T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
45% / 29
No, era meglio quello vecchio
55% / 35
Ultimi argomenti
ALIENTEK D8Oggi alle 13:53nerone
HelP! DAC!Ieri alle 23:46johnny99
SurplusIeri alle 10:06gubos
POPU VENUS Ieri alle 8:31gigetto
Diffusori Elac.Dom 26 Mar 2017 - 15:48Lele67
I postatori più attivi della settimana
9 Messaggi - 20%
7 Messaggi - 15%
7 Messaggi - 15%
4 Messaggi - 9%
4 Messaggi - 9%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
3 Messaggi - 7%
I postatori più attivi del mese
287 Messaggi - 22%
250 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
113 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
82 Messaggi - 6%
70 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15437)
15437 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 54 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 54 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mar 24 Feb 2009 - 18:34
Il libro in questione era stato recensito su tnt audio qualche settimana fa:
http://www.tnt-audio.com/books/get_better_sound.html
http://www.getbettersound.com/

E ultimamente sembra che sia diventato il nuovo pallino di Lucio Cadeddu, quindi non ho resistito e l'ho ordinato.

Invio con posta prioritaria e finta tracciatura (nel senso che il codice di tracciamento non funzionava).
Il pacchetto era molto robusto e doppio.

La prima impressione è buona, il libro è scritto in modo chiaro ed in un inglese fra il tecnico e il discorsivo e abbastanza semplice quindi nessun problema di leggibilità.

Primi consigli letti velocemente: lo stereo due canali è meglio, il sub buffer singolo rovina il suono (meglio nulla o due sub) ....

L'autore è Jim Smith uno dei più noti professionisti dell'audio negli USA. In questo libro riporta in modo semplice e accessibile a tutti quali un gran numero di trucchi e di metodi per migliorare il suono del proprio impianto senza acquistare nuove elettroniche.



Vi faro sapere, ma sembra interessante.


Ultima modifica di Barone Rosso il Gio 26 Feb 2009 - 20:55, modificato 1 volta
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Feb 2009 - 17:55
Interessanti le sue considerazioni sui cavi:

a) I cavi di potenza possono essere di lunghezza diversa e anche con forti differenze.

b) I cavi influenzano talmente poco il suono che non vale la pena spenderci.

c) Non mettere mai i cavi di potenza e di alimentazione in parallelo fra di loro e coi cavi di segnale o troppo vicini fra di loro. In questo caso si creano delle interferenze che disturbano il suono. Al massimo i cavi si devono incrociare a 90 gradi (perpendicolari).
In conclusione la disposizione dei cavi è più importante del cavo stesso.


Ultima modifica di Barone Rosso il Mer 25 Feb 2009 - 18:55, modificato 1 volta
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15437
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Feb 2009 - 18:35
Pazzesco. Shocked Veramente utili queste considerazione, dev'essere proprio un "must" questo libro.
Grazie Barone per averci reso partecipi e ovviamente... continua a farlo man mano che prosegui con la lettura (magari marchiamo la discussione "importante"). Oki

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Feb 2009 - 18:46
@Silver Black ha scritto:Pazzesco. Shocked Veramente utili queste considerazione, dev'essere proprio un "must" questo libro.

A pensarci bene sono banali, il punto è che quando si attacca la spina non ci si pensa affatto.

Comunque sto vedendo la sezione sui sub-buffer e dice che rovinano il suono non solo sui bassi ma anche sui medio alti, ha fatto l'esempio di una registrazione di test senza bassi rovinata da un sub.

In poche parole i sub-buffer devono essere DUE e solo in questo caso possono funzionare bene.


Ultima modifica di Barone Rosso il Mer 25 Feb 2009 - 18:50, modificato 2 volte
avatar
Ivan
Giovane Saggio del Forum
Giovane Saggio del Forum
Data d'iscrizione : 11.02.08
Numero di messaggi : 4773
Località : Penisola
Impianto : Ctrl+C, Ctrl+V.

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Feb 2009 - 18:47
@Barone Rosso ha scritto:
a) I cavi di potenza possono essere di lunghezza diversa e anche con forti differenze.
Questo punto contraddice anni e anni di raccomandazioni. Allora che faccio un cavo da 4 metri e l'altro da 1 metro?
L'accendiamo?
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Feb 2009 - 18:51
@Ivan ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:
a) I cavi di potenza possono essere di lunghezza diversa e anche con forti differenze.
Questo punto contraddice anni e anni di raccomandazioni. Allora che faccio un cavo da 4 metri e l'altro da 1 metro?
L'accendiamo?

prova con dei cavi da elettricista a basso costo.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Gio 26 Feb 2009 - 19:36
Interessanti le sue considerazioni sui dati di targa dei diffusori:

Le uniche informazioni veramente utili solo il peso e la dimensione.

La potenza lo considera un dato praticamente privo di senso, la sensibilità può dare un idea della pressione acustica ma non in modo chiaro, le curve di risposta in frequenza variano troppo a seconda del locale quindi sono inutili.

Il fatto più interessante è che introduce un paio di fattori che non vengono mai riportati nei dati di targa:
Ovvero la perdita di capacita dinamica sui picchi e la conseguente distorsione
e la perdita di potenza, con appiattimento dinamico, quando i diffusori si riscaldano.

Per quanto riguarda i primi punti penso che ormai l'avevamo capita tutti.

La distorsione prodotta dai diffusori è effettivamente una variabile importate ma di fatto sconosciuta ai più, infine quella del riscaldamento devo ammettere che mi ha preso di sorpresa, non ci avevo mai pensato.
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15437
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Gio 26 Feb 2009 - 19:40
Orrified Quindi quando i diffusori si scaldano vanno in distorsione sui picchi dinamici? I see

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Gio 26 Feb 2009 - 19:47
@Silver Black ha scritto:Orrified Quindi quando i diffusori si scaldano vanno in distorsione sui picchi dinamici? I see

Più che altro perdono di dinamica.

Quello della distorsione, che è indipendente dalla temperatura, sembra essere uno di quei dati che i produttori non vogliono pubblicare.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 11:59
Dove mettere i componenti dell'impianto:

Bene il posto peggiore in assoluto è anche quello più usato ovvero, in mezzo e sull'asse dei diffusori. Regione dove le onde acustiche stazionarie sono al massimo e possono influenzare pesantemente le prestazioni di giradischi, lettori cd e ampli valvolari.

Un posto migliore, ma non ottimale, è dietro all'asse dei diffusori di 1m o di più.

Il posto migliore è sulla destra o sinistra della posizione di ascolto vicino alla parete a media altezza.

In genere dice di evitare qualsiasi posizione di fronte all'ascoltatore. E gli angoli del locale.

I miglioramenti sono tali da giustificare l'allungamento dei cavi di potenza.

Vedi anche:
http://it.wikipedia.org/wiki/Onda_stazionaria

.......................................


La sua posizione sulle riviste audio ... è la stessa che abbiamo noi: cioè arrivano a recensire robe impresentabili. Meglio non leggerle.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 12:16
@Barone Rosso ha scritto:Interessanti le sue considerazioni sui cavi:

a) I cavi di potenza possono essere di lunghezza diversa e anche con forti differenze.

b) I cavi influenzano talmente poco il suono che non vale la pena spenderci.

Dissento.

Se non fosse per altri consigli che hanno senso, stavo per rispondere che ti ringraziavo per avermi fatto decidere di non comprare questo libro.
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 12:18
@Barone Rosso ha scritto:Dove mettere i componenti dell'impianto:

Bene il posto peggiore in assoluto è anche quello più usato ovvero, in mezzo e sull'asse dei diffusori. Regione dove le onde acustiche stazionarie sono al massimo e possono influenzare pesantemente le prestazioni di giradischi, lettori cd e ampli valvolari.

Non ho nessuno dei tre *grin* Smile
avatar
Telstar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 26.02.09
Numero di messaggi : 1691
Località : Milano
Provincia (Città) : Incerto
Impianto : Living:
Fanless PC > Infrasonic Quartet > MSB MVC > Firstwatt F3 + Classé CAP-100
Open baffle 2 vie attive con Beyma e Hemp | Software XO | cavi vari Siltech, DNM, autocostruiti |
Studio:
W7 PC > emu 1212m (Amanero USB work in progress) > audio-gd DAC19DSP > CK2III con finali Rohm > AT W1000X |

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 12:29
[quote="Barone Rosso"]
@Silver Black ha scritto:
Quello della distorsione, che è indipendente dalla temperatura, sembra essere uno di quei dati che i produttori non vogliono pubblicare.

Già...
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 12:35
@Telstar ha scritto:

Dissento.

Se non fosse per altri consigli che hanno senso, stavo per rispondere che ti ringraziavo per avermi fatto decidere di non comprare questo libro.

Prova .... usa dei cavi a basso costo.
Si tratta solo di un consiglio, comunque dato lasciando qualche dubbio.

E fa attenzione alle interferenze esterne.
avatar
Alessandro Gatti
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 07.01.09
Numero di messaggi : 161
Località : Alessandria
Impianto : Vedi firma...

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 28 Feb 2009 - 13:13
@Barone Rosso ha scritto:
@Telstar ha scritto:

Dissento.

Se non fosse per altri consigli che hanno senso, stavo per rispondere che ti ringraziavo per avermi fatto decidere di non comprare questo libro.

Prova .... usa dei cavi a basso costo.
Si tratta solo di un consiglio, comunque dato lasciando qualche dubbio.

E fa attenzione alle interferenze esterne.

A mio parere lascia sempre il tempo che trova la storica diatriba 'i cavi sono importanti? SI / NO'.
L'unica cosa è provare sul proprio impianto e vedere se si percepisce una differenza reale,
magari usando un orecchio estraneo al mondo hi fi (mogli, fidanzate, amici).
Io l'ho sentita molto passando dai TNT Star ai TNT FFRC! Wink
avatar
cactus_atomo
Audiophile VIP
Audiophile VIP
Data d'iscrizione : 18.09.08
Numero di messaggi : 31

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Lun 9 Mar 2009 - 10:49
se posso dire la mia
a) i cavo sono una componente, purtroppo si passa da un estremo (sopravvalutazione e sovraspesa) a un altro (perfettamente inutili). I cavi sono in pratica una rete rlc, quindi hanno influnza sul suono, maggiore o minore a seconda dxella apparecchiature e della loro progettazione. Se un ampli (e ce ne sono) va in autooscillazione con cavi troppo capacitivi, occorrerà tenr copnto di questo fattore.
b) lunghezza dei cavi. I cavi in generfe si prendono di lunghezze uguali perchè così si vendono, differenze tra cavi di differente lunghezza possono essere nu8lle o importanti, dipende ovviamente da quanto è grande questa diferenza (su un diffusore da 4 ohm, mettere un cavo di 1 metro e uno da 10 metri qqualche diffeenxza la fa). Nel professio nale si usano cavio bilanciati di sengale, perchè qui le distanze possonbo anche essere di 30 metri, provare a uysare un cavo di segnale sbilanciato da 30 metri e ne riapralimo
c) posizionamento dell'impianto. Beh, come al soilito la teoria è bella ma la praitca è un'altra cosa. Di solito il posizionamento in mezzo ai diffusori è quello più ovvio per tutta una serei di cose, non ultimo evitare di avere troppo cavi in giuro per la stanza (non è solo un fatto estetico, ma di sicurezza per i distratti, i bambin i e ghli anziani). Però oggi quasi nesusno ascolta con i diffusoir a parete, dunque l'ìasse dei diffusoti è generalmente più avanti del tavpolo portacomponenti, magari non un metro ma 50 cm si.
Buona musica
enrico
avatar
Silver Black
Amministratore
Amministratore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15437
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro





http://www.silvercybertech.com

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Lun 9 Mar 2009 - 12:25
@cactus_atomo ha scritto:se posso dire la mia [...]

Competente come sempre! Peccato che tu non abbia il tempo di frequentare il forum più spesso... Pazienza, ci accontenteremo delle "cactus-pillole"! Wink

_________________
T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Se ti piace la fotografia iscriviti a Lucegrafia, il forum di Fotografia per veri appassionati!
"Una fotografia prima la senti, poi la vedi". (Fabrizio Guerra, fotografo)
www.lucegrafia.net
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Sab 21 Mar 2009 - 13:32
A proposito del real stereo.

Nel capitolo dove tratta l'argomento ha detto che tutte le persone che possedevano un surround (5.1 ecc...) e uno stereo alla fine usavano il real stereo lasciando perdere il sistema surround.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 12:05
Qualità Hi-Fi assoluta o relativa

Jim Smith non ha mezzi termini dice chiaramente che la qualità di una riproduzione audio è una variabile assoluta.

In poche parole se si mettono tre persone, disinteressate, con gusti differenti ad ascoltare tre sistemi diversi generalmente sceglieranno sempre lo stesso impianto ovvero il migliore. Le differenti scelte si avranno solo in casi di sistemi di fatto equivalenti.


Fra valvole e stato solido sceglie in genere le valvole, ma dice anche che ormai le due 'tecnologie' sono equivalenti.

Fa un discorso simile anche per i diffusori.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 12:21
@Barone Rosso ha scritto:Qualità Hi-Fi assoluta o relativa

Jim Smith non ha mezzi termini dice chiaramente che la qualità di una riproduzione audio è una variabile assoluta.

In poche parole se si mettono tre persone, disinteressate, con gusti differenti ad ascoltare tre sistemi diversi generalmente sceglieranno sempre lo stesso impianto ovvero il migliore. Le differenti scelte si avranno solo in casi di sistemi di fatto equivalenti.


Fra valvole e stato solido sceglie in genere le valvole, ma dice anche che ormai le due 'tecnologie' sono equivalenti.

Fa un discorso simile anche per i diffusori.

In sostanza le sue conclusione sarebbe:

"Scegliete quello che vi pare purche siate contenti..."

Mi pare che anche da queste parti eravamo arrivati ad una conclusione analoga.
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12803
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX


http://www.google.com/+AndreaTramonte

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 12:27
@pincellone ha scritto:
"Scegliete quello che vi pare purche siate contenti..."
Mi pare che anche da queste parti eravamo arrivati ad una conclusione analoga.
Direi che questa conclusione sia la migliore in generale nella vita Wink

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore
Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 12:48
@pincellone ha scritto:

In sostanza le sue conclusione sarebbe:

"Scegliete quello che vi pare purche siate contenti..."

Mi pare che anche da queste parti eravamo arrivati ad una conclusione analoga.

Più o meno dice questo.
Ma devi tener presente che dice che le elettroniche influenzano solo il 50% della qualità audio.

Quindi il valore di un componente dipende anche da dove lo metti.

Investire un un impianto di alta qualità, da un punto di vista elettronico, non è tutto.
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 15:47
@Silver Black ha scritto:Orrified Quindi quando i diffusori si scaldano vanno in distorsione sui picchi dinamici? I see

ebbene sì. quando le bobine degli altoparlanti si riscaldano cambiano i loro parametri, distorcono e possono anche danneggiarsi.
è la ragione per la quale si stanno sempre più usando disegni del cestello che consentono un flusso d'aria al di sotto del centratore nei wofer e supporti bobina in alluminio per i tweeter. Dovendo risparmiare meglio un cestello di plastica ma ventilato che di lamiera ma non ventilato.
avatar
Mulo
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 21.03.09
Numero di messaggi : 4429
Località : qui
Provincia (Città) : quo qua
Impianto : principesco

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 15:53
@cactus_atomo ha scritto:se posso dire la mia
a) i cavo sono una componente, purtroppo si passa da un estremo (sopravvalutazione e sovraspesa) a un altro (perfettamente inutili). I cavi sono in pratica una rete rlc, quindi hanno influnza sul suono, maggiore o minore a seconda dxella apparecchiature e della loro progettazione. Se un ampli (e ce ne sono) va in autooscillazione con cavi troppo capacitivi, occorrerà tenr copnto di questo fattore.
b) lunghezza dei cavi. I cavi in generfe si prendono di lunghezze uguali perchè così si vendono, differenze tra cavi di differente lunghezza possono essere nu8lle o importanti, dipende ovviamente da quanto è grande questa diferenza (su un diffusore da 4 ohm, mettere un cavo di 1 metro e uno da 10 metri qqualche diffeenxza la fa). Nel professio nale si usano cavio bilanciati di sengale, perchè qui le distanze possonbo anche essere di 30 metri, provare a uysare un cavo di segnale sbilanciato da 30 metri e ne riapralimo
c) posizionamento dell'impianto. Beh, come al soilito la teoria è bella ma la praitca è un'altra cosa. Di solito il posizionamento in mezzo ai diffusori è quello più ovvio per tutta una serei di cose, non ultimo evitare di avere troppo cavi in giuro per la stanza (non è solo un fatto estetico, ma di sicurezza per i distratti, i bambin i e ghli anziani). Però oggi quasi nesusno ascolta con i diffusoir a parete, dunque l'ìasse dei diffusoti è generalmente più avanti del tavpolo portacomponenti, magari non un metro ma 50 cm si.
Buona musica
enrico
Sono d'accordo in linea di massima su a) , però non riduciamoci a considerare i cavi la "somma" dei loro valori di resistenza, capacità e induttanza. C'è molto, moooolto di più da tener presente, ed infatti quei valori nella stragrande maggioranza dei cavi sono tranquillamente ignorabili perchè non consentono assolutamente di distinguere "a tavolino" un cavo di valore (all'ascolto) da uno che non vale niente (sempre all'ascolto).

Ovviamente anche b) e c) sono cose notoriamente condivisibili; ma a) sentivo il dovere di precisarlo un po'. Very Happy
avatar
b.olivaw
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 20.12.08
Numero di messaggi : 506
Occupazione/Hobby : Robot
Provincia (Città) : meteoropatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Re: Letture audiofile [ Get better sound ]

il Mer 25 Mar 2009 - 16:18
@Barone Rosso ha scritto:Dove mettere i componenti dell'impianto:

Bene il posto peggiore in assoluto è anche quello più usato ovvero, in mezzo e sull'asse dei diffusori. Regione dove le onde acustiche stazionarie sono al massimo e possono influenzare pesantemente le prestazioni di giradischi, lettori cd e ampli valvolari.

un altro inconveniente del posizionamento delle elettroniche tra i diffusori è stato spesso segnalato da GP Matarazzo: il disturbo alla creazione dell'immagine stereofonica.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum