T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» nuove diva 262
Oggi a 13:38 Da lello64

» Aiuto Elenco L75s
Oggi a 13:10 Da valterneri

» Amplificatore per chiudere il cerchio
Oggi a 10:22 Da Sistox

» fissa lettore CD
Oggi a 8:51 Da gigetto

» Cd conviene ripararlo o....
Oggi a 8:44 Da gigetto

» Quale cavo ottico per il CD?
Oggi a 8:43 Da gigetto

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Oggi a 8:13 Da Gaiger

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Oggi a 1:05 Da bob80

» Cavi component Hama 1,5m.
Oggi a 0:26 Da wolfman

» Giradischi - quesiti & consigli
Ieri a 23:26 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Ieri a 23:03 Da lello64

» ultimo nato (mau 749 R.I.P)
Ieri a 20:27 Da natale55

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 18:39 Da rx78

» Alternativa a Volumio: Moode Audio!
Ieri a 14:59 Da Tasso

» Marble Machine
Ieri a 13:31 Da natale55

» leboncoin.fr: Qualcuno è riuscito a comprare qualcosa?
Ieri a 13:04 Da embty2002

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Ieri a 12:31 Da pallapippo

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Ieri a 12:24 Da SubitoMauro

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:17 Da rx78

» Lettore CD max 200 euro
Ieri a 12:06 Da sound4me

» Player hi fi
Ieri a 9:07 Da Tasso

» JRiver 22
Ieri a 8:44 Da luigigi

» Recupero vinile rovinato
Ieri a 0:27 Da dinamanu

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Sab 3 Dic 2016 - 19:41 Da CHAOSFERE

» VENDO Kit preamplificatore Sbilanciato->Bilanciato per Anaview/hypex/icepower ecc
Sab 3 Dic 2016 - 16:48 Da MrTheCarbon

» Problemi con la rotazione a 45RPM - Thorens
Sab 3 Dic 2016 - 16:11 Da enrico massa

» AUDIOLAB 8000SE
Sab 3 Dic 2016 - 14:38 Da Gabriele Barnabei

» [Risolto]ECC99
Sab 3 Dic 2016 - 12:55 Da dinamanu

» (BO) vendo diffusori Klipsch Heresy 3 1200 euro+ss
Sab 3 Dic 2016 - 9:27 Da schwantz34

» impianto entry -level
Sab 3 Dic 2016 - 9:20 Da giucam61

» NO al solito condotto reflex
Ven 2 Dic 2016 - 23:17 Da Abe1977

» Monitor Audio Silver 1 vs B6W 686 s2
Ven 2 Dic 2016 - 18:45 Da dinamanu

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ven 2 Dic 2016 - 18:32 Da Angel2000

» Player portatile
Ven 2 Dic 2016 - 18:13 Da p.cristallini

» Fonometro Professionale
Ven 2 Dic 2016 - 16:01 Da Docarlo

» Suono un pò duro.....
Ven 2 Dic 2016 - 15:53 Da gigetto

» Acquisto Amplificatore Integrato + Diffusori. Help me !
Ven 2 Dic 2016 - 9:43 Da natale55

» RI-dividere tracce da unico file
Ven 2 Dic 2016 - 9:16 Da lello64

» CAIMAN SEG
Ven 2 Dic 2016 - 9:14 Da Masterix

» Chromecast audio e spotify.
Ven 2 Dic 2016 - 8:04 Da sportyerre

» Rotel RA 1570 con dac incorporato.
Ven 2 Dic 2016 - 6:40 Da micio_mao

» alimentatore autocostruito per alta fedeltà da 7/10 A
Ven 2 Dic 2016 - 0:01 Da dinamanu

» Canale che gracchia e sparisce su Musical Fidelity A1
Gio 1 Dic 2016 - 23:45 Da dinamanu

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Gio 1 Dic 2016 - 21:26 Da Angel2000

» quale alimentatore già pronto all'uso per un TPA 3116?
Gio 1 Dic 2016 - 21:06 Da Angel2000

» (SR+SS) Kit pcb Pass Aleph 3 + componenti
Gio 1 Dic 2016 - 19:48 Da tix88

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Gio 1 Dic 2016 - 12:12 Da luigigi

» Vintage VS nuovo ma new entry...
Gio 1 Dic 2016 - 10:58 Da emmeci

» Consiglio amplificatore buon rapporto qualità/prezzo
Gio 1 Dic 2016 - 10:15 Da dinamanu

» Verdi - consigli per gli acquisti
Gio 1 Dic 2016 - 10:10 Da luigigi

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
lello64
 
fritznet
 
CHAOSFERE
 
rx78
 
scontin
 
gigetto
 
natale55
 
sportyerre
 
dinamanu
 
SGH
 

I postatori più attivi del mese
dinamanu
 
CHAOSFERE
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
natale55
 
gigetto
 
R!ck
 
fritznet
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15480)
 
Silver Black (15371)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10215)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8477)
 

Statistiche
Abbiamo 10365 membri registrati
L'ultimo utente registrato è alos 68

I nostri membri hanno inviato un totale di 769111 messaggi in 50044 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 77 utenti in linea :: 13 Registrati, 3 Nascosti e 61 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, dieggs, dinamanu, enrico massa, fritznet, Kha-Jinn, lello64, Masterix, meraviglia, Nadir81, p.cristallini, savi, SGH

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Ven 2 Set 2011 - 20:24

io mi orienterei semplicemente su questi in parallelo ai filtri:
http://www.circuitielettronici.it/Condensatori%20X2.pdf

Condensatori in polipropilene

I condensatori in polipropilene consentono valori di capacità più precisi, con tolleranze di circa l' 1%; sono adatti ad un campo di frequenze fino a 100kHz.

I condensatori classe X2 sono quelli comunemente utilizzati come condensatori di filtro in parallelo ai 230Vac. Sono condensatori ad alta affidabilità costruiti espressamente per essere utilizzati a tensione di rete, cioè direttamente in parallelo alla linea di alimentazione a 230Vac e possono essere tenuti costantemente sotto la tensione di rete. Sono autorigeneranti, per cui in caso di guasto non rimangono in cortocircuito

I condensatori omologati con questa norma soddisfano i principali standard internazionali quali:
❍ IEC 384-14 (2nd Ed. 1993 + amd. 1-95) (International Standard )
❍ UL 1414, UL 1283 (Standard Americano)
❍ CSA C22.2 Nr1 (Standard Canadese

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Sab 3 Set 2011 - 11:03

Ho visto che sia questi condensatori, sia quelli "a delta" sono di soppressione.
Però dovrebbero funzionare in modo diverso, anche per il fatto che quelli "a delta" hanno il conduttore di terra e questi no.

Mi diresti in parole povere cosa fanno questi che mi suggerisci?
Possono essere usati come protezione dalle sovratensioni e spikes al posto dei varistori? Andrebbero messi in entrata o uscita al filtro?

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Sab 3 Set 2011 - 12:09

mi fai delle belle domande Cool avevo guardato il cablaggio dell'Ing (o un suo derivato) e li' aveva usato quelli a tre piedini che vanno:centrale a terra e i due laterali a neutro e fase.In pratica sono due caps in uno,riferiti ambedue alla terra di protezione.
Mi sembra di ricordare visivamente che li aveva successivi al filtro quindi dopo...Ma sul disegno del progetto (come diceva un commento) non c'erano,ma nella foto del cablaggio del marchingegno si,del resto aveva fatto lui stesso due versioni in cui:in una il filtro EMI veniva dopo il 1:1 e nella successiva aveva invertito l'ordine,credo che la seconda lo convincesse di piu'...vedi foto del componente in questione montato(il condensatore ''duale''),che seguendo l'ingresso di rete è montato dopo,cosi pure il filtro EMI è montato prima del 1:1 (a differenza della versione ''beta'') i 2 grossi caps a cassetta azzurri e il trasformatore (in basso a dx) che vedi in piu' sono un'appendice che forma una cella l.c. con doppia bobina in serie su fase e neutro (a cui si riferiva sonic nei primi post) nota come dopo il filtro la terra come cablaggio ''scompare'' forse il caps duale ha il piedino di mezzo sotto ma dalla foto nn riesco a capirlo [img][/img]


Ultima modifica di valvolas il Dom 4 Set 2011 - 1:06, modificato 3 volte

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Sab 3 Set 2011 - 22:05

ritornando indietro con le date al forum ns,ho visto che il realizzatore del condizionatore ha ingressato un argomento anche qui con le medesime foto lo linko di sotto:

http://www.tforumhifi.com/t18071-condizionatore-di-rete-per-sorgenti-digitali-e-pc

A questo punto ritengo ne abbia messi due uno in e uno out:

''Il condizionatore di rete è composto, in ingresso, a valle di un fusibile di protezione, da un filtro integrato di tipo RF da 1A ("bistadio"), in grado di offrire attenuazioni molto elevate già a partire da frequenze abbastanza basse. In ingresso e in uscita a questo filtro RF, sono stati poi aggiunti dei condensatore multipli "a Delta" della Rifa (visibili nella foto, ma non presenti nello schema elettrico): ogni condensatore multiplo è composto da un condensatore da 100 nF (classe X2) e da due condensatori da 4,7 nF (classe Y2); questi componenti, come spiegato dall'ing. Chiappetta nei suoi articoli su CHF, agiscono nell'intorno di determinate frequenze spurie emesse dagli alimentatori switching.''

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Dom 4 Set 2011 - 11:20

@valvolas ha scritto:ritornando indietro con le date al forum ns,ho visto che il realizzatore del condizionatore ha ingressato un argomento anche qui con le medesime foto lo linko di sotto:

http://www.tforumhifi.com/t18071-condizionatore-di-rete-per-sorgenti-digitali-e-pc
Giusto ieri mi ero accorto di quella discusione ed ho invitato l'utente Massimo Bianco a dare un'occhiata anche questa se ne avrà voglia.

Chiedo scusa per aver linkato a pag 3 la sua guida alla realizzatore del condizionatore da un altro forum ma non mi ero proprio accorto che l'avesse pubblicata anche sul nostro. Rolling Eyes

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sonic63 il Dom 4 Set 2011 - 12:03

@sickshotshow ha scritto:Ho visto che sia questi condensatori, sia quelli "a delta" sono di soppressione.
Però dovrebbero funzionare in modo diverso, anche per il fatto che quelli "a delta" hanno il conduttore di terra e questi no.

Mi diresti in parole povere cosa fanno questi che mi suggerisci?
Possono essere usati come protezione dalle sovratensioni e spikes al posto dei varistori? Andrebbero messi in entrata o uscita al filtro?

Quei condensatori si usano per filtrare disturbi di tipo "differenziale" cioè rilevabili tra le due fasi della rete.
Di solito si montano sulla linea appena entra nel cabinet dell'apparecchio.
Quelli a Delta filtrano disturbi di "modo comune " cioè rilevabili tra fase e terra e neutro e terra ( ma se non ricordo male queste cose già sono state scritte Very Happy ).
Infatti internamente sono costituiti da un condensatore di soppressione tra fase e terra e uno tra neutro e terra, il fatto che siano contenuti i un unico scatolino è solo una comodità, puoi usare benissimo due condensatori singoli collegandoli allo stesso modo.
Però, ripeto, se i due condensatori di soppressione sono già presenti nel filtro EMI/RFI è inutile montarli esternamente.
I condensatori di classe X sono per utilizzo tra i due poli della rete, i classe Y per l'utilizzo tra rete e terra. Il numeretto (X2, X1 Y2 ecc.) indica la tensione max di lavoro.
Non proteggono da sovratenzioni.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Dom 4 Set 2011 - 12:49

@sonic63 ha scritto:[quote=Non proteggono da sovratenzioni.

Per quell'uso specifico occorrono gli scaricatori,il lavoro che fanno è ''chiudersi'' (sono in parallelo verso terra) quando la V supera i 220V (nn ricordo con che margine) di solito si usano in zone soggette a forti scariche atmosferiche c'e' una tendenza probabilistica in questo senso,se una zona ci sta dentro è sempre nei ''premi'' cm diciamo qui.Vedi zone agricole/extracittadine o zone senza parafulmini (mi pare oggi siano obbligatori) o terre (cm si è già detto) in cattive condizioni resistive con valori superiori alla norma,neutri nn a terra in cabina del gestore etc....
Ma se hai già il differenziale e il magnetotermico (incorporati insieme per altro) e nn rientri in una zona ''mirata da fulmini'' mi sembra una ridondanza.Dei due condensatori inseriti prima e dopo il filtro EMI nn so quale scopo abbiano nelle intenzioni del realizzatore forse a colmare qlc gap dei filtro in frequenza,io ne ho visti in qlc vecchio ampli valvolare di valore molto piccolo (0.010 micro mi pare) messi tra le alimentazioni alternata ed il telaio,erano pero' quelli gialli plastici cilindrici che hanno reputazione di essere solidi e veloci,e di sopportare tensioni alte e costanti nel tempo....Pero' allora nn c'erano i filtri EMI belle che pronti,anche a me pare uno scrupolo eccessivo,pero' potrebbe dipendere da ''dove'' uno usa le apparecchiature e che alimentazione di rete ha e che apparecchiature ha intorno che potrebbero creare EMI/noise.Ti conviene partire su basi solide ed essenziali poi al limite a ''cambiare le gomme in corsa'' per aggiungere qlc dettaglio sono attimi Cool
Gli scaricatori adesso li fanno anche da pannello elettrico in questo caso li vedi nel link

http://library.abb.com/global/scot/scot209.nsf/veritydisplay/94b89d875915446dc1257243004acc99/$File/2CTC432001C0901.pdf


Ultima modifica di valvolas il Dom 4 Set 2011 - 13:51, modificato 5 volte

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  Massimo Bianco il Dom 4 Set 2011 - 13:22

Buongiorno.
I condensatori, posti a monte e valle del filtro RF, sono dei RIFA PZB 300 MC: http://common.leocom.jp/datasheets/16380_85084.pdf
Nel progetto originale dell'ing. Chiappetta ne è previsto solo uno a valle del filtro RF, ma aggiungerne un altro in ingresso, magari di valore differente, male non fa...

Massimo Bianco
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.11
Numero di messaggi : 99
Località : Italia
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Gio 8 Set 2011 - 12:14

@Massimo Bianco ha scritto:Buongiorno.
I condensatori, posti a monte e valle del filtro RF, sono dei RIFA PZB 300 MC: http://common.leocom.jp/datasheets/16380_85084.pdf
Nel progetto originale dell'ing. Chiappetta ne è previsto solo uno a valle del filtro RF, ma aggiungerne un altro in ingresso, magari di valore differente, male non fa...

Quali potrebbero essere gli altri valori per i condensatori in ingresso al filtro RF?

Dove hai trovato quella "induttanza bifilare" che hai utilizzato nel progetto del tuo condizionatore?
Che differenze può avere rispetto al filtro a Media Frequenza realizzato dall'ing Chiappetta "accoppiando" i due trasformatori 230/12-24 ?

Sono finalmente riuscito a procurarmi quei numeri di CHF con il progetto dell'ing Chiappetta, ora spero di annoiarvi un po' meno con questioni già spiegate più volte... Rolling Eyes

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Gio 8 Set 2011 - 19:37

Quell'induttanza bifilare incuriosisce anche me ho forse già visto in giro cose del genere su realizzazioni in piccola scala in tlc.Temo pero' sia un terreno costoso dal punto di vista economico

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Ven 9 Set 2011 - 9:48

Speriamo che Massimo Bianco ci dia delle buone notizie riguardo reperibilità e costi!

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  Massimo Bianco il Ven 9 Set 2011 - 11:13

Buongiorno. Smile
L'induttanza bifilare è stata progetta dall'ing. Chiappetta e fatta da lui realizzare da un'azienda specializzata.
Il costo non lo ricordo, poichè in quel periodo acquistai da loro (SI.audio) molta componentistica. Comunque nulla di rilevante o che possa essere paragonato a certe scatole vuote vendute in ambito alta fedeltà!
Fino a poco tempo fa nel loro vecchio sito web c'erano i prezzi di tutta la componentistica elettronica da loro venduta. Vedo ora che il sito è stato completamente aggiornato e che la sezione specifica non è ancora attiva. Però è presente il costo del kit completo: http://www.siaudio.it/index.php?option=com_content&view=article&id=120:single-box-mkiii&catid=45:condizionatori-di-rete&Itemid=77

Massimo Bianco
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.11
Numero di messaggi : 99
Località : Italia
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Ven 9 Set 2011 - 11:56

Buongiorno a te Massimo Smile
Proprio pochi giorni fa ho scoperto il loro sito ed avevo richiesto se fosse in vendita il "filtro MF Imax 10" anche da solo senza prendere tutto il kit. Purtroppo non mi hanno ancora risposto... Sad

Curiosando nella loro sezione "Kit & Tik" (link) si vede il condizionatore di Ivo da Biella assemblato con il loro kit e si può vedere che il filtro MF è costituito da due trasformatori "accoppiati" come nel progetto presentato su CHF.
Secondo te sono tornati ai trasformatori per questioni tecnico/economiche o semplicemente quelle foto sono precedenti all'introduzione dell'induttanza bifilare nei loro condizaionatori?

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  Massimo Bianco il Ven 9 Set 2011 - 12:16

@sickshotshow ha scritto:Buongiorno a te Massimo Smile
Proprio pochi giorni fa ho scoperto il loro sito ed avevo richiesto se fosse in vendita il "filtro MF Imax 10" anche da solo senza prendere tutto il kit. Purtroppo non mi hanno ancora risposto... Sad

Curiosando nella loro sezione "Kit & Tik" (link) si vede il condizionatore di Ivo da Biella assemblato con il loro kit e si può vedere che il filtro MF è costituito da due trasformatori "accoppiati" come nel progetto presentato su CHF.
Secondo te sono tornati ai trasformatori per questioni tecnico/economiche o semplicemente quelle foto sono precedenti all'introduzione dell'induttanza bifilare nei loro condizaionatori?

Le foto in quella sezione raggruppano, come è giusto che sia, varie epoche.
Ti suggerisco, al fine di avere corrette informazioni in merito, di contattare l'ing. Chiappetta telefonicamente - meglio se di pomeriggio - sono certo che ti darà tutte le info al riguardo. Wink

Massimo Bianco
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 12.06.11
Numero di messaggi : 99
Località : Italia
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Ven 9 Set 2011 - 12:29

@Massimo Bianco ha scritto: Ti suggerisco, al fine di avere corrette informazioni in merito, di contattare l'ing. Chiappetta telefonicamente - meglio se di pomeriggio - sono certo che ti darà tutte le info al riguardo. Wink
Grazie del consiglio Smile

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Dom 18 Set 2011 - 17:16

@Massimo Bianco ha scritto:
@sickshotshow ha scritto:Buongiorno a te Massimo Smile
Proprio pochi giorni fa ho scoperto il loro sito ed avevo richiesto se fosse in vendita il "filtro MF Imax 10" anche da solo senza prendere tutto il kit. Purtroppo non mi hanno ancora risposto... Sad

Curiosando nella loro sezione "Kit & Tik" (link) si vede il condizionatore di Ivo da Biella assemblato con il loro kit e si può vedere che il filtro MF è costituito da due trasformatori "accoppiati" come nel progetto presentato su CHF.
Secondo te sono tornati ai trasformatori per questioni tecnico/economiche o semplicemente quelle foto sono precedenti all'introduzione dell'induttanza bifilare nei loro condizaionatori?

Le foto in quella sezione raggruppano, come è giusto che sia, varie epoche.
Ti suggerisco, al fine di avere corrette informazioni in merito, di contattare l'ing. Chiappetta telefonicamente - meglio se di pomeriggio - sono certo che ti darà tutte le info al riguardo. Wink
Un paio di giorni fa mi hanno risposto. Smile
Mi hanno detto che il filtro MF Imax 10, venduto nel loro kit, è composto da 2 trasformatori e 3 condensatori. Quindi dovrebbe trattarsi del filtro MF realizzato come nel progtto originale.
Probabilmente o non utilizzano più l'induttanza bifilare o forse non è in vendita nel loro kit ma è contenuta solo nei loro condizionatori di rete già pronti.
Appena torneranno dal Top udio li contatterò per avere maggiori info a riguardo.

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Misurazioni dei distrurbi

Messaggio  sickshotshow il Dom 18 Set 2011 - 19:02

In attesa che arrivino le prese IR dalla cina qualche giorno fa mi sono preso il Belkin Sniffer, uno strumento che serve a misurare i disturbi che sono sulla rete elettrica. Per fare questo basta semplicemente collegarlo ad una qualsiasi presa.
Non è chiaro dallo scarnissimo manuale che tipo di disturbi capti ed in che modo lo faccia, però sul suo display è possibile visionare in tempo reale la quantità di disturbi presenti su una scala che va da 0 a 12. Inoltre è possibile impostare la sensibilità dello strumento da 1 (poco sensibile) a 9 (molto sensibile).

Per una migliore descrizione dello strumento rimando a questo link: http://www.audiocostruzioni.com/r_s/accessori/filtri-rete-di-cristiano/filtri-rete-di-cristiano-2.htm

Qui di seguito riporto alcune misurazioni che ho fatto nei giorni scorsi sulla linea elettrica di casa. I risultati di certe combinazioni sono al quanto bizzarre e del tutto inaspettate. Shocked
Mi piacerebbe capire insieme a voi quale possa essere la motivazione di questi risultati...

Dal momento che ho fatto parecchie prove con componenti e combinazioni diverse non le descriverò a parole ma le riassumerò in forma schematica qui di seguito.

LEGENDA COMPONENTI:
P = presa a muro
S = Belkin Sniffer impostato a sensibilità massima ( 9 )
T = trasformatore di isolamento 1000VA
C = ciabatta economica sul secondario di T e terra collegata
PS = Playstation mentre legge un cd musicale
SAS = Sintoampli Sony spento
SA = Sintoampli Sony sintonizzato su radio FM a medio volume
1A = filtro RF Schaffner da 1A
3A = filtro RF Schaffner bistadio da 3A

MISURAZIONI:
I componenti sono scritti in ordine di collegamento dalla presa a muro in poi.
Dopo il simbolo = riporto il valore misurato dallo Sniffer sul display.
Tra parentesi quadre [ ] o tonde ( ) ci sono i componenti connessi a quello che le precede. Ad esempio T - C [1A (PS) - S] vuol dire al trasformatore di isolamento è collegata la ciabatta. Alla prima presa libera di quest'ultima si trova un filtro RF da 1A al quale è collegata la Playstation e su un'altra presa si trova lo Sniffer per la misurazione.

Mi rendo conto che le misurazioni non saranno di comprensione immediata, ma con un po' di calma dovrebbe essere tutto chiaro...

01. P - S = 10,5 / 12
02. P - T - C - S = 12 / 12
03. P - T - C [SAS - S] = 10 / 12
04. P - T - C [SA - S] = 0 / 12
05. P - T - C [1A - S] = 0 / 12
06. P - T - C [3A - S] = 0 / 12
07. P - T - C [1A (S)] = 0 / 12
08. P - T - C [3A (S)] = 10 / 12
09. P - T - C [PS - S] = 6 / 12
10. P - T - C [1A (PS) - S] = 3,5 / 12
11. P - T - C [3A (PS) - S] = 0 / 12
12. P - T - C [1A - PS - S] = 1 / 12
13. P - T - C [3A - PS - S] = 0 / 12
14. P - T - C [3A (S) - PS] = 10 / 12
15. P - T - C [1A (S) - PS] = 0,5 / 12
16. P - T - C [3A (PS) - 1A (S)] = 0 / 12
17. P - T - C [3A (S) - 1A (PS)] = 10 / 12


Ora alcune considerazioni e domande.
2. Già questo è strano, ma il trasformatore di isolamento non serviva a separarsi dalla rete per eliminare gran parte dei distrurbi? come mai si presentano più disturbi sul secondario del trasformatore che direttamente sulle presa a muro?
3. In questo caso cosa accade? i disturbi si trasferiscono in parte all'alimentatore del sintoampli?
4. Credevo che il sintoampli acceso potesse sporcare ulteriormente la rete ed invece i disturbi spariscono del tutto... Questo vuol dire che si "succhia" tutti i disturbi? o potrebbe essere che il trasformatore sotto il carico del sinto ampli cominci a lavorare?
5. e 6. Da qui si può vedere come basti collegare un filtro RF ad una presa della ciabatta che anche tutte le altre prese vengano filtrate dai disturbi. Questa cosa mi lascia un po' perplesso...
7. e 8. Qui si vede come il più grande e performante filtro RF bistadio da 3A sia meno efficace nel filtrare i disturbi rispetto a quello più semplice ed economico da 1A. Potrebbe essere che dato il consumo ridotto dello Sniffer il filtro da 3A non riesca ad avere un carico sufficente per lavorare al meglio?
10.-13. Qui invece si vede come il filtro da 3A sia più efficace nel filtrare la Playstation rispetto a quello da 1A sia che essa sia connessa direttamente al filtro sia che sia collegata alla ciabatta.
14. e 15. Situazione simile alle prove 7. e 8.
17. anche qui si vede che nonostante la Playstation sia filtrata singolarmente dal filtro da 1A in uscita dal filtro da 3A siano presenti diversi distrurbi.

Spero di non avervi annoiato con questa serie di prove e che qualche interessato possa suggerire qualche risposta o qualche altra combinazione per capire meglio questo strano mondo legato ai filtri....

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Mar 20 Set 2011 - 12:28

Aggiungo qualche informazione in più relative al messaggio precedente:

Il Trasformatore di isolamento non so se abbia o meno lo schermo elettrostatico però tra i morsetti del primario c'è quello per la terra che ho collegato alla presa a muro. A questo morsetto ho collegato anche il connettore di terra della ciabatta economica (collegata al secondario solo con fase e neutro).

La ciabatta economica ovviamente non ha le prese con collegamento a stella ma sono in serie.

Il filtro RF da 3A ha la carcassa collegata a terra (sulla ciabatta), mentre quello da 1A no (mi ero dimenticato di collegarla).

Sia la Playstation che il sintoampli non hanno il connettore di terra sulla spina.

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sonic63 il Mar 20 Set 2011 - 15:19

@sickshotshow ha scritto:
Il Trasformatore di isolamento non so se abbia o meno lo schermo elettrostatico però tra i morsetti del primario c'è quello per la terra che ho collegato alla presa a muro. A questo morsetto ho collegato anche il connettore di terra della ciabatta economica (collegata al secondario solo con fase e neutro).

La ciabatta economica ovviamente non ha le prese con collegamento a stella ma sono in serie.

Ciao, adesso non posso, ma più tardi mi leggerò con attenzione il tuo post precedente, per adesso ti faccio osservare che se colleghi la terra della ciabatta alla terra di rete, quindi a monte del trasformatore, praticamente è come se non avessi messo il trasformatore poichè la maggior parte dei disturbi(quelli di modo comune) viaggia sul cavo di terra.
Secondo me ciabatta con le prese collegate in parallelo (non sono in serie !!) o "a stella" (che sempre in parallelo sono) non fà nessuna differenza.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Mar 20 Set 2011 - 20:42

@sonic63 ha scritto:per adesso ti faccio osservare che se colleghi la terra della ciabatta alla terra di rete, quindi a monte del trasformatore, praticamente è come se non avessi messo il trasformatore poichè la maggior parte dei disturbi(quelli di modo comune) viaggia sul cavo di terra.
Allora mi sa che devo rifare tutte le misurazioni... Crying or Very sad

Ma come si fa per i componenti Hi fi che hanno il conduttore di terra sulla spina?
Quando avevo collegato il preamplificatore senza aver connesso la terra della ciabatta alla terra di rete si sentiva un forte disturbo dai diffusori che è sparito quando l'ho collegata.

@sonic63 ha scritto:Secondo me ciabatta con le prese collegate in parallelo (non sono in serie !!) o "a stella" (che sempre in parallelo sono) non fà nessuna differenza.
Chiedo scusa per l'errore! Crazy

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sonic63 il Mar 20 Set 2011 - 23:33

@sickshotshow ha scritto:
Ma come si fa per i componenti Hi fi che hanno il conduttore di terra sulla spina?
Quando avevo collegato il preamplificatore senza aver connesso la terra della ciabatta alla terra di rete si sentiva un forte disturbo dai diffusori che è sparito quando l'ho collegata.

Io personalmente la terra non la uso (sottolineo che è una mia scelta personale perchè non voglio far nascere polemiche).
La terra è il ricettacolo di tutte le schifezze e il mezzo attraverso il quale arrivano nei circuiti audio (e questa non è solo una mia opinione)
Avrai sicuramente notato che alcuni apparecchi hanno la presa di terra altri no.
Riguardo ai rumori nei tuoi diffusori che sono scomparsi collegando la terra purtroppo a distanza non sò risponderti.
Tieni comunque conto che poichè la terra di rete, non il collegamento allo zero dell'alimentazione della massa metallica del cabinet, ma la vera e propria TERRA non è indispensabile al funzionamento, anzi non è neanche nel disegno del circuito, ma è solo una precauzione in più per la sicurezza, se l'impianto è rumoroso senza la terra secondo me il problema è da cercare altrove.

Per quanto riguarda l'apparecchietto riprova a fare qualche misura(non necessariamente tutte) con la terra scollegata.
Bisogna anche capire questo apparecchio che hai COSA misura !!! Altrimenti abbiamo solo un'indicazione quantitativa, ma non sappiamo di cosa !!
Paradossalmente potremmo migliorare un parametro(quello misurato dall'apparecchietto, e magari peggiorarne altri più significativi.
Puoi mettere un link del sito dove lo hai comprato?
L'apparecchietto ha anche il collegamento di terra?
Cioè voglio capire se misura solo fase e neutro o tra neutro e terra e fase e terra.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Mer 21 Set 2011 - 11:25

@sonic63 ha scritto:
Bisogna anche capire questo apparecchio che hai COSA misura !!! Altrimenti abbiamo solo un'indicazione quantitativa, ma non sappiamo di cosa !!
Paradossalmente potremmo migliorare un parametro(quello misurato dall'apparecchietto, e magari peggiorarne altri più significativi.
Puoi mettere un link del sito dove lo hai comprato?
L'apparecchietto ha anche il collegamento di terra?
Cioè voglio capire se misura solo fase e neutro o tra neutro e terra e fase e terra.
Appunto non si capisce come e cosa misuri! Ho cercato anche sul web ma non ho trovato nulla...
L'aggeggio ha una Iec femmina con tre poli alla quale puoi connettere il cavo che vuoi. Nella confezione viene fornito un cavo di grossa sezione con spina schuko. Però non è detto che se c'è il conduttore di terra lui lo usi per le misurazioni. Magari quando torno a casa lo apro per vedere se dentro l'aggeggio il conduttore di terra è collegato a qualcosa.

Lo Sniffer l'ho preso su ebay (link), con 30 euro ti arriva a casa.

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sonic63 il Mer 21 Set 2011 - 14:38

@sickshotshow ha scritto:
@sonic63 ha scritto:
Bisogna anche capire questo apparecchio che hai COSA misura !!! Altrimenti abbiamo solo un'indicazione quantitativa, ma non sappiamo di cosa !!
Paradossalmente potremmo migliorare un parametro(quello misurato dall'apparecchietto, e magari peggiorarne altri più significativi.
Puoi mettere un link del sito dove lo hai comprato?
L'apparecchietto ha anche il collegamento di terra?
Cioè voglio capire se misura solo fase e neutro o tra neutro e terra e fase e terra.
Appunto non si capisce come e cosa misuri! Ho cercato anche sul web ma non ho trovato nulla...
L'aggeggio ha una Iec femmina con tre poli alla quale puoi connettere il cavo che vuoi. Nella confezione viene fornito un cavo di grossa sezione con spina schuko. Però non è detto che se c'è il conduttore di terra lui lo usi per le misurazioni. Magari quando torno a casa lo apro per vedere se dentro l'aggeggio il conduttore di terra è collegato a qualcosa.

Lo Sniffer l'ho preso su ebay (link), con 30 euro ti arriva a casa.

secondo me è un voltmetro con un filtro (che taglierà a qualche decina di KHz) in ingresso.
però temo che misuri solo i disturbi di modo differenziale, che sono la minima parte e anche i meno "disturbanti"

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5132
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  sickshotshow il Mer 21 Set 2011 - 18:47

Tra qualche giorno faccio qualche foto dell'interno dello Sniffer così magari riesci a capire che tipo di disturbi capti questo aggeggio.

Oltre a indicare a display la quantità dei distrurbi, dispone anche di un altoparlante che emette dei rumori in corrispondenza di essi. Il suono è simile ai rumori che emettono gli apparecchi per misurare le radiazioni che si vedono nei film... più disturbi ci sono più i rumori sono forti e frequenti.
Quando non erano presenti disturbi, ad esempio quando collegavo il filtro RF da 3A sulla ciabatta alla quale era connesso anche lo sniffer, e accendevo un conponente hifi connesso alla stessa ciabatta, si sentiva dall'altoparlante dello sniffer uno "stack".

La cosa buffa è che quando accendo l'altoparlante dell'aggeggio si vede sul suo display che i disturbi aumentano leggermente. Lui stesso emette quindi dei disturbi nella rete.

sickshotshow
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.04.11
Numero di messaggi : 1502
Provincia (Città) : Padova
Impianto :
Spoiler:

Sorgenti: Asus EEEPC
Dac: Micromega Mydac
Giradischi: Manticore Mantra, Rega RB250, Denon DL103, Lehmann Black Cube
Pre: Pass B1 Buffer
Finali: Pass Mini Aleph
Diffusori: Sony SS-X9ED, Cambridge Audio S30
Cavi:
usb: Wireworld Ultraviolet
segnale: JPS clone
potenza: Audioquest FLX 14.4
alim: Elecaudio CS-331B


Tornare in alto Andare in basso

Re: Comando IR per ciabatta filtrata (non ancora) autocostruita

Messaggio  valvolas il Gio 22 Set 2011 - 8:02

La terra di protezione è obbligatoria x apparecchiature superiori a un certo assorbimento il che spiega il perchè alc apparecchi si ed altri no.Inoltre è un'arma a doppio taglio sotto l'aspetto ''emi'' se è buona fa da collettore e si prende tutto quello che arriva se nn è bassa a sufficenza come valore resistivo ti restituisce tutto quello che ''gira''.Personalmente la uso solo semibilanciata ovvero collegata dal lato spina ma nn al telaio ma sono scelte soggettive,legate all'impiantistica di casa.
Fai una ulteriore prova semplice prendi due condensatoti prolipopilene (quelli gialli cilindrici) da 0,020 micro 600-1000v (attenzione al valore di tensione) e collegali in parallelo dal neutro alla terra uno e dallla fase alla terra l'altro,il piu' vicino possibile all'ingresso del tuo marchingeno (in pratica piu a monte che puoi),fammi sapere che risultati ottieni...

valvolas
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 26.03.11
Numero di messaggi : 5253
Località : Lombardia
Provincia (Città) : Mi
Impianto : Valvolas minimalist classe A by Gigi6c/finale integrato valvolare 6L6-Ecc88 suitcase
by Gigi6c/pre-minimalist V4 /rotel ra-413/pre tube minimalist 6n6P/pretube bymau ecc88/Ecc82 pretty
casse:indiana line 11 50/national SB-22 alnico/Mayu 103 by Hell67 cavi:di tutto..autocostruito (senza la kriptonite di Urano)

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum