T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Oggi alle 14:21 Da Adr2016

» Miglior Integrato usato per 500 euro
Oggi alle 13:29 Da Adr2016

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 12:22 Da giucam61

» Ci risiamo
Ieri alle 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Ieri alle 20:34 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 19:56 Da CHAOSFERE

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 18:00 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Ieri alle 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Ieri alle 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Ieri alle 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Ieri alle 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Ieri alle 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

» casse per PC
Dom 25 Giu 2017 - 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Dom 25 Giu 2017 - 17:16 Da SubitoMauro

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Dom 25 Giu 2017 - 16:41 Da gubos

» Upgrade pre-phono
Dom 25 Giu 2017 - 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Dom 25 Giu 2017 - 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Dom 25 Giu 2017 - 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Dom 25 Giu 2017 - 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Dom 25 Giu 2017 - 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Dom 25 Giu 2017 - 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Dom 25 Giu 2017 - 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Sab 24 Giu 2017 - 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Sab 24 Giu 2017 - 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Sab 24 Giu 2017 - 20:00 Da solitario

» giradischi
Sab 24 Giu 2017 - 18:00 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789254 messaggi in 51242 argomenti
I postatori più attivi della settimana
nerone
 
giucam61
 
Adr2016
 
Nadir81
 
Alessandro Smarrazzo
 
fritznet
 
kalium
 
Gabrielefenu
 
lello64
 
dieggs
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9067)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 68 utenti in linea: 10 Registrati, 0 Nascosti e 58 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adr2016, Adriano Vin, domar, enrico massa, franci92, kalium, misterdadone, pallapippo, prenotazione4222, sportyerre

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


La qualità delle resistenze fa la differenza?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  sonic63 il Lun 12 Dic 2011 - 15:41

@x84andrea ha scritto:ciao, di solito la variazione termica è molto minore rispetto alla tolleranza, e ad ogni modo dovrebbe essere dello stesso tipo essendo le resistenze della stessa "specie".
Per una buona resistenza a strato metallico la variazione termica è di solito tra i 15ppm/° e i 50ppm/°.
Cioè l'aumento di resistenza è di 15-50 parti per milione per ogni grado di temperatura, in pratica una resistenza di 1mega per ogni grado di aumento di temperatura aumenta la sua resistenza di 15-50 Ohm, una variazione praticamente irrisoria che in campo audio è ininfluente.
Una resistenza al carbone di buona qualità ha di solito una stabilità termica di 200-250ppm/°, anche questa variazione ai fini pratici, in campo audio, è praticamente ininfluente.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  donluca il Lun 12 Dic 2011 - 15:51

ahhh ecco cosa erano quei ppm/°!
Li avevo visti tra le caratteristiche ma non capivo cosa fossero Razz

Ora è tutto chiaro Very Happy

P.S.: sentite ma non sarebbe figo fare un topic in rilievo con delle FAQ (Frequently Asked Question) circa condensatori e resistenze dove si spiegano i singoli parametri e cosa influiscono, nonchè su cosa, a livello teorico, dovrebbe ricadere la nostra scelta?
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3660
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  x84andrea il Lun 12 Dic 2011 - 16:03

è abbastanza complicato però descrivere il suone che hanno i componenti essendo soggettivo e non oggettiva come misurazione... infatti a volte suona meglio qualcosa che concettualmente è anche peggiore... certo però che le misure o i paramenti dati ci danno comunque un idea dell'uso a cui sono stati pensati questi componenti!
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  donluca il Lun 12 Dic 2011 - 16:16

Infatti avevo specificato A LIVELLO TEORICO cosa converrebbe scegliere Razz
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3660
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  sonic63 il Lun 12 Dic 2011 - 19:17

@donluca ha scritto:ahhh ecco cosa erano quei ppm/°!
Li avevo visti tra le caratteristiche ma non capivo cosa fossero Razz

Ora è tutto chiaro Very Happy
Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  cucicu il Dom 25 Dic 2011 - 0:19

secondo voi è rilevante (cioè si sente) se metto 2 resistenze al 5% anzichè al 2%?
queste resistenze sono da 120 ohm e determinano l'aumento del gain di un pre-phono di ben +6db
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  traspar il Dom 25 Dic 2011 - 12:02

@cucicu ha scritto:secondo voi è rilevante (cioè si sente) se metto 2 resistenze al 5% anzichè al 2%?
queste resistenze sono da 120 ohm e determinano l'aumento del gain di un pre-phono di ben +6db
Io le metterei all'1%

Domanda per tutti, che differenza c,é tra le Dale RN55D e RN60D? E quali sono migliori?
Grazie
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  Fabio il Dom 25 Dic 2011 - 12:20

@traspar ha scritto:
@cucicu ha scritto:secondo voi è rilevante (cioè si sente) se metto 2 resistenze al 5% anzichè al 2%?
queste resistenze sono da 120 ohm e determinano l'aumento del gain di un pre-phono di ben +6db
Io le metterei all'1%

Domanda per tutti, che differenza c,é tra le Dale RN55D e RN60D? E quali sono migliori?
Grazie

Credo che cambi solo il wattaggio
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  traspar il Dom 25 Dic 2011 - 22:21

@Fabio ha scritto:
@traspar ha scritto:
Io le metterei all'1%

Domanda per tutti, che differenza c,é tra le Dale RN55D e RN60D? E quali sono migliori?
Grazie

Credo che cambi solo il wattaggio
Ho guardato i rispettivi datasheet, non è questione di wattaggio ma di specifiche militari, il 60D ne rispetta addirittura 3, ma nelle features sembra che le 55D abbiano migliori doti musicali:

Low noise and low inductance characteristics.
• Blue epoxy encapsulation over moisture resistant polyimide
varnish undercoat.
• Controlled Temperature Coefficient: ± 25, ± 50 and ± 100PPM/°C.
Excellent high frequency characteristics.
• Low voltage coefficient.
• These resistors are provided with high purity copper leads.
Electroplated 60/40 solder in accordance with MIL-STD-1276.


Ne ho acquistato un lotto di 40 con le misure personalizzate per il mio prossimo B1 Very Happy
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  sonic63 il Dom 25 Dic 2011 - 22:51

@cucicu ha scritto:secondo voi è rilevante (cioè si sente) se metto 2 resistenze al 5% anzichè al 2%?
queste resistenze sono da 120 ohm e determinano l'aumento del gain di un pre-phono di ben +6db
Non fà nessuna differenza, se le hai già puoi usarle, purchè le misuri e le metti uguali sui due canali.
Il parametro più importante che devi guardare per le resistenze da usare in un pre phono è il rumore.
Quelle a impasto di carbone sono tra le più rumorose, le strato metallico sono più silenziose.
Comunque il valore è così basso (120 Ohm) che non credo ci sia differenza all'ascolto.
Si trovano ottime strato metallico all' 1% a prezzi irrisori.
BUON NATALE

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  traspar il Dom 25 Dic 2011 - 23:50

@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:secondo voi è rilevante (cioè si sente) se metto 2 resistenze al 5% anzichè al 2%?
queste resistenze sono da 120 ohm e determinano l'aumento del gain di un pre-phono di ben +6db
Non fà nessuna differenza, se le hai già puoi usarle, purchè le misuri e le metti uguali sui due canali.
Il parametro più importante che devi guardare per le resistenze da usare in un pre phono è il rumore.
Quelle a impasto di carbone sono tra le più rumorose, le strato metallico sono più silenziose.
Comunque il valore è così basso (120 Ohm) che non credo ci sia differenza all'ascolto.
Si trovano ottime strato metallico all' 1% a prezzi irrisori.
BUON NATALE
Quoto, se le misuri e ne hai abbastanza, ne puoi accoppiare due dello stesso valore, io ti consigliavo quelle all'1% riferendomi alle strato metallico che come ha detto sonic hanno meno rumore.
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  cucicu il Ven 30 Dic 2011 - 13:53

ragazzi, domanda al volo,
il preamplificatore assorbe al massimo 2-300 mA (ma proprio al massimo), le resistenze sono tutte da 1/2 watt (nello schema dice che devono essere così)...posso metterne alcune da 1/4 di watt? cioè, in base a cosa capisco se 1/4 va anche bene anzichè 1/2w???
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  donluca il Ven 30 Dic 2011 - 14:47

Dovresti vedere lo schema che resistenze prevede... io nel dubbio le sostituirei con altre con lo stesso valore.
avatar
donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3660
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: La qualità delle resistenze fa la differenza?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum