T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio
Ti piace il nuovo stile del T-Forum?
Sì, meglio questo nuovo
49% / 21
No, era meglio quello vecchio
51% / 22
Ultimi argomenti
Ho dato una svecchiata al layout del forumOggi alle 1:36SnapCambio diffussori da scaffale max 500euroOggi alle 0:15Luca MarchettiALIENTEK D8Oggi alle 0:06fritznetCostruzione del kit di Chiomenti Lo scherzoIeri alle 23:26giogra8Scheda audio senza preteseIeri alle 23:09Marco RavichProgetto gainclone lm3886Ieri alle 22:37Allen smitheeChromecast audio Ieri alle 22:17lello64Abbinamento Denon 4308Ieri alle 22:12Luchigno8Lettore bd per cd e networkIeri alle 22:10Luca Marchettisigla transistorIeri alle 20:58sportyerreCambio Amplificatore Ieri alle 20:35giucam61[AN] Van Den Hul D-102 MKIII HybridIeri alle 20:17Masterixrichiesta tipo pre amplificatoreIeri alle 19:39Silver BlackPOPU VENUS Ieri alle 16:54antbomDiffusori Elac.Ieri alle 15:48Lele67Casse KEF LS-50 rovinate?Ieri alle 14:24Lele67AudioNirvana Super 12" Cast Frame in cabinet 5.6MKII - risultato finaleIeri alle 13:47giucam61INDIPENDENTEMENTE DALLA CLASSE DI FUNZIONAMENTO ...Ieri alle 11:15giucam61Le mie aj174 in fase fase di lavorazione...Ieri alle 9:15Snap...and Kirishima for all!Sab 25 Mar 2017 - 22:20giucam61Smsl ad18Sab 25 Mar 2017 - 21:45giucam61Posso usare un ta 2024 Sab 25 Mar 2017 - 21:30p.cristalliniConsiglio subwoofer Sab 25 Mar 2017 - 17:56thechainHelp collegamenti......scusate l'ignoranzaSab 25 Mar 2017 - 11:05SnapLa grande sfida: Nuforce vs Hypex vs Fx audio vs SMSLSab 25 Mar 2017 - 9:24scontinposizionamento reflexVen 24 Mar 2017 - 20:13Luca MarchettiGriglie diffusoriVen 24 Mar 2017 - 20:11Luca MarchettiSostituzione condensatori uscita vecchio Pioneer PD-101Ven 24 Mar 2017 - 19:57IJGKit Buffer 6N3 cineseVen 24 Mar 2017 - 18:04neroneAutocostruzione casseVen 24 Mar 2017 - 17:46dinamanu
I postatori più attivi della settimana
1 Messaggio - 20%
1 Messaggio - 20%
1 Messaggio - 20%
1 Messaggio - 20%
1 Messaggio - 20%
I postatori più attivi del mese
283 Messaggi - 22%
244 Messaggi - 19%
142 Messaggi - 11%
140 Messaggi - 11%
111 Messaggi - 9%
85 Messaggi - 7%
81 Messaggi - 6%
68 Messaggi - 5%
68 Messaggi - 5%
62 Messaggi - 5%
Migliori postatori
Stentor (20392)
20392 Messaggi - 15%
DACCLOR65 (19630)
19630 Messaggi - 15%
schwantz34 (15499)
15499 Messaggi - 12%
Silver Black (15435)
15435 Messaggi - 11%
nd1967 (12803)
12803 Messaggi - 10%
flovato (12509)
12509 Messaggi - 9%
10260 Messaggi - 8%
piero7 (9854)
9854 Messaggi - 7%
wasky (9229)
9229 Messaggi - 7%
fritznet (8853)
8853 Messaggi - 7%
Chi è in linea
In totale ci sono 23 utenti in linea :: 3 Registrati, 1 Nascosto e 19 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

antbom, fritznet, mauretto

Vedere la lista completa

Flusso RSS

Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 
Bookmarking sociale
Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking
Condividere
Vedere l'argomento precedenteAndare in bassoVedere l'argomento seguente
ConteZero
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 353
Località : Trapani
Impianto : -

Serie e parallelo.

il Dom 1 Feb 2009 - 17:13
Ieri discutevo con un amico sul come usare diversi diffusori "piccoli" anziché uno grande per locali di dimensioni generose.

Le mie conoscenze di elettrotecnica mi dicono che collegare due resistenze in serie porta al raddoppio del carico mentre collegarle in parallelo ad un dimezzamento (di base consideriamo i diffusori identici) mentre per quanto riguarda la capacità è vero l'opposto.
Quindi è giusto dire che l'unico modo per collegare più diffusori ad un unico canale è tramite un parallelo di due "rami", ognuno composto da due diffusori in serie, mantenendo quindi lo stesso carico e quadruplicando la potenza impiegabile ?
avatar
IcuZ
Membro di riguardo
Membro di riguardo
Data d'iscrizione : 06.01.09
Numero di messaggi : 631
Località : Vicenza
Occupazione/Hobby : Assistenza tecnica caldaie-clima/Informatica-elettronica
Provincia (Città) : Meteoropatico
Impianto :
•Gainclone NOVA
•Philips Dvp 3264 Mod
•Tesi 504 black
•Cavi artigianali

Re: Serie e parallelo.

il Dom 1 Feb 2009 - 17:22
Tutto giusto ciò che dici, certo sarebbe da provare per verificare l'effettiva bontà della soluzione Smile

Certo ci vuole un ampli tosto nella gestione di carichi a 360°
ConteZero
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 353
Località : Trapani
Impianto : -

Re: Serie e parallelo.

il Dom 1 Feb 2009 - 17:34
@IcuZ ha scritto:Tutto giusto ciò che dici, certo sarebbe da provare per verificare l'effettiva bontà della soluzione Smile

Certo ci vuole un ampli tosto nella gestione di carichi a 360°

Beh, le tanto osannate Indiana Line in genere hanno 8 ohm e potenze nominali di 30W-40W.
Un amplificatore HT buono 120W (reali) li pilota senza troppi problemi.
avatar
pincellone
Membro classe argento
Membro classe argento
Data d'iscrizione : 14.06.08
Numero di messaggi : 2867
Località : Troppo lontano da casa mia...
Occupazione/Hobby : Cercare di migliorare le cose
Provincia (Città) : Tra i fiori il ciliegio, tra gli uomini il guerriero
Impianto : Si sente bene, almeno per me.

Re: Serie e parallelo.

il Dom 1 Feb 2009 - 19:41
@ConteZero ha scritto:Ieri discutevo con un amico sul come usare diversi diffusori "piccoli" anziché uno grande per locali di dimensioni generose.

Le mie conoscenze di elettrotecnica mi dicono che collegare due resistenze in serie porta al raddoppio del carico mentre collegarle in parallelo ad un dimezzamento (di base consideriamo i diffusori identici) mentre per quanto riguarda la capacità è vero l'opposto.
Quindi è giusto dire che l'unico modo per collegare più diffusori ad un unico canale è tramite un parallelo di due "rami", ognuno composto da due diffusori in serie, mantenendo quindi lo stesso carico e quadruplicando la potenza impiegabile ?

Se colleghi in parallelo due altoparlanti, la loro impedenza si dimezza, non dimenticarlo se tieni al tuo impianto...
ConteZero
Appassionato
Appassionato
Data d'iscrizione : 02.01.09
Numero di messaggi : 353
Località : Trapani
Impianto : -

Re: Serie e parallelo.

il Dom 1 Feb 2009 - 20:05
@pincellone ha scritto:
@ConteZero ha scritto:Ieri discutevo con un amico sul come usare diversi diffusori "piccoli" anziché uno grande per locali di dimensioni generose.

Le mie conoscenze di elettrotecnica mi dicono che collegare due resistenze in serie porta al raddoppio del carico mentre collegarle in parallelo ad un dimezzamento (di base consideriamo i diffusori identici) mentre per quanto riguarda la capacità è vero l'opposto.
Quindi è giusto dire che l'unico modo per collegare più diffusori ad un unico canale è tramite un parallelo di due "rami", ognuno composto da due diffusori in serie, mantenendo quindi lo stesso carico e quadruplicando la potenza impiegabile ?

Se colleghi in parallelo due altoparlanti, la loro impedenza si dimezza, non dimenticarlo se tieni al tuo impianto...

Per questo parlavo di collegare in parallelo due coppie d'altoparlanti, ogni coppia collegata in serie.
La singola coppia "in serie" ha una resistenza equivalente che è doppia rispetto a quella nominale, il parallelo delle due coppie riporta quindi la resistenza a valori "normali".
Vedere l'argomento precedenteTornare in altoVedere l'argomento seguente
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum