T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Materiale per costruire cavi phono schermati - dove acquistare?
Oggi a 12:37 Da sonic63

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Oggi a 12:31 Da franz 01

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Oggi a 11:21 Da farohp

» Primo acquisto cuffie consigli
Oggi a 11:17 Da bob80

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 10:58 Da gigetto

» DAC con I2S e DSD
Oggi a 10:53 Da mrcrowley

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:51 Da CHAOSFERE

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Ieri a 23:50 Da SGH

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Ieri a 22:41 Da Angel2000

» Aiuto lenco L75s
Ieri a 22:08 Da CHAOSFERE

» In arrivo Italian prog Boxset (15 LP) da master analogico
Ieri a 22:00 Da Nadir81

» Fx-Audio D802
Ieri a 21:12 Da Angel2000

» upgrade 2500 max
Ieri a 21:05 Da mako

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 20:34 Da pturci

» Aiuto acquisto puntina Technics SL-D21
Ieri a 20:34 Da beppe61

» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Ieri a 17:29 Da giucam61

» (GE) Diffusori Kef Coda 9.2 euro 140
Ieri a 17:14 Da antbom

» Autocostruzione PRE
Ieri a 15:44 Da viper

» [BO][TR][PG] Vendo Hifiman HE500
Ieri a 15:39 Da Dexterdm

» [BO][TR][PG] Vendo Schiit Bifrost Uber usb 2gen
Ieri a 15:35 Da Dexterdm

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Ieri a 11:49 Da p.cristallini

» Denon PMA 50
Ieri a 10:22 Da Enry

» Madame Butterfly
Ieri a 9:53 Da luigigi

» OLD AKG K141 MONITOR E LITTLE DOT MK II V3.0
Ven 9 Dic 2016 - 23:56 Da YAPO

» Nuovo cd lettore+dac
Ven 9 Dic 2016 - 21:08 Da mrcrowley

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ven 9 Dic 2016 - 20:45 Da dinamanu

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Ven 9 Dic 2016 - 20:41 Da giucam61

» OP AMP 627
Ven 9 Dic 2016 - 19:24 Da sportyerre

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Ven 9 Dic 2016 - 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Ven 9 Dic 2016 - 16:34 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ven 9 Dic 2016 - 14:12 Da kalium

» AUDIOLAB 8000SE
Ven 9 Dic 2016 - 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Ven 9 Dic 2016 - 11:25 Da scontin

» Una storia di cavi
Ven 9 Dic 2016 - 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ven 9 Dic 2016 - 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Ven 9 Dic 2016 - 10:11 Da embty2002

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Ven 9 Dic 2016 - 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Ven 9 Dic 2016 - 6:12 Da savi

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Gio 8 Dic 2016 - 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Gio 8 Dic 2016 - 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Gio 8 Dic 2016 - 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Gio 8 Dic 2016 - 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Gio 8 Dic 2016 - 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Gio 8 Dic 2016 - 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Gio 8 Dic 2016 - 12:23 Da Angel2000

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Gio 8 Dic 2016 - 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Gio 8 Dic 2016 - 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Gio 8 Dic 2016 - 0:33 Da RAMONE67

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
lello64
 
fritznet
 
giucam61
 
dinamanu
 
Angel2000
 
rx78
 
gigetto
 
p.cristallini
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
sportyerre
 
natale55
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8499)
 

Statistiche
Abbiamo 10377 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Alcor511

I nostri membri hanno inviato un totale di 769682 messaggi in 50077 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 49 utenti in linea :: 2 Registrati, 0 Nascosti e 47 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, Pinve

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 25 Ott 2011 - 11:53

Da quando è uscito il famoso TT DR meter sembra che molti associno un alto valore di dinamica ad una qualità audio maggiore.

Secondo la mia esperienza, sebbene la dinamica sia un'importante parametro di valutazione, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione (es. la risposta in frequenza).

Cosa ne pensate voi ?

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Vella il Mar 25 Ott 2011 - 11:58

@Marco Ravich ha scritto:Da quando è uscito il famoso TT DR meter sembra che molti associno un alto valore di dinamica ad una qualità audio maggiore.

Secondo la mia esperienza, sebbene la dinamica sia un'importante parametro di valutazione, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione (es. la risposta in frequenza).

Cosa ne pensate voi ?

Sono d'accordo: la dinamica è condizione tendenzialmente necessaria ma non sufficiente per una buona qualità audio.


Ultima modifica di Vella il Mar 25 Ott 2011 - 12:40, modificato 1 volta

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  pallapippo il Mar 25 Ott 2011 - 11:59

@Marco Ravich ha scritto:Secondo la mia esperienza, sebbene la dinamica sia un'importante parametro di valutazione, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione (es. la risposta in frequenza).
Pienamente d'accordo Ok .

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4977
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 25 Ott 2011 - 12:20

...altri parametri (es. pressione sonora) ?

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  pallapippo il Mar 25 Ott 2011 - 12:29

E chi li conosce tutti Smile ? Certo non io Mmm .

E non so neanche se siano definibili "parametri" Wink . I primi che mi vengoni in mente: linearità della risposta in frequenza (o sua sapiente manipolazione Mmm Hehe ), qualità della "(ri)costruzione del soundstage", distorsione ... Mmm .

Pressione sonora: no, non mi sembra un parametro che abbia senso qualitativo. Alcuni dischi sono registrati più "alti", altri più "bassi". Ma sul pre c'è apposta il pot ... Wink

Hello

pallapippo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 4977
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  emmeci il Mar 25 Ott 2011 - 12:32

Rolling Eyes Ma... mi viene in mente se determinare in qualche modo il S/N, possa avere un senso o dare una indicazione sulla "bontà" della registrazione. Verò è che in presenza di alti valori di DR, grossi rumori di fondo non dovrebbero esserci! Mi vengono in mente alcune incisioni (es. The Joshua Tree - U2 cd originale) che hanno un bel "soffio" avvertibile e fastidioso di fondo.
E comunque, alcune scelte "artistiche" potrebbero non essere in sintonia con quello che definiamo tecnicamente buono... Wink
Ciao Mauro

emmeci
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 11.10.10
Numero di messaggi : 5547
Occupazione/Hobby : Musica, Natura, Fotografia
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Miliardi di elettroni che agitandosi... fanno musica!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 25 Ott 2011 - 12:43

A livello di DR ho testato parecchia roba ed ho trovato che alcune registrazioni anche datate (che ad orecchio suonano mediocri, es. Blitzkrieg Bop dei Ramones) hanno valori alti.

Come pure dei brani jazz che sono ben registrati ma totalmente carenti su determinate bande di frequenze.

Insomma, vorrei provare a mettere insieme dei parametri fondamentali per valutare STRUMENTALMENTE la qualità di un brano.

La pressione sonora per me potrebbe invece essere un parametro interessante - al contrario del soundstage (com fai a misurarlo strumentalmente ?) - perché misurabile e valutabile.

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Vella il Mar 25 Ott 2011 - 12:45

@emmeci ha scritto: Verò è che in presenza di alti valori di DR, grossi rumori di fondo non dovrebbero esserci!

Ho le sensazione del contrario: alti valori di DR potrebbero tradire, nei passaggi con meno volume, un S/N basso.
Se la registrazione è molto compressa, invece, è più probabile che il maggior volume generale sotterri il noise.

Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Cella il Mar 25 Ott 2011 - 12:54

Esatto. Io per valutare le differenze tra edizioni diverse di uno stesso brano utilizzo la compressione, ma potrebbe piovermi un mare di critiche addosso.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 25 Ott 2011 - 13:06

Io lascerei perdere l'S/N perché potrebbe dare risultati falsati (pensate ad un'artista che volutamente usa il noise)...

Direi quindi di prendere in considerazione solo parametri misurabili ed applicabili a qualsiasi brano musicale, senza che il "messaggio musicale" possa influire nelle misure (non a caso il 3ad fà riferimanto ai WAV, non ai brani musicali).

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Cella il Mar 25 Ott 2011 - 14:17

Marco non riesco a seguirti: valutare la qualità di un file WAV con la tua precisazione equivale a valutare la bontà del contenitore, visto che nel caso tipico abbiamo un'intestazione e dati grezzi.

Possiamo risalire dalle dimensioni al tipo di sorgente, e stabilire se si tratti di un ripping da CD o meno, ma tutte le altre rilevazioni hanno a che fare con il contenuto.

Cella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 25 Ott 2011 - 14:51

@Marco Ravich ha scritto:Da quando è uscito il famoso TT DR meter sembra che molti associno un alto valore di dinamica ad una qualità audio maggiore.

Secondo la mia esperienza, sebbene la dinamica sia un'importante parametro di valutazione, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione (es. la risposta in frequenza).

Cosa ne pensate voi ?

Il DR14 non misura in alcun modo la qualità di registrazione, ma è una grandezza statistica che misura la dinamica e può essere molto alta anche in caso di registrazioni pessime.

La qualità di una registrazione la si misura con latri fattori che possono essere il rapporto segnale rumore come il coretto posizionamento dei microfoni o il tipo di montaggio ed lavorazione eseguita.

Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  DR AUDIO il Mar 25 Ott 2011 - 14:58

Come dicevate prima la dinamica di un brano potrebbe teoricamente dare un buon fattore di qualità,ma non dimenticate che è un fattore che si lega decisamente stretto alla risposta in frequenza(non della qualità audio ma della conversione in essere a/d) ovvero la scala udibile è la famosa 20-20000 se noi adottiamo una registrazione in origine (sala di registrazione) con un basso valore espresso in bit e una frequenza di campionamento bassa avremo su un ipotetico cd una riproduzione di dinamica e di udibilità pressochè terribile piatta e di poca intellegibilità. Cosa simile se noi adottiamo un basso bit di campionamento e registriamo a 192Khz come freq di campionamento. In questo caso con un basso bit che esprime la dinamica abbiamo come prodotto finale una cosa completamente piatta e poco ascoltabile perchè le micro variazioni in frequenza caratterizzate da una forte freq di campionamento, non sono catturate dal basso valore di bit.Si ascolterebbe una cosa del tipo pastosa con minime escursioni di dinamiche e tendente al saturo.
Per intenderci i valori devono viaggiare di pari passo...
Poi per i più pignoli voler valutare la qualità di un brano, esiste un unico valore il proprio gusto. Non esistono altri tipi di valori oltre al proprio gusto...così è anche per tutto il discorso dell' hi-fi. Un parametro obbiettivo secondo me non esiste.

DR AUDIO
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 150
Località : Ortona

http://www.audiolife.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Switters il Mar 25 Ott 2011 - 16:28

Cosa s'intende per "qualità"?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Barone Rosso il Mar 25 Ott 2011 - 16:44

@DR AUDIO ha scritto:Come dicevate prima la dinamica di un brano potrebbe teoricamente dare un buon fattore di qualità,ma non dimenticate che è un fattore che si lega decisamente stretto alla risposta in frequenza(non della qualità audio ma della conversione in essere a/d) ovvero la scala udibile è la famosa 20-20000 se noi adottiamo una registrazione in origine (sala di registrazione) con un basso valore espresso in bit e una frequenza di campionamento bassa avremo su un ipotetico cd una riproduzione di dinamica e di udibilità pressochè terribile piatta e di poca intellegibilità.

No.
Il DR14 resta uguale anche se sotto-campioni il brano a 8 bit.
Non ha nulla a che fare con la qualità di registrazione o con la definizione del campionamento. Ma misura una grandezza che può rendere più o meno piacevole un brano musicale.
In se il DR14 è molto più vicino alla psicoacustica che alla tecnica.



Quella di cui parli è la dinamica massima teorica ammessa da una registrazione digitale.


Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8020
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Occasu il Mar 25 Ott 2011 - 17:02

@Switters ha scritto:Cosa s'intende per "qualità"?


http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/Q/qualita.shtml


Occasu
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 23.08.09
Numero di messaggi : 677
Località : Salo'
Provincia (Città) : Bipolare
Impianto : Era solo Audio-GD.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  DR AUDIO il Mar 25 Ott 2011 - 18:16

@Barone Rosso ha scritto:
No.
Il DR14 resta uguale anche se sotto-campioni il brano a 8 bit.
Non ha nulla a che fare con la qualità di registrazione o con la definizione del campionamento. Ma misura una grandezza che può rendere più o meno piacevole un brano musicale.
In se il DR14 è molto più vicino alla psicoacustica che alla tecnica.



Quella di cui parli è la dinamica massima teorica ammessa da una registrazione digitale.


Chiaramente la dinamica variando il campionamento in bit ha un certo numero di valori più è alta e più si riescono a avere la realtà dell'impressione sonora e le sue variazioni. A diff. della freq di campionamento è stato calcolato che il 16 bit equivalente dei cd riesce a dare l'impressione sonora massima realizzabile e misurabile compresa tra 0 e circa 98 db (non mi ricordo come si fà il calcolo) cmq crea l'ottima percezione di ciò che si riesce ad ascoltare (da non sottovalutare che una batteria in acustico il rullante suona ben oltre i 98db quindi per non rilevabile adhoc in una reg a 16 bit). Premesso questo il DR14 cosa che non conoscevo prima ma credo di aver capito cosa fà, correggetemi se sbaglio, analizza il dinamic range di un brano e gli assegna un valore finale che può variare da x a x. Più è alto questo valore assegnato e più il brano ha un valore dinamico Picco Picco elevato. Credo che faccia la somma e poi la media di questi valori se non ho capito male.
Questo è uno strumento che si trova su Cubase Protools e software del genere a livello di registrazione. Essi si comportano in base al bit rate ovvero adattano la loro scala in base al bit rate utilizzato. Essendo dati e non musica(prima di essere convertita in segnale elettrico) hanno il dna della freq di campionamento ed il bit rate essenziali per un qualsiasi player (senno come comunicherebbero?). Quindi torno a ribadire qual'è lo strumento per valutare se una registrazione merita di più o di meno? IL PROPRIO ORECCHIO ED IL PROPRIO GUSTO. Poi se vogliamo appurare la raffinatezza reale della reg. dobbiamo andare a parlare con il fonico che l'ha eseguita e chedere il perchè abbia utilizzato quei microfoni e non quegli altri del perchè abbia utilizato quell'effetto e non quell'altro tipo e così via.
Ripeto IL PROPRIO ORECCHIO ED IL PROPRIO GUSTO sono l'unico fattore realmente utilizzabile per comprendere un cd e dargli un vostro giudizio. Tutto il resto DR ecc. sono misurazioni e calcoli matematici che non ci dicono praticamente nulla su quello che stiamo ascoltando.

DR AUDIO
Operatore Hi-Fi
Operatore Hi-Fi

Data d'iscrizione : 17.10.11
Numero di messaggi : 150
Località : Ortona

http://www.audiolife.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Switters il Mar 25 Ott 2011 - 20:03

@Occasu ha scritto:
@Switters ha scritto:Cosa s'intende per "qualità"?

http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/Q/qualita.shtml

Non mi sembra che la definizione generica di "qualitá" sia di grande utilitá nel caso specifico. Sbaglio?
Se non si definisce cosa s'intende per "qualitá" o, se preferisci, qual é l'obiettivo da raggiungere, sará difficile centrarlo o anche solo avvicinarglicisi.


Ultima modifica di Switters il Mer 26 Ott 2011 - 1:13, modificato 1 volta

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Marco Ravich il Mar 25 Ott 2011 - 23:35

@Barone Rosso ha scritto:No.
Il DR14 resta uguale anche se sotto-campioni il brano a 8 bit.
Non ha nulla a che fare con la qualità di registrazione o con la definizione del campionamento.
Quoto in pieno, infatti ho avuto modo di paragonare lo stesso brano da CD (16/44) e da DVD-A (24/192) e la dinamica è identica.
Anzi, m'è capitato anche di constatare che gli SHM-CD hanno meno dinamica dei CD normali (c'è da dire che però proprio per questo potrebbero essere più "fedeli", quindi rivelatori di una maggiore compressione dell'audio... mah!).

@Barone Rosso ha scritto:Ma misura una grandezza che può rendere più o meno piacevole un brano musicale.
In se il DR14 è molto più vicino alla psicoacustica che alla tecnica.
No, il DR non ha nulla a che vedere con il "piacere d'ascolto": secondo me è un'indice di quanto il suono originale (che non è detto sia migliore) sia stato "trattato" con missaggi e masterizzazioni.
Più compressioni si usano, e meno il pezzo sarà dinamico (il che però non vuol dire necessariamente che un DR basso implichi un'ascolto poco piacevole).

Comunque - saltando le solite elucubrazioni mentali - io "semplicemente" vorrei poter avere un tool che misura il grado di "adeguatezza" (passatemi il termine) di un WAV ad essere usato per testare un'impianto audio.

In altre parole la dinamica è importante - per carità - ma, come ho detto, secondo me ci sono anche altri parametri da tenere in considerazione: è inutile avere un brano dinamicissimo se poi non copre determinate bande in frequenza (e d'altro canto si potrebbro così determinare quali brani sono adatti a testare i bassi, quali gli alti, ecc. - anzi sarebbe addirittura interessantissimo secondo me poter calcolare anche il DR di una determinata banda audio di un brano).

Con questa ottica - ripeto - il rapporto S/N è di difficile conciliabilità perché và a misurare anche lo stesso messaggio audio (chi può dire se quello analizzato è davvero rumore oppure effetti audio ?)... e poi stiamo parlando di analizzare file WAV, mica la risposta dei diffusori sollecitati dal WAV !

Forse ha più senso la pressione sonora, che potrebbe in un certo senso indicare la qualità della registrazione del segnale (in teoria, a parità di DR, più è alto il valore e meglio è stato registrato il segnale)...

Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3935
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  sonic63 il Mer 26 Ott 2011 - 0:20

@DR AUDIO ha scritto:
Chiaramente la dinamica variando il campionamento in bit ha un certo numero di valori più è alta e più si riescono a avere la realtà dell'impressione sonora e le sue variazioni. A diff. della freq di campionamento è stato calcolato che il 16 bit equivalente dei cd riesce a dare l'impressione sonora massima realizzabile e misurabile compresa tra 0 e circa 98 db (non mi ricordo come si fà il calcolo) cmq crea l'ottima percezione di ciò che si riesce ad ascoltare (da non sottovalutare che una batteria in acustico il rullante suona ben oltre i 98db quindi per non rilevabile adhoc in una reg a 16 bit).
Vuoi dire che il rullante di una batteria ha una dinamica maggiore di 98db ?
Cioè dal pianissimo al fortissimo di un rullante ci sono più 98 db di pressione sonora di differenza ?

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5136
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 26 Ott 2011 - 0:53

@Vella ha scritto:
@Marco Ravich ha scritto:Da quando è uscito il famoso TT DR meter sembra che molti associno un alto valore di dinamica ad una qualità audio maggiore.

Secondo la mia esperienza, sebbene la dinamica sia un'importante parametro di valutazione, ci sono anche altri fattori da tenere in considerazione (es. la risposta in frequenza).

Cosa ne pensate voi ?

Sono d'accordo: la dinamica è condizione tendenzialmente necessaria ma non sufficiente per una buona qualità audio.

Perfettamente daccordo.

Le incisioni con "troppa" dinamica primo sono di difficile digeribilità da parte di un impianto domestico,
secondo obbligano l'orecchio a salti mortali per poter intelligere il messaggio musicale con il risultato che nelle parti più deboli uno non capisce niente e va ad alzare il volume e quando questo esplode ritorna subito ad abbassarlo...

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 26 Ott 2011 - 0:58

Un moderato grado di compressione dinamica giova alla riproduzione audio domestica, questo lo sanno bene gli audio engineers...

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Silver Black il Mer 26 Ott 2011 - 1:19

@Alfredo Di Pietro ha scritto:Le incisioni con "troppa" dinamica primo sono di difficile digeribilità da parte di un impianto domestico,
secondo obbligano l'orecchio a salti mortali per poter intelligere il messaggio musicale con il risultato che nelle parti più deboli uno non capisce niente e va ad alzare il volume e quando questo esplode ritorna subito ad abbassarlo...

Ma è proprio per questo che l'interpretazione del risultato dell'algoritmo DR14 varia in base al GENERE MUSICALE.
Ossia, DR10 è buono o cattivo? Dipende. Dal genere musicale. C'è una tabella sul sito ufficiale che indica come intepretare correttamente il DR.

_________________
L'HiFi è zero, la musica è tutto. T-Forum, non solo classe T.
www.tforumhifi.com

Silver Black
Amministratore
Amministratore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 15375
Località : Veneto, Italia
Occupazione/Hobby : Software developer - Istruttore di Muay Thai
Provincia (Città) : Vicenza (Bassano del Grappa)
Impianto :
Spoiler:
Impianto: ampli: VirtueTwo.2 + JT Dynamic Power Supply (30V, 10A, 300W); diffusori: Proson Conquest 6030 MKII; sorgente: Oppo DV970; cavi segnale: Monster Cable MKII; cavi potenza: Qed Micro






http://www.silvercybertech.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  Alfredo Di Pietro il Mer 26 Ott 2011 - 1:49

@Silver Black ha scritto:
@Alfredo Di Pietro ha scritto:Le incisioni con "troppa" dinamica primo sono di difficile digeribilità da parte di un impianto domestico,
secondo obbligano l'orecchio a salti mortali per poter intelligere il messaggio musicale con il risultato che nelle parti più deboli uno non capisce niente e va ad alzare il volume e quando questo esplode ritorna subito ad abbassarlo...

Ma è proprio per questo che l'interpretazione del risultato dell'algoritmo DR14 varia in base al GENERE MUSICALE.
Ossia, DR10 è buono o cattivo? Dipende. Dal genere musicale. C'è una tabella sul sito ufficiale che indica come intepretare correttamente il DR.

Certamente Sergio Smile

Alfredo Di Pietro
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 23.04.08
Numero di messaggi : 1329
Località : Cesate (MI)
Occupazione/Hobby : Musica - Stereofonia - Motociclette - Computer
Provincia (Città) : Lunatico
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

http://nuke.nonsoloaudiofili.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come determinare la qualità intrinseca di un WAV ?

Messaggio  fritznet il Mer 26 Ott 2011 - 2:11

@Alfredo Di Pietro ha scritto:
.......

Perfettamente daccordo.

Le incisioni con "troppa" dinamica primo sono di difficile digeribilità da parte di un impianto domestico,
secondo obbligano l'orecchio a salti mortali per poter intelligere il messaggio musicale con il risultato che nelle parti più deboli uno non capisce niente e va ad alzare il volume e quando questo esplode ritorna subito ad abbassarlo...

Se ricordo bene l'orecchio umano ha comunque una buona dinamica, anche in virtù del fatto che in caso di forti pressioni sonore prolungate c'è un muscolo che tende la membrana timpanica (stapedio ?) diminuendone la sensibilità.
La difficoltà è maggiore nel percepire suoni a bassa intensità dopo aver ascoltato quelli ad alta intensità che non il contrario.
Credo che comunque l'orecchio umano abbia una dinamica superiore a 100 db ( attorno ai 120 anche se la risposta di frequenza non è lineare), che non è affatto limitata.
In sintesi: personalmente non sono per niente convinto che una dose anche minima di compressione renda in sè il contenuto più "digeribile" (mi piace questa analogia) all'ascolto, all'impianto probabilmente sì... Smile

fritznet
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 27.02.10
Numero di messaggi : 8499
Occupazione/Hobby : .
Provincia (Città) : .
Impianto : costituzionale


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum