T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» nuove diva 262
Oggi a 0:59 Da lello64

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Ieri a 22:40 Da Sistox

» Cd conviene ripararlo o....
Ieri a 21:09 Da gorillone

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» fissa lettore CD
Ieri a 12:45 Da giucam61

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» Quale cavo ottico per il CD?
Sab 3 Dic 2016 - 19:00 Da giucam61

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

» Pioneer PL12 in pensione.....o forse no?
Gio 1 Dic 2016 - 9:52 Da Motogiullare

» Little Dot MKII e Little Dot I+ appena arrivati...inizia il test-confronto con le AKG K550.
Gio 1 Dic 2016 - 0:48 Da YAPO

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
rx78
 
scontin
 
p.cristallini
 
SGH
 
CHAOSFERE
 
wolfman
 
dinamanu
 
bob80
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
R!ck
 
natale55
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15370)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8464)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769046 messaggi in 50041 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 19 utenti in linea :: 1 Registrato, 1 Nascosto e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Kha-Jinn

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 18 Nov 2011 - 19:37

No vabbè, mi sono fatto un foglio excel con tutta la roba che dovrei comprare per fare le modifiche come dico io... supero di gran lunga il costo dell'unità Lol eyes shut Lol eyes shut Lol eyes shut

E mi sto trattenendo!!
Cioè, sto per ora escludendo di metterci una interfaccia usb e la bobina di filtro (che je potesse venì un colpo, 45 euro più spedizione).

Necessito di più vil denaro! Hehe Hehe Hehe

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 25 Nov 2011 - 19:21

Perdonatemi se me ne esco un pò come i funghi, ma avrei bisogno di un consiglio:

Ho deciso tutti i condensatori da prendere per le modifiche ma sono indeciso su cosa piazzare in una parte che sta nel segnale audio d'uscita... quale mi consigliate tra questi due?

http://www.ebay.it/itm/4x-NOS-Ero-kp1838-10nF-0-01uf-630V-5-AUDIO-Film-Caps-/180687967760

http://www.ebay.it/itm/5x-NOS-Ero-kp1834-630V-4700pF-4-7nF-5-TUBE-AUDIO-CAPS-/170607536567

del secondo ho letto parlarne bene e ho trovato uno che se ne voleva comprare grosse quantità per scorta data la loro bontà.
Del primo non ho trovato nulla...

Inoltre mi sto domandando se convenga cambiare pure le resistenze... chissà se fa qualche differenza. Abuò, poi quando mi arriverà il dac aprirò un thread apposta.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Ven 25 Nov 2011 - 20:18

Ho scaricato Fidelia e l'ho confrontato con Audirvana Plus: è una questione di gusti, ma a piace più Audirvana Plus, è più frizzante. Ti consiglio di leggere un po' del codice di Audirvana (versione free), è open source e puoi capire che è scritto da persona competente. Ha integer mode, hog mode, e può far suonare un DAC che accetta il DSD nella versione Plus (per esempio, l'ultimo Mytek). Il Fidelia invece usa i plugin di Coreaudio, il che lo rende simpatico da usare (le mie figliole si sono tanto divertite quando ho cambiato il pitch di una canzone) per cui converte i campioni da integer a float, e poi vanno riconvertiti a integer. È una situazione simile a quella per cui alcuni trovano più musicale passare da 44.1k a 96k come campionamento, invece che a 88.2k. Questioni di gusti, l'importante è rimanere incantati ascoltando...

-Roberto


@donluca ha scritto:
E a proposito di intrugli software rispondo a roberto.
Detto molto francamente, i lettori audio su Mac sono degli improponibili ammassi di codice scritto prevalentemente col culo da gente che di informatica e musica fondamentalmente non c'ha mai capito una mazza, Amarra compreso, che con i suoi 10000 filtri, impostazioni e upsampling (e resampler) non dichiarati rende praticamente impossibile ottenere un'uscita bit-perfect (perdonate la scurrilità).

L'unico lettore che non abbia migliaia di bug e funzioni da riproduttore bit-perfect su Mac è Fidelia oltre a (udite udite!) iTunes con le corrette impostazioni nella Configurazione MIDI Audio (con l'handicap di quest'ultimo che ogni volta che vuoi ascoltare materiale hi-res devi sta a switchà manualmente le frequenze per avere il trasporto bit-perfect e riavviare il programma, sennò continua a usare lo stream Core Audio già avviato). Ricordo inoltre che per avere un'uscita bit perfect il riproduttore deve funzionare in "hog mode", ovvero deve appropriarsi dell'interfaccia audio escludendola dal resto del sistema.

Fatti un favore, scaricati la demo di Fidelia, levagli quei pochi ammennicoli che c'ha per ottenere un'uscita bit-perfect e goditi la musica "pulita". Se vuoi ti aiuto io a mettere quelle due impostazioni per avere il bit-perfect. Wink

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 25 Nov 2011 - 20:48

Audirvana, di tutti i programmi che provai ai tempi, aveva due problemi, uno critico, l'altro risolvibile col tempo.

Il problema critico è la mancanza di una funzione per attaccarsi alla libreria di iTunes.
E' inammissibile IMHO che un'applicazione audio su mac non abbia una libreria ma si appoggi solo a playlist create dall'utente.
Io quando apro il programma voglio avere tutta la mia libreria immediatamente a portata di mano, subito a disposizione così che dopo che ho avviato la prima traccia posso sfogliarmi la mia libreria musicale per scegliere il pezzo successivo.

Il problema minore è che 1 anno fa era veramente, ma veramente buggato. Nell'arco di una settimana mi è crashato moltissime volte e causato rallentamenti alle altre applicazioni perchè è un divoratore di memoria: la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il kernel panic che mi ha causato il sesto giorno.

Sto vedendo ora che molti bug li hanno risolti ed è anche diventato meno avido di risorse il che è sicuramente un ottimo sviluppo e vuol dire che c'è attenzione e interesse nell'applicazione.

Interessante è l'Integer Mode che in effetti scavalca le librerie CoreAudio e parla direttamente con i driver del DAC. La cosa mò mi puzza un pò perchè i driver audio sono comunque dipendenti da CoreAudio, quindi mi pare impossibile scavalcarlo.
Scavalcare CoreAudio vorrebbe dire avere un modo per comunicare con tutti i vari chip DAC che ci sono in giro e attualmente non sono per niente convinto che Mac OS X lo consenta. Non vorrei che l'Integer Mode non fosse semplicemente un downcast a integer del float che tira fuori CoreAudio così da non dover fare poi la conversione ma mi pare veramente una porcata.

Ad ogni modo approfondirò la cosa contattando prima gli sviluppatori di Audirvana per sapere esattamente cosa bolle in pentola e, se sia a livello di codice che di riproduzione sono convinto, contatterò gli sviluppatori di Fidelia e chiederò loro di implementarlo.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Ven 25 Nov 2011 - 20:54

Entrambi i problemi sono risolti, ci sono meno problemi di prima. Contattai lo sviluppatore perché non mi piacque il passaggio da Audirvana open source a Audirvana Plus chiuso e mi rispose in modo convincente, per cui ho poi acquistato la versione Plus. Sono curioso anch'io cosa ti risponde, facci sapere... Il suono di Fidelia è inizialmente più piacevole ma poi sembra gonfio rispetto a quello di Audirvana e dopo un po' mi infastidisce.

-Roberto

@donluca ha scritto:Audirvana, di tutti i programmi che provai ai tempi, aveva due problemi, uno critico, l'altro risolvibile col tempo.

Il problema critico è la mancanza di una funzione per attaccarsi alla libreria di iTunes.
E' inammissibile IMHO che un'applicazione audio su mac non abbia una libreria ma si appoggi solo a playlist create dall'utente.
Io quando apro il programma voglio avere tutta la mia libreria immediatamente a portata di mano, subito a disposizione così che dopo che ho avviato la prima traccia posso sfogliarmi la mia libreria musicale per scegliere il pezzo successivo.

Il problema minore è che 1 anno fa era veramente, ma veramente buggato. Nell'arco di una settimana mi è crashato moltissime volte e causato rallentamenti alle altre applicazioni perchè è un divoratore di memoria: la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato il kernel panic che mi ha causato il sesto giorno.

Sto vedendo ora che molti bug li hanno risolti ed è anche diventato meno avido di risorse il che è sicuramente un ottimo sviluppo e vuol dire che c'è attenzione e interesse nell'applicazione.

Interessante è l'Integer Mode che in effetti scavalca le librerie CoreAudio e parla direttamente con i driver del DAC. La cosa mò mi puzza un pò perchè i driver audio sono comunque dipendenti da CoreAudio, quindi mi pare impossibile scavalcarlo.
Scavalcare CoreAudio vorrebbe dire avere un modo per comunicare con tutti i vari chip DAC che ci sono in giro e attualmente non sono per niente convinto che Mac OS X lo consenta. Non vorrei che l'Integer Mode non fosse semplicemente un downcast a integer del float che tira fuori CoreAudio così da non dover fare poi la conversione ma mi pare veramente una porcata.

Ad ogni modo approfondirò la cosa contattando prima gli sviluppatori di Audirvana per sapere esattamente cosa bolle in pentola e, se sia a livello di codice che di riproduzione sono convinto, contatterò gli sviluppatori di Fidelia e chiederò loro di implementarlo.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  flovato il Ven 25 Nov 2011 - 21:43

@robertopisa ha scritto:... ma a piace più Audirvana Plus, è più frizzante.

Direi che hai centrato il punto... è proprio frizzante e leggermente spettacolare.

Non va male intendiamoci, ma Pure Music imho è più equilibrato e decisamente migliore.

Certo costicchia ma si sa come siamo fatti noi audiofili. Very Happy

flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 25 Nov 2011 - 22:09

Sto provando ora Audirvana plus (prima non c'era).

Qualche bug ci sta ancora... non sono ancora riusciti a risolvere il problema degli skip in Integer Mode quando hai un trasporto attaccato all'hub principale il che ti costringe per forza di cose ad attaccarlo a un altro controller (se hai un Mac Pro) oppure a un hub esterno autoalimentato (come ho fatto io). Fastidioso ma ci si può convivere.

Non ho trovato il modo di riprodurre musica direttamente dalla mia libreria di iTunes, ho dovuto aggiungere la musica dal "+" della playlist pescandola dalla mia libreria.
Comunque ho aperto un ticket chiedendogli di implementarlo.

Un altro bug che ho riscontrato (e che pure questo non hanno fixato) è quando chiudi il programma e lo riapri ti si incasina il configuratore MIDI se hai due schede audio.
Io l'ho configurato per usare la scheda audio interna (con gli altoparlante interni) per l'audio del mac, e il trasporto usb (che va al dac) completamente dedicato al programma per la musica.
In pratica quando chiudi il programma (e si disattiva l'hog mode sul trasporto) e lo riapri, non so perchè ma si imposta il trasporto come dispositivo per riprodurre l'audio del mac e l'audio del programma esce dalle casse interne.
Per rimediare devi disattivare l'hog mode, riattivarlo e scegliere tra le opzioni di nuovo il trasporto.
Pure questo fastidioso ma ci si può convivere perchè personalmente una volta aperto il programma per ascoltare musica lo lascio sempre aperto.
Tra l'altro penso che il problema sia legato al fatto che l'hog mode all'uscita dal programma non venga disabilitato propriamente, quindi quando lo riapri lui trova lo stram core audio "hoggato" ancora su una istanza del programma che non esiste più e quindi scarta il dispositivo e passa al successivo disponibile.
Probabilmente gli dirò pure di questo problema e una possibile soluzione.

Ad ogni modo prima di contattarli voglio testare il programma a fondo.
Ora sto facendo una sessione d'ascolto intensiva per mettere a confronto i due programmi.
Le mie orecchie per ora mi dicono che Fidelia è più freddo e analitico, Audirvana è più "morbido", perde un pò nei dettagli (specie nei passaggi più affollati) ma è NETTAMENTE più musicale.
Per l'ascolto in cuffia secondo me è superiore a Fidelia, ma nell'ascolto con le casse continuo a preferire Fidelia.
Continuo ad ascoltare per vedere se ci sono altre differenze "tangibili".

Comunque ti ringrazio per avermelo fatto riscoprire... ora è sicuramente più stabile, mò vedo un pò se magari accolgono il mio ticket e ci piazzano una bella finestra con la libreria di iTunes così lo faccio diventare il mio lettore principale sul sistema in cuffia. Smile

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Ven 25 Nov 2011 - 22:17

Preferivo anch'io PureMusic rispetto ad Amarra, ma poi sono passato ad Audirvana Plus. Ho anche provato mplayer, VLC, play (sotto ALSA), Decibel e altri che non ricordo più. Con gli aggiornamenti delle versioni le cose cambiano, proverò nuovamente PureMusic.

-Roberto

@flovato ha scritto:
@robertopisa ha scritto:... ma a piace più Audirvana Plus, è più frizzante.

Direi che hai centrato il punto... è proprio frizzante e leggermente spettacolare.

Non va male intendiamoci, ma Pure Music imho è più equilibrato e decisamente migliore.

Certo costicchia ma si sa come siamo fatti noi audiofili. Very Happy

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Ven 25 Nov 2011 - 22:20

Lo sviluppatore è molto collaborativo, credo che ti risolverà questi problemi. Come ho scritto nell'altro post, con le versioni aggiornate, alcuni sw vanno riscoperti. Riproverò PureMusic: a suo tempo l'avevo scartato perché non notavo grosse differenze con Audirvana free e quindi ho scelto il secondo :-)


@donluca ha scritto:Sto provando ora Audirvana plus (prima non c'era).

Qualche bug ci sta ancora... non sono ancora riusciti a risolvere il problema degli skip in Integer Mode quando hai un trasporto attaccato all'hub principale il che ti costringe per forza di cose ad attaccarlo a un altro controller (se hai un Mac Pro) oppure a un hub esterno autoalimentato (come ho fatto io). Fastidioso ma ci si può convivere.

Non ho trovato il modo di riprodurre musica direttamente dalla mia libreria di iTunes, ho dovuto aggiungere la musica dal "+" della playlist pescandola dalla mia libreria.
Comunque ho aperto un ticket chiedendogli di implementarlo.

Un altro bug che ho riscontrato (e che pure questo non hanno fixato) è quando chiudi il programma e lo riapri ti si incasina il configuratore MIDI se hai due schede audio.
Io l'ho configurato per usare la scheda audio interna (con gli altoparlante interni) per l'audio del mac, e il trasporto usb (che va al dac) completamente dedicato al programma per la musica.
In pratica quando chiudi il programma (e si disattiva l'hog mode sul trasporto) e lo riapri, non so perchè ma si imposta il trasporto come dispositivo per riprodurre l'audio del mac e l'audio del programma esce dalle casse interne.
Per rimediare devi disattivare l'hog mode, riattivarlo e scegliere tra le opzioni di nuovo il trasporto.
Pure questo fastidioso ma ci si può convivere perchè personalmente una volta aperto il programma per ascoltare musica lo lascio sempre aperto.
Tra l'altro penso che il problema sia legato al fatto che l'hog mode all'uscita dal programma non venga disabilitato propriamente, quindi quando lo riapri lui trova lo stram core audio "hoggato" ancora su una istanza del programma che non esiste più e quindi scarta il dispositivo e passa al successivo disponibile.
Probabilmente gli dirò pure di questo problema e una possibile soluzione.

Ad ogni modo prima di contattarli voglio testare il programma a fondo.
Ora sto facendo una sessione d'ascolto intensiva per mettere a confronto i due programmi.
Le mie orecchie per ora mi dicono che Fidelia è più freddo e analitico, Audirvana è più "morbido", perde un pò nei dettagli (specie nei passaggi più affollati) ma è NETTAMENTE più musicale.
Per l'ascolto in cuffia secondo me è superiore a Fidelia, ma nell'ascolto con le casse continuo a preferire Fidelia.
Continuo ad ascoltare per vedere se ci sono altre differenze "tangibili".

Comunque ti ringrazio per avermelo fatto riscoprire... ora è sicuramente più stabile, mò vedo un pò se magari accolgono il mio ticket e ci piazzano una bella finestra con la libreria di iTunes così lo faccio diventare il mio lettore principale sul sistema in cuffia. Smile

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 25 Nov 2011 - 22:47

FERMI TUTTI.

C'è la versione beta di Audirvana che ha l'integrazione in iTunes!

Il problema è che cioè... invece di caricarsi solo la libreria si carica tutto iTunes! Madonna santa che spreco di risorse Lol eyes shut

Gliel'ho pure scritto nel ticket, speriamo che nella prossima versione invece di caricarsi tutta l'applicazione si carichi solo la libreria... è un cavolo di file .xml dove c'è scritto tutto, non ci vuole tanto, fosse per me glielo scriverei io il codice Laughing

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Ven 25 Nov 2011 - 23:53

@donluca ha scritto:Perdonatemi se me ne esco un pò come i funghi, ma avrei bisogno di un consiglio:

Ho deciso tutti i condensatori da prendere per le modifiche ma sono indeciso su cosa piazzare in una parte che sta nel segnale audio d'uscita... quale mi consigliate tra questi due?

http://www.ebay.it/itm/4x-NOS-Ero-kp1838-10nF-0-01uf-630V-5-AUDIO-Film-Caps-/180687967760

http://www.ebay.it/itm/5x-NOS-Ero-kp1834-630V-4700pF-4-7nF-5-TUBE-AUDIO-CAPS-/170607536567

del secondo ho letto parlarne bene e ho trovato uno che se ne voleva comprare grosse quantità per scorta data la loro bontà.
Del primo non ho trovato nulla...

Inoltre mi sto domandando se convenga cambiare pure le resistenze... chissà se fa qualche differenza. Abuò, poi quando mi arriverà il dac aprirò un thread apposta.

Scusate se mi autoquoto, è per ritornare alla domanda che avevo fatto prima e sapere se qualcuno di voi può darmi una dritta sulla scelta da operare.
Anche se devo dire che alla fine stiamo parlando di 3 euro... potrei prenderli entrambi e provare ma non mi va di stare a smanettare troppo...

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Sab 26 Nov 2011 - 16:01

Ho provato PureMusic, non suona male ma c'è qualcosa che non mi convince. Per esempio, sentendo l'Oratorio di Bach con la Kirby, il coro sembra spostato tutto a sinistra, mentre con Audirvana, le varie sezioni del coro si individuano chiaramente. Francamente preferisco l'Audirvana Plus, e costa un terzo. Credo che queste differenze dipendano dall'impianto: per fortuna, non ci vuole molto a scaricarsi la versione demo e provarla, poi ognuno decide cosa suona meglio nel suo caso. Comunque PM è un prodotto valido, ma non fa per me.


@flovato ha scritto:
@robertopisa ha scritto:... ma a piace più Audirvana Plus, è più frizzante.

Direi che hai centrato il punto... è proprio frizzante e leggermente spettacolare.

Non va male intendiamoci, ma Pure Music imho è più equilibrato e decisamente migliore.

Certo costicchia ma si sa come siamo fatti noi audiofili. Very Happy


Ultima modifica di robertopisa il Sab 26 Nov 2011 - 16:05, modificato 1 volta

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Sab 26 Nov 2011 - 16:05

Puoi farlo... scaricati il codice open source con svn:

svn checkout http://audirvana.googlecode.com/svn/trunk/ audirvana-read-only

e facci vedere cosa sai fare... mi offro come beta tester.


@donluca ha scritto:
...
Gliel'ho pure scritto nel ticket, speriamo che nella prossima versione invece di caricarsi tutta l'applicazione si carichi solo la libreria... è un cavolo di file .xml dove c'è scritto tutto, non ci vuole tanto, fosse per me glielo scriverei io il codice Laughing

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Sab 26 Nov 2011 - 17:09

Devo vedere in che linguaggio di programmazione è scritto... io sono un programmatore Java, C (e i suoi derivati, quindi c++, cocoa e carbon) lo conosco poco, ma sarei più che felice di scrivergli il codice in java e poi farlo "tradurre" in C da loro.

Mò vedo, anche perchè il 30 ho un esonero all'università e poi devo prepararmi per degli esami, quindi il tempo scarseggia. Sad

EDIT: è scritto in C infatti... uff. Vabbè posso scrivergli lo script in java volendo, magari poi mando una mail e vedo un pò che dicono.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Sab 26 Nov 2011 - 17:53

Dai che scherzo, era solo per prenderti affettuosamente in giro :-)
Come genitore, ti suggerisco infatti di concentrarti sugli esami...
-Roberto

@donluca ha scritto:Devo vedere in che linguaggio di programmazione è scritto... io sono un programmatore Java, C (e i suoi derivati, quindi c++, cocoa e carbon) lo conosco poco, ma sarei più che felice di scrivergli il codice in java e poi farlo "tradurre" in C da loro.

Mò vedo, anche perchè il 30 ho un esonero all'università e poi devo prepararmi per degli esami, quindi il tempo scarseggia. Sad

EDIT: è scritto in C infatti... uff. Vabbè posso scrivergli lo script in java volendo, magari poi mando una mail e vedo un pò che dicono.

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Dom 27 Nov 2011 - 3:25

@robertopisa ha scritto:Dai che scherzo, era solo per prenderti affettuosamente in giro :-)
Come genitore, ti suggerisco infatti di concentrarti sugli esami...
-Roberto

Eheh, io invece l'avevo presa sul serio, e ti assicuro che se avevo le conoscenze necessarie a quest'ora avevi già una bozza del progetto, io in 'ste cose mi ci butto a capofitto, mi piacciono proprio... e poi in generale davanti a una sfida non mi tiro mai indietro, io ci vivo di sfide Wink

Comunque si, purtroppo (o forse per fortuna? chi lo sa) ho "cazzeggiato" molto nel periodo universitario, ho seguito le mie passioni, mi sono buttato in progetti assurdi (che dovrò mettere online al più presto), mi sono perso completamente in imprese impossibili e anche se ne sono uscito spesso con le ossa rotte, ho sempre imparato qualcosa che nessun professore sarebbe mai stato in grado di insegnarmi. Ora è il momento di stringere i denti e concretizzare qualcosa per prendermi il pezzo di carta.

Grazie per il suggerimento, papà Razz

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  robertopisa il Dom 27 Nov 2011 - 9:29

Ho già due figliole che mi danno abbastanza da fare :-)
-Roberto

@donluca ha scritto:
@robertopisa ha scritto:Dai che scherzo, era solo per prenderti affettuosamente in giro :-)
Come genitore, ti suggerisco infatti di concentrarti sugli esami...
-Roberto

Eheh, io invece l'avevo presa sul serio, e ti assicuro che se avevo le conoscenze necessarie a quest'ora avevi già una bozza del progetto, io in 'ste cose mi ci butto a capofitto, mi piacciono proprio... e poi in generale davanti a una sfida non mi tiro mai indietro, io ci vivo di sfide Wink

Comunque si, purtroppo (o forse per fortuna? chi lo sa) ho "cazzeggiato" molto nel periodo universitario, ho seguito le mie passioni, mi sono buttato in progetti assurdi (che dovrò mettere online al più presto), mi sono perso completamente in imprese impossibili e anche se ne sono uscito spesso con le ossa rotte, ho sempre imparato qualcosa che nessun professore sarebbe mai stato in grado di insegnarmi. Ora è il momento di stringere i denti e concretizzare qualcosa per prendermi il pezzo di carta.

Grazie per il suggerimento, papà Razz

robertopisa
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 08.04.10
Numero di messaggi : 1636
Provincia (Città) : Pisa
Impianto :
premi per vedere:


Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  sonic63 il Dom 27 Nov 2011 - 9:41

@donluca ha scritto:
@donluca ha scritto:Perdonatemi se me ne esco un pò come i funghi, ma avrei bisogno di un consiglio:

Ho deciso tutti i condensatori da prendere per le modifiche ma sono indeciso su cosa piazzare in una parte che sta nel segnale audio d'uscita... quale mi consigliate tra questi due?

http://www.ebay.it/itm/4x-NOS-Ero-kp1838-10nF-0-01uf-630V-5-AUDIO-Film-Caps-/180687967760

http://www.ebay.it/itm/5x-NOS-Ero-kp1834-630V-4700pF-4-7nF-5-TUBE-AUDIO-CAPS-/170607536567

Scusate se mi autoquoto, è per ritornare alla domanda che avevo fatto prima e sapere se qualcuno di voi può darmi una dritta sulla scelta da operare.
Anche se devo dire che alla fine stiamo parlando di 3 euro... potrei prenderli entrambi e provare ma non mi va di stare a smanettare troppo...
Ma dove lo devi mettere ti serve da 4.700pF o da 10.000pF ? Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Dom 27 Nov 2011 - 13:43

E' sullo stadio d'uscita... in teoria 10000pf mi darebbero un filtraggio migliore con una maggior risposta sulle basse frequenze, fatto sta che, per dirla tutta, basterebbero pure 2200pf per evitare un rolloff sopra ai 20Hz (se non ho cannato qualche calcolo).
Quindi alla fine vanno bene entrambi, a questi livelli le correnti di ripple non sono un problema e non dovrebbero costruire una induttanza eccessiva. Wink

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  sonic63 il Dom 27 Nov 2011 - 16:16

@donluca ha scritto:E' sullo stadio d'uscita... in teoria 10000pf mi darebbero un filtraggio migliore con una maggior risposta sulle basse frequenze, fatto sta che, per dirla tutta, basterebbero pure 2200pf per evitare un rolloff sopra ai 20Hz (se non ho cannato qualche calcolo).
Quindi alla fine vanno bene entrambi, a questi livelli le correnti di ripple non sono un problema e non dovrebbero costruire una induttanza eccessiva. Wink

E lo stadio successivo che impedenza d'ingresso ha ???


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Dom 27 Nov 2011 - 16:21

è l'input del mio ampli Little Dot MKII, il produttore dichiara 50.000 Ω

aspè un minuto che mò ti posto il circuito del lite.



il circuito riguardante gli opamp viene bypassato completamente mettendo due condensatori da 2,2uF 200V che partono da R35 e R36 e finiscono rispettivamente a Lout e Rout (che sono i due output).

I due condensatori di cui sopra volevo metterli in C38 e C39.


Ultima modifica di donluca il Dom 27 Nov 2011 - 16:29, modificato 2 volte

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  sonic63 il Dom 27 Nov 2011 - 16:24

@donluca ha scritto:è l'input del mio ampli Little Dot MKII, il produttore dichiara 50.000 Ω
Allora hai sbagliato i conti Hehe Hehe
Rifai i compiti per bene. Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Dom 27 Nov 2011 - 16:28

Dai na sguardata all'edit che ho scritto, così famo a capisse.
I due condensatori di cui sopra vanno a terra.

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  sonic63 il Dom 27 Nov 2011 - 16:46

@donluca ha scritto:Dai na sguardata all'edit che ho scritto, così famo a capisse.
I due condensatori di cui sopra vanno a terra.
Giusto cerchiamo di capirci, Smile
Qua hai scritto un'altra cosa :

<<E' sullo stadio d'uscita... in teoria 10000pf mi darebbero un filtraggio migliore con una maggior risposta sulle basse frequenze, fatto sta che, per dirla tutta, basterebbero pure 2200pf per evitare un rolloff sopra ai 20Hz (se non ho cannato qualche calcolo).>>
Sono messi come filtro verso la massa digitale (non verso terra), tagliano frequenze molto alte, i 20Hz non li vedono proprio.
Quel condensatore agisce al contrario di come hai scritto tu, più è piccolo più taglia in alto lasciando intatte le frequenze più basse.
Il valore montato adesso quant'è ?


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consiglio DAC (Valab o Lite o ...)

Messaggio  donluca il Dom 27 Nov 2011 - 16:56

@sonic63 ha scritto:Sono messi come filtro verso la massa digitale (non verso terra), tagliano frequenze molto alte, i 20Hz non li vedono proprio.
Quel condensatore agisce al contrario di come hai scritto tu, più è piccolo più taglia in alto lasciando intatte le frequenze più basse.
Il valore montato adesso quant'è ?


Ti chiedo scusa, purtroppo l'elettronica non è il mio forte e sto imparando piano piano. Razz

Anzi, visto che ci siamo! Hehe

Qual è la differenza tra massa digitale e terra?

C38 e C39 valgono 1nF (1000pf).
Cavolo, quindi mettendone uno più grosso mi va a tagliare le alte frequenze!
Ed è esattamente il contrario di ciò che voglio! :S
Dovrei cercare dei polipropilene più piccolini al limite...

donluca
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 07.11.11
Numero di messaggi : 3647
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Visionario informatico
Provincia (Città) : Roma
Impianto :
Spoiler:
Impianto principale:
Lettore SACD/DVDA: Yamaha S2700
Giradischi: Pro-ject Debut Carbon
Testina: Ortofon Super OM40
Pre Phono: NVA Phono 1
Pre-Amplificatore: Eden Passive Preamplifier
Finale: Advance Acoustics MAA406
Diffusori: Castle Conway 3 (moddati con dadi ciechi)

Impianto in camera:
Sorgente: iMac 27"
DAC: T.C. electronic Desktop Konnekt 6 (da moddare)
Giradischi: Rotel RP-900
Testina: Ortofon 2M Red
Pre Phono: Cambridge P540
Amplificatori: troppi (attualmente Sansui AU-217 II, rigenerato, da moddare)
Diffusori: Quad L-ite (da cambiare)
Amplificatore cuffie: Perreaux SXH2
Cuffie: HiFiMan HE-400, AKG K601, Creative Aurvana Live!, Xears XE200Pro, AKG Q460


http://16bitaudiophileproject.org

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum