T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Consiglio su amplificatore stereo
Oggi alle 15:03 Da zermak

» Gilmour, Live at Pompeii
Oggi alle 14:48 Da sportyerre

» Cyrus 3
Oggi alle 14:40 Da Pinve

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Oggi alle 14:33 Da dinamanu

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 14:21 Da dinamanu

» JAZZ - È morto Hank Jones
Oggi alle 14:05 Da andy65

» Charlie Haden che mito!
Oggi alle 14:01 Da andy65

» Quali album per iniziare ad ascoltare jazz?
Oggi alle 13:55 Da andy65

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Oggi alle 13:06 Da Pinve

» Napoli Centrale
Oggi alle 12:29 Da Ivan

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 12:26 Da pallapippo

» Primo Impianto Hi-Fi
Oggi alle 8:13 Da stefa

» potenza Alientek D8 / FX 802
Oggi alle 7:56 Da stefa

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 23:40 Da giucam61

» Ricordando Miles Davis
Ieri alle 22:23 Da andy65

» Marcus Miller Panther
Ieri alle 22:20 Da andy65

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 22:01 Da nerone

» Vangelis - Blade runner
Ieri alle 21:12 Da sportyerre

» Buste viniliche
Ieri alle 20:40 Da andy65

» Bill Evans arruginito.....
Ieri alle 20:33 Da andy65

» Abercrombie 39 step
Ieri alle 20:31 Da andy65

» Eric Clapton :From The Cradle
Ieri alle 19:02 Da andy65

» Robben Ford "Soul on ten"
Ieri alle 17:44 Da andy65

» disco RVG
Ieri alle 17:07 Da dinamanu

» Consiglio DAC per costituire un V-DAC
Ieri alle 16:50 Da dinamanu

» John Patitucci on the corner
Ieri alle 15:38 Da Giovanni_14

» Audioquest Forest usb
Ieri alle 15:30 Da wolfman

» Tang Band w1-2121s
Ieri alle 14:45 Da kawa

» Lista aggiornata
Ieri alle 13:58 Da wolfman

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Ieri alle 13:49 Da Luca Marchetti

Statistiche
Abbiamo 11021 membri registrati
L'ultimo utente registrato è nando1965

I nostri membri hanno inviato un totale di 794991 messaggi in 51555 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
andy65
 
nerone
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
derbi659
 
zermak
 
Baron Birra
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 72 utenti in linea: 4 Registrati, 3 Nascosti e 65 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

acer7761, Kha-Jinn, Smanetton, zermak

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Crossover, questo sconosciuto

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Gio 26 Feb 2009 - 21:53

In questo 3D vorrei scambiare quattro chiacchiere sul crossover, l'elemento forse che maggiormente influisce sul suono di un sistema di altoparlanti.

Tutto quello che c'è da sapere di tecnico è scritto qui:
http://www.audiocarstereo.it/index.php?option=com_remository&Itemid=99999999&func=select&id=3&orderby=2&page=9
L'ha scritto Gian Piero Matarazzo, vi prego di credergli!

Prima di procedere vorrei chiarire che il crossover (attivo o passivo non fa differenza) svolge la funzione primaria di separare le bande destinate ai vari altoparlanti, ma soprattutto svolge la funzione di "plasmare" la risposta dell'insieme altoparlante-cassa (=equalizzare) in modo da ottenere i requisiti di progetto che il progettista si è proposto. Sugli articoli di GPM c'è tutto.

Facciamo un esempio:


questa è la risposta in frequenza dichiarata del Seas Excel uno dei più costosi e prestigiosi altoparlanti, costa sui 300 euro. Osservate bene, nessuno vorrebbe avere dalle sue casse una risposta così accidentata!
Come mai poi le casse che montano l'Excel hanno una perfetta linearità di risposta? Chi è che "spiana" la risposta? Indovinate???? Bravi! L'equalizzazione! Non la separazione delle bande, l'equalizzazione. E non importa se il crossover è passivo o attivo se non c'è equalizzazione le irregolarità rimangono.

(l'ho scritto in fretta, cominciamo a parlarne poi approfondiamo)
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Silver Black il Ven 27 Feb 2009 - 2:27

Finalmente un po' di chiarezza! Clap Clap Clap

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15477
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Massimo il Ven 27 Feb 2009 - 2:35

b.olivaw ha scritto:

questa è la risposta in frequenza dichiarata del Seas Excel uno dei più costosi e prestigiosi altoparlanti, costa sui 300 euro

(l'ho scritto in fretta, cominciamo a parlarne poi approfondiamo)

Seas excel li montano le mie casse xtz 99.38 Smile
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 9:34

cominciate ad osservare le aree A e B



queste irregolarità sono inaccettabili ed infatti le ottime casse di Massimo certamente non le hanno.
Preciso che non parliamo di controlli di tono più o meno sofisticati, non parliamo di questo:

il quali lavorano sul segnale perché si adatti all'ambiente e/o ai gusti dell'ascoltatore.

Parliamo invece di circuiti (passivi o attivi) che piegano la risposta dell'altoprlante singolo alle specifiche richieste del progettista.
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Massimo il Ven 27 Feb 2009 - 11:52

Faccio una domanda, tra un crossover attivo digitale e uno analogico, quale è migliore?
Oppure si equivalgono?
Questo crossover passivo esterno delle mie casse http://sites.google.com/site/keresr/Home/xtz99.38.jpg?attredirects=0 è di qualità o così così?
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 14:58

Massimo, credo che analogici non se ne facciano più. In passato ce ne sono stati di famosi ma oggi le possibilità offerte dal digitale non lasciano spazio.
Non sono in grado di giudicare il tuo crossover, suppongo che sia ottimo visto che le tue casse hanno dentro altoparlanti di un valore doppio rispetto al loro prezzo di acquisto! Happy shock
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  roby2k il Ven 27 Feb 2009 - 15:29

Massimo ha scritto:Faccio una domanda, tra un crossover attivo digitale e uno analogico, quale è migliore?
Oppure si equivalgono?
Questo crossover passivo esterno delle mie casse http://sites.google.com/site/keresr/Home/xtz99.38.jpg?attredirects=0 è di qualità o così così?
Ciao

Il tuo crossover passivo esterno è di ottima qualità.
Sul fatto di quale sia il migliore direi che bisogna sapere che quando si parla di crossover elettronici si parla di sistemi multiamplificati:un amplificatore per ogni via. Inoltre questi ultimi hanno la possibilità di variare le frequenze di taglio e a volte anche le pendenze acustiche quindi si parla più di sistemi professionali.
I crossover passivi si usano nell'hi-fi che appunto non è professionale.
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  roby2k il Ven 27 Feb 2009 - 16:02

b.olivaw ha scritto:Massimo, credo che analogici non se ne facciano più. In passato ce ne sono stati di famosi ma oggi le possibilità offerte dal digitale non lasciano spazio.
Non sono in grado di giudicare il tuo crossover, suppongo che sia ottimo visto che le tue casse hanno dentro altoparlanti di un valore doppio rispetto al loro prezzo di acquisto! Happy shock

Quello di Massimo è un crossover analogico.
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 16:15

Roby 2k a scritto:

Il tuo crossover passivo esterno è di ottima qualità.
Sul fatto di quale sia il migliore direi che bisogna sapere che quando si parla di crossover elettronici si parla di sistemi multiamplificati:un amplificatore per ogni via. Inoltre questi ultimi hanno la possibilità di variare le frequenze di taglio e a volte anche le pendenze acustiche quindi si parla più di sistemi professionali.
I crossover passivi si usano nell'hi-fi che appunto non è professionale.[/quote]


D'accordo in tutto,in piu posso dire che possego un cross.attivo ,schema N.E.,il classico Linkwitz-Riley/24 db/ott.,entrate per segnali bilanciati e segnali sbilanciati,2vie,volume uscita regolabile per bassi e acuti,frequenza di taglio regolabile tramite 2 schedine con 6 condensatori.Questo lo costruito 5 anni fa ,funziona bene ,non mi dato mai problemi.Usa 7 opamp.doppi.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Massimo il Ven 27 Feb 2009 - 16:39

Certo... ho una scheda audio con tre uscite, posseggo tre ampli anche se non della stessa potenza, per foobar2000 esiste un crossover plug in che gestisce tre vie, potrei anche provarci a triamplificare utilizzando quel plug in. Bypassando il cross over delle mie casse e gestendo il crossover via pc .
Ma ne varrebbe la pena? mi rispondo - penso di no.
Saluti
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  roby2k il Ven 27 Feb 2009 - 16:51

Massimo ha scritto:Certo... ho una scheda audio con tre uscite, posseggo tre ampli anche se non della stessa potenza, per foobar2000 esiste un crossover plug in che gestisce tre vie, potrei anche provarci a triamplificare utilizzando quel plug in. Bypassando il cross over delle mie casse e gestendo il crossover via pc .
Ma ne varrebbe la pena? mi rispondo - penso di no.
Saluti

Penso proprio di no.
Il filtraggio passivo, a mio avviso, è sempre migliore di quello attivo, almeno per quello che concerne l'HI-Fi.
Potresti provare, ma giusto per divertimento, ma attento a non inviare al tweeter frequenze troppo basse, potresti danneggiarlo irreparabilmente.
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 16:56

Massimo ha scritto:tra un crossover attivo digitale e uno analogico

scusa Massimo, avevo capito "tra un crossover attivo digitale ed un crossover attivo analogico" cioé entrambi attivi ma uno digitale e l'altro analogico.

(ciao Florin, bentrovato)
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  roby2k il Ven 27 Feb 2009 - 17:05

Massimo, vedevo proprio ora che il tuo crossover esterno ha anche le regolazioni, rigorosamente passive, del livello di emissione del tweeter. Proprio quello che ho in progetto per i miei cloni dove già ho i crossover esterni.
Scusa ma cosa te ne fai di un crossover elettronico?
L'unica dubbio che mi viene è la quantita di interruzioni che ci sono, e che inevitabilmente andrei a realizzare anche io sui cloni, del cavo di potenza. Saranno mica deleterie? Mmm
Direi che se lo fanno alla XTZ posso stare tranquillo Smile

Comunque: mamma mia che bei diffusori che hai..................complimenti.

Posso chiederti dove e quanto ti sono costati?
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 17:07

Massimo ha scritto:Certo... ho una scheda audio con tre uscite, posseggo tre ampli anche se non della stessa potenza, per foobar2000 esiste un crossover plug in che gestisce tre vie, potrei anche provarci a triamplificare utilizzando quel plug in. Bypassando il cross over delle mie casse e gestendo il crossover via pc .
Ma ne varrebbe la pena? mi rispondo - penso di no.
Saluti

la domanda è sempre la stessa: come faresti ad equalizzare le suddette aree A e B del tuo ottimo Seas?
Non potresti farlo. Ricordate l'inizio del 3D? Crossover = equalizzazione più che passabanda.
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Crossover ,questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 17:08

Massimo a scritto:
Certo... ho una scheda audio con tre uscite, posseggo tre ampli anche se non della stessa potenza, per foobar2000 esiste un crossover plug in che gestisce tre vie, potrei anche provarci a triamplificare utilizzando quel plug in. Bypassando il cross over delle mie casse e gestendo il crossover via pc .
Ma ne varrebbe la pena? mi rispondo - penso di no.
Saluti

Ma per che non provi ad usare quelli 3 amplificatori,bypassando i cross.passivi delle casse?Un sacco di gente sara contenta di sapere come si sente senza i cross.passiv.Gli amp non devono esere uguali come potenza ,perche non serve,il basso a bisognio di piu potenza,il resto solo la mèta del basso.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Crossover ,questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 17:13

Un semplice cross.attivo è fatto cosi
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  roby2k il Ven 27 Feb 2009 - 17:20

florin ha scritto:Un semplice cross.attivo è fatto cosi

Appunto,
Guarda quanta robaccia.......

Ragazzi diffidate dei crossover elettronici.
E poi, come giustamente scrive b.olivaw, i crossover passivi, non solo tagliano le frequenze, ma plasmano eventuali imperfezioni nella risposta dell'altoparlante nelle condizioni in cui viene usato, tenendo conto, quindi, anche del mobile, del carico, e degli altri altoparlanti.

Un crossover come quello di Massimo è ottimo, e addirittura, oltre alla regolazione di emissione del tweeter, si può regolare anche l'emissione del woofer. Più di così.....
avatar
roby2k
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.08
Numero di messaggi : 1392
Località : santa maria capua vetere
Provincia (Città) : CE
Impianto : 1) HTPC, scheda audio esi U46XL, pre SRPP di ECC82 con controllo volume a relais 50k, Adcom GFA-545, TDL MC, clone proac 2.5, sistema 3 vie triamplificato.
DRCizzato.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Massimo il Ven 27 Feb 2009 - 17:54

roby2k ha scritto:Massimo, vedevo proprio ora che il tuo crossover esterno ha anche le regolazioni, rigorosamente passive, del livello di emissione del tweeter. Proprio quello che ho in progetto per i miei cloni dove già ho i crossover esterni.
Scusa ma cosa te ne fai di un crossover elettronico?
L'unica dubbio che mi viene è la quantita di interruzioni che ci sono, e che inevitabilmente andrei a realizzare anche io sui cloni, del cavo di potenza. Saranno mica deleterie? Mmm
Direi che se lo fanno alla XTZ posso stare tranquillo Smile

Comunque: mamma mia che bei diffusori che hai..................complimenti.


Posso chiederti dove e quanto ti sono costati?

Per il cross elettrronico la mia era solo una domanda.
Sui 1500 poco più, seguirà recensione
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Smanetton il Ven 27 Feb 2009 - 17:55

roby2k ha scritto:
florin ha scritto:Un semplice cross.attivo è fatto cosi
...
Appunto,
Guarda quanta robaccia.......
"Robaccia"... Vorrei sentire come suona, prima di esprimere un parere.
Florin, Mi sembra che la foto che hai postato sia relativa a un kit di Nuova Elettronica (LX???).
A vedere il numero di operazionali deve fare un lavorone. E deve essere anche variabile, giudicando dalla presenza dei due potenziometri.
Tuttavia, vedo due canali in ingresso e solo due in uscita. Ma, in uscita, non dovrebbero essere quattro per sdoppiare su una biamplificazione?
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Massimo il Ven 27 Feb 2009 - 17:57

florin ha scritto:Massimo a scritto:
Certo... ho una scheda audio con tre uscite, posseggo tre ampli anche se non della stessa potenza, per foobar2000 esiste un crossover plug in che gestisce tre vie, potrei anche provarci a triamplificare utilizzando quel plug in. Bypassando il cross over delle mie casse e gestendo il crossover via pc .
Ma ne varrebbe la pena? mi rispondo - penso di no.
Saluti

Ma per che non provi ad usare quelli 3 amplificatori,bypassando i cross.passivi delle casse?Un sacco di gente sara contenta di sapere come si sente senza i cross.passiv.Gli amp non devono esere uguali come potenza ,perche non serve,il basso a bisognio di piu potenza,il resto solo la mèta del basso.

Forse lo farò in periodi più di relax.
Ciao
avatar
Massimo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 1999
Località : Porto Potenza Picena
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : VOLUMIO + UDOO + Alimentatore mael modifica Maurarte Dac AKM4399 usb alimentata a batteria - Marantz pm ki pearl lite, Kef ls 50 , Pince cable

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 17:58

Smanetton ha scritto:
roby2k ha scritto:
florin ha scritto:Un semplice cross.attivo è fatto cosi
...
Appunto,
Guarda quanta robaccia.......
"Robaccia"... Vorrei sentire come suona, prima di esprimere un parere.

è facile prevedere che suonerà moscio sui bassi, gonfio sui medi e stridente sugli acuti. Basta dare uno sguardo alla risposta del Seas ad inizio 3D. Naturalmente si perderà totalmente l'immagine sonora.
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Crossover ,questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 18:32

Caro Smaneton,sono 4 ingressi(2-bilanciate+2sbilaciate),guarda sulla pate sinistra,nel centro sono 4 uscite(2bass+2medioalte)
A b.olivaw rispondo che un subwoofer CRB 250TCR in una cassa da 70 litri usando un ci TDA1514 , massimo 4ow/4ohm,faceva tremare i muri di una stanza 6x7x4m(un piccolo negozio),l'altoparlante l'ho provato anche con un cross.passivo,non è mai riuscito ad arrivare alle basse frequenze come con il cross.attivo.Garantisco ,chi mi vuole contradire deve provare,poi parliamone.
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  b.olivaw il Ven 27 Feb 2009 - 18:37

Caro Florin, non dubito che le pareti del negozio tremavano sul serio.
Dimmi, hai visto l'immagine con la risposta in frequenza e le due aree A e B?
Per favore vuoi spiegare come le togli con un crossover attivo?
(e sto stralasciando un altra dozzina di problematiche)
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Crossover ,questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 18:45

Chi crede nella bonta dei cross.passivi,dovrebbe leggere questo link:
http://www.tnt-audio.com/casse/active_speakers_intro1.html
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Crossover ,questo sconosciuto

Messaggio  florin il Ven 27 Feb 2009 - 18:55

Caro b.olivaw,non posso dire niente riguardo al imaggine sonora,perche i diffusori mid. erano 2 scatole cinese attaccate al muro ad altezza(quasi al soffitto).
Ciao,
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: Crossover, questo sconosciuto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum