T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» mi manca solo il giradischi :(
Oggi alle 0:08 Da giucam61

» Consiglio Produttore Cavi
Oggi alle 0:08 Da nerone

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 23:59 Da kalium

» AIUTO nella scelta nuovo giradischi
Ieri alle 23:54 Da valterneri

» CAIMAN SEG
Ieri alle 23:25 Da Masterix

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:13 Da dieggs

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 20:57 Da giucam61

» Consiglio subwoofer attivo
Ieri alle 20:36 Da donluca

» [SS vendo] Pioneer PL 514 + Technics SL 3210
Ieri alle 20:20 Da Aunktintaun

» Consiglio Diffusori
Ieri alle 18:45 Da Nico_ba02

» Domani è Black Friday.....
Ieri alle 17:54 Da uncletoma

» normalizzare il volume
Ieri alle 17:03 Da timido

» da diffusori a cuffie
Ieri alle 16:41 Da timido

» Mediaplayer WD TV
Ieri alle 15:37 Da rferrinid

» Am Audio A5 850 euro
Ieri alle 14:57 Da franz 01

» Pre-phono a valvole o resto come sto?
Ieri alle 12:17 Da sportyerre

» Chromecast Audio - Vostre opinioni ed esperienze
Ieri alle 12:05 Da ftalien77

» Grundig R1000 e cuffie Sennheiser 598 aperte
Ieri alle 12:04 Da ftalien77

» Ampli+DAC+bluetooth: Sabaj A2
Ieri alle 10:04 Da antbom

» "Specially mixed for you cassette player"... e FLAC 24/96!!
Ieri alle 9:36 Da ftalien77

» Audiolab 8000Q
Ieri alle 0:51 Da sound4me

» Consiglio Sostituzione FullRange
Ieri alle 0:07 Da giucam61

» AIUTO sostituzione laser Pioneer pd6500
Gio 16 Nov 2017 - 19:09 Da Massimo Peluso

» scelta diffusori da pavimento - klipsch r26 ??
Gio 16 Nov 2017 - 13:16 Da athxp

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Gio 16 Nov 2017 - 10:10 Da giucam61

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 9:52 Da giucam61

» DSD Amanero + filtro passivo: il miglior DAC?
Gio 16 Nov 2017 - 9:42 Da embty2002

» Diffusori da scaffale autocostruiti
Gio 16 Nov 2017 - 6:31 Da marco55

» Subwoofer ripolo- Lo faccio o lascio perdere?
Gio 16 Nov 2017 - 6:13 Da Zio

» (BS) Yamaha A500
Mer 15 Nov 2017 - 23:08 Da solitario

Statistiche
Abbiamo 11149 membri registrati
L'ultimo utente registrato è fabio.n

I nostri membri hanno inviato un totale di 799826 messaggi in 51863 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
ftalien77
 
lello64
 
nerone
 
fritznet
 
Masterix
 
Kha-Jinn
 
timido
 
andreavnc
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15533)
 
Silver Black (15495)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9278)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 67 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 59 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

donluca, fabio.n, giucam61, GP9, kalium, nerone, saltonm73, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  damiconi il Gio 27 Set 2012 - 13:58

@stebat ha scritto:Aggiungo che l'intervento sui condensatori si é rilevato molto efficace su quelli vicini ai diodi. Inoltre io ho realizzato la versione noval con valvole ecc801.
Ma tu hai risolto del tutto? Cioè il buffer risulta "muto"? Comunque seguirò i tuoi consigli e quelli di sonic 63 e ci terrò al corrente dei risultati. Sempre che ciò non vi disturbi

damiconi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.09.12
Numero di messaggi : 9
Località : verona
Impianto : Pre + finale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Gio 27 Set 2012 - 21:25


Nessun dsturbo!
Spero che la mia esperi enza si riveli utile.
Vedrai che anche tu risolvi.

Pero 'sta PCB da parecchi problemi... Suspect

Ah, prima ho scritto un' inesattezza: le valvole che ho usato io sono delle ECC802.

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Gio 27 Set 2012 - 21:37

Ah. ...scusa, il buffer ora funziona benissimo: nessun rumore udibile dal punto di ascolto.
Ce n'é voluto per metterlo a posto ma poi lo sforzo é stato ampiamente ripagato.
É un kit non adatto a principianti...

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  damiconi il Ven 28 Set 2012 - 7:23

@stebat ha scritto:Ah. ...scusa, il buffer ora funziona benissimo: nessun rumore udibile dal punto di ascolto.
Ce n'é voluto per metterlo a posto ma poi lo sforzo é stato ampiamente ripagato.
É un kit non adatto a principianti...

In attesa di ricevere i condensatori da "parallelare" a quelli già esistenti ti chiedo delle conferme. Come trasformatore anche tu hai un 120-0-120 per l'anodica e 12-0-12 per i filamenti (come d'altronde indicato nel manualetto di assemblaggio del buffer) ? Sul PCB pur staccando la presa centrale dell'anodica hai tutti e quattro i diodi montati (sempre sul lato alta tensione) ?
Che tensioni (se ricordi) rilevi prima e dopo di R4? Secondo i miei calcoli e se confermi i dati del trasformatore prima di R4 e cioè sull'uscita dei diodi raddrizzatori dovresti avere circa 167 volts (120-1.4=118*1.414) mentre dopo R4 non conoscendo il suo valore e la corrente non posso calcolarla.
La cosa strana, pur ripeto non essendo un "elettronico", è che nle manuale di montaggio lo schema di alimentazione dei filamenti nella versione con trasformatore a presa centrale fa uso solo di due anzichè quattro diodi ed in effetti per poter raddrizzare la tensione con due soli diodi è necessario avere un trasformatore con presa centrale che presenti agli estremi degli avvolgimenti una tensione esattamente doppia di quella da raddrizzare. Mi aspettavo una simile configurazione per l'alimentazione dell'anodica, invece vengono lasciati tutti e quattro i diodi e la presa centrale. Dico delle sciocchezze oppure potrebbe esserci stato un errore nel manuale?
Un'ultima domanda. Se il trasformatore è un 120-0-120 quindi 240 agli estremi e non uso presa centrale con quattro diodi, cosa avrò in tensione prima di R4 ?

damiconi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.09.12
Numero di messaggi : 9
Località : verona
Impianto : Pre + finale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Ven 28 Set 2012 - 15:18

...adesso non ricordo i dettagli. Stasera vado a rileggermi il manualetto dove avevo appuntato varie informazioni...

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Dom 30 Set 2012 - 18:49

...allora...cerco di risponderti in base agli appunti che ho trovato e ai ricordi...
Il trafo che ho impiegato é a 2 secondari: 125-0-125 e 12-0-12.
Ho installato solo 2 diodi secondo lo schema "full wave center tap" a pag 10 del manuale. La tensione dopo i diodi é di 175V e quella dopo R4 é pari a 145V.
Per le valvole che ho io R4 é pari a 3K.
H o seguito alla lettera il manuale per quello che sono riuscito a capire visto che è piuttosto complicato dato che il buffer è configurabile con tantissimi tipi di tubi.

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Dom 30 Set 2012 - 19:40

Scusa ma leggendo bene lo schema con 2 diodi si riferisce all'alimentaz dei filamenti...
Confermo che sull'anodica ho installato 4 diodi.

Quindi. ....
Filamenti: presa centrale del trafo collegata e 2 diodi raddrizzatori
Anodica: co me sopra ma con 4 diodi! Secondo la teoria occorrerebbero solo 2 diodi su un trafo con presa centr.pero in quel modo si otterrebbe una sola tensione pari a 167V nel tuoi caso.
Anche io non sono un tecnico ma se ho ben capito per come é strutturato il circuito l'anodica si divide in 2 rami con tensioni di segno opposto (nel tuo caso -167 e +167 totale ind valore assoluto 334V più o meno pari a 240*1,4. Quindi (può essere che sbaglio) l' alimentaz anodica va trattata con i soli terminali +120 e -120 (non duale) lasciando quindi inutilizzato ile centrale del trafo

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  damiconi il Lun 1 Ott 2012 - 18:10

@stebat ha scritto:Scusa ma leggendo bene lo schema con 2 diodi si riferisce all'alimentaz dei filamenti...
Confermo che sull'anodica ho installato 4 diodi.

Quindi. ....
Filamenti: presa centrale del trafo collegata e 2 diodi raddrizzatori
Anodica: co me sopra ma con 4 diodi! Secondo la teoria occorrerebbero solo 2 diodi su un trafo con presa centr.pero in quel modo si otterrebbe una sola tensione pari a 167V nel tuoi caso.
Anche io non sono un tecnico ma se ho ben capito per come é strutturato il circuito l'anodica si divide in 2 rami con tensioni di segno opposto (nel tuo caso -167 e +167 totale ind valore assoluto 334V più o meno pari a 240*1,4. Quindi (può essere che sbaglio) l' alimentaz anodica va trattata con i soli terminali +120 e -120 (non duale) lasciando quindi inutilizzato ile centrale del trafo

Ciao Stebat

grazie al tuo aiuto e a quello di Sonic63 ho risolto anche io. Ho eliminato la presa centrale dall'anodica ed il rumore è scomparso. Avvicinando l'orecchio all'altoparlante ci si deve proprio concentrare per percepire un "lontanissimo" ronzio. Oggi mi dovrebbero arrivare i condensatori da 220uF e da 470uF da "parallelare" a quelli rispettivamente subito dopo i diodi ed il filtro RC, come da voi suggerito.
Sono certo che fatta questa "mod" il buffer sarà completamente muto.

Grazie grazie davvero a tutti e due.

damiconi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.09.12
Numero di messaggi : 9
Località : verona
Impianto : Pre + finale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Lun 1 Ott 2012 - 20:00

Evviva! !!! Very Happy
Sono contento almeno quanto te! Se penso a quante notti insonni ci ho passato...
E ora goditi la tua musica preferita.
Ciao

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  damiconi il Gio 4 Ott 2012 - 20:22

@sonic63 ha scritto:
@damiconi ha scritto:

Grazie Stebat per la tua preziosa precisazione. Ti chiedo un'altra cosa se puoi aiutarmi relativamente al discorso massa visto che tu non hai un contenitore metallico. Io ho un contenitore metallico ma tutti i pcb sono elettricamente isolati dallo stesso come pure tutte le prese RCA, quindi è come se avessi la tua stessa situazione. Le domande:
1. sul pcb giungono solo i poli caldi delle prese RCA?
2. al punto stella del PCB cosa arriva?
3. il punto stella del PCB, quindi non si collega a nessuna massa. Ho capito bene?

Grazie in anticipo per l'aiuto (visto che conosci personalmente sonic63 che è anche intervenuto ad aiutarmi ringrazialo di persona da parte mia)

Provo a risponderti io:
la soluzione migliore è quella di portare ogni ritorno di massa(i poli freddi del segnale ) separatamente l'uno dagli altri, ognuno alla massa del suo stadio.
Se hai una pcb per tutti e due i canali con un centro stella per segnale ed alimentazione dovresti fare in questo modo:
unire tra loro le masse degli ingressi e portare un filo al centro stella
unire le masse delle uscite e portare un filo al centro stella
portare la massa del potenziometro del volume al centro stella.
Eventualmente potresti unire tra loro le masse degli in e out e portare un solo filo al centro stella.
Poi devi portare un cavo dal centro stella al cabinet (una vite va bene, se c'è vernice grattala via )
Questo collegamento può anche non servire, prova con e senza. Anche se non lo metti non si pregiudica la sicurezza,solo viene a mancare la schermatura elettrostatica, comunque con o senza va scelto ad orecchio(dipende da tante cose!!)
Se i condensatori dell'alimentazione anodica sono tutti sulla scheda sono già collegati al centro stella, se hai dei condensatori esterni devi portare il positivo dei condensatori al positivo dei condensatori sulla scheda, il negativo al centro stella.
Se hai più alimentazioni separate devi unire i loro negativi nel centro stella.
La cosa a cui deve fare attenzione è non creare spire chiuse con i fili delle masse(cioè due cavi che portano la stessa massa facendo due strade diverse, e se non puoi farne a meno(alcune non si possono evitare, per esempio quello che si crea tra le masse dei due canali quando sono unite tra loro in tutti e due gli apparecchi collegati) devi fare in modo che l'area circoscritta sia la più piccola possibile (magari puoi intrecciare i due cavi insieme).
per la tua sicurezza devi collegare la terra dell'impianto elettrico al cabinet metallico( su questo c'è da fare un lungo discorso,ma non adesso, intanto collegala ad una vite del telaio, preferibilmente la stessa che hai scelto per la massa del segnale).
adesso devo andare Sad spero di esserti stato utile.
Hello

Ciao Sonic63

volevo chiederti una cosa. Mi sono arrivati i condensatori da "parallelare" a quelli sulla PCB. Mi hai suggerito di collegare il positivo al positivo del condensatore già saldato sulla PCB e di portare il negativo al centro stella. Non è la stessa cosa collegare positivo al positivo e negativo al negativo del condensatore esterno a quello sulla PCB?
A proposito, tutto è ok e niente più hum...ma vist che mi sono arrivati i condensatori li metterò ugualmente.

Grazie ancora

damiconi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.09.12
Numero di messaggi : 9
Località : verona
Impianto : Pre + finale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  sonic63 il Gio 4 Ott 2012 - 21:11

@damiconi ha scritto:
@sonic63 ha scritto:



Provo a risponderti io:
la soluzione migliore è quella di portare ogni ritorno di massa(i poli freddi del segnale ) separatamente l'uno dagli altri, ognuno alla massa del suo stadio.
Se hai una pcb per tutti e due i canali con un centro stella per segnale ed alimentazione dovresti fare in questo modo:
unire tra loro le masse degli ingressi e portare un filo al centro stella
unire le masse delle uscite e portare un filo al centro stella
portare la massa del potenziometro del volume al centro stella.
Eventualmente potresti unire tra loro le masse degli in e out e portare un solo filo al centro stella.
Poi devi portare un cavo dal centro stella al cabinet (una vite va bene, se c'è vernice grattala via )
Questo collegamento può anche non servire, prova con e senza. Anche se non lo metti non si pregiudica la sicurezza,solo viene a mancare la schermatura elettrostatica, comunque con o senza va scelto ad orecchio(dipende da tante cose!!)
Se i condensatori dell'alimentazione anodica sono tutti sulla scheda sono già collegati al centro stella, se hai dei condensatori esterni devi portare il positivo dei condensatori al positivo dei condensatori sulla scheda, il negativo al centro stella.
Se hai più alimentazioni separate devi unire i loro negativi nel centro stella.
La cosa a cui deve fare attenzione è non creare spire chiuse con i fili delle masse(cioè due cavi che portano la stessa massa facendo due strade diverse, e se non puoi farne a meno(alcune non si possono evitare, per esempio quello che si crea tra le masse dei due canali quando sono unite tra loro in tutti e due gli apparecchi collegati) devi fare in modo che l'area circoscritta sia la più piccola possibile (magari puoi intrecciare i due cavi insieme).
per la tua sicurezza devi collegare la terra dell'impianto elettrico al cabinet metallico( su questo c'è da fare un lungo discorso,ma non adesso, intanto collegala ad una vite del telaio, preferibilmente la stessa che hai scelto per la massa del segnale).
adesso devo andare Sad spero di esserti stato utile.
Hello

Ciao Sonic63

volevo chiederti una cosa. Mi sono arrivati i condensatori da "parallelare" a quelli sulla PCB. Mi hai suggerito di collegare il positivo al positivo del condensatore già saldato sulla PCB e di portare il negativo al centro stella. Non è la stessa cosa collegare positivo al positivo e negativo al negativo del condensatore esterno a quello sulla PCB?
A proposito, tutto è ok e niente più hum...ma vist che mi sono arrivati i condensatori li metterò ugualmente.

Grazie ancora

Quella era un'indicazione generale, utile anche per non fare errori, comunque se i condensatori che aggiungi possono essere posizionati veramente vicini a quelli preesistenti, cioè collegati con pochissimi centimetri di cavo, o meglio direttamente reoforo su reoforo, va bene, meglio se sono tutti uguali.
Se sei costretto a metterli lontani allora il negativo portalo al centro stella.
Naturalmente non è che se non fai così non funziona oppure lo sentirai suonare peggio, è giusto per seguire la teoria e cercare di ottimizzare tutto al meglio, ma ci si gode benissimo la musica anche senza. Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  damiconi il Ven 5 Ott 2012 - 19:22

Arrivati i condensatori, montati in parallelo e silenzio assolutoooo !!!! neanche appoggiando l'orecchio sull'altoparlante si sente il minimo ronzio.

Grazie davvero.... adesso mi godo la mia amata musica jazz

damiconi
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 26.09.12
Numero di messaggi : 9
Località : verona
Impianto : Pre + finale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Ven 5 Ott 2012 - 20:30

Oki

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Cathode follower 6n8s

Messaggio  Petrus il Gio 23 Mag 2013 - 5:25

Ciao a tutti!
Che suono dà questo catodo folover?
È questo un buon schema di catodo folover?
Grazie per la collaborazione!

Come mettere lo schema?
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  stebat il Ven 24 Mag 2013 - 23:53

Ciao,
io ho acquistato e realizzato il kit. la pcb presenta qualche errore e quindi non è adatto a un principiante. se leggi tutto il thread ti renderai conto dei problemi che ho incontrato.
Il suono secondo me è molto buono ma credo dipende molto dalle valvole che utilizzi.
il circuito può essere adattato a molti tipi di valvole. Se ti interessa posso mandarti in privato una copia del manuale.

stebat
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 17.03.10
Numero di messaggi : 165
Località : Marcianise CE
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

tube buffer

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 5:41

Ciao
Sono interessato così si prega di inviare al mio indirizzo e-mail manuale completo.
Grazie mille in anticipo!
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 5:43

@Petrus ha scritto:Ciao stebat!
Sono interessato così si prega di inviare al mio indirizzo e-mail copia del manuale completo.
Grazie mille in anticipo!
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 6:06

@Petrus ha scritto:
@Petrus ha scritto:Ciao stebat!
Sono interessato così si prega di inviare al mio indirizzo e-mail copia del manuale completo.
Grazie mille in anticipo!

È che si può dare un schema del cathode follower?
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 6:09

@Petrus ha scritto:
@Petrus ha scritto:

È che si può dare un schema (power supply) del cathode follower?
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 6:17

@Petrus ha scritto:Ciao a tutti!
Che suono dà questo catodo folover?
È questo un buon schema di catodo folover?
Grazie per la collaborazione!

Come mettere lo schema?
C'è un schema di catodo seguace con 6n8s
http://www.servimg.com/image_preview.php?i=3&u=18319560
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Petrus il Sab 25 Mag 2013 - 6:32

@Petrus ha scritto:
@Petrus ha scritto:Ciao a tutti!
Che suono dà questo catodo folover?
È questo un buon schema di catodo folover?
Grazie per la collaborazione!

Come mettere lo schema?
C'è un schema di catodo seguace con 6n8s
http://www.servimg.com/image_preview.php?i=3&u=18319560
http://www.servimg.com/image_preview.php?i=6&u=18319560
avatar
Petrus
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 23.05.13
Numero di messaggi : 32
Località : Stip Macedonia
Impianto : Amo tutto ciò che è bello!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aikido CF-2 - buffer valvolare - costruzione

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum