T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:10gigetto
Smsl ad18Ieri alle 21:45giucam61
ALIENTEK D8Ieri alle 0:38giucam61
Griglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca Marchetti
Kit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04nerone
Autocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
sky in wi fiVen 24 Mar 2017 - 17:21gigihrt
queVen 24 Mar 2017 - 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 17
No, era meglio quello vecchio
51% / 18
I postatori più attivi della settimana
60 Messaggi - 23%
55 Messaggi - 21%
39 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
18 Messaggi - 7%
16 Messaggi - 6%
15 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
278 Messaggi - 22%
237 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
135 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
80 Messaggi - 6%
78 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
66 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15429)
15429 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 35 utenti in linea :: 8 Registrati, 0 Nascosti e 27 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

arthur barras, cele, enrico massa, GGiovanni, Massimo Contino, nerone, potowatax, Snap

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:02
Salve gentaglia, ho una curiosità da porvi, per vedere se riuscite a soddisfarla.
Mi sto avvicinando sempre più ai sistemi cmp2 e voyage mpd, con conseguente intensa lettura di teorie, progetti ecc ecc.
Tra le varie si pone sempre su quando, dove e come fare la conversione digitale.
Allora mi è venuto in mente il devialet premier che trasforma tutto in digitale e di conseguenza mi è venuto in mente.
Credete sia possibile creare un progetto DIY in cui tutta la catena sia completamente digitale fino a poco prima dei morsetti per i diffusori?
Mi spiego meglio: una normale catena audio segue la solita procedura: sorgente digitale -> dac -> ampli -> casse.
La mia idea sarebbe quella di avere un pc che fa upsampling, come sorgente, poi un ampli in classe digitale che amplifica un segnale digitale, per l'appunto, poi la conversione del segnale in analogico e infine le casse.

Teoricamente credo sia possibile, ma sarebbe realizzabile? O è totalmente insensato?

Credo che un chip del genere faccia al nostro caso: http://focus.ti.com/lit/ds/slas328/slas328.pdf

EDIT:
ops, credo di aver duplicato questa discussione: http://www.tforumhifi.com/t15452-true-digital-audio-amplifier
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:10
Non sono un esperto quindi vado a logica: il segnale digitale è composto da "0" e "1", che corrispondono a due determinati livelli di tensione nei circuiti digitali, IMHO non ha senso amplificarli.


Ultima modifica di Switters il Mer 20 Lug 2011 - 16:13, modificato 1 volta
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:13
@Switters ha scritto:Il segnale digitale è composto da "0" e "1", che corrispondono a due determinati livelli di tensione nei circuiti digitali, non ha senso amplificarli.
Faccio riferimento all'amplificazione PWM, che viene chiamata appunto amplificazione digitale, da qui probabilmente ho desunto qualcosa di errato.
Però guardando in giro vedo che questo chip TAS fa esattamente quello che intendevo se ho capito bene.
Switters
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:17
Mmm... non mi piace parlare di cose che non conosco bene, ma se non sbaglio tutti i vari chip tripath amplificano in "digitale", modulando in PWM il segnale in ingresso, però aspetta conferma di chi ha le idee più chiare delle mie... Smile
alfredop
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 10.07.11
Numero di messaggi : 182
Località : Napoli
Impianto : Cambridge Audio 550A + Klipsch RF52

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:24
Non conosco nei dettagli la catena di trasformazione del segnale negli amplificatori in classe T, in ogni modo quello che vorresti fare è in linea di principio fattibile, in pratica riuniresti in un solo stadio amplificatore e DAC. In realtà non verrebbe amplificato il segnale digitale, ma il PWM verrebbe modulato direttamente a partire dalla word digitale in uscita.

Alfredo
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 16:29
@acvtre ha scritto:Salve gentaglia, ho una curiosità da porvi, per vedere se riuscite a soddisfarla.
Mi sto avvicinando sempre più ai sistemi cmp2 e voyage mpd, con conseguente intensa lettura di teorie, progetti ecc ecc.
Tra le varie si pone sempre su quando, dove e come fare la conversione digitale.
Allora mi è venuto in mente il devialet premier che trasforma tutto in digitale e di conseguenza mi è venuto in mente.
Credete sia possibile creare un progetto DIY in cui tutta la catena sia completamente digitale fino a poco prima dei morsetti per i diffusori?
Mi spiego meglio: una normale catena audio segue la solita procedura: sorgente digitale -> dac -> ampli -> casse.
La mia idea sarebbe quella di avere un pc che fa upsampling, come sorgente, poi un ampli in classe digitale che amplifica un segnale digitale, per l'appunto, poi la conversione del segnale in analogico e infine le casse.

Teoricamente credo sia possibile, ma sarebbe realizzabile? O è totalmente insensato?

Credo che un chip del genere faccia al nostro caso: http://focus.ti.com/lit/ds/slas328/slas328.pdf

EDIT:
ops, credo di aver duplicato questa discussione: http://www.tforumhifi.com/t15452-true-digital-audio-amplifier

L'unico ampli che trattava il segnale tutto in digitale fino alla sua unica e ultima conversione in analogico era lo sharp che costava una trentina di milioni del vecchio conio.

Gli ampli a impulsi amplificano in "digitale" ...cioè i transistor lavorano solo al massimo e spenti ma in ingresso il segnale è analogico .... e come dicevo l'unica eccezione che conosco era lo sharp: da alcuni osannato (a Solomon piace molto) ma accolto freddamente dalle riviste dell'epoca. Io lo avevo ascoltato solo una volta in condizioni non controllate e non mi aveva colpito ..però ripeto non erano condizioni controllate.

Tutto sempre se non sbaglio Hehe Hehe Hehe Hehe
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 18:07
Ho appena scoperto che hifimediy si è mosso da più di un anno in questo senso, così l'ho contattato e dopo 5 minuti mi ha risposto, dicendomi che sarà pronto un amplificatore entro agosto, al massimo settembre.

La faccenda si fa molto interessante!
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 18:50
@acvtre ha scritto:Ho appena scoperto che hifimediy si è mosso da più di un anno in questo senso, così l'ho contattato e dopo 5 minuti mi ha risposto, dicendomi che sarà pronto un amplificatore entro agosto, al massimo settembre.

La faccenda si fa molto interessante!

Decisamente interessante !!!! ...grazie per la segnalazione e tienici aggiornati in tal senso ......se uscisse credo che potrei anche sacrificarmi per il bene comune e comprarmelo Laughing
Cella
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 06.04.10
Numero di messaggi : 2715
Impianto : Trends TA-10.2
Kingrex T20U
Topping TP32
Muse MU-T15, MU-15 MK2
SMSL SA-36, SA-36A, SA-S1+, SA-S3+, SA-4S
Audiophonics T-amp, Yuanjing 20, Hlly Tamp-20
Dayton DTA-1, MOKS Fenice 20 MKTII

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 19:02
Io ne ho già scritto in passato omettendo il nome del componente, ma vacillerebbe la tua convinzione sulla necessità di usare un preamplificatore.

Cerca Tripath TCD6001 e troverai l'unoca soluzione che il titolare dei brevetti, Cirrus Logic, è disposta ad utilizzare per far muovere le proprie fabbriche.

Il problema che fino ad oggi gli analisti hanno sempre sostenuto che non vi fossero le condizioni di mercato, ma la mossa di Texas deve aver cambiato la scaletta degli altri.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 19:05
christian.celona ha scritto:Io ne ho già scritto in passato omettendo il nome del componente, ma vacillerebbe la tua convinzione sulla necessità di usare un preamplificatore.

Cerca Tripath TCD6001 e troverai l'unoca soluzione che il titolare dei brevetti, Cirrus Logic, è disposta ad utilizzare per far muovere le proprie fabbriche.

Il problema che fino ad oggi gli analisti hanno sempre sostenuto che non vi fossero le condizioni di mercato, ma la mossa di Texas deve aver cambiato la scaletta degli altri.

Nel caso di un sistema completamente digitale fino alla sua conversione in potenza in analogico ...sono sicuro che un pre non servirebbe Wink
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 19:21
@Stentor ha scritto:
Nel caso di un sistema completamente digitale fino alla sua conversione in potenza in analogico ...sono sicuro che un pre non servirebbe Wink

Miiiiiii Laughing Laughing Laughing cosa leggono le mie pupille Hehe Hehe Hehe

A parte gli scherzi il concetto potrebbe essere ridotto a qualcosa di molto semplice e già visto su youtube (non ricordo il link).

In pratica i diffusori contengono al loro interno un DAC e un ampli, di conseguenza il segnale può arrivare anche wi-fi agli stessi (addio cavi di segnale e potenza oltre che pre ovviamente). Sad Very Happy

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 19:24
@flovato ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Nel caso di un sistema completamente digitale fino alla sua conversione in potenza in analogico ...sono sicuro che un pre non servirebbe Wink

Miiiiiii Laughing Laughing Laughing cosa leggono le mie pupille Hehe Hehe Hehe

A parte gli scherzi il concetto potrebbe essere ridotto a qualcosa di molto semplice e già visto su youtube (non ricordo il link).

In pratica i diffusori contengono al loro interno un DAC e un ampli, di conseguenza il segnale può arrivare anche wi-fi agli stessi (addio cavi di segnale e potenza oltre che pre ovviamente). Sad Very Happy


Qui però Flo il concetto è diverso: tutto in digitale fino alle fine .....il fatto che contengano un DAC vuol dire che il segnale viene convertito in analogico prima di essere amplificato Sad
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 19:26
@Stentor ha scritto:
@flovato ha scritto:
@Stentor ha scritto:
Nel caso di un sistema completamente digitale fino alla sua conversione in potenza in analogico ...sono sicuro che un pre non servirebbe Wink

Miiiiiii Laughing Laughing Laughing cosa leggono le mie pupille Hehe Hehe Hehe

A parte gli scherzi il concetto potrebbe essere ridotto a qualcosa di molto semplice e già visto su youtube (non ricordo il link).

In pratica i diffusori contengono al loro interno un DAC e un ampli, di conseguenza il segnale può arrivare anche wi-fi agli stessi (addio cavi di segnale e potenza oltre che pre ovviamente). Sad Very Happy


Qui però Flo il concetto è diverso: tutto in digitale fino alle fine .....il fatto che contengano un DAC vuol dire che il segnale viene convertito in analogico prima di essere amplificato Sad

Si ma come avete precisato non sono prezzi per il momento accessibili, questo è quello che passa il convento anche se imho non ne capisco il senso (magari un giorno mi si aprirà un mondo).
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3936
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70
http://www.forart.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 20:06
@Stentor ha scritto:Nel caso di un sistema completamente digitale fino alla sua conversione in potenza in analogico ...sono sicuro che un pre non servirebbe Wink
Beh, in teoria non servirebbe neanche un DAC.

O meglio: stiamo parlando sostanzialmente di Power DACs, ossia convertitori amplificanti.

Io avevo letto su diyaudio che però ancora non rendono come gli ampli "normali".
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10260
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 20 Lug 2011 - 21:05
Miiiiiiiiiiiiiiiiii.......... e lo dite adesso! Crying or Very sad No cavi no pre no moglie incazzata quando deve pulire fra le mangrovie........ Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad Suicide
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Gio 21 Lug 2011 - 9:07
Tra l'altro, e non credo di sbagliare più di tanto, si potrebbe sfruttare tutti gli ampli digitali.
Quindi, supponiamo che la hifimediy faccia bene questa scheda, gli si può prelevare il segnale digitale e piazzarlo direttamente prima del chip di un tk2050, in sostanza si deve bypassare il tc2000, ma lo stesso si dovrebbe poter fare con qualsiasi ampli in classe T/D, ta2024, ta3020 ecc ecc.
Mi sono spiegato?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Gio 21 Lug 2011 - 9:42
E intanto ho trovato questo: http://www.wadia.com/products/amplifiers/151.php
Che però è leggermente limitato, perchè non ha ingressi analogici, quindi ci si dovrebbe fare a parte un ADC, per poi entrare nel wadia.
Cmq, gran figata e lo si trova per 1200$.

Una cosa che non mi piace è che le entrate digitali accettano al massimo 24/192khz, ma dopo il segnale viene ulteriormente upsamplato a 24/384 e non so se si può evitare, quindi non converrebbe fare nessun upsampling prima del wadia.
Inoltre, c'è il controllo del voume in digitale che non viene spiegato come sia stato implementato e mi pare di aver capito che non è una cosa supersemplice variare il volume nel dominio digitale.

Qualche recensione: http://www.avguide.com/blog/first-listen-wadia-151-powerdac-mini
http://www.avguide.com/review/wadia-151-powerdac-mini-combination-integrated-ampdac-playback-33

P.S.: non bisogna dimenticare i TACT e il nad M2, che però sono molto più costosi.
Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante
Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Re: Digitale fino all'ultimo

il Gio 21 Lug 2011 - 11:37
@acvtre ha scritto:e il nad M2, che però sono molto più costosi.

Sicuro che il Nad M2 tratti tutto il segnale in digitale ? Mmm
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Gio 21 Lug 2011 - 12:12
@Stentor ha scritto:
@acvtre ha scritto:e il nad M2, che però sono molto più costosi.

Sicuro che il Nad M2 tratti tutto il segnale in digitale ? Mmm
Pure io ho il forte sospetto che non sia così.
Stentor perchè non provi il wadia mini intanto? Laughing

Intanto un altro prodotto: http://www.lyngdorf.com/content/view/14/33/ con relativa recensione: http://stereos.about.com/od/stereoseparatesreviews/fr/Lyngdorf.htm ma direi che è esageratamente costoso.

La cosa davvero bella sarebbe la possibilità di avere a disposizione un controller digitale da poi poter attaccare all'ampli in classe D che più piace, dall'hypex, all'icecube, per non dire tutti i tripath. Così si avrebbe una sorta di ampli modulare e non credo sia impossibile.
Il problema è che tutte le schede ora esistente andrebbero rifatte, per poter accettare direttamente un segnale digitale.
alfredop
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 10.07.11
Numero di messaggi : 182
Località : Napoli
Impianto : Cambridge Audio 550A + Klipsch RF52

Re: Digitale fino all'ultimo

il Gio 21 Lug 2011 - 20:51
Comunque se si vuole rimanere in digitale fino all'ultimo momento, si devono eliminare anche i cross-over analogici delle casse. Si realizza un bel filtro digitale a monte dei due convertitori/amplificatori PWM e si va in bi-amping.

Alfredo
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Ven 22 Lug 2011 - 9:21
@alfredop ha scritto:Comunque se si vuole rimanere in digitale fino all'ultimo momento, si devono eliminare anche i cross-over analogici delle casse. Si realizza un bel filtro digitale a monte dei due convertitori/amplificatori PWM e si va in bi-amping.

Alfredo
Questo sarebbe assolutamente il top e credo che potrebbe portare ad un ottimo livello di fedeltà.
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Ven 22 Lug 2011 - 19:51
Quello che non capisco è come mai se ne parli così poco, eppure è un approccio quasi "rivoluzionario" e che comunque porta sicuramente dei vantaggi enormi rispetto ad un impianto tradizionale, rispetto a quello che ho letto.

Su forza, fatevi sentire esperti del forum.
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Mer 31 Ago 2011 - 16:31
Stentor tira fuori la grana Very Happy è arrivato il momento di comprare l'ampli digitale di hifimediy.
Questo l'ampli: http://hifimediy.com/?wpsc-product=hifimediy-ddx320-digital-amplifier-80w80w-8ohm-and-100w4ohm

Quelli di diyaudio sono già in movimento e per ora stanno solo prendendo le ordinazioni con spedizione prevista per metà settembre, periodo in cui probabilmente uscirà il nad c390dd, versione "economica" dell'M2.
I diyer del forum si faranno avanti?
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax

http://www.myhifi.it/

Re: Digitale fino all'ultimo

il Dom 4 Set 2011 - 17:08
DAi su gente non posso credere siate indifferenti ad un prodotto del genere.
avatar
vds
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 01.11.10
Numero di messaggi : 125
Provincia (Città) : TV
Impianto : Raspberry - Denon x3000 - Yamaha p2500s - Cerwin Vega v12F

Re: Digitale fino all'ultimo

il Dom 4 Set 2011 - 17:42
@acvtre ha scritto:DAi su gente non posso credere siate indifferenti ad un prodotto del genere.

Era già da un po' che seguivo l'evoluzione di questo progetto (anche se non mi aggiornavo da un po'), visto il prezzo accessibile ci sto' facendo più di un pensiero.
Le mie uniche perplessità sono l'assenza di un ingresso usb (ma il problema è aggirabile), ma soprattutto : come si controlla il volume?

P.s: in teoria si potrebbe creare un ingresso analogico (senza usare degli ADC) usando l'uscita di un tk2050 o sbaglio?
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum