T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Consiglio ragionato per upgrade diffusori
Ieri alle 23:50 Da lello64

» Mi/MB Vendo cuffie Sony MDR 1A Hi Res 70 € + sped
Ieri alle 16:28 Da Roberto Mazzolini

» Nuovi cavi
Ieri alle 13:07 Da lello64

» Trasformare DVD in traccia audio
Ieri alle 12:39 Da uncletoma

» Alimentatore lineare 12V
Sab 16 Giu 2018 - 23:18 Da fritznet

» aiuto trasformatore cinese
Sab 16 Giu 2018 - 20:50 Da corradofrontoni

» Ottenere un canale mono da due stereo
Sab 16 Giu 2018 - 19:48 Da valterneri

» il DAC che mancava DAC YBA WD202
Ven 15 Giu 2018 - 23:08 Da yatahaze

» un cinesino estremamente ben suonante
Ven 15 Giu 2018 - 22:36 Da Olegol

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ven 15 Giu 2018 - 22:30 Da Olegol

» cronaca di un cambio testina annunciato
Ven 15 Giu 2018 - 18:49 Da fritznet

» mi consigliate qualche programma per ascoltare musica per imac?
Ven 15 Giu 2018 - 14:13 Da potowatax

» (RE) Acuhorn Nero 125
Ven 15 Giu 2018 - 13:52 Da Gappone

» Consiglio sostituzione lettre cd con nuova sorgente sacd/dsd
Ven 15 Giu 2018 - 11:49 Da Pinve

» [CERCO] stand Solidsteel SS6
Ven 15 Giu 2018 - 9:04 Da crazyforduff

» impianto entry -level
Gio 14 Giu 2018 - 22:05 Da SubitoMauro

» Vendo KingRex T20U 130 € Amplificatore Integrato con DAC USB
Gio 14 Giu 2018 - 19:55 Da Roberto Mazzolini

» Nuovo DAC Topping D10 con supporto DSD
Gio 14 Giu 2018 - 18:33 Da Nadir81

» Dolby Atmos
Gio 14 Giu 2018 - 18:14 Da Albert^ONE

» Diffusori per nad302
Gio 14 Giu 2018 - 17:25 Da fritznet

» Subwoofer per Klipsch La Scala
Gio 14 Giu 2018 - 17:17 Da SubitoMauro

» [PLEXIGLASS] consulenza elettrotecnica
Gio 14 Giu 2018 - 15:36 Da crazyforduff

» [VENDO] Interfaccia USB MHDT labs USBridge 50 Euro
Gio 14 Giu 2018 - 10:16 Da blackhole

» cuffie BT
Gio 14 Giu 2018 - 1:21 Da lello64

» Problema velocità musicassette
Mer 13 Giu 2018 - 22:33 Da Adriano61

» Collegamento secondari
Mer 13 Giu 2018 - 18:06 Da mauro.f

» Costruire monovia con Visaton bg 20
Mer 13 Giu 2018 - 17:50 Da corry24

» Dissipatori per HiFi ex Proel e Lem
Mer 13 Giu 2018 - 15:17 Da Easlay

» Scheda audio Audigy 2 Platinum
Mer 13 Giu 2018 - 12:27 Da franzfranz

» Come inserire un'immagine nei messaggi
Mer 13 Giu 2018 - 10:20 Da Masterix

Statistiche
Abbiamo 11686 membri registrati
L'ultimo utente registrato è claudio_61

I nostri membri hanno inviato un totale di 814295 messaggi in 52882 argomenti
I postatori più attivi della settimana

I postatori più attivi del mese
lello64
 
nerone
 
sportyerre
 
SubitoMauro
 
antbom
 
fritznet
 
Nadir81
 
mumps
 
giucam61
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15631)
 
Silver Black (15543)
 
nd1967 (12810)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10302)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9598)
 
wasky (9229)
 

Chi è online?
In totale ci sono 64 utenti in linea: 3 Registrati, 1 Nascosto e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

lello64, Nadir81, valterneri

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Andare in basso

Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  madqwerty il Mar 30 Ago 2011 - 11:44

un mio diggèi in erba (nel senso che organizza feste per prati, non che se la fuma afro )
mi ha dato una sottospecie di ampli-pro con dei problemi..

questa trappola prevede(va Sad) chiaramente la connessione a terra tramite spina IEC tripolare (terra connessa internamente al cabinet),
e altrettanto chiaramente non riporta alcuna indicazione di "classe 2" o doppio isolamento che dir si voglia ( )

stante che veniva (e verrà) utilizzata all'aperto tramite generatore di corrente, la domanda è :
- come si comportano in merito i generatori di corrente, gesticono la linea di terra e come?
- come devo comportarmi io in merito alla messa a terra di questo ampli ?

merci Smile
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  Fabio il Sab 3 Set 2011 - 20:42

mmmh Muble
BOH

Qui hai già letto?
http://www.elektro.it/a_gruppi_elet_sicurezza/gruppi_elet_sicurezza_02.html
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  luca_85 il Sab 3 Set 2011 - 21:40

DStando a quello che so io la devi prevedere te la messa a terra perchè i gruppi elettrogeni ne sono sprovvisti e sconsiglio di collegare direttamente all'uscita del generatore apparecchi elettrici così delicati, fatevi un quadro con salvavita e differenziale e ovviamente messa a terra tramite un picchetto conficcato nel terreno!
Tutto questo lo dico per esperienza diretta e perchè a me l'ha insegnato lo zio che li fa i gruppi...
avatar
luca_85
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 148
Località : Vicenza
Impianto : In firma

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  madqwerty il Dom 4 Set 2011 - 12:49

@luca_85 ha scritto:DStando a quello che so io la devi prevedere te la messa a terra perchè i gruppi elettrogeni ne sono sprovvisti e sconsiglio di collegare direttamente all'uscita del generatore apparecchi elettrici così delicati, fatevi un quadro con salvavita e differenziale e ovviamente messa a terra tramite un picchetto conficcato nel terreno!
Tutto questo lo dico per esperienza diretta e perchè a me l'ha insegnato lo zio che li fa i gruppi...
merci Smile in realtà io non sono coinvolto, mi han dato sto robo, e so che fanno feste in giro..
spero non con questo ampli qui, attualmente può sviluppare la potenza necessaria per l'altoparlante della radiosveglia, non di più Very Happy

@Fabio ha scritto:mmmh Muble
BOH
Qui hai già letto?
http://www.elektro.it/a_gruppi_elet_sicurezza/gruppi_elet_sicurezza_02.html
ci sono arrivato dopo aver postato, 3 pagine ottime anche per capire il principio di funzionamento della terra Smile Oki



la realtà è che me l'hanno dato perchè, in funzione, toccando il case mi sente friggere leggermente sulla punta delle dita ( Orrified ) questi gli input-utente..

arrivo a casa, lo apro e Orrified Orrified Orrified Orrified
- la presa IEC posteriore è stata rimossa
- con lei è sparito anche il circuito di terra
- altrettantamente è sparito pure il fusibile

c'è un cavo 220V bipolare, che entra nel case senza alcuna ritenzione a pannello, al posto della presa IEC c'è un interruttore mono-fase,
fissato al case con una vite e tanta fiducia nel destino (l'originale interruttore frontale bipolare è stato sganciato dal circuito)

evidentemente c'era un toroidale di dimensioni discrete, che sarà passato a miglior vita,
ora c'è un trafo a lamierini grosso all'incirca come quello che uso per il DAC Very Happy

non mi sono ancora osato ad accenderlo, e non lo farò prima di aver ripristinato perlomeno la linea di terra..

la dispersione di cui mi hanno parlato, da cosa potrebbe dipendere?
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  valvolas il Dom 4 Set 2011 - 14:03

vai di tester in continuità,a presa di alimentazione staccata,potrebbe non essere un contatto franco ma qlc che tocca e non tocca (visto il casino che hai trovato all'interno...) oppure qlc vite nn stretta bene sulle alimentazioni 220v,di solito friggono/scaldano tu stringile bene tutte quelle che trovi e controlla il filo che arriva ai morsetti che sia bene inserito (tiralo,se ti resta in mano nn era ben inserito Smile ) idem per le saldature (se ce ne sono) fredde,quello che loro intendono ''friggere'' nn saranno le vibrazioni del trafo in lamierini visto che le sentono appoggiandoci il dito??? Laughing
ps una volta risolto il prblm immediato metti in sicurezza tt il maccheggio che hanno combinato,prima di farsi male,visto che la 220v fa male se poi decidi di usarlo all'aperto in presenza di persone esterne,a maggior ragione è meglio farsi un quadretto differenziale/magnetotermico (stagno sarebbe meglio) e paletto di terra.Naturalmente cavo di sezione adeguata e ad uso specifico esterno e prese industriali. Hello


Ultima modifica di valvolas il Dom 4 Set 2011 - 15:22, modificato 1 volta
avatar
valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  madqwerty il Dom 4 Set 2011 - 14:57

Oki
farò sapere Smile
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  Albert^ONE il Lun 5 Set 2011 - 1:26

Ti conviene rimettere la presa iec con il fusibile sull'ampli,tanto per cominciare Wink

I gruppi elettrogeni di solito hanno la messa a terra,se manca fai un foro sul telaio del gruppo,metti un cavo di terra da almeno 6mm e avvitalo ad un paletto di terra. Se la spina del gruppo non prevede il cavo di terra cambia la presa e mettine una a norme IEC-ICQ Wink se l'assorbimento non è elevato,diciamo inferiore ai 3 KW,puoi usare una ciabatta multipresa filtrata,in caso l'assorbimento è superiore devi costruire una cassettina con interruttore magnetotermico e salvavita Wink

avatar
Albert^ONE
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 23.10.10
Numero di messaggi : 5710
Località : Lanciano(ch) Abruzzo

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  madqwerty il Mer 21 Set 2011 - 22:36

aggiornamenti al 3d, con moltissimo ritardissimo Embarassed
vi presento questa perla di amplipro



il Dune, a confronto, pare un LabGruppen Hehe Hehe
inserita a suon di lima IEC con fusibile, rifatto il giro della 220,
fissato il trasformatore riciclato che c'era dentro, deve aver avuto una precedente vita dentro una radiosveglia Smile
collego 2 casse di recupero da una parte, il buon vecchio trevolone dall'altra,
accendo e..paura Sad credo possa definirsi "motor boat", un rumore assordante, variabile coi potenziometri a partire da zero,
molto molto sopra il volume della musica Ironic spengo, scollego la terra, ri-accendo, perfetto, suona e super-silenzioso
"hai capito, non era il mostro finale, livello 2" Sad
spengo, sconsolato/svogliato, e lo lascio a decantare in un angolo per una settimana..
torno carico per la battaglia, collego la terra e accendo con volume a zero, alzo piano pronto ad assordarmi..
solo musica, rumore sparito Shocked il mostro è scappato, ho vinto a tavolino! Shocked
l'ho provato per qualche giorno, e non è più tornato, boh ? Rolling Eyes
quasi quasi stasera lo ri-provo,
devo sbarazzarmi il più in fretta possibile di questa creatura demoniaca Hehe Hehe
avatar
madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Torna in alto Andare in basso

Re: Amplificatore con connessione a terra, alimentato da generatore di corrente

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum