T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Ultimi argomenti
POPU VENUS Oggi alle 8:07giucam61
ALIENTEK D8Oggi alle 0:38giucam61
sky in wi fiIeri alle 17:21gigihrt
queIeri alle 14:11Allen smithee
simulazione largabandaGio 23 Mar 2017 - 22:05fritznet
(BA) Hi Face Two 70 euro.Gio 23 Mar 2017 - 18:16kryptos
Nuovi cavi potenzaGio 23 Mar 2017 - 16:19fabe-r
impianto entry -levelGio 23 Mar 2017 - 11:33zolugne
Primo giradischiGio 23 Mar 2017 - 0:25giucam61
Smsl ad18Mer 22 Mar 2017 - 19:57MaxDrou
(NA) Triangle MimimunMer 22 Mar 2017 - 13:17sonic63
Posso usare un ta 2024 Mar 21 Mar 2017 - 20:12RAIS
PC per la musicaMar 21 Mar 2017 - 17:45Snap
Vendo Cayin 220 CUMar 21 Mar 2017 - 15:22wolfman
[ARGHHH!!!] ;)Mar 21 Mar 2017 - 15:09Alessandro Marchese
Nad 1000 o nad c350Mar 21 Mar 2017 - 10:24Motogiullare
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
52% / 16
No, era meglio quello vecchio
48% / 15
I postatori più attivi della settimana
68 Messaggi - 24%
62 Messaggi - 22%
42 Messaggi - 15%
18 Messaggi - 6%
18 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
16 Messaggi - 6%
14 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
13 Messaggi - 5%
I postatori più attivi del mese
266 Messaggi - 22%
235 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 12%
132 Messaggi - 11%
103 Messaggi - 8%
75 Messaggi - 6%
74 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 6%
63 Messaggi - 5%
61 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15428)
15428 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8852)
8852 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 42 utenti in linea :: 6 Registrati, 0 Nascosti e 36 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

giucam61, lello64, pentagramma, raf980, scontin, Zio Luca

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
avatar
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1398

PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 11:48
A un paio di mesi dall'acquisto del PopPulse T-2070, terminato da un pezzo il rodaggio e avendolo testato a diversi volumi d'ascolto e coi generi musicali che più apprezzo, penso di poter dare la mia opinione "a freddo" su questo piccolo amplificatore cinese.

Naturalmente le considerazioni sono di carattere personale e volgono in relazione all'impianto in firma, in sala di circa 23mq, normalmente arredata. L'unico confronto diretto che posso fare è con lo Scythe SDA-1100 (ho ascoltato altri ampli in vita mia, ma non in queste condizioni, quindi preferisco lasciar perdere paragoni azzardati basati sul ricordo). Capisco che il confronto col piccolo ampli giapponese possa sembrare ingeneroso nei confronti di quest'ultimo, ma, come ho più volte ricordato, il 1100 suona piuttosto bene nel mio contesto, e il maggior difetto che posso attribuigli è la impossibilità di alzare il volume oltre i 90 dB medi nel punto d'ascolto, fatto a volte frustrante.

Il PopPulse ha un suono solido. Ciò che sorprende maggiormante è il contributo in bassa e bassissima frequenza, anche all'aumentare del volume. Talvolta ho addirittura l'impressione che il contributo sia un po' troppo sbilanciato in questo senso, come se l'apporto del medio-basso non fosse altrettanto convincente. Mai avrei pensato che i mie diffusori potessero rispondere tanto bene in bassissima frequenza, evidentemente il 1100 non poteva fare altrettanto.

L'amplificatore ha decisamente un ottimo punch. Tutti gli elementi della batteria ne risultano esaltati (ad eccezione, forse, dei piatti, un po' meno nitidi e più arretrati), e la tenuta in potenza è abbastanza sorprendente, tanto che non sono riuscito a portarlo al clipping, complice la vita d'appartamento Sad . La riproduzione della sezione ritmica è anche piuttosto veloce.

La gamma media ha una timbrica decisamente dolce e, considerando che appare anche meno in evidenza rispetto ad altre parti dello spettro, porta le voci a perdere di evidenza e definizione. Anche le chitarre acustiche e gli strumenti a corda in generale perdono nettamente rispetto al 1100, in quanto risultano meno incisivi e precisi, più sfumati e dolci. Il pianoforte perde parte della sua fisicità, del suo realismo. Le chitarre elettriche assumono una dolcezza eccessiva.

In alta e altissima frequenza il comportamento del PopPulse non è male, anche se più chiuso rispetto al 1100.

L'immagine non è particolarmente ampia, l'impressione è che il tutto resti racchiuso in spazi abbastanza limitati.

Le maggiori soddisfazioni nell'ascolto le ho avute con musica rock, meglio ancora se live. Alcuni lavori come PFM - Live in Japan o i live dei Pink Floyd, talvolta quasi fastidiosi col 1100, sono molto piacevoli col 2070.
I peggiori risultati si hanno con la musica acustica e con gli strumenti a corda in particolare. Non è il migliore amplificatore per esaltare le voci. Buona la dinamica.

L'idea complessiva che mi son fatto è che il Poppulse suoni grossomodo come un amplificatore entry-level in classe A-B, costando comunque nettamente meno. Per i miei gusti manca troppo in termini di raffinatezza e precisione del suono. Il rapporto qualità/prezzo è accettabile.
avatar
cucicu
Membro classe oro
Membro classe oro
Data d'iscrizione : 25.02.11
Numero di messaggi : 5985
Località : Sicilia centrale
Occupazione/Hobby : Ascolti vari
Provincia (Città) : Lungimirante
Impianto : CD rega planet 2000

AMPLI Marantz PM6006

DIFFUSORI Chario 523R

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 12:50
da ex possessore del 2070 posso confermare quasi tutto, tranne il fatto che suona come un entry level di classe A/B.
a mio avviso le sonorità di questo ampli sono in tipica classe T, a cominciare dal punch difficilmente riscontrabile in un classe A/B entry level. secondo me suona meglio di un lcasse A/B e anche superiore ad un entry.
poi per il resto confermo, tende a chiudersi sulle alte, ma tutto sommato è piacevole nel complesso. ha un suono particolare, tutto suo che a mio avviso o si odia o si ama.

inoltre pur essendo un prodotto già " bello e pronto", con qualche modifica si può migliorare molto. Personalmente non mi sono cimentato perchè rimasto incantato dalla hifimediy TK2050, ho capito che il mio destino era proprio in quella direzione Laughing , e prima di modificare il pop pulse abbassandone in questo modo la "rivendibilità" ho preferito venderlo.

tutto sommato non è un fuoriclasse, ma ha molti lati positivi come la potenza, la gamma bassa. chissà che in un futuro...... Rolling Eyes
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 13:58
@meraviglia ha scritto:L'idea complessiva che mi son fatto è che il Poppulse suoni grossomodo come un amplificatore entry-level in classe A-B, costando comunque nettamente meno. Per i miei gusti manca troppo in termini di raffinatezza e precisione del suono. Il rapporto qualità/prezzo è accettabile.

Che dire, mi ritrovo in pieno con quanto dici e lo dici sicuramente in modo più diplomatico e articolato del sottoscritto. Smile

Il mio nuovo T2020 MKIII by Yulian se lo beve a colazione il Pop ...(blurp)... Very Happy
Non è facile per i non addetti assemblare da zero un'amplificazione ma a parità di costo non ci sono proprio paragoni.

Se cerchi raffinatezza ai limiti dell'estremo e precisione chirurgica (ovviamente hai 20 watt di conseguenza diffusori adatti) la PCB MKIII non credo sia nemmeno avvicinabile da qualunque oggetto di serie a parità di costo.

Presto lo spedirò al Corsaro che di T fa la collezione, aspetta il suo parere, meglio 4 orecchie di 2. Wink
avatar
meraviglia
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo
Data d'iscrizione : 10.05.10
Numero di messaggi : 1398

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 14:42
@flovato ha scritto:
@meraviglia ha scritto:L'idea complessiva che mi son fatto è che il Poppulse suoni grossomodo come un amplificatore entry-level in classe A-B, costando comunque nettamente meno. Per i miei gusti manca troppo in termini di raffinatezza e precisione del suono. Il rapporto qualità/prezzo è accettabile.

Che dire, mi ritrovo in pieno con quanto dici e lo dici sicuramente in modo più diplomatico e articolato del sottoscritto. Smile

Sì ma... devo darti atto di aver inquadrato piuttosto bene l'oggetto (un po' troppo severamente, forse Smile ) in sole 24 ore.
Clap

@flovato ha scritto:

Il mio nuovo T2020 MKIII by Yulian se lo beve a colazione il Pop ...(blurp)... Very Happy
Non è facile per i non addetti assemblare da zero un'amplificazione ma a parità di costo non ci sono proprio paragoni.

Se cerchi raffinatezza ai limiti dell'estremo e precisione chirurgica (ovviamente hai 20 watt di conseguenza diffusori adatti) la PCB MKIII non credo sia nemmeno avvicinabile da qualunque oggetto di serie a parità di costo.

Presto lo spedirò al Corsaro che di T fa la collezione, aspetta il suo parere, meglio 4 orecchie di 2. Wink

Seguirò con interesse, anche se purtroppo l'unica cosa che sicuramente non posso permettermi il lusso di sostituire sono i diffusori. E quindi penso che mi mancherebbe un po' di... birra, di tanto in tanto.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 14:53
@meraviglia ha scritto:
Seguirò con interesse, anche se purtroppo l'unica cosa che sicuramente non posso permettermi il lusso di sostituire sono i diffusori. E quindi penso che mi mancherebbe un po' di... birra, di tanto in tanto.

Le scelte sono una catena di eventi, rimango con il sedere incollato ai piccoli di conseguenza ho una serie di possibilità in più tipo i costi inferiori per l'alimentazione.
Aspetta che mi arrivi il Muse Hoping , dogana permettendo.
avatar
Corsaro
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 13.09.10
Numero di messaggi : 728
Località : Caraibi
Occupazione/Hobby : venditoredifumo
Provincia (Città) : dipende dal tempo
Impianto : Audio pro:
-Powersoft digam 2002
-SSL Mynx XR425 eq
-Ridge Farm Boiler ultra compr
-Klipsch pro+ Cornwall+ Rme Ad2.. ecc...

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 16:43
@flovato ha scritto:
@meraviglia ha scritto:
Seguirò con interesse, anche se purtroppo l'unica cosa che sicuramente non posso permettermi il lusso di sostituire sono i diffusori. E quindi penso che mi mancherebbe un po' di... birra, di tanto in tanto.

Le scelte sono una catena di eventi, rimango con il sedere incollato ai piccoli di conseguenza ho una serie di possibilità in più tipo i costi inferiori per l'alimentazione.
Aspetta che mi arrivi il Muse Hoping , dogana permettendo.
quale modello..? Smile
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 16:46
@Corsaro ha scritto:
@flovato ha scritto:
@meraviglia ha scritto:
Seguirò con interesse, anche se purtroppo l'unica cosa che sicuramente non posso permettermi il lusso di sostituire sono i diffusori. E quindi penso che mi mancherebbe un po' di... birra, di tanto in tanto.

Le scelte sono una catena di eventi, rimango con il sedere incollato ai piccoli di conseguenza ho una serie di possibilità in più tipo i costi inferiori per l'alimentazione.
Aspetta che mi arrivi il Muse Hoping , dogana permettendo.
quale modello..? Smile

http://www.tforumhifi.com/t16085p30-nuovo-class-t-muse-tk2050?highlight=muse
mcatk
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 327
Località : Vi
Impianto : ...

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 20:37
Mi sto fancendo a sto punto una mia idea sul fatto che il 2070 da me suoni meglio di come indicate voi nelle vostre impressioni, probabilmente i miei diffusori, sono un po sbilanciati sulle alte frequenze e carenti sulle basse e con il pop vanno a nozze; in effetti il tweeter andrebbe attenuato un filo e non l'ho fatto...mentre con il trends tendono (le mie casse) ad essere troppo sbilanciate in alto; pure col vinile forse c'è maggiore sintonia.

Non mi trovo d'accordo sulle voci; li veramente le trovo dolci e molto naturali, ne aspre ne arretrare ne compresse, pure le percussioni dalla grancassa ai piatti si esprimono bene; non mi ritrovo nemmeno nel discordo di una scena stretta e compressa; con buoni dischi il palcoscenico è esteso e anche profondo, con incisioni medie/basse/mp3 ne mette in risalto tutti i possibili difetti
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 21:19
@mcatk ha scritto:Mi sto fancendo a sto punto una mia idea sul fatto che il 2070 da me suoni meglio di come indicate voi nelle vostre impressioni, probabilmente i miei diffusori, sono un po sbilanciati sulle alte frequenze e carenti sulle basse e con il pop vanno a nozze; in effetti il tweeter andrebbe attenuato un filo e non l'ho fatto...mentre con il trends tendono (le mie casse) ad essere troppo sbilanciate in alto; pure col vinile forse c'è maggiore sintonia.

Non mi trovo d'accordo sulle voci; li veramente le trovo dolci e molto naturali, ne aspre ne arretrare ne compresse, pure le percussioni dalla grancassa ai piatti si esprimono bene; non mi ritrovo nemmeno nel discordo di una scena stretta e compressa; con buoni dischi il palcoscenico è esteso e anche profondo, con incisioni medie/basse/mp3 ne mette in risalto tutti i possibili difetti

Sul fatto che ogni catena fa storia a se non ci piove.
E' molto probabile, anzi sicuro che sia come dici tu, alla fine discutendo tutti assieme si finisce per fare una media.
Forse ci si influenza con i giudizi, non tutti (compreso il sottoscritto) hanno l'autorevolezza per dare un giudizio definitivo.

La cosa più importante è condividere Smile nel bene e nel male delle emozioni, se questo avviene come nel tuo caso con descrizione puntuale e garbo è un piacere confrontarsi.

Peccato non abbiano ancora inventato il teletrasporto Laughing lo scambio di opinioni sarebbe stato di sicuro piacevole ascoltando quanto descrivi direttamente.

PS: Ho già registrato il dominio T-T-Forum (Teletrasporter-T-Forum), chissà che nel 2100 non valga qualche soldino. Hehe
mcatk
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 327
Località : Vi
Impianto : ...

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Lun 4 Lug 2011 - 21:36
@flovato ha scritto:
@mcatk ha scritto:Mi sto fancendo a sto punto una mia idea sul fatto che il 2070 da me suoni meglio di come indicate voi nelle vostre impressioni, probabilmente i miei diffusori, sono un po sbilanciati sulle alte frequenze e carenti sulle basse e con il pop vanno a nozze; in effetti il tweeter andrebbe attenuato un filo e non l'ho fatto...mentre con il trends tendono (le mie casse) ad essere troppo sbilanciate in alto; pure col vinile forse c'è maggiore sintonia.

Non mi trovo d'accordo sulle voci; li veramente le trovo dolci e molto naturali, ne aspre ne arretrare ne compresse, pure le percussioni dalla grancassa ai piatti si esprimono bene; non mi ritrovo nemmeno nel discordo di una scena stretta e compressa; con buoni dischi il palcoscenico è esteso e anche profondo, con incisioni medie/basse/mp3 ne mette in risalto tutti i possibili difetti

Sul fatto che ogni catena fa storia a se non ci piove.
E' molto probabile, anzi sicuro che sia come dici tu, alla fine discutendo tutti assieme si finisce per fare una media.
Forse ci si influenza con i giudizi, non tutti (compreso il sottoscritto) hanno l'autorevolezza per dare un giudizio definitivo.

La cosa più importante è condividere Smile nel bene e nel male delle emozioni, se questo avviene come nel tuo caso con descrizione puntuale e garbo è un piacere confrontarsi.

Peccato non abbiano ancora inventato il teletrasporto Laughing lo scambio di opinioni sarebbe stato di sicuro piacevole ascoltando quanto descrivi direttamente.

PS: Ho già registrato il dominio T-T-Forum (Teletrasporter-T-Forum), chissà che nel 2100 non valga qualche soldino. Hehe

Non posso dire suoni benissimo in assoluto, infatti l'ho fattoo suonare con al max 3 differenti coppie di diffusori, però posso almeno dire che da me suoni piacevole e decisamente t-way... Smile
avatar
homesick
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 18.04.11
Numero di messaggi : 2433
Località : bologna
Occupazione/Hobby : il mondo dei pacchi
Provincia (Città) : Bologna
Impianto : Lettore Marantz cd6003
Analogico:Technics sl2000
Liquida:matrix mini-i pro 2015 / Steinberg UR22
Pre Audiometric A10p
Fleawatt tp3116
Harman Kardon pm655vxi
JBL L90
Sub Magnat Ms 201A
Cuffie Sennheiser HD380pro
Cuffie Focal Spirit One
Cuffie Sony MDR Xd100
Cavi di segnale
Wired World Luna 6
Viablu sc 4
Alimentazione TNT Merlino

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Mer 6 Lug 2011 - 7:59
Qui si parla di impressioni a freddo, io lo sto facendo suonare solo da alcuni giorni per cui le mie saranno come minimo tiepide Razz .
Da un lato confermo le impressioni sulle frequenze alte , sulle voci e in genere sui set acustici con strumenti a corda.
Il tutto è meno brillante e colorato rispetto al 2024, ma non chiuso, diciamo che come dice Cucicu suona alla "sua" maniera e se all'inizio può un attimino spiazzare rispetto a quello che si era abitutati ad ascoltare con altre amplificiazioni , poi dopo un po' mi accorgo che ha una sua anima è va apprezzata e rispettata in quanto tale.
Dove eccelle è nelle frequenze basse e nel caso mio di abbinamento con monovia dal driver di soli 10 cm quello che ne viene fuori ha del miracoloso.
Un basso pieno, controllato con una punta della cassa deliziosa, insomma la mia parte di discografia rock hard ne ha giovato nettamente.
Per quanto riguarda il discorso della scena tridimensionale, da un lato è vero che il tutto si restringe sempre rispetto al 2024, dall'altro lato però ho ottenuto la scomparsa definitiva dei diffusori dal campo sonoro.
In pratica con la 2024 ho le voci in primo piano e il resto spostato in fondo , con il 2070 invece sono un po' tutti gli strumenti sullo stesso piano , ma mentre con la 2024 in molte registazioni ho cmq spesso la percezione che determinati suoni vengano dai diffusori, con il 2070 ho un unico fronte diffuso di riproduzione della musica.
In più per adesso il vantaggio migliore che ho potuto riscontrare nel "mio" caso e quindi parlo della sinergia dei componenti della mia catena di ascolto è la capacità di andare a nozze con qualsiasi qualità di incisione tu gli dia in pasto.
Prima col 2024 le incisioni medio basse diventavano faticose o impossibili da ascoltare, ora riproduco anche live o bootleg senza problemi di sorta e considerando che l'80% della mia discografia è fatta di musica hard'n'heavy che non sempre gode di ottime registrazioni il vantaggio nel mio caso specifico è stato enorme.
Poi come tutti sono curioso ai massimi livelli e vorrei fare un confronto con la tk2050 sempre messa nella mia catena , ma non fidandomi del Dayton per i vari problemi di affidabilità esposti nel forum, aspetto che a Flovato arrivi il Muse su tk2050 per vedere se più in la si può fare un ulteriore spesuccia nel magico mondo della classe T.
avatar
flovato
UTENTE BANNATO
Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Mer 6 Lug 2011 - 8:17
@homesick ha scritto:
Poi come tutti sono curioso ai massimi livelli e vorrei fare un confronto con la tk2050 sempre messa nella mia catena , ma non fidandomi del Dayton per i vari problemi di affidabilità esposti nel forum, aspetto che a Flovato arrivi il Muse su tk2050 per vedere se più in la si può fare un ulteriore spesuccia nel magico mondo della classe T.

A leggerti mi ci ritrovo Smile

Aspetto anch'io Flovato Laughing speriamo sia all'altezza. Hello
avatar
MarcoAudio
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 27.04.10
Numero di messaggi : 353
Località : Nasco spezzino, lavoro in veneto
Occupazione/Hobby : Finanza
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : in firma

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Mer 6 Lug 2011 - 10:18
Una recensione assolutamente ben fatta, davvero utile e oggettiva.

Soprattutto

@meraviglia ha scritto: quindi preferisco lasciar perdere paragoni azzardati basati sul ricordo

cosa assai rara di questi tempi Laughing complimenti!
avatar
ermete
Affezionato
Affezionato
Data d'iscrizione : 26.03.10
Numero di messaggi : 109
Località : padova
Impianto : Dayton dta-100a; Atoll pr-100 am-80; Arcam Alpha7; Etalon Elixir; v-dac + hi-face; Thorens td-190

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Mer 6 Lug 2011 - 10:30
@homesick ha scritto:
Per quanto riguarda il discorso della scena tridimensionale, da un lato è vero che il tutto si restringe sempre rispetto al 2024, dall'altro lato però ho ottenuto la scomparsa definitiva dei diffusori dal campo sonoro.
In pratica con la 2024 ho le voci in primo piano e il resto spostato in fondo , con il 2070 invece sono un po' tutti gli strumenti sullo stesso piano , ma mentre con la 2024 in molte registazioni ho cmq spesso la percezione che determinati suoni vengano dai diffusori, con il 2070 ho un unico fronte diffuso di riproduzione della musica.
In più per adesso il vantaggio migliore che ho potuto riscontrare nel "mio" caso e quindi parlo della sinergia dei componenti della mia catena di ascolto è la capacità di andare a nozze con qualsiasi qualità di incisione tu gli dia in pasto.
Prima col 2024 le incisioni medio basse diventavano faticose o impossibili da ascoltare, ora riproduco anche live o bootleg senza problemi di sorta e considerando che l'80% della mia discografia è fatta di musica hard'n'heavy che non sempre gode di ottime registrazioni il vantaggio nel mio caso specifico è stato enorme.

Io credo che il fatto di percepire la provenienza del suono dai diffusori, sia dovuto all'impostazione sonora dell'ampli. L'evidenza con cui il 2024 propone le frequenze più alte, rende più evidente il lavoro del tweeter con conseguente individuazione della provenienza del suono. E' meno facile, per il nostro orecchio, percepire il punto di origine dei suoni più gravi.
kingjackson
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 24.05.11
Numero di messaggi : 303
Località : Bari
Impianto : Burson Audio Ha-160D, M2Tech HiFace Two, Watt Else Monobloc-10, Klipsch Rb 81 MkII.

Re: PopPulse T-2070 - impressioni a freddo

il Mer 27 Lug 2011 - 18:05
Non sono assolutamente in accordo nel paragonarlo ad amplificatori entry-level, è superiore su tutti i parametri a nad, rotel, arcam etc. etc., anche di medio livello.
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum