T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Upgrade pre-phono
Oggi alle 10:11 Da Curelin

» POPU VENUS
Oggi alle 9:14 Da giucam61

» Denon Pma50 o tengo L'Alientek D8?
Oggi alle 8:06 Da gigetto

» INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...
Oggi alle 7:59 Da gigetto

» i misteri sono tanti: io ne ho uno nuovo penso!
Oggi alle 6:51 Da administrator4d

» Alimentatore lineare 12-15V - consigli?
Oggi alle 0:21 Da Calbas

» Il mio angolo e non solo
Ieri alle 23:41 Da giucam61

» Lettore CD usato
Ieri alle 23:37 Da giucam61

» Consigli per nuovo impianto Hi-Fi
Ieri alle 23:32 Da giucam61

» acquisto merce dalla cina
Ieri alle 22:27 Da arivel

» nad c326bee - opinioni
Ieri alle 22:19 Da dinamanu

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 22:13 Da dinamanu

» (Mi Va Co )Cavi Xindak PC 02
Ieri alle 21:22 Da blues 66

» ( MI Va Co ) Vavo potenza Audioquest Type 4
Ieri alle 18:29 Da blues 66

» Jumper Xindak SS-1
Ieri alle 18:28 Da blues 66

» Quali diffusori ?
Ieri alle 17:51 Da dinamanu

» Audioquest jetterbug
Ieri alle 14:43 Da mumps

» TPA 3116
Ieri alle 12:16 Da giucam61

» Roger Waters Nuovo Album Is This The Life We Really Want
Ieri alle 10:47 Da Nadir81

» Una giornata con la musica e nuovi amici
Ieri alle 0:26 Da giucam61

» ixtreamer
Gio 22 Giu 2017 - 19:41 Da erduca

» ALIENTEK D8 [parte 1]
Gio 22 Giu 2017 - 19:08 Da Silver Black

» Consiglio sull usato
Gio 22 Giu 2017 - 12:51 Da Gabrielefenu

» Pre-buffer schedina cinese con 6J1...impressioni
Gio 22 Giu 2017 - 1:07 Da MaxBal

» La mia opinione sul tpa3116
Mer 21 Giu 2017 - 21:30 Da silver surfer

» Raspberry PI 3 B con Touch Screen a 28 euro
Mer 21 Giu 2017 - 17:44 Da hsh1979

» Gemtune X-1
Mer 21 Giu 2017 - 17:21 Da dinamanu

» consiglio cuffia chiusa di ogni marca
Mer 21 Giu 2017 - 9:19 Da sportyerre

» giradischi
Mer 21 Giu 2017 - 8:56 Da mumps

» (MI) Lista vinile in vendita
Mer 21 Giu 2017 - 8:48 Da mumps

Statistiche
Abbiamo 10862 membri registrati
L'ultimo utente registrato è renatoB

I nostri membri hanno inviato un totale di 789055 messaggi in 51229 argomenti
I postatori più attivi della settimana
giucam61
 
dinamanu
 
nerone
 
mumps
 
lello64
 
chris75
 
CHAOSFERE
 
silver surfer
 
Nadir81
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19630)
 
schwantz34 (15508)
 
Silver Black (15460)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10261)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9056)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 61 utenti in linea: 8 Registrati, 0 Nascosti e 53 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

administrator4d, Luca brh, mumps, nerone, p.cristallini, pallapippo, Rino88ex, Smanetton

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Progetto Y2024 (come battere il mito)

Pagina 5 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Maxyx75 il Mer 20 Lug 2011 - 12:18

Allora scusate se vado un pò (apparentemente) OT.
Se mettiamo in discussione uno degli unici due capiasaldi, a mio avviso varrebbe la pena capire bene quale chip sia il più adatto ad un progetto del genere.
Mi spiego: leggo da molti che il 2024 è il più musicale ma scarso in potenza, altri contentissimi della potenza in più del tk2050 anche se i bassi sono un pò troppo in evidenza; poi arriva il 3020 ed è un estasi per chi ascolta i concerti live dei Pink Floyd. Ogni tanto leggo di 2020 e 2022 ma finora sempre con toni di minore entusiasmo rispetto agli altri.... Insomma, se implementato a dovere, qual'è il chip con le potenzialità per soddisfare il maggior numero di utenti? Ai guru l'ardua sentenza...
avatar
Maxyx75
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.06.11
Numero di messaggi : 199
Località : Vigonovo (VE)
Occupazione/Hobby : Sport-Musica-ecc....
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sure TA2024 con Ali Pincellone + Casse Triangle Zephyr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Stentor il Mer 20 Lug 2011 - 12:34

@Alessandro LXIV ha scritto:
@flovato ha scritto:
Non capisco la tua domanda....
Non è detto che il chip implementato sia il 2024.....

Ma scusateeee se si chiama Y2024 come si fa a metterci una TK2050 Hehe Hehe Hehe

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Maxyx75 il Mer 20 Lug 2011 - 12:38

@Stentor ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:
@flovato ha scritto:
Non capisco la tua domanda....
Non è detto che il chip implementato sia il 2024.....

Ma scusateeee se si chiama Y2024 come si fa a metterci una TK2050 Hehe Hehe Hehe

Giustissima osservazione, ma, visto che il progetto sembra non decollare (almeno per ora), non vedo male una riflessione generale a monte per individuare il chip migliore. In sintesi, se parte il progetto e si arriva ad un ottimo ta2024 che, però, non suona bene come un ta2020 tweakkato, vale la pena tutta la fatica?...
avatar
Maxyx75
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 03.06.11
Numero di messaggi : 199
Località : Vigonovo (VE)
Occupazione/Hobby : Sport-Musica-ecc....
Provincia (Città) : buono
Impianto : Sure TA2024 con Ali Pincellone + Casse Triangle Zephyr

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Marco Ravich il Mer 20 Lug 2011 - 12:47

Qualche links ad altri progetti in classe D:
http://www.classdaudio.co.cc/index.php?page=projects
http://www.classd.fromru.com/circuits/ucd3.html (in russo)

Altro sito di ampli in classe D, stavolta open source (licenza GNU FDL):

http://listen.to/audioexperiment

La ratio è: ma perché reinventare sempre la ruota quando si può migliorare ciò che già esiste ?

Comunque io voto per il "made in italy", quindi - eventualmente - per partire dal progetto di audiofaidate...
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Stentor il Mer 20 Lug 2011 - 12:50

@Maxyx75 ha scritto:
@Stentor ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:
@flovato ha scritto:
Non capisco la tua domanda....
Non è detto che il chip implementato sia il 2024.....

Ma scusateeee se si chiama Y2024 come si fa a metterci una TK2050 Hehe Hehe Hehe

Giustissima osservazione, ma, visto che il progetto sembra non decollare (almeno per ora), non vedo male una riflessione generale a monte per individuare il chip migliore. In sintesi, se parte il progetto e si arriva ad un ottimo ta2024 che, però, non suona bene come un ta2020 tweakkato, vale la pena tutta la fatica?...

E chi l'ha detto che non suona bene come un TA2020? ...io direi l'esatto contrario Wink

Per me il TA2024 è insuperato e il TA2020, in una implementazione ad hoc, non ha grandissimo senso: prestazioni imho inferiori e potenza in più troppo poca.

Se per ragioni di potenza volete passare alla TK2050 o addirittura al 3020 tenete conto che i costi aumentano e io come progetto del T-forum vedo filosoficamente bene utilizzare il capostipite: il mitico TA2024.

Questo ovviamente è solo il mio parere ....ora a voi la parola Wink

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Marco Ravich il Mer 20 Lug 2011 - 13:36

Io continuo a portare avanti proposte...

Allora, ecco unn progetto in cui hanno implementato quello che dicevo sopra (selettore per commutare gli ampli da DUAL a BI-AMP a BRIDGE a SINGLE):


A4 Power Amplifier
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 13:39

Io comunque non tifo per nessun chip in particolare, solo che a parità della qualità del suono sceglierei il più potente, se il 2024 non ha eguali in tal senso allora non c'è molto da scegliere ne da discutere...

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  flovato il Mer 20 Lug 2011 - 13:41

@Marco Ravich ha scritto:Io continuo a portare avanti proposte...

Allora, ecco unn progetto in cui hanno implementato quello che dicevo sopra (selettore per commutare gli ampli da DUAL a BI-AMP a BRIDGE a SINGLE):


A4 Power Amplifier

Azzolina..Smile continua, continua... questo è un progetto veramente interessante. Clap Clap Clap
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Mer 20 Lug 2011 - 13:55

@Alessandro LXIV ha scritto:Io comunque non tifo per nessun chip in particolare, solo che a parità della qualità del suono sceglierei il più potente, se il 2024 non ha eguali in tal senso allora non c'è molto da scegliere ne da discutere...
Per me l'ordine dovrebbe essere:
1- Budget
2- Qualità
3- Potenza
@Marco Ravich ha scritto:Io continuo a portare avanti proposte...
Allora, ecco unn progetto in cui hanno implementato quello che dicevo sopra (selettore per commutare gli ampli da DUAL a BI-AMP a BRIDGE a SINGLE):
A4 Power Amplifier
Miseriaccia, moooolto interessante! Oki

Hello
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 14:15

@bartman ha scritto:
Miseriaccia, moooolto interessante! Oki

Hello
...e non è un 2024.

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Mer 20 Lug 2011 - 14:19

@Alessandro LXIV ha scritto:...e non è un 2024.
Beh, il progetto è interessante... poi come suona è tutto un altro paio di maniche!
Il 2024 non può essere ponticellato!
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 14:23

@bartman ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:...e non è un 2024.
Beh, il progetto è interessante... poi come suona è tutto un altro paio di maniche!
Il 2024 non può essere ponticellato!
Io non ci capisco niente di elettronica, mi piacerebbe sapere i 2024 di Miclaud come sono stati implementati visto che ci muove delle casse ostiche come le Tannoy.

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Mer 20 Lug 2011 - 14:29

@Alessandro LXIV ha scritto:Io non ci capisco niente di elettronica, mi piacerebbe sapere i 2024 di Miclaud come sono stati implementati visto che ci muove delle casse ostiche come le Tannoy.
Non che ci capisca molto nemmeno io Laughing, comunque non so a cosa ti riferisci! C'è una discussione in merito?
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 14:34

@bartman ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:Io non ci capisco niente di elettronica, mi piacerebbe sapere i 2024 di Miclaud come sono stati implementati visto che ci muove delle casse ostiche come le Tannoy.
Non che ci capisca molto nemmeno io Laughing, comunque non so a cosa ti riferisci! C'è una discussione in merito?
No, ma leggo nel suo impianto: "Finale biamplificato basato su TA2024"...

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  bartman il Mer 20 Lug 2011 - 14:38

@Alessandro LXIV ha scritto:No, ma leggo nel suo impianto: "Finale biamplificato basato su TA2024"...
Siamo OT! Please
Comunque avrà una biamplificazione attiva, un TA2024 per i bassi e uno per gli alti con a monte un crossover attivo, così sfrutta gli 8 watt per canale del 2024 su un campo limitato di frequenze! Guadagna circa un 40% di potenza in più! Quindi arriverà a 12W+o-!
avatar
bartman
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 22.12.10
Numero di messaggi : 1564
Località :
Impianto : Fuso!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 14:44

@bartman ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:No, ma leggo nel suo impianto: "Finale biamplificato basato su TA2024"...
Siamo OT! Please
Comunque avrà una biamplificazione attiva, un TA2024 per i bassi e uno per gli alti con a monte un crossover attivo, così sfrutta gli 8 watt per canale del 2024 su un campo limitato di frequenze! Guadagna circa un 40% di potenza in più! Quindi arriverà a 12W+o-!
Grazie per la spiegazione. Non siamo assolutamente OT perchè il tallone d'Achille el TA2024 è la potenza scarsa e se un'implementazione particolare può servire ad avere un pò più di birra...altrimenti a che serve avere il miglior ampli del mondo se poi riesci a farlo esprimere al meglio con numero 3 ( dico TRE ) modelli di casse (almeno entro certi prezzi)

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  MaurArte il Mer 20 Lug 2011 - 14:52

Non dimenticate che il T-AMP eroga 5,5W su 8Ohm e circa 8 su 4Ohm
Parliamo di potenza erogata con distorsioni definibili in campo HiFi
avatar
MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7258
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 20 Lug 2011 - 15:03

@MaurArte ha scritto:Non dimenticate che il T-AMP eroga 5,5W su 8Ohm e circa 8 su 4Ohm
Parliamo di potenza erogata con distorsioni definibili in campo HiFi
Ma considerare il progetto di Aristide proprio no, l' erba del vicino è sempre la più verde? Magari con il nostri esperti si potrebbe, dico si potrebbe migliorare, un ottimo progetto di base, ed questo si che è ponticellabile, Bantam monoblok. Dribbling
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  pallapippo il Mer 20 Lug 2011 - 15:09

@Alessandro LXIV ha scritto:
@bartman ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:...e non è un 2024.
Beh, il progetto è interessante... poi come suona è tutto un altro paio di maniche!
Il 2024 non può essere ponticellato!
Io non ci capisco niente di elettronica, mi piacerebbe sapere i 2024 di Miclaud come sono stati implementati visto che ci muove delle casse ostiche come le Tannoy.

Puoi soddisfare la tua curiosità leggendo il 3d sotto linkato:

http://www.tforumhifi.com/t13947p30-oltre-al-ta2024#218905

Smile

Hello
avatar
pallapippo
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 20.02.08
Numero di messaggi : 5076
Provincia (Città) : Pistoia (Montecatini Terme)
Impianto :
Spoiler:
Sorgenti:
cdp: Advance Acoustic MCD 203, modificato (con GE Jan 5751)

giradischi: Pioneer PL-112D; testina: Audio-Techica AT95 EB;

liquida:Asus Eee PC 1001PX; software: wtfplay; dac: Geek Out 450;


pre: Yaqin MS-12B modificato da MaurArte (valvole Mullard CV4003 KB/D e Tungsol 12AX7)

finale: Connexelectronic TA3020 V2a con alimentatore A1000SMPS, il tutto modificato ed assemblato da Vincenzo;

casse: Sonus Faber "Concerto" Grand Piano.

Cuffia: Akg K270, pilotata da equalizzatore JVC Sea-10 ed ampli "CMoy by Biosciencegeek" (TLE2062);

cavi segnale: XLR ---> RCA by Vincenzo; Mogami "Stentor"; artigianali assemblati con RG58;
cavi potenza: Transparent HP 14-4 (biwiring)
cavi alimentazione: by Vincenzo; by bobby052cavihifi; A.V.A.
distr. di rete: by bobby052cavihifi.


Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Alessandro LXIV il Mer 20 Lug 2011 - 15:11

@pallapippo ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:
@bartman ha scritto:
@Alessandro LXIV ha scritto:...e non è un 2024.
Beh, il progetto è interessante... poi come suona è tutto un altro paio di maniche!
Il 2024 non può essere ponticellato!
Io non ci capisco niente di elettronica, mi piacerebbe sapere i 2024 di Miclaud come sono stati implementati visto che ci muove delle casse ostiche come le Tannoy.

Puoi soddisfare la tua curiosità leggendo il 3d sotto linkato:

http://www.tforumhifi.com/t13947p30-oltre-al-ta2024#218905

Smile

Hello
Grazie1000 Palla...

Alessandro LXIV
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 29.04.09
Numero di messaggi : 5173
Impianto :

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Marco Ravich il Mer 20 Lug 2011 - 16:35

@MaurArte ha scritto:Non dimenticate che il T-AMP eroga 5,5W su 8Ohm e circa 8 su 4Ohm
Parliamo di potenza erogata con distorsioni definibili in campo HiFi
Appunto... qualcosa di bridg-abile sarebbe meglio IMHO.
Neanche limiterei il campo ai soli Tripath, ma questo è un'altro discorso.

Io voto per sviluppare un modulo mono, poi "accoppiabile" per fare 2.0, 2.1, 5.1, 7.1...
(si potrebbe anche aprire un sondaggio ufficiale)
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Stentor il Mer 20 Lug 2011 - 16:51

@Marco Ravich ha scritto:
@MaurArte ha scritto:Non dimenticate che il T-AMP eroga 5,5W su 8Ohm e circa 8 su 4Ohm
Parliamo di potenza erogata con distorsioni definibili in campo HiFi
Appunto... qualcosa di bridg-abile sarebbe meglio IMHO.
Neanche limiterei il campo ai soli Tripath, ma questo è un'altro discorso.

Io voto per sviluppare un modulo mono, poi "accoppiabile" per fare 2.0, 2.1, 5.1, 7.1...
(si potrebbe anche aprire un sondaggio ufficiale)

Ma non è che usando un chip in classe T bridg-abile poi il pilotaggio per diffusori con moduli di impedenza che scendono molto va a farsi friggere ? Mmm

Questo è proprio il motivo per il quale avevo scartato l'ipotesi di mettere a ponte il TA2022 !

Io voto per restare esclusivamente sul TA2024 Wink lol!

Stentor
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 12.07.10
Numero di messaggi : 20392
Località : .
Impianto : .

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Marco Ravich il Mer 20 Lug 2011 - 20:14

BREAKING: ho contattato Francesco Campedelli, l'autore del o-10, che mi ha risposto così:
Ciao,

sulla mia pagina web il progetto o-10 è già da diversi anni pubblicato sotto licenza Creative Commons (all'epoca era la BY-NC-2.5):

http://hxos.altervista.org/o-10.html

Dunque si può già da ora utilizzare e/o modificare senza problemi ma NON per fini di lucro.

Sono ovviamente disponibile se servono chiarimenti in merito o tecnologici ....

Ciao
Francesco
...che dire: ottima notizia !!!

Tra parentesi, ci sono altri interessanti progetti (sempre CC) sul suo sito: http://hxos.altervista.org/hxos.html
avatar
Marco Ravich
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 20.04.09
Numero di messaggi : 3942
Località : Marche
Occupazione/Hobby : musica / informatica
Provincia (Città) : Macerata
Impianto : i5 @ HFX Classic > Zoom R16 > Yamaha A-760 > Canton GLE 70

http://www.forart.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Biagio De Simone il Mer 20 Lug 2011 - 20:26

@Marco Ravich ha scritto:BREAKING: ho contattato Francesco Campedelli, l'autore del o-10, che mi ha risposto così:
Ciao,

sulla mia pagina web il progetto o-10 è già da diversi anni pubblicato sotto licenza Creative Commons (all'epoca era la BY-NC-2.5):

http://hxos.altervista.org/o-10.html

Dunque si può già da ora utilizzare e/o modificare senza problemi ma NON per fini di lucro.

Sono ovviamente disponibile se servono chiarimenti in merito o tecnologici ....

Ciao
Francesco
...che dire: ottima notizia !!!

Tra parentesi, ci sono altri interessanti progetti (sempre CC) sul suo sito: http://hxos.altervista.org/hxos.html
Marco,non tralasciando i complimenti a Francesco Campedelli per questo ed altri suoi progetti condivisi con la comunità, ti ricordo che siamo sempre a poco più di 6 W ,se va bene, non ponticellabile ,se comunque questi parametri sono ritenuti sufficienti, non sto parlando di qualità ovviamente, può anche andar bene. Smile
avatar
Biagio De Simone
Membro classe diamante
Membro classe diamante

Data d'iscrizione : 29.12.10
Numero di messaggi : 10261
Località : ............
Occupazione/Hobby : mi occupo di far avere piena consapevolezza ai B.M. delle loro reali possibilità.
Provincia (Città) : eccellente
Impianto : comprato al MEDIAWORLD, ma a me serve per ascoltare musica, non per guardarlo, peggio ancora mostrarlo.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  flovato il Mer 20 Lug 2011 - 21:17

@Marco Ravich ha scritto:
...che dire: ottima notizia !!!

Quoto, ottima notizia. Oki
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Progetto Y2024 (come battere il mito)

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 15 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 10 ... 15  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum