T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Steely Dan
Oggi alle 0:07 Da andy65

» BILL EVANS: La magia di un trio riscoperto
Oggi alle 0:03 Da andy65

» Lista JAZZ BOX SET in vendita
Ieri alle 23:47 Da andy65

» AMPLIFICATORI VINTAGE
Ieri alle 23:45 Da nerone

» Arcam FMJ A19
Ieri alle 23:33 Da dinamanu

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 23:22 Da Albert^ONE

» il dubbio...
Ieri alle 22:04 Da Pinve

» Nuovo Douk Dac
Ieri alle 20:45 Da uncletoma

» Un incredibile diluvio sonoro lungo 11 minuti!
Ieri alle 19:50 Da enrico massa

» Behringer ep1500
Ieri alle 19:31 Da Collins

» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Ieri alle 19:20 Da dinamanu

» Spyro Gyra
Ieri alle 18:51 Da andy65

» l'audiofilo chi e' secondo voi?
Ieri alle 17:48 Da Kha-Jinn

» Gegè Telesforo - Nu Joy
Ieri alle 16:45 Da potowatax

» Wynton Marsalis
Ieri alle 14:45 Da andy65

» ECM Selected Recording
Ieri alle 14:32 Da andy65

» LP jazz a Roma da non perdere
Ieri alle 14:25 Da andy65

» Roy Hargrove
Ieri alle 14:09 Da andy65

» Mel Lewis & The Jazz Orchestra - Make Me Smile & Other New Works by Bob Brookmeyer
Ieri alle 14:04 Da andy65

» Bill Evans - From Left to Right
Ieri alle 14:02 Da andy65

» concerti al manzoni di milano
Ieri alle 14:01 Da andy65

» John Coltrane - Giant Steps
Ieri alle 13:58 Da andy65

» ecco l'onesto epigono ...Johnny Winter con Muddy Waters e JL Hooker
Ieri alle 13:44 Da andy65

» Tre magiche chitarre
Ieri alle 11:24 Da Zio

» Consiglio (conferma?) Nuovo Impianto (Budget 400 euro )
Ieri alle 10:43 Da nerone

» Marantz PM6006 da Amazon UK (Home AV Direct)
Ieri alle 9:56 Da giucam61

» CD SPECIALE! Di HANK JONES "blueseggiante" (per amanti jazz alla Oscar Peterson)
Ieri alle 9:33 Da andy65

» [Vendo] Schiit Modi Multibit
Ieri alle 8:47 Da Kha-Jinn

» [Vendo] Marantz PM6005
Ieri alle 8:38 Da Kha-Jinn

» Acid Jazz
Ieri alle 1:35 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 11029 membri registrati
L'ultimo utente registrato è angelo alvarenz

I nostri membri hanno inviato un totale di 795298 messaggi in 51575 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
andy65
 
giucam61
 
lello64
 
nerone
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Albert^ONE
 
uncletoma
 
Peppe Guercia
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 26 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  cesarevox il Mar 4 Ott 2011 - 13:05

Buon dì
In attesa di sviluppare un finale su base TA3020 provvedo allo studio e alla realizzazione dello stadio di alimentazione. Fatte alcune scelte per cui lo implementerò sulla falsa riga di questo:
http://host.presenze.com/showpic-75296/psu4.jpg
Poi su consiglio di “MaurArte” vorrei sostituire i grossi cap con dei piccoli da 2200uf 63v; quindi di seguito , per comodità di lettura, ho disegnato la sezione di filtro dei condensatori senza mettere il resto:
http://host.presenze.com/showpic-76491/cap_24_2.gif
se mi date un’occhiata se è fattibile e se i collegamenti sono giusti.

Grassie,
………………… Cesare


avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  cesarevox il Ven 7 Ott 2011 - 19:40

cesarevox ha scritto:
se mi date un’occhiata se è fattibile e se i collegamenti sono giusti.
Rimetto le immagini


..................









avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Ven 7 Ott 2011 - 20:01

ma ancora stai a sta fase cesare??? Shocked
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  cesarevox il Ven 7 Ott 2011 - 22:30

piero7 ha scritto:ma ancora stai a sta fase cesare??? Shocked
Si è vero, hai ragione, me la prendo comoda. Girovago qua e la per tentare di capire un pochino, prima di cominciare a saldare.
Buona serata

p.s.
qualcuno mi ha messo una pulce nell'orecchio:
una cosa chiamata "snubber". Crazy
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Ven 7 Ott 2011 - 22:36

ma che c'entra? Don't know
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

quasi pronto

Messaggio  cesarevox il Sab 8 Ott 2011 - 7:54

piero7 ha scritto:ma che c'entra? Don't know
c'entra c'entra, c'entra talmente che ne ho messa(sullo schema) una prima del ponte ed una dopo.
Adesso ordino il tutto per la sezione di alimentazione, cambio i tasf. in un trasformatore a due
secondari e metto un solo ponte. Poi passiamo all'ordine del cabinet e appena fatta un po' di cassa
al resto.
Il ritardo è altresi dovuto al fatto che sto costruendo un'altro paio di casse MOSQUITO che mi portano via del
tempo a causa dell'impiallacciatura rugosa e sottilissima (5 decimi)
Buona giornata
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Sab 8 Ott 2011 - 9:29

lo snubber è un condensatore che si usa negli swich.....
che serve?? suona meglio??

PS: il primo disegno è uscito paro paro da TNT.. Very Happy
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Sab 8 Ott 2011 - 14:08

Andrea Zani ha scritto:lo snubber è un condensatore che si usa negli swich.....
che serve?? suona meglio??

PS: il primo disegno è uscito paro paro da TNT.. Very Happy

andrea, c'è un articolo di Marzullo su CHF sugli snubber corredato di misure. Consiglio caldamente la lettura Wink
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Sab 8 Ott 2011 - 14:18

piero7 ha scritto:
Andrea Zani ha scritto:lo snubber è un condensatore che si usa negli swich.....
che serve?? suona meglio??

PS: il primo disegno è uscito paro paro da TNT.. Very Happy

andrea, c'è un articolo di Marzullo su CHF sugli snubber corredato di misure. Consiglio caldamente la lettura Wink
e me lo dici così... Laughing corro a vedere.. ma dove sul sito di CHF??
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Sab 8 Ott 2011 - 14:37

no su CHF, è il numero in cui dedica un paio di pagine al suo ampli a transistor da 100w.

C'è anche un post su audiofaidate.org con un pdf di prove fatte con un alimentatore con o senza snubber, ma te lo devo cercare e ti devi registrare per leggerlo.

Comunque, ti suggerisco quello di Marzullo perché è chiarissimo e molto didattico Wink
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Sab 8 Ott 2011 - 14:44

piero7 ha scritto:no su CHF, è il numero in cui dedica un paio di pagine al suo ampli a transistor da 100w.

C'è anche un post su audiofaidate.org con un pdf di prove fatte con un alimentatore con o senza snubber, ma te lo devo cercare e ti devi registrare per leggerlo.

Comunque, ti suggerisco quello di Marzullo perché è chiarissimo e molto didattico Wink
ma ne vale la pena?
cioè sono così determinanti al fine delle qualità sonore?
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Sab 8 Ott 2011 - 15:10

Andrea Zani ha scritto:
piero7 ha scritto:no su CHF, è il numero in cui dedica un paio di pagine al suo ampli a transistor da 100w.

C'è anche un post su audiofaidate.org con un pdf di prove fatte con un alimentatore con o senza snubber, ma te lo devo cercare e ti devi registrare per leggerlo.

Comunque, ti suggerisco quello di Marzullo perché è chiarissimo e molto didattico Wink
ma ne vale la pena?
cioè sono così determinanti al fine delle qualità sonore?

visto che l'impegno è una res+1 cond direi proprio di si, elettricamente il suo perché ce l'ha
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Sab 8 Ott 2011 - 15:41

piero7 ha scritto:
Andrea Zani ha scritto:
piero7 ha scritto:no su CHF, è il numero in cui dedica un paio di pagine al suo ampli a transistor da 100w.

C'è anche un post su audiofaidate.org con un pdf di prove fatte con un alimentatore con o senza snubber, ma te lo devo cercare e ti devi registrare per leggerlo.

Comunque, ti suggerisco quello di Marzullo perché è chiarissimo e molto didattico Wink
ma ne vale la pena?
cioè sono così determinanti al fine delle qualità sonore?

visto che l'impegno è una res+1 cond direi proprio di si, elettricamente il suo perché ce l'ha
come lo vedi prima e dopo una 5Y3...è possibile la cosa?
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  piero7 il Sab 8 Ott 2011 - 15:46

nel mio pre, prima della raddrizzatrice, ce l'ho messo...
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Andrea Zani il Sab 8 Ott 2011 - 16:00

piero7 ha scritto:nel mio pre, prima della raddrizzatrice, ce l'ho messo...
Oki
grazie
avatar
Andrea Zani
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 21.05.10
Numero di messaggi : 1764
Località : Ponderano(Bi)
Occupazione/Hobby : /Parassita Circuitale
Impianto : non finirò mai
di lavorarci

Tornare in alto Andare in basso

ultimi ritocchi

Messaggio  cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 10:12

Bun di,
dopo aver girovagato su alcuni forum di elettronica sono giunto a questa conclusione (non è detto finale)
dello stadio di alimentazione per un mio futuro TA3020.




Rispetto allo schema originale di partenza qualche cosa è cambiato:
a) un solo ponte da 50A invece di due, in quanto con due ponti perderebbe di potenza. Comunque si può fare anche con due. Se serve posto lo schema. (qui mi hanno fatto il mazzo quelli di ElectroYou - poi vi racconterò).
b) ho messo gli snubber e le induttanze relative
c) metterò 8 cap kendeil da 6800uf 63V (volevo i 75v, ma non sono in produzione ed i 100 costano un pochino di più) al posto dei 24 da 2200, questo per una questione di comodità di gestione. Comunque grazie ancora per le dritte
d)l'ultimo snubber (quello vicino al collegamento con la pcb del TA3020) può essere tolto in quanto è quello dello schema originale, ma viene egregiamente sostituito degli altri. (farò delle prove con e senza). Qui devo ringraziare un amico di altro forum
L1 ed L2 sono le induttanze disperese del trasformatore.
La massa dell'alimentazione sul primo CAP va collegata allo "chassis" e all'accrocco di diodi verso la terra del filtro EMI. Qui devo ringraziare un'amico del T-forum che mi ha dato una paziente mano.
Il trasformatore lo prendo da RS è un 500VA 35-0-35 incapsulato.
Il cabinet lo sto trattando su VT4 in quando lo prendo grande per future, forse, implementazioni.
Buon proseguimento (autoaugurio)
Grazie a tutti per la collaborazione diretta ed indiretta, grazie anche a Vincenzo che saluto caramente.
Buona giornata,
...................... Cesare

avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  florin il Ven 28 Ott 2011 - 12:11

cesarevox ha scritto:
a) un solo ponte da 50A invece di due, in quanto con due ponti perderebbe di potenza.


Usando 2 ponti si divide solo il carico tra di loro,nel tuo caso,un ponte da 50A è più che sufficiente.Se mi permetti un consiglio,
visto la tua voglia di fare un buon alimentatore,metti 4 condensatori da 22-47nF sui diodi del ponte,direi che la differenza è
udibile.
Buon lavoro !
avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Biagio De Simone il Ven 28 Ott 2011 - 13:37

Ti seguo Cesare, e devo dire che sto prendendo appunti per l'alimentazione lineare per l'altra coppia di hypex hg 400 in mio possesso. Il toroidale, è quello che io avevo adocchiato su rs forse il 40 v, unico ponte anche per me,anche se mi attrae molto la versione completamente mono, a questo proposito chiedo se l'alimentatore dovrebbe essere 20-0-20? Per i condensatori forse riesco ad avere dei Itelcond da 22000 100 V, quanti secondo voi dovrebbero essere messi per ramo? Smile


Ultima modifica di De simone Biagio il Ven 28 Ott 2011 - 14:47, modificato 1 volta
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

modifiche

Messaggio  cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 14:43

florin ha scritto:
cesarevox ha scritto:
a) un solo ponte da 50A invece di due, in quanto con due ponti perderebbe di potenza.


Usando 2 ponti si divide solo il carico tra di loro,nel tuo caso,un ponte da 50A è più che sufficiente.Se mi permetti un consiglio,
visto la tua voglia di fare un buon alimentatore,metti 4 condensatori da 22-47nF sui diodi del ponte,direi che la differenza è
udibile.
Buon lavoro !
Bene e grazie Florin, allora:
a) ti riporto le testuali parole dell'ing. (docente universitario ecc.ecc.) (questo non lo scrivo per far vedere che questo schema vale, ma perchè mi hanno fatto il mazzo quelli di ElectroYou) : "Perche' continui a voler usare due ponti raddrizzatori? E` un buon modo di buttare via potenza. Ne basta uno!" questa opinione è poi statao condivisa da altri ing. dello stesso forum.
Non chiedermi altro perchè non saprei risponderti. E tra l'altro non ho capito perchè si butterebbe via della potenza che tradotto in termine significa.............? boh non lo so.
I sigg. di ElectroYou vedono i DIY come "fumo negli occhi" o meglio es. su TNT e alcuni loro progetti hanno anche detto:" mi sembra pura fuffa audiofila. Anzi audiophile grade! " e altro. Però questo dovrebbe essere oggetto di discussione su altro 3D.

*:(metti 4 condensatori da 22-47nF sui diodi del ponte) dovresti spiegarti meglio rispetto allo schema, mi faresti veramenti un favore. Quello che vedi es. gli snubber di:L1/L4 (indutt.+ resistenza + cap) sono frutto di calcolo, lo snubber prima del primario è da schema originale. I bypass da 0,1 sul filtro RC sono da progetto originale e possono essere soggetti a cambiamento. Fammi un disegnino magari (se vuoi ho lo schema in fidocad, lo posto).

Comunque grazie a tutti per la collaborazione, speriamo venga bene. Poi si passera al problema massa, anzi masse.
Buona giornata,....oggi è bel tempo qui in FVG.
...............................mandi.. mandi.. Cesare
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Hypex & Co.

Messaggio  cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 15:06

De simone Biagio ha scritto:Ti seguo Cesare, e devo dire che sto prendendo appunti per l'alimentazione lineare per l'altra coppia di hypex hg 400 in mio possesso il toroidale, è quello che io avevo adocchiato su rs forse il 40 v unico ponte anche per me,anche se mi attrae molto la versione completamente mono, a questo proposito chiedo se l'alimentatore dovrebbe essere 20-0-20? Per i condensatori forse riesco ad avere dei Itelcond da 22000 100 V, quanti secondo voi dovrebbero essere messi per ramo? Smile

caro Biagio,
quello che ho pubblicato, purtroppo non è frutto di studi ed elaborazione di un tecnico, ma solo della mia volontà di cominciare a capire qualche cosina. Poi con l'aiuto degli altri si va avanti e ci si arrabatta.
Non conosco le esigenze degli Hypex, però credo che qui sul T-forum qualcuno gli Hypex li usi, quindi...
Quindi ancora devi vedere di quanta tensione necessitino gli Hipex, poi il calcolo non dovrebbe essere difficile, credo che qui ti possano aiutare gli esperti del forum.
Per il TA3020 necessitavano circa 50/52v con un 500VA 35-0-35 ci siamo.
Degli Itelcond non ho sentito parlare male, però i Kendeil, (italiani pure) sono un buon compromesso, anzi, : guarda qui: http://www.elcoteam.com/industria/index.php?cPath=309_310&osCsid=987c8bb6abf76a3b14b081cb45d8b933
A me era stato consigliato da MaurArte di mettere dei condensatori da 2200uf fino a raggiungere la capacità richiesta ed aveva ragione, ma ho seguito altra strada solo per un fatto di gestione degli stessi, comunque lo ringrazio ciò mi ha aiutato a ragionare sul progetto. Quindi analizza anche tu questa idea di utilizzare diversi cap piccoli per raggiungere la capacità voluta.
Se ti servisse lo schema con il doppio ponte + snubber, fai un fischio che lo posto.
Ciao.......... e buon lavoro anche a te.

Comunque penso che troveremo ottimo consigli dagli esperti del forum e dalle esperienze personali.
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Biagio De Simone il Ven 28 Ott 2011 - 15:27

Su quello ci conto, anche io mi sono documentato e più ho meno sono giunto alle tue stesse conclusioni. Io ho appena terminato il mio Hypex 400 hg, devo ammettere, con un po di ritardo rispetto al gruppo, con alimentazione coldamp , dovrò decidermi a vincere la paura di sparare cazzate ed improvvisarmi recensore aprendo un 3d apposito, nel frattempo procuratomi due altri modulini hypex , volevo tentare la strada dell' alimentazione lineare, per vedere l'effetto che fa. Smile Ricorderai che a lungo si è dibattuto sul forum circa la soluzione migliore per alimentare gli ampli, ed io non avendo la risposta sto cercando di verificare. Per la verità devo dire che non solo sul nostro forum si è parlato di quale tipo di alimentazione adottare, ma probabilmente è il tormentone di ogni forum, insomma tempi permettendo, che come ormai è noto, per me sono lunghissimi, e ricordando un antico detto delle mie parti " alla proa pare lu casu" solo provandolo sai se il formaggio è buono, io mi accingo a provare. Smile Per gli Itelcond, mi aspetto feedback dagli amici, io posso dirti che provandoli in altri ampli, anche molto più consistenti, non mi sono dispiaciuti affatto: quelli che potrei avere a disposizione , sono come delle lattine di birra color rosso con terminazioni a vite, che avevo pensato di collegare con delle barrette di rame, trovandole, anche questi sono Italiani, almeno finchè la padania, non ne rivendicherà la proprietà. Laughing
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  florin il Ven 28 Ott 2011 - 15:53

Caro Cesare,

Su TNT un altro ingegnere scrive :''forte aumento della capacità di gestire potenza dato che i due raddrizzatori si dividono il carico
che prima era di uno solo'', personalmente da sempre ho usato solo un ponte.
In parallelo con ogni diodo del ponte si mette un condensatore, per filtrare il rumore di commutazione.

avatar
florin
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 05.02.09
Numero di messaggi : 3236
Località : torino
Impianto : marantz cd4000 tweakkato,ampli truepath autocostruito,Dynamite 8,dac Florini+WaveIO in I2S

Tornare in alto Andare in basso

ancora uno step

Messaggio  cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 19:00

florin ha scritto:Caro Cesare,

Su TNT un altro ingegnere scrive :''forte aumento della capacità di gestire potenza dato che i due raddrizzatori si dividono il carico
che prima era di uno solo'', personalmente da sempre ho usato solo un ponte.
In parallelo con ogni diodo del ponte si mette un condensatore, per filtrare il rumore di commutazione.


Ti ringrazio della citazione di TNT, però io ho preso un fracco di mazziolate per difenderli.
Per il resto, se ci aiuti è oro che cola per tutti i nefoiti, ovvero: Io userò un ponte metallico e non
saprei come collocare i cap in parallelo, però credo, bada bene, dico credo, che gli snubber prima e dopo il ponte siano sufficienti (da quello che ho sentito in giro). Se invece diverso , e se si può migliorare il progetto, fammi un disegnino di come andrebbero collocati questi cap usando un ponte, così capiamo subito tutti noi "ragazzi".
Grazie per la collaborazione,
........................................mandi mandi, Cesare


Ultima modifica di cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 19:10, modificato 1 volta
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

piano piano

Messaggio  cesarevox il Ven 28 Ott 2011 - 19:09

De simone Biagio ha scritto:
Sui cap prendi in considerazione quanto ti ho detto a proposito delle piccole capacità da assommare in parallelo.
Sulla padania non me ne frega nulla. Dell'Italia e dei giovani senza lovoro, invece si.
Sulla Puglia, prima o dopo ci faccio una capatina, è un progetto di quelli messi nel cassetto.
Buona serata.
avatar
cesarevox
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 10.03.10
Numero di messaggi : 780
Località : San Vito al Tagliamento (PN)
Occupazione/Hobby : mi sto guardando in giro/ montagna/foto/ hobbystica varia/ a volte DIY/ qualche "ombra" ogni tanto
Impianto : da rifare


Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Biagio De Simone il Ven 28 Ott 2011 - 19:33

cesarevox ha scritto:
De simone Biagio ha scritto:
Sui cap prendi in considerazione quanto ti ho detto a proposito delle piccole capacità da assommare in parallelo.
Sulla padania non me ne frega nulla. Dell'Italia e dei giovani senza lovoro, invece si.
Sulla Puglia, prima o dopo ci faccio una capatina, è un progetto di quelli messi nel cassetto.
Buona serata.
Cesare Un po leggendoti, ho imparato a conoscerti, questo a proposito della padania Smile ,per le piccole capacità, è una strada che sto considerando, in realtà questo dovrebbe essere un modo per mantenere bassa la esr, tieni presente che da quello che ho potuto capire i sikorell siemens di grosse dimensioni sarebbero la migliore soluzione, mantenendo comunque un esr bassa, ma accidenti costano un botto. Gli itelcond, probabilmente non sono all'altezza dei sikorell, ma comunque mantengono una qualità piuttosto alta,ad un prezzo inferiore. Un mio amico mi ha consigliato un alimentatore, con condensatori di diverse capacità, grandi medi e piccoli, mi ha spiegato anche tecnicamente perchè, ma non chiedermelo non saprei ripetere. Smile Laughing
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10275
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: sezione di alimentazione TA3020 implementazione passo a passo

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum