T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Oggi alle 0:15 Da Silver Black

» Gallo Acoustics
Ieri alle 23:09 Da danidani1

» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Ieri alle 22:45 Da IlTossico

» NuforceDDa 120
Ieri alle 22:45 Da frugolo80

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 21:42 Da CHAOSFERE

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 20:11 Da uncletoma

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Ieri alle 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Ieri alle 19:01 Da Aunktintaun

» ALIENTEK D8
Ieri alle 10:58 Da CHAOSFERE

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 10:06 Da giucam61

» USB no 24?
Ieri alle 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Ieri alle 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

» Caterham Seven Exclusive
Sab 22 Apr 2017 - 20:08 Da natale55

» Jamo S 626
Sab 22 Apr 2017 - 19:29 Da giucam61

» Non riesco ad ascoltare più il CD....
Sab 22 Apr 2017 - 19:26 Da giucam61

» impianto entry -level
Sab 22 Apr 2017 - 18:44 Da Motogiullare

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Sab 22 Apr 2017 - 18:36 Da dinamanu

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Sab 22 Apr 2017 - 16:22 Da Motogiullare

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Sab 22 Apr 2017 - 9:57 Da Aunktintaun

» Il numero uno ci ha lasciati...
Sab 22 Apr 2017 - 1:38 Da scontin

» Stato dell'arte e piccolo impianto per musica liquida e Giradischi
Sab 22 Apr 2017 - 0:39 Da giucam61

» Gabris amp Calypso
Ven 21 Apr 2017 - 17:16 Da giucam61

» Vendo Cayin 220 CU
Ven 21 Apr 2017 - 16:44 Da wolfman

» (TO) - vendo testina Audiotechnica at95 e
Ven 21 Apr 2017 - 12:08 Da landrupp

» Qualcosa arriverà
Ven 21 Apr 2017 - 11:52 Da RAIS

» Thorens TD 166 Mk V con un canale bassissimo
Gio 20 Apr 2017 - 22:34 Da Motogiullare

» Dac Mini 2496 [AK4393 - AK4396]
Gio 20 Apr 2017 - 20:29 Da robyxrd

» INFO NUOVO IMPIANTO HI-FI
Gio 20 Apr 2017 - 17:55 Da Spolka

» Dove ascoltare?
Gio 20 Apr 2017 - 16:48 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784281 messaggi in 50980 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Silver Black
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8914)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 17 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 17 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  flovato il Lun 10 Ott 2011 - 14:45

@spocry ha scritto:
quale consideri migliore sotto i 1000 euro?

Domani sera saranno i mie "compari" a darti il verdetto... la mia risposta c'è l'hai già, sta scritta sotto. Very Happy

Cmq il MiniMax moddato promette bene... anche di quello domani leggerei.

Stay tuned. Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  villageroma il Lun 10 Ott 2011 - 15:38

@flovato ha scritto:
@spocry ha scritto:
quale consideri migliore sotto i 1000 euro?

Domani sera saranno i mie "compari" a darti il verdetto... la mia risposta c'è l'hai già, sta scritta sotto. Very Happy

Cmq il MiniMax moddato promette bene... anche di quello domani leggerei.

Stay tuned. Wink
@flovato.. Ma la tua sorgente atipica sarebbe l'ATV?
Hai mai sentito il Belcanto Dac 1.5?...se si che ne pensi?
avatar
villageroma
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.02.10
Numero di messaggi : 296
Località : Universo
Occupazione/Hobby : Vivere/Dormire
Provincia (Città) : Eromu
Impianto : Un pianto..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  flovato il Lun 10 Ott 2011 - 15:41

@villageroma ha scritto:
@flovato.. Ma la tua sorgente atipica sarebbe l'ATV?
Hai mai sentito il Belcanto Dac 1.5?...se si che ne pensi?

Si la ATV2 è atipica ma non voglio rinunciare alla comodità... credo che alla fine prenderò il clock Firestone per dagli una regolata ai bit in uscita.

Purtroppo non ho mai sentito il Belcanto Dac 1.5, tu si ?
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  kalium il Ven 14 Ott 2011 - 12:23

allora come va a finire questa diatriba sul Vdac contro l' Rdac ?
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2235
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  schwantz34 il Ven 14 Ott 2011 - 12:25

@kalium ha scritto:allora come va a finire questa diatriba sul Vdac contro l' Rdac ?

va a finire che se vedemo ar palo d'aa morte , portati appresso er tirapugni ... Very Happy
avatar
schwantz34
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 28.10.08
Numero di messaggi : 15499
Località : Caerdydd
Provincia (Città) : Caerdydd
Impianto : minimalista, uso un vecchio walkman con gli auricolari...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Stentor il Ven 14 Ott 2011 - 12:34

@villageroma ha scritto:
Difficile paragonare due dac senza avere ascoltato le stesse tracce su vinile... Perchè altrimenti più che hi-fi si rischia di parlare di personal-fi.

Ma il vinile con i DAC centra come il cavolo a merenda ....anche a me piace l'analogico ma se proprio vuoi prendere un riferimento prendi un evento reale non un non meglio determinato impianto analogico .....

Mi sa che quello che parla di personal-fi qui sei tu Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  kalium il Ven 14 Ott 2011 - 12:44

Ci sono troppe variabili in gioco per poter definire quale componente è migliore di un altro . Nella vita come nell' hi fi è tutto relativo
avatar
kalium
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 27.10.09
Numero di messaggi : 2235
Località : toscana
Provincia (Città) : erratico
Impianto : PC con Foobar 2000
Preamp Bottlehead Quickie
Breeze modificato
cavi di segnale Atlas element integra
Cavi di potenza Tellurium q Black
Dac Douk
cavi di alimentazione Supra Lorad e Merlin Tarantula
ciabatta filtrata Bada LB 5600

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Stentor il Ven 14 Ott 2011 - 12:46

@kalium ha scritto:Ci sono troppe variabili in gioco per poter definire quale componente è migliore di un altro . Nella vita come nell' hi fi è tutto relativo

Ok

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  spocry il Ven 14 Ott 2011 - 13:10

Io le somme le ho tirate , basta leggere tutti i miei interventi precedenti.

alla fine me li tengo tutti è due perche effettivemante mi piaciono entrambi e il tempo mi dira qualcosa di piu .
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  villageroma il Sab 15 Ott 2011 - 10:14

@Stentor ha scritto:
@villageroma ha scritto:
Difficile paragonare due dac senza avere ascoltato le stesse tracce su vinile... Perchè altrimenti più che hi-fi si rischia di parlare di personal-fi.

Ma il vinile con i DAC centra come il cavolo a merenda ....anche a me piace l'analogico ma se proprio vuoi prendere un riferimento prendi un evento reale non un non meglio determinato impianto analogico .....

Mi sa che quello che parla di personal-fi qui sei tu Wink
Hahaha.. Sei proprio comico!
Quindi consigli di affittare l'auditorium di Roma ed anche l'orchestra per avere un riferimento per i dac? Shocked
Riepilogando i tuoi cavoli a merenda; prima della liquida e del cd ci stava il vinile che è ancora insuperato dai dac.
Senza scomodare dac da mille mila euro costretti a lavorare con file 16/44100 dico e ribadisco che non sarebbe male avere un riferimento oggettivo ed istantaneo quando si confrontano i dac. E questo può tranquillamente essere il vinile che è analogico e che è quello che piú si avvicina all'evento reale.
Se credi che io parli di personal-fi fai pure... comunque sempre meglio di parlare di personal e basta come fai tu. Vedi altro post sulle donnine cinesi.
avatar
villageroma
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.02.10
Numero di messaggi : 296
Località : Universo
Occupazione/Hobby : Vivere/Dormire
Provincia (Città) : Eromu
Impianto : Un pianto..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Aguirre63 il Sab 15 Ott 2011 - 11:08

Che pure e mera illusione: il riferimento oggettivo ed istantaneo ( che vuol dire poi istantaneo in questo campo.. mha) NON esiste!!!

E' come cercare l'araba fenice o il santo graal!!! Belle ed entusiasmanti ricerche... ma che resteranno senza risultato finale.

La musica di riferimento ce l'hai solo ascoltandola dal vivo, con tutti i limiti ed i pregi dei luoghi dove puoi ( anche economicamente) ascoltarla. E che sia una prestigiona sala per musica da camera perfettamente rispondente alle esigenze acustiche o lo stadio per un concerto live poco importa: entrambe le situazioni possono far scaturire emozioni fortissime, come dire.. accendere quell'immgaine acustica che rimarrà stampata dentro di noi e che poi cercheremo di replicare ( con risultati sempre inferiori all'evento scatenente) con i nostri impianti...

Questo, per lo meno è l'idea che mi sono fatto io in circa 25 anni di ascolti musicali, posizione che mi sembra molto vicina a quanto detto da Stentor... poi ognuno è libero di credere ciò che vuole...
avatar
Aguirre63
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.10.11
Numero di messaggi : 106
Località : Busto Arsizio (VA)
Impianto : Bartolomeo Aloia Vta The last dual mono classe A, PRE: Xindac XA3250, LETTORE CD:Jolida Music Van, LETTORE SACD: Marantz SA8003, Casse ibride Martin Logan Sequel II

AV: Denon AVR2130 + Audiolab 8000s +Denon DVD 2910 + Klipsch RF82 + Rc25

Special guest: Muse 15 Mk2 + alimentatore lineare Muse Pa 60L provato su tutti gli impianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  villageroma il Lun 17 Ott 2011 - 3:37

E fin quì sono d'accordo anche io ma non era quello il punto.
Il punto era quello di avere una sorgente di riferimento analogica per paragonare i vari dac ma anche quello che c'è a monte che a differenza del vinile o del nastro jitterano e rovinano la riproduzione... Do you get that?

Alle volte mi chiedo se so io che parlo incas o se ce qualcuno che gioca a fare il bastian contrario qualsiasi cosa dica

Mahh...
Salutamm
avatar
villageroma
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione : 09.02.10
Numero di messaggi : 296
Località : Universo
Occupazione/Hobby : Vivere/Dormire
Provincia (Città) : Eromu
Impianto : Un pianto..

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Aguirre63 il Lun 17 Ott 2011 - 9:23

Magari parli ..aramaico Laughing Laughing Laughing

Il tuo è un discorso che non regge e si morde la coda:

Quale impianto analogico con l'ascolto di registrazioni in vinile? Quali vinili, inanzitutto: le edizioni normali o quelli "rinforzate"? e poi quale impianto analogico vorresti mettere a punto di riferimento: no, perchè anche in questo campo ci sono differenze veramente enormi e si rischia di trovarsi imbottigliati punto e a capo. Non è mica detto che basta avere un piatto qualunque per poter sentire la magia del vinile.... ehhhh fosse così semplice.

Allora, se proprio bisogna avere un punto di riferimento ORIGINALE, forse è sempre meglio riferirsi all'ascolto della musica dal vivo... tutto qui... ( in italiano terra, terra)
avatar
Aguirre63
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.10.11
Numero di messaggi : 106
Località : Busto Arsizio (VA)
Impianto : Bartolomeo Aloia Vta The last dual mono classe A, PRE: Xindac XA3250, LETTORE CD:Jolida Music Van, LETTORE SACD: Marantz SA8003, Casse ibride Martin Logan Sequel II

AV: Denon AVR2130 + Audiolab 8000s +Denon DVD 2910 + Klipsch RF82 + Rc25

Special guest: Muse 15 Mk2 + alimentatore lineare Muse Pa 60L provato su tutti gli impianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Stentor il Lun 17 Ott 2011 - 12:41

@Aguirre63 ha scritto:
Allora, se proprio bisogna avere un punto di riferimento ORIGINALE, forse è sempre meglio riferirsi all'ascolto della musica dal vivo... tutto qui... ( in italiano terra, terra)

Esatto .... se tutti andassimo qualche volta in più a teatro sarebbe più semplice avere dei riferimenti ...almeno emotivi...visto che la realtà è impossibile riprodurla Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  barfab1 il Lun 17 Ott 2011 - 15:05

I miei personali due centesimi (di euro...).
Paragonare un componente di serie con uno "moddato" comporta certi rischi, ovvero poca garanzia di stessi rendimenti tra "moddati" da mani diverse o con materiali diversi. Non conosco il V-dac sonicamente, ne ho solo sentito e letto pareri per la verità anche piuttosto contrastanti, in versione non "moddata". Ho avuto modo di paragonare l'rdac con altri dac e con il (mio) vinile, ricavandone l'impressione che per quello che costa si comporta notevolmente bene e con tutte e tre le entrate, non solo con l'usb. Il vinile è a mio parere un mondo estremamente variegato (tantissimi i fattori in gioco) e difficile da usare come riferimento. Però, quando tutto è settato bene (e capita di rado) ti da tuttora emozioni parecchio forti. Il prendere la musica dal vivo tout court come riferimento è un concetto a mio modo di vedere un po' ingenuo. Come se il fatto di essere presenti all'evento reale fosse una garanzia di sentire con tutti i crismi audiofili. Mi spiace, non è così. Si può essere decentrati, si può essere in prima o in trentesima fila, ci può essere un'amplificazione spaccatimpani o elementi del pubblico particolarmente rumorosi, ad esempio. Io do molta importanza alla naturalezza della riproduzione, ovvero quando chiudendo gli occhi non fai fatica ad immaginare di avere di fronte i suonatori o i cantanti. Ma forse sto andando un po' ot.
Felici ascolti, Fabio B.
avatar
barfab1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 29.12.08
Numero di messaggi : 126
Località : roma
Provincia (Città) : Rm
Impianto : Sansui Sr222 mkII, Sumiko Talisman B, pre fono Audiozen Mantra SE, cd Marantz 63 kis, dac StatAudio S501, HD multimediale LCPower, integrato AAAVT P88i, casse Proac Studio125

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  flovato il Lun 17 Ott 2011 - 15:08

@barfab1 ha scritto:Io do molta importanza alla naturalezza della riproduzione, ovvero quando chiudendo gli occhi non fai fatica ad immaginare di avere di fronte i suonatori o i cantanti. Ma forse sto andando un po' ot.
Felici ascolti, Fabio B.

Quoto. Ok
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Stentor il Lun 17 Ott 2011 - 15:52

@barfab1 ha scritto: Il prendere la musica dal vivo tout court come riferimento è un concetto a mio modo di vedere un po' ingenuo. Come se il fatto di essere presenti all'evento reale fosse una garanzia di sentire con tutti i crismi audiofili. Mi spiace, non è così. Si può essere decentrati, si può essere in prima o in trentesima fila, ci può essere un'amplificazione spaccatimpani o elementi del pubblico particolarmente rumorosi, ad esempio.

Ciao ...perdonami ma allora cosa prendi come riferimento se non la realtà?

Per me non c'è nessun altro riferimento possibile ....fatto salvo che poi riprodurla è praticamente impossibile almeno a livello evocativo li deve tendere !

Certo puoi essere posizionato male ....ma se uno ha un po di esperienza una sua idea se la fa. Per quanto riguarda elementi rumorosi o amplificazioni spaccatimpani per me il problema non si pone ...come evento reale infatti intendevo l'ascolto di strumenti non amplificati al teatro Wink




Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Aguirre63 il Lun 17 Ott 2011 - 16:24

@flovato ha scritto:
@barfab1 ha scritto:Come se il fatto di essere presenti all'evento reale fosse una garanzia di sentire con tutti i crismi audiofili. Mi spiace, non è così. Si può essere decentrati, si può essere in prima o in trentesima fila, ci può essere un'amplificazione spaccatimpani o elementi del pubblico particolarmente rumorosi, ad esempio. Io do molta importanza alla naturalezza della riproduzione, ovvero quando chiudendo gli occhi non fai fatica ad immaginare di avere di fronte i suonatori o i cantanti.
Felici ascolti, Fabio B.

Quoto. Ok

Anche qui siamo sempre e solo nell'imponderabile soggettivo: IO ricordo di aver seguito a tarda notte per televisione (!!!!) un concerto live di Sting e Gil Evans ad Umbria Jazz del lontano luglio 1987. Suono sporco con eco e decentrato, ma assolutamnete delizioso come interpretazione dei brani e come sensazioni personali. Le versioni di Strange fruit di Billie Holiday o di There comes a time, o di Sixteen ton furono memoriabili, per non parlare di alcune chicce a cappella come Roxanne, con l'effetto live del pubblico che cantava con Sting. Certo non era un suono da puristi ma le sensazioni erano eccezionali, ovvero faceva quello che fa normalmente la musica: emoziona.

Di quel concerto per lungo tempo esistette solo un bootleg in vinile (3 o 4 lp) prontamnete acquistato e di cui per anni vaneggiai di ricavarne una trasposizione in cd. Ora da qualche tempo ne esistono ben due versioni in cd, anche queste prontamente acquistate...

E allora, direte voi, che ce ne importa delle tue preferenze personali?

Semplice: NESSUNA di queste incisioni riproponeva tutto il concerto che mi ricordavo, solo spezzoni, grandiosi, ma pur sempre incompleti!!! L'immagine acustica presente nella mia testa diceva e dice ancora oggi che quello che sentii nel 1987, pur nei suoi limiti, era diverso, ma sicuramente migliore... ancora oggi sono alla ricerca di una videocassetta che mi riproponga nell'interezza quanto ascoltai. Peccato non essere stato lì di persona...

Questo per dire quanto sia importante ascoltare pur con dei limiti ( nel mio caso il modesto mezzo televisivo) la musica dal vivo, con i vicini rumorosi, il suono decentrato e ridondante, il microfono che fischia e ... i piedi che ti fanno male. Gli occhi,li puoi chiudere lo stesso e voli via con la musica dentro di te...
avatar
Aguirre63
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.10.11
Numero di messaggi : 106
Località : Busto Arsizio (VA)
Impianto : Bartolomeo Aloia Vta The last dual mono classe A, PRE: Xindac XA3250, LETTORE CD:Jolida Music Van, LETTORE SACD: Marantz SA8003, Casse ibride Martin Logan Sequel II

AV: Denon AVR2130 + Audiolab 8000s +Denon DVD 2910 + Klipsch RF82 + Rc25

Special guest: Muse 15 Mk2 + alimentatore lineare Muse Pa 60L provato su tutti gli impianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  flovato il Lun 17 Ott 2011 - 16:35

@Aguirre63 ha scritto:
IO ricordo di aver seguito a tarda notte per televisione (!!!!) un concerto live di Sting e Gil Evans ad Umbria Jazz del lontano luglio 1987. Suono sporco con eco e decentrato, ma assolutamnete delizioso come interpretazione dei brani e come sensazioni personali. Le versioni di Strange fruit di Billie Holiday o di There comes a time, o di Sixteen ton furono memoriabili, per non parlare di alcune chicce a cappella come Roxanne, con l'effetto live del pubblico che cantava con Sting. Certo non era un suono da puristi ma le sensazioni erano eccezionali, ovvero faceva quello che fa normalmente la musica: emoziona.

Hehe Hehe Hehe

Non ci posso credere... ho anch'io quel CD e ho fatto le stesse considerazioni.
Ci sono pure dei microfoni che fischiano ma che emozione.
Purtroppo non solo mi sono perso il concerto ma anche la TV.
Non ricordo da dove mi è saltata fuori quella registrazione o forse si...
Stavo provando a crackare uno dei primi player CDR Philips e si poteva registrare da analogico direttamente su CD comprando i loro CDR.

Trovai un modo astuto per fotterli in quanto non si capiva perché dovevo pagare un CD vergine il triplo rispetto a uno normale.
Inserivo il CDR Philips... avviavo la registrazione, mettevo in pause, sforzavo il cassetto con un un'unghia e sostituivo il CDR Philips con uno normale.
I furbi che avevano progettato il firmware facevano un solo controllo al primo start.
In questo modo con un CD Verbatin da due lire registravo tutta la musica che volevo. Laughing

Non ci sono più gli Hacker di una volta. Sleep Happy shock
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Aguirre63 il Lun 17 Ott 2011 - 16:56

Ehhh, quanto tempo.. magie dell'estate 1987

Sting era praticamnete al massimo della sua capacità artistica ( secondo me, ovvio) di più non è mai riuscito a fare, cose diverse, molte, ma mai così ispirate.. Gill Evans era un grande vecchio, se non erro morì dopo poco tempo, ma indubbiamnete sapeva dirigere il tutto con estrema maestria, forse anche per questo Sting fece quella belllissima figura.. comei anche nel cd Nothing like the sun si sente molto la sua impronta...

Tu che versione hai: ne esistono due versione una da 1 cd e una più completa da 2 cd. Io li ho comprati entrambi, ma bastava quella doppia...
avatar
Aguirre63
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.10.11
Numero di messaggi : 106
Località : Busto Arsizio (VA)
Impianto : Bartolomeo Aloia Vta The last dual mono classe A, PRE: Xindac XA3250, LETTORE CD:Jolida Music Van, LETTORE SACD: Marantz SA8003, Casse ibride Martin Logan Sequel II

AV: Denon AVR2130 + Audiolab 8000s +Denon DVD 2910 + Klipsch RF82 + Rc25

Special guest: Muse 15 Mk2 + alimentatore lineare Muse Pa 60L provato su tutti gli impianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  flovato il Lun 17 Ott 2011 - 17:00

@Aguirre63 ha scritto:
Tu che versione hai: ne esistono due versione una da 1 cd e una più completa da 2 cd. Io li ho comprati entrambi, ma bastava quella doppia...

Non ho una particolare versione, ho brani e credo non tutti di quel concerto.
Se non erro c'era anche una Little Wing di Jimi Hendrix troppo bella e una Consider Me Gone di Sting da paura.
Stasera me lo riascolto. Ok
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Aguirre63 il Lun 17 Ott 2011 - 17:10

Siamo OT ma è imprescindibile:

Ascoltalo troppo bello: certo una grande little wing, ma anche strange fruit, roxanne e message in a bottle..

Up from the skies
strange fruit
shadows in the rain
little wings
there comes a time
Band intro
consider me gone
synchronicity
roxanne
tea in the sahara / walkin on the moon
instrumental
message in a bottle


questa è la scaletta dei due cd, ma considera che i brani si mischiano tra loro e partono improvvisazioni e porzioni di altri brani celebri, purtroppo NON è tutto il concerto come me lo ricordo io...
Hanno dato maggior spazio alle canzoni famose di Sting, tralasciando altri brani strepitosi...


Fine OT
avatar
Aguirre63
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.10.11
Numero di messaggi : 106
Località : Busto Arsizio (VA)
Impianto : Bartolomeo Aloia Vta The last dual mono classe A, PRE: Xindac XA3250, LETTORE CD:Jolida Music Van, LETTORE SACD: Marantz SA8003, Casse ibride Martin Logan Sequel II

AV: Denon AVR2130 + Audiolab 8000s +Denon DVD 2910 + Klipsch RF82 + Rc25

Special guest: Muse 15 Mk2 + alimentatore lineare Muse Pa 60L provato su tutti gli impianti

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  barfab1 il Lun 17 Ott 2011 - 21:16

@Stentor ha scritto:

Ciao ...perdonami ma allora cosa prendi come riferimento se non la realtà?

Per me non c'è nessun altro riferimento possibile ....fatto salvo che poi riprodurla è praticamente impossibile almeno a livello evocativo li deve tendere !

Certo puoi essere posizionato male ....ma se uno ha un po di esperienza una sua idea se la fa. Per quanto riguarda elementi rumorosi o amplificazioni spaccatimpani per me il problema non si pone ...come evento reale infatti intendevo l'ascolto di strumenti non amplificati al teatro Wink

Ah, bè, già è diverso. Comunque, a mio modo di vedere la musica dal vivo e quella riprodotta sono un po' come mele e pere, producono emozioni e sensazioni diverse e a loro modo belle e godibili in maniera diversa. Certo, poi di base, nel nostro hobby, uno cerca di avvicinarsi a certi modelli di musica dal vivo almeno per quanto riguarda i parametri meramente uditivi, ma occorre tener presente che sono cose diverse. Dal vivo entrano in gioco altri sensi, che nella musica riprodotta non vengono stimolati. O meglio, vengono stimolati in maniera diversa, generalmente molto meno intensa. Il fuoco nella musica riprodotta è l'udito, nettamente preponderante rispetto al resto. Comunque, il discorso è lungo e forse non è la sede più opportuna per farlo... Diciamo che il mio riferimento è un tipo di suono che mi emoziona, diciamo che si avvicina il più possibile ad un suono ideale, che ognuno di noi ha, anche se non sa di averlo e che è dannatamente difficile da descrivere a parole e che dipende oltre che dalla propria formazione "sonora" anche dalla propria fisiologia, peraltro piuttosto variabile nel tempo.
Mi fermo qui, scusate.



[/quote]
avatar
barfab1
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 29.12.08
Numero di messaggi : 126
Località : roma
Provincia (Città) : Rm
Impianto : Sansui Sr222 mkII, Sumiko Talisman B, pre fono Audiozen Mantra SE, cd Marantz 63 kis, dac StatAudio S501, HD multimediale LCPower, integrato AAAVT P88i, casse Proac Studio125

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  Farrokh2k11 il Mar 1 Nov 2011 - 21:02

Senza scomodare dac da mille mila euro costretti a lavorare con file 16/44100 dico e ribadisco che non sarebbe male avere un riferimento oggettivo ed istantaneo quando si confrontano i dac. E questo può tranquillamente essere il vinile che è analogico e che è quello che piú si avvicina all'evento reale.

Veramente sbagli, quello che più si avvicina all' evento reale, è il nastro magnetico.......

Farrokh2k11
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 19.09.11
Numero di messaggi : 16
Località : Roma
Impianto : Exposure XV + Magneplanar SMGa

Tornare in alto Andare in basso

Re: Arcam Rdac VS Vdac Moddato

Messaggio  spocry il Lun 28 Nov 2011 - 10:13

stavo seriamente pensando di mettere in vendita il mio arcam rdac che ho praticamente solo testato
1 mese di vita NUOVO in garanzia prima di passare al mercatino pensavo di postare qui magari a qualcuno che ha letto la mia prova potrebbe interessare e mi contatti tranquillamente in privato
avatar
spocry
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 28.08.09
Numero di messaggi : 863
Località : Torino
Provincia (Città) : TO
Impianto :
Spoiler:
Impianto di riferimento
Sorgente CD Player Sony CDP XB-930 fixed pickup + PC portatile
DAC Musical Fidelity V-DAC supermodificato con batteria
Pre Audioresearch LS-7 Valvolare
Finale AudioResearch V35 Valvolare
Cavi di segnale Monster Cable Interlink
Cavi di potenza autocostruiti
Diffusori Sonus Faber Cremona Auditor + Stands originali

impianto secondario
sorgente: PC + Foobar + pennetta hiface + vdac I modificato alimentato a batteria
ampli: sonus faber power amator
diffusori: sonus faber Minima FM2

impianto Home Theatre
Sorgente audio/video Htpc
Display LCD 40" Samsung
Proiettore Espon TW20h
Processore digitale dolby Sony
Finale Multicanale Rotel RB-985 100 w x 5 certficato THX
diffusori frontali Sonus Faber Minima Amator
diffusore centrale Sonus Faber Piccolo Solo
diffusori posteriori Sonus Faber Wall Home
Sub Velodyne
Cavi tutti autocostruiti su progetto TNT


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum