T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
48% / 36
No, era meglio quello vecchio
52% / 39
Ultimi argomenti
DAC o CDOggi alle 0:41Kha-Jinn
ALIENTEK D8Oggi alle 0:10kalium
HelP! DAC!Oggi alle 0:07RAMONE67
POPU VENUS Ieri alle 7:23gigetto
Vendo cavo HDMI G&BLMar 28 Mar 2017 - 23:03wolfman
sigla transistorMar 28 Mar 2017 - 6:19collazzoni
I postatori più attivi della settimana
22 Messaggi - 21%
14 Messaggi - 14%
12 Messaggi - 12%
12 Messaggi - 12%
9 Messaggi - 9%
8 Messaggi - 8%
7 Messaggi - 7%
7 Messaggi - 7%
6 Messaggi - 6%
6 Messaggi - 6%
I postatori più attivi del mese
295 Messaggi - 22%
265 Messaggi - 20%
145 Messaggi - 11%
142 Messaggi - 11%
116 Messaggi - 9%
92 Messaggi - 7%
85 Messaggi - 6%
73 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
67 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15439)
15439 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8857)
8857 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 45 utenti in linea :: 5 Registrati, 0 Nascosti e 40 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Aunktintaun, Kha-Jinn, Luchigno8, Terenzio Catrame, valterneri

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Progettazione ampli cuffie ibrido

il Lun 17 Ott 2011 - 20:07
Ultimamente, viste come stanno andando le cose nella mia vita (traslochi ecc ecc), ho deciso di buttarmi sulle cuffie che dovrei ordinare (superlux hd681),
Siccome ho molte 12au7 12at7 avrei pensato di fare un simil bravo, ma un tantino più complicato.

Partiamo dalla fine, cioè dall'uscita:

Avrei pensato di utilizzare un classe ha con un mosfet (irf610) con sotto un generatore di corrente, in giro ho visto gente farlo con lm317, che ne pensate?

Mentre per il driver:
Vorrei utilizzare un triodo con sopra un generatore di corrente, e nella fattispecie avrei pensato ad un jfet 2sk170 che ne ho un pò. Ma ancora devo capire che tensione utilizzare, in teoria più salgo su con la tensione e più il triodo va meglio giusto?
Per la resistenza di catodo avrei pensato ad un classico RC, che ne dite?

Accoppiamento:
Diretto o con condensatore? ad ogni modo si potrebbe tranquillamente avere un tensione per il tubo e una per il finale...


che ne dite? appena posso vi faccio lo schema, ma per ora orcad si è arrabbiato...
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1

http://www.anitavillaetyek.hu

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 10:10
http://diyaudioprojects.com/Solid/12AU7-IRF510-LM317-Headamp/

chissa' che a te funzioni.
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 10:23
cioa, mi scuso per non aver messo i link, ma questi progetti gli ho visti, mi convince lo stadio finale, molto meno il driver a valvole...
Penso che fatta lavorare a quella tensione la valvola distorce molto, quindi non ha senso, meglio sarebbe a questo punto un jfet....
io invece avrei pensato ad alimentazioni differenti, e bilanciata per lo stadio di uscita (+10 - 10) in maniera da eliminare il condensatore in uscita, lo stesso mi piacerebbe fare tra la valvola e il finale, ma credo che sia abbastanza complicato avere una uscita fissa a 0v tra freddo e caldo!
avatar
green marlin
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.07.09
Numero di messaggi : 233
Località : Frascati
Impianto : Cambridge 640v2
Pionner sx-780
Spika

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 11:23
Ciao anche io considero che far lavorare una valvola a 12 volt è troppo poco, allora
ho provato il Starving Student che fà lavorare la valvola d' ingresso a 48 v e devo
dire che con 4 pezzi hai un bel ampli e poi il problema del trasfo caro non c'è perchè
con un 18+18 volt puoi avere quella tensione e questo è un trasfo normale.
Io ho fatto queste modifiche
alimentato i filamenti in dc ricavando la tensione dal 48 v e mettendo in serie
i filamenti delle valvole.
Poi mettendo un ccs con l' 317 sotto il mosfet .
risultato ottimo, prima senza queste modifiche un pò rumoroso dopo le modifiche
sento solo rumore delle valvole infatti alzando il volume non aumenta ma è costante
ma molto lieve.
Ciao sergio
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 18:34
Proprio come ce l'ho in mente io!
però io starei più basso sulla alimentazione di uscita, in quanto non credo che l'escursione in volt sia cosi grade (1w a 320ohm sono 18volt di escursione, ma con una cuffia con minore impedenze tipo 32ohm son 5,5volt...), quindi mi fermerei a +-12 realizzabile con un semplice stabilizzatore (cosa ci metto? un7812?), mentre filamento rigorosamente in dc, con un buon filtraggio, e alimentazione stabilizzata o C-R-C-R-C!

In ogni caso mi manca un trasformatorino per la valvola... sarebbe l'ideale un 50volt...
avatar
green marlin
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.07.09
Numero di messaggi : 233
Località : Frascati
Impianto : Cambridge 640v2
Pionner sx-780
Spika

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 20:12
Ciao per mia esperienza ho preferito avere una tensione anodica da 48v di meno
non mi convince e anche la giustificazione di Millet, e poi stai ancora sulla curva
della valvola, comunque provare non fa male tanto è un hobby.
Per l'alimentazione ho usato un 317 importante è che la differenza tra ingresso
e uscita non superi i 40 v.
Per i filamenti ho reso i 48 v e attraverso un altro 317 ho portato a 12,6 tanto il
consumo è sui 250 ma, importante è usare i dissipatori.
A me quello che ha influenzato molto è stato il condensatore tra valvola e mos
ora sto usando un solen, ma ho preso degli obbrigato premiun per provare.
io uso le grado come cuffie.
Comunque buon lavoro.
Ciao Sergio
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 18 Ott 2011 - 20:44
scusa, non avevo detto della anodica, non la farei a 10 volt ma se riesco a trovare qualche trasformatore vorrei arrivare a 50-70volt!

Mentre un generatore di corrente sopra la valvola come lo vedi?

effettivamente quel condensatore lo metterei più grande e da qualche volt in più, ma tu non hai usato un condensatore in ingresso?
avatar
green marlin
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.07.09
Numero di messaggi : 233
Località : Frascati
Impianto : Cambridge 640v2
Pionner sx-780
Spika

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Gio 20 Ott 2011 - 11:26
Ciao io ho seguito questo schema http://www.head-fi.org/t/319231/millett-starving-student-hybrid-amp con la modifica per la 12au7/ecc82 vorrei provare un diodo led sotto la valvola
come ccs.
Il condensatore in effetti sta tra la valvola e il mos.
Ciao
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mer 26 Ott 2011 - 8:59
per ora sto facendo l'alimentazione, ho un toroidale da 12-0-12 e ho trovato un trasformatorino da 18v per aumentare la tensione sulla valvola.
Ho usato dei mur416 come ponte, qualche condensatore piccolo e uno da 4700uf per ramo sulla basetta, e altri 2 da 4700 fuori basetta, poi ho usato dei 7812 e 7912 per stabilizzare la tensione sul finale, e dalla positiva mi sono ricavato i 6,3 con un 7805 + 2 diodi in serie sulla massa di questo, poi ho preso 4 condensatori da 4700 tra il positivo e il negativo, e in serie ci ho messo l'uscita del ponte del trasformatore da 18v, in maniera da avere una tensione di
(12+12+18)*1,41=57,2 - diodi
Appena posso posto le foto, ma vi annuncio che ultimamente mi sta capitando di fare astronavi....
raffycast87
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 17.12.11
Numero di messaggi : 65
Località : La Spezia
Occupazione/Hobby : Progettista meccanico
Impianto : (non specificato)

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 15 Apr 2012 - 12:13
Ciao ragazzi, si potrebbe avere uno schema di quanto avete detto?
Io avevo in mente qualcosa di simile a questo:


o di più semplice come questo:



Che ne pensate?
avatar
green marlin
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 05.07.09
Numero di messaggi : 233
Località : Frascati
Impianto : Cambridge 640v2
Pionner sx-780
Spika

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 15 Apr 2012 - 22:53
Ciao qui si parlava di un ibrido valvola+ mosfet, un link dello schema sta 2 topic + in alto,
comunque gli schemi che tu proponi sono solo stato solido, il primo non l'ho provato
non saprei, riguardo il secondo provato e non mi ha esaltato preferisco il mio tori-amp
ic-mosfet.
Ciao sergio
avatar
francoiacc
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 13.05.11
Numero di messaggi : 652
Occupazione/Hobby : Geografia / tubi termoionici
Provincia (Città) : Regno di Napoli e delle due Si
Impianto : Monofonici JE Labs 300B SE
Kismet 3 2A3 SE
Pre SRPP 6SN7 + 6N6P autocostruito
Pre Phono T-Phonum MKII
Giradischi Pro-Ject 6Perspex DC + AT-440MLA
CDP NAD 545BEE
Hackberry con MPD + FiioE10 + DAC autocostruito doppio WM8740
Diffusori Tannoy Saturn S10

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 15 Apr 2012 - 23:13
@green marlin ha scritto:Ciao io ho seguito questo schema http://www.head-fi.org/t/319231/millett-starving-student-hybrid-amp con la modifica per la 12au7/ecc82 vorrei provare un diodo led sotto la valvola
come ccs.
Il condensatore in effetti sta tra la valvola e il mos.
Ciao

il led sotto la valvola funge da cvs (costant volt source). Se usi un cvs sul catodo puoi comunque mettere un ccs sull'anodo. Per il ccs :

en.wikipedia.org/wiki/Current_source
raffycast87
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 17.12.11
Numero di messaggi : 65
Località : La Spezia
Occupazione/Hobby : Progettista meccanico
Impianto : (non specificato)

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Mar 17 Apr 2012 - 21:13
@green marlin ha scritto:Ciao qui si parlava di un ibrido valvola+ mosfet, un link dello schema sta 2 topic + in alto,
comunque gli schemi che tu proponi sono solo stato solido, il primo non l'ho provato
non saprei, riguardo il secondo provato e non mi ha esaltato preferisco il mio tori-amp
ic-mosfet.
Ciao sergio

Chiedo scusa per l'off-topic.
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 17 Feb 2013 - 16:41
scusate se sono scomparso, ma in questi giorni mi sto rimettendo all'opera, allora lo schema è questo per ora solo pre e finale:

Datemi un parere sul ccs da usare, nel rettangolo grigio c'è un sistema a jfet, o a destra del rettangolo un lm317 (versione a voltaggio maggiore hv che già ho), oppure un altro sistema con bjt e polarizzazione con zener o led che sia?

mentre per il condensatore di bypass nel rettangolo blu potrei usare anche un elettrolitico, secondo voi è meglio? ancora non ho fatto i conti, ma essendo le resistenze dinamiche belle grosse non dovrebbero esserci capacità grandi...

mentre per il catodo della 12au7 ho letto che una polarizzazione a led sia abbastanza fredda come soluzione, più morbida quella che resistenza, cmq sicuramente è una di quelle prove che farò...
avatar
mau749
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione
Data d'iscrizione : 08.01.12
Numero di messaggi : 987
Località : ROCCASECCA (FR)
Occupazione/Hobby : ingegnere progettista strutturale/musica e fotografia
Provincia (Città) : tendenzialmente ottimista
Impianto : dual mono SE 300B, dual mono PP 6B4G, dual mono PP EL34, fullrange Fostex Fe126 backhorn e tanto altro...

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 17 Feb 2013 - 18:59
Le valvole sono componenti nati per lavorare con alte tensioni e basse correnti, salvo particolari e specifici tubi poco diffusi (ECC86 ecc.).

A mio parere, visto che hai modificato il progetto originale di DIYaudio accoppiando gli stadi in alternata e di conseguenza polarizzando il MOS indipendentemente dalla valvola, perché lavorare "solo" a 60V con la ECC82 e "solo" a 12V con l'IRF610?

Per il CCS c'è sempre lo schema C4S che io utilizzo abitualmente con le valvole:




Quanto poi al led di polarizzazione di catodo del tubo (CVS) non si può ovviamente usare un led "a caso" perché le cadute di tensione indotte sono diverse a seconda del colore (a anche del diametro) e delle correnti previste.

Il vantaggio, oltre che quello del generatore di tensione costante sta nel fatto di poter eliminare, a parità (circa) di guadagno, il condensatore di bypass della resistenza di catodo che, anche se a prima vista non sembra, è in serie al segnale.

Il motivo della presunta freddezza di questo modo di polarizzare è proprio dovuto alla mancanza di quel condensatore!


_________________
Ciao, Maurizio
"... non è importante il colore del gatto... l'importante è che prenda i topi!"
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 17 Feb 2013 - 19:32
ciao mau, grazie della risposta lo stesso ccs l'ho progettato per un altro progetto, ed effettivamente è qualcosa di diverso, ma proprio per questo volevo vedere le differenze con un sistema diciamo tutto in serie senza riferimenti a massa (nella mia tenta penso sia più morbido...).

Ad ogni modo sul catodo secondo me l'idea era di provare e di vedere quello che va meglio, ad ogni modo penso che per scegliere quella tensione bisogna guardare il grafico della valvola, e io ho pensato di farla lavorare con tensione griglia-catodo a -1V, con un led sarei a -1.2v nel caso di un led infrarosso ed ancora potrebbe andare, ma mi sembra che le curve siano non siano molto parallele...

questa sera ho finito parte dell'alimentazione e la parte finale, ora mi diverto con la valvola e a fare qualche prova!

certo alzare la tensione sulla finale non sarebbe male, ma se vi faccio vedere lo spazio che ho a disposizione capite che diventa difficile istallare il tutto.


raffycast87
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 17.12.11
Numero di messaggi : 65
Località : La Spezia
Occupazione/Hobby : Progettista meccanico
Impianto : (non specificato)

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Lun 18 Feb 2013 - 8:50
Salve, io ho realizzato quell'ampli con irf610 ed lm317 e l'ho accoppiato con il prefet mk2. Seguo con interesse lo sviluppo di quest'ampli ibrido.. Very Happy
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Lun 18 Feb 2013 - 19:08
oggi ho realizzato la parte valvolare , lo schema con l'lm317hv come ccs, diciamo che funziona ma ho un problema: ummmummmummmummmummmummm... che viene proprio dalla valvola, devo un attimino vedere bene le masse ma un idea ce l'ho!
vediamo chi si avvicina, intanto x aiutarvi vi sposto uno schema concettuale dell'alimentazione, per farvi vedere come ho messo le tensioni...

e vi posto una foto della scatola, per farvi vedere che sto lavorando con spazi ristretti, per questo ho problemi a trovare trasformatori che ci stiano in altezza...

due foto alla parte a valvole
e

sto seguendo la filosofia del forum, avevo praticamente tutto in casa...
x ora sto usando dei condensatori wima per accoppiare lo stadio a valvole con quello finale, il problema è che ho anche altro ma è tutto grosso...
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 11:31
sto pensando seriamente di cambiare scatola... oppure devo modificare l'alimentazione ed avere meno tensione sulla valvola, portando la massa della valvola alla massa del finale, avendo cosi di fatto una massa unica.

oppure devo trovare un trasformatorino piccolo che entri nella scatola (2-5va) con tensioni elevate...
oppure posso inventarmi un trasformatore montato al contrario, quindi prendo un 220-12 messo al contrario e alimentato dal secondario del toroidale...
raffycast87
Interessato
Interessato
Data d'iscrizione : 17.12.11
Numero di messaggi : 65
Località : La Spezia
Occupazione/Hobby : Progettista meccanico
Impianto : (non specificato)

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 11:40
Scusa l'intromissione.. ma mettere i trasformatori e le valvole esterne al case in bella vista?
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 11:48
ci avevo pensato, ma volevo qualcosa di trasportabile e di abbastanza robusto!

Ora rovistando tra un pò di cose ho trovato un 5va con ingresso a 220 e uscita 25-28v, quindi montato al contrario fa al caso mio, levo tutti quei condensatori e ne metto di alta tensione... vediamo se riesco a farlo entrare in quel case!
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 19:03
allora fatto una prova, montato al contrario un trasformatore, e funge, xò mi sono reso conto che la corrente d'uscita fa variare molto la tensione... diciamo che mi aspettavo quasi il doppio... utilizzando entrambi i secondari del toroidale sono arrivato a 135v con 12ma di assorbimento sulla valvola, visto che che devo modificare il catodo per poter variare la tensione, ora siamo a -2.5v al massimo della regolazione.

x ora ho collegato solo la valvola come pre ad un finale, e funziona, xò ha un pò di rumore di fondo, come lo levo?
Ho usato due condensatori da 470uf, una resistenza da 150ohm, e un 3 condensatori da 470, uno elna da 200uf e un altro da 80uf a bassa ers... provato a metterci vicino altri poliestere e ceramici ma nulla, quindi non è l'alimentazione, almeno penso...
avatar
iperv
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 17.06.09
Numero di messaggi : 619
Località : Cava d'aliga - Scicli (Rg)
Impianto : Eterogeneo

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 21:28
Non riesci a provare un'altra alimentaizone?
E' vero che i 54V sono reali, ma poi il riferimento a massa del circuito non è a zero volt ma a -15,5V...
di sicuro non è il massimo dell'ingegnerizzazione.
Prova qualcosa di più normale, vedrai che passa.
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Ven 22 Feb 2013 - 22:26
infatti... abbandonato quella strada, leggi l'ultimo messaggio!
c'è sempre quel rumore di fondo, ma se uso un potenziometro scompare per volumi bassi, al massimo appunto c'è, ora devo vedere accoppiato con il finale cosa succede!
il problema è ora dove mettere il potenziometro, avevo pensato a metterlo appunto tra valvola e finale.
La valvola 12au7 dovrebbe amplificare 17volte, quindi dovrei stare attento al segnale d'ingresso, infatti il mio dac esce con 2.5vrms... per 17 sono 42.5vrms... quindi dovrei mettere il il potenziometro ma poi mi becco tutto il soffio della valvola... oppure potrei mettere un partitore resistivo, caso mai selezionabile con switch in maniera da poter gestire sorgenti con uscite basse...
che ne pensate?
avatar
x84andrea
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 18.05.10
Numero di messaggi : 472
Località : torino
Occupazione/Hobby : ingegnere cosi per dire
Provincia (Città) : comodamente rivoltoso
Impianto : buona parte fatta con le mie mani!

Re: Progettazione ampli cuffie ibrido

il Dom 24 Feb 2013 - 1:42
oggi ci go giocato ancora e ho fatto un circuito per ritardare l'anodica e per ritardare l'uscita, in oltre ho montato tutto, potrei chiuderlo, ma ho ancora il problema del soffio , ho provato a mettere il potenziometro dopo la valvola (ce l'avevo solo da 50k stereo ma anche con singoli la situazione non cambia) e per valori bassi non mi da fastidio, ma quando alzo si alza anche il soffio che a volume sostenuto diventa presente, vorrei levarlo...
Ad ogni modo ora me ne vado a letto, cosi la notte porta consiglio, ma per sta sera penso che sia colpa del lm317 che genera rumore (il soffio)!!!
domani dopo il voto vedrò!
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum