T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
p.cristallini
 
wolfman
 
dinamanu
 
SGH
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769042 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea :: 4 Registrati, 0 Nascosti e 45 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, Kha-Jinn, scontin, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Paradigm diffusori da considerare

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  sonic63 il Lun 5 Dic 2011 - 15:38

@flovato ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@flovato ha scritto:
Se intendi taglio delle frequenze quindi riduzione delle alte, pure le valvole producono un effetto simile (effetto di smussamento e arrotondamento).

Non sono d'accordo neanche un pò !!
Hello

Ciao Ciro, ho scritto effetto, lo so che le valvole sono lineari, cmq spiegami meglio, cosa ho detto di sbagliato. Sad

Edit: aggiungo anche questa osservazione:

Gli ampli in classe D hanno bisogno di un circuito che limita la banda passante superiore.
Non è che il taglio netto anch'esso contribuisca ad una "piacevolezza" d'ascolto ?

Ciao fabio,
non hai detto niente di sbagliato, hai riportato una tua impressione, solo che io non sono d'accordo ( ma è solo la mia opinione), perchè non sono le valvole che hanno questo effetto di smussamento.
L'impressione deriva, secondo me, da due diversi fattori, uno di questi è il collo di bottiglia degli scarsi trasformatori d'uscita utilizzati in tanti amplificatori a valvole, per fortuna solo i più economici.
Purtroppo quando si parla di "amplificatori a valvole", soprattutto quando chi ne parla ( non è il tuo caso) ha poca o nessuna esperienza, ma tutt'al più ha ascoltato l'accrocco cinese da 150 Euro, si tende facilmente a generalizzare, passando con troppa facilità dal "particolare" al "generale" senza i necessari distinguo, come si si potesse esprimere un giudizio sui motori diesel dopo aver provato una Peugeot 504 (tu sicuramente la ricordi Very Happy ).
Affibbiando ad un sistema di amplificazione delle caratteristiche di carattere generale assolutamente immeritate.
L'altro fattore che all'ascolto di un ampli a valvole fa avere l'impressione di un suono "smussato" e "rotondo" è il confronto che si fà con l'abituale ascolto di ampli a stato solido.
Gli amplificatori a valvole single end distorcono di seconda armonica( o meglio SE distorcono producono armoniche di ordine pari) a differenza degli ampli a stato solido e dei valvolari Push pull che distorcono soprattutto di armoniche dispari, anche se i Push Pull lo fanno con un decadimento armonico diverso dagli stato solido.
E' risaputo che le armoniche di ordine pari sono ben tollerante e in alcuni casi apprezzate dall'orecchio umano a differenza di quelle di ordine dispari, all'ascolto molto fastidiose perchè dissonanti.
La mancanza di fatica d'ascolto, e delle durezze in alto, tipiche dello stato solido (per fortuna non di tutti) fa ritenere al confronto l'ampli valvolare limitato in alto.
Ma alle misure un buon trasformatore d'uscita ha una banda passante ( anche in potenza) ben superiore alle necessità.
In sostanza credo che la distorsione di terza armonica prodotta dagli stato solido producendo armoniche di frequenza più alta dia la sensazione di una maggiore estenzione, basta alzare appena appena il volume per capire che è tutta distorsione.
Gli ampli a valvole fatti come si deve, e soprattutto gli OTL, hanno in alta frequenza la caratteristica di avere un' ariosità e un suono che definirei luminoso, che resta un'attimo nell'aria, ma non è mancanza di smorzamento, è la naturale decadenza del suono che una volta emesso arriva a noi diminuendo d'intensità.
Credo che sia una delle cose che più dà piacere nell'ascolto della musica riprodotta.
Non sono un recensore e mi fermo qui, spero di essere riuscito a rendere l'idea.
Non conosco gli ampli in classe D e anche in classe T ho ascoltato pochissimi apparecchi e li conosco veramente poco, ma credo che un' appunto che viene fatto a questa tipologia di amplòificatori è quello di avere un suono abbastanza pungente in alto.
N.B. I chip Tripath non sono propriamente in classe D, ma hanno un sistema di funzionamento leggeremente diverso.
In ogni modo i filtri in uscita servono a restituire il segnale in banda audio eliminando la portante (mi pare si chiami così) e hanno frequenza di taglio molto alta, credo ben oltre la banda audio.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  flovato il Lun 5 Dic 2011 - 16:00

Bene, bene, significa che non ho ancora ascoltato un valvolare come si deve e che il viaggio a Napoli si avvicina. Dribbling

Grazie per la risposta. Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  R!ck il Lun 5 Dic 2011 - 16:23

@vastx ha scritto:È un pezzo che osservo quelle xtz... la qualità dei driver sembra eccellente.
Solomon ma tu le hai sentite? A Palermo?

Usano SEAS.... Ok

R!ck
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.09.09
Numero di messaggi : 4490
Località : Roma
Impianto : -------------

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  sonic63 il Lun 5 Dic 2011 - 18:17

@flovato ha scritto:Bene, bene, significa che non ho ancora ascoltato un valvolare come si deve e che il viaggio a Napoli si avvicina. Dribbling

Grazie per la risposta. Hello
a disposizzzione Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Stentor il Lun 5 Dic 2011 - 21:52

@sonic63 ha scritto:non sono le valvole che hanno questo effetto di smussamento.
L'impressione deriva, secondo me, da due diversi fattori, uno di questi è il collo di bottiglia degli scarsi trasformatori d'uscita utilizzati in tanti amplificatori a valvole, per fortuna solo i più economici.

Sante parole ..... da incorniciare ! ...purtroppo di finali a valvole che costano meno di € 1.000 ce ne sono pochi di ben suonanti...

Piuttosto che un cinese low cost nuovo meglio un buon ampli usato.

PS: ci sono anche cinesi ben suonanti ...ma di solito costano Sad

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  schwantz34 il Lun 5 Dic 2011 - 21:53

@Vella ha scritto:

Non le volgio più sentire!!!!
Dopo tante recensioni e ascolti associati, ho deciso che d'ora in poi ascolterò solo quei componenti che vengono descritti come rolled-off sugli alti.
Sono acusticamente disagiato e diverso!!!

pero' c'e' da dire che le spendor, il modello che hai portato a casa mia, le sentivo un po' inscatolate come suono ad esser onesto, insomma le piccole royd mi parevano al cfr decisamente piu' complete e fluide musicalmente parlando, non male per delle cassettine che hanno all'incirca una 20ina d'anni sulle spalle e decisamente meno belline delle spends, pero' il suono...beh...

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Patrick il Lun 5 Dic 2011 - 23:06

Della Paradigm ho avuto modo di ascoltare le Atom di Ternil con il mio impianto e le Monitor 9 a Palermo, a casa dell'amico Lorenzo.

Ho trovato le Atom un po' carenti in basso, ancor più di quello che le dimensioni potrebbero far pensare, ma con una gamma media spettacolare ed un gran dettaglio.

Le Monitor di Lorenzo suonano molto bene. Una gamma bassa profonda, presente ed articolata. Sembra di avere davanti un buon woofer da 10". La gamma media è piacevolissima, ricca. Gli acuti sono eccellenti. Questa è forse la caratteristica principale di questi diffusori: sono dettagliatissimi. Io cerco proprio quel tipo di suono, analitico, preciso al micron, ma alcuni le definirebbero stancanti.

L'accoppiata con l'ampli giusto è forse più importante che per altri marchi.






Ultima modifica di Patrick il Lun 5 Dic 2011 - 23:19, modificato 1 volta

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  DACCLOR65 il Lun 5 Dic 2011 - 23:08

@Patrick ha scritto:Della Paradigm ho avuto modo di ascoltare le Atom di Ternil con il mio impianto e le Monitor 9 a Palermo, a casa dell'amico Lorenzo.

Ho trovato le Atom un po' carenti in basso, ancor più di quello che le dimensioni potrebbero far pensare, ma con una gamma media spettacolare ed un gran dettaglio.

Le Monitor di Lorenzo suonano molto bene. Una gamma bassa profonda, presente ed articolata. Sembra di avere d'avanti un buon woofer da 10". La gamma media è piacevolissima, ricca. Gli acuti sono eccellenti. Questa è forse la caratteristica principale di questi diffusori: sono dettagliatissimi. Io cerco proprio quel tipo di suono, analitico, preciso al micron, ma alcuni le definirebbero stancanti.

L'accoppiata con l'ampli giusto è forse più importante che per altri marchi.





Kiss I love you

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Stentor il Lun 5 Dic 2011 - 23:30

@Patrick ha scritto:Della Paradigm ho avuto modo di ascoltare le Atom di Ternil con il mio impianto e le Monitor 9 a Paler Questa è forse la caratteristica principale di questi diffusori: sono dettagliatissimi. Io cerco proprio quel tipo di suono, analitico, preciso al micron, ma alcuni le definirebbero stancanti.

Io adoro le casse naturali e trasparenti ...senza veli ....ma non devono mai dare fatica di ascolto !

Dal tuo post non si capisce bene cosa ne pensi .....sembra quasi che siano fin troppo dettagliate e l'abbinamento con l'ampli giusto sia necessario per non farsi trapanare le orecchie Sad

Mi confermi ...oppure ti spieghi meglio ? Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Patrick il Mar 6 Dic 2011 - 0:03

@Stentor ha scritto:
Mi confermi ...oppure ti spieghi meglio ? Very Happy

Va bene, parafrasando Richard Benson, proverò a spiegartelo come se avessi tre anni!!! Very Happy

Le Monitor 9 mi sono piaciute molto. Per i miei parametri non sono né stancanti né fredde. Per i miei parametri.

Non ti dico che potendo spendere 1300 euro per un paio di diffusori da pavimento nuovi sicuramente prenderei i Monitor 9, ma ti assicuro che sarebbero nella rosa dei candidati più autorevoli. Wink



Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Stentor il Mar 6 Dic 2011 - 0:29

@Patrick ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Mi confermi ...oppure ti spieghi meglio ? Very Happy

Va bene, parafrasando Richard Benson, proverò a spiegartelo come se avessi tre anni!!! Very Happy

Le Monitor 9 mi sono piaciute molto. Per i miei parametri non sono né stancanti né fredde. Per i miei parametri.

Non ti dico che potendo spendere 1300 euro per un paio di diffusori da pavimento nuovi sicuramente prenderei i Monitor 9, ma ti assicuro che sarebbero nella rosa dei candidati più autorevoli. Wink



Questo l'avevo capito Punishment ....ma ti chiedevo di spiegare meglio "ma alcuni le definirebbero stancanti" .....

Va beh ...vuol dire che devo andarmele a sentire Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Patrick il Mar 6 Dic 2011 - 0:50

@Stentor ha scritto:

Questo l'avevo capito Punishment ....ma ti chiedevo di spiegare meglio "ma alcuni le definirebbero stancanti" .....

Va beh ...vuol dire che devo andarmele a sentire Hehe Hehe Hehe

Che le dovrai sentire non c'è dubbio alcuno, perchè meritano di essere ascoltate Smile

Gli acuti non sono affatto trapananti, semplicemente ci sono tutti quelli che ci devono essere. Le sibilanti a 12Khz del rullante si percepiscono chiaramente ed i piatti della batteria li senti come sono, anche il fastidio di un crash pestato con violenza dal batterista ti arriva fino al limite udibile. Chi ama il suono rotondo, british/smooth, probabilmente non le amerà alla follia. La serie si chiama "Monitor" e devo dire che si comportano esattamente come ci si aspetterebbe da un paio di monitor, ma con molta classe e raffinatezza in gamma media, cosa che spesso ai monitor da studio manca.

Aspetto cmq di risentirle nuovamente da Lorenzo con musica che conosco meglio ed a volumi più alti Wink



Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  homesick il Mar 6 Dic 2011 - 7:27

Domanda ?

Ma l'effetto utra brillante sugli alti che ho ascoltato sulle Mini di casa Paradigm , cmq nel tempo , dopo il rodaggio si attenua un pelo o rimangono così con la loro caratteristica di essere molto analitiche sugli alti
sempre e cmq?

homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2433
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Analogico:Technics sl2000
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Pre Audiometric A10p
Fleawatt tp3116
Harman Kardon pm655vxi
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  schwantz34 il Mar 6 Dic 2011 - 8:23

fatevi un giro qui...

http://www.kudosaudio.com/en/

o qui

http://www.neat.co.uk/

dovessi prendermi un paio di diffusori oggi, sceglierei tra i modelli di questi due produttori, budget permettendo.

schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15480
Località : bassa padan(i?)a
Impianto :
setup:
IMPIANTO MAIN :casse: EPOS ES22, amps: NVA TSS MKII + NVA A70 MONO (biamp), preamp: NVA P90, cdp:NAIM 5I2, SONY ESD227 "termoionico" , sorgente su "files" e internet radio: SQUEEZEBOX TOUCH+ AUDIOLAB M-DAC pre phono:NVA PHONO2, tt:PIONEER PL71, cart: DENON DL 302, TECHNICS SL1200MK2, cart:DENON DL160, cableria:NVA LS5, NVA SSP

SETUP SCUFF: amp: NVA AP10P, LITTLE DOT MKII, DOCET SCUFFAMP cdp: ARCAM CD192 DIVA, scuff: BEYERD DT990PRO, AKG K550, GRADO SR225, C. AURVANA L! , CABLERIA:NVA


casse in standby:ROYD MINSTREL, REGA XEL, ROYD SINTRA, PODIUM SOUND .5, SONUS FABER PARVA FM2

amp in standby:NVA AP70, INCA TECH CLAYMORE

phono in standby: SONNETEER SEDLEY

tt in standby: SONY, cart: stanton



http://www.youtube.com/watch?v=rbFtVzS1sYY‎

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Vella il Mar 6 Dic 2011 - 9:53

@schwantz34 ha scritto:
@Vella ha scritto:

Non le volgio più sentire!!!!
Dopo tante recensioni e ascolti associati, ho deciso che d'ora in poi ascolterò solo quei componenti che vengono descritti come rolled-off sugli alti.
Sono acusticamente disagiato e diverso!!!

pero' c'e' da dire che le spendor, il modello che hai portato a casa mia, le sentivo un po' inscatolate come suono ad esser onesto, insomma le piccole royd mi parevano al cfr decisamente piu' complete e fluide musicalmente parlando, non male per delle cassettine che hanno all'incirca una 20ina d'anni sulle spalle e decisamente meno belline delle spends, pero' il suono...beh...

Bah, a me le Spendor non sembrano "inscatolate" (altrimenti le avrei già cambiate, of course!!!), nè mi sono sembrate tali a confronto con le Royd. Ma ci farò più attenzione in futuro, hai sicuramente più esperienza d'ascolto di me. Le Royd rimangono un gran bel sentire per i miei gusti, non c'è dubbio. E sicuramente tutte e due non sono iperanalitiche e enfatizzate in alto, ma fanno della fluidità e della ricchezza timbrica i loro punti di forza.
Tornando all'argomento del 3d, ecco, quella sera mi hai fatto ascoltare, oltre alle Royd, delle Rega da pavimento. Non so se il confronto come fascia qualitativa sia corretto, ma per i miei gusti sono molto meglio le Royd (o le mie Spendor) rispetto alle Rega.
E' come se le Royd parlassero la mia lingua musicale.
De gistibus, ovviamente


Ultima modifica di Vella il Mar 6 Dic 2011 - 15:09, modificato 1 volta

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Solomon il Mar 6 Dic 2011 - 10:00

@schwantz34 ha scritto:fatevi un giro qui...
http://www.kudosaudio.com/en/
o qui
http://www.neat.co.uk/
dovessi prendermi un paio di diffusori oggi, sceglierei tra i modelli di questi due produttori, budget permettendo.

Molto belli, soluzioni innovative. Cosa hai avuto modo di ascoltare?

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Vella il Mar 6 Dic 2011 - 10:02

@schwantz34 ha scritto:fatevi un giro qui...

http://www.kudosaudio.com/en/

o qui

http://www.neat.co.uk/

dovessi prendermi un paio di diffusori oggi, sceglierei tra i modelli di questi due produttori, budget permettendo.

L'altro giorno in un negozio ho sentito delle Motive 2 con cd e ampli Exposure 2010.
A parte il fatto che il tuo exposure super xv mi è piaciuto molto ma molto di più del 2010, e forse prorpio per questo, le Neat non mi hanno entusiasmato. Un pò freddine. C'era qualcosa che non mi convinceva. Le tue Rega erano simili ma un pò più veloci, dirette.
Impressioni da negozio (con bella saletta peraltro) e non ho sentito gli altri modelli Neat.
Poi ho sentito delle rogers ls3/5a.... ma sto ripetendo ancora le stesse cose. Mi fermo

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Solomon il Mar 6 Dic 2011 - 10:16

@homesick ha scritto:Domanda ?
Ma l'effetto utra brillante sugli alti che ho ascoltato sulle Mini di casa Paradigm , cmq nel tempo , dopo il rodaggio si attenua un pelo o rimangono così con la loro caratteristica di essere molto analitiche sugli alti
sempre e cmq?

Dipende da cosa ti arriva all'orecchio.
Il punto è che io per "brillante" intendo quel che intende il grande Patrick, che quoto
PatrickTheGreat ha scritto:
Gli acuti non sono affatto trapananti, semplicemente ci sono tutti quelli che ci devono essere. Le sibilanti a 12Khz del rullante si percepiscono chiaramente ed i piatti della batteria li senti come sono, anche il fastidio di un crash pestato con violenza dal batterista ti arriva fino al limite udibile.
E visto che amo un suono realistico, quel "brillante" per me si traduce in realismo e dettaglio, ed anche naturalezza e coerenza timbrica. Il sax suona molto simile ad un sax suonato in casa, la tromba idem, il basso elettrico, il contrabbasso è una goduria, il trombone è una magia, ecc... Razz
Il dettaglio timbrico, spesso comporta una sensazione di brillantezza.
Se dunque consideriamo questo fattore, ti dico che non si attenuerà nel tempo, semmai sarai tu a "rodare" l'orecchio ad un tipo di ascolto preciso e dettagliato. Quando accadrà, molti diffusori ti sembreranno "inscatolati" e vuoti.

Però, se invece non è questo il tipo di brillantezza che senti, ma un po' di durezza nell'incrocio con il tweeter, ti dico che si attenuerà profondamente nel giro di qualche mese. Infatti sia le mie Atom, che le Monitor 9 di Lorenzo/Dacclor, che hanno suonato ASSAI, non hanno più alcuna durezza. Per il mio orecchio, sono diventate addirittura morbide. Wink





Ultima modifica di Solomon il Mar 6 Dic 2011 - 10:31, modificato 1 volta

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  staky07 il Mar 6 Dic 2011 - 10:20

@Patrick ha scritto:Della Paradigm ho avuto modo di ascoltare le Atom di Ternil con il mio impianto e le Monitor 9 a Palermo, a casa dell'amico Lorenzo.

Ho trovato le Atom un po' carenti in basso, ancor più di quello che le dimensioni potrebbero far pensare, ma con una gamma media spettacolare ed un gran dettaglio.

Le Monitor di Lorenzo suonano molto bene. Una gamma bassa profonda, presente ed articolata. Sembra di avere davanti un buon woofer da 10". La gamma media è piacevolissima, ricca. Gli acuti sono eccellenti. Questa è forse la caratteristica principale di questi diffusori: sono dettagliatissimi. Io cerco proprio quel tipo di suono, analitico, preciso al micron, ma alcuni le definirebbero stancanti.

L'accoppiata con l'ampli giusto è forse più importante che per altri marchi.





Ciao Patrick
un giorno o l'altro appena avrò un pò di tempo, andrò ad ascoltare le Paradigm,
nel frattempo volevo chiederti, visto che hai avuto modo di ascoltare sia le Paradigm atom appunto, che le Monitor audio rs1,mi piacerebbe avere un tuo parere,
a parte il basso...che mi sembra di capire un pò carente delle atom...andando a memoria te la sentiresti di fare un piccolo confronto?
ti ringrazzio molto! Hello

staky07
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.08.11
Numero di messaggi : 451
Località : ....
Occupazione/Hobby : informatica-pesca-hifi
Provincia (Città) :  
Impianto : ­­ABUSIVO


Spoiler:
Sorgente:Pc (foobar2000) -Musiland usd 01(2012)- Asus Xonar Essence One
Amplificatore : Arcam alpha9
Diffusori: Monitor Audio silver rs1 su Solidsteel zr-6
Cavi: chord carnival silver screen - mogami...

Cuffia : Beyerdynamic DT 880 / Sony MDR-XD100 Ampli: TPaudio CF-4T-OTL(sonic63mod)


Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Patrick il Mar 6 Dic 2011 - 11:43

@staky07 ha scritto:

Ciao Patrick
un giorno o l'altro appena avrò un pò di tempo, andrò ad ascoltare le Paradigm,
nel frattempo volevo chiederti, visto che hai avuto modo di ascoltare sia le Paradigm atom appunto, che le Monitor audio rs1,mi piacerebbe avere un tuo parere,
a parte il basso...che mi sembra di capire un pò carente delle atom...andando a memoria te la sentiresti di fare un piccolo confronto?
ti ringrazzio molto! Hello

Ciao Staky, sono due tipi di bookshelf estremamente differenti. Azzardo, perchè comunque entrambi i modelli li ho ascoltati per una mattinata e non posso dare giudizi ponderati o troppo credibili, quindi prendimi con le molle.
Le Atom hanno un woofer da 5", hanno un'impostazione estremamente bright, leggere in basso, ariose, estremamente aperte e con una gamma media molto definita e presente.
Non mi hanno, ricordo, impressionato troppo.
Le Monitor Audio RS1 hanno un woofer da 6,5, sono più equilibrate, un po' meno brillanti, con una gamma media ugualmente piacevole e presente. La gamma bassa è quella che mi ha fatto gridare al miracolo in rapporto alle dimensioni del woofer ed al litraggio complessivo del mobile. Spostano tanta aria e ti restituiscono un impatto live che non ti aspetti da bookshelf di queste dimesioni.
Dovendo scegliere per me le Monitor Audio vincono 3 a 0.

Patrick
Musicista/Fonico
Musicista/Fonico

Data d'iscrizione : 04.03.10
Numero di messaggi : 6121
Località : Iperuranio
Occupazione/Hobby : Musicista-Insegnante di Chitarra Moderna-Tecnico Audio-Arrangiatore
Provincia (Città) : Disforico
Impianto :
Spoiler:

PC
Onkyo A-9355
Tannoy Precision 8
Cuffie, cuffie, cuffie
Cavi di Potenza:Kiss Key Foo See Gold Limited Edition.
Cavi di segnale:Kiss Puck U See Platinum - Kim EI Fire.



http://www.youtube.it/patrickfisichella

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 6 Dic 2011 - 11:49

@homesick ha scritto:Domanda ?

Ma l'effetto utra brillante sugli alti che ho ascoltato sulle Mini di casa Paradigm , cmq nel tempo , dopo il rodaggio si attenua un pelo o rimangono così con la loro caratteristica di essere molto analitiche sugli alti
sempre e cmq?

Si addolciscono! Smile

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  Stentor il Mar 6 Dic 2011 - 11:56

@DACCLOR65 ha scritto:
@homesick ha scritto:Domanda ?

Ma l'effetto utra brillante sugli alti che ho ascoltato sulle Mini di casa Paradigm , cmq nel tempo , dopo il rodaggio si attenua un pelo o rimangono così con la loro caratteristica di essere molto analitiche sugli alti
sempre e cmq?

Si addolciscono! Smile

Nel caso di Lorenzo è solo diventato sordo Hehe Hehe Hehe Hehe Laughing

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  DACCLOR65 il Mar 6 Dic 2011 - 12:06

@Stentor ha scritto:
@DACCLOR65 ha scritto:
@homesick ha scritto:Domanda ?

Ma l'effetto utra brillante sugli alti che ho ascoltato sulle Mini di casa Paradigm , cmq nel tempo , dopo il rodaggio si attenua un pelo o rimangono così con la loro caratteristica di essere molto analitiche sugli alti
sempre e cmq?

Si addolciscono! Smile

Nel caso di Lorenzo è solo diventato sordo Hehe Hehe Hehe Hehe Laughing

Laughing

DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19629
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series


Spoiler:





http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  embty2002 il Lun 12 Dic 2011 - 19:58

sono stato insieme ad alcuni amici siculi a risentire l'impianto di Lorenzo con le Paradigm monitor 9, lo scorso sabato.
incontrare gli amici di Palermo attorno a un tavolo di panini con la meusa è sempre un piacere, e solo questo vale il viaggio CT-PA.
IMHO nello specifico sulle casse, sono mesi che ci penso, ma alla fine oggi pomeriggio ho deciso di rompere gli indugi, speravo che
la prima volta quelle sensazioni siano state dovute al poco rodaggio o al mancato abbinamento con il 3020.
Purtroppo, quelle casse non mi piacciono proprio e non sono il solo a constatarlo, non hanno una scena credibile e sopratutto una
benchè minima coerenza di gamma totale. il basso è sempre scollato come la prima volta, e gli alti hanno qualche db di troppo!!!
l'ambiente di Lorenzo , forse ci mette del suo, è molto riflettente ; abbiamo provato a mettere delle pezze sui reflex, ma niente da fare.
ora , Solomon lo conosco di persona, prima di consigliare queste casse almeno dovresti "aggiustare" l'impianto di DACCLOR65
con dei consigli sul migliorare l'ambiente d'ascolto, come minimo.
dovevo stare con il sedere in punta, sulla punta del divano per cercare un minimo di voce centralizzata, tutt'attorno c'era il casino.
io non ci credo che ascolti così, IMHO

embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 879
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, coassiali Focal PC165 da car audio. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer, Classe A The Wall sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: Paradigm diffusori da considerare

Messaggio  flovato il Lun 12 Dic 2011 - 20:16

@embty2002 ha scritto:Purtroppo, quelle casse non mi piacciono proprio e non sono il solo a constatarlo, non hanno una scena credibile e sopratutto una benchè minima coerenza di gamma totale. il basso è sempre scollato come la prima volta, e gli alti hanno qualche db di troppo!!!

Interessante, mi piacerebbe sapere il tuo parere sulle Monitor Audio... quelle buone non le BX.

Hello

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum