T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Primo Impianto Hi-Fi
Oggi alle 0:14 Da giucam61

» Technics SU-V2A
Oggi alle 0:09 Da dinamanu

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 23:56 Da dinamanu

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 23:26 Da sh4d3

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 23:13 Da giatz83

» The Oscar Peterson Trio - We Get Requests
Ieri alle 21:29 Da andy65

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Ieri alle 20:29 Da rattaman

» [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 350 euro spedito
Ieri alle 17:57 Da MrTheCarbon

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Ieri alle 17:02 Da Baron Birra

» [Vendo] SuperPro 707 DAC USB 3
Ieri alle 16:49 Da dmnet75

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Ieri alle 15:22 Da vale69

» Consiglio su amplificatore stereo
Ieri alle 15:03 Da zermak

» Gilmour, Live at Pompeii
Ieri alle 14:48 Da sportyerre

» Cyrus 3
Ieri alle 14:40 Da Pinve

» Quale AB là posto del D8 ?
Ieri alle 14:21 Da dinamanu

» JAZZ - È morto Hank Jones
Ieri alle 14:05 Da andy65

» Charlie Haden che mito!
Ieri alle 14:01 Da andy65

» Quali album per iniziare ad ascoltare jazz?
Ieri alle 13:55 Da andy65

» Napoli Centrale
Ieri alle 12:29 Da Ivan

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Ieri alle 12:26 Da pallapippo

» potenza Alientek D8 / FX 802
Ieri alle 7:56 Da stefa

» Ricordando Miles Davis
Lun 18 Set 2017 - 22:23 Da andy65

» Marcus Miller Panther
Lun 18 Set 2017 - 22:20 Da andy65

» Vangelis - Blade runner
Lun 18 Set 2017 - 21:12 Da sportyerre

» Buste viniliche
Lun 18 Set 2017 - 20:40 Da andy65

» Bill Evans arruginito.....
Lun 18 Set 2017 - 20:33 Da andy65

» Abercrombie 39 step
Lun 18 Set 2017 - 20:31 Da andy65

» Eric Clapton :From The Cradle
Lun 18 Set 2017 - 19:02 Da andy65

» Robben Ford "Soul on ten"
Lun 18 Set 2017 - 17:44 Da andy65

» disco RVG
Lun 18 Set 2017 - 17:07 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 11023 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Celestino Benazzi

I nostri membri hanno inviato un totale di 795027 messaggi in 51556 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
andy65
 
Kha-Jinn
 
Nadir81
 
Baron Birra
 
derbi659
 
zermak
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 65 utenti in linea: 5 Registrati, 0 Nascosti e 60 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dieggs, giucam61, nerone, saltonm73, Silver Black

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Sab 6 Ago 2011 - 16:14

Stentor ha scritto:

se usata ma in ottime condizioni hai perfettamente ragione nel 90% dei casi è preferibile a una valvola nuova anche se buona. il problema è che sovente girano sole Sad

per quanto riguarda l'areon le due valvole sono gli unici elementi attivi sul percorso del segnal
Il Web è il regno delle "sole", in tutti settori.
ma esistono anche venditori affidabili.
Però la qualità bisogna pagarla.
Comunque esistono diversi marchi d'epoca che producevano ottime valvole.
Sono valvole i cui prezzi sono molto inferiori a Mullard e Telefunken (restando in ambito ecc83).

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Fabio il Sab 6 Ago 2011 - 16:48

sonic63 ha scritto:La bassa impedenza non è l' unica caratteristica che deve avere uno stadio d'uscita per pilotare bene lo stadio successivo.
Deve avere anche invarianza di risposta in frequenza anche con un carico difficile, adeguato slew rate e adeguata erogazione di corrente sufficiente a caricare e scaricare condensatori d'uscita e capacità d'ingresso dello stadio successivo alla massima frequenza del segnale da riprodurre (forse c'è ancora qualche altra cosa che adesso non mi viene in mente).
Vorrei chiarire meglio un'altro punto ( o meglio ribaltare nel verso giusto un punto fondamentale) :
Se le condizioni di lavoro dello stadio d'uscita non sono rispettate ovvero se lo stadio di uscita è scarso, non è il finale che suona male o che non rende al massimo, è lo stadio
d'uscita che stà distorcendo e suonando male.
Il finale non fa altro che amplificare e trasmettere quella distorsione alle casse.
La stessa cose che avviene nell'accoppiamento finale - diffusori, che cito ad esempio perchè è una problematica di maggiore evidenza e più facilmente comprensibile.

Si ma la stessa cosa accade tra tra sorgente e pre. Qundi il problema te lo ritrovi a monte, tutto dipende da come è costriuto lo stadio di ingresso del finale e dalla sua impedenza, o meglio dall'impedenza che meglio gradisce in ingresso. Non è detto poi che il pre abbia uno stadio di uscita migliore di quello della sorgente.
Ovvio che se devi regolare il volume la bassa impedenza della sorgente te la giochi e devi usare qualcosa in mezzo.
Non faccio discorsi astratti ma schemi alla mano.
La cosa che invece incide parecchio è che nel finale, spessissimo l'alimentazione fluttua ed è piena di sprake, se gli stadi pilota non sono ben filtrati diventa problematico il PSRR e il CMRR.
Di qui l'adozione di uno stadio differenziale nei finali, che però attenua il problema solo se l'evetuale pre ha un'impedenza ottimale.
Ti faccio un esempio, facile da comprendere, riferito ad esempio ai chip national così non ci si addentra nella circuiteria di un finale a caso.
Gli schemi applicativi presentano quasi tutti un partitore resistivo in ingresso, questo serve anche a ricreare la stessa impedenza dinamica che l'altro ingresso vede nella controreazione. Proprio per sfruttare le caratteristiche di uno stadio differenziale.
Quelli sono praticamente i tipici ingressi degli stati differenziali di cui parlavamo.
Con una resistenza in serie da 1k il chip minimo che vede è 1 Kohm, anche se metti un pre a impedenza zero.
Se ricrei quell'impedenza a valle di un partitore resistivo la cui impedenza a monte è un carico trascurabile dalla sorgente, condizione che si verifica quando il partitore attenua molto e quindi a basso volume, ottieni risultati di trasparenza migliori che con qualsiasi pre, che per quanto fedele non è mai come due sole resistenze.
Qunado l'attenuazione voluta non è in grado di garantire un carico trascurabile alla sorgente devi intervenite con un pre in mezzo.
Di qui il mio ragionamento di un pre misto passivo attivo, perche spesso e volentieri ascoltiamo, almeno io, a volumi tali che il segnale passando dal pre è attenuato e non amplificato.
Esempiio limite: se la sorgente regola in modo digitale il livello e ha uno stadio di uscita decente a livelli consoni. il pre serve a nulla, se non ad alterare quel poco la timbrica per correggere problemi che sono altrove.
Infine, circuitalmente, su tutta la catena dove finisce il pre e dove comincia il finale diventa difficile stabilirlo
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Sab 6 Ago 2011 - 17:46

Fabio ha scritto:
sonic63 ha scritto:
Vorrei chiarire meglio un'altro punto ( o meglio ribaltare nel verso giusto un punto fondamentale) :
Se le condizioni di lavoro dello stadio d'uscita non sono rispettate ovvero se lo stadio di uscita è scarso, non è il finale che suona male o che non rende al massimo, è lo stadio
d'uscita che stà distorcendo e suonando male.
Il finale non fa altro che amplificare e trasmettere quella distorsione alle casse.
La stessa cose che avviene nell'accoppiamento finale - diffusori, che cito ad esempio perchè è una problematica di maggiore evidenza e più facilmente comprensibile.

Si ma la stessa cosa accade tra tra sorgente e pre. Qundi il problema te lo ritrovi a monte, tutto dipende da come è costriuto lo stadio di ingresso del finale e dalla sua impedenza, o meglio dall'impedenza che meglio gradisce in ingresso. Non è detto poi che il pre abbia uno stadio di uscita migliore di quello della sorgente.

Io condivido molte delle tue opinioni, ma voglio capire una cosa:
ma di che cosa stiamo parlando? Very Happy
Io quando dico pre intendo un pre che sia tale, che abbia tutte le caratteristiche che un pre deve avere.

Nessun progettista che abbia un minimo di amor proprio e nessun costruttore serio pubblicherebbero un progetto o metterebbero in commercio un pre con un'impedenza di ingresso di 4000 Ohm e un'impedenza d'ucita di 3.000 , oppure alimentato a 7,5 Volts o con una banda passante 20-20.000 Hz e slew rate di 5 V/mS.
Quando dico pre intendo un'apparecchio che sia un pre.
E' chiaro che se il circuito è una schifezza (e di progetti tali in rete o in vendita dalla Cina ce ne sono molti) e lo chiamano "pre" allora è vero (come dici tu) che non abbiamo risolto niente, allora meglio non mettercelo.
Ma se il pre è progettato come cristo comanda allora si che serve.
In questo momento non stiamo valutando l'aspetto economico, anche se, soprattutto con l'autocostruzione si possono costruire ottimi preamplificatori ad un costo accettabilissimo.


sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Sab 6 Ago 2011 - 18:10

sonic63 ha scritto:...anche se, soprattutto con l'autocostruzione si possono costruire ottimi preamplificatori ad un costo accettabilissimo.

E che stiamo aspettando... facciamolo. Laughing
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Sab 6 Ago 2011 - 18:34

flovato ha scritto:
sonic63 ha scritto:...anche se, soprattutto con l'autocostruzione si possono costruire ottimi preamplificatori ad un costo accettabilissimo.

E che stiamo aspettando... facciamolo. Laughing

hai messo in fase l'impianto'?

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Stentor il Sab 6 Ago 2011 - 19:13

fabio io non sarei così sicuro che connettori non fanno differenza Wink qui andiamo su un terreno delicato ma in mezzo a delle balle ci sono tweet che hanno dell'incredibile

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Sab 6 Ago 2011 - 19:44

sonic63 ha scritto:
flovato ha scritto:
sonic63 ha scritto:...anche se, soprattutto con l'autocostruzione si possono costruire ottimi preamplificatori ad un costo accettabilissimo.

E che stiamo aspettando... facciamolo. Laughing

hai messo in fase l'impianto'?

Scappo che ho un'invito a cena (i topi ballano... le tope non so...) Laughing

Ho comprato anche un tester made in Afghanistan per soli 10 euro ma non lo so usare Very Happy qualcosa ho fatto domani ti dico. Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  robertor il Sab 6 Ago 2011 - 20:41

.......e con un bel potenziometro brutalmente piazzato sull'ingresso.

questa del pot è una lunga diatriba: meglio in ingresso o in uscita?
avatar
robertor
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.06.08
Numero di messaggi : 4049
Località : Budapest
Provincia (Città) : quasi sempre grigio
Impianto :
Spoiler:
InDiscreto Phono
Shure M75
Buffer B1


http://www.anitavillaetyek.hu

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  piero7 il Sab 6 Ago 2011 - 20:54

sonic63 ha scritto:
flovato ha scritto:
I vantaggi di non usare il pre sono un'assoluta fedeltà della riprodizione, minor passaggi e manipolazioni.
Fedeltà a che cosa ?
Riproduzione fedele di un suono distorto dall'incapacità della sorgente di pilotare adeguatamente il finale?
Se ci vuole il pre ce lo devi mettere!!!
In alcuni casi fortuiti può essere omesso l'uso del pre, ma non è il caso di sorgenti con stadi di uscita risicati e finali con impedenze d'ingresso basse e con un bel potenziometro brutalmente piazzato sull'ingresso.
Il pre (nei limiti della sua qualità) offre alla sorgente un carico facile da pilotare e stabile (nel senso che non varia con la frequenza e con la posizione del potenziometro), allontana il potenziometro dall'ingresso del finale e fornisce al segnale la tensione, la corrente e lo slew-rate per pilotare a dovere il finale, con minore distorsione e quindi con un risultato più fedele a quanto inciso sul disco.
Un buon pre amplifica tutte le frequenza allo stesso modo, cosa che non riesce a fare lo stadio d'uscita di una sorgente economica(infatti la prima cosa a cui si mette mano nelle modifiche e lo stadio d'uscita) provocando distorsione armonica (THD), lo slew rate è basso e associato alla bassa capacità di erogazione di corrente provoca altre distorsioni.
Sono d'accordo che meno cose ci mettiamo sul percorso del segnale... meglio è, ma quello che ci vuole ....ci vuole.

P.S. Ho letto in un tuo post successivo a questo che girando la spina della rete noti delle differenze.....Benvenuto nel Club... Very Happy
P.S. 2 ) sai mettere in fase elettrica l'impianto ?


Laughing Laughing Laughing Laughing
avatar
piero7
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 06.06.09
Numero di messaggi : 9854
Località : Somewhere over the rainbow
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Fabio il Sab 6 Ago 2011 - 21:16

robertor ha scritto:
.......e con un bel potenziometro brutalmente piazzato sull'ingresso.

questa del pot è una lunga diatriba: meglio in ingresso o in uscita?

Potenziometro in uscita: maggior possibilità di distorsione del pre che si ciba sempre tutto il segnale, finale che lavora peggio, minor rumore.

Potenziometro in ingresso: minor distorsione del pre a livelli di ascolto condominiali, possibilita di ottimizzare l'interfaccia pre/finale, maggior rumore.

Se il pre guadagna poco è meglio comunque a monte.
Se il pre e un semplice buffer sicuramente meglio a monte.
Un compromesso sarebbe mettere il potensiometro tra lo stadio che guadagna in tensione, se di pochi db, e il buffer quindi, ne prima ne dopo Smile
Attenzione a non esagerare con la resistenza del potenziometro, anche un buffer è sensibile all'impedenza di ingresso, nel caso si adottano stadi cascode o altri accorgimenti.
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Sab 6 Ago 2011 - 22:32

robertor ha scritto:
.......e con un bel potenziometro brutalmente piazzato sull'ingresso.

questa del pot è una lunga diatriba: meglio in ingresso o in uscita?
Ciao
il potenziometro in uscita fà solo casini !!!
Se un finale può funzionare con un pre con il potenziometro in uscita ....a quel punto (guadagno permettendo ) monti il potenziometro nel finale, se ti serve un selettore per le sorgenti metti anche quello nel finale, risparmi il pre, un cavo e vivi felice. Very Happy
P.S. non a caso il potenziometro sull'uscita del pre non lo monta praticamente nessuno!!
A parte qualche "geniaccio" del Web, ma giusto alla "famolo strano" pure se suona una lota*.
*lota: vocabolo del dialetto Napoletano traducibile con : fanghiglia puzzolente.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Fabio il Dom 7 Ago 2011 - 1:12

sonic63 ha scritto:....a quel punto (guadagno permettendo ) monti il potenziometro nel finale

Spero che per potenziometro in uscita intendesse quello Smile
avatar
Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Dom 7 Ago 2011 - 17:39

Per carità non seguite il mio delirio... Laughing

L'Aeron svolazza felice nel mio soggiorno ma che fatica co sto caldo Crazy

Prove su prove, smonta rimonta, attacca stacca.
Le Mullard, più musicali secondo me, sono verso la fine, esaurite...sara' l'estate.
Ho messo stabili le JJ più fresche e performanti.

Brutta sorpresa per i miei amati Kimber, scomposti e meno precisi rispetto ai VdH.
I VdH tendono a stringere verso il centro ma sono precisi e musicali, mo' so azzi per il portafoglio. Mad

Il pre omogeneizza tutti i brani rendendoli tutti godibili e assottigliando le differenze.
Ci mette molto del suo al punto che ho il sospetto che faro' fatica a sentire la differenza tra batteria e lineare.

Il volume medio di ascolto stranamente invece di diminuire e' aumentato, si ascolta a volume più alto.

Veramente comodo il telecomando per il volume, con un dito livello i brani con incisioni più basse.

Con tutti sti aggiustamenti sto calmando un pelino l'invadenza dell'Aeron che adesso e' più equilibrato, comincia a piacermi. Razz

Il 2020 by Yulian sembra perfetto perché e' un pelino indietro sulle medie e' con questo setup placa l'esuberanza delle valvole in quella sezione e brilla dolcissimo in alto.
Bassi fantastici, niente da dire. Ok
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  pallapippo il Dom 7 Ago 2011 - 17:56

flovato ha scritto:Con tutti sti aggiustamenti sto calmando un pelino l'invadenza dell'Aeron che adesso e' più equilibrato, comincia a piacermi. Razz
Non sarà certo il tuo caso Smile ... ma IMHO nel giudizio sulle modifiche apportate ad una catena audio l'aspetto che io chiamo rodaggio ... e non del nuovo componente, ma delle orecchie (cioè, l'abituarsi ad una nuova, diversa sonorità) può svolgere un ruolo sorprendentemente rilevante Wink .

Smile

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5114
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Stentor il Dom 7 Ago 2011 - 18:02

pallapippo ha scritto:
flovato ha scritto:Con tutti sti aggiustamenti sto calmando un pelino l'invadenza dell'Aeron che adesso e' più equilibrato, comincia a piacermi. Razz
Non sarà certo il tuo caso Smile ... ma IMHO nel giudizio sulle modifiche apportate ad una catena audio l'aspetto che io chiamo rodaggio ... e non del nuovo componente, ma delle orecchie (cioè, l'abituarsi ad una nuova, diversa sonorità) può svolgere un ruolo sorprendentemente rilevante Wink .

Smile

Hello

quando tendi ad ascoltare a un volume piu' alto vuol dire che da meno fastidio e quindi suona meglio Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Dom 7 Ago 2011 - 18:27

Quoto entrambi i vostri interventi. Laughing

Che strano condividere emozioni in tempo reale...
ascolto musica e vi rispondo spaparazzato sul divano co sto minchione di iPad che ormai mi segue dovunque... non mi lascia in pace nemmeno quando cago. Hehe Hehe Hehe
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Stentor il Dom 7 Ago 2011 - 19:37

flovato ha scritto:Quoto entrambi i vostri interventi. Laughing

Che strano condividere emozioni in tempo reale...
ascolto musica e vi rispondo spaparazzato sul divano co sto minchione di iPad che ormai mi se Hehe gue dovunque... non mi lascia in pace nemmeno quando cago. Hehe Hehe Hehe

C forum

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  yulian il Dom 7 Ago 2011 - 21:27

flovato ha scritto:Per carità non seguite il mio delirio... Laughing

L'Aeron svolazza felice nel mio soggiorno ma che fatica co sto caldo Crazy

Prove su prove, smonta rimonta, attacca stacca.
Le Mullard, più musicali secondo me, sono verso la fine, esaurite...sara' l'estate.
Ho messo stabili le JJ più fresche e performanti.

Brutta sorpresa per i miei amati Kimber, scomposti e meno precisi rispetto ai VdH.
I VdH tendono a stringere verso il centro ma sono precisi e musicali, mo' so azzi per il portafoglio. Mad

Il pre omogeneizza tutti i brani rendendoli tutti godibili e assottigliando le differenze.
Ci mette molto del suo al punto che ho il sospetto che faro' fatica a sentire la differenza tra batteria e lineare.

Il volume medio di ascolto stranamente invece di diminuire e' aumentato, si ascolta a volume più alto.

Veramente comodo il telecomando per il volume, con un dito livello i brani con incisioni più basse.

Con tutti sti aggiustamenti sto calmando un pelino l'invadenza dell'Aeron che adesso e' più equilibrato, comincia a piacermi. Razz

Il 2020 by Yulian sembra perfetto perché e' un pelino indietro sulle medie e' con questo setup placa l'esuberanza delle valvole in quella sezione e brilla dolcissimo in alto.
Bassi fantastici, niente da dire. Ok

ciao,,occorrono cavi di argento se vuoi tagliare la testa al toro perchè ne V. Den h. e kimber sono all altezza della situazione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Laughing Laughing Laughing
comunque pre e finale dovrebbe essere una bella coppia sonicamente che con altri prodotti se la batte alla grandissima fin dove arriva il pilotaggio e il fatto che ci sia piu ' volume è normale perchè il T necessita di essere preamplificato per innalzare il segnale e portarlo dove puo' rendere secondo le specifiche ...
Complimenti per l acquisto che con Mullard o Tung sol nos O RCA suona ........Bene.... in rapporto al prezzo --
Ti sei convertito ...eh................ Hehe
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Dom 7 Ago 2011 - 22:17

yulian ha scritto:
ciao,,occorrono cavi di argento se vuoi tagliare la testa al toro perchè ne V. Den h. e kimber sono all altezza della situazione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Laughing Laughing Laughing
comunque pre e finale dovrebbe essere una bella coppia sonicamente che con altri prodotti se la batte alla grandissima fin dove arriva il pilotaggio e il fatto che ci sia piu ' volume è normale perchè il T necessita di essere preamplificato per innalzare il segnale e portarlo dove puo' rendere secondo le specifiche ...
Complimenti per l acquisto che con Mullard o Tung sol nos O RCA suona ........Bene.... in rapporto al prezzo --
Ti sei convertito ...eh................ Hehe

Convertito. Embarassed Very Happy

Caro Mago Y adesso devo trasformare il 2020 in finale.
Dobbiamo mettere qualcosa per il bump all'accensione ( speriamo non faccia calare qualche volt per via della batteria ) e poi e' fatta, sempre in attesa del Y2024. Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  yulian il Dom 7 Ago 2011 - 22:26

flovato ha scritto:
yulian ha scritto:
ciao,,occorrono cavi di argento se vuoi tagliare la testa al toro perchè ne V. Den h. e kimber sono all altezza della situazione !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Laughing Laughing Laughing
comunque pre e finale dovrebbe essere una bella coppia sonicamente che con altri prodotti se la batte alla grandissima fin dove arriva il pilotaggio e il fatto che ci sia piu ' volume è normale perchè il T necessita di essere preamplificato per innalzare il segnale e portarlo dove puo' rendere secondo le specifiche ...
Complimenti per l acquisto che con Mullard o Tung sol nos O RCA suona ........Bene.... in rapporto al prezzo --
Ti sei convertito ...eh................ Hehe

Convertito. Embarassed Very Happy

Caro Mago Y adesso devo trasformare il 2020 in finale.
Dobbiamo mettere qualcosa per il bump all'accensione ( speriamo non faccia calare qualche volt per via della batteria ) e poi e' fatta, sempre in attesa del Y2024. Wink

Il bump è dovuto al fatto che il guadagno del pre con ecc83 lo aumenta... occorre un soft start che ritarda ..e per la trasformazione è fattibile ....

avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Mar 9 Ago 2011 - 10:53

Chiedo aiuto... esperti consigliatemi una valvola silenziosa, che faccia un po meno la valvola nel senso che sia meno distorcente possibile meglio se neutra.

Il motivo e' semplice, ho 10 anni di valvole sulle orecchie e sarei un po stufetto di quella piacevole sensazione di voce rauca tipo Tom Waits anche quando canta Mina. Laughing
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Mar 9 Ago 2011 - 10:58

flovato ha scritto:Chiedo aiuto... esperti consigliatemi una valvola silenziosa, che faccia un po meno la valvola nel senso che sia meno distorcente possibile meglio se neutra.

Il motivo e' semplice, ho 10 anni di valvole sulle orecchie e sarei un po stufetto di quella piacevole sensazione di voce rauca tipo Tom Waits anche quando canta Mina. Laughing

Ciao,
può darsi non dipenda dalla valvola, comunque secondo me, se stai parlando di ECC83 dovresti provare Siemens.
Anche RFT, più economica.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  flovato il Mar 9 Ago 2011 - 11:14

sonic63 ha scritto:

Ciao,
può darsi non dipenda dalla valvola, comunque secondo me, se stai parlando di ECC83 dovresti provare Siemens.
Anche RFT, più economica.

Se mi dai anche il link di un venditore sicuro hai la birra pagata. Oki

Perche' dici che non dipende dalla valvola... hai qualche sospetto sulla qualita' del pre ?
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Mar 9 Ago 2011 - 11:27

flovato ha scritto:
sonic63 ha scritto:

Ciao,
può darsi non dipenda dalla valvola, comunque secondo me, se stai parlando di ECC83 dovresti provare Siemens.
Anche RFT, più economica.

Se mi dai anche il link di un venditore sicuro hai la birra pagata. Oki

Perche' dici che non dipende dalla valvola... hai qualche sospetto sulla qualita' del pre ?

Ho sentito diversi pre a valvole, non necessariamente devi sentire la voce roca anche se canta Mina, anzi possono suonare con una trasparenza e una musicalità che lo stato solido non possono neanche avvicinare.

Fai una prova: ascolta un pezzo di sola voce o magari voce accompagnata da strumenti che non suonano in bassa frequenza.
Poi prova a sentire una voce accompagnata da un contrabbasso.
E facci sapere.

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  sonic63 il Mar 9 Ago 2011 - 11:28

flovato ha scritto:
sonic63 ha scritto:

Ciao,
può darsi non dipenda dalla valvola, comunque secondo me, se stai parlando di ECC83 dovresti provare Siemens.
Anche RFT, più economica.

Se mi dai anche il link di un venditore sicuro hai la birra pagata. Oki

di venditore sicuro ne conosco uno solo !!! lol!

sonic63
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 21.12.09
Numero di messaggi : 5375
Località : napoli
Impianto : pre e finali autocostruiti + casse autocostruite

Tornare in alto Andare in basso

Re: E' atterrato un Aeron nel mio soggiorno.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum