T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
Ho dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 2:46maurettoCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoIeri alle 23:26giogra8Scheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichProgetto gainclone lm3886Ieri alle 22:37Allen smitheeChromecast audio Ieri alle 22:17lello64Abbinamento Denon 4308Ieri alle 22:12Luchigno8Lettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackPOPU VENUS Ieri alle 16:54antbomDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
1 Messaggio - 14%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 34 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 34 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
mobius
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 495
Località : Napoli
Impianto : Sorgenti : Marantz CD-40 / Squeezebox 3
Ampli: Teac A-H01 / Fenice 20 / Trends 10.1 / Breeze TPA3116
Diffusori : Vienna Acoustics Haydn / Mosscade 502

Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 12:51
Ciao,

Nelle discussioni sui diffusori leggo spesso consigli su diffusori Bass Reflex 'da Libreria'. La cosa mi lascia perplesso perchè ho sempre associato al bass reflex la necessità di avere dello spazio dietro il diffusore, anche generoso, oltre il metro insomma. Alcuni diffusori hanno il bass reflex anteriore e quelli li comprendo meglio, ma secondo la vostra esperienza per una collocazione abbastanza 'familiare', diciamo con diffusori che hanno uno spazio posteriore non superiore a 30-40 cm è ragionevole installare un bass reflex in ambiente?
Esistono bass reflex post. progettati per lavorare davvero in una libreria? Ironic
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Bass reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 13:15
Ci sono casse acustiche bass-reflex con il tubo sotto(stanno sui piedini)
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 13:41
@mobius ha scritto:Ciao,

Nelle discussioni sui diffusori leggo spesso consigli su diffusori Bass Reflex 'da Libreria'. La cosa mi lascia perplesso perchè ho sempre associato al bass reflex la necessità di avere dello spazio dietro il diffusore, anche generoso, oltre il metro insomma. Alcuni diffusori hanno il bass reflex anteriore e quelli li comprendo meglio, ma secondo la vostra esperienza per una collocazione abbastanza 'familiare', diciamo con diffusori che hanno uno spazio posteriore non superiore a 30-40 cm è ragionevole installare un bass reflex in ambiente?
Esistono bass reflex post. progettati per lavorare davvero in una libreria? Ironic

Le HC206 della Indiana Line o anche le Eltax Monitor III, ne sono un esempio. Bass reflex inferiore Wink Wink
Guarda qui:
http://cgi.ebay.it/Enceinte-compacte-Eltax-Monitor-III-Calvados_W0QQitemZ280317808043QQcmdZViewItemQQptZFR_LC_TV_Son_Home_

http://cgi.ebay.it/INDIANA-LINE-HC-206-La-risposta-italiana-a-b-w_W0QQitemZ120350663713QQcmdZViewItemQQptZCasse_e_diffusori?hash=item120350663713&_trksid=p3286.c0.m14&_trkparms=72%3A758|66%3A2|65%3A12|39%3A1|240%3A1309
avatar
mobius
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 495
Località : Napoli
Impianto : Sorgenti : Marantz CD-40 / Squeezebox 3
Ampli: Teac A-H01 / Fenice 20 / Trends 10.1 / Breeze TPA3116
Diffusori : Vienna Acoustics Haydn / Mosscade 502

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 17:05
Grazie ragazzi,

sono in effetti dei diffusori che propongono un alternativa al reflex anteriore, ma mi riferivo a tutti quei diffusori di cui si parla spesso nelle discussioni, indicati come piccoli diffusori da libreria, che hanno un reflex invece posteriore..

Io questi diffusori li andrei a collocare nel migliore dei casi su stand appositi distanza a sufficienza dal muro, ma mi è sembrato di capire che alcuni di essi sono progettati per lavorare anche con distanze modeste, certo non attaccati alle pareti ma comunque con meno di 30cm-40cm...

sono progetti specifici o si tende a far confusione e di fatto non esiste il bass reflex posteriore da libreria? scratch
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum
Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4773
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 17:33
molte volte si definiscono casse da libreria diffusori che in inglese vengono catalogati come "bookshelf", traducendo erroneamente (IMHO) questa definizione come "libreria o scaffale" mentre si tratta palesemente di diffusori da supporto.

Come ho già scritto, mesi fa ho avuto modo di ascoltare un diffusore bookshelf progettato per essere incassato tra i libri, a detta del venditore più era chiuso e più suonava meglio. Purtroppo non ricodo ne la marca ne il modello, ricordo solo che costicchiava un po'.

Se il venditore non millantava caratteristiche inesatte, questa tipoligia di diffusore dovrebbe esistere ma non saprei dirti di più.
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 17:49
@mobius ha scritto:Ciao,

Nelle discussioni sui diffusori leggo spesso consigli su diffusori Bass Reflex 'da Libreria'. La cosa mi lascia perplesso perchè ho sempre associato al bass reflex la necessità di avere dello spazio dietro il diffusore, anche generoso, oltre il metro insomma. Alcuni diffusori hanno il bass reflex anteriore e quelli li comprendo meglio, ma secondo la vostra esperienza per una collocazione abbastanza 'familiare', diciamo con diffusori che hanno uno spazio posteriore non superiore a 30-40 cm è ragionevole installare un bass reflex in ambiente?
Esistono bass reflex post. progettati per lavorare davvero in una libreria? Ironic
Hello Sì, le Audes 105, che costano però 650 euro.
In proposito ti consiglio di rivolgere la tua attenzione a qualche buon diffusore a sospensione pneumatica da ricercarsi nell'usato sicuro: la prima cosa che mi viene in mente è la serie HD della Boston Acoustics, difficile da trovare ma davvero ottima, a partire dalle piccole HD-5.

NB: le casse da pavimento che vedi in firma sono collocate praticamente a ridosso della parete posteriore. Wink
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 18:51
Quelli che vendono in genere non sono veri e propri diffusori da libreria.
Il termine è abusato per indicare diffusori che possono essere messi fisicamente in una libreria solo in termini di spazio occupato, ma con tutti i limiti acustici che questo comporta. Se effettivamente fossero per essere messe in una libreria non potrebbero essere messe su uno stand, dove invece suonano in genere molto meglio.
Qualcuno prevede specificatamente l'eventualità del diffusore da libreria o per essere messo vicino al muro, ma il massimo che può fare è correggere la risposta, specie sulle basse. Il suono riflesso rimane, con qualsiasi caricamentosi adottato, e l'immagine stereo ne è compromessa.
Certo il reflex anteriore, o la sospensione pneumatica, smussa un poco il problema, ma quello posteriore, più che altro, è scelto piu' per minimizzare l'irradiazioe diretta di quelle armoniche dell'accordo reflex, che non vengono attenuate del tutto, o per rendere meno evidente il rumore che la turbolenza dell'aria può creare nel condotto a livelli sostenuti.
Così come è compromesso del tutto (più che storico), è il mio impianto attuale Sad , che se vi racconto come è installato mi sputate in un occhio... magari in entrambi.

PS: La ragione per cui a volte una SP da meno problemi è da indviduare nel fatto che la curva di risposta degrada in modo più dolce e puo' accadere che si integri bene con la parete posteriore creando una sorta equalizzazione.
avatar
mobius
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 27.12.08
Numero di messaggi : 495
Località : Napoli
Impianto : Sorgenti : Marantz CD-40 / Squeezebox 3
Ampli: Teac A-H01 / Fenice 20 / Trends 10.1 / Breeze TPA3116
Diffusori : Vienna Acoustics Haydn / Mosscade 502

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Dom 1 Mar 2009 - 22:46
@Andrea Gianelli ha scritto:
In proposito ti consiglio di rivolgere la tua attenzione a qualche buon diffusore a sospensione pneumatica da ricercarsi nell'usato sicuro: la prima cosa che mi viene in mente è la serie HD della Boston Acoustics, difficile da trovare ma davvero ottima, a partire dalle piccole HD-5.

Grazie per la dritta sul diffusore SP, come vedi dal mio profilo ho dei diffosori di questo tipo e mi chiedo quando e se avrò il coraggio di prendere in esame dei Bass Reflex - il timore di rimanerne deluso dopo essersi abituati alla correttezza della SP è sempre in aggiuto.

Leggendo le discussioni sulle Mosscade comincio a sospettare che i miracoli decantati siano collegati proprio a questa tecnologia e alla correttezza timbrica che garantisce
(ma non le ho ascoltate)

Ciao!
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Lun 2 Mar 2009 - 18:46
@mobius ha scritto:Grazie per la dritta sul diffusore SP, come vedi dal mio profilo ho dei diffosori di questo tipo e mi chiedo quando e se avrò il coraggio di prendere in esame dei Bass Reflex - il timore di rimanerne deluso dopo essersi abituati alla correttezza della SP è sempre in aggiuto.
Hello Appunto, non farlo: non è solo un timore ma, dal punto di vista meramente acustico (realtivo alla tecnica elettroacustica), costituirebbe un oggettivo peggioramento...
@mobius ha scritto:Leggendo le discussioni sulle Mosscade comincio a sospettare che i miracoli decantati siano collegati proprio a questa tecnologia e alla correttezza timbrica che garantisce
Indubbamente: anche il miglior bass-reflex colora il suono, magari di poco ma lo colora.
Quel che ancora mi sfugge è la latitanza di modelli più grandi, per i quali il caricamento in cassa chiusa darebbe solo vantaggi...
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 16:15
@Andrea Gianelli ha scritto:
@mobius ha scritto:Ciao,

Nelle discussioni sui diffusori leggo spesso consigli su diffusori Bass Reflex 'da Libreria'. La cosa mi lascia perplesso perchè ho sempre associato al bass reflex la necessità di avere dello spazio dietro il diffusore, anche generoso, oltre il metro insomma. Alcuni diffusori hanno il bass reflex anteriore e quelli li comprendo meglio, ma secondo la vostra esperienza per una collocazione abbastanza 'familiare', diciamo con diffusori che hanno uno spazio posteriore non superiore a 30-40 cm è ragionevole installare un bass reflex in ambiente?
Esistono bass reflex post. progettati per lavorare davvero in una libreria? Ironic
Hello Sì, le Audes 105, che costano però 650 euro.
In proposito ti consiglio di rivolgere la tua attenzione a qualche buon diffusore a sospensione pneumatica da ricercarsi nell'usato sicuro: la prima cosa che mi viene in mente è la serie HD della Boston Acoustics, difficile da trovare ma davvero ottima, a partire dalle piccole HD-5.

NB: le casse da pavimento che vedi in firma sono collocate praticamente a ridosso della parete posteriore. Wink

Le hai mai sentite suonare queste fantomatiche 105? Pensi che collocate a muro e in angolo (non ho alternative) possano valere la cifra e far ricredere uno che da 30 anni ascolta solo diffusori AR e IL in cassa chiusa e il reflex non lo ha mai digerito?
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 17:51
@adicenter ha scritto:Le hai mai sentite suonare queste fantomatiche 105? Pensi che collocate a muro e in angolo (non ho alternative) possano valere la cifra e far ricredere uno che da 30 anni ascolta solo diffusori AR e IL in cassa chiusa e il reflex non lo ha mai digerito?
A questo punto, se (per estensione di concetto) non hai digerito le piccole (frenate e assolutamente acritiche) HC-204, non mi resta che cosigliarti un ritorno alla sospensione pneumatica, da scegliersi in base alle tue esigenze e, soprattutto, ambiente: dalle piccole Mosscade ai 3 vie da realizzare su progetti Ciare (H03.6 e H05.2).
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 18:42
Grazie della risposta anche se mi sa che siamo su un thread sbagliato. Guarda ad essere sincero devo dire che le piccole HC fanno egregiamente il loro lavoro, ma mancano(ovviamente) di sostanza, il mio dilemma è come upgradare il sistema per guadagnare un po' di peso senza trovarmi con un dannato basso largo. Posso anche spendere due soldi, ma più cerco, più mi rendo conto che diffusori SP molto sensibili e magari 4 ohm ce ne sono davvero pochi, inoltre e mi sa che su questo siamo molto d'accordo, non riesco a tollerare il BR, le mie conoscenze tecniche sono zero ma dell'orecchio mi fido e per me un basso è una corda o una pelle che VIBRA teso non un FOF o un WHOMP per rendere l'idea... ho letto molto delle mosscade ma tutti dicono che in gamma bassa non vanno granchè, adesso vado a vedermi l'altra che mi consigli. Presto andrò a provare con l'ampli delle Canton di cui mi dicono un gran bene.
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 19:28
@adicenter ha scritto:Grazie della risposta anche se mi sa che siamo su un thread sbagliato. Guarda ad essere sincero devo dire che le piccole HC fanno egregiamente il loro lavoro, ma mancano(ovviamente) di sostanza, il mio dilemma è come upgradare il sistema per guadagnare un po' di peso senza trovarmi con un dannato basso largo. Posso anche spendere due soldi, ma più cerco, più mi rendo conto che diffusori SP molto sensibili e magari 4 ohm ce ne sono davvero pochi, inoltre e mi sa che su questo siamo molto d'accordo, non riesco a tollerare il BR, le mie conoscenze tecniche sono zero ma dell'orecchio mi fido e per me un basso è una corda o una pelle che VIBRA teso non un FOF o un WHOMP per rendere l'idea... ho letto molto delle mosscade ma tutti dicono che in gamma bassa non vanno granchè, adesso vado a vedermi l'altra che mi consigli. Presto andrò a provare con l'ampli delle Canton di cui mi dicono un gran bene.

Prova a fare il progetto che consiglia Pince...con altoparlanti Car della Soundstrem sono a 4ohm lui dice che suonano divimamente.....il prima o poi li faccio e li mento nella taverna per la feste visto che hanno una sensibilità di 92db.... Dribbling
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 19:50
@rattaman ha scritto:
@adicenter ha scritto:Grazie della risposta anche se mi sa che siamo su un thread sbagliato. Guarda ad essere sincero devo dire che le piccole HC fanno egregiamente il loro lavoro, ma mancano(ovviamente) di sostanza, il mio dilemma è come upgradare il sistema per guadagnare un po' di peso senza trovarmi con un dannato basso largo. Posso anche spendere due soldi, ma più cerco, più mi rendo conto che diffusori SP molto sensibili e magari 4 ohm ce ne sono davvero pochi, inoltre e mi sa che su questo siamo molto d'accordo, non riesco a tollerare il BR, le mie conoscenze tecniche sono zero ma dell'orecchio mi fido e per me un basso è una corda o una pelle che VIBRA teso non un FOF o un WHOMP per rendere l'idea... ho letto molto delle mosscade ma tutti dicono che in gamma bassa non vanno granchè, adesso vado a vedermi l'altra che mi consigli. Presto andrò a provare con l'ampli delle Canton di cui mi dicono un gran bene.

Prova a fare il progetto che consiglia Pince...con altoparlanti Car della Soundstrem sono a 4ohm lui dice che suonano divimamente.....il prima o poi li faccio e li mento nella taverna per la feste visto che hanno una sensibilità di 92db.... Dribbling

Dove li trovo?
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 20:41
http://www.tforumhifi.com/autocostruzione-f31/progettazione-diffusore-t1084.htm
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 21:18
un po' troppo complicato per il tempo che ho in questo periodo, e poi non vorrei (ancora) divorziare.... ma ho visto male o è un bass reflex?
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Bass reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 21:26
Per un anno ho usato un paio di casse bass-reflex da libreria ,autocostruite con altoparlanti Monacor,midwoofer SP6/100PA e tweeter DT 280.Incuriosito dal progetto "Typsy" di A.Bellino,ho smontato le casse e ho modificato i vecchi crossover del tipo Butterworth quarto ordine con il crossover Linkwitz-Riley di secondo ordine con frequenza d'incroccio a 2500hz/-6db.Correttamente realizato il crossover ha una magnitudo di risposta piatta ed è meno sensibile all'offset degli altoparlanti,sia verticale che orizzontale.
In questa foto si vede il vecchio crossover .
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Bass reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 22:09
Chi è interessato di progetto "Typsy" può leggere questo link:http://www.autocostruire.it/old-site/diffusori/tipsy/tipsy.html

In questa foto si vede la differenza tra un crossover autocostruito e uno law-cost(Pioneer 3 vie -in basso)
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 23:24
@adicenter ha scritto:un po' troppo complicato per il tempo che ho in questo periodo, e poi non vorrei (ancora) divorziare.... ma ho visto male o è un bass reflex?

si è bass reflex costa poco farlo e secondo me visto la competenza di pince è ottimo specialmente per i nostri ampli di classe T Oki
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 23:45
@rattaman ha scritto:
@adicenter ha scritto:un po' troppo complicato per il tempo che ho in questo periodo, e poi non vorrei (ancora) divorziare.... ma ho visto male o è un bass reflex?

si è bass reflex costa poco farlo e secondo me visto la competenza di pince è ottimo specialmente per i nostri ampli di classe T Oki
Hello Ma l'esigenza del nostro amico adicenter è un'altra: tornare alla sospensione pneumatica! Wink
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Bass Reflex da libreria ?

il Gio 12 Mar 2009 - 23:59
@Andrea Gianelli ha scritto:
@rattaman ha scritto:
@adicenter ha scritto:un po' troppo complicato per il tempo che ho in questo periodo, e poi non vorrei (ancora) divorziare.... ma ho visto male o è un bass reflex?

si è bass reflex costa poco farlo e secondo me visto la competenza di pince è ottimo specialmente per i nostri ampli di classe T Oki
Hello Ma l'esigenza del nostro amico adicenter è un'altra: tornare alla sospensione pneumatica! Wink

no avevo capito Very Happy allora vai con le mosscade costano poco e dicono che sono ottime
avatar
rattaman
Falegname HiFi specializzato
Falegname HiFi specializzato
Data d'iscrizione : 27.08.08
Numero di messaggi : 5132
Località : San Giorgio a Cremano (Na)
Occupazione/Hobby : DISOCCUPATO
Provincia (Città) : PESSIMISTA FINO AL MIDOLLO
Impianto :
Spoiler:
Lettore CD :Marantz CD67 special edition.
Amplificatore: Cambridge Audio Azur 640A .

Diffusori: PSB alpha B1.
Stand: Autocostruiti.[/b]
Mie Realizzazioni:



Re: Bass Reflex da libreria ?

il Ven 13 Mar 2009 - 8:01
@rattaman ha scritto:
@Andrea Gianelli ha scritto:
@rattaman ha scritto:
@adicenter ha scritto:un po' troppo complicato per il tempo che ho in questo periodo, e poi non vorrei (ancora) divorziare.... ma ho visto male o è un bass reflex?

si è bass reflex costa poco farlo e secondo me visto la competenza di pince è ottimo specialmente per i nostri ampli di classe T Oki
Hello Ma l'esigenza del nostro amico adicenter è un'altra: tornare alla sospensione pneumatica! Wink

no avevo capito Very Happy allora vai con le mosscade costano poco e dicono che sono ottime

Allora punterei su un altro progetto che ho in cantiere anche io un bel clone delle RogersLS3/5a.....ho letto grandissime cose su questi diffusori con 200€ te la cavi....pensare che quelli originali costano 1400€ Laughing
avatar
Andrea Gianelli
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 12.07.08
Numero di messaggi : 2608
Località : S. Pietro all'Olmo
Occupazione/Hobby : Consulente
Provincia (Città) : Milano
Impianto : Lettore Philips CD460, amplificatore "BeoAffordable" (con modulo Bang&Olufsen ICEpower 50ASX2 e pre phono/linea integrati by Camillo Gianelli), diffusori a sospensione pneumatica Boston Acoustics T-930 "improved" con woofer Indiana Line W20.

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Ven 13 Mar 2009 - 9:56
@rattaman ha scritto:Allora punterei su un altro progetto che ho in cantiere anche io un bel clone delle RogersLS3/5a.....ho letto grandissime cose su questi diffusori con 200€ te la cavi....pensare che quelli originali costano 1400€ Laughing
Se si accettano forti compromessi sui bassi sì... non sempre il prezzo è indicativo dell'effettuiva qualità, che vuole anche completezza (=fedeltà su tutta la gamma di frequenze audio).
Da qui il suggerimento dei progetti Ciare, ameno che l'ambiente imponga casse piccole. Wink
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Ven 13 Mar 2009 - 10:01
@Andrea Gianelli ha scritto:
@rattaman ha scritto:Allora punterei su un altro progetto che ho in cantiere anche io un bel clone delle RogersLS3/5a.....ho letto grandissime cose su questi diffusori con 200€ te la cavi....pensare che quelli originali costano 1400€ Laughing
Se si accettano forti compromessi sui bassi sì... non sempre il prezzo è indicativo dell'effettuiva qualità, che vuole anche completezza (=fedeltà su tutta la gamma di frequenze audio).
Da qui il suggerimento dei progetti Ciare, ameno che l'ambiente imponga casse piccole. Wink

Mah... Andrea tu hai le tue teorie... Io ho avuto modo di sentire un paio di Rogers , costruite e utilizzate da Meral964 , e questo discorso dei compreomessi sui bassi....vabbe'

Ciao ,
Sergio
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Re: Bass Reflex da libreria ?

il Ven 13 Mar 2009 - 10:34
C'e' un po' di confusione, creca diffusori in commercio e le deve autocostruire?
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum