T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you.
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pioneer a-30 vs onkyo 9010
Oggi a 20:19 Da ninja77

» OP AMP 627
Oggi a 19:24 Da sportyerre

» Daphile - Audiophile Music Server & Player OS
Oggi a 19:14 Da gigihrt

» Fx-Audio D802
Oggi a 19:02 Da Angel2000

» Chiarimenti Per Impianto Audio! Help !
Oggi a 18:36 Da dinamanu

» Cavi segnale AudioOasi Air Straight VB
Oggi a 16:34 Da Enry

» Denon PMA 50
Oggi a 16:31 Da Enry

» ALIENTEK D8 vs FX AUDIO 802C
Oggi a 14:12 Da kalium

» Collegare più sorgenti al T-Amp
Oggi a 13:41 Da Kha-Jinn

» Consigli per impianto 2.1
Oggi a 13:38 Da Kha-Jinn

» Pioneer SA-706 non va d'accordo con Canton Quinto 520...
Oggi a 13:28 Da p.cristallini

» AUDIOLAB 8000SE
Oggi a 12:08 Da Gabriele Barnabei

» R.I.P GREG LAKE
Oggi a 11:25 Da scontin

» Cavo ad Y RCA per Subwoofer
Oggi a 11:22 Da Kha-Jinn

» Una storia di cavi
Oggi a 10:57 Da Angel2000

» Concerto Ian Paice - Pistoia, 8 dicembre
Oggi a 10:50 Da pallapippo

» AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finale
Oggi a 10:11 Da embty2002

» upgrade 2500 max
Oggi a 9:49 Da titonic

» [VENDO] Vinili classica e altro da 4,90 € in su
Oggi a 6:29 Da savi

» [CB + s.s.] Vendo vinili: ampia scelta
Oggi a 6:12 Da savi

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Oggi a 0:36 Da CHAOSFERE

» Nuovo ADCOM GFA-565-SE, acquisto
Ieri a 23:58 Da sound4me

» Chi ben comincia...consigli
Ieri a 23:23 Da p.cristallini

» Madame Butterfly
Ieri a 23:02 Da enrico massa

» RCF Stereo Amplifier AF 6181
Ieri a 22:28 Da Aggeo

» cablaggio interno
Ieri a 21:46 Da Angel2000

» (GE) Trasformatore toroidale 230 V~ 2 x 45 V 2 x 3.33 A 300 VA Sedlbauer.
Ieri a 14:44 Da scontin

» Antenna FM
Ieri a 13:37 Da fritznet

» Dac per Koss PortaPro?
Ieri a 13:22 Da mako

» TUTORIAL MODIFICHE TPA 3116 COMPLETO
Ieri a 12:39 Da Angel2000

» El GORDO - una torre senza filtri, si può?
Ieri a 12:23 Da Angel2000

» Cuffie bestbuy 150€ no amplificatore
Ieri a 11:50 Da bob80

» Diffusore bookshelf a due vie con woofer caricato in doppio carico Asimmetrico a vista (DCAAV)
Ieri a 11:45 Da ricky84

» [NO] vendo pre+finale valvole classe A
Ieri a 8:23 Da gigetto

» Confronto tra Breeze full mod. vs Drok ta2024b pareri personali e riflessioni
Ieri a 0:33 Da RAMONE67

» Amplificatore per Scythe SCBKS-1100 Kro Craft Speaker Rev. B, quale migliore?
Mer 7 Dic 2016 - 23:52 Da giucam61

» L'ho fatto, le ho distrutte :D
Mer 7 Dic 2016 - 21:08 Da zimone-89

»  il trends tamp è oggi un oggetto superato?
Mer 7 Dic 2016 - 19:18 Da alexandros

» Quale ampli per le mie Dynaudio M20
Mer 7 Dic 2016 - 18:13 Da dinamanu

» Casse acustiche quali?b&w 684 o IL tesi 560?
Mer 7 Dic 2016 - 16:26 Da rx78

» impianto entry -level
Mer 7 Dic 2016 - 11:12 Da giucam61

» fissa lettore CD
Mer 7 Dic 2016 - 10:54 Da giucam61

» jbl lsr 305 vs krk rokit 6 g3
Mer 7 Dic 2016 - 8:41 Da luigigi

» CAIMAN SEG
Mer 7 Dic 2016 - 0:42 Da Zio

» (NA) Amplificatore Kingrex con DAC usb e uscita cuffie €270+ sped.
Mer 7 Dic 2016 - 0:20 Da sonic63

» Daphile in ram
Mar 6 Dic 2016 - 23:58 Da ghiglie

» Aiuto lenco L75s
Mar 6 Dic 2016 - 20:36 Da Angel2000

» Ho preso le grado sr80e e vi porto un po' di impressioni
Mar 6 Dic 2016 - 19:02 Da dinamanu

» Alimentatore Muse i25w Ta2021 quale connettore?
Mar 6 Dic 2016 - 18:22 Da Tasso

» Messaggio per Valterneri NAD90
Mar 6 Dic 2016 - 18:05 Da enrico massa

Sondaggio

Interessati alla guida per la costruzione di un server audio?

76% 76% [ 148 ]
24% 24% [ 47 ]

Totale dei voti : 195

I postatori più attivi della settimana
CHAOSFERE
 
fritznet
 
lello64
 
dinamanu
 
giucam61
 
rx78
 
Angel2000
 
gigetto
 
schwantz34
 
sportyerre
 

I postatori più attivi del mese
CHAOSFERE
 
dinamanu
 
lello64
 
Angel2000
 
giucam61
 
fritznet
 
gigetto
 
rx78
 
R!ck
 
sportyerre
 

Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19629)
 
schwantz34 (15496)
 
Silver Black (15375)
 
nd1967 (12784)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10219)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (8495)
 

Statistiche
Abbiamo 10374 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Giancarlo Campoli

I nostri membri hanno inviato un totale di 769556 messaggi in 50069 argomenti
Chi è in linea
In totale ci sono 85 utenti in linea :: 8 Registrati, 1 Nascosto e 76 Ospiti :: 1 Motore di ricerca

alfio quinza, CHAOSFERE, mauretto, natale55, ninja77, teskio74, Utik, viper

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo degli utenti in linea è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Furl  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, not just T-class. Since 2008, the affordable HiFi for you. sul tuo sito sociale bookmarking

Commenti e domande sul Gainclone Magic

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Mar 12 Mag 2009 - 20:09

MAD quelle masse degli ingressi collegate così Rolling Eyes
Se hai usato le pcb del magic le masse sono unite sulla basetta


Ultima modifica di Fabio il Mar 12 Mag 2009 - 20:23, modificato 1 volta

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  MaurArte il Mar 12 Mag 2009 - 20:21

Certo che un pochino d'ordine nelle masse...
Hai visto come è fatto il Magic?
Una massa per ogni blocco alimentazione,una massa dalla barra ingressi/uscite, una massa in ingresso CS, una massa dalla terra dell'alimentazione.
Attorciglia tutti i fili che portano alternata compresi quelli di segnale ingresso.
Togli bene la vernice dove vai a massa nello chassis.
Il Magic se ben fatto è silenziosissimo.
Sarebbe meglio che forassi il contenitore in prossimità dei dissipatori dei chip.
Fusibili da 5A per i moduli raddrizzatori/livellatori e da 3A generale.
Spero per te che i chip non siano farlocchi altrimenti...avrai risultati scadenti (provato con le mie orecchie)

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7141
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mer 13 Mag 2009 - 11:31

@Fabio ha scritto:MAD quelle masse degli ingressi collegate così Rolling Eyes
in ke zenz?

i collegamenti sono volanti e con materiale di fortuna, volevo valutare il da farsi,
sperando che la "temporaneità" dell'implementazione non falsasse completamente i risultati,
ma magari li peggiorasse solo un pochino, però in tutte le configurazioni allo stesso modo..

le masse degli ingressi vanno al centro stella, come anche le masse delle uscite, uozz de problem?
al di là di aver usato cavi con sezioni materiali e lunghezze diverse Very Happy

avevo anche provato a lasciarle fuori dalla stella, quindi ingressi e uscite collegate direttamente ai morsetti di in/out sia come segnale che come massa (ipotizzo fosse la definizione di collegamento "bus" usata in passato da MaurArte?) ottenendo praticamente gli stessi risultati, forse (ma forse) un filino più rumoroso senza terra, e ugualmente ronzicchiante con terra collegata (sempre alla stella)

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mer 13 Mag 2009 - 11:47

@MaurArte ha scritto:Hai visto come è fatto il Magic?
avevo la jpg proiettata sulla TV mentre assemblavo.. Very Happy
solo che ho usato un case più corto del tuo, e c'è meno spazio in lunghezza con cui muoversi.. Sad
guarderò meglio Wink

Una massa per ogni blocco alimentazione
ok, celo

una massa dalla barra ingressi/uscite
ko, non celo Sad
nel caso in foto ho 4 masse diverse da ogni ingresso/uscita che vanno alla stella..può fare differenza?
avevo anche provato a mettere le 4 masse tra loro, andando poi alla stella con un unico cavo (in realtà parecchio lungo, e anche lui fuori dal case) stessi risultati, silenzio 99% senza terra, ronzicchio leggero con...

una massa in ingresso CS
,
ok celo (ho usato la massa del morsetto di alimentazione, corretto?)

una massa dalla terra dell'alimentazione.
ok celo, se voglio il ronzicchio.. Very Happy

Attorciglia tutti i fili che portano alternata compresi quelli di segnale ingresso.
mi viene da piangere solo all'idea.. Crying or Very sad c'è da smontare tutto..
valuterò la cosa, ma non con quei cavi ahimè, no way, troppo rigidi..

Togli bene la vernice dove vai a massa nello chassis.
non dovrebbe servire, le parti di chassis messe a massa (il solo frontale, e la sola base su cui ho avvitato tutto con rondelle di plastica nel mezzo, ognuna di queste due col suo cavo che va a stella) sono quelle nuove da me aggiunte sul case originale, il resto del case in effetti sarebbe da sverniciare nei punti selezionati..

Il Magic se ben fatto è silenziosissimo.
già.. Crying or Very sad

Sarebbe meglio che forassi il contenitore in prossimità dei dissipatori dei chip.
terrò presente..ho messso la stella lì per evitare di far stare una delle due schede ampli vicino alla IEC,
la IEC può dare fastidio alla pcb cinese a tuo parere?
effettivamente non è per niente simmetrico/pari lunghezza dei cavi (mi ricordo che per fare le stelle questa era una buona regola) pensavo che adottare cavi di grossa sezione potesse rendere ininfluente la cosa..

Fusibili da 5A per i moduli raddrizzatori/livellatori e da 3A generale.

porca paletta, 3A dentro la IEC ? a me faceva partire sistematicamente persino gli 8A ! Shocked
5A sulle millefori invece è ok, almeno una la imbrocco Very Happy

Spero per te che i chip non siano farlocchi altrimenti...avrai risultati scadenti (provato con le mie orecchie)
eh, vedremo, questo venerdì saranno 5 orecchie a giudicare (compresa la mia Very Happy)
male che vada, avevo già +o- preventivato la cosa, comprando 2 coppie di pcb cinesi, gli FC li recupero da questa, resistenze Vishay a film 1% , altri C ed eventualmente i morsetti a lavoro..

Grazie Maurizio! Smile

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Gio 14 Mag 2009 - 11:52

Bravo e volenteroso bimbo io.. Cool
ieri sera ho smontato tutti i cablaggi Crying or Very sad
- attorcigliato tutto l'attorcigliabile,
- fatto spazio tra le due board dei finali, allargandole un poco
- spostato la stella terra-massa e piazzata tra le 2 board
- ottimizzato / accorciato i percorsi delle masse verso la stella
- poi ho sistemato ingressi e uscite sul pannello posteriore, in configurazione definitiva, e collegate a modo (spero Very Happy)

ahimè non ho fatto foto, ho finito ad un'ora indegna.. Crazy le farò oggi pome.

risultato? nessuno, il "problema" permane tale e quale.. Crying or Very sad
il mio orecchio non è un fonometro Hehe ma i (bassi) livelli di rumore senza terra connessa alla IEC, e i (bassi) livelli di rumore+ronzio con la terra sembrano essere assolutamente identici a prima (che a loro volta erano identici a quando avevo provato senza stella, ma con connessioni punto-punto).

Farò prove senza IEC / con altra IEC, oltre non so che fare, se non passare al discorso del Ground Loop Breaker di Pincellone, oppure alla mia ipotesi, di tenere scollegate terra+case , e masse circuitali.. vedrèm! Cool

p.s. il guscio dei trafi è elettricamente connesso al case, quindi a terra, potrebbe essere un problema questo?

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  MaurArte il Gio 14 Mag 2009 - 11:59

Posta foto in alta risoluzione!!!

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7141
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Ven 15 Mag 2009 - 13:03

eccomi qua, annuciaziò annunciaziò, ieri sera è ufficialmente NATO !!! Cool

connessioni interne ad alta risoluzione :


e queste (piccoline) di presentazione ufficiale !

non c'è che dire, un case raffinato ed elegante, proprio come piace a me.. Hehe

come da carteggio, il nuovo cablaggio non ha minimamente inciso sul (poco) rumore di fondo senza terra, e sul ronzicchio con terra,
la cosa strana è che questi disturbi sono sempre stati presenti e sempre nella stessa quantità,
quale che fosse il tipo di connessione usato (anche temporanea, fuori dal case..)

ieri ho poi scoperto che anche l'ampli vibra di suo, classica vibrazione dei trafo,
che al momento sono avvitati direttamente alla base del case, connessione piena sia elettrica che meccanica,
saranno da isolare con dei gommini anti-vibrazione?
indicativamente, il rumore ambientale generato (senza terra collegata a massa, ma solo al case) è metà dovuto all'ampli coi trafo, e metà al rumore presente sui diffusori..

cmq, al momento ho tamponato con il "madqwerty ground loop breaker" .. Very Happy

tra mezzora lo farò vedere ai torinesi.. Cool

qualsiasi considerazione è come sempre ben accettta!

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  geppe74 il Ven 15 Mag 2009 - 15:52

sono proprio arrugginito con l'elettronica !!! mi son perso un po con le connessioni di segnale e quelle di potenza Sad
hai usato per quasi tutto il cablaggio un cavo elettrico unipolare ?
per il cavo di segnale non è necessario un cavo almeno schermato ?

geppe74
Affezionato
Affezionato

Data d'iscrizione : 05.02.08
Numero di messaggi : 211
Località : milano/pavia
Occupazione/Hobby : analista programmatore ibm
Provincia (Città) : sull'allegro andante
Impianto : usher s-520
tk2050
sony ta-e9000es
sony bdp-s480
squeezebox classic v3


Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Ven 15 Mag 2009 - 22:19

@geppe74 ha scritto:mi son perso un po con le connessioni di segnale e quelle di potenza Sad
in che senso? sono i due morsetti della pcb verso il retro dell'ampli,
quello sx è l'ingresso del segnale, che viene dal polo caldo del suo rca
quello dx è l'uscita di potenza, che va al connettore rosso
le masse di tutti gli ingressi e le uscite non sono connesse ai morsetti reciproci, ma direttamente alla stella-massa,
con una connessione unica che le raggruppa prima di andarea alla stella..

hai usato per quasi tutto il cablaggio un cavo elettrico unipolare ?
no, per tutti i cablaggi ho usato del grezzissimo cavo 220v da elettricista Cool
sezione credo almeno 2mm2 se non +..

per il cavo di segnale non è necessario un cavo almeno schermato ?
sicuramente è meglio, ma quanto? Wink le connessioni sono lunghe sì e no 10cm, nelle vicinanze hanno solo cavi di massa o di terra..

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  caliber il Sab 16 Mag 2009 - 12:19

Madqwerty, ieri sera ho messo le rondelle di gomma dai gommini che abbiamo preso online: le ho fatte sottilissime (2mm circa), il ronzio dei trasformatori si è ridotto del 90% circa!!! ora col case chiuso non sento più nulla.Prova.
(p.s. con tutti quei nuovi componenti arrivati ieri a disposizione ho rifatto totalmente l'alimentazione usando anche la pcb del cinese e riadattandola ad un doppio ponte ed ai cond di bypasss, ho poi rifatto il centro stella delle masse e creato un nuovo centrostella diviso dal primo direttamente sul pin di terra della IEC portando li tutte le masse metalliche del case: risultato spettacolare, fruscii inesistenti con il volume al massimo, e bassi più pieni e veloci grazie ai 22400uF in più)

caliber
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 24.11.08
Numero di messaggi : 615
Località : Torino
Impianto : Solo DUNE (e DoctorSound DeLuxe x il ripping)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Lun 1 Giu 2009 - 21:35

Gianluca e Fabio di là mi han fatto venire voglia di tornare a parlare del mio maggico, e del suo frrrrrrusciare ronzare leggero ma fastidioso a basso volume Hehe

in pratica mi sono costruito un pre passivo, riciclando tutto Razz
una scatoletta di plastica, un selettore tipo i lorlin di RS, due pot lineari 50k, dei connettori rca osceni Very Happy e un pò di cavetto rossonero..
e ne ho scoperte delle belle Hehe
in pratica, il fruscio ronzìo aumenta fino a metà del pot, per poi diminuire fin quasi a scomparire al max...

detta breve, più l'impedenza di uscita di sorgente+pre passivo (quella vista dagli ingressi del magic verso la fonte) è alta, + alti sono i fruscii ronzii..
e (rispondendo alla Domanda di Fabio Very Happy ) per logica e verificata conseguenza ho che, cortocircuitando massa e segnale agli ingressi, il fruscio ronzìo praticamente azzera.. Ironic Mmm I see

- la terra è scollegata dalla massa, valgono le ultime foto postate a inizio pagina
- non c'è differenza rilevabile tra sx e dx
- io sti ronzii se non erro li sento da prima che infilassi tutto nel case, a prescindere dal tipo di connessioni, dalla loro qualità e lunghezza, con o senza stella..

p.s. sento anche un sommesso ridacchiare mentre faccio queste prove...
ah già, il ridacchiare proviene dalla nuovasciùre, parcheggiata sopra al Magic Hehe che ovviamente non presenta alcun disturbo, a qualsiasi rotazione dei pot Happy shock
Hello


Ultima modifica di madqwerty il Mar 2 Giu 2009 - 4:35, modificato 1 volta (Ragione : ortografia "tecnica" :-))

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Lun 1 Giu 2009 - 22:15

@madqwerty ha scritto:Gianluca e Fabio di là mi han fatto venire voglia di tornare a parlare del mio maggico, e del suo frrrrrrusciare leggero ma fastidioso a basso volume Hehe

in pratica mi sono costruito un pre passivo, riciclando tutto Razz
una scatoletta di plastica, un selettore tipo i lorlin di RS, due pot lineari 50k, dei connettori rca osceni Very Happy e un pò di cavetto rossonero..
e ne ho scoperte delle belle Hehe
in pratica, il fruscio aumenta fino a metà del pot, per poi diminuire fin quasi a scomparire al max...

detta breve, più l'impedenza di uscita di sorgente+pre passivo (quella vista dagli ingressi del magic verso la fonte) è alta, + alti sono i fruscii..
e (rispondendo alla Domanda di Fabio Very Happy ) per logica e verificata conseguenza ho che, cortocircuitando massa e segnale agli ingressi, il fruscio praticamente azzera.. Ironic Mmm I see

- la terra è scollegata dalla massa, valgono le ultime foto postate a inizio pagina
- non c'è differenza rilevabile tra sx e dx
- io sti ronzii se non erro li sento da prima che infilassi tutto nel case, a prescindere dal tipo di connessioni, dalla loro qualità e lunghezza, con o senza stella..

p.s. sento anche un sommesso ridacchiare mentre faccio queste prove...
ah già, il ridacchiare proviene dalla nuovasciùre, parcheggiata sopra al Magic Hehe che ovviamente non presenta alcun fruscio, a qualsiasi rotazione dei pot Happy shock
Hello

Ronzio, fruscio e fischi sono cose differenti, se continuamo a non dare il nome giusto alle cose non ci capiremo mai.
Da quel che ho capito il disturbo lo senti anche in assenza di segnale. Se pensi che sia l'impedenza a monte che lo provoca, fai presto, stacca i fili e metti, al posto del corto, una resistenza da 27K all'ingresso, tra IN e GND, e prova se lo senti ancora. La massima inpedenza che vede col pot sono circa 25K.
Se hai matenuto la resistenza da 20K in ingresso, , cosa che col solo pot non sarebbe corretto, puoi anche provare semplicemente staccando i fili di ingresso alla pcb.
Se sparisce il disturbo è molto probabile che non sia un problema di impedenza ma al massimo il filo che viene dal pot che vedendo un'impedenza alta potrebbe captare disturbi. Altrimenti potrebbe essere anche il cablaggio della PCB che genera loop.

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mar 2 Giu 2009 - 4:30

@Fabio ha scritto:Ronzio, fruscio e fischi sono cose differenti, se continuamo a non dare il nome giusto alle cose non ci capiremo mai.
già, sarebbe da registrare e poi aprire un sondaggio, che decida la folla come definirlo.. Very Happy
in attesa, io mi sento di chiamarlo ronzio, più che fruscio..
@Fabio ha scritto:Da quel che ho capito il disturbo lo senti anche in assenza di segnale. Se pensi che sia l'impedenza a monte che lo provoca,
lo sento praticamente solo in assenza di segnale, o con segnale bassissimo, un minimo di segnale "continuo" senza cedimenti di volume o silenzi prolungati, basta a coprire tutto..
con sorgente accesa e stoppata, usando il pre passivo fa quel giochino,
col pre su un ingresso scollegato stesso giochino ma più intenso,
se metto cc agli ingressi dell'ampli (senza pre) il ronzio sparisce del tutto,
se lascio gli ingressi dell'ampli all'aria aperta il ronzio va a mille, e toccando il polo caldo si avvertono crepitii a manetta..
da ciò deduco che sia l'impedenza di uscita dell'ambaradàn collegato all'ampli, a "controllare" questo ronzio,
più è alta, più lui è "sensibile" e ronza (o crepita se sfioro gli ingressi aperti)

fai presto, stacca i fili e metti, al posto del corto, una resistenza da 27K all'ingresso, tra IN e GND, e prova se lo senti ancora.La massima inpedenza che vede col pot sono circa 25K.
proverò, ma secondo me sì..

Se hai matenuto la resistenza da 20K in ingresso, , cosa che col solo pot non sarebbe corretto, puoi anche provare semplicemente staccando i fili di ingresso alla pcb.
che resistenza? intendi il partitore sull'ingresso + , con le stesse R ma rovesciate rispetto a quelle montate in feedback e tra ingresso - e massa? se questo intendi, c'è.. (a memoria, mi pare di aver usato coppie da 850ohm/18K , e C passaalto da 220uF)

Se sparisce il disturbo è molto probabile che non sia un problema di impedenza ma al massimo il filo che viene dal pot che vedendo un'impedenza alta potrebbe captare disturbi.
il filo che viene dal pot è meglio che non te lo racconto.. Very Happy saranno un buon 4 metri se non più di rca da supermercato.. Embarassed
ma il comportamento con cc agli ingressi ampli, o ingressi "aperti" va in questa direzione a prescindere dal pre,e dal cavetto low-end...

Ronzon Rules Hehe

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Mar 2 Giu 2009 - 9:22

@madqwerty ha scritto:se lascio gli ingressi dell'ampli all'aria aperta il ronzio va a mille, e toccando il polo caldo si avvertono crepitii a manetta..
da ciò deduco che sia l'impedenza di uscita dell'ambaradàn collegato all'ampli, a "controllare" questo ronzio,
più è alta, più lui è "sensibile" e ronza (o crepita se sfioro gli ingressi aperti)

Se hai le PCB cinesi, intendo la Resistenza R5, che dal pin di ingresso "9" va verso il GND. Da quel che mi dici dovrebbe essere da 18K nel tuo caso, magari ricontrolla col tester.
Se coi terminali di ingresso staccati ronza alla grande, Inizio a preoccuparmi Sad che sia una caratteristica di questo integrato, Rolling Eyes però c'e' chi dice sia silenzioso.
I dati di targa dell'LM3886 riportano un PSRR e un CMRR di tutto rispetto per un finale, ma se mi dici ciò, o non sono sufficentemente alti, o la PCB, come tra l'altro si potrebbe supporre guardando come gira la pista di massa, non è ottimizzata.
Spero di non avere lo stesso problema quando mi deciderò a montare st'aggeggio ma inizio a temere il peggio.

PS: Stavo riguardando le foto e c'è qualcosa che non mi garba molto.
Anche se poi mi dici che staccando il filo di ingresso dalla pcb il problema si amplifica, e quindi dovrebbe entrarci poco, quella massa di ingresso collegata ai morzetti di uscita degli AP sarebbe da evitare categoricamente e causa di possibile ground loop.
In pratica, senza volerlo, hai realizzato quello che viene vivamente sconsigliato anche dal datasheet delle "Application Information" sotto la voce "Layout, ground loops and stability"
L'ideale sarebbe che tutti i ritorni a massa, più quella dello chassis, dovrebbero avere una loro via separata e unirsi poi in un solo punto, ma la PCB già non lo permette.
O provi a mandare i GND degli RCA al centro stella o provi , visto e considerato che la massa di controreazione non puoi isolarla e mandarla al centro stella senza stravolgere la PCB, a collegarla al suo terminale predisposto sullo stampato.

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mar 2 Giu 2009 - 15:01

@Fabio ha scritto:
Se hai le PCB cinesi, intendo la Resistenza R5, che dal pin di ingresso "9" va verso il GND. Da quel che mi dici dovrebbe essere da 18K nel tuo caso, magari ricontrolla col tester.
non ho ricontrollato, ma ben ricordo di averlo fatto millemila volte prima di saldare, addirittura cercavo il match tra le resistenze, nonostante fossero tutte a strato metallico 1%.. Hehe e in uscita infatti ho DC offset attorno ai 2-3 mV (cosa che mi solleticava la tua idea di togliere il C passabasso, o almeno provare, mi aspetto un offset non superiore a 3x20 60mV, ancora umano..)

Se coi terminali di ingresso staccati ronza alla grande, Inizio a preoccuparmi Sad che sia una caratteristica di questo integrato, Rolling Eyes però c'e' chi dice sia silenzioso.
I dati di targa dell'LM3886 riportano un PSRR e un CMRR di tutto rispetto per un finale, ma se mi dici ciò, o non sono sufficentemente alti, o la PCB, come tra l'altro si potrebbe supporre guardando come gira la pista di massa, non è ottimizzata.
Spero di non avere lo stesso problema quando mi deciderò a montare st'aggeggio ma inizio a temere il peggio.
boh...a questo punto, servirebbe il feedback anche di altri utenti non-guru che abbiano usato le pcb cinesi, ricordo IcuZ ma poi non so chi altro l'abbia tirato su..
cmq, sono piuttosto sicuro che usando un pre attivo con Rout bassa bassa, cosa buona e giusta per un pre, il problema praticamente scompaia, le mie sensazioni vanno in questa direzione..


PS: Stavo riguardando le foto e c'è qualcosa che non mi garba molto.
Anche se poi mi dici che staccando il filo di ingresso dalla pcb il problema si amplifica, e quindi dovrebbe entrarci poco, quella massa di ingresso collegata ai morzetti di uscita degli AP sarebbe da evitare categoricamente e causa di possibile ground loop.
In pratica, senza volerlo, hai realizzato quello che viene vivamente sconsigliato anche dal datasheet delle "Application Information" sotto la voce "Layout, ground loops and stability"
boh, il Magic come da foto è collegato così..

L'ideale sarebbe che tutti i ritorni a massa, più quella dello chassis, dovrebbero avere una loro via separata e unirsi poi in un solo punto, ma la PCB già non lo permette.
O provi a mandare i GND degli RCA al centro stella o provi , visto e considerato che la massa di controreazione non puoi isolarla e mandarla al centro stella senza stravolgere la PCB, a collegarla al suo terminale predisposto sullo stampato.

già, in effetti l'idea era quella, anche se, ricordo all'inizio dei tempi di avere effettuato delle prove con connessione che dovrebbe definirsi "bus" (totale assenza di qualsivoglia stella, ogni cavo usciva da un punto ed entrava in diverso e singolo punto) se non erro il ronzio rimaneva tale e quale...erano però connessioni volanti e di fortuna, con problema non ancora totalmente a fuoco, dovrei prendere la voglia e rimettermi lì a fare delle prove, tra stelle piene, semi-stelle e zero-stelle...

oggi gli preferirò la bici Hehe

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Bye Bye Ronzon? O_o

Messaggio  madqwerty il Ven 5 Giu 2009 - 1:58

io non ci sto più a capì un G.C. di niente Crying or Very sad , e G.C. non sta per GainClone Very Happy
mi sono imbattuto in questo simpaticissimo 3d , conosciuto a diversi qui dentro Wink
ho dato una lettura moolto veloce, in pratica le prime pagine,
poi poco più che le figure, e i post scritti in maiuscolo che iniziavano per NO!!! oppure DANGEROUS..

ero intenzionato a ricablare il mio GC,
fare qualche prova partendo da questo schema (post #54) , che ha un suo perchè nella breve spiegazione al post #60

approccio quindi il mio GC, accendo i vari pezzi, smanetto per riprodurre il ronzio,
per "tararmi" l'orecchio prima delle modifiche, e...
il ronzio non c'è più ! Shocked

o meglio, c'è ancora, ma il fenomeno si è clamorosamente ridotto..
- permane il forte ronzio con gli rca dell'ampli "a vuoto",
- permane il forte ronzio anche nel caso di utilizzo del pre passivo, con selettore su una coppia di rca non connessa,
in questo caso però girando il pot non c'è più il picco di ronzio a metà volume (max impedenza vista dal GC verso la fonte),
il ronzio aumenta in modo proporzionale col ruotare del pot (che in realtà sono due pot mono lineari) pot a zero -> ronzio a (quasi)zero
- se al posto dell'ingresso non connesso metto il selettore sul trevi3540 SPENTO, comportamento simile,
il ronzio diventa una specie di fischio sporco, di intensità minore rispetto al ronzio, e sempre senza il picco a metà volume, aumenta lineare coi pot, e parte come sopra da quasi zero..
- con trevolone acceso e in pausa (vol.max) , il fischio torna ad essere ronzio, ma molto molto attenuato,
roba da appiccicare l'orecchio al diffusore, e quasi non essere in grado di sentirlo a 20cm di distanza (il ronzio veniva coperto dal normale rumore della mecccanica del mio trevi, che sta a 1metro e mezzo dal diffusore..).
in questo caso c'è di nuovo il picco a metà volume, ma ribadisco, per sentirlo ora bisogna impegnarsi veramente..
- anche i trafo ronzano di meno...

ora, è quasi superfluo far notare che non ho toccato niente rispetto all'ultima volta che l'ho usato (ronzante) se non che :
- ho sostituito giorni fa il cordone della ciabatta che alimenta il trevi e il tuner, banalmente mi serviva un cavo più lungo, la spina è migliore ma alla fine è un banalissimo cavo shuko 220 da PC, stesse sezioni del precedente, 2 giorni fa già c'era e c'erano pure i noti ronzii..
- i cavi di interconnessione son sempre gli stessi, e dietro l'ampli più o meno sono sempre al solito posto, vicino a quello di alimentazione (anzi, tra monta e smonta stasera il cavo del diffusore test faceva una spira attorno al cavo di alimentazione dell'ampli...che non è mai stato così silenzioso..)

cosa può essere successo di bello? durerà? Very Happy
mi sembra proprio strano che alla fine sia colpa della 220 sporca!
abito in una zona non troppo popolata, e i ronzii si sentivano sistematicamente sempre, anche alle 3 di mattina,
in tutte le prove fatte finora, tranne che stasera..

...boh... Ironic

alcune osservazioni a latere :
- con selettore su trevi spento (o acceso in pausa) e volume pre al max, riesco a sentire il tuner Very Happy non ricordo come si chiama questo fenomeno di accoppiamento, credo sia colpa della scarsa qualità del cablaggio del pre passivo (piattina di rosso-nero schifido Hehe , anche se cmq il selettore è un 4vie 3posizioni, sconnette anche le masse, le uscite del tuner non fanno circuito, ma magari faranno da antenna, boh)
- tuner e trevi sono impilati sopra un TV color vecchiotto, collegato ad altra spina della 220, tenerlo acceso aumenta il ronzio Don't know e non di poco
- e (udite udite) sento pure la TV dentro il GC ! Shocked bassa bassa, con volume pre al max, e sorgente "ufficiale" in pausa...questa proprio non me la spiego...la TV è connessa via SCART al trevi, e condivide l'antenna col tuner, tramite una T plasticosa da 2 euro..vacce a capì...

un caffè pagato a chi è arrivato al fondo di questo brevissimo post Hehe
Hello

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Ven 5 Giu 2009 - 18:26

@madqwerty ha scritto:in uscita infatti ho DC offset attorno ai 2-3 mV (cosa che mi solleticava la tua idea di togliere il C passabasso, o almeno provare, mi aspetto un offset non superiore a 3x20 60mV, ancora umano..)
Misurala anche a caldo che potrebbe variare.
Nel caso fai la prova fammi sapere se noti miglioramenti, come suppongo probabile, specie se i condensatori che hai messo non sono eccelsi.
Qualcuno usa addirittura dei Black Gate bipolari in configurazione super e-cap, quanto sia influente non saprei dirti.

@madqwerty ha scritto:boh, il Magic come da foto è collegato così..
Ognuno ha le sue opinioni


@madqwerty ha scritto:fare qualche prova partendo da questo schema (post #54) , che ha un suo perchè nella breve spiegazione al post #60

Il link non è accessibile ai non membri

@madqwerty ha scritto:
- permane il forte ronzio con gli rca dell'ampli "a vuoto",

Anche staccando i fili dalla PCB?

@madqwerty ha scritto:
- permane il forte ronzio anche nel caso di utilizzo del pre passivo, con selettore su una coppia di rca non connessa,
in questo caso però girando il pot non c'è più il picco di ronzio a metà volume (max impedenza vista dal GC verso la fonte),
il ronzio aumenta in modo proporzionale col ruotare del pot (che in realtà sono due pot mono lineari) pot a zero -> ronzio a (quasi)zero

Con sorgente staccata l'impedenza vista dal finale è solo quella del potenziometro ed è normale che sia piu alta col volume al massimo.
Con la sorgente collegata e spenta il comportamento è pressapoco lo stesso, più varie ed eventuali spurie e percorsi allungati.
Quando poi la accendi l'impedenza in ingresso si abbassa e, considerandola trascurabile rispetto al pot, quella vista dal finale è pressapoco il parallelo tra quella dal variabile del pot a massa e dal variabile e la sorgente.
Raggiunge il suo massimo quando le due sono uguali, da cui il picco a metà corsa, anche se poi con un pot logaritmico dovrebbe essere più vicino al massimo del volume.

Sul resto del post ci sono troppe variabili per formulare un'ipotesi. Tanto più di un caffe non lo posso prendere Smile


Ultima modifica di Fabio il Sab 6 Giu 2009 - 1:50, modificato 1 volta

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  MaurArte il Ven 5 Giu 2009 - 21:00

madqwerty,Il Magic deve essere assolutamente silenzioso.
Di amplificatori con quella PCB nel forum ce ne sono diversi e nessuno ha problemi di ronzio o altro.
Prova a mettere uno schermato per canale tra potenziometro e PCB collegando le due masse agli ingressi delle 2 PCB, dall' altra parte le due masse ai piedini 1 del potenziometro e connettendo il piedino 1 alla massa degli ingressi. Da qui vai al centro stella.(è chiaro?)
La SCART devi toglierla.
Poi se vuoi mandamelo e ci do una occhiata...

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7141
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Sab 6 Giu 2009 - 15:37

@Fabio ha scritto:Misurala anche a caldo che potrebbe variare.
Ok
Nel caso fai la prova fammi sapere se noti miglioramenti, come suppongo probabile, specie se i condensatori che hai messo non sono eccelsi.
ok, quando, e se Very Happy , ti farò sapere..son cmq piuttosto scettico sulle mie capacità analitiche Very Happy
i C sono dei "generici" marroncini a bassa impedenza, 220uF 35V, quello che passava il "convento" a lavoro Wink

@madqwerty ha scritto:questo schema (post #54) , che ha un suo perchè nella breve spiegazione al post #60
Il link non è accessibile ai non membri
la gif fa riferimento a 2 case separati, ma si può facilmente adattare..
cmq ti consiglio di registrarti, anche solo per foto e schemi vari, c'è tanta di quella roba lì dentro.. Razz

@madqwerty ha scritto:
- permane il forte ronzio con gli rca dell'ampli "a vuoto",
Anche staccando i fili dalla PCB?
Embarassed ti dirò..
Tanto più di un caffe non lo posso prendere Smile
potrei girarti quello che avanzo da Ivan! Hehe

@MaurArte ha scritto:Prova a mettere uno schermato per canale tra potenziometro e PCB collegando le due masse agli ingressi delle 2 PCB, dall' altra parte le due masse ai piedini 1 del potenziometro e connettendo il piedino 1 alla massa degli ingressi. Da qui vai al centro stella.(è chiaro?)
credo di aver capito, anche se io non ho un pot sull'ampli, ma solo nel pre-passivo (e in mezzo ci stanno 3-4 metri di cavo RCA assai low-cost) posterò foto..
La SCART devi toglierla.
..ciao mp3.. Crying or Very sad
tra l'altro, colgo l'occasione, quanto è rumoroso il tuo? il mio parecchio, a basso volume lo si sente in giro per la stanza, e copre allegramente i ronzii di ampli e/o diffusori (che peraltro all'ultima prova erano spariti da soli Shocked )
io non riesco a capire se è normale, oppure se dovuto a quel *forse* danno di tempo fa (trasporto lettore in macchina, con cd dentro, il cd se n'è un po' andato per gli affari suoi.. quando ho riacceso (dimentico del cd) ha fatto dei rumori tragici, e poi ho dovuto aprirlo per rimuovere il cd che era fuoriuscito dalla sua sede..non ricordo com'era prima del danno..
quando si spegne, si sente il cd fermarsi pian piano (10secondi) , e un leggero sfregare ritmico ad ogni giro di cd..
Poi se vuoi mandamelo e ci do una occhiata...
sono molto onorato per questa tua totale offerta di aiuto! Oki
non credo ce ne sarà bisogno cmq, i problemi che ha non sono così gravi...e poi ho quasi paura di sapere quanto costa spedirti 20 delicati kg di materiale..

mi metterò presto all'opera, certo è che se mi ritrovo come la scorsa sera a non avere praticamente più il disturbo, senza che io intervenissi a monte, diventerà veramente difficile valutare le eventuali migliorie..
vedrem..
nel frattempo, grazie mille a entrambi! Ok

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mar 9 Giu 2009 - 13:02

qualche news..

- ieri sera il mio GC, così come aveva smesso per alcuni giorni di ronzicchiare, ha ripreso Shocked sempre con la stessa logica, maggiore è l'impedenza vista dal GC verso la fonte, maggiore il ronzio. stesso comportamento con/senza scart, con/senza pre passivo esterno.

- caso estremo Zinf (RCA scollegati) ronzio a manetta, se faccio corto all'ingresso il ronzio cessa completamente (o meglio, diventa un rumore di fondo di infima intensità, indistinguibile a 15cm dalle casse) stesso comportamento se connetto le masse con la terra! stesso comportamento sulla somma delle due condizioni.

- sotto-caso estremo Zinf, ma con cavetto di ingresso segnale sulla pcb scollegato (richiesta di Fabio) il ronzio si attenua di moltissimo, ma ronzio resta; se ora faccio corto agli ingressi, e/o masse a terra, stesso comportamento di cui sopra (silenzio semi-assoluto).

- collegando direttamente il trevi (acceso ma in "pause", e masse scollegate dalla terra) lieve quanto solito ronzio, se in questo caso connetto la massa a terra, il lieve ronzio aumenta di un poco.

- ho provato a togliere dalla stella delle masse ingressi e uscite (collegando tutto p2p agli opportuni ingressi/uscite della pcb) il comportamento per tutti i casi su-elencati è identico.

- ho provato un "mix" , massa RCA sia a stella-massa che al suo opprtuno ingresso di massa-segnale, e massa OUT connessa alla stella, idem con patate...

- non ho provato con cavetto schermato, troppo tardi, e poi perchè l'intenzione è quella di risparmiare le forze e il cavetto Very Happy in attesa di connettori rca e connettori diffusori migliori (ora è tutta roba di riciclo)

- non ho provato a dividere completamente le masse delle due schedine (una delle due in tutte queste prove era scollegata sia come IN che come OUT, ma alimentata)

- non ho provato (ma sto valutando) l'idea di 1-2 ground loop breaker..

cioè, in qualsiasi caso l'arnese (anche nel peggiore, con massa a terra e pot del pre passivo a metà corsa) quando suona non permette di sentire ronzii / fruscii / niente di niente, ma si avvertono nei passaggi silenziosi tra una traccia e l'altra, oppure in passaggi musicali a bassissimo volume..
nonostante sia musicalmente utilizzabilissimo, io prima o poi li tiro giù dalla finestra Mad Very Happy

Fabio, l'altro ieri (quando non ronzava per niente, e senza motivo Crying or Very sad ) ho ascoltato a buon volume 2 ore di musica (il max che son riuscito a fare) i dissipatori erano poco più di tiepidi, e le V di offset identiche a quando misurate a freddo, 1,7mV da una parte, 2mV dall'altra..non ho ancora provato a cortocircuitare i C passa-alto..

bene, per adesso direi che è tutto, anzi no, la ciliegina sulla torta, ho messo le stesse foto messe qui su DIYaudio, raccontando della mia doppia stella, della massa totalmente sganciata dalla terra, chiedendo un giudizio in merito alla sicurezza elettrica, e
Originally posted by AndrewT
all exposed conductive parts must be permanently connected to Safety Earth.
This includes the far end of the speaker cables and the far end of the interconnects.
From your description it appears your chassis is connected to Safety Earth, but that the speaker return lead and input socket ground connections are only connected to the Audio Ground.
This is potentially very dangerous.
Crying or Very sad

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  MaurArte il Mar 9 Giu 2009 - 13:10

sono molto onorato per questa tua totale offerta di aiuto!
non credo ce ne sarà bisogno cmq, i problemi che ha non sono così gravi...e poi ho quasi paura di sapere quanto costa spedirti 20 delicati kg di materiale..

9,10 Euro con paccocelere3...

MaurArte
Membro classe oro
Membro classe oro

Data d'iscrizione : 04.02.08
Numero di messaggi : 7141
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Alchimista
Provincia (Città) : En verden av smart jeg er dum
Impianto : Elettrico

http://www.alchimieaudio.com/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  madqwerty il Mar 9 Giu 2009 - 14:14

urca, pensavo che avessero dei limiti di dimensioni/peso decisamente + stringenti i pacchiceleri low-cost,
sto robo supera i 15kg, e largo quasi 50cm senza scatola e imballo..
ti dirò, per il momento credo che mi ci divertirò ancora io, si bestemmia un tot ma è anche divertente alla fine Very Happy
poi chi lo sa, il giorno che rendo definitiva la nuova sure, potrei farci più di un pensierino..
ancora grazie per l'offerta cmq! Smile

madqwerty
Moderatore
Moderatore

Data d'iscrizione : 11.12.08
Numero di messaggi : 6279
Località : Chivasso (TO)
Occupazione/Hobby : IT
Impianto : Powered by T-Forum :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Mar 9 Giu 2009 - 17:01

Ma quando ronza scaldano i dissipatori?
No perchè, non sono riuscito ancora a capire se parli di un'interferenza elettromagnetica o di un innesco.

Comunque, a prescindere, posso dirti come penso di fare le prime prove di collegamento con quelle PCB. Le ho sottomano e non mi convincono del tutto ma teoricamente il compromesso è questo e se vuoi provare anche tu non costa nulla:
1. I fili di + - e gnd di alimentazione collegati ai rispettivi terminali.
2.Segnale su IN e GNDin, i suo terminali, con coppia twistata UTP o eventualmente cavo schermato e il polo di massa del connettore RCA isolato dal case.
Questo in considerazione del fatto che non scinderei la massa del partitore di controreazione dal quella del segnale e dell'uscita.
3. Uscita(out e GNDout), anch'essa dalla PCB, poichè le citate masse di segnale sono unite già a quella di alimentazione sulla basetta e il centro stella non puoi che individuarlo sulla basetta stessa, sempre che non vuoi iniziare a tagliare le piste o collegare le resistenze di controreazione con del filo.
Ovviamente tutti i terminali degli speacker devono essere isolati dal case.

A questo punto però avrai un centro stella per ogni canale, individuabile all'incirca tra i due panasonic, dove in pratica si collega anche la pista del GNDout sull'altra faccia della PCB, da qui dovresti partire per il collegamento dei due centri verso lo chassis in un punto (che faccia un contatto affidabile).
Per non smanettare le piste e sverniciare la solder mask, il compromesso è partire direttamente dal terminale GND di alimentazione, essendo molto vicino al centro stella potrebbe non creare problemi. In pratica, con gli stessi fili con cui arrivi alla PCB, puoi ripartire e andare sullo chassis. Avendo le alimentazioni dei canali separate, su questi fili non dovrebbe scorrere nessuna corrente ma servirebbero a portare rispettivamente i centri stella dei due canali e lo chassis allo stesso potenziale. Nel mio caso, con un solo trafo, la cosa è più critica.

Per farla più semplice, proverei a collegare tutto come da indicazioni PCB, collegando solo i GND di alimentazione dalle stesse ad un punto dello chassis insieme alla terra.


Un'incognita potrebbe rimanere il collegamenti del pin GND sul chip e del condensatore del muting che vanno in pratica sulla massa di segnale, ma spero non creino ulteriori noie.
Una cosa è sicura, a torto o a ragione, io l'avrei sbrogliato diversamente lo stampato.

Questo in linea teorica, perchè in pratica non ho fatto un tubo. Forse se invece di scrivere usassi il saldatore sarebbe meglio Smile

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  ANDR3A101 il Sab 18 Lug 2009 - 16:09

salve, due domande al volo...

per i condensatori del ponte raddrizzatore, si possno usare i classici da audio?
perche sulle foto vedo che sn diversi, vanno bene quelli audiophile?
il ponte diodi va bene commerciale?
la vaschetta iec è necessaria? o basta una presa normale?
si puo trasformare induttiva questo magic? l'alimentazione...
grazie

ANDR3A101
Membro di riguardo
Membro di riguardo

Data d'iscrizione : 09.03.09
Numero di messaggi : 673
Località : Chiaravalle Centrale (CZ)
Occupazione/Hobby : studente, cameriere, new economy, preparatore scooter da corsa
Provincia (Città) : mah se tira...
Impianto : Le cose belle non sono giocattoli ma oggetti che emanano un fascino proprio che scaturisce dalla logica della funzione per la quale sono stati progettati e costruiti.
Lucio Cadeddu...

Una batteria due batterie, tre batterie...
Più batterie (e caricatori) nci su, e megghiu mi sientu!

Tornare in alto Andare in basso

Re: Commenti e domande sul Gainclone Magic

Messaggio  Fabio il Sab 18 Lug 2009 - 18:36

@ANDR3A101 ha scritto:salve, due domande al volo...

per i condensatori del ponte raddrizzatore, si possno usare i classici da audio?
perche sulle foto vedo che sn diversi, vanno bene quelli audiophile?
il ponte diodi va bene commerciale?
la vaschetta iec è necessaria? o basta una presa normale?
si puo trasformare induttiva questo magic? l'alimentazione...
grazie

La scelta componenti audiophile o non audiophile in generale è una scelta costo/prestazioni, i vantaggi sono sono sempre imprevedibili da situazione a situazione e a volte, nei limiti di una spesa umana, impercepibili.
Il progetto adotta nell'alimentazione condensatori general purpose come scelta etico/economica immagino.
Calcola che blasonati kit in vendita non ce li mettono neanche, delegando tutto ai condensatori vicino al chip.
Purtroppo, per ragioni di spazio, ho dovuto ridimensionare questi ultimi e qualche paranoia me la sto ponendo anche io al riguardo.
Per presa normale non so cosa intendi, la presa credo sia solo un fatto di comodita e sicurezza, in generale qualche guru la omette del tutto su molti apparati commerciali, magari poi include un filtro più po meno complesso a valle. Se per IEC intendi quella già filtrata, varia da caso a caso. A Maurizio, in questo caso, sembra non aver dato buoni risultati.
Sull'alimentazione induttiva non saprei dirti, forse le correnti in gioco la rendono un poco impegnativa.

Fabio
Membro classe argento
Membro classe argento

Data d'iscrizione : 02.11.08
Numero di messaggi : 2516
Località : Roma
Occupazione/Hobby : informatico aziendale / ozio
Provincia (Città) : pessimo
Impianto : in firma

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum