T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
» Peso puntina giradischi
Oggi alle 15:33 Da __Ale__

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi alle 15:17 Da giucam61

» [VENDO] XIANG SHENG DAC-02A 200 EURO (S.S. incluse)
Oggi alle 14:13 Da Albert^ONE

» Multilettore usato max 250€, consigli?
Oggi alle 14:10 Da Aunktintaun

» Lettore file lossless con uscita digitale coassiale
Oggi alle 13:13 Da uncletoma

» Dodocool DA106 di nuovo disponibile, con sconto
Oggi alle 13:06 Da nerone

» DAC e casse 2.1
Oggi alle 12:44 Da lello64

» ciò solo 200 euri.... le scinte e il cinesino.... oppure...
Oggi alle 12:39 Da dinamanu

» Rombo Giradischi
Oggi alle 12:15 Da __Ale__

» preamp economico per spotify?
Oggi alle 12:06 Da giucam61

» costruire nuova cassa per subwoofer
Oggi alle 10:39 Da rcr5

» pioneer pl970
Oggi alle 10:32 Da valterneri

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi alle 10:20 Da mumps

» scelta DAC o AMPLI/DAC "definitivo" - mia lista - un vostro aiuto/consiglio
Oggi alle 10:10 Da brc2012

» lettura file SACD compattati
Oggi alle 9:42 Da Masterix

» primo impianto hifi
Oggi alle 0:34 Da stepad

» suono cupo
Ieri alle 22:47 Da franzfranz

» consiglio diffusori pavimento
Ieri alle 22:40 Da frugolo80

» DIY Sb acoustic e Fabrix di Audiojam
Ieri alle 20:03 Da bru.b

» Vinile vs CD vs mp3,pareri?
Ieri alle 18:40 Da Fedor il mago

» é da prendere???
Ieri alle 18:22 Da valterneri

» 24/192 ?
Ieri alle 15:53 Da Nadir81

» Quali casse da controsoffitto?
Ieri alle 15:07 Da Albert^ONE

» Dac per tv HELP!!
Ieri alle 12:11 Da aquero

» Hypex N-core!
Ieri alle 10:47 Da Alex81+

» Audio Bronze 2 o Elac Debut B6?
Ieri alle 1:11 Da maoc65

» Raspberry, Volumio e software volume control
Ven 19 Gen 2018 - 22:47 Da alexdz

» (Bo) Gustard x20 usb
Ven 19 Gen 2018 - 19:56 Da homesick

» Dac Gustard X20 rapporto prezzo prestazioni stellare.
Ven 19 Gen 2018 - 17:59 Da giucam61

» Pioneer pl 320 stroboscopio
Ven 19 Gen 2018 - 17:42 Da scontin

Statistiche
Abbiamo 11337 membri registrati
L'ultimo utente registrato è __Ale__

I nostri membri hanno inviato un totale di 805108 messaggi in 52201 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
mumps
 
Masterix
 
lello64
 
scontin
 
silver surfer
 
stepad
 
Telstar
 
valterneri
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15535)
 
Silver Black (15501)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10287)
 
piero7 (9854)
 
fritznet (9333)
 
wasky (9229)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 103 utenti in linea: 9 Registrati, 1 Nascosto e 93 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

Aunktintaun, diechirico, domar, franzfranz, maddave, Nadir81, nerone, SGH, silver surfer

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale digg  Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Barone Rosso il Sab 23 Lug 2011 - 16:23

Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?

Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.

Consigliato a chi cerca qualcosa fuori dalle solite cose.
Il CD va ascoltato a volume medio alto (e non sara apprezzato dai vicini)

http://www.deutschegrammophon.com/html/special/grubinger-drumsnchant/index.html


Qui il DR14
http://www.tforumhifi.com/t18330-dr14-martin-grubinger-drums-n-chant
avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Smanetton il Sab 23 Lug 2011 - 17:20

@Barone Rosso ha scritto:Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?
Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.
Curioso anzichenò.
Dalle anteprime sentite, le percussioni sono "sovrapposte" e si adeguano al canto, che rimane originale.
Metto in lista d'acquisto.

P.S.
Se lo sentisse don Pagliero buonanima - maestro di coro all'oratorio, che per primo mi fece apprezzare il canto Gregoriano - credo che ne sarebbe entusiasta, visto che fu lui stesso a farci ascoltare i primi Beatles (registrati con un Gelosino da Radio Luxembourg!) e la mitica Missa Luba. afro

avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Barone Rosso il Sab 23 Lug 2011 - 18:49

@Smanetton ha scritto:
@Barone Rosso ha scritto:Cosa succede a mescolare antichi canti gregoriani medievali, sonorità Jazz e contemporanee con un forte dose di percussioni messe nelle abili di Martin Grubingher?
Il risultato è questo CD che riesce in pieno in questa particolare impresa in modo piuttosto interessante, dove la combinazione di canti gregoriani percussioni e jazz porta a delle sonorità del tutto originali.
Curioso anzichenò.
Dalle anteprime sentite, le percussioni sono "sovrapposte" e si adeguano al canto, che rimane originale.
Metto in lista d'acquisto.

P.S.
Se lo sentisse don Pagliero buonanima - maestro di coro all'oratorio, che per primo mi fece apprezzare il canto Gregoriano - credo che ne sarebbe entusiasta, visto che fu lui stesso a farci ascoltare i primi Beatles (registrati con un Gelosino da Radio Luxembourg!) e la mitica Missa Luba. afro


Nulla a che vedere coi Beatels .... ma poi cantavate yellow submarine in stile gregoriano Very Happy
Qui si tenta veramente qualcosa di nuovo nelle sonorità e nel suo contenuto.

Comunque si tratta di uno di quei CD che ad un primo ascolto potrebbe lasciare perplessi. Penso che ci voglia un po per digerirlo, anche perché non siamo più abituati ai canti gregoriani, e le percussioni, quelle vere, si sentono poco.

Ed inoltre direi che il livello della registrazione è ottimo ed è uno di quei pochi CD che mi fa sentire la mancanza dei sub.



avatar
Barone Rosso
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 24.03.08
Numero di messaggi : 8036
Località :
Provincia (Città) : Altrove
Impianto : Z + X = Y

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Smanetton il Sab 23 Lug 2011 - 19:21

@Barone Rosso ha scritto:Nulla a che vedere coi Beatels .... ma poi cantavate yellow submarine in stile gregoriano Very Happy
Qui si tenta veramente qualcosa di nuovo nelle sonorità e nel suo contenuto.
Comunque si tratta di uno di quei CD che ad un primo ascolto potrebbe lasciare perplessi. Penso che ci voglia un po per digerirlo, anche perché non siamo più abituati ai canti gregoriani, e le percussioni, quelle vere, si sentono poco.
Ed inoltre direi che il livello della registrazione è ottimo ed è uno di quei pochi CD che mi fa sentire la mancanza dei sub.
Sono d'accordo con te. Per questo investirò qualche eurozzo nell'acquisto.

O.T.
Tornando all'oratorio, cresciuto a "T'adoriam Ostia Divina", "Tantum ergo", "Salve Regina" e "Jubilate Deo",
non hai idea quanto fosse una cosa rivoluzionaria sentire "Love me do" in un ambiente clericale, all'inizio degli anni '60 Hehe
E non ti dico lo sgranamento d'occhi (e di orecchie) quando "un adulto" (forse aveva 20 anni!!!) comprò una "chitarra elettrica" (EKO, forse, ma la memoria è vaga...) e relativo amplificatore... Shocked
avatar
Smanetton
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 30.08.08
Numero di messaggi : 2883
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Troooppo interessanti!
Provincia (Città) : Torino
Impianto : Nel campo centrale: PC, WaveIo+Audio-gd NFB-12, Notsobad A2x-pro (TA2024 al top!), Mission 780. Nei campi laterali: altri campioni Tripath.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  cucicu il Sab 23 Lug 2011 - 19:33

interessntissimo, lo ascolto subito , grazie per la segnalazione ! Very Happy
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Tornare in alto Andare in basso

Re: Martin Grubinger: Drums 'n' Chant

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum