" da MaurArte per quanto riguarda la Fenice20,
non so QUANTO impatti, e se sia applicabile in generale da qualsiasi parte (andrebbero poi valutati i valori in gioco, nel caso Fenice son pochi volt e pochi ampere, quando i valori aumentano, anche di molto, boh chi lo sa..)

di sicuro si vede sovente (praticamente dappertutto) bypassare i C elettrolitici di grosse dimensioni (ovvero di alimentazione) con dei polipropilene, mi pare che l'obiettivo fosse "migliorare" e "stabilizzare" il comportamento degli elettrolitici,
però non saprei dirti in quale ottica, non è solo il semplice discorso di "polipropilene piccolo è più veloce a dare corrente rispetto ai lenti e grossi elettrolitici che intervengono dopo.."

mi spiace, d+ non so che dirti.. Embarassed

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  meral964 il Lun 6 Apr 2009 - 15:11

Spesso è prassi comune bypassare gli elettrolitici con dei polipropilene di piccolo valore, non solo per i T-amp. Avolte la cosa si sente altre volte non cambia molto.
Nella maggior parte dei casi non fanno male quindi si lasciano o si mettono.

Sicuramente la cura maggiore per il t-amp sono l'elettolitico di alimentazione, i condensatori sul segnale, potenziometro e magari il cambio con le bobine in aria.

Con queste modifiche il cambio è molto evidente e vale la pena e per iniziare vanno benissimo, poi si può affinare il tutto.

Anche in cambio con alimentazione a batteria, ma quello è banale e non dovrebbero esserci problemi.

Ciao.

meral964
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.06.08
Numero di messaggi : 765
Località : Marcallo
Impianto : In Firma.

Tornare in alto Andare in basso

Fenice MKT II(da costruire)

Messaggio  florin il Lun 6 Apr 2009 - 15:33

@madqwerty ha scritto:alùra, ti do una sotto-specie di non-risposta perchè nun ne sacc nienti ieu.. Laughing

questa cose della microdinamica coi poliprop. era stata "venduta" da MaurArte per quanto riguarda la Fenice20,
non so QUANTO impatti, e se sia applicabile in generale da qualsiasi parte (andrebbero poi valutati i valori in gioco, nel caso Fenice son pochi volt e pochi ampere, quando i valori aumentano, anche di molto, boh chi lo sa..)

di sicuro si vede sovente (praticamente dappertutto) bypassare i C elettrolitici di grosse dimensioni (ovvero di alimentazione) con dei polipropilene, mi pare che l'obiettivo fosse "migliorare" e "stabilizzare" il comportamento degli elettrolitici,

Da deceni si usa bypassare gli elettrolitici con condesatori in polietilene da 100-200nf.perche tagliano(filtrano) le frequenze alte ,adesso si mettono i cond.in polipropilene(moda).Ci sono meno rischi di oscilazioni per un amplificatore se ci sono questi condensatori .

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  Wolfgang il Lun 6 Apr 2009 - 15:42

Grazie a tutti. Avevo già segnalato questo sito, http://www.humblehomemadehifi.com/Cap.html, nel quale si illustrano tra l'altro gli effetti di un piccolo condensatore in polipropilene (Vishay 1837) in parallelo non su elettrolitici ma su un grosso polipropilene di cross-over. Il recensore evidenzia un netto miglioramento della "grana", della chiarezza e della trasparenza, dicendo anche di non poterne fare più a meno. Mi aveva incuriosito molto e mi sono promesso di provare prima o poi a fare la stessa cosa sui condensatori in ingresso di un TA2024 per vedere che succede.

Wolfgang
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 415
Località : ...
Occupazione/Hobby : male/bene
Impianto : Ampli: TA2024B Topping mod
Pre: Prefet MKII by Tfan
DAC: Muse TDA 1543 x 4 mod Vincenzo
Sorgente: Oppo DV-980H
Diffusori: Kef Cresta 10 mod
Cavi di segnale: autocostruiti coassiali semibilanciati e sbilanciati
Cavi di potenza: autocostruiti TNT TripleT

Tornare in alto Andare in basso

Fenice MKT II(da costruire)

Messaggio  florin il Lun 6 Apr 2009 - 15:56

@Wolfgang ha scritto:Grazie a tutti. Avevo già segnalato questo sito, http://www.humblehomemadehifi.com/Cap.html, nel quale si illustrano tra l'altro gli effetti di un piccolo condensatore in polipropilene (Vishay 1837) in parallelo non su elettrolitici ma su un grosso polipropilene di cross-over. Il recensore evidenzia un netto miglioramento della "grana", della chiarezza e della trasparenza, dicendo anche di non poterne fare più a meno. Mi aveva incuriosito molto e mi sono promesso di provare prima o poi a fare la stessa cosa sui condensatori in ingresso di un TA2024 per vedere che succede.

In un cross-over l'effetto può essere udibile ,invece sul alimentazione non lo è(non sempre). Sul ingresso se il condensatore è di qualita(quello di 2,2-4,7 microf) con un altro in paralelo non sarà nessuna diferenza.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  ANDR3A101 il Lun 6 Apr 2009 - 20:08

a livello di pot, vale la pena sbattersi per qlc a scatti? tipo elma 24posizioni?
o un alps blu va bene? il valore piu corretto qual e? 50k?

grazie

cmq la mia fenice, di serie, ha un condesatore di alimentazione da 330nf e uno piccolo accanto ma nn riesco a leggere il valore Crazy Ironic

nelle foto che ho visto in giro... nn erano questi i condesatori.. Mmm

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Fenice MKT II(da costruire)

Messaggio  florin il Lun 6 Apr 2009 - 22:27

@ANDR3A101 ha scritto:a livello di pot, vale la pena sbattersi per qlc a scatti? tipo elma 24posizioni?
o un alps blu va bene? il valore piu corretto qual e? 50k?

grazie

cmq la mia fenice, di serie, ha un condesatore di alimentazione da 330nf e uno piccolo accanto ma nn riesco a leggere il valore Crazy Ironic

nelle foto che ho visto in giro... nn erano questi i condesatori.. Mmm

Il potenziometro a scatti a dei vantaggi come:l'assenza di degrado dovuto alla rotazione del cursore sullo strato conduttivo,la migliore qualità del contatto elettrico,la reperibilita delle posizioni,la precisione tra i canali(con resistenze di 1%,la tolleranza totale tra i canali incide per meno di 5%,invece per il potenziometro classico ,una toleranza di 1db tra i canali vale circa il 12%).Non lo so se un potenziometro a scatti resiste a miglia di movimenti come quello classico.Alps blu va bene,con lo stesso valore del potenziometro che c'è sulla scheda.

florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  pallapippo il Lun 6 Apr 2009 - 22:55

@ANDR3A101 ha scritto:cmq la mia fenice, di serie, ha un condesatore di alimentazione da 330nf e uno piccolo accanto ma nn riesco a leggere il valore Crazy Ironic
Penso tu intenda 330 microF.

Per il TA2024, Michael Mardis suggerisce almeno 680 microF.

Prova sperimentale fatta da un mio amico con oscilloscopio sull'alimentazione gli ha dimostrato che effettivamente il condensatore da 330microF presente sulla Fenice 20 MK2 non è ottimale, in quanto i picchi di dinamica provocano ben visibili variazioni dell'alimentazione stessa. Per cui, o il condensatore suddetto è di valore troppo piccolo, oppure non è adeguatamente low ESR. Così, almeno, ha detto lui (e, a rimediare, è mal di poco).

Hello

pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5004
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: FENICE MKTII (da costruire)

Messaggio  madqwerty il Lun 6 Apr 2009 - 23:17

@ANDR3A101 ha scritto:a livello di pot, vale la pena sbattersi per qlc a scatti? tipo elma 24posizioni?
IMHO, no Very Happy
fly down, intacca il meno possibile l'elevatissimo value4money di quella scheda.. Wink


cmq la mia fenice, di serie, ha un condesatore di alimentazione da 330nf e uno piccolo accanto ma nn riesco a leggere il valore Crazy Ironic
ocio, a parte lo svarione dei 330uF (già segnalato) l'altro robo di fianco è un'induttore, tipo le bobine in uscita ma più piccolo, credo serva per filtrare disturbi ma vedo che nei tweak viene barbaramente eliminato.. as i did..Wink

@pallapippo ha scritto:Per cui, o il condensatore suddetto è di valore troppo piccolo, oppure non è adeguatamente low ESR.
dal basso della mia gnuranza, credo entrambe...di sicuro quel robetto minuscolo NON può essere un lowESR, un 330uF LowEsr con quei V è grosso il doppio se non il triplo...

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum