T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 22:24 Da fritznet

» Ottenere un canale mono da due stereo
Oggi alle 21:56 Da valterneri

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 21:40 Da nerone

» Autocostruzione cavi segnale/alimentazione
Oggi alle 20:51 Da franzfranz

» Dac Raspberry I2s o Usb?
Oggi alle 20:28 Da xmnemox

» Brano tratto dal CD Audio B&W Audiophile Collection Vol. 2
Oggi alle 14:36 Da jimmix93

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Oggi alle 13:48 Da Nadir81

» (GE) Cuffie AKG 601+ Ampli Bravo Ocean 150€
Oggi alle 13:23 Da Alessandro Asborno

» multipresa
Oggi alle 10:39 Da antbom

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Oggi alle 10:11 Da audiophile.1963

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Oggi alle 1:19 Da wings

» Quanto conta la posizione degli
Oggi alle 0:54 Da lello64

» Sostituzione puntina Pioneer PL-512X
Ieri alle 23:09 Da valterneri

» [MI-VA] Vendo Boston Acoustic M25
Ieri alle 23:07 Da frugolo80

» Kingrex T20 + PRE + PSU
Ieri alle 23:05 Da frugolo80

» Connessione Pre Phono NAD PP2 e ampli
Ieri alle 22:51 Da valterneri

» Amp valvolare Hirtel c70s
Ieri alle 21:05 Da Sirio

» Alimentatore lineare 12V
Ieri alle 19:04 Da fritznet

» Consiglio sostituzione lettre cd con nuova sorgente sacd/dsd
Ieri alle 18:11 Da Pinve

» Premplificatore Marantz PM14 e finale Quad 405
Ieri alle 18:06 Da mauro.f

» Canton Quinto 540 a 209 euro con garanzia
Ieri alle 13:27 Da lello64

» quattro chiacchere su finali Classe AB vs CLASSE D
Lun 18 Giu 2018 - 21:34 Da Pinve

» SCHIIt multibit ?
Lun 18 Giu 2018 - 21:28 Da Pinve

» Trasformare DVD in traccia audio
Lun 18 Giu 2018 - 21:16 Da SubitoMauro

» [Roma] Vendo cavi bilanciati XLR
Lun 18 Giu 2018 - 19:04 Da dsotm

» cronaca di un cambio testina annunciato
Lun 18 Giu 2018 - 16:03 Da Pinve

» un cinesino estremamente ben suonante
Lun 18 Giu 2018 - 13:24 Da Olegol

» (CB) vendo coppia di Canton Karat 930 dc nere
Lun 18 Giu 2018 - 12:09 Da pentrio

» Vendo SOtM tX-USBexp High End Audio External 2 Port USB Hub [MI-LC-MB-CO]
Lun 18 Giu 2018 - 2:08 Da wings

» Mi/MB Vendo cuffie Sony MDR 1A Hi Res 70 € + sped
Dom 17 Giu 2018 - 16:28 Da Roberto Mazzolini

Statistiche
Abbiamo 11692 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Lindir

I nostri membri hanno inviato un totale di 814551 messaggi in 52896 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
Nadir81
 
nerone
 
fritznet
 
giucam61
 
Olegol
 
Pinve
 
SubitoMauro
 
antbom
 
kalium
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
nerone
 
Nadir81
 
SubitoMauro
 
fritznet
 
antbom
 
sportyerre
 
mumps
 
giucam61
 
Olegol
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9617)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 63 utenti in linea: 11 Registrati, 0 Nascosti e 52 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

blackled, diechirico, dieggs, fritznet, frugolo80, Masterix, misterGI, mumps, Nadir81, nerone, pallapippo

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  sonic63 il Ven 11 Nov 2011 - 8:06

@florin ha scritto:
@Tfan ha scritto:concordo al 1000%, mi pare proprio una fesseria Hehe

Non sapevo che quelli di Nuova Elettronica sono dei fessi, usano i fusibili sul secondario anche nei progetti più recenti,per
esempio,ampli fet-mosfet 2x100W (N.E.228-pagina98).
Su questo ampli che porti ad esempio i progettisti di N.E. hanno previsto oltre ai fusibili sul secondario anche un fusibile sul primario ?

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

solo questo

Messaggio  cesarevox il Ven 11 Nov 2011 - 9:51

@sonic63 ha scritto:
@cesarevox ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@cesarevox ha scritto:
Questa naturalmente è la mia opinione, se puoi facci conoscere le motivazioni di chi ti ha consigliato di mettere i fusibili in quella posizione.
sono curioso perchè magari qualcosa mi sfugge, non si può mai dire

Non lo so l'esatta motivazione, ti riporto quello che mi hanno detto su CHF e altri:
"dopo i condensatori e prima del circuito alimentato. Tutto quello che precede questo fusibile deve essere protetto SOLO dal fusibile sul primario del trasformatore (fusibile di rete)."
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  sonic63 il Ven 11 Nov 2011 - 10:23

@florin ha scritto:
@Tfan ha scritto:concordo al 1000%, mi pare proprio una fesseria Hehe

Non sapevo che quelli di Nuova Elettronica sono dei fessi, usano i fusibili sul secondario anche nei progetti più recenti,per
esempio,ampli fet-mosfet 2x100W (N.E.228-pagina98).
tanto per continuare con gli esempi Shocked
mi è capitato di leggere questo 3d:http://www.tforumhifi.com/t13582-amplificatore-in-classe-a-con-mosfet-di-nuova-elettronica#337296

dove ho trovato questa immagine :
http://www.servimg.com/image_preview.php?i=190&u=15798651
Pure questo è di N.E. ma i fusibili sul secondario non ci sono.
Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  sonic63 il Ven 11 Nov 2011 - 11:11

@cesarevox ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@cesarevox ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Questa naturalmente è la mia opinione, se puoi facci conoscere le motivazioni di chi ti ha consigliato di mettere i fusibili in quella posizione.
sono curioso perchè magari qualcosa mi sfugge, non si può mai dire

Non lo so l'esatta motivazione, ti riporto quello che mi hanno detto su CHF e altri:
"dopo i condensatori e prima del circuito alimentato. Tutto quello che precede questo fusibile deve essere protetto SOLO dal fusibile sul primario del trasformatore (fusibile di rete)."
Ne sappiamo quanto prima. Very Happy

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  florin il Ven 11 Nov 2011 - 11:49

@sonic63 ha scritto:
@florin ha scritto:
@Tfan ha scritto:concordo al 1000%, mi pare proprio una fesseria Hehe

Non sapevo che quelli di Nuova Elettronica sono dei fessi, usano i fusibili sul secondario anche nei progetti più recenti,per
esempio,ampli fet-mosfet 2x100W (N.E.228-pagina98).
Su questo ampli che porti ad esempio i progettisti di N.E. hanno previsto oltre ai fusibili sul secondario anche un fusibile sul primario ?

Si,uno da 2A,comunque uno da 8A non serve,brucerà primo il secondario che il fusibile.Se vuoi un altro esempio, ampli da
2x100W,N.E.181.
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  sonic63 il Ven 11 Nov 2011 - 13:08

@florin ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@florin ha scritto:
@Tfan ha scritto:concordo al 1000%, mi pare proprio una fesseria Hehe

Non sapevo che quelli di Nuova Elettronica sono dei fessi, usano i fusibili sul secondario anche nei progetti più recenti,per
esempio,ampli fet-mosfet 2x100W (N.E.228-pagina98).
Su questo ampli che porti ad esempio i progettisti di N.E. hanno previsto oltre ai fusibili sul secondario anche un fusibile sul primario ?

Si,uno da 2A,comunque uno da 8A non serve,brucerà primo il secondario che il fusibile.Se vuoi un altro esempio, ampli da
2x100W,N.E.181.
Se c'è il fusibile sul primario, io credo che quelli sul secondario non servono, soprattutto quando il trasformatore ha un solo secondario.
So bene che quello da 8 Amp. sul primario serve a poco, infatti lo chiamo "fusibile anti incendio" salta prima che bruci casa. Very Happy
Con gli esempi andiamo avanti all'infinito. Io ho espresso le mie idee, le mie esperienze per le quali se costruisco un un'amplificatore di potenza non metto i fusibili sul secondario, tantomeno tra i condensatori e il circuito.
Vorrei leggere quali sono le motivazioni per metterli, così chi costruisce il suo alimentatore (nel caso Cesare) potrà decidere dopo aver capito pro e contro. Hello

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Ven 11 Nov 2011 - 13:14

infatti vorrei sapere a che cosa servono sti fusibili,cioè che cosa devono proteggere? tra un c e un'altro poi...
io ne ho messo uno sul primario proprio per dire che c'è...ma sul pre manco l'ho previsto per ora...
il discorso di sonic sull'impedenza è condiviso al 100%
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  cesarevox il Ven 11 Nov 2011 - 13:42

@sonic63 ha scritto:
@florin ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
@florin ha scritto:
Con gli esempi andiamo avanti all'infinito. Io ho espresso le mie idee, le mie esperienze per le quali se costruisco un amplificatore di potenza non metto i fusibili sul secondario, tantomeno tra i condensatori e il circuito.
Vorrei leggere quali sono le motivazioni per metterli, così chi costruisce il suo alimentatore (nel caso Cesare) potrà decidere dopo aver capito pro e contro. Hello

Lo so che con gli esempi andiamo avanti all'infinito. Anche a me piacerebbe sapere perchè devo mettere una cosa al posto di un'altra, così poi posso decidere e magari anche imparare, ma al momento è così.
Purtroppo su CHF l'ing, ha risposto solamente come sopra, e non so che dire, avrei preferito una
spiegazione tecnica, anche se per me magari, poco comprensibile.
Comunque si va avanti e vediamo,alla fin fine, se sia possibile fare uno schema che sia accettabile per tutti, ma che serva soprattutto a chi è alle prime armi.
Grazie ancora per la collaborazione Rose __ Coffe

p.s.
mi raccomando sempre risposte positive Idea , possibilmente mai polemiche
altrimenti finisce che nessuno posta più
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

vediamo se si può concludere

Messaggio  cesarevox il Lun 21 Nov 2011 - 11:59

Premessa: (questo è quanto ho raccolto)
credo, e dico credo, di avere sufficienti elementi per poter concludere con lo schema che si basa su progetto di Dejan Vaselinovic(TNT). Lo stesso Vaselinovic, mi diceva che lo schema era solo di studio e predisposto per essere modificato seguendo le esperienze personali e le prove conseguenti.
Dopo diversi scambi di opinione, sia su questo forum che su altri, sono giunto alla conclusione dello schema, che all’apparenza può sembrare semplice, ma è il risultato più adeguato alle risposte che ho avuto. Ho letto anche parecchio su CHF (rivista e forum)ed ho sentito i pareri anche di tecnici, quindi quello che seguirà potrà, magari, andar bene solo per me e non per altri, ma poi ognuno, giustamente, fa come meglio gli pare (e ci mancherebbe) quindi:

SCHEMI:
1)No snubber-no-fuse_sec


2)Rete RC-no-fuse_sec


3)No snubber-NO-rete RC- fuse_sec


SNUBBER:
Lo snubber prima dei ponti ci potrebbe stare a patto che sia calcolato, quindi come dice anche CHF ci si può benissimo fidare installando un solo condensatore di qualità, soprattutto se non si può eseguire il calcolo per i relativi valori. (vedi CHF n.45).
Lo snubber sarebbe necessario, eventualmente, più in un pre che in un finale (a detta degli ing.).
Un'eventuale snubber dopo il ponte, andrebbe prima dei condensatori elettrolitici di filtro ed anche questo, se non calcolato, può fare più danni che guadagni. Altresì lo snubber deve essere seguito da un’induttanza (che tra l’altro rientra nella formula di calcolo), altrimenti serve a poco o niente. Alcuni montano, in aggiunta ai condensatori principali di filtro, una una classica rete RC con valori standard (1ohm e 0,1µF).


Fusibili:
per i fusibili vale lo stesso discorso di cui sopra, quindi: se siamo alla ricerca di uno stadio di alimentazione che crei meno problemi/disturbi possibili, se siamo alla ricerca di costruire qualche cosa che si avvicini, se non allo stato di HI-END, ma almeno ad uno stadio di alimentazione affidabile e sicuro. Se cerchiamo di montare condensatori ad alte prestazioni e basso disturbo, dobbiamo per forza di cose rinunciare a fusibili messi alla fine dello stadio di alimentazione. Fermo restando alcune considerazioni fatte dagli ing. dalle quali si evince che i fusibili sul secondario possono essere omessi per amplificatori con potenze non elevate.
Si deduce che nell'ottica di salvaguardare al massimo l'ampli il discorso è corretto. Però quando il fusibile (prima o dopo i condensatori) è saltato significa che qualcosa si è già rotto; nessun fusibile credo sia tanto veloce da salvare gli stadi finali.
Considerando poi, che in questo caso, il chip del TA3020 dovrebbe essere super protetto, non penso che l'omissione del fuse, sul secondario, possa creare problemi. Comunque qui ci sarebbe bisogno anche del parere di chi ha già costruito il tutto (per vedere se gli sono saltati i fusibili sul sec, o se non ha mai avuto problemi pur non avendo adottato tale soluzione)

MASSE:
Sto aspettando alcuni parei in merito, anche se comunque le masse seguiranno il concetto di “centro stella”, quindi tutte le masse vanno ad un solo punto (con un solo filo) così come terra e collegamento allo chassis andranno allo stesso posto. Poi si vedrà.

STADIO: di alimentazione probabile che farò:
1) alimentatore toroidale 500VA 35-0-35
2)Condensatore di qualità subito dopo il sec 220/680nf-….(PIO/K75-10/MKP)
3)Condensatori di qualità sui ponti MKP 0,22Uf (4x2)
4)Condensatori di filtro 6800uf 63V x4 per ramo (io metto dei Kendeil)
5)Condensatore quale Bypass 2,2uF..... PETP/K75-10/PIO
6)Eventuale rete RC. (1ohm e 0,1µF) se necessaria

LAYOUT
Anche per il layout il discorso diventa molto soggettivo ed è condizionato, dai componenti che comperi dallo chassis e dalle masse.

Per finire:

cioè non finisce qui, adesso si passerà alle masse e alla costruzione del mio TA3020, sperando ancora nella collaborazione dei T-forumisti.
Spero di non aver fatto danni con questa pubblicazione, quello che invece mi proponevo, ed è già stato detto prima, era, cioè, di formare uno schema di facile realizzazione anche per i “dummies”, tipo me. Ognuno poi, ovviamente, è libero di fare come gli pare.
Buon lavoro, a quanti seguiranno questo thread e un grande ringraziamento a tutti gli altri che hanno collaborato, finora.


p.s.
scusate, se a volte, non ho usato un linguaggio
tecnicamente corretto; se poi ci sono errori o dimenticanze,
per favore segnalate che sistemiamo.
Grazie ancora
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

piccola modifica

Messaggio  cesarevox il Mar 22 Nov 2011 - 17:15

@cesarevox ha scritto:
SNUBBER:
Lo snubber prima dei ponti ci potrebbe stare a patto che sia calcolato, quindi come dice anche CHF ci si può benissimo fidare installando un solo condensatore di qualità, soprattutto se non si può eseguire il calcolo per i relativi valori. (vedi CHF n.45).

In pratica le prove di CHF hanno dimostrato che: con un condesatore di qualità, posto prima del ponte, si ottenava il silenziamento completo del ricevitore, anche senza lo snubber montato subito dopo. Con questo non si vuole dire che non possa essere comunque installato .
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  sonic63 il Mar 22 Nov 2011 - 20:26

@cesarevox ha scritto:
@cesarevox ha scritto:
SNUBBER:
Lo snubber prima dei ponti ci potrebbe stare a patto che sia calcolato, quindi come dice anche CHF ci si può benissimo fidare installando un solo condensatore di qualità, soprattutto se non si può eseguire il calcolo per i relativi valori. (vedi CHF n.45).

In pratica le prove di CHF hanno dimostrato che: con un condesatore di qualità, posto prima del ponte, si ottenava il silenziamento completo del ricevitore, anche senza lo snubber montato subito dopo. Con questo non si vuole dire che non possa essere comunque installato .
Il condensatore abbassa la frequenza di risonanza del trasformatore (che provoca il disturbo sollecitata dalla tensione di ritorno quando i diodi bloccano il passaggio della tensione) e soprattutto diminuisce la velocità di salita del disturbo provocato dall'interdizione dei diodi.
Questo riduce il disturbo di un buon 60-70%, lo snubber smorza il resto. Wink

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Torna in alto Andare in basso

Layout

Messaggio  cesarevox il Lun 19 Dic 2011 - 13:52

Un po' mortareccio questo thread..............?
be direi che sia ora di pubblicare il layout(almeno il mio), che ne dite?
Buona settimana Coffe
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

Layout e schema finale

Messaggio  cesarevox il Mar 20 Dic 2011 - 9:46

Buona settimana e Buone feste a tutti

Di seguito proseguiamo con la pubblicazione del layout dello stadio di alimentazione
che monterò sul futuro TA3020. Spero che quanto pubblicato, possa servire come
base di lavoro, soprattutto a noi neofiti. Appena mi arriva il capacimetro preparerò
un muletto di prova e poi posterò i risultati. Un po' di pazienza che ci arriviamo.
anche perchè fare tutto e subito..... dopo che si fa, si ricomincia???
Ringrazio gli amici del forum che mi hanno dato una mano determinante (in privato e pubblico) ,
senza il loro aiuto sarebbe venuta fuori una cosa... così...così.
Questo è e dovrebbe essere il bello del forum..."il banco di mutuo soccorso"
Buone Feste ancora e felice Anno Nuovo a tutti
**************************************** Cesare
****************

prima lo schema finale:


LAYOUT stadio alimentazione
(8 CAP Kendeil K01 6800uF 63V) gli altri come specificato nei precedenti post


p.s.
se ci sono errori... fatemelo sapere che cerco di provvedere. A forza di copia ed incolla
qualche cosa potrebbe sufuggire.
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

modifica schemi

Messaggio  cesarevox il Dom 26 Feb 2012 - 21:45

Mi sono accorto di un "errore di sbaglio", Crazy
quindi ho dovuto rimodificare i tre schemi su espressi (pag.6 post 9)
in quanto c'era un'erroe sull'"accrocco diodi-resistenze". Cioè sul collegamento della
terra della rete domestica allo chassis e a sua volta al"centro stella".
Scusate, spero di non avere creato problemi.
Cordialmente, flower
************** Cesare
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

modifica al ponte

Messaggio  cesarevox il Mer 9 Gen 2013 - 1:07

@cesarevox ha scritto:

.


Ho deciso di togliere i cap in parallelo ai ponti dopo aver letto un'articolo su CHF.
Ci sono più svantaggi che vantaggi. In pratica potrebbero causare delle oscillazioni.
cosi riportano: "dicono, di solito, per proteggere i diodi da transienti ...
forse lo faranno anche, ma l'effetto è quello che ho mostrato nella foto"
(CHF 100 + forum)
Speriamo bene,
notteeeee


avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 783
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Torna in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum