T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Oggi a 9:31 pm Da scontin

» musica liquida
Oggi a 8:29 pm Da giordy60

» Asus Xonar Essence one oggi, OpAmp e novita' ?
Oggi a 7:19 pm Da dmnet75

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 6:31 pm Da Italiano

» amplificatore in panne.........
Oggi a 5:59 pm Da brico

» Vendo forcelle, banane punte e sotto punte
Oggi a 5:56 pm Da wolfman

» Cavi di potenza Supra Classic 2,5mm
Oggi a 5:53 pm Da wolfman

» Breeze Audio TPA3116 a 20 euro spedizione compresa
Oggi a 5:05 pm Da rx78

» Scimmia su SMSL Q5 PRO + tesi 242
Oggi a 3:02 pm Da rx78

» smsl sa 4s vs topping tp10 mk4
Oggi a 2:48 pm Da rx78

» Chromecast audio
Oggi a 1:18 pm Da aquero

» nodac R2R Soekris
Oggi a 1:07 pm Da piercoso

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Oggi a 12:57 pm Da mobius

» antibump
Oggi a 12:50 pm Da macmax

» Subwoofer attivo
Oggi a 12:50 pm Da digitalboy76

» Sony LBT d-705 e ingresso phono
Oggi a 12:11 pm Da Bobobass

» Copnsiglio Pre phono best buy
Oggi a 12:11 pm Da Roberto7627

» Diffusori (a me) sconosciuti!
Oggi a 12:09 pm Da Masterix

» Fx-Audio D802
Oggi a 11:50 am Da futuroblu

» [RIVOLTO A TUTTI] Scelta di nuovi desktop speakers particolari
Oggi a 8:01 am Da paulguru

» CAVO CHE RIDUCE IL SEGNALE AUDIO
Oggi a 2:19 am Da valterneri

» Le radici e le ali (Operai del Rock e non solo)
Oggi a 12:20 am Da Claudio Tolio

» I migliori album del 2016
Oggi a 12:02 am Da zamo

» Discussione: NAD vs Teac vs altro?
Ieri a 9:32 pm Da xxfamousxx

» Allargare foro esterno freasatura : mission impossible!!
Ieri a 5:44 pm Da PHIL MASNAGH

» subwoofer rockfordfosgate
Ieri a 5:25 pm Da rx78

» Amplificatore economico max 300€
Ieri a 5:06 pm Da rx78

» DIY Diffusori Audiojam Csaba in Alluminio
Ieri a 4:44 pm Da verderame

» Ennesimo consiglio diffusori libreria per stanza piccola....
Ieri a 2:46 pm Da natale55

» Cablaggio interno dei diffusori
Ieri a 2:25 pm Da Rino88ex

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Ieri a 11:39 am Da fuzzu82

» [BO] ampli integrato Aeron A1 - 100€
Ieri a 9:53 am Da Ornito

» Phoenix Gold MS275
Gio Feb 11, 2016 8:31 pm Da Luca Giardina

» Dac per tv HELP!!
Gio Feb 11, 2016 8:30 pm Da mioro87

» [VENDO Terni] Monovia a tromba ad alta efficienza. 600 euro valuto permute
Gio Feb 11, 2016 8:12 pm Da ph250

» Adam a5x per ascolto da divano?
Gio Feb 11, 2016 7:26 pm Da paulguru

» Supra Classic 4.0
Gio Feb 11, 2016 6:47 pm Da wolfman

» Cavo di alimentazione pr. di PD a solo 20 €
Gio Feb 11, 2016 6:45 pm Da wolfman

» Cavi component Hama 1,5m.
Gio Feb 11, 2016 6:44 pm Da wolfman

» PRE/BUFFER B1 CLONE NELSON PASS 100euro + SS
Gio Feb 11, 2016 2:37 pm Da porfido

» Mi consigliate un disco con pianoforte ben inciso?
Gio Feb 11, 2016 12:56 pm Da domar

» mi consigliate un disco col pianoforte ben inciso?
Gio Feb 11, 2016 11:53 am Da domar

» Plex e i FLAC in Direct Play... finalmente!
Gio Feb 11, 2016 10:36 am Da ghiglie

» dubbio su yaqin ms12b
Gio Feb 11, 2016 8:03 am Da clod61

» Scan scan 18WU-4741T00 & R3004-662000
Gio Feb 11, 2016 12:56 am Da dinamanu

» confronto cuffie
Gio Feb 11, 2016 12:22 am Da ludovico

» Amplificatore e casse per giradischi
Mer Feb 10, 2016 11:26 pm Da riccing

» Misurare amplificatore a valvole
Mer Feb 10, 2016 3:25 pm Da offshore

» Consiglio app per controllo Squeezebox
Mer Feb 10, 2016 2:57 pm Da danilopace

» Nuova sorgente: Mac mini o Aries mini ?
Mer Feb 10, 2016 1:59 pm Da Ivan

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

75% 75% [ 131 ]
25% 25% [ 43 ]

Totale dei voti : 174

I postatori più attivi della settimana
rx78
 
giucam61
 
natale55
 
scontin
 
lello64
 
Rob1983
 
Zio
 
zamo
 
PHIL MASNAGH
 
Smanetton
 

I postatori più attivi del mese
rx78
 
giucam61
 
Italiano
 
natale55
 
zamo
 
lello64
 
PHIL MASNAGH
 
scontin
 
zedda
 
WintryFrey
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19555)
 
schwantz34 (15292)
 
Silver Black (15157)
 
nd1967 (12779)
 
flovato (12387)
 
Biagio De Simone (9970)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8167)
 

Statistiche
Abbiamo 9756 membri registrati
L'ultimo utente registrato è digitalboy76

I nostri membri hanno inviato un totale di 743937 messaggi in 48501 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 70 utenti in linea :: 3 Registrati, 3 Nascosti e 64 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, flovato, solitario

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 3:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking


Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Gio Set 01, 2011 10:12 pm

Prima un doveroso ringraziamento a Verbal72 che ha drogato la mia scimmia a tal punto da farla capitolare in questo acquisto alla cieca.

Poi un'avvertenza… mi cimenterò in una recensione mai tentata prima.


Sprezzante del pericolo immaginerò il DAC in questione con i cavi di segnale adeguati (non i Vdh MK III), rodato e con i diffusori posizionati come si deve.
Esercizio questo riuscito solo una volta al grande mago Houdini, famoso escapologo

Infatti fece escapolare tutti i presenti dalle risate, cosa che come vedrete tra poco avverrà.

Oggi mi è arrivato il DAC, è composto di tue telai con un cavo di alimentazione PSU - DAC che ha un nucleo in ferrite da posizionarsi lato DAC.
I due telai sono molto piccoli, miseri a vedersi e a maneggiarsi.

La PSU non ha peso, è sottile, il DAC delle stesse dimensioni ha solo due ingressi, Coax e Ottico.
Gli interruttori a leva non danno grande senso di solidità, tutto sembra ridotto all'essenziale.

Per poter giudicare un oggetto bisogna per forza avere dei termini di paragone a cui riferirsi, potrei semplicemente dire rispetto a quelli che ho ascoltato ma non rende molto l'idea quindi un breve elenco in ordine sparso.
Quasi tutti quelli di Ivano, tutti quelli di Marco, Armando, Matteo e i miei.

Scherzo… Laughing

M2tech Young, CEC DX71 MKII Limited Edition, Mhdt Paradisea, AudioLite Ah tda1543 x8, Lavry con trasporto Weiss, Minimax, Havana, RME-ADI 2, Valab, NuForce DAC 9, V-DAC, Cambridge Audio DAC Magic

Ho aspettato un bel po prima di scrivere cosa che di solito non faccio, ho la pretesa di capire tutto al primo colpo ed infatti sparo un sacco di minchiate.

Rispetto a tutti i DAC sopracitati c'è un parametro in cui l'Octave esce decisamente vincente… il nero.

Il nero di questo DAC è spettacolare, il decadimento è netto e non c'è traccia di alcun tipo di velo, rumore di fondo, fruscio.

La musicalità complessiva è acerba, complice le poche ore di suono sulle spalle, non c'è un particolare coinvolgimento.
La scena è mediamente sviluppata in tutte le direzioni senza però gridare al miracolo, qui di Madonne nemmeno l'ombra.
Certo sarebbe bastata anche l'ombra e invece niente. Very Happy

Il dettaglio è buono, le alte sono incredibilmente estese e cristalline al punto di far emergere da brani conosciuti nuovi suoni.
Il basso è spaventosamente definito, rispetto al Lavry che era precedentemente il mio riferimento in questa sezione qui siamo più fedeli e meno caratterizzati nel senso che se c'è il basso si presenta se non c'è resta fuori dalla porta.

Le medie non sono particolarmente colorate o forse al primo impatto risultano tendenti al blu e a tratti un po troppo avanti, in compenso sono estese e precise.

La capacità di questo DAC di sbrogliare la matassa è notevole, lo si intuisce salendo decisamente di volume.
In questa situazione si possono apprezzare le doti superlative di questo DAC.

La timbrica è in perfetto equilibrio tra il mondo digitale e quello analogico.
Si ha la sensazione di ascoltare un giradischi di alto livello con una puntina molto analitica.
Non siamo ancora ad un giradischi ma siamo lontani anni luce dai chip superdettagliati che personalmente non mi sono mai piaciuti.

All'inizio, abituato al NOS dei tda1543 sono rimasto un po spiazzato non sembrava nemmeno un NOS poi ho apprezzato l'incredibile equilibrio complessivo, un DAC neutro in tutto e per tutto che non stanca mai.

Come accennato il nero è entusiasmante, la classica è un godimento puro, complici le medie tese, anche il rock duro si fa apprezzare, con i Metallica le chitarre sono estratte dal contesto e si seguono senza fatica anche durante i virtuosismi più complicati.

Enric Clapton o ancora meglio i Dire Straits sono riprodotti in modo impeccabile.

Come scherzosamente accennato all'inizio non sono in grado giudicare bene la profondità del palcoscenico che in questa catena non mi appare come dovrebbe e non so dire se sia demerito del DAC o come sospetto del posizionamento dei diffusori.

Nei prossimi giorni Marco e tutta la compagnia (anche Ivano vero ? Wink ) lo ascolteranno e spero di leggere le loro opinioni.

Questo DAC costa 850 euro… una cifra impegnativa.
Se lo confrontiamo con il mio amato AudioLite che costa circa otto volte di meno non posso dire che suoni otto volte meglio.
Se lo confrontiamo con i concorrenti diretti allora per una volta sono d'accordo con 6moons… è un vero affare.

Per molti aspetti assomiglia al CEC di Ivano, imho superiore allo Young , il meno digitale di tutti i DAC dettagliati che ho sentito.

Questo è un DAC serio per impianti seri, se potete ascoltatelo non ve ne pentirete.

PS: Siccome non girano recensioni in rete vediamo quante cazzate ho sparato, tra qualche mese quando i vari recensori titolati avranno riempito la rete di commenti sarà divertente (come promesso) leggere il contrario di quello che ho scritto.

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  Stentor il Gio Set 01, 2011 11:09 pm

@flovato ha scritto:Prima un doveroso ringraziamento a Verbal72 che ha drogato la mia scimmia a tal punto da farla capitolare in questo acquisto alla cieca.

Poi un'avvertenza… mi cimenterò in una recensione mai tentata prima.


Sprezzante del pericolo immaginerò il DAC in questione con i cavi di segnale adeguati (non i Vdh MK III), rodato e con i diffusori posizionati come si deve.
Esercizio questo riuscito solo una volta al grande mago Houdini, famoso escapologo

Infatti fece escapolare tutti i presenti dalle risate, cosa che come vedrete tra poco avverrà.

Oggi mi è arrivato il DAC, è composto di tue telai con un cavo di alimentazione PSU - DAC che ha un nucleo in ferrite da posizionarsi lato DAC.
I due telai sono molto piccoli, miseri a vedersi e a maneggiarsi.

La PSU non ha peso, è sottile, il DAC delle stesse dimensioni ha solo due ingressi, Coax e Ottico.
Gli interruttori a leva non danno grande senso di solidità, tutto sembra ridotto all'essenziale.

Per poter giudicare un oggetto bisogna per forza avere dei termini di paragone a cui riferirsi, potrei semplicemente dire rispetto a quelli che ho ascoltato ma non rende molto l'idea quindi un breve elenco in ordine sparso.
Quasi tutti quelli di Ivano, tutti quelli di Marco, Armando, Matteo e i miei.

Scherzo… Laughing

M2tech Young, CEC DX71 MKII Limited Edition, Mhdt Paradisea, AudioLite Ah tda1543 x8, Lavry con trasporto Weiss, Minimax, Havana, RME-ADI 2, Valab, NuForce DAC 9, V-DAC, Cambridge Audio DAC Magic

Ho aspettato un bel po prima di scrivere cosa che di solito non faccio, ho la pretesa di capire tutto al primo colpo ed infatti sparo un sacco di minchiate.

Rispetto a tutti i DAC sopracitati c'è un parametro in cui l'Octave esce decisamente vincente… il nero.

Il nero di questo DAC è spettacolare, il decadimento è netto e non c'è traccia di alcun tipo di velo, rumore di fondo, fruscio.

La musicalità complessiva è acerba, complice le poche ore di suono sulle spalle, non c'è un particolare coinvolgimento.
La scena è mediamente sviluppata in tutte le direzioni senza però gridare al miracolo, qui di Madonne nemmeno l'ombra.
Certo sarebbe bastata anche l'ombra e invece niente. Very Happy

Il dettaglio è buono, le alte sono incredibilmente estese e cristalline al punto di far emergere da brani conosciuti nuovi suoni.
Il basso è spaventosamente definito, rispetto al Lavry che era precedentemente il mio riferimento in questa sezione qui siamo più fedeli e meno caratterizzati nel senso che se c'è il basso si presenta se non c'è resta fuori dalla porta.

Le medie non sono particolarmente colorate o forse al primo impatto risultano tendenti al blu e a tratti un po troppo avanti, in compenso sono estese e precise.

La capacità di questo DAC di sbrogliare la matassa è notevole, lo si intuisce salendo decisamente di volume.
In questa situazione si possono apprezzare le doti superlative di questo DAC.

La timbrica è in perfetto equilibrio tra il mondo digitale e quello analogico.
Si ha la sensazione di ascoltare un giradischi di alto livello con una puntina molto analitica.
Non siamo ancora ad un giradischi ma siamo lontani anni luce dai chip superdettagliati che personalmente non mi sono mai piaciuti.

All'inizio, abituato al NOS dei tda1543 sono rimasto un po spiazzato non sembrava nemmeno un NOS poi ho apprezzato l'incredibile equilibrio complessivo, un DAC neutro in tutto e per tutto che non stanca mai.

Come accennato il nero è entusiasmante, la classica è un godimento puro, complici le medie tese, anche il rock duro si fa apprezzare, con i Metallica le chitarre sono estratte dal contesto e si seguono senza fatica anche durante i virtuosismi più complicati.

Enric Clapton o ancora meglio i Dire Straits sono riprodotti in modo impeccabile.

Come scherzosamente accennato all'inizio non sono in grado giudicare bene la profondità del palcoscenico che in questa catena non mi appare come dovrebbe e non so dire se sia demerito del DAC o come sospetto del posizionamento dei diffusori.

Nei prossimi giorni Marco e tutta la compagnia (anche Ivano vero ? Wink ) lo ascolteranno e spero di leggere le loro opinioni.

Questo DAC costa 850 euro… una cifra impegnativa.
Se lo confrontiamo con il mio amato AudioLite che costa circa otto volte di meno non posso dire che suoni otto volte meglio.
Se lo confrontiamo con i concorrenti diretti allora per una volta sono d'accordo con 6moons… è un vero affare.

Per molti aspetti assomiglia al CEC di Ivano, imho superiore allo Young , il meno digitale di tutti i DAC dettagliati che ho sentito.

Questo è un DAC serio per impianti seri, se potete ascoltatelo non ve ne pentirete.

PS: Siccome non girano recensioni in rete vediamo quante cazzate ho sparato, tra qualche mese quando i vari recensori titolati avranno riempito la rete di commenti sarà divertente (come promesso) leggere il contrario di quello che ho scritto.

Ciao Fabio .....ho letto con interesse la tua prova ....ma ora devo sentirlo Wink ....e devo perché son molto curioso Laughing

Credo che lo hai descritto molto bene e da quel che dici sembra un Dac eccezionale ..... mi preoccupano un po' le medie che definisci poco colorate e tendenti al blu ....se ho capito bene non è certo un complimento ma il resto sembra veramente buono.

E .....aggiungo io ....deve esserlo Wink

Il Dac non costa poco e considerando la sua scarsa flessibilità (da questo punto di vista il DAC Young è su un'altro pianeta) il prezzo è veramente impegnativo.

In parte questo è ripagato da una innovazione applicata ad una tecnologia semplice: se non sbaglio i dac sono proprietari e realizzati tramite vari chip separati .....correggimi se sbaglio ...magari ricordo male.

Detto questo bisogna anche che uno ami i DAC Nos altrimenti lo potrebbe giudicare male .... a me non dispiacciono (anche se alla fine preferisco la tecnologia tradizionale un dac nos a casa mia c'è sempre) e son veramente curioso di sentirlo ....se potessi poi nel mio ambiente Dribbling Dribbling Dribbling

Complimenti per l'acquisto Fabio ...da quel che mi racconti promette davvero bene !!!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 12.07.10
Numero di messaggi: 20392
Località: .
Impianto: .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  Solomon il Gio Set 01, 2011 11:36 pm

il Daimon del Dac è un tentatore oblungo, arriva ovunque con i suoi tentacoli, e l'offerta DAC è davvero esagerata.

In giro si legge di tutto, e nel girotondo si legge il contrario di tutto. Eppure finalmente con questa tua descrizione, capisco la natura di questo Metruum. L'hai descritto davvero bene. Lo aspettavi, l'hai mirato puntato e sparato alla cieca. E probabilmente l'istinto ti ha suggerito GIUSTO!

Complimenti per l'acquisto caro Fabio, sono felice di questi progressi, pre Conrad e dac di livello. Che manca? Finale e diffusori? Razz

C'è tempo, intanto potrai gustarti tutte le sfumature del nuovo dac. Ma dimmi un po', hai fatto prove con e senza pre?
che brani stai usando? Hai provato quei brani che ti ho dato tempo fa? Dovresti provare quel capolavoro assurdo di PHARAOH dei Flim & the bb's.

Io sono ancora a caccia di dac, e vista l'infinita varietà di "gelati", mi sa che la caccia continuerà, sino all'arrivo di un PRE/DAC/DTS di qualità.

Siamo vicini alla meta, capitano?

Smile

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -

Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione: 07.07.10
Numero di messaggi: 2237
Località: Palermo
Provincia (Città): Palermo
Impianto: decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Gio Set 01, 2011 11:39 pm

Ivano non sembra un NOS per quello che io e te siamo abituati ad intendere.
Sul libretto di istruzioni dicono che hanno utilizzato chip ad uso industriale particolarmente veloci e quindi a loro dire adatti al nos.

La velocità si percepisce nella capacità di districare trame complesse dove é veramente notevole.

Per quanto riguarda le colorazioni non prendermi sul serio ci sono i cavi sbagliati di mezzo.

Cmq sappiamo che il rodaggio in questi casi é lungo, il Lavry si é trasformato dopo.

Ti assicuro che é notevole... devi sentirlo, lo dico in modo molto critico non perché é il mio. Ok

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Gio Set 01, 2011 11:44 pm

@Solomon ha scritto:Ma dimmi un po', hai fatto prove con e senza pre?
che brani stai usando? Hai provato quei brani che ti ho dato tempo fa? Dovresti provare quel capolavoro assurdo di PHARAOH dei Flim & the bb's.

Io sono ancora a caccia di dac, e vista l'infinita varietà di "gelati", mi sa che la caccia continuerà, sino all'arrivo di un PRE/DAC/DTS di qualità.

Siamo vicini alla meta, capitano?

Smile


Ciao Sal, oramai il pre non si tocca. Laughing
Ho un'album dei bb's inciso da paura, reference.
Tra un po mi dedicheró finalmente alla musica e ascolteró i brani suggeriti.

Una di queste sere ci sentiamo via skype cosí ti racconto con calma. Wink

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  Stentor il Gio Set 01, 2011 11:48 pm

@flovato ha scritto:Ivano non sembra un NOS per quello che io e te siamo abituati ad intendere.
Sul libretto di istruzioni dicono che hanno utilizzato chip ad uso industriale particolarmente veloci e quindi a loro dire adatti al nos.

La velocità si percepisce nella capacità di districare trame complesse dove é veramente notevole.

Per quanto riguarda le colorazioni non prendermi sul serio ci sono i cavi sbagliati di mezzo.

Cmq sappiamo che il rodaggio in questi casi é lungo, il Lavry si é trasformato dopo.

Ti assicuro che é notevole... devi sentirlo, lo dico in modo molto critico non perché é il mio. Ok

Ricordavo bene ....non hanno usato un dac specifico ma se lo son costruito con dei chip standard: notevole coraggio !!! BRAVI Clap Clap Clap Clap

Il che non sembri un Nos immagino che possa essere interpretato come che non si notano le comuni caratteristiche negative dei Nos e rimangono invece i vantaggi !!!

Direi che è una cosa ottima Wink

Ma per quanto riguarda il filtro passa basso in uscita per eliminare le immagini fantasma ...... sai come lo hanno realizzato? ..... ci sono prove strumentali che verifichino il comportamento in tal senso?

Tu rodalo in tempo record che son curioso ......magari lo sentiamo assieme all'Asus Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 12.07.10
Numero di messaggi: 20392
Località: .
Impianto: .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  yulian il Gio Set 01, 2011 11:54 pm

@Stentor ha scritto:
@flovato ha scritto:Prima un doveroso ringraziamento a Verbal72 che ha drogato la mia scimmia a tal punto da farla capitolare in questo acquisto alla cieca.

Poi un'avvertenza… mi cimenterò in una recensione mai tentata prima.


Sprezzante del pericolo immaginerò il DAC in questione con i cavi di segnale adeguati (non i Vdh MK III), rodato e con i diffusori posizionati come si deve.
Esercizio questo riuscito solo una volta al grande mago Houdini, famoso escapologo

Infatti fece escapolare tutti i presenti dalle risate, cosa che come vedrete tra poco avverrà.

Oggi mi è arrivato il DAC, è composto di tue telai con un cavo di alimentazione PSU - DAC che ha un nucleo in ferrite da posizionarsi lato DAC.
I due telai sono molto piccoli, miseri a vedersi e a maneggiarsi.

La PSU non ha peso, è sottile, il DAC delle stesse dimensioni ha solo due ingressi, Coax e Ottico.
Gli interruttori a leva non danno grande senso di solidità, tutto sembra ridotto all'essenziale.

Per poter giudicare un oggetto bisogna per forza avere dei termini di paragone a cui riferirsi, potrei semplicemente dire rispetto a quelli che ho ascoltato ma non rende molto l'idea quindi un breve elenco in ordine sparso.
Quasi tutti quelli di Ivano, tutti quelli di Marco, Armando, Matteo e i miei.

Scherzo… Laughing

M2tech Young, CEC DX71 MKII Limited Edition, Mhdt Paradisea, AudioLite Ah tda1543 x8, Lavry con trasporto Weiss, Minimax, Havana, RME-ADI 2, Valab, NuForce DAC 9, V-DAC, Cambridge Audio DAC Magic

Ho aspettato un bel po prima di scrivere cosa che di solito non faccio, ho la pretesa di capire tutto al primo colpo ed infatti sparo un sacco di minchiate.

Rispetto a tutti i DAC sopracitati c'è un parametro in cui l'Octave esce decisamente vincente… il nero.

Il nero di questo DAC è spettacolare, il decadimento è netto e non c'è traccia di alcun tipo di velo, rumore di fondo, fruscio.

La musicalità complessiva è acerba, complice le poche ore di suono sulle spalle, non c'è un particolare coinvolgimento.
La scena è mediamente sviluppata in tutte le direzioni senza però gridare al miracolo, qui di Madonne nemmeno l'ombra.
Certo sarebbe bastata anche l'ombra e invece niente. Very Happy

Il dettaglio è buono, le alte sono incredibilmente estese e cristalline al punto di far emergere da brani conosciuti nuovi suoni.
Il basso è spaventosamente definito, rispetto al Lavry che era precedentemente il mio riferimento in questa sezione qui siamo più fedeli e meno caratterizzati nel senso che se c'è il basso si presenta se non c'è resta fuori dalla porta.

Le medie non sono particolarmente colorate o forse al primo impatto risultano tendenti al blu e a tratti un po troppo avanti, in compenso sono estese e precise.

La capacità di questo DAC di sbrogliare la matassa è notevole, lo si intuisce salendo decisamente di volume.
In questa situazione si possono apprezzare le doti superlative di questo DAC.

La timbrica è in perfetto equilibrio tra il mondo digitale e quello analogico.
Si ha la sensazione di ascoltare un giradischi di alto livello con una puntina molto analitica.
Non siamo ancora ad un giradischi ma siamo lontani anni luce dai chip superdettagliati che personalmente non mi sono mai piaciuti.

All'inizio, abituato al NOS dei tda1543 sono rimasto un po spiazzato non sembrava nemmeno un NOS poi ho apprezzato l'incredibile equilibrio complessivo, un DAC neutro in tutto e per tutto che non stanca mai.

Come accennato il nero è entusiasmante, la classica è un godimento puro, complici le medie tese, anche il rock duro si fa apprezzare, con i Metallica le chitarre sono estratte dal contesto e si seguono senza fatica anche durante i virtuosismi più complicati.

Enric Clapton o ancora meglio i Dire Straits sono riprodotti in modo impeccabile.

Come scherzosamente accennato all'inizio non sono in grado giudicare bene la profondità del palcoscenico che in questa catena non mi appare come dovrebbe e non so dire se sia demerito del DAC o come sospetto del posizionamento dei diffusori.

Nei prossimi giorni Marco e tutta la compagnia (anche Ivano vero ? Wink ) lo ascolteranno e spero di leggere le loro opinioni.

Questo DAC costa 850 euro… una cifra impegnativa.
Se lo confrontiamo con il mio amato AudioLite che costa circa otto volte di meno non posso dire che suoni otto volte meglio.
Se lo confrontiamo con i concorrenti diretti allora per una volta sono d'accordo con 6moons… è un vero affare.

Per molti aspetti assomiglia al CEC di Ivano, imho superiore allo Young , il meno digitale di tutti i DAC dettagliati che ho sentito.

Questo è un DAC serio per impianti seri, se potete ascoltatelo non ve ne pentirete.

PS: Siccome non girano recensioni in rete vediamo quante cazzate ho sparato, tra qualche mese quando i vari recensori titolati avranno riempito la rete di commenti sarà divertente (come promesso) leggere il contrario di quello che ho scritto.

Ciao Fabio .....ho letto con interesse la tua prova ....ma ora devo sentirlo Wink ....e devo perché son molto curioso Laughing

Credo che lo hai descritto molto bene e da quel che dici sembra un Dac eccezionale ..... mi preoccupano un po' le medie che definisci poco colorate e tendenti al blu ....se ho capito bene non è certo un complimento ma il resto sembra veramente buono.

E .....aggiungo io ....deve esserlo Wink

Il Dac non costa poco e considerando la sua scarsa flessibilità (da questo punto di vista il DAC Young è su un'altro pianeta) il prezzo è veramente impegnativo.

In parte questo è ripagato da una innovazione applicata ad una tecnologia semplice: se non sbaglio i dac sono proprietari e realizzati tramite vari chip separati .....correggimi se sbaglio ...magari ricordo male.

Detto questo bisogna anche che uno ami i DAC Nos altrimenti lo potrebbe giudicare male .... a me non dispiacciono (anche se alla fine preferisco la tecnologia tradizionale un dac nos a casa mia c'è sempre) e son veramente curioso di sentirlo ....se potessi poi nel mio ambiente Dribbling Dribbling Dribbling

Complimenti per l'acquisto Fabio ...da quel che mi racconti promette davvero bene !!!

l octave è uno dei migliori dac in commercio e nonostante sia un nos non ha niente a che vedere con il concetto nos nel senso che ha una precisione e un dettaglio e una profondità con correttezza timbrica da primato e da cavallo puro di razza ma deve essere assecondato da comprimari alla sua altezza perchè non regala niente nel senso che non è invadente e sfacciato ma aggraziato con il decadimento tipico del sound del giradischi con la finezza delllo stesso e la capacitò di districare le matasse con una naturalezza estrema.. ricorda il vecchio Madrigal come impostazione e una volta rodato con i suoi 8 dac proprietari della casa costruttrice è da considerarsi una macchina di valore assoluto indipendentemente dal prezzo ...non esiste a livello timbrico dac come questo se non si sale di prezzo e compete veramente con wadia e soci ma occorre esse prepareti alla finezza di questo suono . Deve essere abbinato con elettroniche del suo livello e allora è un altra storia !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ricorda il vecchio Madrigal che ancora oggi si difende alla grande nonostante gli anni............

yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione: 07.04.10
Numero di messaggi: 1234
Località: cesenatico
Occupazione/Hobby: musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città): andantino mosso
Impianto: cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  sonic63 il Ven Set 02, 2011 12:23 am

@flovato Ok Ok

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione: 21.12.09
Numero di messaggi: 5055
Località: napoli
Impianto: pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Ven Set 02, 2011 8:49 am

@sonic63 ha scritto:@flovato Ok Ok

Ciro lo devi ascoltare, sono certo che con la tua fantastica catena verrebbe valorizzato alla grande.
Ha bisogno di comprimari all'altezza come dice il Mago Y. Wink

PS: Il DAC scalda assai, i chip lavorano a pieno regime.

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  m.phobos il Ven Set 02, 2011 9:31 am

Bella recensione Fabio!
come sempre mi fai venir voglia di ascoltare l'oggetto che descrivi.. sarai mica tu la mia scimmia in realtà?????? Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing Laughing

m.phobos
Appassionato
Appassionato

Data d'iscrizione: 18.04.11
Numero di messaggi: 494
Località: Verona
Provincia (Città): pessimo e basta
Impianto: IL Tesi 504 - QED XT Anniversary Edition Bi-Wire Airlocs Terminated
Marantz PM 64 II Quarter A
Technics SL 1210 MK II + Denon DL 160
segnale Gold by Yulian - segnale S.S. Y 99.9 by Yulian
Cambridge Audio DAC Magic
iMAC 2011, MacBook Pro Late 2006, iPad2, Sansa Clip+
Sony CDP x555se
HRT microstreamer
Sennheiser HD 25-1 II, Sennheiser Momentum Classic, Yamaha EPH-100, Superlux HD381

http://phobos04.altervista.org

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  grunter il Ven Set 02, 2011 10:24 am

Complimenti per l'acquisto Fabio... devo dire che io sono riuscito a tenere a bada la scimmia.... ma ero vicinissimo all'acquisto e avevo già avuto informazioni in merito a questo bel dac... Alla fine quello che mi ha trattenuto è stato il fatto di dover aggiungere un transport e cavetteria varia che facevano "levitare" il costo finale. A proposito... ma non costava 700€?!
Come mai dici 850?
P.S. (Scrivo questo anche per metterti altra scimmia addosso Hehe Hehe Hehe ) Visto che sei in fase di stravolgimento della catena... perchè non vai ad ascoltare delle Focal (ad esempio delle Electra 1028 be) o delle Paradigm?

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione: 16.12.10
Numero di messaggi: 3934
Località: Pistoia
Occupazione/Hobby: Informatica e Fotografia
Provincia (Città): PT
Impianto:
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Ven Set 02, 2011 10:27 am

@grunter ha scritto:Complimenti per l'acquisto Fabio... devo dire che io sono riuscito a tenere a bada la scimmia.... ma ero vicinissimo all'acquisto e avevo già avuto informazioni in merito a questo bel dac... Alla fine quello che mi ha trattenuto è stato il fatto di dover aggiungere un transport e cavetteria varia che facevano "levitare" il costo finale. A proposito... ma non costava 700€?!
Come mai dici 850?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensavano i tuoi informatori Very Happy per vedere se collimiamo nel giudizio.

Tasse, spedizione etc.. 850.

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  grunter il Ven Set 02, 2011 10:43 am

@flovato ha scritto:
@grunter ha scritto:Complimenti per l'acquisto Fabio... devo dire che io sono riuscito a tenere a bada la scimmia.... ma ero vicinissimo all'acquisto e avevo già avuto informazioni in merito a questo bel dac... Alla fine quello che mi ha trattenuto è stato il fatto di dover aggiungere un transport e cavetteria varia che facevano "levitare" il costo finale. A proposito... ma non costava 700€?!
Come mai dici 850?

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensavano i tuoi informatori Very Happy per vedere se collimiamo nel giudizio.

Tasse, spedizione etc.. 850.

Il mio/tuo informatore ne è entusiasta.... anzi proprio questo aspetto mi porta a credere che un upgrade delle tue casse (ormai obsolete) sia urgente Laughing Laughing Laughing
Ovviamente scrivo questo per aumentare le dimensioni della scimmia Hehe Hehe Hehe non per denigrare le tue casse che peraltro non ho mai ascoltato e che penso ti abbiano sempre soddisfatto (almeno fino ad ora Hehe ).

grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione: 16.12.10
Numero di messaggi: 3934
Località: Pistoia
Occupazione/Hobby: Informatica e Fotografia
Provincia (Città): PT
Impianto:
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  Biagio De Simone il Ven Set 02, 2011 10:48 am

Complimenti Fabio,e auguri per l'ottimo acquisto, anche se in alcuni momenti, ti ho sentito un po perplesso, a volte sconcertato, come se stessi descrivendo il suono di un...... alimentatore swicthing. Laughing Si scherza Flo.... Smile

Biagio De Simone
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione: 29.12.10
Numero di messaggi: 9970
Località: ............
Occupazione/Hobby: mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città): eccellente
Impianto: comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Metrum Acoustics NOS Mini DAC "Octave" come suona?

Messaggio  flovato il Ven Set 02, 2011 10:50 am

@grunter ha scritto:...anzi proprio questo aspetto mi porta a credere che un upgrade delle tue casse (ormai obsolete) sia urgente Laughing Laughing Laughing

Non faccio fatica a quotarti, le mie Monitor sono fantastiche ma è vero adesso sono alle corde.
Per quanto riguarda l'urgenza... mia moglie chiamerà urgentemente un tutore per togliermi l'uso del conto corrente. Laughing

flovato
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione: 23.12.10
Numero di messaggi: 12387
Impianto: (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 8 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum