T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Dubbi su Bluetooth
Oggi alle 17:54 Da GP9

» Emu 1212m pci ex
Oggi alle 17:42 Da franz 01

» Am Audio A5 850 euro
Oggi alle 17:41 Da franz 01

» Sony uhp h1
Oggi alle 17:11 Da Luca Marchetti

» Consiglio gruppi power metal
Oggi alle 17:10 Da pij

» Invertire Sx con DX
Oggi alle 16:45 Da hsh1979

» Vu meter audio
Oggi alle 15:57 Da fritznet

» PS Audio Nuwave o M2tech Young
Oggi alle 15:52 Da alessioashtangi

» Consiglio per upgrade diffusori / upgrade impianto
Oggi alle 13:01 Da giucam61

» Aleph 2 classe A 100W di Nelson Pass - chi ben comincia
Oggi alle 12:58 Da neno_07

» aiuto miglioramento sala d'ascolto
Oggi alle 12:10 Da gubos

» problema audio con Thorens TD320MKii
Oggi alle 10:59 Da elmolewis

» Cerco pre prebby hv
Oggi alle 9:59 Da verderame

» [Vendo] Nad C316BEE €210
Oggi alle 8:47 Da Dreammachine

» Acquisto dussun dove ?
Oggi alle 8:43 Da chiccoevani

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:55 Da uncletoma

» Consiglio impianto per diffusori KEF Coda 70
Ieri alle 21:44 Da Kha-Jinn

» consiglio su impianto digital
Ieri alle 21:13 Da Piper

» rumore fastidioso da dove viene?
Ieri alle 21:04 Da MaxBal

» Topic'it, nuova applicazione mobile per il T-Forum
Ieri alle 20:27 Da Luca Marchetti

» Foobar 2000 Darkone 4 come installarla!?
Ieri alle 19:19 Da H. Finn

» Fiio A5
Ieri alle 17:25 Da HeyGio'

» Dac
Ieri alle 17:25 Da ftalien77

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri alle 13:46 Da Bluesunshine

» Pre per behringer ep1500
Ieri alle 12:30 Da Pinve

» Feedback positivo per Ghiglie
Ieri alle 11:39 Da ghiglie

» I migliori album del 2017
Ieri alle 11:06 Da CHAOSFERE

» Collegamento behringer
Ieri alle 10:06 Da Masterix

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Dom 15 Ott 2017 - 22:13 Da nelson1

» dac cinese...ammazzagiganti?!
Dom 15 Ott 2017 - 20:38 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11084 membri registrati
L'ultimo utente registrato è HeyGio'

I nostri membri hanno inviato un totale di 797295 messaggi in 51692 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
clipper
 
erduca
 
GP9
 
Kha-Jinn
 
ftalien77
 
Luca Marchetti
 
uncletoma
 
Bluesunshine
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
dinamanu
 
ftalien77
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
Albert^ONE
 
kalium
 
erduca
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15532)
 
Silver Black (15480)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9195)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 78 utenti in linea: 6 Registrati, 1 Nascosto e 71 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

enrico massa, fabe-r, genesi10, neno_07, nerone, Valerio Lattante

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Bufferizzazione nell'elettronica

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Fabio il Sab 28 Feb 2009 - 1:50

Per quanto io possa ricordare:

Il BF245 e solo uno dei centinaia jfet , ma se vuoi usare propro quello, non vedo particolari controindicazioni. Credo si per frequenze più alte e non è particolarmente low noise ma spesso viene consigliato anche in applicazioni audio.
Credo tu possa usare anche questo schema in common drain ( o source follower) dallo sesso sito:
http://www.muzique.com/schem/eagle.htm
dove usno altri JFET ma con corrente massima più bassa, quindi dovrebbe andare bene ache il BF245
Se il segnale e relativamente basso, va bene anche lo schema iniziale, cortocircuitando anche il rifrimento "Vr" sul GND.
La resistenza di sul source, con 9V, credo vada bene anche da 3.3K m non è basilare, Influisce nell'impedenza di uscita nel paralllo dell'impedenza del Jfet.
evi solo stare attento a non superare in piena conduzione 50 70% della corrente massima i relazione anche ai Volt la potenza dissipabile.
Credo che stiamo ampiamente in sicurezza
Qua l'alimentazione è a 12 volt e la resistenza è da 4.7K:


Si dovrebbbe parlare di trasconduttanza ma non chiedere troppo alla mia memoria.
I JFET non necessitano obbligatoriamente di una polarizzazione positiva Gate-Source, ma se il segnale supera una certa entità viene clippata la semionda negativa o quantomeno vai a lavorare in una zona non lineare.
Se sei nel dubbio adotta il primo link.
Il datasheet del BF245 èquesto:
http://www.datasheetcatalog.org/datasheets/37/126070_DS.pdf
Se poi Maurizio ha sperimenato Jfet migliori per questo scopo segui i suoi consigli, io al tempo non o giocato molto con i FET, più con i POWER MOSFET ma è un'altra cosa.
Non ti certifico al 100% tutto quanto ho scritto, dovrei rispolverare libri di scuola e datasheet, ma so svogliato Laughing
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Smanetton il Sab 28 Feb 2009 - 7:30

florin ha scritto:Caro Robertor ,il fet è BF245 A,B canale N (Smaneton non ti offendere!)
Ciao,
Non mi offendo, anzi! Ho corretto lo svarione anche sul mio messaggio.
Grazie.
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  robertor il Sab 28 Feb 2009 - 8:58

dopo il mio di svarione, batteria a 9v in quanto volevo montare un buffer sul cmoy che poi ho alimentato a 18v, chiedo scusa e ringrazio il gruppo.
il buffer andrà montato, se mai riuscirò a costruirlo e a farlo funzionare, sulla sure electronics che è alimentata a 12-13v ed eventualmente anche sul GC.
quindi bisognerà trovare dei JFET che lavorano con tensioni molto più elevate.
intanto studio anche se "wiki" descrive il buffer solo per quanto riguarda l'informatica.
però da quanto mi riesce di capire anche in elettronica il buffer funziona da batteria tampone immagazzinando dati musicali che poi rilascia; praticamente non ti fa perdere una virgola del messaggio musicale.
rettifico: è un pre di un pre.


Ultima modifica di robertor il Sab 28 Feb 2009 - 9:23, modificato 1 volta
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  robertor il Sab 28 Feb 2009 - 9:22

qui si trova una PCB di un buffer già bella e pronta.
pensate che possa andar bene?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Fabio il Sab 28 Feb 2009 - 10:29

robertor ha scritto:
quindi bisognerà trovare dei JFET che lavorano con tensioni molto più elevate.
intanto studio anche se "wiki" descrive il buffer solo per quanto riguarda l'informatica.
però da quanto mi riesce di capire anche in elettronica il buffer funziona da batteria tampone immagazzinando dati musicali che poi rilascia; praticamente non ti fa perdere una virgola del messaggio musicale.
rettifico: è un pre di un pre.

Nel nostro caso non si associa ad immagazzinamento di informazioni ma a capacità di pilotaggio.
L'uso del termine buffer, per chi viene dall'informatica può indurre equivoci, un buffer di memoria e una cosa un buffer di corrente è altra. Daltronde anche nelle applicazioni informatiche viene usata nei due significati, buffer di memoria o o dati e buffer di linea. Nel nostro caso parliamo del secondo signifcato. Non esiste una configuazione associabile inequivocabilmente a questo termine, in generale viene usato il termine buffer, al posto di amplificatore, negli stadi in cui il "guadagno di corrente", passatemi il termine, è più importante del guadagno di tensione, in pratica una sorta di adattamento di impedenza.
A maggior ragione si possono definire buffers configurazioni di transistor come l'emitter follower ( o commmon collector) e il source follower ( common drain), o a opamp reazionati a guadagno unitario, dove non c'e' amplificazione di tensione e lo scopo unico dello stadio è abbassare l'impedenza.
Questo non toglie che cambiando configurazione lo stesso componente può esere sia amplificatore che adattatore di impedenza.

Nel caso specifico il BF245 ha una tensione massima Vds di 30 Volt.
In generale si cerca di non fa lavorare i pre con la stessa alimentazione del finale o quanto meno di ristabiizzarla.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Fabio il Sab 28 Feb 2009 - 12:23

robertor ha scritto:qui si trova una PCB di un buffer già bella e pronta.
pensate che possa andar bene?

Fnzionare funziona, magari ache in modo egregio, anche se quei transistor al germanio mi ricordano l'infanzia Laughing

Comunque, se pensi di poter realizzare un montaggio su millefori, buttiamo giu' uno sbroglio, son tre componenti infondo
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  robertor il Sab 28 Feb 2009 - 13:34

tutti gli schemi del sito che mi hai indicato sono per strumenti musicali e non per uso audio domestico.
credo cambi poco se non nei componenti utilizzati causa ingombro.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  MaurArte il Sab 28 Feb 2009 - 16:02

Questo va benissimo , costa poco, non ha condensatori sul percorso, e non apporta modifiche al suono (provato)

http://cgi.ebay.it/STEREO-FET-BUFFER-FOR-DAC-PREAMPLIFIER-TAPE-REC_W0QQitemZ120375006591QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item120375006591



avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7289
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Barone Rosso il Dom 1 Mar 2009 - 12:34

MaurArte ha scritto:Questo va benissimo , costa poco, non ha condensatori sul percorso, e non apporta modifiche al suono (provato)

http://cgi.ebay.it/STEREO-FET-BUFFER-FOR-DAC-PREAMPLIFIER-TAPE-REC_W0QQitemZ120375006591QQcmdZViewItemQQptZLH_DefaultDomain_0?hash=item120375006591




Ma 'sto fantastico attrezzo tu lo metteresti dentro allo Zero.

Sembra quasi fatto apposta:
Alimentazione +/ 15 V come lo zero. Una massa la si rimedia facilmente.
Si collega ai piedini dell'opamp con uno zoccoletto, si tolgono le resistenze di retroazione e il gioco è fatto.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  MaurArte il Dom 1 Mar 2009 - 12:39

Ma \'sto fantastico attrezzo tu lo metteresti dentro allo Zero.

Sembra quasi fatto apposta:
Alimentazione +/ 15 V come lo zero. Una massa la si rimedia facilmente.
Si collega ai piedini dell\'opamp con uno zoccoletto, si tolgono le resistenze di retroazione e il gioco è fatto.

Per fare le cose per bene devi solo mettere un filtrio LC con taglio a 60Khz e bilanciare le uscite del DAC.
Il segnale in uscita si abbassa un pochino e con un bel pre (magari un srpp di 6SN7 ) avrai fatto un notevole passo avanti rispetto all\'originale...


Ultima modifica di MaurArte il Dom 1 Mar 2009 - 12:48, modificato 1 volta
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7289
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Fabio il Dom 1 Mar 2009 - 12:48

Interessante schemino.
Una sorta di classe A a jfet in simmetria complmentare per piccoli sgnali. Con un'implementazione per un "zero ofset stable" di potrebbero anche pensare di evitare i condensatori di accoppiamento.


Ultima modifica di Fabio il Dom 1 Mar 2009 - 12:56, modificato 2 volte
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Barone Rosso il Dom 1 Mar 2009 - 12:49

MaurArte ha scritto:
Ma 'sto fantastico attrezzo tu lo metteresti dentro allo Zero.

Sembra quasi fatto apposta:
Alimentazione +/ 15 V come lo zero. Una massa la si rimedia facilmente.
Si collega ai piedini dell'opamp con uno zoccoletto, si tolgono le resistenze di retroazione e il gioco è fatto.

Per fare le cose per bene devi solo mettere un filtrino LC con taglio a 60Khz e bilanciare le uscite del DAC.
Il segnale in uscita si abbassa un pochino e con un bel pre (magari a tubi) avrai fatto un notevole passo avanti rispetto all'originale...

In poche parole stai dicendo di togliere l'opamp e mettere solo un passabasso conservando le uscite bilanciate.

Una bypass dello stadio opamp (ma con filtro).

Hai provato?
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  MaurArte il Dom 1 Mar 2009 - 12:58

In poche parole stai dicendo di togliere l'opamp e mettere solo un passabasso conservando le uscite bilanciate.

Una bypass dello stadio opamp (ma con filtro).

Hai provato?

Togliere l'opamp, filtrare i residui con passabasso.Realizzare in pratica un filtro differenziale passivo per bilanciare il carico del DAC ed entrare nel Buffer o nel preamplificatore.
Funziona bene e mi meraviglia come nessuno ci abbia pensato prima.
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7289
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Barone Rosso il Dom 1 Mar 2009 - 13:48

MaurArte ha scritto:
In poche parole stai dicendo di togliere l'opamp e mettere solo un passabasso conservando le uscite bilanciate.

Una bypass dello stadio opamp (ma con filtro).

Hai provato?

Togliere l'opamp, filtrare i residui con passabasso.Realizzare in pratica un filtro differenziale passivo per bilanciare il carico del DAC ed entrare nel Buffer o nel preamplificatore.
Funziona bene e mi meraviglia come nessuno ci abbia pensato prima.

Tutto questo per dire che si tratta di un semplice LC?
Che valori e condensatori usi? Non è che hai un disegno dello schema.
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  robertor il Dom 1 Mar 2009 - 14:01

se lor signori pensano che sia un buon componente, io avrei optato per il tubalizer di audiodigit come buffer.


---- moderatore: -----------
questo:
http://www.audiodigit.com/index.php?section=81
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  robertor il Gio 19 Mar 2009 - 14:07

mi è finalmente arrivato questo.
montato in un piccolissimo case di alluminio dal quale spunta la valvolona fa ora bella mostra di se nel mio impianto.
collegato tra cd e pre, beh...........che dire se non che un buffer fa solamente bene(almeno al mio impianto).
c'è più aria nella musica.
consigliato.
anche il loro pre, cioè questo, sembra bello anche se banale forse rapportato al pre made in cina modificato per il forum.
purtroppo in italia lo vendono a caro prezzo.
io l'ho acquistato, il buffer, sulla baia ad 1/4 del prezzo di listino di un famoso sito italiano di vendita on line.
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  daniele il Dom 29 Mar 2009 - 13:00

Allora lo yaqin buffer funzionerà ancora meglio?
Chissà se apporterebbe benefici tra il dac (zero o lampucera) e la scheda Sure (con potenziometro)?

daniele
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 09.09.08
Numero di messaggi : 1722
Località : Via della Povertà
Occupazione/Hobby : Desolation Row
Impianto : Nad c565 bee
Leak Stereo 20
PRE Croft Micro
DAC Lampizator
Spendor Ls3/5a


Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  traspar il Lun 13 Apr 2009 - 1:29

avatar
traspar
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.09.08
Numero di messaggi : 2726
Località : Palermo
Provincia (Città) : Allegro ma critico

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  kingbowser il Mer 22 Apr 2009 - 21:59

Secondo voi è meglio un Diamond Buffer o un buffer a IC?
avatar
kingbowser
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 14.04.09
Numero di messaggi : 1176
Località : Aosta
Impianto : iMac & PlayStation scph-1002, sure board TK2050, diffusori fulrange autocostruiti con TB W4 657B (da verniciare)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bufferizzazione nell'elettronica

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum