T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11777 utenti, con i loro 820138 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

Condividi

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@spocry ha scritto:
mi lascia perplesso l'idea che dei cavi usb suonino cosi diversi l'uno dall'altro...
parliamo di trasporto digitale come è possibile?
un cavo coassiale lo posso capire , ma un cavo USB secondo me le differenze non sono da imputare al cavo.
sono scettico


Hai mai provato?
Anch'io ero scettico, ma quando ho sentito con le mie orecchie ho cambiato idea
Poi non è che un cavo usb ti cambia radicalmente il suono, sia chiaro
Ma qui siamo gente che sta a guardare il pelo nell'uovo, spacca il capello, ascolta di fino.
E allora qualcosa di diverso c'è...

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@morbo84 ha scritto:
@spocry ha scritto:
mi lascia perplesso l'idea che dei cavi usb suonino cosi diversi l'uno dall'altro...
parliamo di trasporto digitale come è possibile?
un cavo coassiale lo posso capire , ma un cavo USB secondo me le differenze non sono da imputare al cavo.
sono scettico


Caro spocry, ho analizzato i bit in uscita da un cavo economico e quelli da un cavo audiophile. Qui sotto trovi i risultati:
Cavo economico (puah)


Cavo Audiopihile


Come puoi vedere, nel cavo audiophile è evidente un netto miglioramento della risoluzione, della messa a fuoco e del nero infrastrumentale! Laughing


Smile e quei colori ... padani, poi! Cool

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@Vella ha scritto:
@spocry ha scritto:
mi lascia perplesso l'idea che dei cavi usb suonino cosi diversi l'uno dall'altro...
parliamo di trasporto digitale come è possibile?
un cavo coassiale lo posso capire , ma un cavo USB secondo me le differenze non sono da imputare al cavo.
sono scettico


Hai mai provato?
Anch'io ero scettico, ma quando ho sentito con le mie orecchie ho cambiato idea
Poi non è che un cavo usb ti cambia radicalmente il suono, sia chiaro
Ma qui siamo gente che sta a guardare il pelo nell'uovo, spacca il capello, ascolta di fino.
E allora qualcosa di diverso c'è...

no , non ho mai provato, lo ammetto , anche perche avendo l'hiface che si collega diretta all'usb non mi serve avere un cavo usb!

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@Smanetton ha scritto:
Accidenti a voi, quando scrivete di queste cose.
Mi sento come se mi trovassi di fianco a Bernadette o ai pastorelli di Fatima durante le loro visioni.
Io non sento un tubo!!! Crying or Very sad Crying or Very sad Crying or Very sad


Tranquillo smanetton che sei in ottima compagnia... la mia Cool



Ma riesci a sentire qualcosa diverso? Io no...
\

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@Albers ha scritto:

Smile e quei colori ... padani, poi! Cool

io uso i cavi scrausi perché così ho i bits neroazzurri! Anche se di questi tempi Crying or Very sad

Scherzi a parte, secondo me sarebbe molto interessante ripetere la stessa prova con un test alla cieca. Io sono scettico per natura, ma quando sento qualcosa lo ammetto! Ero scettico che un amplificatorino da 2 soldi come lo Scythe potesse suonare, ma quando l'ho provato ho dovuto ammettere che l'espressione "palcoscenico 3d" aveva senso eccome! Quindi dico che sarebbe bello che Stentor e gli altri facessero un bel blind test lo dico senza polemica, ma solo perché mi interessa sapere se le differenze sono veramente udibili ad occhi chiusi Wink

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@morbo84 ha scritto:
@Albers ha scritto:

Smile e quei colori ... padani, poi! Cool

io uso i cavi scrausi perché così ho i bits neroazzurri! Anche se di questi tempi Crying or Very sad

Scherzi a parte, secondo me sarebbe molto interessante ripetere la stessa prova con un test alla cieca. Io sono scettico per natura, ma quando sento qualcosa lo ammetto! Ero scettico che un amplificatorino da 2 soldi come lo Scythe potesse suonare, ma quando l'ho provato ho dovuto ammettere che l'espressione "palcoscenico 3d" aveva senso eccome! Quindi dico che sarebbe bello che Stentor e gli altri facessero un bel blind test lo dico senza polemica, ma solo perché mi interessa sapere se le differenze sono veramente udibili ad occhi chiusi Wink


con alcuni cavi le differenze sono nettamente udibili a occhi chiusi e dopo pochi secondi di musica... con altri sono più sfumate.
I test alla cieca sono la prima cosa che faccio prima di sborsare dei soldi Wink

Per il resto ... non vendendo cavi usb io ho detto la mia ma non pretendo di convincere nessuno.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@morbo84 ha scritto:
io uso i cavi scrausi perché così ho i bits neroazzurri! Anche se di questi tempi Crying or Very sad

Scherzi a parte, secondo me sarebbe molto interessante ripetere la stessa prova con un test alla cieca. Io sono scettico per natura, ma quando sento qualcosa lo ammetto! Ero scettico che un amplificatorino da 2 soldi come lo Scythe potesse suonare, ma quando l'ho provato ho dovuto ammettere che l'espressione "palcoscenico 3d" aveva senso eccome! Quindi dico che sarebbe bello che Stentor e gli altri facessero un bel blind test lo dico senza polemica, ma solo perché mi interessa sapere se le differenze sono veramente udibili ad occhi chiusi Wink


ti sei scelto anche tu come me il cilicio nerazzurro … ma la sofferenza apre le porte del paradiso !!

per quanto riguarda il resto leggo in te una sufficiente dose di concretezza, le prove fattele tu … se proprio non puoi farne a meno ;-)

ciao

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Tutte le volte la stessa storia... coi cavi è sempre così. Laughing

Le nostre prove non sono tra cavi dai costi stratosferici ma tra un cavo da 3 euro e uno da 9 euro.
Almeno in questo caso abbiamo eliminato una variabile, la follia. Very Happy

Tra un cavo di 3 euro e uno da 9 euro la differenza la sente anche un monodotato e la spiegazione è piuttosto semplice.
Il cavo Lacie è piatto e le alimentazioni sono spostate sui lati esterni quindi è un problema geometrico non di qualità del rame.

Il flusso dati ha meno disturbi e si sente.
Con 15 euro, comprandoli entrambi ti togli lo sfizio.
Certo, devi avere una catena rilevatrice, se ci metti un DAC da 20 euro la differenza non la senti di certo.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@ToriAmos ha scritto:
il secondo cavo in foto, credo il lindy, è davvero bellissimo dove posso comprarlo?
si abbinerebbe perfettamente a tutto il mio cablaggio blu, alla facciazza delle priorità sonore Laughing


Qui : http://www.lindy.it/cavo-usb-2-tipo-a-b-premium-gold-2m/37652.html Smile

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@Albers ha scritto:
@morbo84 ha scritto:
io uso i cavi scrausi perché così ho i bits neroazzurri! Anche se di questi tempi Crying or Very sad

Quindi dico che sarebbe bello che Stentor e gli altri facessero un bel blind test lo dico senza polemica, ma solo perché mi interessa sapere se le differenze sono veramente udibili ad occhi chiusi Wink


ti sei scelto anche tu come me il cilicio nerazzurro … ma la sofferenza apre le porte del paradiso !!

ciao


Fatte le prove cieche, si sente la differenza.
Anche i miei bit sono nerazzurri: sapessi che jitter però!!!

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
x Stentor, Albers e flovato
Innanzitutto vi distinguete sempre per la cortesia e la pazienza, cosa che in altri forum spesso manca soprattutto quando qualcuno fa lo str...o coi cavi come me ora Laughing Quindi Clap

Io sono nuovo in questo mondo, anche se ho sempre amato molto ascoltare la musica, quindi quando parlo, parlo a sproposito; le uniche prove che ho potuto fare, sono con lo Scythe e col Trends che mi sono sembrati subito riconoscibili (e lo erano anche alla cieca sia per me che per tutti quelli a cui li ho fatti ascoltare) rispetto al compattone di mio padre (il mio riferimento Very Happy ). Oltre a questo, ho posseduto un nuForce uDac-2 con delle Grado 325is, forse non un'accoppiata felicissima ma comunque due ottimi prodotti (in relazione al loro prezzo e imho, ovviamente); con questi ho fatto svariati blind test per provare a trovare differenze tra mp3 con varie compressioni, CD, 96/24... ed i risultati non sono sempre stati quelli che mi sarei aspettato... Ho pensato di essere sordo, ma in giro ho letto di tanti che confermano la difficoltà nel trovare differenze tra CD e SACD o simili, o tra varie sorgenti digitali! Inoltre, non trovo motivi tecnici che possano fare la differenza tra un cavo USB di qualità consumer e uno all'uranio impoverito, quindi faccio fatica a credere che ci sia qualcosa oltre la suggestione del momento o cambiamenti esterni quando si sentono differenze tra cavi USB.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@morbo84 ha scritto:
x Stentor, Albers e flovato
Innanzitutto vi distinguete sempre per la cortesia e la pazienza, cosa che in altri forum spesso manca soprattutto quando qualcuno fa lo str...o coi cavi come me ora Laughing Quindi Clap

Io sono nuovo in questo mondo, anche se ho sempre amato molto ascoltare la musica, quindi quando parlo, parlo a sproposito; le uniche prove che ho potuto fare, sono con lo Scythe e col Trends che mi sono sembrati subito riconoscibili (e lo erano anche alla cieca sia per me che per tutti quelli a cui li ho fatti ascoltare) rispetto al compattone di mio padre (il mio riferimento Very Happy ). Oltre a questo, ho posseduto un nuForce uDac-2 con delle Grado 325is, forse non un'accoppiata felicissima ma comunque due ottimi prodotti (in relazione al loro prezzo e imho, ovviamente); con questi ho fatto svariati blind test per provare a trovare differenze tra mp3 con varie compressioni, CD, 96/24... ed i risultati non sono sempre stati quelli che mi sarei aspettato... Ho pensato di essere sordo, ma in giro ho letto di tanti che confermano la difficoltà nel trovare differenze tra CD e SACD o simili, o tra varie sorgenti digitali! Inoltre, non trovo motivi tecnici che possano fare la differenza tra un cavo USB di qualità consumer e uno all'uranio impoverito, quindi faccio fatica a credere che ci sia qualcosa oltre la suggestione del momento o cambiamenti esterni quando si sentono differenze tra cavi USB.


Fai delle prove e mi dirai ...le differenze ci sono ...e pure sensibili se il tuo sistema ti permette di sentirle ....ma attento io ho parlato di differenze ...che purtroppo non sono sempre positive.

Ad esempio ho acquistato un cavo USB di una nota marca (un modello economico che cmq costa sempre 15 volte di piú di un cavo per stampante....e che non cito perché non voglio sterili polemiche con gli eventuali a,anti del cavo imputato) e ho ho notato grandi differenze .... Solo che erano tutte in negativo rispetto al cavo della stampante standard.

Se non ti va di divertirti a sperimentare nulla di male ....ti risparmi anche dei soldi.... Ma se lo farai (fatti prestare qualche cavo) noterai che ognuno ha il suo carattere sonoro.

Per le differenze tra mp3, cde file in hd ....solitamente sono notevoli ...ma poi dipende dalla registrazione e dall'impianto ...a volte sono molto piú sottili di quello che uno si aspetterebbe.

Se ascolti la web radio linn che trasmette file in mp3 ma di buona qualità il risultato é notevole anche sullo stereo "buono"

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@Vella ha scritto:
@Albers ha scritto:


ti sei scelto anche tu come me il cilicio nerazzurro … ma la sofferenza apre le porte del paradiso !!

ciao


Fatte le prove cieche, si sente la differenza.
Anche i miei bit sono nerazzurri: sapessi che jitter però!!!


ciao

su cavetterie et similia permettimi di dissentire, la mia recente ex occupazione mi suggerisce --> (( io/cavi esot = mamme/bambini sotto i cavoli )) ... prova a convincere una donna della storiellina , vella!

sorvolerei sulle prove cieche 'varie et avariate'

sulla nostra 'pena', vedrai leniremo le ferite colla coppa campioni del 2013

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@morbo84 ha scritto:
...

...

... ed i risultati non sono sempre stati quelli che mi sarei aspettato... Ho pensato di essere sordo, ma in giro ho letto di tanti che confermano la difficoltà nel trovare differenze tra CD e SACD o simili, o tra varie sorgenti digitali! Inoltre, non trovo motivi tecnici che possano fare la differenza tra un cavo USB di qualità consumer e uno all'uranio impoverito, quindi faccio fatica a credere che ci sia qualcosa oltre la suggestione del momento o cambiamenti esterni quando si sentono differenze tra cavi USB.


ciao , no, non sei sordo

consolidato il tuo impiantino, comunque assemblato e nella tipologia a te più consona, ti suggerirei di spendere molto tempo al semplice ascolto della musica in sé, degli artisti che la propongono, della loro storia etc

am.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Scusate se riesumo la discussione dopo tanto tempo.
Ora Lindy produce anche questi cavi:
http://www.amazon.it/Lindy-Cavo-Micro-Cromo%C3%A2%C2%AE-Connessioni/dp/B008BTVP0Q/ref=wl_it_dp_o_pC_S_nC?ie=UTF8&colid=1RMR6UKKPDVR4&coliid=I171DG88DPB6I5

qualcuno ha esperienze? Sono migliori o peggiori della serie Gold?
Grazie

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@giovaneskywalker ha scritto:
Scusate se riesumo la discussione dopo tanto tempo.
Ora Lindy produce anche questi cavi:
http://www.amazon.it/Lindy-Cavo-Micro-Cromo%C3%A2%C2%AE-Connessioni/dp/B008BTVP0Q/ref=wl_it_dp_o_pC_S_nC?ie=UTF8&colid=1RMR6UKKPDVR4&coliid=I171DG88DPB6I5

qualcuno ha esperienze? Sono migliori o peggiori della serie Gold?
Grazie


Mai provati ...ma vista la fattura e il costo non credo siano meglio .....

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Brevenota:
ero molto scettico sulla possibilita' che un cavo USB possa avere ripercussioni sul suono, ma esaminando il sistema da un pusnto di vista tecnico non fa una grinza. Il fatto e' che utilizzare l'odierno HW/SW per riprodurre musica e' una forzatura non da poco. I sistemi non sono progettati per funzionare in real time. Per esempio un HD ha la correzzione di errore e quindi non vi sono i problemi sovracitati.
Nel caso dei DAC USB, in particolare quelli non sincroni, il DAC non ha un suo clock, o meglio lo ha ma non e' sincronizzato con quello del PC, quindi tenta di recuperare questa informazione dall'USB. A questo punto pero' il jitter del segnale fara' inevitabilmente variare il clock del dac con cio' che ne consegue. Il fatto e' che la musica dovrebbe essere contenuta in una memoria attaccata al DAC e le due componenti (memoria e dac) dovrebbero avere lo stesso clock. Allora tutti questi problemi sparirebbero.
bye!

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Perchè questi quattro cavi USB e null'altro? C'è di più interessante in giro...(con il filtro del prezzo ragionevole): Audioquest Cinnamon USB, Furutech Formula 2, Atlas Element USB, e qualche altro che non ricordo .. Tutti suonano diversi l'uno dall'altro, indipendente dal discorso sincrono o asincrono. Bisognerebbe mettersi in testa una buona volta che nell'audio non c'è un cavo che suoni identico ad un altro (diverso dal primo), che sia digitale oppure analogico; al limite può suonare "quasi" identico, ma per lo più i cavi suonano diversamente. Quelli USB non fanno affatto eccezione.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@fabiog ha scritto:
Perchè questi quattro cavi USB e null'altro? C'è di più interessante in giro...(con il filtro del prezzo ragionevole): Audioquest Cinnamon USB, Furutech Formula 2, Atlas Element USB, e qualche altro che non ricordo .. Tutti suonano diversi l'uno dall'altro, indipendente dal discorso sincrono o asincrono. Bisognerebbe mettersi in testa una buona volta che nell'audio non c'è un cavo che suoni identico ad un altro (diverso dal primo), che sia digitale oppure analogico; al limite può suonare "quasi" identico, ma per lo più i cavi suonano diversamente. Quelli USB non fanno affatto eccezione.


Io ero alla prova e al tempo quelli erano i cavi che passavano da casa mia e di Stentor.

Fortunatamente ho smesso con i cavi  Laughing

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@ellerix ha scritto:
Brevenota:
Per esempio un HD ha la correzzione di errore e quindi non vi sono i problemi sovracitati.
forse non è del tutto vero. la correzione dell'errore influisce sul qualsiasi elaborazione near real time. cito l'articolo che compare sul sito del The Memory Player, che è un attrezzo dal costo esagerato che però fa questa cosa qui (vale per i lettori CD, ma vale per qualunque HDD che magari utilizza un meccanismo di recovery degli errori più sofisticato, ma non meno invasivo):

The Memory Player ha scritto:
The first step in The Memory Player's reading and playback system is RUR.  RUR, or Read Until Right, is a CD reading technology that uses the most intelligent re-reading available for audio.

A bit represents a moment of music.  When it fails to be read, seen or played, it is considered to have been 'dropped'. Normally in digital copiers, codes known as ECC (or Error Concealment Codes) are introduced to the recorded material in order to compensate for any dropped bits.    

Although ECC does re-create dropped bits quantitatively, it increases jitter dramatically,  and in a manner that escapes most measurement methods.  This is known as "Read Jitter".  Jitter created at this stage may become an inextricable part of the newly read music data, evading jitter reduction at the DAC.

To avoid this most sonically destructive jitter (that is, jitter created early in the chain), RUR re-reads a CD, and NEVER uses  ECC (Error Concealment Codes or Error Correction Codes).

Since bits will 'drop', The Memory Player's intelligent re-reading algorithm, known as RUR, instead re-reads the CD an unlimited number of times for up to 80 minutes.  

Re-reading comes in two classes, "smart and dumb". These are not disparaging or complimentary terms, but rather describe the sophistication of the re-reader and its limitations. RUR does not just re-read the data repeatedly (like EAC, CDEX or the legendary Paranoia).  
il fatto è che l'ECC, cioè il meccanismo di recovery presente in qualunque HHD, introduce nell'informazione dei meta dati che niente hanno a che fare con il flusso audio. quest'informazione deve essere elaborata. la tesi è che questi metadati impattano l'algoritmo di riproduzione, che per l'audio è near real time.

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@vicarious ha scritto:
@fabiog ha scritto:
Perchè questi quattro cavi USB e null'altro? C'è di più interessante in giro...(con il filtro del prezzo ragionevole): Audioquest Cinnamon USB, Furutech Formula 2, Atlas Element USB, e qualche altro che non ricordo .. Tutti suonano diversi l'uno dall'altro, indipendente dal discorso sincrono o asincrono. Bisognerebbe mettersi in testa una buona volta che nell'audio non c'è un cavo che suoni identico ad un altro (diverso dal primo), che sia digitale oppure analogico; al limite può suonare "quasi" identico, ma per lo più i cavi suonano diversamente. Quelli USB non fanno affatto eccezione.

Io ero alla prova e al tempo quelli erano i cavi che passavano da casa mia e di Stentor.

Fortunatamente ho smesso con i cavi  Laughing
Perchè, hai smesso con l'hi-fi?

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@fabiog ha scritto:
@vicarious ha scritto:
Io ero alla prova e al tempo quelli erano i cavi che passavano da casa mia e di Stentor.

Fortunatamente ho smesso con i cavi  Laughing
Perchè, hai smesso con l'hi-fi?

Esatto!

Ho un impianto da quattro soldi, spendere 50/100 euro per un cavo usb non ha senso... Soprattutto quando non sento differenze Laughing 

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@emaspac ha scritto:
il fatto è che l'ECC, cioè il meccanismo di recovery presente in qualunque HHD, introduce nell'informazione dei meta dati che niente hanno a che fare con il flusso audio. quest'informazione deve essere elaborata. la tesi è che questi metadati impattano l'algoritmo di riproduzione, che per l'audio è near real time.

Ciao, non so come funzioni precisamente, ma a mio avviso dovrebbe funzionare cosi': il brano viene letto dall'HD, il crc eventualmente corregge e il tutto viene messo in ram. Da qua poi si va al dac.
Sembra evidente quindi che la lettura da HD non dovrebbe avere nessuna importanza in quanto la ram fa da tampone, e credo che jriver, ad esempio, faccia cosi'. Se non funzionasse cosi', ma leggesse in realtime dall'HD, rimarrei sconcertato!! :-))
Per questo credo che l'unico cavo che puo' fare danni sia quello USB-DAC, in particolare sui dac sincroni.
Comunque, di tutto questo, non sono affatto sicuro.
Ciao!!

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
@ellerix ha scritto:
@emaspac ha scritto:
il fatto è che l'ECC, cioè il meccanismo di recovery presente in qualunque HHD, introduce nell'informazione dei meta dati che niente hanno a che fare con il flusso audio. quest'informazione deve essere elaborata. la tesi è che questi metadati impattano l'algoritmo di riproduzione, che per l'audio è near real time.
Ciao, non so come funzioni precisamente, ma a mio avviso dovrebbe funzionare cosi': il brano viene letto dall'HD, il crc eventualmente corregge e il tutto viene messo in ram. Da qua poi si va al dac.
Sembra evidente quindi che la lettura da HD non dovrebbe avere nessuna importanza in quanto la ram fa da tampone, e credo che jriver, ad esempio, faccia cosi'. Se non funzionasse cosi', ma leggesse in realtime dall'HD, rimarrei sconcertato!! :-))
Per questo credo che l'unico cavo che puo' fare danni sia quello USB-DAC, in particolare sui dac sincroni.
Comunque, di tutto questo, non sono affatto sicuro.
Ciao!!
guarda, jriver funziona così come scrivi tu, ma questo non risolve il problema.
il codice ECC non è il CRC, che invece è un codice che assicura che un pacchetto inviato sia uguale a quello ricevuto in una trasmissione digitale: il CRC avviene ad un livello superiore, un livello software gestito dal protocollo.
invece l'ECC è "fisicamente" presente in ogni settore del disco: ogni settore è costituito, infatti, da una parte header, una parte dati e una parte dedicata all'ECC, che in pratica sono dei codici di controllo calcolati sulla parte dati. quel che accade è descritto di seguito:

Codice:

Quando i dati vengono scritti in un settore del disco, un blocco aggiuntivo, di n byte di dati, è calcolato e scritto dal drive stesso nella parte dedicata all'ECC. Quando gli stessi dati vengono letti dal disco, il drive calcolerà l'ECC dei dati appena letti, leggerà i blocchi ECC precedentemente scritti, e confronterà i due valori. Se non sono uguali, allora il drive rileggerà i dati fino a quando si verifica un timeout, che causa l' errore fatale . Se non è in grado di rileggere e correggere l'errore, il drive alzerà l'eccezione UNC per dichiarare che l'errore non è correggibile. Il drive proverà diversi modi per ri-leggere i dati prima di rinunciare, la maggior parte di loro usando l'ECC . E' anche possibile che i drive utilizzino l'ECC stesso per correggere i dati "abusivamente", in determinate circostanze, se i dati si presentano in un certo ordine. in questi casi il drive recupererà i dati per interpolazione.

l'ultima parola è la chiave di tutto. la prima volta che un master digitale, o un CD, viene rippato e salvato su un HDD, i settori coinvolti riporteranno il codice ECC di controllo a seconda dei byte scritti in quel momento. si spera tutti corretti.
ma quando jriver legge un settore da disco e mette in memoria il dato che ha letto (che stia facendo semplicemente un prebuffering di qualche secondo o stia caricando tutto il file musicale in RAM poco importa), il media player fa una chiamata al sistema operativo. il sistema operativo deve leggere i dati da disco interpellando il drive, tramite il driver dedicato. è qui che nasce il problema. i dati, ad un livello diarchitettura più basso di quello software, sono estrapolati dai settori del disco che entrano in gioco nella lettura, dal drive interessato. ma quest'estrapolazione non è sempre la copia esatta della parte dati dei settori in gioco! questo perchè qualche bit dei dati potrebbe essere corrotto o letto male (dropped). è qui che entra in gioco l'ECC, che corregge al volo eventuali imperfezioni, di solito senza effetti collaterali. di solito. perchè se parliamo di riproduzione audio, esso a volte introduce altre imperfezioni: infatti, in qualche caso, l'ECC interpola i dati. quindi, anche se riesce quantitativamente a recuperare i bit,  l'ECC può introdurre quello che si chiama il jitter della sorgente. con quanta frequenza si presenti è impossibile dirlo. credo sia veramente poco frequente, ma esiste.
spero di essere stato chiaro. Smile

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Hola, mi hanno detto che il premium gold è ormai fuori produzione e viene sostituito dal semplice Gold.

Ci sono sostanziali differenze o sono pressoché simili?

descriptionRe: Cavi USB speciali, servono ? Usb Standard Vs Lindy Prem. Gold Vs Kimber Vs WireWorld

more_horiz
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum