T-Forum, la vera HiFi alla portata di tuttiAccedi

Benvenuto nell'unico forum in cui 11751 utenti, con i loro 818577 messaggi, hanno scelto di ascoltare con le orecchie, con il cuore e un occhio al portafoglio!

Nuovo look del T-Forum, dai un'occhiata qui.
Il T-Forum ha bisogno del tuo aiuto! Controlla se hai i requisiti necessari e proponiti.
Hai trovato uno spammer nel forum? Segnalalo subito all'amministrazione o a un moderatore!
Diamo il benvenuto ai nostri nuovi moderatori.
Chi sono i top postatori di oggi? Clicca qui per scoprirli.

Controlla qui gli argomenti attivi del giorno.


la musica muore?

Condividi

descriptionRe: la musica muore?

more_horiz
@tino84 ha scritto:
si,anche tu hai ragione,però come dicevo prima,l'offerta è ampia,il megaconcertone ha spesso e volentieri anche valenza da vacanza (per chi piace campeggio),e soprattutto puoi così vedere più band ad un costo minore.
così durante l'anno puoi organizzarti per vedere i concerti singoli dei tuoi gruppi preferiti,prendi al volo l occasione di un fest per vederti quei 2-3 che ti piacciono veramente più altri che magari ti sarebbe piaciuto andare a vedere,e il "mini-fest" come tappa irrinunciabile a seconda dei gusti Smile
comunque se vuoi,dopo il metalcamp a Tolmino fanno questo:

http://www.punkrockholiday.com/en-home

sto pensando di andarci con la morosa Razz


io che ascolto punk rock da quando ho 13 anni, vai al metalcamp, che li nel mezzo si salvano solo gli hot water music, ma giusto perchè ho nostalgia io e sono tornati in tour dopo anni, infatti me li vado a vedere quando passano qui da noi.
però dico "no" al carrozzone dei gruppi americani che campa di rendita non buttando fuori un disco decente da anni, madonna sto fest mi sembra l'indipendent day del 2004, ed era già fuori tempo massimo al tempo una cosa del genere.
bleah, ecco questo è un commento dettato dal mio gusto personale. Very Happy

descriptionRe: la musica muore?

more_horiz
Il problema è che manca anche un pò di cultura musicale e di cultura all'ascolto della musica, negli ultimi 10 anni i locali fanno suonare sempre meno e non perchè non ci siano gruppi (anzi le etichetti indipendenti così a sensazione sono aumentate), ma proprio perchè nessuno va più a vederli. Tirano solo le cover band dei soliti Vasco, Queen e poco altro.

Nel mio piccolo paese sfigato di Pontremoli esiste(va) un pub con gente seria che lo gestiva e seguiva un pò l'indie nazionale e le nuove proposte, mi sono visto agli inizi di carriera gente come subsonica, bandabardò, tolo marton, rudy rotta, bluvertigo, bassapadana, estra, africa unite, nick becattini, 24 grana... spendendo sempre cifre intorno alla zero, al massimo c'era la consumazione obbligatoria.

Organizzavano anche un bellissimo festival di 3/4 giorni con campeggio e ottimi gruppi.... sempre senza spendere un euro. Poi ovviamente gente che si lamenta, licenze che non vengono più concesse dal comune ed ecco che adesso un bellissimo pub è diventato una sorta di discoteca dove c'è il dj distoca**o che mette su il cd e poi va al bar a bere.

Per come sono fatto io se c'è un gruppo emergente che suona dal vivo vado a vederli, sentire musica dal vivo mi sembra sempre un buon modo per passare una serata con gli amici, se poi suonano bene gli compro anche il cd.... mi sembra il modo migliore per "finanziare" la musica.




Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum