T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Consiglio: impianto si o no e cosa (poco spazio, max 600€)
Oggi alle 11:49 pm Da dinamanu

» Blood Sweat Tears
Oggi alle 11:21 pm Da andy65

» Consiglio preamplificatore lesahifi
Oggi alle 9:40 pm Da ginogino65

» Quali album per iniziare ad ascoltare jazz?
Oggi alle 9:22 pm Da lello64

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Oggi alle 7:54 pm Da giatz83

» Gilmour, Live at Pompeii
Oggi alle 7:31 pm Da fuscusmic

» SMSL M7: il dac definitivo alla portata di tutti?
Oggi alle 6:54 pm Da Nadir81

» Primo Impianto Hi-Fi
Oggi alle 6:01 pm Da dinamanu

» Technics SU-V2A
Oggi alle 3:50 pm Da Massimo Cogo

» JAZZ - È morto Hank Jones
Oggi alle 3:21 pm Da Albert^ONE

» Rimetto in vendita tutti i miei Blu-Ray
Oggi alle 12:07 pm Da wolfman

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Ieri alle 11:56 pm Da dinamanu

» [GE] CMoyy DIY potenziato - 60 € s.s. incluse
Ieri alle 11:26 pm Da sh4d3

» The Oscar Peterson Trio - We Get Requests
Ieri alle 9:29 pm Da andy65

» [cerco]Lettore CD da usare come meccanica
Ieri alle 8:29 pm Da rattaman

» [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 350 euro spedito
Ieri alle 5:57 pm Da MrTheCarbon

» YAMAHA WX-A50 Qualcuno l'ha sentito?
Ieri alle 5:02 pm Da Baron Birra

» [Vendo] SuperPro 707 DAC USB 3
Ieri alle 4:49 pm Da dmnet75

» [MI + sped] Amplificatore per cuffie Yulong A28 classe A bilanciato garanzia perfetto
Ieri alle 3:22 pm Da vale69

» Consiglio su amplificatore stereo
Ieri alle 3:03 pm Da zermak

» Cyrus 3
Ieri alle 2:40 pm Da Pinve

» Quale AB là posto del D8 ?
Ieri alle 2:21 pm Da dinamanu

» Charlie Haden che mito!
Ieri alle 2:01 pm Da andy65

» Napoli Centrale
Ieri alle 12:29 pm Da Ivan

» potenza Alientek D8 / FX 802
Ieri alle 7:56 am Da stefa

» Ricordando Miles Davis
Lun Set 18, 2017 10:23 pm Da andy65

» Marcus Miller Panther
Lun Set 18, 2017 10:20 pm Da andy65

» Vangelis - Blade runner
Lun Set 18, 2017 9:12 pm Da sportyerre

» Buste viniliche
Lun Set 18, 2017 8:40 pm Da andy65

» Bill Evans arruginito.....
Lun Set 18, 2017 8:33 pm Da andy65

Statistiche
Abbiamo 11023 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Celestino Benazzi

I nostri membri hanno inviato un totale di 795065 messaggi in 51557 argomenti
I postatori più attivi della settimana
dinamanu
 
lello64
 
giucam61
 
nerone
 
andy65
 
Nadir81
 
Kha-Jinn
 
giatz83
 
pallapippo
 
Baron Birra
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15477)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10275)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9180)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 71 utenti in linea: 4 Registrati, 0 Nascosti e 67 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

dinamanu, fritznet, Kha-Jinn, MrTheCarbon

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun Mag 25, 2015 3:01 pm
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Barone Rosso il Sab Lug 23, 2011 4:23 pm

Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?

Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.

Consigliato a chi cerca qualcosa fuori dalle solite cose.
Il CD va ascoltato a volume medio alto (e non sara apprezzato dai vicini)

http://www.deutschegrammophon.com/html/special/grubinger-drumsnchant/index.html


Qui il DR14
http://www.tforumhifi.com/t18330-dr14-martin-grubinger-drums-n-chant
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Smanetton il Sab Lug 23, 2011 5:20 pm

Barone Rosso ha scritto:Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?
Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.
Curioso anzichenò.
Dalle anteprime sentite, le percussioni sono "sovrapposte" e si adeguano al canto, che rimane originale.
Metto in lista d'acquisto.

P.S.
Se lo sentisse don Pagliero buonanima - maestro di coro all'oratorio, che per primo mi fece apprezzare il canto Gregoriano - credo che ne sarebbe entusiasta, visto che fu lui stesso a farci ascoltare i primi Beatles (registrati con un Gelosino da Radio Luxembourg!) e la mitica Missa Luba. afro

avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Barone Rosso il Sab Lug 23, 2011 6:49 pm

Smanetton ha scritto:
Barone Rosso ha scritto:Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?
Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.
Curioso anzichenò.
Dalle anteprime sentite, le percussioni sono "sovrapposte" e si adeguano al canto, che rimane originale.
Metto in lista d'acquisto.

P.S.
Se lo sentisse don Pagliero buonanima - maestro di coro all'oratorio, che per primo mi fece apprezzare il canto Gregoriano - credo che ne sarebbe entusiasta, visto che fu lui stesso a farci ascoltare i primi Beatles (registrati con un Gelosino da Radio Luxembourg!) e la mitica Missa Luba. afro


Nulla a che vedere coi Beatels .... ma poi cantavate yellow submarine in stile gregoriano Very Happy
Qui si tenta veramente qualcosa di nuovo nelle sonorità e nel suo contenuto.

Comunque si tratta di uno di quei CD che ad un primo ascolto potrebbe lasciare perplessi. Penso che ci voglia un po per digerirlo, anche perché non siamo più abituati ai canti gregoriani, e le percussioni, quelle vere, si sentono poco.

Ed inoltre direi che il livello della registrazione è ottimo ed è uno di quei pochi CD che mi fa sentire la mancanza dei sub.



avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8035
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Smanetton il Sab Lug 23, 2011 7:21 pm

Barone Rosso ha scritto:Nulla a che vedere coi Beatels .... ma poi cantavate yellow submarine in stile gregoriano Very Happy
Qui si tenta veramente qualcosa di nuovo nelle sonorità e nel suo contenuto.
Comunque si tratta di uno di quei CD che ad un primo ascolto potrebbe lasciare perplessi. Penso che ci voglia un po per digerirlo, anche perché non siamo più abituati ai canti gregoriani, e le percussioni, quelle vere, si sentono poco.
Ed inoltre direi che il livello della registrazione è ottimo ed è uno di quei pochi CD che mi fa sentire la mancanza dei sub.
Sono d'accordo con te. Per questo investirò qualche eurozzo nell'acquisto.

O.T.
Tornando all'oratorio, cresciuto a "T'adoriam Ostia Divina", "Tantum ergo", "Salve Regina" e "Jubilate Deo",
non hai idea quanto fosse una cosa rivoluzionaria sentire "Love me do" in un ambiente clericale, all'inizio degli anni '60 Hehe
E non ti dico lo sgranamento d'occhi (e di orecchie) quando "un adulto" (forse aveva 20 anni!!!) comprò una "chitarra elettrica" (EKO, forse, ma la memoria è vaga...) e relativo amplificatore... Shocked
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2882
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  cucicu il Sab Lug 23, 2011 7:33 pm

interessntissimo, lo ascolto subito , grazie per la segnalazione ! Very Happy
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum