T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Alimentatore con doppio LT1083 - componenti e assemblaggio
Oggi alle 9:46 Da cesarevox

» Consiglio per Impianto hifi
Oggi alle 9:21 Da dinamanu

» Dubbio sub 18" bass reflex
Oggi alle 8:04 Da dinamanu

» Problema casse Bose acustimass 3.1
Oggi alle 7:49 Da dinamanu

» wtfplay
Oggi alle 1:08 Da iperv

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 0:53 Da giucam61

» Rcierca diffusori da libreria compatte
Ieri alle 20:46 Da potowatax

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ieri alle 19:58 Da ghiglie

» Alimentazione per un classe A
Ieri alle 18:49 Da iperv

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Ieri alle 17:33 Da franzfranz

» auricolari con microfono e controllo volume
Ieri alle 12:23 Da TheDarkKnight

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 11:45 Da tubaz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 10:13 Da dinamanu

» Amplificatore per Momentum 2.0
Ieri alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Ieri alle 1:01 Da Quinlan

» Problemi piastra Teac W-800R
Lun 21 Ago 2017 - 17:22 Da Mike Hunt

» Galactron pre + finale
Lun 21 Ago 2017 - 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Lun 21 Ago 2017 - 8:57 Da Marko

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

Statistiche
Abbiamo 10958 membri registrati
L'ultimo utente registrato è saetta710

I nostri membri hanno inviato un totale di 792991 messaggi in 51431 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
giucam61
 
lello64
 
iperv
 
Alessandro Smarrazzo
 
CHAOSFERE
 
kalium
 
claudio2017
 
Peo
 
franzfranz
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 59 utenti in linea: 3 Registrati, 2 Nascosti e 54 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

AF, guilty_mug, scontin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  morbo84 il Sab 26 Nov 2011 - 13:48

Mi aggancio per vedere cosa combinate...

morbo84
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 02.05.11
Numero di messaggi : 162
Località : Petriolo
Occupazione/Hobby : Informatica/Dormire
Provincia (Città) : Acqueo
Impianto : KingRex Preamp - Trends Audio TA10.1 - Kef Coda 70.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  danibizzar il Sab 26 Nov 2011 - 15:01

@pallapippo ha scritto:Sul TA3020 la protezione diffusori o è "embedded" (esempio, modulo V3c, al momento il più gettonato), oppure è implementabile acquistando, sempre da Connexelectronic, un (fortunatamente economico) modulo a parte.

si infatti va appunto preso e rielaborato con le giuste modifiche, però il discorso di base resta affino a mio parere.

@pallapippo ha scritto:Inoltre alimentare a batteria un TA3020 mi sembrerebbe un'impresa impegnativa, viste la maggiore tensione richiesta (oltretutto duale) ed il maggior assorbimento.

hai ragione, diciamo che dal titolo andrebbe decurtata la parte dell'alimentazione per il mio interesse. però le altre rimarrebbero in auge (clipping e protezioni).

@pallapippo ha scritto:P.s.: se Embarassed ho risposto giusto, vuol dire che tutto il tempo "sprecato" in questi anni sul t-forum Hehe perlomeno un minimo di cultura in più me l'hanno fornita ... Laughing

diciamo che mi sto facendo un iter simile al tuo, cercando di imparare sempre più cose da qui non avendo una formazione di base! quindi hai tutta la mia stima!! Oki Oki

mi servirebbe un argomento che spiegasse la funzione dei componenti presenti in una scheda ed in che modo i loro valori influenzano l'amplificazione finale... una specie di wikipedia nel T-forum! study
mi rendo conto che probabilmente sarebbe tediosa per tutti scriverla però.... Goodbye
avatar
danibizzar
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.11.11
Numero di messaggi : 134
Località : pesaro
Occupazione/Hobby : optometrista
Impianto : in progettazione!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  clod61 il Lun 28 Nov 2011 - 14:02

Sono moolto interessato ad un'alimentazione definitiva per il mio finale con il 2024c... slurp Razz
avatar
clod61
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 448
Località : perugia
Occupazione/Hobby : Kitesurf
Provincia (Città) : DIPENDE... (Dal vento)
Impianto : Raspberry 2 volumio + digi + ak4399 dual trafo \ yaquin ms12b '' maurarte '' moddato da Cucicu \ finale

Tas5630 alimentazione lineare sul woofer / 2 finali mono a triodo con le el84 valvo... diffusori alta efficenza autocostruiti cavi di potenza monster cable power line 2 plus \


Tornare in alto Andare in basso

Qualche prova senza pretese...

Messaggio  emmeci il Mer 30 Nov 2011 - 18:00

Very Happy Eccomi... recuperato il vecchio ICE 680R ed il multimetro FLUKE qualche risultato.
SMSL TA2024 alimentato con accumulatore al piombo da 7,2 Ah con circa due ore di funzionamento da ultima ricarica, casse Cambridge S30.
Tensione a vuoto: 12,91 V
Tensione con carico in assenza di segnale: 12,89V
Flessione della tensione rilevata con segnale
sin 100Hz: 0,08V
sin 440HZ: 0,12V
sin 1KHz: 0,10 V
Ogni segnale è stato inviato per circa 30" portando rapidamente il volume al massimo
Tensione misurata con tester ICE fondo scala 50V: 13 ... meno un pezzetto Very Happy

Poi sono passato ad inserire qualche pezzo musicale "ben dinamico", senza riuscire però con lo strumento analogico, anche ad alto volume, a percepire oscillazioni dell'ago. Probabilmente la misura andrebbe ripetuta mettendo in serie una resistenza ad un puntale in modo da avere una caduta di tensione tale da poter utilizzare il fondo scala 10V.

Spero che queste misure siano di qualche utilità, lascio a voi le conclusioni, da parte mia posso solo ribadire che, pur non essendo il "migliore dei mondi per alimentare gli ampli" gli accumulatori al piombo si comportano benino, sicuramente molto meglio degli switching da 4 soldi.

Ciao Mauro

avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  fritznet il Mer 30 Nov 2011 - 18:56

@emmeci ha scritto: Very Happy Eccomi... recuperato il vecchio ICE 680R ed il multimetro FLUKE qualche risultato.
SMSL TA2024 alimentato con accumulatore al piombo da 7,2 Ah con circa due ore di funzionamento da ultima ricarica, casse Cambridge S30.
Tensione a vuoto: 12,91 V
Tensione con carico in assenza di segnale: 12,89V
Flessione della tensione rilevata con segnale
sin 100Hz: 0,08V
sin 440HZ: 0,12V
sin 1KHz: 0,10 V
Ogni segnale è stato inviato per circa 30" portando rapidamente il volume al massimo
Tensione misurata con tester ICE fondo scala 50V: 13 ... meno un pezzetto Very Happy

Poi sono passato ad inserire qualche pezzo musicale "ben dinamico", senza riuscire però con lo strumento analogico, anche ad alto volume, a percepire oscillazioni dell'ago. Probabilmente la misura andrebbe ripetuta mettendo in serie una resistenza ad un puntale in modo da avere una caduta di tensione tale da poter utilizzare il fondo scala 10V.

Spero che queste misure siano di qualche utilità, lascio a voi le conclusioni, da parte mia posso solo ribadire che, pur non essendo il "migliore dei mondi per alimentare gli ampli" gli accumulatori al piombo si comportano benino, sicuramente molto meglio degli switching da 4 soldi.

Ciao Mauro


Utile ed istruttivo, grazie Smile

Certo se avessi voglia e tempo di replicare le prove con uno switching sarebbe molto utile comparare i risultati e le (probabili) differenze.
avatar
fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 9157
Località : Koruto
Provincia (Città) : .
Impianto : lol-fi


Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  emmeci il Mer 30 Nov 2011 - 22:21

@fritznet ha scritto:
@emmeci ha scritto: Very Happy Eccomi... recuperato il vecchio ICE 680R ed il multimetro FLUKE qualche risultato.
SMSL TA2024 alimentato con accumulatore al piombo da 7,2 Ah con circa due ore di funzionamento da ultima ricarica, casse Cambridge S30.
Tensione a vuoto: 12,91 V
Tensione con carico in assenza di segnale: 12,89V
Flessione della tensione rilevata con segnale
sin 100Hz: 0,08V
sin 440HZ: 0,12V
sin 1KHz: 0,10 V
Ogni segnale è stato inviato per circa 30" portando rapidamente il volume al massimo
Tensione misurata con tester ICE fondo scala 50V: 13 ... meno un pezzetto Very Happy

Poi sono passato ad inserire qualche pezzo musicale "ben dinamico", senza riuscire però con lo strumento analogico, anche ad alto volume, a percepire oscillazioni dell'ago. Probabilmente la misura andrebbe ripetuta mettendo in serie una resistenza ad un puntale in modo da avere una caduta di tensione tale da poter utilizzare il fondo scala 10V.

Spero che queste misure siano di qualche utilità, lascio a voi le conclusioni, da parte mia posso solo ribadire che, pur non essendo il "migliore dei mondi per alimentare gli ampli" gli accumulatori al piombo si comportano benino, sicuramente molto meglio degli switching da 4 soldi.

Ciao Mauro


Utile ed istruttivo, grazie Smile

Certo se avessi voglia e tempo di replicare le prove con uno switching sarebbe molto utile comparare i risultati e le (probabili) differenze.

Very Happy Ok... non so' quando ma di sw ne ho parecchi, 1-2-3 e 5A, debbo solo scegliere quale "stressare".
Dimenticavo... ho ripetuto la prova con i segnali sin mettendo 6600 uF in parallelo alla batteria: stesso idendico comportamento, anzi a 1Khz ho avuto una flessione leggermente superiore 0,12 V, quindi ha pienamente ragione Maurizio nel dire che in questo caso con le "capacità" ci si fa' poco.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  dalbach il Mar 6 Dic 2011 - 14:28

Qualche news?
avatar
dalbach
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 26.09.11
Numero di messaggi : 255
Località : Rovereto (TN)
Impianto : [HTPC via xbmc / mpd]+...
[PC via foobar]+[M-AUDIO Firewire 410 via firewire]+[DUNE no mod]+[diy miniD]

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  alexandros il Gio 12 Gen 2012 - 1:11

@MaurArte ha scritto: Ho fatto dei test con alimentatore a reazione positiva, ovvero con alimentatore che nei picchi di corrente aumenta leggermente la tensione di uscita (da 13 a 14V) con ottimi risultati.Controllate sempre cosa date in pasto ai vostri piccoli classe T, l'alimentazione è FONDAMENTALE!!! Smile

Una domanda: io usavo un alimentatore lineare, che ancora ho, con uscita a 13,8 volt, "tensione regolabile" +/- 10% , 4 amperes di corrente continua e 7 amperes di picco per max 1 min e"ripple" di < 40 mV picco-picco. Andava veramente benissimo, sia con il Sonic T amp originale sia con il Trends TA 10, ma mentre il primo non ha mai avuto problemi, il Trends dopo un annetto si è fritto. Ora, ovviamente non so perchè questo sia successo, potrebbe essere stato un voltaggio troppo elevato? Ricordo che M.Mardis consigliava di stare sotto i 13.2 volts per il TA 2024. Ho cosi' smesso prudenzialmente di usarlo, ma ogni alimentazione successiva, incluse batterie, non ha mai reso come quell'alimentatore . Potrei riprovare ad usarlo?
avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  excinghios il Gio 12 Gen 2012 - 10:31

sì, basta che ci metti in serie due diodi, ogni diodo provoca una caduta di tensione di 0.7v circa, quindi scenderesti di 1,4v in zona sicurezza (13,8-1,4=12,4V ben accettati dal Trends)

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  alexandros il Ven 13 Gen 2012 - 18:07

Si, infatti penso che faro' cosi, diodi e via... grazie!
avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  Barone Rosso il Ven 13 Gen 2012 - 18:46

@MaurArte ha scritto:
Causa - Alimentazione a batteria 12V-7A che a riposo erogava circa 13V sotto stress arrivava ad erogare circa 8V.
Ho fatto dei test con alimentatore a reazione positiva, ovvero con alimentatore che nei picchi di corrente aumenta leggermente la tensione di uscita (da 13 a 14V) con ottimi risultati.
Controllate sempre cosa date in pasto ai vostri piccoli classe T, l'alimentazione è FONDAMENTALE!!! Smile


Metti qualche misura con l'OSC.
Di quale alimentatore si tratta?

Che sia fondamentale, lo sapevamo già Very Happy
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8029
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  imbiffia il Sab 21 Gen 2012 - 22:50

Quando smanettavo con il Car audio si usavano (penso anche ora) condensatori da 1-2 Farad in parallelo alla batteria,questo perchè si diceva che le batterie al piombo sono più lente nel fornire correnti impulsive e con rapide variazioni rispetto ai condensatori.

imbiffia
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.12.11
Numero di messaggi : 18
Località : VIterbo
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  excinghios il Lun 23 Gen 2012 - 9:27

@imbiffia ha scritto:Quando smanettavo con il Car audio si usavano (penso anche ora) condensatori da 1-2 Farad in parallelo alla batteria,questo perchè si diceva che le batterie al piombo sono più lente nel fornire correnti impulsive e con rapide variazioni rispetto ai condensatori.
Giustissimo, certo che se le prove le fanno con onde periodiche a 1khz è chiaro che il condensatore in parallelo serve come il 2 di spade a briscola.

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  emmeci il Lun 23 Gen 2012 - 9:53

@excinghios ha scritto:
@imbiffia ha scritto:Quando smanettavo con il Car audio si usavano (penso anche ora) condensatori da 1-2 Farad in parallelo alla batteria,questo perchè si diceva che le batterie al piombo sono più lente nel fornire correnti impulsive e con rapide variazioni rispetto ai condensatori.
Giustissimo, certo che se le prove le fanno con onde periodiche a 1khz è chiaro che il condensatore in parallelo serve come il 2 di spade a briscola.

Quando regna bastoni... però! Very Happy Le prove che ho riferito sono state fatte con sin da 50 a 12Khz e anche con segnali musicali "complessi" e per quanto mi sia sforzato strumentalemente ed in ascolto non sono riuscito a trovare miglioramenti con capacità in parallelo in uscita alla batteria.
La situazione "CAR" mi sembra abbastanza diversa, prima cosa parliamo minimo di 60Ah a salire e non di 7,2, poi in moto abbiamo pur sempre un alternatore ed un rettificatore che caricano costantemente la batteria. Ho il sospetto che inserire una capacità cosi elavata in parallelo ad una "piccola batteria" non possa che creare danno... comunque per chi se la sente è una esperienza da fare!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  excinghios il Lun 23 Gen 2012 - 9:59

la prova corretta era da fare con un'impulso di breve durata, diciamo un colpo di grancassa per intenderci, e non con sinusoidi o altri segnali periodici (ripetitivi) senno è chiaro che il condensatore non serve.

excinghios
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 08.06.11
Numero di messaggi : 324
Località : Ud
Impianto : SMSL SA-S3 T2021B, casse B&W DM601, sorgente cd/dvd LG dei giostrai

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  emmeci il Lun 23 Gen 2012 - 10:23

@excinghios ha scritto:la prova corretta era da fare con un'impulso di breve durata, diciamo un colpo di grancassa per intenderci, e non con sinusoidi o altri segnali periodici (ripetitivi) senno è chiaro che il condensatore non serve.

Smile Si... come ti ho già accennato ho fatto diverse prove con segnali "complessi" e con ottima dinamica, nel "microcosmo" di un TA2024 alimentato da una batteria di 7,2Ah, sinceramente non colto miglioramenti.
A questo punto ha perfettamente ragione Barone Rosso, l'unica sarebbe registrare il comportamento con uno oscilloscopio non solo per la batteria ma anche per altri tipi di alimentazione. Al momento non ho la possibilità di ripetere i test con un OSC, se ce ne sarà occasione... volentieri.
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  Switters il Lun 23 Gen 2012 - 10:33

@alexandros ha scritto:Si, infatti penso che faro' cosi, diodi e via... grazie!

Ma se la tensione di uscita è regolabile (+/- 10%) ci sarà un trimmer per regolarla, no?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  Barone Rosso il Lun 23 Gen 2012 - 10:45

@emmeci ha scritto:
@excinghios ha scritto:
@imbiffia ha scritto:Quando smanettavo con il Car audio si usavano (penso anche ora) condensatori da 1-2 Farad in parallelo alla batteria,questo perchè si diceva che le batterie al piombo sono più lente nel fornire correnti impulsive e con rapide variazioni rispetto ai condensatori.
Giustissimo, certo che se le prove le fanno con onde periodiche a 1khz è chiaro che il condensatore in parallelo serve come il 2 di spade a briscola.

Quando regna bastoni... però! Very Happy Le prove che ho riferito sono state fatte con sin da 50 a 12Khz e anche con segnali musicali "complessi" e per quanto mi sia sforzato strumentalemente ed in ascolto non sono riuscito a trovare miglioramenti con capacità in parallelo in uscita alla batteria.
La situazione "CAR" mi sembra abbastanza diversa, prima cosa parliamo minimo di 60Ah a salire e non di 7,2, poi in moto abbiamo pur sempre un alternatore ed un rettificatore che caricano costantemente la batteria. Ho il sospetto che inserire una capacità cosi elavata in parallelo ad una "piccola batteria" non possa che creare danno... comunque per chi se la sente è una esperienza da fare!
Ciao Mauro

In parallelo alla batteria ci si dovrebbe mettere un condensatore molto veloce, che compensi la lentezza di reazione delle batteria.
Un condensatore grande non serve a nulla.

Il fatto di avere avere 60Ah o 7Ah non cambia nulla visto che il consumo di un ta2024 è minimo e non ci devi di certo accendere un motore o mantenere un condizionatore d'aria.

avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8029
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  emmeci il Lun 23 Gen 2012 - 11:54

@Barone Rosso ha scritto:
@emmeci ha scritto:
@excinghios ha scritto:
@imbiffia ha scritto:Quando smanettavo con il Car audio si usavano (penso anche ora) condensatori da 1-2 Farad in parallelo alla batteria,questo perchè si diceva che le batterie al piombo sono più lente nel fornire correnti impulsive e con rapide variazioni rispetto ai condensatori.
Giustissimo, certo che se le prove le fanno con onde periodiche a 1khz è chiaro che il condensatore in parallelo serve come il 2 di spade a briscola.

Quando regna bastoni... però! Very Happy Le prove che ho riferito sono state fatte con sin da 50 a 12Khz e anche con segnali musicali "complessi" e per quanto mi sia sforzato strumentalemente ed in ascolto non sono riuscito a trovare miglioramenti con capacità in parallelo in uscita alla batteria.
La situazione "CAR" mi sembra abbastanza diversa, prima cosa parliamo minimo di 60Ah a salire e non di 7,2, poi in moto abbiamo pur sempre un alternatore ed un rettificatore che caricano costantemente la batteria. Ho il sospetto che inserire una capacità cosi elavata in parallelo ad una "piccola batteria" non possa che creare danno... comunque per chi se la sente è una esperienza da fare!
Ciao Mauro

In parallelo alla batteria ci si dovrebbe mettere un condensatore molto veloce, che compensi la lentezza di reazione delle batteria.
Un condensatore grande non serve a nulla.

Il fatto di avere avere 60Ah o 7Ah non cambia nulla visto che il consumo di un ta2024 è minimo e non ci devi di certo accendere un motore o mantenere un condizionatore d'aria.


Smile Certo... ma a quanto ricordo in "CAR", in presenza delle capacità citate vi erano ampli alle volte anche verso il KW! Ed a questo mi riferivo! Quel sistema con quelle capacità si rende necessario per picchi di corrente che una "scatoluccia" se li sogna! Ora la mia misera prova l'ho fatta con due CAP penso discreti da 3300 uF in parallelo, bypassate con 2 MKT ERO da 1 uF. E comunque... solo lo shot di oscilloscopio ci potrebbe dire esattamente cosa succede, ad orecchio, ripeto... nulla!
Ciao Mauro
avatar
emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5599
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  traspar il Lun 23 Gen 2012 - 12:16

vedo solo ora questo interessantissimo tread.
Io da qualche mese ascolto sodisfatto il mio finalino 2024
questo per intenderci:
http://www.tforumhifi.com/t7515-sure-2024-ultra-mod-di-traspar?highlight=2024
spingendo a volumi elevati non ho notato nessun clippping ma solo un appiattimento nei passaggi difficili, l'ali è il pincellone da 2ah, a questo punto vorrei fare delle misurazioni.
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  imbiffia il Lun 23 Gen 2012 - 14:29

@traspar ha scritto:vedo solo ora questo interessantissimo tread.
Io da qualche mese ascolto sodisfatto il mio finalino 2024
questo per intenderci:
http://www.tforumhifi.com/t7515-sure-2024-ultra-mod-di-traspar?highlight=2024
spingendo a volumi elevati non ho notato nessun clippping ma solo un appiattimento nei passaggi difficili, l'ali è il pincellone da 2ah, a questo punto vorrei fare delle misurazioni.

Ammazza!!! Complimenti potrei sapere tutte le modifiche fatte (forse è meglio in pvt) alla tua Sure? Vorrei acquistarla anche io mi servono più info possibile...e dato che il tuo è un ottimo lavoro Dribbling ...approfitto Wink

imbiffia
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.12.11
Numero di messaggi : 18
Località : VIterbo
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  traspar il Lun 23 Gen 2012 - 22:58

@imbiffia ha scritto:
@traspar ha scritto:vedo solo ora questo interessantissimo tread.
Io da qualche mese ascolto sodisfatto il mio finalino 2024
questo per intenderci:
http://www.tforumhifi.com/t7515-sure-2024-ultra-mod-di-traspar?highlight=2024
spingendo a volumi elevati non ho notato nessun clippping ma solo un appiattimento nei passaggi difficili, l'ali è il pincellone da 2ah, a questo punto vorrei fare delle misurazioni.

Ammazza!!! Complimenti potrei sapere tutte le modifiche fatte (forse è meglio in pvt) alla tua Sure? Vorrei acquistarla anche io mi servono più info possibile...e dato che il tuo è un ottimo lavoro Dribbling ...approfitto Wink
Perchè in privato? siamo qua per condividere. Very Happy
Le modifiche sono quelle famose da apportare alla Sure, sostituzione cap ed eliminazione di qualche componente in piu la sezione d'uscita completamente rifatta, su pcb supplementare, secondo il datasheet del TA2024. Il risultato è notevole. Accoppiata al Buffer B1 si sposa benissimo.
ciao
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  imbiffia il Lun 23 Gen 2012 - 23:17

In privato per non andare off topic...dove posso trovare info per rifare lo stadio d'uscita?
Cosa è da buttare via e cosa da rifare?

imbiffia
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 27.12.11
Numero di messaggi : 18
Località : VIterbo
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  traspar il Mar 24 Gen 2012 - 0:05

@imbiffia ha scritto:In privato per non andare off topic...dove posso trovare info per rifare lo stadio d'uscita?
Cosa è da buttare via e cosa da rifare?
Le modifiche in entrata sono queste


per quanto riguarda la sezione d'uscita basta copiare il datasheet.

fine OT
avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  marcocb il Ven 16 Mar 2012 - 18:31

rientrando in tema, c'è qualche novità riguardo all'alimentatore per il TA2024
avatar
marcocb
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 10.07.11
Numero di messaggi : 251
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : laser / moto - mtb - trekking - fotografia - sci
Impianto :
My passion:
SORGENTI: Samsung N150+Wasapi+Foobar2k / Marantz DV-12S1

DAC: Musical Fidelity V-DAC II + ZG FT146 / DFX 5.1 USB Adapter

PRE/AMPLI CUFFIE: Darkvoice 336SE

FINALE: Trends Audio TA-10.2P SE

INTEGRATO: Advance Acoustic MAP-101

DIFFUSORI: Mordaunt Short Avant 906i /Mordaunt Short Avant 902i

CUFFIE: Sennheiser HD800 / Bose OE / Awei ES-Q9

CAVI: G&BL HRSQ / Lindy USB Premium Gold / G&BL HSAC42 / QED Performance Audio / G&BL HP2400


Tornare in alto Andare in basso

Re: Alimentazione, clipping, protezioni e TA2024

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum