T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
scontin
 
p.cristallini
 
SGH
 
CHAOSFERE
 
wolfman
 
dinamanu
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769046 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn, scontin

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nota sul piallaccio

Messaggio  cesarevox il Mer 30 Nov 2011 - 18:39

@nicommush ha scritto: attendo la puntata sulla verniciatura.
La manualità non mi manca, quello che invece mi servirebbe sono
gli attrezzi, comunque mi arrangio.
Sto già lavorando all'impiallacciatura a due fogli accoppiati, purtroppo ho già commesso qualche errore,
ma comunque è un'altra esperienza.

nota 1:

mi raccomando a chi è alle prime armi e non ha abbastanza manualità,
si straconsiglia di acquisre impiallacciatura a foglio unico, cioè che copra
tutto il pannello.

Nota 2:

Se comperate piallacci stretti da accoppiare, ci sono due cose che vanno sapute:
La prima:consiste nel fatto che se il piallaccio merita si possono rispettare i nodi e le
venature che poi vanno accoppiate, quindi bisogna calcolare i tagli e lo scarto +/-, prima di
comperarli.
La seconda:se non si vuole rispettare tanto il nodo e i disegni che le venature formano, allora comperate
piallacci con le venature verticali che non abbiano troppe varianti e/o "ghirigori".
Cosi tagliate tranquillamente le misure e pote accoppiare senza tanto affanno e difficoltà e
risparmiando così anche qualcosa.

Alla fin fine questo thread, servirà anche per imparare a impiallacciare
su altri progetti. Le tecniche sono quelle.

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

possibilità

Messaggio  cesarevox il Mer 30 Nov 2011 - 19:22

@bartman ha scritto:Ammazza, questo 3d me l'ero perso...
Cesarevox, vedo che sei di pordenone, cosa pensi... si potrebbe organizzare un ascolto con gli amici forumisti friulani???

Perchè no, magari dal prossimo anno, adesso comincia un mese di fuoco.
Si potrebbe cominciare a gennaio a spargere la voce, per programmare il tutto??
......................... data da decidere
Purtroppo attualmente io non ho nulla di DIY, ma ho in cantiere un TA3020,
e altri due diffusori (componenti CIARE + Morell). Comunque i pezzi si trovano,
basta aver voglia di fare.
Va bene, si vedrà.
Ciao

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  nicommush il Mer 30 Nov 2011 - 20:16

@cesarevox ha scritto:[justify]
@nicommush ha scritto: attendo la puntata sulla verniciatura.
La manualità non mi manca, ....

Io nel post precedente intendevo che a me manca la manualità , non mi sarei mai permesso di fare illazioni sulla tua o simili .

@cesarevox ha scritto: [quote= "bartman"] ha scritto:Ammazza, questo 3d me l'ero perso...
Cesarevox, vedo che sei di pordenone, cosa pensi... si potrebbe organizzare un ascolto con gli amici forumisti friulani???



Perchè no, magari dal prossimo anno, adesso comincia un mese di fuoco.
Si potrebbe cominciare a gennaio a spargere la voce, per programmare il tutto??
......................... data da decidere
Purtroppo attualmente io non ho nulla di DIY, ma ho in cantiere un TA3020,
e altri due diffusori (componenti CIARE + Morell). Comunque i pezzi si trovano,
basta aver voglia di fare.
Va bene, si vedrà.
Ciao

Per il prossimo anno ci si può sentire volentieri , nel caso l'incontro dovesse andare in porto i pezzi si trovano . Male che vada ho anche io ho qualche obrobrio autocostruito ,poi spero in un paio di mesi di iniziare e finire un due vie nuovo anche io (se solo quei maledettti di chf si decidessero a spedire un arretrato.. Crying or Very sad Crying or Very sad .)

nicommush
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 07.02.10
Numero di messaggi : 898
Località : ---
Impianto : ---

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  cesarevox il Mer 30 Nov 2011 - 21:03

[quote="nicommush"][quote="cesarevox"][justify]
@nicommush ha scritto:
Per il prossimo anno ci si può sentire volentieri , nel caso l'incontro dovesse andare in porto i pezzi si trovano . Male che vada ho anche io ho qualche obrobrio autocostruito ,poi spero in un paio di mesi di iniziare e finire un due vie nuovo anche io (se solo quei maledettti di chf si decidessero a spedire un arretrato.. Crying or Very sad Crying or Very sad .)

Tanto per chiarire, dicevo solo per dire, che ho molta manualità, ma solamente perchè da piccolo facevo navi in legno. Non ti prreoccupare che non ho frainteso, anzi ho apprezzato. Smile

Per il resto lasciamo passare le feste (che già mi preoccupano di suo). Poi penso che se si farà, valga la pena di farlo con roba autocostruita o modificata.
Magari chiedendo anche a qualcuno del T-forum che abita in zone diverse se potrebbe prestarci qulache cosa, ma?? chi lo sa?... stai a vedre.... tante volte. Idea

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Ven 2 Dic 2011 - 9:41

@bartman ha scritto:Poi sto valutando anche le Bergelmir che sta tenendo a battesimo il buon Wasky...
Hello

Come passa la buriana della mostra ti mando una Email Lorenzo devo proporti robe zozze Laughing ho letto la tua ultima ma, ho scordato di risponderti sono mortificato Don't know

Ora ti invio PVT


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Ven 2 Dic 2011 - 9:41

@cesarevox ha scritto:

filtro grande


Cesare segui questo link hai sistemato quelle bobine proprio in malo modo Smile

http://www.troelsgravesen.dk/coil.htm

http://www.troelsgravesen.dk/coils.htm

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Ven 2 Dic 2011 - 9:44

@cesarevox ha scritto:Prima lezione
" IL TAGLIO"


Sui materiali di costruzione abbiamo già detto tutto, o quasi, adesso passiamo al taglio che si può eseguire in diverse maniere, ma noi cercheremo di rimanere il più fedeli possibile al progetto originale.



Ricordarsi sempre che a seconda di come disponete i pezzi, la colla porta spessore quindi, i pezzi che poi sormonteranno vanno aumentati di 2 mm

Ragazzi moderatori io questo topic lo sticcherei Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  sasachess il Ven 2 Dic 2011 - 11:17

@wasky ha scritto:
@cesarevox ha scritto:Prima lezione
" IL TAGLIO"


Sui materiali di costruzione abbiamo già detto tutto, o quasi, adesso passiamo al taglio che si può eseguire in diverse maniere, ma noi cercheremo di rimanere il più fedeli possibile al progetto originale.



Ricordarsi sempre che a seconda di come disponete i pezzi, la colla porta spessore quindi, i pezzi che poi sormonteranno vanno aumentati di 2 mm

Ragazzi moderatori io questo topic lo sticcherei Smile

Di solito uso mdf da 19mm e lo considero come se fosse da 20mm (includendo) lo spessore della colla.

sasachess
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.09
Numero di messaggi : 1214
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Consulente informatico
Provincia (Città) : Mah, non saprei definirlo
Impianto : Panta rei


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Ven 2 Dic 2011 - 12:27

Oki Grande Salvo

Altra dritta

Grattate sempre con della Carta Abrasiva 80 Grid la superficie liscia dell'MDF è resina, non permette alla Vinilica di penetrare nel legno

Nei tagli non serve


_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

modifica provvisoria al layout del filtro

Messaggio  cesarevox il Ven 2 Dic 2011 - 15:23

[quote="wasky"]
@cesarevox ha scritto:
filtro grande
Cesare segui questo link hai sistemato quelle bobine proprio in malo modo
http://www.troelsgravesen.dk/coil.htm http://www.troelsgravesen.dk/coils.htm

Ottima dritta, Wink ho visto e provvedo, poi sostituirò le foto.
Comunque io non avevo fatto altro che seguire il layout originale.
Grazie della collaborazione


Ultima modifica di cesarevox il Ven 2 Dic 2011 - 15:27, modificato 1 volta

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

precisazioni

Messaggio  cesarevox il Ven 2 Dic 2011 - 15:26

[quote="wasky"]
@cesarevox ha scritto:Prima lezione
" IL TAGLIO"

Ricordarsi sempre che a seconda di come disponete i pezzi, la colla porta spessore quindi, i pezzi che poi sormonteranno vanno aumentati di 2 mm
Ragazzi moderatori io questo topic lo sticcherei Smile

Lo spessore per chi usa l'impiallaciatura non è un problema in quanto il pannello di piallacio
deve essere tagliato con almeno 1/1,5 cm in più per lato, quindi va a posto da se.
Scusa Wasky, ma cosa vuol dire "lo sticcherei"???

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

precisazione

Messaggio  cesarevox il Ven 2 Dic 2011 - 16:06

@wasky ha scritto: Oki Grande Salvo
Altra dritta Grattate sempre con della Carta Abrasiva 80 Grid la superficie liscia dell'MDF è resina, non permette alla Vinilica di penetrare nel legno Nei tagli non serve

La colla sarebbe stato un argomento successivo alla fresatura, comunque ancora grazie della "colla-borazione".
Di solito agisco cosi:
Carteggio con la 180 (e già la 180 è troppo)perche se uno non è pratico e si appoggia troppo di spigolo, poi tocca rimediare. Comunque, per chi che come me usa i tasselli, il problema è minore. Poi quando il tutto e assemblato ed incollato si passa alla finitura con carteggiatrice e carta da 180 e 280, questo solo per il grezzo.

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Post X - FRESARE su pezzi di prova

Messaggio  cesarevox il Dom 4 Dic 2011 - 17:04

Terza lezione
FRESARE su pezzi di prova

Attrezzi
Note di misura e quote, fresatrice, fresa, dima, scalpelli, martello, banchetto di serraggio, punta per legno, mecchia o fresa a tazza, trapano a colonna (possibilmente).
; ;
dima americana (un po' scomoda per via dei pollici)................. mecchia regolabile




(banchetto da brico(15 euri) modificato da me per usi sopra il tavolo)



Se avete fatto fresare il tutto dal falegname, meglio così, vuol dire che siamo a posto; viceversa si può cominciare.
Se è la prima volta, vi consiglio di allenarvi un momentino. Quindi con la dima giusta cominciate a fare dei fori. Mediamente con un MDF da 19 si fresa un terzo per volta.
Preparate i pezzi di prova e metteteci sotto un martire. Un martire può servire per diversi buchi.


( la freccia indica un pernetto in acciaio. È il perno della dima. Questo per far vedere che un pezzo di prova è poi servito per fare un “martire” e/o viceversa)

(es.pezzo da fresare con sotto il "martire". mmm...sarebbe da sistemare meglio, ovvero quel buco a dx non ci deve stare....ma l'ho sistemato così, tanto per vedere)

Woofer:
- fresare lo scasso/flangia da 6mm (di profondità) x la larghezza del cestello che dovrà appoggiare; Dopo la prima passate, riducete il diametro di 5/6mm e rifresate sempre fino a 6mm di profondità(una sola passata, ovviamente). Poi eseguite il buco completo secondo le misure.
- con uno scalpello cominciate a segnare le asolette tutt’intorno al loro perimetro, piano a piano (colpettini), scalpello appena inclinato, appena…appena. Incidete per 1/1,5mm, poi dal lato del buco fate lo scalino(sempre di 1/1,5mm) verso l’arco dell’asoletta; controllare che lo scalino fatto sia dritto sui lati o aggiustare. Poi fate altrettanto e cosi via fino a quando avete raggiunto lo scasso fresato dei 6mm. Controllare ed aggiustare. Se usate del multistrato per le prove, probabilmente si sbuccerà, non preoccupatevi con l’MDF è diverso.
;

Twweter
Qui bisogna lavorare di fino. Con la fresa eseguite l’arco,(prima da una parte e poi dall'altra, ovviamente) fino alla corrispondenza delle due rette, non esagerate. Adesso fate un’altra passata, con la tecnica come sopra(riducendo il diametro 5/6mm ) in pratica Farete fatica a vedere bene, quindi usate prima una matita che marchi bene e fate altrettanto sul compasso.. Io ho usato anche un piccola pila attaccata con nastro (alla buona) sulla fresatrice. Se avete fresato un pochino di più, non preoccupatevi, che si può sempre aggiustare con delle striscette di legno o con la guarnizione.
Ora fate ill buco del tweeter, con 7cm di diametro sarebbe perfetto, pero, poi dovete eseguire le saldature all’intero del terminali del componente medesimo(prendete il componente e rovesciatelo, studiate un momento i terminali per rendervi conto di come dovranno essere fatte le saldature), quindi , se vi riesce (dima permettendo)7,2cm max; .Ecco perché serve fare delle prove su un martire o pezzo da buttare.

Adesso con lo scalpello eseguite lo scasso vicino alla linea della flangia del tweeter (cioè cominciando da una delle due rette parallele. quelle vicino alle frecce blu)

(fate attenzione ai due numeri 7 e 7,7. Sono le prove da cui ho dedotto che il 7,2 è il diametro ottimale)


(devono rimanere 0,5 mm, qb. per essere a pari con l'impiallacciatura)

Tubo di accordo
Il buco più semplice, in quanto solo buco. Se siete sicuri della circonferenza della dima, allora non serve fare la prova. Però il lo farei per primo, proprio come allenamento.

Speakon

La cosa migliore sarebbe avere una punta dello stesso diametro dello speakon, ma non credo si trovi. Io ho usato una mecchia variabile. Comunque vedete se vi riesce meglio fare un buco leggermente più piccolo e poi lavorare di lima, non usate la raspa. Comunque, anche qui, si può aggiustare con il nastro gomma per elettricisti, quello che si tira e si allunga. Ricordo che lo speakon, poi, non deve far passare aria.
Adesso provate l’alloggiamento degli speakers, osservate e traetene le giuste conclusioni. Controllate anche, già che ci site , fino a dove arrivano le viti. Quando si mettono le viti: es. una vite del diametro di 4mm si fa prima un buchino da 1,5/2mm, questo per evitare che spacchi. Ci sono altre tecniche, dove si mette prima la femmina con il filetto bene incollato e poi si fissa con viti normali non autofilettanti o da legno. Lo vedremo sulle prossime realizzazioni.

p.s.
alla prossima per le foto delle fresature dei pannelli con relative correzzioni.

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  audiofanatic il Lun 5 Dic 2011 - 12:52

De simone Biagio ha scritto:Complimenti Cesare, grande lavoro spiegato benissimo. E complimenti a Filippo Punzo che spero di risentire sul nostro forum, dopo una fugace apparizione a proposito del suo Tipolo, è sparito come un fantasma. Crying or Very sad

Tranquilli, sono vivo e vegeto, ogni tanto do una occhiata...

Complimenti per l'impegno, spero che le Mosquito portino buona musica a tutti

Filippo

audiofanatic
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.11
Numero di messaggi : 48
Località : Milano
Impianto : Mio

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  Biagio De Simone il Lun 5 Dic 2011 - 13:39

Grazie Filippo,ora che so che vegli su di noi, mi sento molto meglio, e poi il fatto che non c'è voluta una seduta spiritica per evocarti, credo faccia sentire meglio anche te. Laughing grande Filippo Clap Clap Clap

Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10215
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

buon proseguimento

Messaggio  cesarevox il Lun 5 Dic 2011 - 18:36

@audiofanatic ha scritto:
Complimenti per l'impegno, spero che le Mosquito portino buona musica a tutti
Filippo
Bene , ringrazio ancora Filippo Punzo per il suo interessamento. Possiamo proseguire tranquilli.
Come avrai notato e letto, lo scopo che mi prefiggo, oltre a far bene questi diffusori, è quello
di facilitare al massimo, chi non è avezzo all'uso della "sega", la comprensione di come sia
possibile realizzare un mobile per diffusori anche in ambito domestico.
Quindi alla fine avrà le basi per proseguire con altre realizzazioni.
Cordialmente,
____________Cesare

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

modifica lista componenti

Messaggio  cesarevox il Mar 6 Dic 2011 - 10:01

Lista resistenze


Ho fatto modificare la lista delle resistenze.
In pratica tutte le resistenze cambiano potenza e passano da 10W a 5W.
Quelle che si vedono sul filtro "grande" sono da 10W perchè le avevo
già in casa. Per il progetto bastano da 5W.

Buon proseguimento Slow

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Mar 6 Dic 2011 - 10:08

L'ho riascoltato molto volentieri Domenica a Roma e riconfermo quanto detto al ritorno da Milano

Ottimo Speaker senza dubbio Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Post XI – FRESARE sui pannelli

Messaggio  cesarevox il Dom 11 Dic 2011 - 20:01

quarta lezione
FRESARE sui pannelli


Attrezzi: come la precedente lezione

Adesso che tutto combacia a perfezione cominciamo a fresare di nuovo. Mi raccomando NON fidatevi mai ricontrollate il tutto. Vi posso dire che la prima volta che li ho fatti o commesso meno errori della seconda, quindi controllate bene prima di cominciare.

Controllare il parallelepipedo

Sembrerebbe stupido, ma è una prova che va fatta, quindi assemblate il tutto come doveste già incollare: Osservate e rendetevi conto del lavoro che andate a fare; bene ambedue i parallelepipedi sembrano proprio di ottima fattura. Non smontateli adesso vediamo perché.
;

Numerazione dei pannelli:
assegnate a ciascun pannello della casse una lettera di gruppo quindi gruppo a è gruppo B; poi prendete i pannelli del top e del bottom e numerati per ogni lato, quindi avremo es. TOP B 1/2/3/4 e BOTTOM B 5/6/7/8 riporte i numeri in ambedue le facciate. Adesso riportate i numeri appena scritti sui lati corrispondenti del front, del rear e dei fianchi. Non è ancora finito..............
Adesso vi restano ancora da numerare due lati per pannello. Prendete i fianchi e riporte i numeri 9/10 e 11/12, quindi riportate questi numeri sui relativi lati corrispondenti del front e del rear.
Passate alla cassa A e fate altrettanto. (non fate caso ai numeri che vedete nelle foto)
; ;

Fresature e scasso:
Eseguite le stesse operazioni di cui alla precedente lezione. Ricordatevi del “martire” e delle precedenti raccomandazioni. Niente fretta, tutto o quasi si può aggiustare altrimenti si taglia un altro pannello.
; ;


Correzioni:

prima di procedere al foro centrale controllate la fresature dello scasso (a volte si può sbagliare), se non è esatta, niente paura, si può correggere con dello stucco e si rifà il tutto. Se avete già fatto il buco allora sarà più convenite ritagliare un pannello nuovo. Nelle foto alcuni esempi di correzioni: sul woofer (stucco) sul tweeter è stato applicata una sottile striscia di legno per recuperare la larghezza dello scasso della flangetta.
; ; ; ;


prossima lezione:
spinatura e assemblaggio

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  sonic63 il Dom 11 Dic 2011 - 20:12

Clap Clap
chiarissimo!!

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

pensierino della settimana

Messaggio  cesarevox il Dom 11 Dic 2011 - 21:17

@sonic63 ha scritto: Clap Clap
chiarissimo!!
Grazie Sonic

"pensierino":
Quasi sempre, quando si apre una discussione sul come qualcuno ha costruito o elaborato un’ apparecchiatura o altro, non vengono fornite informazioni dettagliate o sufficienti sul come assemblare, tarare, modificare ecc. l’oggetto in questione.
E cosi la discussione si trascina e a volte anche degenera. Il povero neofita rimane li come un “allocco” alla mercè dell’umore di chi ha aperto il thread e non sa più cosa fare, magari dopo aver speso non pochi soldini.
Un conto è aprire una discussione del tipo es. “il mio TA3020, mi date una mano a farlo?” e quindi si assume il rischio di non avere risposte sufficienti (anche se questo non rientrerebbe, però, nello spirito del T-forumista, almeno credo) o di ricevere pareri contrastanti; un altro conto è aprire una discussione e dire “Io ho fatto questo”, poi invece non ti va di spiegare il tutto o rispondere a delle domande che a te sembrano banali, ma che banali invece non lo sono per il neofita.
Si sarà anche bello vedere e condividere (visivamente) una realizzazione fatta per bene, però, a mio avviso, sarebbe corretto spiegare il tutto, anche che viti hai usato, almeno se te lo chiedono. Solo così rientri nello spirito di un vero DIY’er, altrimenti resta solo una tua egoistica “autocelebrazione”.
Buona settimana a tutti


cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Lun 12 Dic 2011 - 10:20

@cesarevox ha scritto:Si sarà anche bello vedere e condividere (visivamente) una realizzazione fatta per bene, però, a mio avviso, sarebbe corretto spiegare il tutto, anche che viti hai usato, almeno se te lo chiedono. Solo così rientri nello spirito di un vero DIY’er, altrimenti resta solo una tua egoistica “autocelebrazione”.[/justify]
Buona settimana a tutti


Di solito chi mostra un proprio lavoro ipotizza che, chi segue sia in grado di rifarlo Cesare Smile si tratta solo di montare una scatola del resto e questa non è una operazione difficile anche se, hanno tolto applicazioni Tecniche dalle scuole medie Evil or Very Mad

Ad esempio il mobile del Bergelmir è stato progettato per essere assemblato in stile Ikea ovvero: "unire i puntini da 1 a 45" non serve spiegare come farlo Wink c'è il file CAD esploso Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  cesarevox il Lun 12 Dic 2011 - 11:03

@wasky ha scritto:
@cesarevox ha scritto:

Di solito chi mostra un proprio lavoro ipotizza che, chi segue sia in grado di rifarlo Cesare :

Hai detto bene, ipotizza......
facciamo un esempio, sempre sul TA3020: io posso mostrare tutto il contenuto che voglio e dire quali sono i componenti principali assemblati; però se non pubblico lo schema di alimentazione e non spiego il layout dello stesso, a voglia a seguire????.
Sarebbe così semplice scrivere 30 righe dicendo es: "le masse"
sono partito dal condensatore ...x con un cavetto(dimensioni) al centro stella
(che si trova lì..) poi con altro cavetto ho collegato es. lo chassis al medesimo centro stella,
poi dalla PCb ecc.
Come vedi non ci vorrebbe molto per rientrare nel corretto spirito del "DIY'er".
Che fatica ragazzi. Crazy
Buon lavoro

p.s.
Wasky avrei da chiederti un piacerino Idea
ed un consiglio sul collocamento di
un tweeter, pero in MP, per adesso.
Ciao

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)

Messaggio  wasky il Lun 12 Dic 2011 - 11:09

@cesarevox ha scritto:
Wasky avrei da chiederti un piacerino Idea
ed un consiglio sul collocamento di
un tweeter, pero in MP, per adesso.
Ciao

Tutto quello che vuoi Cesare Smile

_________________
"Sentire non è altro che una facoltà permessa da uno dei nostri cinque sensi ma ascoltare è un'arte."   Frank Tyger

wasky
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 03.07.09
Numero di messaggi : 9229
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Fancazzista Serio
Provincia (Città) : Come il fiore del ciliegio è il migliore tra i fiori, così, il guerriero è il migliore tra gli uomini
Impianto : Amplifon

http://www.kitaudiopro.com

Tornare in alto Andare in basso

proseguimento dei lavori

Messaggio  cesarevox il Lun 12 Dic 2011 - 12:35

Buon dì,
vorrei sapere se qualcuno interessato al progetto ha fatto tagliare i pannelli, così
almeno mi regolo con i tempi.
Buona giornata (anche se oggi piove) Coffe

cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 777
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 13 Precedente  1, 2, 3, 4, 5 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum