T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» ALIENTEK D8
Oggi alle 1:27 Da giucam61

» case per tpa3116
Oggi alle 0:27 Da Giovanni duck

» distanza crossover
Ieri alle 23:49 Da dinamanu

» Entrare nel mondo DIY, ma quale chip usare?
Ieri alle 22:52 Da mt196

» Chromecast audio... aiuto per usarlo al meglio, adesso solo polvere
Ieri alle 22:35 Da nerone

» Nuova alimentazione per Virtue One
Ieri alle 21:19 Da Smanetton

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Ieri alle 20:58 Da giucam61

» Valvolare kt88
Ieri alle 19:28 Da Giovanni duck

» BC acoustique
Ieri alle 19:03 Da kalium

» (NA) Triangle Mimimun
Ieri alle 18:49 Da sonic63

» wtfplay
Ieri alle 18:31 Da gigihrt

» Alimentazione TCC
Ieri alle 18:12 Da mt196

» Vendo preamplificatore FX Audio TUBE-01 40€
Ieri alle 15:24 Da Giovanni_14

» Nuovo TAMP
Ieri alle 14:04 Da antted

» Problema con cavo rca
Ieri alle 13:58 Da quizface

» Technics SL 1200 Mk2
Ieri alle 13:57 Da Redcor

» Costruire casse per full range vintage.
Ieri alle 11:39 Da gubos

» Quale preamplificatore-dac?
Ieri alle 10:40 Da giucam61

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Ieri alle 0:37 Da MaxBal

» Upgrade TCC
Ieri alle 0:03 Da mt196

» scanspeak sta' un pezzo avanti!
Dom 21 Mag 2017 - 23:06 Da Seti

» Rasp per il mio primo impiantino
Dom 21 Mag 2017 - 22:54 Da Motogiullare

» preamplificatore microfonico
Dom 21 Mag 2017 - 20:47 Da valterneri

» Pioneer a 209r Ne vale la pena???
Dom 21 Mag 2017 - 19:57 Da Giovanni duck

» Ifi iPurifier2
Dom 21 Mag 2017 - 19:48 Da schwantz34

» Musical Fidelity A2
Dom 21 Mag 2017 - 17:52 Da Giovanni_14

» LP HiFi News Analogue Test Record +Thorens Td 295 mk4 + Ortofon 2M Blue
Dom 21 Mag 2017 - 17:09 Da giuseppe@scorzelli.it

» come collegare correttamente un potenziometro ad un amplificatore?
Dom 21 Mag 2017 - 14:57 Da sportyerre

» Differenze tra cd
Dom 21 Mag 2017 - 14:15 Da Calbas

» KLIPSCH A PAVIMENTO
Dom 21 Mag 2017 - 12:49 Da giucam61

Statistiche
Abbiamo 10813 membri registrati
L'ultimo utente registrato è dottorbit

I nostri membri hanno inviato un totale di 786728 messaggi in 51125 argomenti
I postatori più attivi della settimana
Giovanni duck
 
giucam61
 
nerone
 
sportyerre
 
mt196
 
mecoc
 
silver surfer
 
dinamanu
 
pallapippo
 
Smanetton
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15503)
 
Silver Black (15459)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8994)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 33 utenti in linea: 0 Registrati, 0 Nascosti e 33 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Pagina 18 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Ven 20 Gen 2012 - 23:29

Ma che ci fai con 2 proline 3000? Smile Ci amplifichi le cerwin vega?
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Sab 21 Gen 2012 - 1:32

Una cosa che vorrei capire è se disporre di una valanga di watt (tipo col Proline3000) su casse poco efficienti come le mie comporta un netto miglioramento anche nella microdinamica a volumi medio bassi (uso domestico), e nella definizione dell'immagine stereofonica, inteso che la rende più credibile e maestosa, non sò se rendo l'idea...

Il TA2400 ovviamente è un best buy!!!

Però il Proline3000 per 250€ in più rientrerebbe ancora in un budget più che umano direi...in fondo poi a guardarlo dentro dispone solo dell'essenziale per spingere forte su qualunque diffusore gli capiti a tiro, pochi fronzoli e mooolta sostanza direi!! il peso di 37kg sicuramente è dovuto almeno al 50% all'enorme toroidale...cosa che fà supporre una gamma bassa autorevole e muscolosa come minimo...o sbaglio??

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  cicastol il Sab 21 Gen 2012 - 14:10

@vastx ha scritto:Ma che ci fai con 2 proline 3000? Smile Ci amplifichi le cerwin vega?
Si,uno per le xls 215 e uno per le "vecchie" VS12,a breve prendo un'altra coppia di 215 a cui attaccherò i proline in dual mono e un ta 2400 per le vs12 (il locale è abbastanza grosso ovviamente)
Confermo che anche ad usare l'ampli ad 1/5 della potenza teorica disponibile la dinamica migliora,sentito per ore facendo lo switch tra il rotel 990 e il proline.
I bassi sono più frenati,nonostante sulla carta il 990 avesse ben 1000 di fattore di smorzamento contro i 700 del proline.....
Di questi ampli da giostrai cinesi pensavo tutto il male possibile poi ne ho provato uno quasi per scherzo e mi sono ricreduto alla grande,oltretutto dopo avere visto la qualità costruttiva interna ho preso pure il secondo.

P.S. il proline arriva a pilotare carichi di 2Ohm senza battere ciglio dove la maggior parte dei concorrenti cede(da chi ha fatto le prove)

cicastol
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 44
Località : Milan
Occupazione/Hobby : Master of carnies
Impianto : Cerwin Vega! 4Xls215+2Vs12 2xproline 3000 +Db Technologies HPA2800


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Sab 21 Gen 2012 - 15:07

@cicastol ha scritto:
Di questi ampli da giostrai cinesi pensavo tutto il male possibile poi ne ho provato uno quasi per scherzo e mi sono ricreduto alla grande,oltretutto dopo avere visto la qualità costruttiva interna ho preso pure il secondo.

Come non quotare... Ammazza però... 2 paia di CVega Smile
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Sab 21 Gen 2012 - 18:02

@Franpet ha scritto:Una cosa che vorrei capire è se disporre di una valanga di watt (tipo col Proline3000) su casse poco efficienti come le mie comporta un netto miglioramento anche nella microdinamica a volumi medio bassi (uso domestico), e nella definizione dell'immagine stereofonica, inteso che la rende più credibile e maestosa, non sò se rendo l'idea...

Il TA2400 ovviamente è un best buy!!!

Però il Proline3000 per 250€ in più rientrerebbe ancora in un budget più che umano direi...in fondo poi a guardarlo dentro dispone solo dell'essenziale per spingere forte su qualunque diffusore gli capiti a tiro, pochi fronzoli e mooolta sostanza direi!! il peso di 37kg sicuramente è dovuto almeno al 50% all'enorme toroidale...cosa che fà supporre una gamma bassa autorevole e muscolosa come minimo...o sbaglio??
Ciao imho hai centrato il problema,con un diffusore a bassa efficenza un po' di birra non guasta mai,ad esempio con i miei diffusori 100watt/8ohm mi stanno un po' strettini,(anche i miei diffusori hanno ap scanspeak),ho un amico che ad esempio con un paio di Scanspeak 3.38 queste: http://www.audiocostruzioni.net/articoli/scheda.aspx?id='124' ,usa due monofonici da 500watt e devo dire che ci stanno tutti ,pero' il proline mi pare un tantino eccessivo,io mi butterei su uno Yamaha p2500s!
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  cicastol il Sab 21 Gen 2012 - 19:18

[quote="franz 01"]
@Franpet ha scritto:
io mi butterei su uno Yamaha p2500s!
IMHO meglio un ampli con alimentazione tradizionale,gli switching sono una complicazione inutile e quelli seri costano mooolto....

cicastol
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 44
Località : Milan
Occupazione/Hobby : Master of carnies
Impianto : Cerwin Vega! 4Xls215+2Vs12 2xproline 3000 +Db Technologies HPA2800


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Sab 21 Gen 2012 - 19:29

Sai indicarmi qualche ampli pro con ali lineare?non ne ho visti molti in giro.Grazie
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Sab 21 Gen 2012 - 19:41

Il p2500 ha una alimentazione lineare, la parte switching fa da buffer durante le richieste di corrente.
Non chiedetemi di spiegare meglio, questa è la spiegazione semplice che mi hanno dato sull'eeengine yamaha Very Happy
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Sab 21 Gen 2012 - 20:01

@vastx ha scritto:Il p2500 ha una alimentazione lineare, la parte switching fa da buffer durante le richieste di corrente.
Non chiedetemi di spiegare meglio, questa è la spiegazione semplice che mi hanno dato sull'eeengine yamaha Very Happy
Ecco perchè mi piace cosi' tanto Very Happy
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  cicastol il Sab 21 Gen 2012 - 21:34

@vastx ha scritto:Il p2500 ha una alimentazione lineare, la parte switching fa da buffer durante le richieste di corrente.
Da che ne sapevo quelli della serie s nuova hanno tutti l'alimentazione di tipo switching (smps)

http://www.wrightclick.co.uk/images/yamaha_p5000s/IMAGE_297.jpg

P.S. forse il 2500 è l'unico a non avere l'alimentazione di tipo switching ma non riesco a trovare foto ....

cicastol
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 44
Località : Milan
Occupazione/Hobby : Master of carnies
Impianto : Cerwin Vega! 4Xls215+2Vs12 2xproline 3000 +Db Technologies HPA2800


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Sab 21 Gen 2012 - 21:54

p2500s e p3500s lineare, p5000s e 7000s full switching.
Chi ha avuto (e ha) il 2500 e il 5000 assieme non nota differenza alcuna di timbrica, ruomore di fondo o altro... a parte la potenza, ovvio! Smile

P3500s:


PS - EEEngine
EEEngine (Energy Efficient Engine) Technology makes more efficient use of AC power by reducing power consumption and heat generation without degrading output power or sound quality. When power requirements are low, the system uses a highly efficient current buffer to transparently switch input power on and off as needed. As power requirements increase, an independently responding auxiliary power line supplies additional power as required. Output isn't compromised, as the auxiliary power line is driven by the power supply voltage, which maintains maximum output to the speaker load.

Infatti non scalda nulla, le mie ventole non sono MAI partite (però funzionano, all'avvio girano 2 secondi).
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  skarto il Sab 21 Gen 2012 - 23:24

Interessanti questi ampli professionali...
Ma il 2500s è questo?




Immagine trovata qui http://www.dhgate.com/gowinaudio-p2500s-professional-sound-stage/p-ff8080813184cbb801318ea527145a2e.html


Ultima modifica di skarto il Sab 21 Gen 2012 - 23:27, modificato 1 volta (Motivo della modifica : sistemati link immagine)

skarto
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.12.11
Numero di messaggi : 14
Località : Trieste
Impianto : NFB-12
Poppulse 2070
Dynaudio DM 2/6

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Sab 21 Gen 2012 - 23:41

no, il 2500 è uguale al 3500 con meno transistor.
Vedi sopra, quello che hai messo tu non c'entra.
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom 22 Gen 2012 - 0:12

A me questi ampli non mi convincono molto, mi sanno tanto di economicizzazione spinta all'estremo...sarà che sono all'antica e mi sbaglio, ma vedere quegli chassis così vuoti all'interno con solo una scheda madre simile a quella di un notebook compatto, non mi fà ben sperare riguardo pilotaggio, dinamica e controllo degli altoparlanti, ad esempio su un ipotetico sub da 18" con mms da 3-400gr nel range da 25 a 100hz...ancora devo capire come possano ampli da 3-4kg avere più muscoli "musicali" rispetto ai mastodonti da 40-50kg "vecchio stile" Sad

Ad esempio, il TA2400 e meglio ancora, il Proline3000 mi danno non sò, più sicurezza "tecnica"...certo, la musica non si misura in chilogrammi, però ritengo anche la fisica è quella che è con le sue leggi ineluttabili...grosse correnti in gioco esigono sempre qualcosa di proporzionatamente grosso nello stadio di guadagno del segnale...questa esplosione dei vari classe D e derivati la vedo solo come un fatto per ridurre i costi degli ampli (vedasi mancanza di grandi quantità di rame presenti nei torodiali seri...), e soprattutto, ridurre i costi di trasporto dalle factory di produzione del far west asiatico ed aumentare così le densità di prodotti stipabili nei container, ovviamente provenienti sempre dalla Cina, beninteso Embarassed

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  skarto il Dom 22 Gen 2012 - 0:38

boh,
possibile ne siano uscite versioni diverse?
A me pare che questo p2500s non abbia la ventola anteriore dx... ma posteriore



Poi mi sembrava più compatibile col peso di 14kg... e come Franpet diceva, sarebbe stato più "rassicurante", al pari del TA2400 (anche se leggevo in giro che per sub da 18" servono comunque altre bestie)

skarto
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 15.12.11
Numero di messaggi : 14
Località : Trieste
Impianto : NFB-12
Poppulse 2070
Dynaudio DM 2/6

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom 22 Gen 2012 - 0:42

per i sub di grande diametro (18-21") i classe D non sono proprio consigliati se non erro...almeno la gran parte di quelli in circolazione

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Dom 22 Gen 2012 - 0:59

Il p2500s è quello e la ventola stà davanti a dx...
Ragazzi... non commettete l'errore di giudicare gli ampli (o peggio i dac... i pre...) al chilo perchè si può sbagliare.
Prima ascoltare... Wink

http://www.bitaudioworld.it/showthread.php/745-Pro-Shootout-The-t.amp-2400-mkx-Yamaha-P2500s-Carver-PM1200



avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Dom 22 Gen 2012 - 1:42

Imho il T.amp è un po'piu' grezzo sulla medio alta rispetto allo Yamaha,ma ha un basso molto piu' corposo e probabilmente maggior doti di pilotaggio.
Io posso dirvi che durante una sessione di ascolti con una coppia di diffusori che erano due sassi(circa 84db di sensibilita' ed un carico difficile) un Crown xls 1000 o 1500 non ricordo l'ho preferito a Mark Levinson 27,o meglio,il Ml era sicuramente molto piu' raffinato ma non riusciva a pilotare a dovere i diffusori e per quanto mi riguarda almeno io ho preferito il pro scrauso,grezzo si ma aveva un impatto notevole,con The wall veniva giu tutto!
Ovviamente è una questione di gusti e forse un audiofilo navigato potra' dire che sono pazzo!
Pero' se anche su forum come vhf,dove per la maggior parte del tempo si parla di apparecchi che costano come un appartamento dicono cose tipo questa: http://www.videohifi.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=192980 ,forse un minimo di verita' c'è.
Parliamoci chiaro purtroppo i famosi "ammazza giganti" non esistono pero' diciamo che si possono raggiungere dei buoni compromessi.
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Dom 22 Gen 2012 - 2:10

@franz 01 ha scritto:Imho il T.amp è un po'piu' grezzo sulla medio alta rispetto allo Yamaha,ma ha un basso molto piu' corposo e probabilmente maggior doti di pilotaggio.
Sono d'accordo con te. Il basso è migliore sul t.amp (i watt si sentono) ma la medio alta è più raffinata e dolce sullo yamaha.
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Dom 22 Gen 2012 - 2:18

Comunque alla fine per quello che ho potuto sentire, tra i due io penso che prenderei lo Yamaha,alla lunga ha un suono piu' piacevole imho.
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Dom 22 Gen 2012 - 2:22

Anch'io, ma potrei vivere felice con entrambi Smile
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom 22 Gen 2012 - 10:45

@vastx ha scritto:
Ragazzi... non commettete l'errore di giudicare gli ampli (o peggio i dac... i pre...) al chilo perchè si può sbagliare.
Prima ascoltare... Wink

Ma infatti l'avevo detto espressamente anch'io poco sopra, è una cosa sacrosanta Wink

Ripeto, però devo capire ancora come riescano ampli della nuova generazione "ultralight" da 5-10kg max e mezzi vuoti all'interno con solo una schedina madre gracilina, a pilotare allo stesso modo di ampli "heavyweight" formato 3 o 4U del peso di 40-60kg degli ipotetici mostri come potrebbe essere ad esempio questi due, i primi che mi vengono in mente:

http://www.eighteensound.com/index.aspx?mainMenu=view_product&pid=305
http://www.eighteensound.com/index.aspx?mainMenu=view_product&pid=286:

questi woofer hanno una Mms di oltre 400gr, quasi mezzo chilo di roba da tenere a freno!
quà servono i muscoli grossi, quelli veri...o sbaglio??

Sicuramente mi stò perdendo qualcosa lo sò, non essendo io un progettista di elettroniche per audio...l'audio non và a chilogrammi ma a dB, ampere, damping factor e tanti altri parametri sonici e timbrici, però i dubbi restano forti, infatti se sono qui sul forum è anche perchè spero che qualcuno riesca a dimostrarmi come stanno le cose;

da che mondo è mondo e con le leggi della fisica ineluttabili, la mia formula resta questa:

classe D = costi produttivi molto bassi, meno componenti e poco rame, leggerezza, = maggiore facilità di esportazione coi container dalla Cina, siccome ormai TUTTI producono là

classe AB/H = semplicemente, Amplificatori

Wink

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom 22 Gen 2012 - 10:55

Con ciò non voglio dire che l'ascolto è fatto solo di queste cose, woofer da 18-21" e megawatt di potenza Very Happy

Era solo per avere una reale spiegazione tecnica, siccome sti classe D ormai ce li tirano appresso tra un pò, hanno rivisitato tutte le gamme di prodotti "alleggerendo" drasticamente la costruzione interna e aumentando le prestazioni, stando alla carta...ormai roba "pesante" è diventata merce rara!!
Mi chiedo: forse perchè costa di più realizzarla e trasportarla?? ho questo terribile presentimento che il Sistema voglia che vada così... Sad

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  cicastol il Dom 22 Gen 2012 - 11:09

Si,lo yamaha 2500 e 3500 hanno l'alimentazione lineare.
Comunque concordo sull'idea che è imho è meglio prendere una bestia da 37kg come il proline sapendo che dentro c'è un affidabile ma grezzo e mastodontico alimentatore con toroidale da 5Kva che un ampli con le stesse caratteristiche dichiarate ma da 8kg.... (e ci sono realmente ampli da 8kg e + di 1000W canale)
Dovessi solo comprare un toroidale come quello del proline forse mi costerebbe quanto l'ampli già fatto.

cicastol
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 44
Località : Milan
Occupazione/Hobby : Master of carnies
Impianto : Cerwin Vega! 4Xls215+2Vs12 2xproline 3000 +Db Technologies HPA2800


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Dom 22 Gen 2012 - 13:45

@cicastol ha scritto:
Dovessi solo comprare un toroidale come quello del proline forse mi costerebbe quanto l'ampli già fatto.
Su questo ti do' pienamente ragione,pero' sinceramente mi pare un tantino eccessivo,io lo Yamaha l'ho ascoltato e mi è piaciuto anche di piu' del T.amp,lo paragono alla serie di finali M di qualche anno fa,sinceramente il Proline per un appartamentoo mi sembra sprecato nonostante abbia un'ottima costruzione.
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2152
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 18 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum