T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Qualche consiglio [Darkvoice 336+DT990]
Oggi alle 0:09 Da IlTossico

» ALIENTEK D8
Ieri alle 23:52 Da giucam61

» Chi mi aiuta con un filtro notch?
Ieri alle 23:50 Da giucam61

» Quale Gira ?
Ieri alle 23:47 Da p.cristallini

» Clip... altro che Klipsh
Ieri alle 23:29 Da franzfranz

» Consiglio cuffie in-ear
Ieri alle 23:16 Da sportyerre

» Nuovo TAMP
Ieri alle 22:07 Da antted

» Cambio diffussori da scaffale max 500euro
Ieri alle 20:11 Da natale55

» Amplificatori t-amp principalmente per musica in stereofonia e per l'home theatre
Ieri alle 19:49 Da andzoff

» Mo-gu S800 - piccolo e combattivo
Ieri alle 19:37 Da andzoff

» quale classe T economico più musicale?
Ieri alle 17:11 Da giucam61

» trasformare portatile vaio in media center per monitor fullhd e impianto hifi
Ieri alle 14:53 Da Sigmud

» Caterham Seven Exclusive
Ieri alle 10:47 Da giucam61

»  Quale amplificatore classe T
Ieri alle 9:36 Da andzoff

» Consiglio lettore Blu-ray
Ieri alle 9:21 Da gianni1879

» Il numero uno ci ha lasciati...
Ieri alle 8:29 Da giucam61

» NuforceDDa 120
Ieri alle 8:16 Da giucam61

» POPU VENUS
Ieri alle 7:55 Da gigetto

» Scelta amplificatore, mi aiutate?
Ieri alle 7:42 Da gigetto

» Riparazione Elettrocompaniet ECI 1
Lun 24 Apr 2017 - 20:57 Da anto.123

» abrahamsen audio
Lun 24 Apr 2017 - 19:57 Da giucam61

» Ho dato una svecchiata al layout del forum
Lun 24 Apr 2017 - 15:09 Da RAIS

» Costruzione impianto audio...soundbar, 2.1 o 5.1?
Lun 24 Apr 2017 - 14:07 Da nerone

» Quale ampli per Douk dac e diffusori Bellino?
Lun 24 Apr 2017 - 12:03 Da Giovanni duck

» Gallo Acoustics
Dom 23 Apr 2017 - 23:09 Da danidani1

» Cascame di cotone FONOASSORBENTE
Dom 23 Apr 2017 - 19:35 Da Aunktintaun

» Valvole finali 6l6/5881
Dom 23 Apr 2017 - 19:01 Da Aunktintaun

» USB no 24?
Dom 23 Apr 2017 - 9:56 Da dankan73

» Rip DSD
Dom 23 Apr 2017 - 0:47 Da Calbas

» Longhin silver wave
Sab 22 Apr 2017 - 20:31 Da dinamanu

Statistiche
Abbiamo 10763 membri registrati
L'ultimo utente registrato è AF

I nostri membri hanno inviato un totale di 784374 messaggi in 50984 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
gigetto
 
nerone
 
gianni1879
 
uncletoma
 
Egidio Catini
 
Zio
 
anto.123
 
Seti
 
dinamanu
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15499)
 
Silver Black (15455)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8915)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 24 utenti in linea :: 0 Registrato, 0 Nascosti e 24 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

Nessuno

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking

Progetto Y2024 (come battere il mito)

Pagina 2 di 15 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  flovato il Ven 15 Lug 2011 - 17:29

@yulian ha scritto:
Il 2024 come tutti gli ampli in classe t o d che dirsivoglia per lavorare al meglio necessita di un pre e su questo non c è alcun dubbio e certamente un progetto che include il pre e il 2024 nello stesso corpo sarebbe la soluzione migliore benchè piuttosto ardua da pensare e mettere in pratica in poco tempo.
Altro problema è saldare i chip che richiedono grande perizia e un ottima vista.
Personalmente partirei da una scheda già pronta che ritengo una delle migliori implementazioni del suddetto chip e precisamente la sure 2024 e aggiungerei uno stadio di preamplificazione a valvole ottimizzato per la stessa ma occorre tempo e prove e innanzitutto un progetto semplice ed efficace con valvole che si abbinino al megliio ai requisiti e caratteristiche di pilotaggio dell' amplificatore .
I progetti potrebero a, a questo punto ,essere 2 e cioè un ampli completo con stadio pre a valvole e 2024 gia pronta da modificare e un altro 2024 da poter utilizzare come integrato o come finale con scheda propria exnovo fermo restando che la prima è la soluzione piu ' efficace da un punto di vista sonico.

Ottimo, a questo punto siccome siamo nello stadio ideazione proviamo ad andare avanti.
Decidi tu quale delle due, malgrado come ha detto Christian sia meglio tutto ex nuovo possiamo partire con un'implementazione già fatta ( a patto che Christian non si offra volontario per la realizzazione di questa parte del progetto).

Attendo conferme o smentite, prima di procedere.

Sempre in totale relax, sembra divertente Laughing o no ?
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Ven 15 Lug 2011 - 17:37

@flovato ha scritto:Sempre in totale relax, sembra divertente Laughing o no ?

Prima il dovere poi il piacere (ndr: leggasi prima Yulian poi Flovato)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Anche se non c'entro niente, personalmente propenderei per la versione "finale di potenza" poi de gustibus...
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  flovato il Ven 15 Lug 2011 - 17:48

@bartman ha scritto:
@flovato ha scritto:Sempre in totale relax, sembra divertente Laughing o no ?

Prima il dovere poi il piacere (ndr: leggasi prima Yulian poi Flovato)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Anche se non c'entro niente, personalmente propenderei per la versione "finale di potenza" poi de gustibus...

Perché non c'entri niente ?
Tutte le opinioni sono benvenute, poi alla fine bisognerà decidere e come sempre non si riuscirà ad accontentare nessuno....Smile
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Stentor il Ven 15 Lug 2011 - 17:51

@flovato ha scritto:
@bartman ha scritto:
@flovato ha scritto:Sempre in totale relax, sembra divertente Laughing o no ?

Prima il dovere poi il piacere (ndr: leggasi prima Yulian poi Flovato)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Anche se non c'entro niente, personalmente propenderei per la versione "finale di potenza" poi de gustibus...

Perché non c'entri niente ?
Tutte le opinioni sono benvenute, poi alla fine bisognerà decidere e come sempre non si riuscirà ad accontentare nessuno....Smile

Pure io propenderei per la versione finale di potenza. L'eventuale pre dedicato si potrebbe sempre fare in un secondo tempo in un altro telaio !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Ven 15 Lug 2011 - 17:54

@flovato ha scritto:Perché non c'entri niente ?
Nel senso che mi piacerebbe essere parte attiva del progetto ma purtroppo per distanza e incompetenza tecnica posso solo dire come la penso...

Poi il pre ce l'ho già e con il TA10.2 mi trovo da urlo... (in ogni caso mi sembra che la soluzione "finale di potenza" sia quella più semplice da realizzare e quella che presenta maggiore flessibilità)
se poi dite che questo sarà migliore del Trends... ho già l'acquolina...


Ultima modifica di bartman il Ven 15 Lug 2011 - 18:23, modificato 2 volte
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Switters il Ven 15 Lug 2011 - 18:07

Allora visto che siamo in fase brainstorming butto lì la mia...

Non è possibile pensare a un finale con pre integrato (ottimizzato, come dice Maurarte), prevedendo però la possibilità di escludere/bypassare la sezione pre per usarlo come finale ?

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  yulian il Ven 15 Lug 2011 - 20:40

@Switters ha scritto:Allora visto che siamo in fase brainstorming butto lì la mia...

Non è possibile pensare a un finale con pre integrato (ottimizzato, come dice Maurarte), prevedendo però la possibilità di escludere/bypassare la sezione pre per usarlo come finale ?

La soluzione piu ' semplice è un bel finale e per chi non usa pre aggiunta del pot-
Bisogna schiarisi le idee e a maggioranza decidere cosa fare altrimenti le richieste sono tante e si rischia di girare sempre intorno.
Cosa preferite o cosa preferiamo?????
Progettare un pre dedicato con i controco..... non è facile subito mentre l assemblaggio di un 2024 è cosa piu 'semplice anche partendo da un progetto ex novo sul modello Tripathi originale !!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Switters il Ven 15 Lug 2011 - 20:53

La mia non è assolutamente una richiesta Smile
Ho buttato lì un'idea che mi è venuta leggendo il thread, lascio a voi valutare se può essere una cosa sensata e se é realizzabile senza compromettere la qualità.
Personalmente non deciderei a maggioranza, si rischia di dover scendere a compromessi, se ne avete voglia ascoltate e raccogliete le idee di tutti, le valutate e poi decidete per quel che vi sembra il meglio Smile

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Tfan il Ven 15 Lug 2011 - 21:16

Maurizio ha ragione, per tirare fuori il meglio la soluzione migliore è un integrato con sez. Pre valvolare ottimizzata per il 2024...

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  yulian il Ven 15 Lug 2011 - 21:23

@Switters ha scritto:La mia non è assolutamente una richiesta Smile
Ho buttato lì un'idea che mi è venuta leggendo il thread, lascio a voi valutare se può essere una cosa sensata e se é realizzabile senza compromettere la qualità.
Personalmente non deciderei a maggioranza, si rischia di dover scendere a compromessi, se ne avete voglia ascoltate e raccogliete le idee di tutti, le valutate e poi decidete per quel che vi sembra il meglio Smile

Mi sono espresso male ;richiesta in senso buono diciamo meglio i desiderata!!!!!!!!!!!!
Meglio raccogliere molti pareri giustamente come dici e poi decidere ...........il da farsi!!!!!!!!!!!!!!!
avatar
yulian
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 07.04.10
Numero di messaggi : 1234
Località : cesenatico
Occupazione/Hobby : musicista-insegnante/T-philosophy
Provincia (Città) : andantino mosso
Impianto : cd /dvd player lexicon rt 20. preamplificatore electrocompaniet 4/ diffusori amplificati genelec 1032. cavo van den hul 102 e belden 8925


lettore oppo 981, preamplificatore nad s 100 ,diffusori amplificati krk v8 ,cavi van den hul the name ,canare lv61s

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  sid-b il Ven 15 Lug 2011 - 22:24

Io voto per l'integrato con pre aut.
Ciao.
avatar
sid-b
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.01.10
Numero di messaggi : 551
Località : Como
Impianto : In movimento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  davideforbi il Ven 15 Lug 2011 - 22:39

A mio parere bisogn rimanere fedeli all'idea originaria di questo progetto. Non per una questione di principio, ma perche a mio parere il terreno di sfida e' questo: un finalino con potenziometro. (Eventualmente con la possibilita' di escludere il pot come nel Trends)

Un progetto che quindi si confronta direttamente con i vari Trends e le varie implementazioni del 2024. Realizzato come diceva Fabio, senza compromessi e secondo me partendo da zero e non come modifica di una scheda preesistente




avatar
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 539
Località : Bologna
Provincia (Città) : Dipende
Impianto : In firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  sid-b il Ven 15 Lug 2011 - 22:47

@davideforbi ha scritto: partendo da zero e non come modifica di una scheda preesistene


Ma in quanti sarebbero in grado di realizzare la saldatura del chip?
Per me, cosi facendo, il bel progetto sarebbe morto sul nascere.
avatar
sid-b
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 21.01.10
Numero di messaggi : 551
Località : Como
Impianto : In movimento

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  burmar il Ven 15 Lug 2011 - 23:08

Il fatto che debba confrontarsi al Trends, anche secondo me implica che debba averne anche le caratteristiche ovvero finale di potenza oppure integrato con potenziometro...
Escluderei la progettazione di uno stampato, anche se sarebbe affascinante l'idea, ma magari la prossima implementazione.
Sono invece d'accordo sull'utilizzo del finale Sure (il partire da zero implica la saldatura di un chip smd cosa altamente complicata a meno di avere strumenti professionali per farlo) sicuramente una delle migliori schede 2024, se non la migliore... ovviamente dopo il modding estremo.
E'una grande idea quella che avete avuto, se posso essere d'aiuto per qualcosa... volentieri. Oki Oki Oki
avatar
burmar
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.07.10
Numero di messaggi : 1142
Località : Genova
Occupazione/Hobby : Lavoro davanti, dietro e dentro ai computers
Provincia (Città) : Genova
Impianto :
Spoiler:
AMPLI: Aragon 2004 DAC: Lector Digitube s192 PRE: Audio Research SP9 LETTORE: Arcam Transport Delta 170 CASSE: Opera Seconda 2006
PIATTO:
Systemdek IIX 900 BRACCIO: Rega RB250 TESTINA: Denon DL-103 + AU-310
LIQUIDA: Pc IBM con Linux VoyageMPD
AMPLI E CUFFIE PC:: Fijo E10 - Superlux HD-681


Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Switters il Ven 15 Lug 2011 - 23:22

@sid-b ha scritto:
Ma in quanti sarebbero in grado di realizzare la saldatura del chip?
Per me, cosi facendo, il bel progetto sarebbe morto sul nascere.

Io no di certo, ma ci si potrebbe informare sui costi per avere la pcb con il chip saldato. Anzi, immagino che qualche forumer avrà già un'idea sul costo della produzione in piccola serie di pcb e della saldatura...

Switters
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 24.02.11
Numero di messaggi : 5072
Località : Milano
Provincia (Città) : Milano
Impianto : solo stereo, non HiFi...


Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  davideforbi il Ven 15 Lug 2011 - 23:57

[quote="Switters"]
@sid-b ha scritto:
ci si potrebbe informare sui costi per avere la pcb con il chip saldato. .


Questa mi sembra un'ottima idea. Sarebbe un gran punto di partenza
avatar
davideforbi
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 02.02.11
Numero di messaggi : 539
Località : Bologna
Provincia (Città) : Dipende
Impianto : In firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Stentor il Ven 15 Lug 2011 - 23:59

@Switters ha scritto:
@sid-b ha scritto:
Ma in quanti sarebbero in grado di realizzare la saldatura del chip?
Per me, cosi facendo, il bel progetto sarebbe morto sul nascere.

Io no di certo, ma ci si potrebbe informare sui costi per avere la pcb con il chip saldato. Anzi, immagino che qualche forumer avrà già un'idea sul costo della produzione in piccola serie di pcb e della saldatura...

MI sembra un'ottima idea !

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  grunter il Sab 16 Lug 2011 - 0:12

@flovato ha scritto:
@yulian ha scritto:
Il 2024 come tutti gli ampli in classe t o d che dirsivoglia per lavorare al meglio necessita di un pre e su questo non c è alcun dubbio e certamente un progetto che include il pre e il 2024 nello stesso corpo sarebbe la soluzione migliore benchè piuttosto ardua da pensare e mettere in pratica in poco tempo.
Altro problema è saldare i chip che richiedono grande perizia e un ottima vista.
Personalmente partirei da una scheda già pronta che ritengo una delle migliori implementazioni del suddetto chip e precisamente la sure 2024 e aggiungerei uno stadio di preamplificazione a valvole ottimizzato per la stessa ma occorre tempo e prove e innanzitutto un progetto semplice ed efficace con valvole che si abbinino al megliio ai requisiti e caratteristiche di pilotaggio dell' amplificatore .
I progetti potrebero a, a questo punto ,essere 2 e cioè un ampli completo con stadio pre a valvole e 2024 gia pronta da modificare e un altro 2024 da poter utilizzare come integrato o come finale con scheda propria exnovo fermo restando che la prima è la soluzione piu ' efficace da un punto di vista sonico.

Ottimo, a questo punto siccome siamo nello stadio ideazione proviamo ad andare avanti.
Decidi tu quale delle due, malgrado come ha detto Christian sia meglio tutto ex nuovo possiamo partire con un'implementazione già fatta ( a patto che Christian non si offra volontario per la realizzazione di questa parte del progetto).

Attendo conferme o smentite, prima di procedere.

Sempre in totale relax, sembra divertente Laughing o no ?

Mi ero perso questo 3d!
Non voglio rompere le uova nel paniere ma anche la soluzione di una scheda ex novo, benché di più difficile realizzazione, non è da escludere perché nel forum ci sono diverse persone in grado di realizzare dei pcb adatti all'uopo vedi Aris69, Menestrello ecc. ecc.
Non so se una soluzione ex novo debba necessariamente portare a risultati migliori che non partendo da una base come la sure... forse no.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Solomon il Sab 16 Lug 2011 - 0:19

Io vi seguo che vi seguo, come un bracco dei tartufi!

Tra le soluzioni proposte anche io preferisco la versione FINALE, o al limite un FINALE con potenziometro escludibile.

Avendo un pre, è sempre possibile usare finali diversi all'occorrenza, un pre è sempre bene averlo, un pre è per sempre! Meglio di un diamante. Il pre assicurerebbe lunga vita al nuovo FINALE Y2024, che non avrebbe alcun limite strutturale, e messo nelle migliori condizioni potrebbe davvero superare il TRENDS.

Inoltre, voto per la soluzione NEO PCB. Una sure, sarebbe sempre un modding, invece sarebbe divertente studiare una nuova soluzione. L'idea è così valida che potrebbe attirare tutti i super Diyers del forum!

Complimenti per la grande idea! Clap Clap Clap Clap



_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  grunter il Sab 16 Lug 2011 - 0:25

Anch'io, dovendo scegliere, preferirei la versione finale.
avatar
grunter
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 16.12.10
Numero di messaggi : 3934
Località : Pistoia
Occupazione/Hobby : Informatica e Fotografia
Provincia (Città) : PT
Impianto :
Spoiler:

SORGENTE: Player Naudio con mod Robertopisa per upmixing da 2 a 8 canali su pc Windows Server 2012 R2
DAC: Merging Hapi
PRE: Audio Research LS 27
AMPLI: Krell fpb 400cx
CASSE: Vienna Acoustics Beethoven Concert Grand
CAVI ALIMENTAZIONE Neutral Cable Fascino
CAVI POTENZA Viablue sc4
CAVI SEGNALE Gotham GAC-2 Ultra Pro Hi-End
CAVO USB Neutral Cable Passion
CUFFIE: Sennheiser HD-800 - Beyerdynamic T90 - Shure 1840
AMPLI CUFFIE: Violectric V200
DAC/AMPLI CUFFIE: Geek Pulse Infinity - GeekOut1000


http://fsphoto.net63.net

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Tfan il Sab 16 Lug 2011 - 2:12

non siete attenti.. una sure modificata già da la paga al trends Very Happy
difficilmente credo sia una impresa realizzabile con successo evidente rispetto ad una surettina tweakkata bene..

Tfan
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.09.08
Numero di messaggi : 2194
Provincia (Città) : Kepler186F
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Sab 16 Lug 2011 - 7:54

Con la versione solo finale però si perderebbe una fetta delle potenzialità del 2024 (Maurarte docet) il progetto partirebbe già azzoppato, invece, se non ho capito male si dovrebbe partorire un 2024 "state of art".

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  acvtre il Sab 16 Lug 2011 - 9:42

Aggiungo anch'io la mia, anche se per me non sarà mai possibile utilizzare il 2024.
Secondo me, da un punto di vista il più oggettivo possibile, la soluzione migiore è l'integrato con l'uscita pre-out.
Se si considera come dato per assodato che i classe T vanno molto meglio con un pre alle spalle, allora, se si costruisse la macchina integrata con pre-out, chiunque in possesso di un classe T, e non, avrà anche la possibilità di avere il pre dedicato.


P.S.: prendendo spunto da quest'idea grandiosa, secondo me sarebbe sensato fare lo stesso con la tk2050, in modo da competere con la virtue audio. Sai che steccate per i denti. Cool
avatar
acvtre
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 15.06.09
Numero di messaggi : 1834
Località : Romans d'Isonzo (GO)
Occupazione/Hobby : studente d'ingegneria dei materiali a Trieste
Provincia (Città) : Adelante
Impianto : Sorgente: voyage pc
Dac: ???
Amplificatore: per ora un vecchio sony TA-AX250
Diffusori: linn keilidh (con basi in granito)
Mobile: tnt-flexy autocostruito
Audio portatile: smartphone sony xperia sole, superlux hd381, x-minimax


http://www.myhifi.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Marco Ravich il Sab 16 Lug 2011 - 9:46

Ragazzi, complimenti per l'idea.

Solo un suggerimento: visto che il progetto è NON commerciale, prendete in seria considerazione l'adozione di una licenza legalmente riconosciuta.

Il mio suggerimento è quello di adottare la Creative Commons BY-NC-SA.
Posto un video esplicativo dell'amico Simone Aliprandi:
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Sab 16 Lug 2011 - 10:30

@Tfan ha scritto:non siete attenti..
Piccolo (apparente) OT, scusa Tfan ma il finale biamplificato basato su TA2024 che hai fatto a Miclaud che vantaggi ha rispetto ad un normale finale TA2024? (sono ignorante ma se potesse essere una soluzione valida per questo progetto...)

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 15 Precedente  1, 2, 3 ... 8 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum