T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Oggi alle 9:04 pm Da scontin

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 8:26 pm Da Masterix

» THORENS TD 160: aiuto!
Oggi alle 6:00 pm Da valterneri

» CONSIGLIO PER UN FINALE PER TISBURY AUDIO PREAMPLI LINEA PASSIVO
Oggi alle 5:48 pm Da gigetto

» [Milano] Riparazione foam woofer - Consigli su artigiano
Oggi alle 5:47 pm Da colombiano

»  Asus XONAR U7 MKII
Oggi alle 3:23 pm Da timido

» t-amp ...fritto ?
Oggi alle 2:55 pm Da Albert^ONE

» giradischi per home theatre
Oggi alle 1:09 pm Da p.cristallini

» Puntina + testina Pioneer PL-320
Oggi alle 12:52 pm Da valterneri

» Raspberry, Volumio e software volume control
Oggi alle 12:02 pm Da santidonau

» TNT star vs cavo classico da 2.5mm
Oggi alle 11:48 am Da silver surfer

»  Vendo Dac non oversampling Starting Point Systems e Dac Dac Arcam rLINK
Oggi alle 11:46 am Da Olegol

» Kenwood LS-47 loudspeakers
Oggi alle 11:25 am Da wayx

» Sabaj A3 vs altri...(AD18, D8)
Oggi alle 10:49 am Da asimmetrico

» Riacceso il sonic impact T-AMP spia lampeggiante
Ieri alle 11:32 pm Da aliens72

» Scelta DAC sui 200 euro
Ieri alle 11:18 pm Da Nadir81

» [SV] Fiio E17 + cavo custom SPDIF
Ieri alle 10:17 pm Da sh4d3

» [GE + s.s.] Sistema Philips 2.1 MMS 430G/00
Ieri alle 10:11 pm Da sh4d3

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 10:09 pm Da sh4d3

» Consiglio laptop fanless come sorgente
Ieri alle 9:09 pm Da goodkat

» DAC e casse 2.1
Ieri alle 7:44 pm Da Silver Black

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 7:22 pm Da diechirico

» Nuova xmos u216
Ieri alle 6:06 pm Da Telstar

» Consiglio: un Ta2024 per impianto nearfield con bookshelves 87db... ce la farà?
Ieri alle 6:01 pm Da pesao

» Consiglio fiffusori Edifier VS Adam
Ieri alle 5:48 pm Da Masterix

» Amplificatori Yamaha A-s1100/2100, chi li conosce ?
Ieri alle 3:43 pm Da Pinve

» Classe D low cost
Ieri alle 2:24 pm Da sportyerre

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 2:08 pm Da potowatax

» Tannoy Stirling SE, cerco pareri e recensioni
Ieri alle 1:57 pm Da sportyerre

» [MN] vendo B&W DM600 S3 euro 100
Ieri alle 1:26 pm Da mign63

Statistiche
Abbiamo 11325 membri registrati
L'ultimo utente registrato è colombiano

I nostri membri hanno inviato un totale di 804770 messaggi in 52178 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
Masterix
 
scontin
 
sportyerre
 
Pinve
 
Tommaso Lenzi
 
asimmetrico
 
ivan88
 
Asferico
 
lello64
 

I postatori più attivi del mese
giucam61
 
lello64
 
Masterix
 
mumps
 
scontin
 
nerone
 
timido
 
danilopace
 
potowatax
 
GP9
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9331)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 98 utenti in linea: 8 Registrati, 1 Nascosto e 89 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Adriano Vin, athxp, GP9, Masterix, MrTheCarbon, scontin, sportyerre, timido

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 3:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Pagina 17 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  plankg il Mar Ott 25, 2011 10:27 am

@ITACA ha scritto: PlankG subito dopo essere passati dal Marantz al T-AMP 2400 ha notato una piccola asprezza sugli alti

No no Melo, se ti ricordi, questa impressione era dovuta al fatto che avevamo invertito, inizialmente, i canali left - right, senza considerare che l'ampli era freddo.
Dopo l'inversione dei cavi (e dopo qualche decina di minuti di riscaldamento) è andato tutto a posto e debbo dire che il finale suona "troppu bonu" Smile , anche senza considerare il prezzaccio a cui lo hai preso.
Un best buy certamente per chi ha bisogno di potenza e non ha problemi di bolletta energetica.
Esteticamente non è poi neanche così brutto.
Se poi si pensa che può anche migliorare con qualche semplice modifica....
Complimenti davvero per l'acquisto.
Sarebbe davvero interessante un confronto col mio 3020, anche perchè il maggiore dettaglio che ha sentito Giuseppe potrebbe essere dovuto sia al tuo Dac sia ai fantastici tweeter delle Artic.
Ciao
G.


plankg
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 16.03.09
Numero di messaggi : 692
Località : XY
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  ITACA il Mar Ott 25, 2011 10:41 am

@plankg ha scritto:
@ITACA ha scritto: PlankG subito dopo essere passati dal Marantz al T-AMP 2400 ha notato una piccola asprezza sugli alti

No no Melo, se ti ricordi, questa impressione era dovuta al fatto che avevamo invertito, inizialmente, i canali left - right, senza considerare che l'ampli era freddo.
Dopo l'inversione dei cavi (e dopo qualche decina di minuti di riscaldamento) è andato tutto a posto e debbo dire che il finale suona "troppu bonu" Smile , anche senza considerare il prezzaccio a cui lo hai preso.
Un best buy certamente per chi ha bisogno di potenza e non ha problemi di bolletta energetica.
Esteticamente non è poi neanche così brutto.
Se poi si pensa che può anche migliorare con qualche semplice modifica....
Complimenti davvero per l'acquisto.
Sarebbe davvero interessante un confronto col mio 3020, anche perchè il maggiore dettaglio che ha sentito Giuseppe potrebbe essere dovuto sia al tuo Dac sia ai fantastici tweeter delle Artic.
Ciao
G.


Si ora mi ricordo , il suono con l'inversioni dei canali veniva stravolto , il confronto col tuo 3020 prima o poi lo faremo ,
certo il dac mi ha fatto fare un bel salto in avanti , quando abbiamo deciso di realizzare le Artik Vincenzo aveva gia un'idea molto chiara sul tweeter per lui e uno dei tweeter più bensuonanti che ci siano, e come non darle ragione.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  embty2002 il Mar Ott 25, 2011 3:29 pm

@ITACA ha scritto:
@plankg ha scritto:
@ITACA ha scritto: PlankG subito dopo essere passati dal Marantz al T-AMP 2400 ha notato una piccola asprezza sugli alti

No no Melo, se ti ricordi, questa impressione era dovuta al fatto che avevamo invertito, inizialmente, i canali left - right, senza considerare che l'ampli era freddo.
Dopo l'inversione dei cavi (e dopo qualche decina di minuti di riscaldamento) è andato tutto a posto e debbo dire che il finale suona "troppu bonu" Smile , anche senza considerare il prezzaccio a cui lo hai preso.
Un best buy certamente per chi ha bisogno di potenza e non ha problemi di bolletta energetica.
Esteticamente non è poi neanche così brutto.
Se poi si pensa che può anche migliorare con qualche semplice modifica....
Complimenti davvero per l'acquisto.
Sarebbe davvero interessante un confronto col mio 3020, anche perchè il maggiore dettaglio che ha sentito Giuseppe potrebbe essere dovuto sia al tuo Dac sia ai fantastici tweeter delle Artic.
Ciao
G.


Si ora mi ricordo , il suono con l'inversioni dei canali veniva stravolto , il confronto col tuo 3020 prima o poi lo faremo ,
certo il dac mi ha fatto fare un bel salto in avanti , quando abbiamo deciso di realizzare le Artik Vincenzo aveva gia un'idea molto chiara sul tweeter per lui e uno dei tweeter più bensuonanti che ci siano, e come non darle ragione.

Si, il DAC behringer passato dalle sapienti mani di Vincenzo è mostruoso, e già mi sto muovendo in tal senso.
e pensare che mancava l'alimentazione lineare; ha un potenziale eccezionale!!
poi invece del 3020 visto che comunque lo dovrei assemblare, mi prendo il fratellino più piccolo del T.AMP.
potrei sapere qualche dettaglio tecnico in più sul T.AMP 2400? Vastx mi parlava di classe H....
anche la loro serie più piccola usa la stessa tecnologia o solo la serie più grossa TA?

Benvenuto al mio concittadino nel forum, dobbiamo incontrarci qualche volta.
ciao


Ultima modifica di embty2002 il Mar Ott 25, 2011 3:37 pm, modificato 1 volta
avatar
embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 953
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, Eminence Beta 12 LTA. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer,valvolare 6V6 SE UL sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  jankovic il Mar Ott 25, 2011 3:36 pm

@embty2002 ha scritto:
@ITACA ha scritto:
@plankg ha scritto:
@ITACA ha scritto: PlankG subito dopo essere passati dal Marantz al T-AMP 2400 ha notato una piccola asprezza sugli alti

No no Melo, se ti ricordi, questa impressione era dovuta al fatto che avevamo invertito, inizialmente, i canali left - right, senza considerare che l'ampli era freddo.
Dopo l'inversione dei cavi (e dopo qualche decina di minuti di riscaldamento) è andato tutto a posto e debbo dire che il finale suona "troppu bonu" Smile , anche senza considerare il prezzaccio a cui lo hai preso.
Un best buy certamente per chi ha bisogno di potenza e non ha problemi di bolletta energetica.
Esteticamente non è poi neanche così brutto.
Se poi si pensa che può anche migliorare con qualche semplice modifica....
Complimenti davvero per l'acquisto.
Sarebbe davvero interessante un confronto col mio 3020, anche perchè il maggiore dettaglio che ha sentito Giuseppe potrebbe essere dovuto sia al tuo Dac sia ai fantastici tweeter delle Artic.
Ciao
G.


Si ora mi ricordo , il suono con l'inversioni dei canali veniva stravolto , il confronto col tuo 3020 prima o poi lo faremo ,
certo il dac mi ha fatto fare un bel salto in avanti , quando abbiamo deciso di realizzare le Artik Vincenzo aveva gia un'idea molto chiara sul tweeter per lui e uno dei tweeter più bensuonanti che ci siano, e come non darle ragione.

Si, il DAC behringer passato dalle sapienti mani di Vincenzo è mostruoso, e già mi sto muovendo in tal senso.
e poi invece del 3020 visto che comunque lo dovrei assemblare, mi prendo il fratellino più piccolo.
fammi un fischio se dovessi deciderti..potresti acquistare il deq2496 ultracurve che oltre ad essere un eccellente dac ( utilizza gli stessi convertitori del dac di Itaca) è un ottimo strumento per le misurazioni che vorresti fare nel tuo ambiente..Vincenzo mi ha anche detto che le modifiche al deq sono ancora piu semplici Wink fammi sapere...a novembre prenderò il deq2496 e magari, prendendone due, avremmo uno sconto
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  DACCLOR65 il Mar Ott 25, 2011 3:38 pm

@jankovic ha scritto:

fammi un fischio se dovessi deciderti..potresti acquistare il deq2496 ultracurve che oltre ad essere un eccellente dac ( utilizza gli stessi convertitori del dac di Itaca) è un ottimo strumento per le misurazioni che vorresti fare nel tuo ambiente..Vincenzo mi ha anche detto che le modifiche al deq sono ancora piu semplici Wink fammi sapere...a novembre prenderò il deq2496 e magari, prendendone due, avremmo uno sconto

Ma sempri ca spenni picciuli si? Very Happy
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  jankovic il Mar Ott 25, 2011 3:41 pm

@DACCLOR65 ha scritto:
@jankovic ha scritto:

fammi un fischio se dovessi deciderti..potresti acquistare il deq2496 ultracurve che oltre ad essere un eccellente dac ( utilizza gli stessi convertitori del dac di Itaca) è un ottimo strumento per le misurazioni che vorresti fare nel tuo ambiente..Vincenzo mi ha anche detto che le modifiche al deq sono ancora piu semplici Wink fammi sapere...a novembre prenderò il deq2496 e magari, prendendone due, avremmo uno sconto

Ma sempri ca spenni picciuli si? Very Happy
appena finiamo con le misurazioni dell'ambiente ti regalo il microfono Hehe Hehe
avatar
jankovic
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 13.01.10
Numero di messaggi : 3673
Località : PALERMO
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Vincenzo il Mar Ott 25, 2011 3:47 pm

@embty2002 ha scritto:e pensare che mancava l'alimentazione lineare;
No, Gius, è l'Ultracurve ad avere lo switching. L'Ultramatch ha il lineare, anche se non è certo il massimo per quanto riguarda la qualità dei componenti (trafo ai minimi termini, condensatori Cavallo e stabilizzatori serie 78XX).

Vincenzo
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 04.04.09
Numero di messaggi : 3644
Località :
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  zenit il Mar Ott 25, 2011 3:57 pm

@embty2002 ha scritto:
Benvenuto al mio concittadino nel forum, dobbiamo incontrarci qualche volta.
ciao
Grazie per il benvenuto, sopro con grande gioia che dalle mie parti ci sono tanti appassionati di musica.
L'incontro lo auspico anch'io.
saluti
avatar
zenit
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 27.09.11
Numero di messaggi : 680
Località : Sicilia
Impianto : appagante "audiofobico"

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  ITACA il Mar Ott 25, 2011 3:57 pm

@ Ciao Lorenzo ,come va ? Smile

@ Giuseppe il 2400 dovrebbe essere un classe AB , Wasky e Maurarte hanno affrontato l'argomento e alla fine non ho capito a che conclusione si fosse arrivato , per Wasky è un classe AB per Maurarte un classe H, il fratello più piccolo dovrebbe essere un classe AB t-amp 1400 http://www.thomann.de/it/tamp_ta1400_amplifier.htm.
Ciao , tienimi informato. Smile
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  DACCLOR65 il Mar Ott 25, 2011 9:46 pm

@ITACA ha scritto:@ Ciao Lorenzo ,come va ? Smile


Tutto ok Carmè! Smile
avatar
DACCLOR65
Gran Cerimoniere
Gran Cerimoniere

Data d'iscrizione : 04.02.09
Numero di messaggi : 19633
Località : Sicilia, Italia!
Provincia (Città) : Panormus City
Impianto : GPL
Amplificatore: ONKYO A933
Diffusori: PARADIGM MONITOR 9
Sorgenti: SACD DENON DCD 1500-AE, PHILIPS CDR 600, PHILIPS DVDR 3355, TOSHIBA SD-3300
Tape: JVC TD-V662
Cuffia: SONY MDR IF-140
Liquida: PIONEER BDP-170-K + SAMSUNG M3 Portable Series




http://www.progarchives.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Giuseppe Rosano il Mer Nov 02, 2011 10:43 am

e mo che mi avvio alla valvole SE e i monovia guarda che mi tocca leggere... Crazy

scherzi a parte il dap900 lo provai per un paio di gg ma solo per pilotare dei sub, feci una prova veloce con delle 2vie montarbo ma preferì riattaccarci lo stageline sta1200 con il quale poi insieme ad un gemello pilotavano normalemte i sub.

uno dei 2 monacor che avevo lo tengo ancora giusto per qualche party fra amici (ma se va bene suonerà si e no 2 volte l'anno)
di tanto in tanto mi vien la malsana idea di "riciclarlo" insieme a 2 sub da 18" della beringher per l'impianto cinema che al momento è anch'esso da rifare..
poi penso che il mio salotto attuale e di soli 4x5mt e stracolmo di roba e quindi rimetto i piedi per terra Embarassed

ma vedendo nelle ultime pagine del 3d la presenza di diversi siciliani se qualche volta mi invitate lo porto per qualche test per ciò che mai avrei pensato di utilizzarlo, per me sarebbe un'ottima scusa per imparar da chi ne sa piu di me. Wink
però porto anche il valvolarino ed i caffè XD

Saluti

Giuseppe

Giuseppe Rosano
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.10.11
Numero di messaggi : 14
Località : Vittoria (RG)
Impianto : SE ultralineare El34 cinese
Piooner vsx-ax3
newjomo a-1 ibrido 17Wx2
Lepai 2020

Bose 601 1a serie
Bose 301 3a serie
Whaferdale wh2
Whaferdale centrale diamond 8

in cantiere:
Lo Scherzo
Zigmahornet con fullrange Fostex
Saburo con fullrange Fostex

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  ITACA il Mer Nov 02, 2011 11:35 am

@Giuseppe Rosano ha scritto:e mo che mi avvio alla valvole SE e i monovia guarda che mi tocca leggere... Crazy

scherzi a parte il dap900 lo provai per un paio di gg ma solo per pilotare dei sub, feci una prova veloce con delle 2vie montarbo ma preferì riattaccarci lo stageline sta1200 con il quale poi insieme ad un gemello pilotavano normalemte i sub.

uno dei 2 monacor che avevo lo tengo ancora giusto per qualche party fra amici (ma se va bene suonerà si e no 2 volte l'anno)
di tanto in tanto mi vien la malsana idea di "riciclarlo" insieme a 2 sub da 18" della beringher per l'impianto cinema che al momento è anch'esso da rifare..
poi penso che il mio salotto attuale e di soli 4x5mt e stracolmo di roba e quindi rimetto i piedi per terra Embarassed

ma vedendo nelle ultime pagine del 3d la presenza di diversi siciliani se qualche volta mi invitate lo porto per qualche test per ciò che mai avrei pensato di utilizzarlo, per me sarebbe un'ottima scusa per imparar da chi ne sa piu di me. Wink
però porto anche il valvolarino ed i caffè XD

Saluti

Giuseppe

Ciao Giuseppe, da quello che leggo ne fai un uso prevalentemente pro infatti lo hai provato con delle Montarbo ,noi andiamo controcorrente abbinandogli casse molto più improntate nell'uso casalingo con buonissimi risultati , riguardo ai monovia ho una coppia di fostex FE108 sigma , ed un valvolare Yarland con El 84 , l'abbinamento e perfetto.
Siciliani ce ne siamo tanti e capita abbastanza spesso di confrontarci con le nostre elettroniche , piano piano stiamo diventando degli esperti.
Al prossimo incontro se vuoi ci possiamo vedere.
avatar
ITACA
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 12.09.09
Numero di messaggi : 1722
Occupazione/Hobby : Scissionista.
Impianto : Amplificatore X + Casse Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Giuseppe Rosano il Mer Nov 02, 2011 4:35 pm

@ITACA ha scritto:

Ciao Giuseppe, da quello che leggo ne fai un uso prevalentemente pro infatti lo hai provato con delle Montarbo ,noi andiamo controcorrente abbinandogli casse molto più improntate nell'uso casalingo con buonissimi risultati , riguardo ai monovia ho una coppia di fostex FE108 sigma , ed un valvolare Yarland con El 84 , l'abbinamento e perfetto.
Siciliani ce ne siamo tanti e capita abbastanza spesso di confrontarci con le nostre elettroniche , piano piano stiamo diventando degli esperti.
Al prossimo incontro se vuoi ci possiamo vedere.

Sisi, anni orsono avevo un discreto impianto audio-luci di cui i menzionati eran i piccini e oggi mi resta ancora qualche "rimasuglio"
i 2 monacor eran i piccini con i quali ci pilotai un po di tutto ma sempre in ambito Pro.
come detto, fino a qualche gg fa non pensavo minimamente un suo uso a livello Home, qualcosa mi "turba" ma da "ignorante" non vedo l'ora di aumentare le mie conoscenze e perchè no anche riutilizzare il suddetto finale o qualcosa di diverso come i vecchi finali FBT anni 80 che pesavano quanto una panda a cui ero affezionato.

curioso anche del tuo fostex nonchè di tutto il resto che potrei ascoltare e metter a paragone, quindi quando vi riunirete sarò molto lieto ed onorato di venir ad ascoltare e vi ringrazio in anticipo Smile

Giuseppe


Giuseppe Rosano
Novizio
Novizio

Data d'iscrizione : 30.10.11
Numero di messaggi : 14
Località : Vittoria (RG)
Impianto : SE ultralineare El34 cinese
Piooner vsx-ax3
newjomo a-1 ibrido 17Wx2
Lepai 2020

Bose 601 1a serie
Bose 301 3a serie
Whaferdale wh2
Whaferdale centrale diamond 8

in cantiere:
Lo Scherzo
Zigmahornet con fullrange Fostex
Saburo con fullrange Fostex

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  aleaudio2010 il Sab Nov 12, 2011 1:50 pm

Quali sono i consumi elettrici effettivi di queste soluzioni a normali volumi d'ascolto condominiali?
Voglio dire, al di là della potenza disponibile, il consumo effettivo è proporzionale al volume oppure no?
Inoltre, con questi amplificatori moster, è possibile distruggere un diffusore?
In caso affermativo, quale caratteristiche dei suddetti andrebbero visti, per evitare simili disastrosi effetti collaterali?

aleaudio2010
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 223
Località : Toscana
Impianto : 2 casse da pc senza pretese

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom Gen 15, 2012 1:07 am

Ragazzi, sono nuovo sul forum!

Volevo maggiori ragguagli sul TA2400, siccome vorrei prenderlo...come lo vedete rispetto al suo fratello maggiore, il Proline3000?
un bestione da 37kg accreditato da oltre 2x1kw @ 8ohm...ne varrebbe la pena per un uso casalingo a volumi medio bassi, oppure già il TA2400 è decisamente muscoloso?

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  iperv il Dom Gen 15, 2012 1:59 am

Pianu picciuotti!! Hehe Hehe
avatar
iperv
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 17.06.09
Numero di messaggi : 660
Località : Scicli
Provincia (Città) : Ragusa
Impianto : jRiver/Tidal/wtfplay
JLsounds_usbtoi2s-pcm5102
diy_sure_tpa3116d2
diy_BR_Audionirvana_Super8
JBL_Arena_180/
diy_Zigmahornet_Fe103
_____________

AudioGd_Fun
Denon_AH-D2000

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  embty2002 il Dom Gen 15, 2012 11:19 am

@Franpet ha scritto:Ragazzi, sono nuovo sul forum!

Volevo maggiori ragguagli sul TA2400, siccome vorrei prenderlo...come lo vedete rispetto al suo fratello maggiore, il Proline3000?
un bestione da 37kg accreditato da oltre 2x1kw @ 8ohm...ne varrebbe la pena per un uso casalingo a volumi medio bassi, oppure già il TA2400 è decisamente muscoloso?

già il TA2400 è una bestia assatanata, hai voglia!!!
però metti a monte un bel pre tipo il kingrex pre, che ne addolcisce le spigolosità sulle medie
avatar
embty2002
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 29.11.08
Numero di messaggi : 953
Località : CT
Occupazione/Hobby : non si capisce??!!
Impianto : Motu ultralite mk1 per biamplificazione dipolo, woofer R1524, Eminence Beta 12 LTA. amplificazioni: hypex ucd180 sui woofer,valvolare 6V6 SE UL sui medio-alti.
Analogico: giradischi Thorens TD-150 mkII , fonorivelatore Goldring 1024, pre H06 by Vicè

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom Gen 15, 2012 3:12 pm

ma questo pre Kingrex costa più dell'ampli...non si può proprio...

volevo sapere inoltre, siccome per ora la mia sorgente è l'audio del pc, l'ho misurato col volmetro a pieno volume con la sinusoide pura, e mi dà 0,85v costanti come livello di uscita: i T.amp TA2400 hanno una sensibilità d'ingresso di 0,75v, quindi che significa? che dovrei semplicemente tenermi massimo all'80% circa del volume del pc per non avere mai clipping ed ottenere la piena potenza dall'ampli, oppure mi stò perdendo qualcosa?

per passare da jack 6,3 mm a RCA vorrei utilizzare semplicemente un paio di quegli adattatori adatti allo scopo: avrei problemi diq aualche tipo in questo passaggio, oppure devo inserire una DI tipo la Behringer DI 100?

valuto anche gli upgrade alla componentistica interna dell'ampli, a patto che qualcuno di voi che l'abbia provato mi assicuri che la spesa vale l'impresa...

per il discorso ventole, se le tengo staccate và in protezione? avevo pensato di metterne due da 12v si quelle ultrasilenziose per pc, e collegarle in serie su una sola delle due uscite originarie, siccome siccome mi sembra di capire che questi ampli pro montano tutti ventole da 24v


Ultima modifica di Franpet il Dom Gen 15, 2012 3:28 pm, modificato 1 volta

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom Gen 15, 2012 3:24 pm

Come lo vedete inoltre un crossover attivo come il Behringher SUPER-X PRO CX2310 per tagliare di netto a 24db/oct la potenza sprecata poco sotto la Fb delle casse e ridurre così la distorsione causata dall'eccessiva xmax del cono sotto la frequanza di accordo?

Costa poco, 63€ nuovo.

Dovrebbe migliorare abbastanza il suono, poichè i watt, seppure siano in sovrabbondanza, non se ne vanno sprecati a frequenze sotto la Fb, che come sapete, non vengono riprodotte dal sistema di altoparlanti.
In più un domani potrei usarlo anche per un sistema a doppio ampli (ovviamente da giostraio...) per farmi un bel subbettino da 18" da abbinare alle casse principali? Very Happy

Comunque il Proline3000 continua ad attrarmi non poco...al prezzo di 555€ che ha offre una potenza pressocchè infinita, sempre e comunque, almeno inteso in ambito hifi...



Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Dom Gen 15, 2012 3:55 pm

I watt in più male non fanno mai.. ma i 650watt @ 8 ohm (dichiarati) del ta2400 mi sembrano più che sufficienti per quasi ogni diffusore Smile

Cosa ci devi pilotare? Le csm?
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Dom Gen 15, 2012 6:53 pm

Al momento possiedo le CSM come casse, col mio Onix A60 suonano davvero poco pimpanti coi suoi 60w, d'altronde sono casse a bassa efficienza (85db) e hanno un crossover bello complesso e molto "filtrante", a dispetto però di una risposta in frequenza massimamente piatta.

Sì, diciamo che il TA2400 al 90% lo prenderò perchè come dimensioni è molto compatto e ha i suoi bei watt, e quasi sicuramente prendo anche il crossover attivo di cui sopra

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Franpet il Mar Gen 17, 2012 3:14 pm

@Franpet ha scritto:ma questo pre Kingrex costa più dell'ampli...non si può proprio...

volevo sapere inoltre, siccome per ora la mia sorgente è l'audio del pc, l'ho misurato col volmetro a pieno volume con la sinusoide pura, e mi dà 0,85v costanti come livello di uscita: i T.amp TA2400 hanno una sensibilità d'ingresso di 0,75v, quindi che significa? che dovrei semplicemente tenermi massimo all'80% circa del volume del pc per non avere mai clipping ed ottenere la piena potenza dall'ampli, oppure mi stò perdendo qualcosa?

per passare da jack 6,3 mm a RCA vorrei utilizzare semplicemente un paio di quegli adattatori adatti allo scopo: avrei problemi diq aualche tipo in questo passaggio, oppure devo inserire una DI tipo la Behringer DI 100?

valuto anche gli upgrade alla componentistica interna dell'ampli, a patto che qualcuno di voi che l'abbia provato mi assicuri che la spesa vale l'impresa...

per il discorso ventole, se le tengo staccate và in protezione? avevo pensato di metterne due da 12v si quelle ultrasilenziose per pc, e collegarle in serie su una sola delle due uscite originarie, siccome siccome mi sembra di capire che questi ampli pro montano tutti ventole da 24v

nessuno ha qualche esperienza in proposito?

Franpet
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 15.01.12
Numero di messaggi : 22
Località : Prov di Taranto
Impianto : Onix A60 - CSM Scan Speak by Troels Gravensen

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  vastx il Mar Gen 17, 2012 3:31 pm

@Franpet ha scritto:ma questo pre Kingrex costa più dell'ampli...non si può proprio...
Ai fini della qualità del suono li vale tutti. Cercalo usato (quasi introvabile).
@Franpet ha scritto:
volevo sapere inoltre, siccome per ora la mia sorgente è l'audio del pc, l'ho misurato col volmetro a pieno volume con la sinusoide pura, e mi dà 0,85v costanti come livello di uscita: i T.amp TA2400 hanno una sensibilità d'ingresso di 0,75v, quindi che significa? che dovrei semplicemente tenermi massimo all'80% circa del volume del pc per non avere mai clipping ed ottenere la piena potenza dall'ampli, oppure mi stò perdendo qualcosa?
Non saprei.
@Franpet ha scritto:per passare da jack 6,3 mm a RCA vorrei utilizzare semplicemente un paio di quegli adattatori adatti allo scopo: avrei problemi diq aualche tipo in questo passaggio, oppure devo inserire una DI tipo la Behringer DI 100?
Io ho usato gli adattatori e non ho avuto nessun problema.
@Franpet ha scritto:valuto anche gli upgrade alla componentistica interna dell'ampli, a patto che qualcuno di voi che l'abbia provato mi assicuri che la spesa vale l'impresa...
Su BAW c'è un ragazzo che sta facendo upgradare completamente l'ampli. Quando finirà vedremo... Smile
@Franpet ha scritto:per il discorso ventole, se le tengo staccate và in protezione? avevo pensato di metterne due da 12v si quelle ultrasilenziose per pc, e collegarle in serie su una sola delle due uscite originarie, siccome siccome mi sembra di capire che questi ampli pro montano tutti ventole da 24v
Il t.amp non scalda NULLA. Nondimeno non le staccherei Smile
Perchè non usare le resistenze per downvoltarle e renderle più silenti?
avatar
vastx
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 15.11.09
Numero di messaggi : 2522
Località : Sicilia Orientale
Impianto : Al di là della misura non c'è limite alcuno.
(Epitteto)


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  cicastol il Ven Gen 20, 2012 11:01 pm

@Franpet ha scritto:Ragazzi, sono nuovo sul forum!

Volevo maggiori ragguagli sul TA2400, siccome vorrei prenderlo...come lo vedete rispetto al suo fratello maggiore, il Proline3000?
un bestione da 37kg accreditato da oltre 2x1kw @ 8ohm...ne varrebbe la pena per un uso casalingo a volumi medio bassi, oppure già il TA2400 è decisamente muscoloso?
Ho appena preso 2 proline 3000, e ho appena dato via un rotel 990....
Confronto al ta 2400 il proline è su un altro pianeta, basta solo vedere i connettori per capirlo (Neutrik originali),per non parlare che ci sono la bellezza di 15 coppie di transistor finali per canale!! per la cronaca è stato testato da una rivista tedesca (c'è il pdf in rete)con potenza misurata di 1300W su 8ohm e 2200W su 4ohm!! unico neo i 37kg abbondanti si sentono tutti.

cicastol
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 06.11.10
Numero di messaggi : 44
Località : Milan
Occupazione/Hobby : Master of carnies
Impianto : Cerwin Vega! 4Xls215+2Vs12 2xproline 3000 +Db Technologies HPA2800


Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  franz 01 il Ven Gen 20, 2012 11:27 pm

I proline incuriosivano anche me,dal punto di vista costruttivo sembrano ben fatti,solo che la potenza è esagerata se ci fosse un modello un po' meno potente ci farei un pensierino mi accontenterei di 400/500 watt,che con le modifiche che sto apportando ai miei diffusori sarebbero l'ideale.
Io sentito il TA2400 e non posso che dirne bene se abbinato ad un buon pre a valvole migliora nettamente
avatar
franz 01
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 17.01.11
Numero di messaggi : 2165
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Trenini.
Provincia (Città) : Roma
Impianto : Ampli: Am Audio A50 reference, adcom Gfa 555.
Pre Audio Research LS8, Diy Gomez.
Dac Benchmark 2, Pioneer N70.
Diffusori Vandersteen 2c, Diy Scanspeak, JBL L50
Altre cianfrusaglie

Tornare in alto Andare in basso

Re: THE T.AMP TA2400 MK-X - Impressioni e shock! (Addio T-Amp)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 17 di 20 Precedente  1 ... 10 ... 16, 17, 18, 19, 20  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum