T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» il dubbio...
Oggi alle 13:22 Da iperv

» Pre per behringer ep1500
Oggi alle 12:36 Da Collins

» Steely Dan
Oggi alle 12:34 Da CHAOSFERE

» Arcam FMJ A19
Oggi alle 12:27 Da Kha-Jinn

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Oggi alle 11:38 Da giucam61

» Smontare i pioli reggi protezione casse
Oggi alle 10:40 Da angelo1968

» Nuovo Douk Dac
Oggi alle 1:39 Da uncletoma

» Multipresa filtrata cablaggio a stella
Ieri alle 23:15 Da giucam61

» Emu 1212m pci ex
Ieri alle 23:07 Da franz 01

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 20:37 Da Albert^ONE

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:32 Da dinamanu

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Ieri alle 18:56 Da magistercylindrus

» [SS+sped] Cabinet Ciare H07 per PH 250
Ieri alle 18:45 Da Aunktintaun

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 18:11 Da lello64

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 16:08 Da pallapippo

» Fx-Audio D802
Ieri alle 14:05 Da Kha-Jinn

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Sab 23 Set 2017 - 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Sab 23 Set 2017 - 23:45 Da nerone

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Sab 23 Set 2017 - 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Sab 23 Set 2017 - 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Sab 23 Set 2017 - 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Sab 23 Set 2017 - 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Sab 23 Set 2017 - 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Sab 23 Set 2017 - 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Sab 23 Set 2017 - 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Sab 23 Set 2017 - 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Sab 23 Set 2017 - 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Sab 23 Set 2017 - 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Sab 23 Set 2017 - 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Sab 23 Set 2017 - 13:58 Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11031 membri registrati
L'ultimo utente registrato è MUSMECI ROBERTO

I nostri membri hanno inviato un totale di 795399 messaggi in 51580 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
Collins
 
Pinve
 
Alessandro Marchese
 
Kha-Jinn
 
uncletoma
 
iperv
 
mauz
 
angelo1968
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9181)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 76 utenti in linea: 10 Registrati, 1 Nascosto e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

angelo1968, iperv, kawa, lello64, Luca brh, Luca Marchetti, mrcrowley, raf980, silver surfer, Zio

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Don Giovanni alla scala

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Don Giovanni alla scala

Messaggio  cloroformio il Dom 11 Dic 2011 - 14:00

Questa mattina RAI5 ha replicato la recita del 7 Dicembre. Ho sentito pareri molto contrastanti sulla recita ( qua viene demolita:http://amfortas.wordpress.com/2011/12/07/recensione-semiseria-ed-espressa-del-don-giovanni-di-mozart-alla-scala-di-milano-deludono-tutti-da-carsen-alla-netrebko/).
Non sono un esperto di Lirica, ma a me questo Don Giovanni è piaciuto. I cantanti sono stati bravi e molto credili nei loro ruoli (solo Don Ottavio un pò sottotono). Anche la regia a me non è dispiaciuta, con la modernizzazione dell'ambientamento a dimostrare che la lezione dell'opera è senza tempo. Le quasi tre ore sono filate via quasi senza accorgermene.
Un plauso anche ai tecnici RAI per la ripresa impeccabile (anche quando gli attori non erano sul palco e si muovevano per il teatro il sonoro era sempre perfetto) e alla regia televisiva che ha sfornato un prodotto di prim'ordine (il mio DVD è già pronto con la registrazione dal digitale terrestre).
Unico appunto la sigaretta fumata in scena da Don Giovanni. Immagino fosse per sottolineare come il personaggio non si facesse mancar nulla quanto a piaceri (bacco, tabacco e venere) ma circola la voce che uno dei principali sponsor fosse una multinazionale del tabacco! In fondo la sigaretta era chiaramente accesa e la Scala è un luogo pubblico, quindi il divieto va rispettato (so che questa cosa farà sorridere qualcuno...)

cloroformio
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 17.01.09
Numero di messaggi : 96
Località : Fano
Impianto : yamaha ax 497 casse jbl e50 lettore dvd samsung E235

Tornare in alto Andare in basso

Re: Don Giovanni alla scala

Messaggio  furio il Dom 11 Dic 2011 - 15:07

A me è piaciucchiata la sezione musicale: tutti oltre il buono ma poco di entusiasmante.
Bocciatura totale invece per la regia: amo anche io l'essenziale ma una scena dove non c'è nulla non mi dice proprio nulla (appunto...)
La scena finale della cena prevede una sezione di orchestra che suona sul palco in contrappunto all'orchestra nella fossa.
Con questa regia tutto il contrasto scenico e quindi in questo caso anche musicale si annulla.
Idem per la discesa all'inferno.
Se Mozart fosse in vita farebbe girare la stessa scena a Spielberg con un botto di effetti speciali, ora non vorrei esagerare, ma "togliere" tutti gli elemtni forti per essere essenziale a mio parere è una solenna ca@@ata...

Opinioni strettamente personali: sono un fan di Mozart ma non frequento i teatri d'opera, la lirica mi accende molto poco.
Non ho quindi molte esperienze di DonGiovanni da conforntare (una dal vivo molti anni fa e un dvd appena comprato con la voglia di controllare...)
avatar
furio
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 22.10.11
Numero di messaggi : 662
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Ateo praticante / rockettaro impenitente
Provincia (Città) : TO
Impianto : HTPC, Oppo BDP-105, Thorens TD 145MK11,
braccio Grace, pick-up Fideliry Research FR-1 MKII;
Pre monotriodo, finale con Hypex NC400;
Denon AVR3808; Casse tre vie autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Don Giovanni alla scala

Messaggio  Smanetton il Lun 12 Dic 2011 - 7:52

Ieri sera mi sono goduto la registrazione del Don Giovanni alla Scala.
Il battage mediatico che c'è stato intorno a questa opera ha sortito il suo effetto, suscitando la mia viva curiosità.
Non sono un melomane e di opere ne ho viste poche in vita mia, tutte con una regia molto classica e tradizionale.
A me il minimalismo ben studiato della scenografia di questa rappresentazione è piaciuto moltissimo, perché ho potuto concentrarmi meglio sulla gestualità degli interpreti e sulla musica. Ho apprezzato anche il testo in sottotitoli (una volta tanto capisco le parole che sono cantate!!!) e la qualità sonora della ripresa.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Don Giovanni alla scala

Messaggio  flovato il Lun 12 Dic 2011 - 8:57

Smanetton ha scritto:Ieri sera mi sono goduto la registrazione del Don Giovanni alla Scala.
Il battage mediatico che c'è stato intorno a questa opera ha sortito il suo effetto, suscitando la mia viva curiosità.
Non sono un melomane e di opere ne ho viste poche in vita mia, tutte con una regia molto classica e tradizionale.
A me il minimalismo ben studiato della scenografia di questa rappresentazione è piaciuto moltissimo, perché ho potuto concentrarmi meglio sulla gestualità degli interpreti e sulla musica. Ho apprezzato anche il testo in sottotitoli (una volta tanto capisco le parole che sono cantate!!!) e la qualità sonora della ripresa.

Beato te, nel senso di aver avuto la possibilità di godertelo in santa pace ed apprezzarlo, il tempo è sempre tiranno e un bel momento di musica è sempre un regalo. Oki

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Don Giovanni alla scala

Messaggio  Smanetton il Lun 12 Dic 2011 - 9:37

flovato ha scritto:Beato te, nel senso di aver avuto la possibilità di godertelo in santa pace ed apprezzarlo, il tempo è sempre tiranno e un bel momento di musica è sempre un regalo.
In effetti è stata l'occasione più unica che rara di essere solo in casa e con il telefono che non ha mai squillato.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Don Giovanni alla scala

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum