T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Botta e un mm
Oggi alle 15:53 Da lello64

» Brainpool - Junk (2004)
Oggi alle 15:24 Da Olegol

» Denon pma1500 vs Rega Brio
Oggi alle 15:19 Da GP9

» Consiglio cuffie per gaming/film/musica
Oggi alle 14:10 Da Caius

» Amplificatore valvolare TH-102
Oggi alle 14:01 Da Charli48

» Bose wave sound touch music system 4
Oggi alle 12:15 Da Tankomicio

» multipresa
Oggi alle 11:50 Da SubitoMauro

» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Oggi alle 1:15 Da giucam61

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 20:38 Da kalium

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Ieri alle 18:35 Da Moisey92

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 13:35 Da lello64

» Naim Nait 2 + Linn Index II
Ieri alle 10:20 Da herr1965

» Dac Raspberry I2s o Usb?
Ieri alle 10:08 Da gubos

» Bryan Scary: un caleidoscopio pop-prog
Ieri alle 0:07 Da Nadir81

» QUEEN! quali album preferite?
Ieri alle 0:04 Da Nadir81

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] HiFiMan HE-400 (Cuffie) - 250€ spedizione inclusa
Gio 21 Giu 2018 - 22:49 Da donluca

» [VENDO] [ROMA/ITALIA] Perreaux SXH2 (Ampli cuffie) - 300€ inclusa spedizione
Gio 21 Giu 2018 - 22:48 Da donluca

» Canton Quinto 540 a 209 euro con garanzia
Gio 21 Giu 2018 - 21:19 Da lello64

» Autocostruzione cavi segnale/alimentazione
Gio 21 Giu 2018 - 13:53 Da SubitoMauro

» You Tube Music
Gio 21 Giu 2018 - 12:38 Da lello64

» [VENDO] Interfaccia USB MHDT labs USBridge 50 Euro
Gio 21 Giu 2018 - 12:07 Da blackhole

» Ottenere un canale mono da due stereo
Mer 20 Giu 2018 - 21:56 Da valterneri

» Brano tratto dal CD Audio B&W Audiophile Collection Vol. 2
Mer 20 Giu 2018 - 14:36 Da jimmix93

» [Vendo] Amplificatore cuffie Little Dot 1+ a 90 euro + s.s.
Mer 20 Giu 2018 - 13:48 Da Nadir81

» (GE) Cuffie AKG 601+ Ampli Bravo Ocean 150€
Mer 20 Giu 2018 - 13:23 Da Alessandro Asborno

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Mer 20 Giu 2018 - 10:11 Da audiophile.1963

» Vendo Arcam rPlay Music Streamer [MI-CO-MB-LC]
Mer 20 Giu 2018 - 1:19 Da wings

» Quanto conta la posizione degli
Mer 20 Giu 2018 - 0:54 Da lello64

» Sostituzione puntina Pioneer PL-512X
Mar 19 Giu 2018 - 23:09 Da valterneri

» [MI-VA] Vendo Boston Acoustic M25
Mar 19 Giu 2018 - 23:07 Da frugolo80

Statistiche
Abbiamo 11698 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Caius

I nostri membri hanno inviato un totale di 814738 messaggi in 52904 argomenti
I postatori più attivi della settimana
lello64
 
SubitoMauro
 
Nadir81
 
giucam61
 
nerone
 
fritznet
 
Olegol
 
antbom
 
mumps
 
Pinve
 

I postatori più attivi del mese
lello64
 
SubitoMauro
 
Nadir81
 
nerone
 
antbom
 
fritznet
 
giucam61
 
sportyerre
 
mumps
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9619)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 60 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 56 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Caius, lello64, Nadir81, potowatax

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  RAMONE67 il Gio 13 Ott 2011 - 21:13

@cele ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:Dicci quali, così ci facciamo qualche risata anche noi. Laughing

Hehe

Basta leggere in firma....
Che famo una gara a chi ride di più? Laughing Laughing
Ma poi, dov'è il problema?
Voi siete contenti, io sono contento, siamo tutti contenti...
I chippettini li ho provati in tutte le salse, ne ho venduti alcuni sul forum, l'Audiophonics se le preso Christian, mi sono tenuto un Ta2024 customizzato da Meral
(persona squisita), che volete fare, sono una persona sensibile, me sò affezzionato anch'io a questi oggettini, ogni tanto li ricollego quando leggo il commento entusiastico di qualche forumer...mi dico 'cazzarola devo avere le orecchie foderate di prosciutto....' e poi...delusione....i miracoli li ha fatti solo Gesù Cristo 2000 anni fa....
e non mi parlate di accoppiamenti, gli ho fatto fare il Kamasutra...liscio, con il pre a valvole, il tube rolling, i cavi di segnale, di alimentazione, di potenza, quattro coppie di casse.... pure le Klipsch.
Per carità sono oggetti divertenti, anche piacevoli da ascoltare se non si pretende troppo da loro, ma l'alta fedeltà sta altrove....

P.S.
Se proprio volete ci metto pure l'IMHO così semo ancora più contenti, tutti insieme appassionatamente...

Saluti

Cele

Ehilà. Tutti quelli in firma sarebbero superiori non dico al Trends, ma ad un Muse moddato? Anche il Luxman Shocked o gli onesti Harman Kardon (il Sansui, se non sbaglio, era un componente quasi di riferimento molto tempo fa, ma il suo suono è datato. Non conosco, invece, il Quad)?
Hai ragione. L'alta fedeltà sta altrove.
A proposito, se hai acquistato il Winsome su ebay lo scorso anno da un privato in Italia, beh, era il mio, pagato a prezzo pieno putroppo (e anche troppo per quello che vale) e scartato dopo pochi giorni per manifesta inferiorità rispetto al Trends. E' stato rimpiazzato dal Nuforce Icon Amp, di ben altro livello.
Ora, a parte le reciproche risate di scherno, accetta un umile consiglio. Vendi quella pletora di diffusori che ti ritrovi e con il ricavato acquista una sola coppia che sia al livello del ta2024, così ti accorgerai davvero delle differenze.
Mi spiace dirlo, ma credo proprio che tutti quelli che sostengono la superiorità di altri T chip o di improbabili ampli pro o vintage sul ta2024 (a parte la potenza e la dinamica, ma sono cose trite e ritrite) non abbiano mai ascoltato quest'ultimo con diffusori di qualità - badate, non dico di sensibilità- adeguata. Se poi c'è un pre a valvole a monte il tutto viene anche meglio.
Comunque, l'importante è che siamo tutti contenti.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  adicenter il Gio 13 Ott 2011 - 21:45

Qualcuno mi spiega cos'é un suono datato?
Io sono convinto (saró datato anch'io?) esista un suono "ultra realistico" tipico di molti componenti hi fi recenti che colpisce, impressiona e da assuefazione ma che non ha nulla a che vedere ad esempio con la musica "live" e dunque con la musica, quella che sono abituato ad ascoltare nella realtà. Dettaglio, precisione, velocità....questo non é datato giusto? É meglio? A volte no secondo me.

E poi... "a parte la potenza e la dinamica" é come dire quest'auto è la piú veloce del mondo a parte che non ha le ruote.

avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Torna in alto Andare in basso

RE

Messaggio  cele il Gio 13 Ott 2011 - 21:51

@RAMONE67 ha scritto:
@cele ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:Dicci quali, così ci facciamo qualche risata anche noi. Laughing

Hehe

Basta leggere in firma....
Che famo una gara a chi ride di più? Laughing Laughing
Ma poi, dov'è il problema?
Voi siete contenti, io sono contento, siamo tutti contenti...
I chippettini li ho provati in tutte le salse, ne ho venduti alcuni sul forum, l'Audiophonics se le preso Christian, mi sono tenuto un Ta2024 customizzato da Meral
(persona squisita), che volete fare, sono una persona sensibile, me sò affezzionato anch'io a questi oggettini, ogni tanto li ricollego quando leggo il commento entusiastico di qualche forumer...mi dico 'cazzarola devo avere le orecchie foderate di prosciutto....' e poi...delusione....i miracoli li ha fatti solo Gesù Cristo 2000 anni fa....
e non mi parlate di accoppiamenti, gli ho fatto fare il Kamasutra...liscio, con il pre a valvole, il tube rolling, i cavi di segnale, di alimentazione, di potenza, quattro coppie di casse.... pure le Klipsch.
Per carità sono oggetti divertenti, anche piacevoli da ascoltare se non si pretende troppo da loro, ma l'alta fedeltà sta altrove....

P.S.
Se proprio volete ci metto pure l'IMHO così semo ancora più contenti, tutti insieme appassionatamente...

Saluti

Cele

Ehilà. Tutti quelli in firma sarebbero superiori non dico al Trends, ma ad un Muse moddato? Anche il Luxman Shocked o gli onesti Harman Kardon (il Sansui, se non sbaglio, era un componente quasi di riferimento molto tempo fa, ma il suo suono è datato. Non conosco, invece, il Quad)?
Hai ragione. L'alta fedeltà sta altrove.
A proposito, se hai acquistato il Winsome su ebay lo scorso anno da un privato in Italia, beh, era il mio, pagato a prezzo pieno putroppo (e anche troppo per quello che vale) e scartato dopo pochi giorni per manifesta inferiorità rispetto al Trends. E' stato rimpiazzato dal Nuforce Icon Amp, di ben altro livello.
Ora, a parte le reciproche risate di scherno, accetta un umile consiglio. Vendi quella pletora di diffusori che ti ritrovi e con il ricavato acquista una sola coppia che sia al livello del ta2024, così ti accorgerai davvero delle differenze.
Mi spiace dirlo, ma credo proprio che tutti quelli che sostengono la superiorità di altri T chip o di improbabili ampli pro o vintage sul ta2024 (a parte la potenza e la dinamica, ma sono cose trite e ritrite) non abbiano mai ascoltato quest'ultimo con diffusori di qualità - badate, non dico di sensibilità- adeguata. Se poi c'è un pre a valvole a monte il tutto viene anche meglio.
Comunque, l'importante è che siamo tutti contenti.

Allora sei tu che mi hai rifilato la sola del Winsome? Dai scherzo...comunque sul Winsome siamo d'accordo....pure sul Luxman.
Sul resto....c'è poco da commentare....
Se le Infinity dei tempi d'oro con l'Emit K sono dei diffusori inadeguati....
Se la casa che produceva all' epoca i Citation faceva delle oneste cosucce...
Tu dispensi umili consigli....io umilmente parlo soltanto di cose che ho avuto modo di ascoltare....
Per evitare polemiche concludo....
'Comunque, l'importante è che siamo tutti contenti'

Saluti

Cele


cele
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 271
Località : roma
Impianto : magari fosse definitivo....

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  RAMONE67 il Gio 13 Ott 2011 - 22:00

@adicenter ha scritto:Qualcuno mi spiega cos'é un suono datato?
Io sono convinto (saró datato anch'io?) esista un suono "ultra realistico" tipico di molti componenti hi fi recenti che colpisce, impressiona e da assuefazione ma che non ha nulla a che vedere ad esempio con la musica "live" e dunque con la musica, quella che sono abituato ad ascoltare nella realtà. Dettaglio, precisione, velocità....questo non é datato giusto? É meglio? A volte no secondo me.

E poi... "a parte la potenza e la dinamica" é come dire quest'auto è la piú veloce del mondo a parte che non ha le ruote.

Per suono datato, intendo riferirmi ad un tipo di sonorità caratterizzata da bassi innaturalmente gonfi e lunghi, una certa mancanza di dettaglio rispetto agli ampli odierni (il che equivale a dire risoluzione, il punto fondamentale, almeno per me, dell'alta fedeltà) e un eccessiva lentezza, che notoriamente affliggeva buona parte dei Sansui (che comunque avevano un notevole equilibrio timbrico). Da questi punta di vista, ritengo ad es. anche il NAD 3020, che ho posseduto per un bel pò, un ampli datato, ma dal fascino indiscutibile (caldo, rotondo e musicale).
Tutto qui


Ultima modifica di RAMONE67 il Gio 13 Ott 2011 - 22:09, modificato 1 volta
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  RAMONE67 il Gio 13 Ott 2011 - 22:08

[quote="cele"]
@RAMONE67 ha scritto:
@cele ha scritto:
@Stentor ha scritto:

Hehe


Allora sei tu che mi hai rifilato la sola del Winsome? Dai scherzo...comunque sul Winsome siamo d'accordo....pure sul Luxman.
Sul resto....c'è poco da commentare....
Se le Infinity dei tempi d'oro con l'Emit K sono dei diffusori inadeguati....
Se la casa che produceva all' epoca i Citation faceva delle oneste cosucce...
Tu dispensi umili consigli....io umilmente parlo soltanto di cose che ho avuto modo di ascoltare....
Per evitare polemiche concludo....
'Comunque, l'importante è che siamo tutti contenti'

Saluti

Cele

Ti posso dare ragione soltanto per le Infinity, che effettivamente non ho mai ascoltato e che ritenevo fossero agli stessi livelli degli altri tuoi diffusori (che non sono certo scadenti, ci mancherebbe). Dubito, però, seriamente che siano superiori, o almeno pari, ad una coppia di Tannoy vintage da shelf (ad es. Chester, Mayfair, ecc.) o, comunque, che si abbinino meglio con il Trends (visto che poi è la sinergia complessiva che crea il suono).
Mi spiace per la sola Laughing , ma sinceramente non pensavo che anche tu la considerassi tale. Se è così, perchè non lo hai rivenduto? Ci sono tanti entusiasti del TK2050, che lo preferiscono addirittura al ta2024 e sinceramente il Winsome mi sembra una delle migliori implementazioni in assoluto, con componenti di qualità pari a quelli del Virtue e meno "incasinato" al suo interno.
Saluti
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  adicenter il Gio 13 Ott 2011 - 22:11

@RAMONE67 ha scritto:
@adicenter ha scritto:Qualcuno mi spiega cos'é un suono datato?
Io sono convinto (saró datato anch'io?) esista un suono "ultra realistico" tipico di molti componenti hi fi recenti che colpisce, impressiona e da assuefazione ma che non ha nulla a che vedere ad esempio con la musica "live" e dunque con la musica, quella che sono abituato ad ascoltare nella realtà. Dettaglio, precisione, velocità....questo non é datato giusto? É meglio? A volte no secondo me.

E poi... "a parte la potenza e la dinamica" é come dire quest'auto è la piú veloce del mondo a parte che non ha le ruote.

Per suono datato, intendo riferirmi ad un tipo di sonorità caratterizzata da bassi innaturalmente gonfi e lunghi, una certa mancanza di dettaglio rispetto a quellio odierni (il che equivale a dire risoluzione, il punto fondamentale, almeno per me, dell'alta fedeltà) e un eccessiva lentezza, che notoriamente affliggeva buona parte dei Sansui (che comunque avevano un notevole equilibrio timbrico). Da questi punta di vista, ritengo ad es. anche il NAD 3020, che ho posseduto per un bel pò, un ampli datato, ma dal fascino indiscutibile (caldo, rotondo e musicale).
Tutto qui

Io ho scoperto spendendo tempo e danaro che con le sorgenti attuali e un corretto interfacciamento la vecchia ferraglia non diventa velocissima ma regala emozioni che difficilmente ritrovo nei mostrilli recenti.
Poi magari uno ha la fissa un certo tipo di diffusori che nemmeno si producono più per motivi di arredamento e non per caratteristiche soniche e ha bisogno di watt.
Bello il 2024, ne ho due e anche un 2050 ma esiste altro e non è da meno e addirittura ti crea meno problemi con i diffusori.
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Torna in alto Andare in basso

RE

Messaggio  cele il Gio 13 Ott 2011 - 22:32

[/quote] Ti posso dare ragione soltanto per le Infinity, che effettivamente non ho mai ascoltato e che ritenevo fossero agli stessi livelli degli altri tuoi diffusori (che non sono certo scadenti, ci mancherebbe). Dubito, però, seriamente che siano superiori, o almeno pari, ad una coppia di Tannoy vintage da shelf (ad es. Chester, Mayfair, ecc.) o, comunque, che si abbinino meglio con il Trends (visto che poi è la sinergia complessiva che crea il suono).
Mi spiace per la sola Laughing , ma sinceramente non pensavo che anche tu la considerassi tale. Se è così, perchè non lo hai rivenduto? Ci sono tanti entusiasti del TK2050, che lo preferiscono addirittura al ta2024 e sinceramente il Winsome mi sembra una delle migliori implementazioni in assoluto, con componenti di qualità pari a quelli del Virtue e meno "incasinato" al suo interno.
Saluti[/quote]

Sulla prima parte non ti rispondo, altrimenti ci incartiamo.... Laughing anzi no, complimenti per le Tannoy vintage, il coassiale scozzese mi ha sempre intrigato, ma non ho mai avuto modo di ascoltarlo, se non fugacemente... le Infinity sono fantastiche, le ho appena riconate, e.... basta con questa gara a chi ce l'ha più lungo....(il basso, cosa avete capito? Laughing Laughing )

E' vero, il Winsome vorrei venderlo (come altre cosette), ma sono un pigrone, dovrei fare le foto, importarle.... mi devo decidere....

Saluti

Cele

cele
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 12.11.08
Numero di messaggi : 271
Località : roma
Impianto : magari fosse definitivo....

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  RAMONE67 il Gio 13 Ott 2011 - 23:26

@adicenter ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
@adicenter ha scritto:Qualcuno mi spiega cos'é un suono datato?
Io sono convinto (saró datato anch'io?) esista un suono "ultra realistico" tipico di molti componenti hi fi recenti che colpisce, impressiona e da assuefazione ma che non ha nulla a che vedere ad esempio con la musica "live" e dunque con la musica, quella che sono abituato ad ascoltare nella realtà. Dettaglio, precisione, velocità....questo non é datato giusto? É meglio? A volte no secondo me.

E poi... "a parte la potenza e la dinamica" é come dire quest'auto è la piú veloce del mondo a parte che non ha le ruote.

Per suono datato, intendo riferirmi ad un tipo di sonorità caratterizzata da bassi innaturalmente gonfi e lunghi, una certa mancanza di dettaglio rispetto a quellio odierni (il che equivale a dire risoluzione, il punto fondamentale, almeno per me, dell'alta fedeltà) e un eccessiva lentezza, che notoriamente affliggeva buona parte dei Sansui (che comunque avevano un notevole equilibrio timbrico). Da questi punta di vista, ritengo ad es. anche il NAD 3020, che ho posseduto per un bel pò, un ampli datato, ma dal fascino indiscutibile (caldo, rotondo e musicale).
Tutto qui

Io ho scoperto spendendo tempo e danaro che con le sorgenti attuali e un corretto interfacciamento la vecchia ferraglia non diventa velocissima ma regala emozioni che difficilmente ritrovo nei mostrilli recenti.
Poi magari uno ha la fissa un certo tipo di diffusori che nemmeno si producono più per motivi di arredamento e non per caratteristiche soniche e ha bisogno di watt.
Bello il 2024, ne ho due e anche un 2050 ma esiste altro e non è da meno e addirittura ti crea meno problemi con i diffusori.
Vedi, a mia volta non comprendo quelli che si lamentano di un suono "eccessivamente realistico", "iperdettagliato", "troppo radiografante", ecc. Se i dettagli "in più" ci sono sul serio e se la separazione degli strumenti è migliore, mi sembra logico concludere che il suono sia più fedele, ossia più vicino a quello reale, dove per reale intendo quello che chi era presente nello studio di registrazione poteva ascoltare (se per suono "live" si intende questo. Se poi si fa riferimento ai concerti, magari, pop o rock, il discorso magari cambia). Se poi la sensazione di udire maggiori dettagli è soltanto tale, ossia fittizia, allora vuol dire che quell'elettronica produce uno squilibrio tonale e timbrico.
Non sono un tecnico del settore, ma non mi pare di vedere alternative al ragionamento. Poi certo, la musicalità, il coinvolgimento sono anche un fatto soggettivo e possono benissimo scaturire da apparecchi che producono distorsioni o sonorità "calde" perchè eccessivamente impastate.
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  adicenter il Ven 14 Ott 2011 - 0:07

@RAMONE67 ha scritto:
@adicenter ha scritto:
@RAMONE67 ha scritto:
@adicenter ha scritto:Qualcuno mi spiega cos'é un suono datato?
Io sono convinto (saró datato anch'io?) esista un suono "ultra realistico" tipico di molti componenti hi fi recenti che colpisce, impressiona e da assuefazione ma che non ha nulla a che vedere ad esempio con la musica "live" e dunque con la musica, quella che sono abituato ad ascoltare nella realtà. Dettaglio, precisione, velocità....questo non é datato giusto? É meglio? A volte no secondo me.

E poi... "a parte la potenza e la dinamica" é come dire quest'auto è la piú veloce del mondo a parte che non ha le ruote.

Per suono datato, intendo riferirmi ad un tipo di sonorità caratterizzata da bassi innaturalmente gonfi e lunghi, una certa mancanza di dettaglio rispetto a quellio odierni (il che equivale a dire risoluzione, il punto fondamentale, almeno per me, dell'alta fedeltà) e un eccessiva lentezza, che notoriamente affliggeva buona parte dei Sansui (che comunque avevano un notevole equilibrio timbrico). Da questi punta di vista, ritengo ad es. anche il NAD 3020, che ho posseduto per un bel pò, un ampli datato, ma dal fascino indiscutibile (caldo, rotondo e musicale).
Tutto qui

Io ho scoperto spendendo tempo e danaro che con le sorgenti attuali e un corretto interfacciamento la vecchia ferraglia non diventa velocissima ma regala emozioni che difficilmente ritrovo nei mostrilli recenti.
Poi magari uno ha la fissa un certo tipo di diffusori che nemmeno si producono più per motivi di arredamento e non per caratteristiche soniche e ha bisogno di watt.
Bello il 2024, ne ho due e anche un 2050 ma esiste altro e non è da meno e addirittura ti crea meno problemi con i diffusori.
Vedi, a mia volta non comprendo quelli che si lamentano di un suono "eccessivamente realistico", "iperdettagliato", "troppo radiografante", ecc. Se i dettagli "in più" ci sono sul serio e se la separazione degli strumenti è migliore, mi sembra logico concludere che il suono sia più fedele, ossia più vicino a quello reale, dove per reale intendo quello che chi era presente nello studio di registrazione poteva ascoltare (se per suono "live" si intende questo. Se poi si fa riferimento ai concerti, magari, pop o rock, il discorso magari cambia). Se poi la sensazione di udire maggiori dettagli è soltanto tale, ossia fittizia, allora vuol dire che quell'elettronica produce uno squilibrio tonale e timbrico.
Non sono un tecnico del settore, ma non mi pare di vedere alternative al ragionamento. Poi certo, la musicalità, il coinvolgimento sono anche un fatto soggettivo e possono benissimo scaturire da apparecchi che producono distorsioni o sonorità "calde" perchè eccessivamente impastate.

Hai centrato, Il mio sospetto è che l'iperdettaglio alle volte sia puro artifizio, ovvero che non sia fedele alla registrazione ma un esagerazione della stessa. Ho una certa consuetudine con la musica dal vivo amplificata e non e ascoltando certi impianti trovo una "pulizia" che non esiste live, é come se un qualcosa che é umido mi venisse presentato asciutto, non lo riconosco per vero, naturale. La mia opinione, e non solo mia, é che non esista una riproduzione home che si avvicini al reale, sempre di interpretazione si tratta e i modi di interpretare sono infiniti. Cosí come l'orecchio é piú o meno sensibile a una certa timbrica, dunque dire cosa è meglio e cosa é peggio sia un esercizio vano.
Sul fatto che la gloriosa ferraglia sia inferiore in termini di separazione degli strumenti mi permetto di dissentire, dipende di che ferraglia parliamo.
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Vella il Ven 14 Ott 2011 - 0:50

@adicenter ha scritto:
Hai centrato, Il mio sospetto è che l'iperdettaglio alle volte sia puro artifizio, ovvero che non sia fedele alla registrazione ma un esagerazione della stessa. Ho una certa consuetudine con la musica dal vivo amplificata e non e ascoltando certi impianti trovo una "pulizia" che non esiste live, é come se un qualcosa che é umido mi venisse presentato asciutto, non lo riconosco per vero, naturale.

Sono assolutamente d'accordo.
E ho il sospetto che l'artifizio di cui parli abbia l'indesiderato effetto di togliere fluidità, urgenza rimica all'ascolto. Un pò perchè distrae, un pò perchè non lega, non so se mi spiego. Toglie vita alla musica, anche se può essere piacevole per certi versi sentire il dito che scivola sulla coda.
Secondo me.
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  adicenter il Ven 14 Ott 2011 - 18:46

@Vella ha scritto:
@adicenter ha scritto:
Hai centrato, Il mio sospetto è che l'iperdettaglio alle volte sia puro artifizio, ovvero che non sia fedele alla registrazione ma un esagerazione della stessa. Ho una certa consuetudine con la musica dal vivo amplificata e non e ascoltando certi impianti trovo una "pulizia" che non esiste live, é come se un qualcosa che é umido mi venisse presentato asciutto, non lo riconosco per vero, naturale.

Sono assolutamente d'accordo.
E ho il sospetto che l'artifizio di cui parli abbia l'indesiderato effetto di togliere fluidità, urgenza rimica all'ascolto. Un pò perchè distrae, un pò perchè non lega, non so se mi spiego. Toglie vita alla musica, anche se può essere piacevole per certi versi sentire il dito che scivola sulla coda.
Secondo me.

È difficile da esprimere, distrae certo, sposta l'attenzione su una parte del messaggio che dovrebbe essere marginale e invece diventa centrale togliendo appunto fluidità rendendo drammatico, a volte quasi vitreo, il fluire della musica.
Laughing
Aveva ragione Zappa, parlare di musica è come ballare di architettura.

Tornando a terra, ad esempio in pubblicità una ripresa fotografica viene generalmente trattata in postproduzione.
La maniera più semplice e comune è per aumentare l'impatto e avere una certa "drammaticità" è quello di aumentare il microcontrasto.
Le informazioni di partenza sono quelle ma vengono esasperate con un filtro.
Se io non ho visto la scena e nemmeno lo scatto originale potrei essere facilmente ingannato da quello che vedo ritenendolo la realtà.
Nzomma per farla breve certi impianti mi sembrano Photoshop o delle foto in HDR.

avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Vella il Sab 15 Ott 2011 - 23:03

@adicenter ha scritto:
@Vella ha scritto:
@adicenter ha scritto:
Hai centrato, Il mio sospetto è che l'iperdettaglio alle volte sia puro artifizio, ovvero che non sia fedele alla registrazione ma un esagerazione della stessa. Ho una certa consuetudine con la musica dal vivo amplificata e non e ascoltando certi impianti trovo una "pulizia" che non esiste live, é come se un qualcosa che é umido mi venisse presentato asciutto, non lo riconosco per vero, naturale.

Sono assolutamente d'accordo.
E ho il sospetto che l'artifizio di cui parli abbia l'indesiderato effetto di togliere fluidità, urgenza rimica all'ascolto. Un pò perchè distrae, un pò perchè non lega, non so se mi spiego. Toglie vita alla musica, anche se può essere piacevole per certi versi sentire il dito che scivola sulla coda.
Secondo me.

È difficile da esprimere, distrae certo, sposta l'attenzione su una parte del messaggio che dovrebbe essere marginale e invece diventa centrale togliendo appunto fluidità rendendo drammatico, a volte quasi vitreo, il fluire della musica.
Laughing
Aveva ragione Zappa, parlare di musica è come ballare di architettura.

Tornando a terra, ad esempio in pubblicità una ripresa fotografica viene generalmente trattata in postproduzione.
La maniera più semplice e comune è per aumentare l'impatto e avere una certa "drammaticità" è quello di aumentare il microcontrasto.
Le informazioni di partenza sono quelle ma vengono esasperate con un filtro.
Se io non ho visto la scena e nemmeno lo scatto originale potrei essere facilmente ingannato da quello che vedo ritenendolo la realtà.
Nzomma per farla breve certi impianti mi sembrano Photoshop o delle foto in HDR.


Bellissima: l'ampli photoshop te la rubo e la spaccio per mia!!!!!
avatar
Vella
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 3992
Località : Milano
Occupazione/Hobby : finanza/tra un pò scrivo un romanzo
Impianto :
Spoiler:
Asus eeebox+Lubuntu/MPD - Rega Planet 2000 - Benchmark DAC1USB - Electrocompaniet EC3 - Electrocompaniet AW 120 DMB - Duevel Planets - Sennheiser HD600
Chord USB Silver Plus - Mogami 2964 - Atlas Element Integra - WireWorld Stratus 5(2) - QED Anniversary Silver XT Anniversary


Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  adicenter il Sab 15 Ott 2011 - 23:14

@Vella ha scritto:
@adicenter ha scritto:
@Vella ha scritto:
@adicenter ha scritto:
Hai centrato, Il mio sospetto è che l'iperdettaglio alle volte sia puro artifizio, ovvero che non sia fedele alla registrazione ma un esagerazione della stessa. Ho una certa consuetudine con la musica dal vivo amplificata e non e ascoltando certi impianti trovo una "pulizia" che non esiste live, é come se un qualcosa che é umido mi venisse presentato asciutto, non lo riconosco per vero, naturale.

Sono assolutamente d'accordo.
E ho il sospetto che l'artifizio di cui parli abbia l'indesiderato effetto di togliere fluidità, urgenza rimica all'ascolto. Un pò perchè distrae, un pò perchè non lega, non so se mi spiego. Toglie vita alla musica, anche se può essere piacevole per certi versi sentire il dito che scivola sulla coda.
Secondo me.

È difficile da esprimere, distrae certo, sposta l'attenzione su una parte del messaggio che dovrebbe essere marginale e invece diventa centrale togliendo appunto fluidità rendendo drammatico, a volte quasi vitreo, il fluire della musica.
Laughing
Aveva ragione Zappa, parlare di musica è come ballare di architettura.

Tornando a terra, ad esempio in pubblicità una ripresa fotografica viene generalmente trattata in postproduzione.
La maniera più semplice e comune è per aumentare l'impatto e avere una certa "drammaticità" è quello di aumentare il microcontrasto.
Le informazioni di partenza sono quelle ma vengono esasperate con un filtro.
Se io non ho visto la scena e nemmeno lo scatto originale potrei essere facilmente ingannato da quello che vedo ritenendolo la realtà.
Nzomma per farla breve certi impianti mi sembrano Photoshop o delle foto in HDR.


Bellissima: l'ampli photoshop te la rubo e la spaccio per mia!!!!!

Per quanto qualcuno qui mi prenda per un pretoriano del regime della Mela, sono per tutto ció che é open e il no copyright, vai. Wink
avatar
adicenter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 03.02.09
Numero di messaggi : 2131
Impianto : Si

Torna in alto Andare in basso

TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Frankie il Dom 19 Feb 2012 - 15:45

Link --> TNT Audio
avatar
Frankie
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 01.08.09
Numero di messaggi : 1331
Località : Como
Occupazione/Hobby : Chimica/Snowboard
Provincia (Città) : Basterebbe un soffio di vento
Impianto :
Spoiler:
Alimentazione:
Switching by Pincellone
Sorgente:
Xtreamer DVD
DAC:
Superpro707
Cavi di segnale:
Yulian
Preamplificatore:
Little Dot MK IV SE
Cavi di segnale:
Yulian
Ampli:
Trends Audio 10.2
Cavi di potenza:
DImyself
Diffusori:
IL Tesi 504
Cuffie:
Superlux HD660


Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  homesick il Dom 19 Feb 2012 - 17:50

boh mi sembra una rece senza nè capo nè coda, prendo tre mini ampli , ma che costano quanto un buon classe A/B e li metto alla frusta con abbinameni non proprio felici Crazy , e la storia di u-boat-96 non giustifica questa scelta.

bah.....
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2577
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Liquida:Starting point system dac 3
Pre phono Schiit Mani
Lenco L78
Fleawatt tp3116
Perraux e160i
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser Hd600
Cuffie Focal Spirit One


Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  thepescator il Dom 19 Feb 2012 - 18:23

@homesick ha scritto:boh mi sembra una rece senza nè capo nè coda, prendo tre mini ampli , ma che costano quanto un buon

classe A/B e li metto alla frusta con abbinameni non proprio felici Crazy , e la storia di u-boat-96 non

giustifica questa scelta.

bah.....

C'era gia un 3D su questa recensione se non sbaglio.
avatar
thepescator
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.12.10
Numero di messaggi : 1010
Località : Lombardia.
Occupazione/Hobby : dipende dai giorni / SAP, Moto, Hifi, pesca
Provincia (Città) : easy
Impianto : Lettore DVD economico
Bushmaster MKII
TK2050
cavi di qualità
Neat Motive 2

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  SaNdMaN il Dom 19 Feb 2012 - 18:24

Mah! Confrontare un ampli da 799 dollari con uno da 256 dollari mi sembra un confronto impari Rolling Eyes
avatar
SaNdMaN
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.09.11
Numero di messaggi : 5972
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Sorgente: Marantz CD60004
Trasporto: M2Tech HiFace Two
DAC: Musical Fidelity VDAC II -XMOS PCM5102 DAC - Cambridge Audio DAC100 - Behringer Ultramatch PRO CS4398 a trasformatori
HTCP Silverstone: JRiver con Dirac Live Room Correction
Preamplificatore: Gomez - Prebby HV - PrebbyHeadHV - PreFET
Finali: 2 Adcom GFA 555 - TPA3116 - Abletec 240 - TA 10.2
Diffusori: Focal Aria 906 - Dynaudio DM 2/7 - Cerwin Vega SL15
Cuffie: Grado SR325i - Sennheiser HD600
Ampli Cuffie: JHL class A - Prebby Head HV




Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  staky07 il Dom 19 Feb 2012 - 18:58

@thepescator ha scritto:
@homesick ha scritto:boh mi sembra una rece senza nè capo nè coda, prendo tre mini ampli , ma che costano quanto un buon

classe A/B e li metto alla frusta con abbinameni non proprio felici Crazy , e la storia di u-boat-96 non

giustifica questa scelta.

bah.....

C'era gia un 3D su questa recensione se non sbaglio.

si ti ricordi bene..solo che la recensione era in inglese..
http://www.tforumhifi.com/t19755-confronto-e-sfida-fra-ampli-su-tnt-audio-il-vincitore-e
avatar
staky07
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.08.11
Numero di messaggi : 451
Località : ....
Occupazione/Hobby : informatica-pesca-hifi
Provincia (Città) :  
Impianto : ­­ABUSIVO


Spoiler:
Sorgente:Pc (foobar2000) -Musiland usd 01(2012)- Asus Xonar Essence One
Amplificatore : Arcam alpha9
Diffusori: Monitor Audio silver rs1 su Solidsteel zr-6
Cavi: chord carnival silver screen - mogami...

Cuffia : Beyerdynamic DT 880 / Sony MDR-XD100 Ampli: TPaudio CF-4T-OTL(sonic63mod)


Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  alexandros il Dom 19 Feb 2012 - 20:17

Per la prima parte ok, il TA 2024 non ce la fa con dei diffusori da 86 dB di sensibilità. Non mi sembra una sorpresa! i 6 watt del TA 2024 sono la potenza max che puo dare, prima del clipping e va riservata ai picchi, la potenza a regime dovra' essere, per avere un suono non distorto, di (rullino i tamburi...): 0,2 watt su 8 ohm, 0.4 su 4 ohm. Ergo, per usarlo ci vogliono diffusori ad alta sensibilità per davvero, e carico di impedenza non complesso, ...e va bè.
v. http://www.michael.mardis.com/sonic/start.html edit: guardate sotto il paragrafo "musical power"
già che siamo in ballo con le similitudini, è come chiedere a un esile, ma abilissimo intagliatore di diamanti di qualificarsi alle olimpiadi di sollevamento pesi....

La seconda parete della rece mi sorprende di piu'. Non è la mia esperienza, ne di molti altri. Vorrei capire qualcosa di più sui diffusori utilizzati..
avatar
alexandros
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 02.03.09
Numero di messaggi : 274
Provincia (Città) : earth
Impianto : vintage...



Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  sandr77 il Dom 19 Feb 2012 - 20:52

Bisognerebbe capire che chip monta il tbi ,così magari si avrebbe un' idea di come potrebbe suonare e magari cercare qualche implementazione migliore ammesso che ce ne siano
avatar
sandr77
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 23.01.10
Numero di messaggi : 315
Località : provincia Og
Impianto : Notebook - Musiland monitor 01 US-mogami 2534- hlly tamp 10 tweak-tnt cat5- Casse 2 vie in dcaav su stand tnt stubby
Cuffie Sennheiser hd 212 pro
Jvc ha-fx35

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Barone Rosso il Lun 20 Feb 2012 - 11:11

@Frankie ha scritto:Link --> TNT Audio

Tema già ampiamente trattato ....
http://www.tforumhifi.com/t19755-confronto-e-sfida-fra-ampli-su-tnt-audio-il-vincitore-e
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  nd1967 il Lun 20 Feb 2012 - 11:58

Moderazione

Ho unito i 2 thread e messo il titolo più esplicativo

_________________
Bisogna assomigliare alle parole che si dicono. Forse non parola per parola, ma insomma ci siamo capiti [Saltatempo di Stefano Benni]
Chi non sa ridere non è una persona seria [Fryderyk Chopin]
avatar
nd1967
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 12810
Località : Cavaion Veronese (VR)
Occupazione/Hobby : Musica, Fotografia, Hi-Fi, Fumetti, Libri, Cinema
Provincia (Città) : Verona
Impianto : Preamplificatore Sonus Mirus AAVT
Finale TA 3020 by Vincenzo
Lettore CD Micromega Stage 2
Giradischi Project 6.9
Diffusori Dynavoice Challenger M-65 EX



http://www.google.com/+AndreaTramonte

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  RAMONE67 il Mar 21 Feb 2012 - 14:23

Ho scritto ad Arvin Kholi proprio per cercare di "forzare il suo giudizio", rappresentandogli il mio scetticismo. La lettera è pubblicata nel settore in lingua inglese di TNT e la sua risposta è stata "l'unica che poteva dare", giusto per fare una citazione cinematografica.
I punti di incertezza sono tanti:
-non mi risulta che il TBI sia stato recensito da altri;
-non conosciamo la tecnologia che usa;
-costa 500 dollari + dogana e s.s. Non è economico quindi;
-il giocattolino svilupperebbe 32w SU 8 ohm alimentato a muro e, secondo il costruttore, suonerebbe come un ampli da 50w. Tuttavia, le specifiche sono nebulose: si indica una distorsione inferiore all'1%, senza precisarla. Ciò può significare 0,1 (improbabile) o 0,9. Non mi stupirei se con un tda di 0,1, la potenza "pulita" su 8 ohm scendesse intorno ai 22, il che, comunque, è pur sempre quasi il quadruplo del Trends. Bisogna vedere, però, l'effettiva qualità del MG3
avatar
RAMONE67
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 11.09.08
Numero di messaggi : 1268
Località : Attualmente ponente ligure. Nato e vissuto a Napoli.
Occupazione/Hobby : Garage punk, psichedelia, 60's sound e musica rock, blues, folk; fumetti Vertigo, letteratura russa
Provincia (Città) : depresso limitatamente al territorio nazionale
Impianto : Michell Gyrodeck, Denon dl 110, Denon dl 301 mk II, Lehmann Black Cube, Sony xb-920, Ipod Touch Nano + Onkyo ND-S1, Lampizator Dac, California Audio Labs Sigma II, Rose Rv23, Dared Sl2000A, Trends Audio, Icepower 50asx2, Tannoy Arden, Tannoy Chester
Cavi segnale: clone Jps Superconductor 2 , Nordost Blue Heaven
Cavi Potenza: Mit Avt1

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Barone Rosso il Mar 21 Feb 2012 - 15:20

@RAMONE67 ha scritto:Ho scritto ad Arvin Kholi proprio per cercare di "forzare il suo giudizio", rappresentandogli il mio scetticismo. La lettera è pubblicata nel settore in lingua inglese di TNT e la sua risposta è stata "l'unica che poteva dare", giusto per fare una citazione cinematografica.
I punti di incertezza sono tanti:
-non mi risulta che il TBI sia stato recensito da altri;
-non conosciamo la tecnologia che usa;
-costa 500 dollari + dogana e s.s. Non è economico quindi;
-il giocattolino svilupperebbe 32w SU 8 ohm alimentato a muro e, secondo il costruttore, suonerebbe come un ampli da 50w. Tuttavia, le specifiche sono nebulose: si indica una distorsione inferiore all'1%, senza precisarla. Ciò può significare 0,1 (improbabile) o 0,9. Non mi stupirei se con un tda di 0,1, la potenza "pulita" su 8 ohm scendesse intorno ai 22, il che, comunque, è pur sempre quasi il quadruplo del Trends. Bisogna vedere, però, l'effettiva qualità del MG3

Fino a quando non si scopre che chip monta sara dura da capire.
Ma il sospetto ... è che potrebbe trattarsi di un altro classe T .

In alcune descrizioni parlano di class BD ? ma è alquanto misterioso ....
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  crazyforduff il Mar 21 Feb 2012 - 17:14

Mi sono letto, oltre alla recensione TNT in italiano, tutto il 3D
Ora vorrei però dipanare una volta per tutte la matassa relativa a bassa potenza/alta sensibilità che nella mia ignoranza è ancora ingarbugliata
Nel 3D stesso e in alcune discussioni precedenti (x es. Roberto/Wasky che di inc@##a a morte con chi diceva che con un classe T basta avere altoparlanti sensibili, e non ho motivo per non credergli) mi è sembrato evidente che non bastasse l'alta sensibilità a creare un'accoppiata felice, ma rientrasse anche l'impedenza del carico (è corretto? è solo una questione di modulo o anche si sfasamento?...)
Oltre all'impedenza, che altri criteri ci sono?
Per piacere avrei bisogno di qualche riferimento e/o risposta per togliermi il problema una volta per tutte
Grazie in anticipo a chi mi risponderà
avatar
crazyforduff
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.02.11
Numero di messaggi : 673
Località : Aosta
Provincia (Città) : Aosta
Impianto : Project RPM5+Sumiko BPS EvoIII+Lehmann Black Cube SE II - NorthStar meccanica+DAC model 192 - Aurion Audio AI 500 Sp.Ed. - Quad Moda 2000 alias Aliante Zeta One Pininfarina

Torna in alto Andare in basso

Re: TNT Audio: 3 mini amplificatori integrati - Dayens Ampino, Trends TA 10.2 SE e TBI Millenia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum