T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 0:38 Da kalium

» Ci risiamo
Ieri alle 22:42 Da zimone-89

» Consiglio sull usato
Ieri alle 20:34 Da giucam61

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Ieri alle 19:56 Da CHAOSFERE

» Cannucce nel condotto reflex
Ieri alle 18:00 Da giucam61

» (PD) vendo m2tech Young prima serie
Ieri alle 17:00 Da alluce

» vendo: Focusrite, Scarlett 2I4 2Nd Gen, 2 In 4 Out Interfaccia Audio Usb
Ieri alle 15:38 Da mumps

» cd723 + SL PG200A
Ieri alle 15:32 Da arivel

» La mia opinione sul tpa3116
Ieri alle 13:02 Da fritznet

» Ciare PH 250 - Le contro Zu in stile italiano
Ieri alle 9:08 Da Tancredi76

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Dom 25 Giu 2017 - 23:30 Da uncletoma

» Collegamento tra sorgenti digitali
Dom 25 Giu 2017 - 23:28 Da giucam61

» Messaggi Privati
Dom 25 Giu 2017 - 21:00 Da lello64

» volumio
Dom 25 Giu 2017 - 20:57 Da pigno

» Alimentatore Lineare Audiophonics per RaspBerry PI 3 B
Dom 25 Giu 2017 - 19:02 Da Adr2016

» casse per PC
Dom 25 Giu 2017 - 17:53 Da Kha-Jinn

» Il mio angolo e non solo
Dom 25 Giu 2017 - 17:16 Da SubitoMauro

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Dom 25 Giu 2017 - 16:41 Da gubos

» Upgrade pre-phono
Dom 25 Giu 2017 - 15:35 Da Curelin

» POPU VENUS
Dom 25 Giu 2017 - 14:10 Da lello64

» Quali diffusori ?
Dom 25 Giu 2017 - 12:30 Da nerone

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Dom 25 Giu 2017 - 11:33 Da iceman

» nad c326bee - opinioni
Dom 25 Giu 2017 - 10:21 Da giucam61

» LECTOR
Dom 25 Giu 2017 - 8:42 Da gigetto

» Bit non-perfect
Dom 25 Giu 2017 - 0:21 Da fritznet

» Trovatemi un DAC
Sab 24 Giu 2017 - 23:32 Da Calbas

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Sab 24 Giu 2017 - 23:16 Da Calbas

» Dual1019 testina rotta
Sab 24 Giu 2017 - 20:00 Da solitario

» giradischi
Sab 24 Giu 2017 - 18:00 Da solitario

» [VENDO] Amplificatore finale Nad 2700 Thx. Appena revisionato
Sab 24 Giu 2017 - 16:40 Da alfarome

Statistiche
Abbiamo 10865 membri registrati
L'ultimo utente registrato è franc-1910

I nostri membri hanno inviato un totale di 789235 messaggi in 51241 argomenti
I postatori più attivi della settimana
nerone
 
giucam61
 
Nadir81
 
Alessandro Smarrazzo
 
fritznet
 
kalium
 
Gabrielefenu
 
dieggs
 
dinamanu
 
lello64
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9067)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 29 utenti in linea: 3 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

fritznet, Nadir81, scontin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Dilemma Condensatori in Ingresso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Mar 29 Nov 2011 - 7:28

ciao a tutti, vi chiedo un consiglio: devo sostituire i cap in ingresso della T4. si tratta di 2 WIMA da 2,2 uf (quelli rossi). Ho la possibilità di mettere questi polipropilene MKP



oppure questi sempre polipropilene

http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=170735472075

(non importa anche se hanno un costo diverso)
grazie a tutti!
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sodis11 il Mar 29 Nov 2011 - 10:22

ciao
meglio Jantzan, indicato nella foto.

avatar
sodis11
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.11.11
Numero di messaggi : 215
Occupazione/Hobby : no coment
Provincia (Città) : Carrara
Impianto : HP con DAPHILE
DAC 8x1543
NuForce HAP100
STA100
CANTON CT1000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Mar 29 Nov 2011 - 13:18

@sodis11 ha scritto:ciao
meglio Jantzan, indicato nella foto.


come mai?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  Tfan il Mar 29 Nov 2011 - 13:42

qualità e prestazioni sonore decisamente superiori!

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sodis11 il Mar 29 Nov 2011 - 21:21

anche Mundorf sono molto buoni , ti consiglio serie MCap Supreme un 2,2 uf costa 17e
a mio parere personale vale la pena
avatar
sodis11
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 23.11.11
Numero di messaggi : 215
Occupazione/Hobby : no coment
Provincia (Città) : Carrara
Impianto : HP con DAPHILE
DAC 8x1543
NuForce HAP100
STA100
CANTON CT1000

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Mar 29 Nov 2011 - 21:49

Io unirei risultato sonoro ed economia con questi :
http://www.ebay.it/itm/Condensateur-polyester-2-2uF-100V-5-ERO-MKT1813-/280556801760?pt=FR_YO_MaisonJardin_Bricolage_ElectroniqueComposants&hash=item41527d0ee0#ht_500wt_969
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  Tfan il Mar 29 Nov 2011 - 23:26

ottima scelta!

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Mar 29 Nov 2011 - 23:35

@sonic63 ha scritto:Io unirei risultato sonoro ed economia con questi :
http://www.ebay.it/itm/Condensateur-polyester-2-2uF-100V-5-ERO-MKT1813-/280556801760?pt=FR_YO_MaisonJardin_Bricolage_ElectroniqueComposants&hash=item41527d0ee0#ht_500wt_969
Hello

hanno un suono troppo secco Very Happy
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 0:12

che mi dite di questi come ingresso segnale su preamplificatore?
http://www.ebay.it/itm/Russian-K73-16-PETP-Capacitor-4-7uF-5-160V-Lot-of-20-/250699160211?pt=LH_DefaultDomain_0&hash=item3a5ed59a93#ht_1104wt_1037

o meglio jantzen blu?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  valvolas il Lun 9 Gen 2012 - 8:58

@cucicu ha scritto:
@sodis11 ha scritto:ciao
meglio Jantzan, indicato nella foto.


come mai?

dai prendi questi,e ci metti sopra che paghi da bere a tutto il forum..... Laughing
Hai provato con 2 poliprop. ERO o ROE,o similari? Tagli a 2,2 in ingresso sono gli originali in quella misura?
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 9:11

@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sodis11 ha scritto:ciao
meglio Jantzan, indicato nella foto.


come mai?

dai prendi questi,e ci metti sopra che paghi da bere a tutto il forum..... Laughing
Hai provato con 2 poliprop. ERO o ROE,o similari? Tagli a 2,2 in ingresso sono gli originali in quella misura?

ciao valvolas, nessun problema per il bere Laughing
il consiglio che chiedevo all'inizio si riferiva ai cap in ingresso per un finale e ho preso i rossi con estrema soddisfazione!
adesso invece chiedo per un preamplficatore che monta in ingresso (per canale) 2 condensatori al tantalio ciascuno da 10uf messi in serie ( e questo vale anche per l'ingresso dello stadio phono), anche se lo schema riporta che la capacità in questione deve essere da 10uf e non da 5uf. io opto per la sostituzione con 4,7uf soprattutto per la difficoltà di reperire cap a film plastico da 10uf che non siano enormi....consigli? accetto di tutto Laughing

ps in un articolo (musical design) dicono di sostituire i cap in ingresso sul phono con 2,2uf....e sempre in questo articolo vengono eliminati i 4 condensatori di ingresso/uscita dello stadio di linea e phono compresi quelli al tantalio di cui stiamo parlando...secondo voi è fattibile?

Hello
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  emmeci il Lun 9 Gen 2012 - 9:22

@sonic63 ha scritto:Io unirei risultato sonoro ed economia con questi :
http://www.ebay.it/itm/Condensateur-polyester-2-2uF-100V-5-ERO-MKT1813-/280556801760?pt=FR_YO_MaisonJardin_Bricolage_ElectroniqueComposants&hash=item41527d0ee0#ht_500wt_969
Hello

Smile Se hai provato questi e non ti sono piaciuti... non so' che dirti, a me su TA2024 mi erano sembrati ottimi, non proprio quelli assiali proposti, ma la versione verticale 2,2uF 250V 5% ERO MKT1822. Un paio "usati" posso tranquillamente regalarteli se li vuoi provare/riprovare... fammi sapere.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  Marco Ravich il Lun 9 Gen 2012 - 9:26

Solo una curiosità: ma i famosi "Japanese solid capacitor" che si montano sulle schede madri hanno un senso in audio ???

EDIT: ho visto che il Muse li usa...



  • Coupling capacitor using the ERO 1822MKT Series fever capacitor
  • Filter capacitor using the solid-state capacitors Sanyo
  • Promise capacitor using ERO, EVOX, SIMENS fever capacitor
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Lun 9 Gen 2012 - 10:17

@Marco Ravich ha scritto:Solo una curiosità: ma i famosi "Japanese solid capacitor" che si montano sulle schede madri hanno un senso in audio ???

EDIT: ho visto che il Muse li usa...



  • Coupling capacitor using the ERO 1822MKT Series fever capacitor
  • Filter capacitor using the solid-state capacitors Sanyo
  • Promise capacitor using ERO, EVOX, SIMENS fever capacitor
Per me gli OS-Con sono condensatori elettrolitici eccezionali, dove posso . e sono giustificati, li uso sempre. Oki
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  valvolas il Lun 9 Gen 2012 - 14:56

@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sodis11 ha scritto:ciao
meglio Jantzan, indicato nella foto.


come mai?

dai prendi questi,e ci metti sopra che paghi da bere a tutto il forum..... Laughing
Hai provato con 2 poliprop. ERO o ROE,o similari? Tagli a 2,2 in ingresso sono gli originali in quella misura?

ciao valvolas, nessun problema per il bere Laughing
il consiglio che chiedevo all'inizio si riferiva ai cap in ingresso per un finale e ho preso i rossi con estrema soddisfazione!
adesso invece chiedo per un preamplficatore che monta in ingresso (per canale) 2 condensatori al tantalio ciascuno da 10uf messi in serie ( e questo vale anche per l'ingresso dello stadio phono), anche se lo schema riporta che la capacità in questione deve essere da 10uf e non da 5uf. io opto per la sostituzione con 4,7uf soprattutto per la difficoltà di reperire cap a film plastico da 10uf che non siano enormi....consigli? accetto di tutto Laughing

ps in un articolo (musical design) dicono di sostituire i cap in ingresso sul phono con 2,2uf....e sempre in questo articolo vengono eliminati i 4 condensatori di ingresso/uscita dello stadio di linea e phono compresi quelli al tantalio di cui stiamo parlando...secondo voi è fattibile?

Hello

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 15:05

@valvolas ha scritto:

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...

si in effetti è insolito questo valore, ma il progettista avrà avuto le sue ragioni immagino, anzi già (su tutti quelli che ho visto in rete) c'è lo stesso giochetto dei 2 tantalio da 10 in serie quindi penso si tratti di un errore nello schema...ad ogni modo, in teoria se scendo a 2,2 (soluzione che preferirei molto) cosa cambia a livello udibile?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Lun 9 Gen 2012 - 15:13

@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:

come mai?

dai prendi questi,e ci metti sopra che paghi da bere a tutto il forum..... Laughing
Hai provato con 2 poliprop. ERO o ROE,o similari? Tagli a 2,2 in ingresso sono gli originali in quella misura?

ciao valvolas, nessun problema per il bere Laughing
il consiglio che chiedevo all'inizio si riferiva ai cap in ingresso per un finale e ho preso i rossi con estrema soddisfazione!
adesso invece chiedo per un preamplficatore che monta in ingresso (per canale) 2 condensatori al tantalio ciascuno da 10uf messi in serie ( e questo vale anche per l'ingresso dello stadio phono), anche se lo schema riporta che la capacità in questione deve essere da 10uf e non da 5uf. io opto per la sostituzione con 4,7uf soprattutto per la difficoltà di reperire cap a film plastico da 10uf che non siano enormi....consigli? accetto di tutto Laughing

ps in un articolo (musical design) dicono di sostituire i cap in ingresso sul phono con 2,2uf....e sempre in questo articolo vengono eliminati i 4 condensatori di ingresso/uscita dello stadio di linea e phono compresi quelli al tantalio di cui stiamo parlando...secondo voi è fattibile?

Hello

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...

Sono stati montati in serie perchè in quella posizione serve un condensatore non polarizzato, gli elettrolitici al tantalio sono polarizzati, messi in antiserie (cioè con polarità opposte) fanno la funzione di un condensatore bipolare.
Possono essere tranquillamente sostituiti (con sicuro beneficio per il suono) con un film plastico di capacità adeguata(1/2 capacità di uno dei tantalio).
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  valvolas il Lun 9 Gen 2012 - 15:15

@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...



si in effetti è insolito questo valore, ma il progettista avrà avuto le sue ragioni immagino, anzi già (su tutti quelli che ho visto in rete) c'è lo stesso giochetto dei 2 tantalio da 10 in serie quindi penso si tratti di un errore nello schema...ad ogni modo, in teoria se scendo a 2,2 (soluzione che preferirei molto) cosa cambia a livello udibile?

piu' alzi i caps piu basse frequenze tiri dentro prova a 3,3 al limite scendi a 2,2 se hai materiale da usare come prova,cosi ti rendi conto
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 15:16

@sonic63 ha scritto:

Sono stati montati in serie perchè in quella posizione serve un condensatore non polarizzato, gli elettrolitici al tantalio sono polarizzati, messi in antiserie (cioè con polarità opposte) fanno la funzione di un condensatore bipolare.
Possono essere tranquillamente sostituiti (con sicuro beneficio per il suono) con un film plastico di capacità adeguata(1/2 capacità di uno dei tantalio).
Hello

Ciro for President!! Laughing Laughing
ecco svelato l'arcano. Sei grande.
P.S. lo stesso giochetto va bene anche sui condensatori in uscita? (che sono sempre da 10uf ma in questo caso 1 elettrolitico bipolare per canale )
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 15:18

@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...



si in effetti è insolito questo valore, ma il progettista avrà avuto le sue ragioni immagino, anzi già (su tutti quelli che ho visto in rete) c'è lo stesso giochetto dei 2 tantalio da 10 in serie quindi penso si tratti di un errore nello schema...ad ogni modo, in teoria se scendo a 2,2 (soluzione che preferirei molto) cosa cambia a livello udibile?

piu' alzi i caps piu basse frequenze tiri dentro prova a 3,3 al limite scendi a 2,2 se hai materiale da usare come prova,cosi ti rendi conto

come bassi non credo di averne bisogno, quindi forse con 2,2 sarei a posto...ma cap di ingresso e uscita (questi ultimi inutili secondo me dato che il finale ha i suoi in ingresso) devono avere la stessa capacità ?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Lun 9 Gen 2012 - 15:23

@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Sono stati montati in serie perchè in quella posizione serve un condensatore non polarizzato, gli elettrolitici al tantalio sono polarizzati, messi in antiserie (cioè con polarità opposte) fanno la funzione di un condensatore bipolare.
Possono essere tranquillamente sostituiti (con sicuro beneficio per il suono) con un film plastico di capacità adeguata(1/2 capacità di uno dei tantalio).
Hello

Ciro for President!! Laughing Laughing
ecco svelato l'arcano. Sei grande.
P.S. lo stesso giochetto va bene anche sui condensatori in uscita? (che sono sempre da 10uf ma in questo caso 1 elettrolitico bipolare per canale )
In questo caso il valore è 10mF, perchè l'elettrolitico bipolare è costituito internamente da due condensatori in antiserie.
Puoi metterlo più piccolo, personalmente non scenderei sotto i 4,7, comunque puoi provare prima con 2,2mF e poi aggiungere un'altro 2,2 mF in parallelo al primo e vedere cosa cambia.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Lun 9 Gen 2012 - 15:29

@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@valvolas ha scritto:

soluzione curiosa mettere due in serie da 10 per tirare fuori un 5 (4,7 sarebbe lo stesso) a me gia' un 4,7 sembra alto proverei un 3,3 di solito vedo ste misure 2,2-3,3 fai qlc prova se ti piace...



si in effetti è insolito questo valore, ma il progettista avrà avuto le sue ragioni immagino, anzi già (su tutti quelli che ho visto in rete) c'è lo stesso giochetto dei 2 tantalio da 10 in serie quindi penso si tratti di un errore nello schema...ad ogni modo, in teoria se scendo a 2,2 (soluzione che preferirei molto) cosa cambia a livello udibile?

piu' alzi i caps piu basse frequenze tiri dentro prova a 3,3 al limite scendi a 2,2 se hai materiale da usare come prova,cosi ti rendi conto

come bassi non credo di averne bisogno, quindi forse con 2,2 sarei a posto...ma cap di ingresso e uscita (questi ultimi inutili secondo me dato che il finale ha i suoi in ingresso) devono avere la stessa capacità ?

Ti stavo rispondendo mentre postavi questo, allora aggiungo che se il finale ha i suoi condensatori in ingresso, quelli di uscita del pre vanno in serie a quelli di ingresso del finale e la capacità risultante si abbassa, senza stare a fare calcoli, diventa più piccola del più piccolo dei due condensatori in serie, se uguali si dimezza, (per es. se hai 2,2mF in uscita e 2,2mF in ingresso al finale la capacità risultante è 1,1mF).
Quindi fatti i tuoi conti.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 15:29

@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Sono stati montati in serie perchè in quella posizione serve un condensatore non polarizzato, gli elettrolitici al tantalio sono polarizzati, messi in antiserie (cioè con polarità opposte) fanno la funzione di un condensatore bipolare.
Possono essere tranquillamente sostituiti (con sicuro beneficio per il suono) con un film plastico di capacità adeguata(1/2 capacità di uno dei tantalio).
Hello

Ciro for President!! Laughing Laughing
ecco svelato l'arcano. Sei grande.
P.S. lo stesso giochetto va bene anche sui condensatori in uscita? (che sono sempre da 10uf ma in questo caso 1 elettrolitico bipolare per canale )
In questo caso il valore è 10mF, perchè l'elettrolitico bipolare è costituito internamente da due condensatori in antiserie.
Puoi metterlo più piccolo, personalmente non scenderei sotto i 4,7, comunque puoi provare prima con 2,2mF e poi aggiungere un'altro 2,2 mF in parallelo al primo e vedere cosa cambia.
Hello

perfetto. ma dimmi una cosa: se per mio gusto lasciassi i 2,2 uf in uscita con 4,7uf in ingresso (non in ingresso sul finale ma in ingresso sul pre! Smile i cap di ingresso sul finale sono da 2,2 uf ), andrebbe bene? ormai se è possibile cerco di ascoltare le mie orecchie e di non guardare i datasheet, per cui se 2,2 in uscita (pre) non creano problemi/rischi di alcun tipo e vanno bene anche con 4,7 in ingresso (pre) io li metterei da 2,2.

i dubbi nascono dal fatto che dici che non scenderesti sotto4,7uf. c'è un motivo preciso?
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  sonic63 il Lun 9 Gen 2012 - 15:36

@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:

Sono stati montati in serie perchè in quella posizione serve un condensatore non polarizzato, gli elettrolitici al tantalio sono polarizzati, messi in antiserie (cioè con polarità opposte) fanno la funzione di un condensatore bipolare.
Possono essere tranquillamente sostituiti (con sicuro beneficio per il suono) con un film plastico di capacità adeguata(1/2 capacità di uno dei tantalio).
Hello

Ciro for President!! Laughing Laughing
ecco svelato l'arcano. Sei grande.
P.S. lo stesso giochetto va bene anche sui condensatori in uscita? (che sono sempre da 10uf ma in questo caso 1 elettrolitico bipolare per canale )
In questo caso il valore è 10mF, perchè l'elettrolitico bipolare è costituito internamente da due condensatori in antiserie.
Puoi metterlo più piccolo, personalmente non scenderei sotto i 4,7, comunque puoi provare prima con 2,2mF e poi aggiungere un'altro 2,2 mF in parallelo al primo e vedere cosa cambia.
Hello

perfetto. ma dimmi una cosa: se per mio gusto lasciassi i 2,2 uf in uscita con 4,7uf in ingresso, andrebbe bene? ormai se è possibile cerco di ascoltare le mie orecchie e di non guardare i datasheet, per cui se 2,2 in uscita non creano problemi/rischi di alcun tipo e vanno bene anche con 4,7 in ingresso io li metterei da 2,2.

i dubbi nascono dal fatto che dici che non scenderesti sotto4,7uf. c'è un motivo preciso?

Prova, non conoscendo l'impedenza d'uscita del tuo pre e l'impedenza d'ingresso del finale, non si può calcolare la frequenza di taglio, devi solo fare delle prove, tanto non si rompe niente.
Ho detto 4,7mF, proprio per evitare che il tuo pre collegato con un finale con condensatore in ingresso e/o bassa impedenza d'ingresso abbia un taglio precoce sui bassi.
Del resto se il progettista lo aveva messo da 10mF un motivo ci sarà.
Io metterei 4,7mF, ti ripeto prova con 2,2 e poi con altri 2,2 in parallelo, mi raccomando : che siano uguali, non fare insalate strane nel parallelo.
Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5358
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  cucicu il Lun 9 Gen 2012 - 15:40

@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@cucicu ha scritto:

Ciro for President!! Laughing Laughing
ecco svelato l'arcano. Sei grande.
P.S. lo stesso giochetto va bene anche sui condensatori in uscita? (che sono sempre da 10uf ma in questo caso 1 elettrolitico bipolare per canale )
In questo caso il valore è 10mF, perchè l'elettrolitico bipolare è costituito internamente da due condensatori in antiserie.
Puoi metterlo più piccolo, personalmente non scenderei sotto i 4,7, comunque puoi provare prima con 2,2mF e poi aggiungere un'altro 2,2 mF in parallelo al primo e vedere cosa cambia.
Hello

perfetto. ma dimmi una cosa: se per mio gusto lasciassi i 2,2 uf in uscita con 4,7uf in ingresso, andrebbe bene? ormai se è possibile cerco di ascoltare le mie orecchie e di non guardare i datasheet, per cui se 2,2 in uscita non creano problemi/rischi di alcun tipo e vanno bene anche con 4,7 in ingresso io li metterei da 2,2.

i dubbi nascono dal fatto che dici che non scenderesti sotto4,7uf. c'è un motivo preciso?

Prova, non conoscendo l'impedenza d'uscita del tuo pre e l'impedenza d'ingresso del finale, non si può calcolare la frequenza di taglio, devi solo fare delle prove, tanto non si rompe niente.
Ho detto 4,7mF, proprio per evitare che il tuo pre collegato con un finale con condensatore in ingresso e/o bassa impedenza d'ingresso abbia un taglio precoce sui bassi.
Del resto se il progettista lo aveva messo da 10mF un motivo ci sarà.
Io metterei 4,7mF, ti ripeto prova con 2,2 e poi con altri 2,2 in parallelo, mi raccomando : che siano uguali, non fare insalate strane nel parallelo.
Hello

il finale è la hifimediy T4 con TK2050, non conosco l'impedenza d'ingresso
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dilemma Condensatori in Ingresso

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum