T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti
Benvenuto nel T-Forum!
Connettiti in modo da farti riconoscere come membro affezionato, oppure registrati così potrai partecipare attivamente alle discussioni.
Sondaggio

Ti piace il nuovo stile del T-Forum?

51% 51% [ 73 ]
49% 49% [ 70 ]

Totale dei voti : 143

Ultimi argomenti
» Dubbio sub 18" bass reflex
Oggi alle 8:04 Da dinamanu

» Problema casse Bose acustimass 3.1
Oggi alle 7:49 Da dinamanu

» wtfplay
Oggi alle 1:08 Da iperv

» Quale AB là posto del D8 ?
Oggi alle 0:53 Da giucam61

» Consiglio per Impianto hifi
Ieri alle 21:32 Da Peo

» Rcierca diffusori da libreria compatte
Ieri alle 20:46 Da potowatax

» [AN] Monitor Audio BX2 black oak
Ieri alle 19:58 Da ghiglie

» Alimentazione per un classe A
Ieri alle 18:49 Da iperv

» Prezzi pazzi Monitor Audio Silver 2 & Dali Zensor 3 (venditore Juvenilis su amazon)
Ieri alle 17:33 Da franzfranz

» auricolari con microfono e controllo volume
Ieri alle 12:23 Da TheDarkKnight

» Dopo RaspyFi ecco Volumio - Music player audiofilo multipiattaforma
Ieri alle 11:45 Da tubaz

» ALIENTEK D8 [parte 2]
Ieri alle 10:13 Da dinamanu

» Amplificatore per Momentum 2.0
Ieri alle 2:09 Da Alessandro Smarrazzo

» Primo impianto entry level
Ieri alle 1:01 Da Quinlan

» Problemi piastra Teac W-800R
Lun 21 Ago 2017 - 17:22 Da Mike Hunt

» Galactron pre + finale
Lun 21 Ago 2017 - 10:17 Da verderame

» Lettore ALL IN ONE definitivo
Lun 21 Ago 2017 - 8:57 Da Marko

» Pre e finale Rotel
Dom 20 Ago 2017 - 23:43 Da giucam61

» diffusori a tre vie... senza una via
Dom 20 Ago 2017 - 18:38 Da kmarx

» Stamattina... Oggi pomeriggio... Stasera... Stanotte... (parte 14)
Dom 20 Ago 2017 - 18:35 Da pallapippo

» Riparare vecchi diffusori con nuovi Woofer e Tweeter
Sab 19 Ago 2017 - 18:28 Da mikunos

» Consiglio acquisto DAC basso costo Ubuntu Linux
Sab 19 Ago 2017 - 15:59 Da mecoc

» Dubbio musica liquida
Ven 18 Ago 2017 - 16:46 Da dinamanu

»  [NA] Vendo Wadia 151 Power Dac - 450 euro spedito
Ven 18 Ago 2017 - 14:32 Da MrTheCarbon

» Douk DAC (XMOS+PCM5102/DSD1796): ne vale la pena?
Ven 18 Ago 2017 - 12:57 Da metalgta

» Upgrade Trends Audio 10.1 (scusate la pigrizia...)
Ven 18 Ago 2017 - 12:27 Da giucam61

» Consiglio Scythe SCBKS-1100
Gio 17 Ago 2017 - 19:45 Da dinamanu

» diffusore bookshelf 2 vie in DCAAV: le supermosquito
Gio 17 Ago 2017 - 19:18 Da bianchetto

» [FC] Shure SRH940
Gio 17 Ago 2017 - 12:55 Da RanocchiO

» [FC] Vendo Schiit stack
Gio 17 Ago 2017 - 12:53 Da RanocchiO

Statistiche
Abbiamo 10958 membri registrati
L'ultimo utente registrato è saetta710

I nostri membri hanno inviato un totale di 792986 messaggi in 51431 argomenti
Migliori postatori
Stentor (20392)
 
DACCLOR65 (19633)
 
schwantz34 (15512)
 
Silver Black (15470)
 
nd1967 (12803)
 
flovato (12509)
 
Biagio De Simone (10274)
 
piero7 (9854)
 
wasky (9229)
 
fritznet (9157)
 

Chi è in linea
In totale ci sono 30 utenti in linea: 3 Registrati, 1 Nascosto e 26 Ospiti :: 2 Motori di ricerca

CHAOSFERE, chiccoevani, dinamanu

[ Vedere la lista completa ]


Il numero massimo di utenti online contemporaneamente è stato 4379 il Lun 25 Mag 2015 - 15:01
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 


Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Conserva e condividi l'indirizzo di T-Forum, la vera HiFi alla portata di tutti sul tuo sito sociale bookmarking


Mansarda come ambiente di ascolto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Lun 20 Giu 2011 - 19:56

Ho intenzione di allestire il mio primo impianto stereo in mansarda, un ambiente aperto di circa 7 metri di larghezza e 9 di lunghezza (in realtà il punto di ascolto va posizionato in una metà di questo ambiente).

La particolarità è che il tetto è molto basso (allego due foto per far capire meglio) e, sebbene isolato con pannelli di sughero, non vorrei che ci fossero problemi con i diffusori a pavimento che avrei intenzione di acquistare.

I diffusori verrebbero collocati sul lato corto a una distanza di circa 2,8-3 metri tra di loro e distanziati circa 1 metro dalla parete posteriore. In questa posizione l'altezza tra pavimento e soffitto è di circa 1,5 metri. Va tenuto di conto che lungo le pareti dei lati lunghi ci sono dei mobili che di fatto è come se "accorciassero" la dimensione della stanza.

Che tipologia di diffusori devo acquistare? Delle torri il più piccole possibili? Condotto bass reflex anteriore invece di posteriore? Oppure il fatto di avere una stanza ricca di mobili e isolata con il sughero permette comunque un'acustica soddisfacente a prescindere?





avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  flovato il Lun 20 Giu 2011 - 21:42

@emiliano69 ha scritto:Ho intenzione di allestire il mio primo impianto stereo in mansarda, un ambiente aperto di circa 7 metri di larghezza e 9 di lunghezza (in realtà il punto di ascolto va posizionato in una metà di questo ambiente).

La particolarità è che il tetto è molto basso (allego due foto per far capire meglio) e, sebbene isolato con pannelli di sughero, non vorrei che ci fossero problemi con i diffusori a pavimento che avrei intenzione di acquistare.

I diffusori verrebbero collocati sul lato corto a una distanza di circa 2,8-3 metri tra di loro e distanziati circa 1 metro dalla parete posteriore. In questa posizione l'altezza tra pavimento e soffitto è di circa 1,5 metri. Va tenuto di conto che lungo le pareti dei lati lunghi ci sono dei mobili che di fatto è come se "accorciassero" la dimensione della stanza.

Che tipologia di diffusori devo acquistare? Delle torri il più piccole possibili? Condotto bass reflex anteriore invece di posteriore? Oppure il fatto di avere una stanza ricca di mobili e isolata con il sughero permette comunque un'acustica soddisfacente a prescindere?


In un certo senso direi l'ultima che hai detto Smile ovvero io riesco a cogliere più aspetti positivi che negativi.

Le travi sul soffitto di legno così basse possono essere un vantaggio a patto che tu abbia dei tappeti sul pavimento altrimenti si creano risonanze e rimbalzi acustici.

Dirò un'ovvietà ma l'aria si comporta come un fluido e quindi qualsiasi oggetto di qualsiasi dimensione o forma modifica il ritorno acustico o peggio crea delle casse di risonanza (un po come i mulinelli del fiume).

I diffusori che devi acquistare (che come avrai letto sono la parte più importante dell'impianto) dipendono anche dal volume d'ascolto che vai cercando e dal tipo di musica che ascolti.

Io prediligo le torri ma nel tuo caso se il volume è moderato vedrei bene queste con i suoi bei stands, la zona d'ombra che creerebbero le torri dovrebbe essere annullata spostandole molto in avanti e con il bass reflex la lontananza/vicinanza dalle pareti è da tenere in considerazione.

Sappi che le Monitor Audio non costano una follia.

http://awards.whathifi.com/winners/stereo-speakers-and-subwoofers/2010

http://www.whathifi.com/review/monitor-audio-bronze-bx2

Cerca in internet e troverai solo utenti entusiasti.

Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  handros il Lun 20 Giu 2011 - 22:26

Ciao, le misure si riferiscono al perimetro della mansarda, quindi ai punti più bassi della stanza, vero? che in questo caso sono posti alle spalle dei mobili?

Io in una situazione simile ero riuscito a collocare una coppia di esagerate Cervin-Wega, ma in effetti avevo forse un pò più di ambiente libero tra diffusori e punto di (diciamo così) ascolto.
Avevo anche dovuto fare di necessità virtù con diversi cuscini alle spalle dei diffusori (davanti avevo un orribile ma utile trittico di pelli di pecora... Shocked ) per combattere una certa tendenza al rimbombo (e te credo, con simili bestie!).
Alla fine il risultato non era male, l'ambiente andava in crisi solo a volumi particolarmente elevati.

A che diffusori pensavi?!? Very Happy


Ultima modifica di handros il Mar 21 Giu 2011 - 19:30, modificato 1 volta
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Mar 21 Giu 2011 - 10:06

Grazie per i consigli, rispondo alle vostre domande. Per quanto riguarda i diffusori su stand gli ho esclusi perchè avendo una bimba piccola che scorrazza anche li non vorrei avere situazioni di pericolo in giro, in questo senso buttare giù un diffusore a pavimento la vedo più dura :-)

Come diffusori avevo pensato a delle torri entry-level della Indiana Line, visto però che vorrei prendere tutto usato devo valutare anche quello che trovo disponibile. Nella mia lista come alternative alle IL ho inserito le Klipsch F1, Dynavoice Definition DF-5, Mordaunt short avant 906 (e anche altre in verità), so che sono diffusori abbastanza diversi tra di loro ma dalle numerose recensioni lette ho cercato di creare un insieme di scelte possibili valide come rapporto qualità/prezzo (per esempio nel mercatino ho visto in vendita delle Dynavoice Challenger M-65 EX, non sono però proprio piccole e da qui mi è sorto il dubbio su cosa scegliere).

I volumi di ascolto potrebbero anche essere alti perchè ho solo una parete confinate con i vicini, probabilmente saranno però normali, anche se un discreto livello di ascolto non mi dispiacerebbe, il genere è prevalentemente rock, anche se poi ascolto un pò di tutto.

Le misure indicate si riferiscono al perimetro della mansarda e il punto di ascolto può essere posizionato a circa 3-3,5 metri dalla posizione ipotetica dei diffusori, per i tappeti non ci sono problemi, se servono gli posso inserire senza problemi, il bello di quell'ambiente è che posso fare (o quasi) modifiche a piacimento.
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  flovato il Mar 21 Giu 2011 - 10:16

@emiliano69 ha scritto:Per quanto riguarda i diffusori su stand gli ho esclusi perchè avendo una bimba piccola che scorrazza anche li non vorrei avere situazioni di pericolo in giro, in questo senso buttare giù un diffusore a pavimento la vedo più dura :-)

Hai fatto bene a sottolineare la cosa, concordo, se hai bimbi lascia stare gli stands.

Se ti capita aggiungi l'ascolto di queste:

http://www.tannoy.com/ResidentialSummary.aspx#&&0JIFPJwWUyTdBEo/ohJ83TuHRSmC1YYUm6hmQL/A7XSjsUJELqAbaa5YRlpUo2D6WKtTh36U8A9fo296B2DCfbKXTPSwdwHVm5Jgjv3aLzCLE6jHBT/4isPkiKUPdVbmQqf7p3iWfaZ4JVZ4lpjRhERBEKF9n9gt9IykyhzOqH1AXO4k/jfsHcpKm306TTPvaYDSC02ze3i4v7hOHLeprA==


Tannoy DC10T
Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  handros il Mar 21 Giu 2011 - 21:05

@emiliano69 ha scritto:I volumi di ascolto potrebbero anche essere alti perchè ho solo una parete confinate con i vicini, probabilmente saranno però normali, anche se un discreto livello di ascolto non mi dispiacerebbe, il genere è prevalentemente rock, anche se poi ascolto un pò di tutto.
La IL ad alti volumi non ce le vedo molto (forse le Tesi vanno meglio...), le Klipsch non chiedono altro Hehe se non disdegni andare anche più indietro con gli anni, nell'usato considera anche le Kef (magari anche le più moderne C 7).
Le Dynavoice EX-M 65 le ha un mio collega: con l'H/K680 volano che è un piacere e non sbagliano una nota...anche se in effetti son grandine, alte in particolare.
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  handros il Mar 21 Giu 2011 - 21:06

@flovato ha scritto:Se ti capita aggiungi l'ascolto di queste:

http://www.tannoy.com/ResidentialSummary.aspx#&&0JIFPJwWUyTdBEo/ohJ83TuHRSmC1YYUm6hmQL/A7XSjsUJELqAbaa5YRlpUo2D6WKtTh36U8A9fo296B2DCfbKXTPSwdwHVm5Jgjv3aLzCLE6jHBT/4isPkiKUPdVbmQqf7p3iWfaZ4JVZ4lpjRhERBEKF9n9gt9IykyhzOqH1AXO4k/jfsHcpKm306TTPvaYDSC02ze3i4v7hOHLeprA==


Tannoy DC10T
Hello
AZZ, bellissime, ma quanto vengono?!?
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Mar 21 Giu 2011 - 21:26

@handros ha scritto:La IL ad alti volumi non ce le vedo molto (forse le Tesi vanno meglio...), le Klipsch non chiedono altro Hehe se non disdegni andare anche più indietro con gli anni, nell'usato considera anche le Kef (magari anche le più moderne C 7).
Le Dynavoice EX-M 65 le ha un mio collega: con l'H/K680 volano che è un piacere e non sbagliano una nota...anche se in effetti son grandine, alte in particolare.

Delle Kef in effetti avevo segnato le C-5 e le C-7, quelle Dynavoice se fossi sicuro che possano andare bene ci farei un pensierino, comunque un livello di ascolto elevato lo potrei tenere solo in poche occasioni rispetto alla maggior parte dell'uso che ne farei quindi non voglio farne un parametro vincolante.

x flovato
le Tannoy indicate sono stupende ma voglio iniziare con delle vere entry level spendendo poche centinaia di euro, capire, valutare l'ambiente di ascolto e in futuro variare quello che non va bene, bisogna che parta per gradi, se metto quelle in casa e chi esce più? :-)
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  handros il Mar 21 Giu 2011 - 21:34

Kef C 7, molto attrattive, ottimo marchio...purtroppo posso riportare solo per conoscenza di modelli più vecchi.
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  Solomon il Mar 21 Giu 2011 - 23:58

Io vivo in una mansarda, il mio impianto lo ascolto sotto un tetto di legno e travi. Vedi info qui:

http://www.tforumhifi.com/t17215-paradigm-reference-studio-60-v5-fine-rodaggio-e-considerazioni

I diffusori Paradigm sono molto asciutti, ma non costano pochissimo e non sono entry level, probabilmente valgono anche 5 volte il loro costo, come spesso nel mondo è stato detto da "auditori" autorevoli Smile

Rispetto al mio precedente ambiente, semplice appartamento con parquet al pavimento, la mansarda frena molto il suono, ed al contempo si satura prima. Bastano pochissimi watt per sonorizzare il mio saloncino lungo 6,5mt e largo poco più di 3.

Le Tesi non le consiglio affatto, hanno bisogno di molta aria, pavimento di legno, tanti mobili, tappeti. In un ambiente come questo possono dare molto, ed i bassi potrebbero asciugarsi al punto da divenire definiti e veloci. In mansarda ho qualche dubbio.

Una prova che ho recentemente fatto con le STUDIO 60 è una basetta di marmo sotto i diffusori. La scena è salita un po', e tutta la musica ha una presentazione maggiormente live, con una altissima definizione. Consiglio la base di marmo, e sopra questa consiglio un diffusore con le punte.

Mordaunt Short, Monitor Audio, anche in giro nel mercatino potrebbero offrire un buon compromesso. Smile

Se il tuo budget fosse maggiore, Paradigm Monitor 7, o PSB IMAGE T5 potrebbero essere una ottima idea!


Cool

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  Jimmuzzo il Mer 22 Giu 2011 - 1:28

Fatti queste : http://cgi.ebay.it/ws/eBayISAPI.dll?ViewItem&item=330523335215&ssPageName=STRK:MEWAX:IT#ht_2353wt_905 Cool
avatar
Jimmuzzo
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 26.04.10
Numero di messaggi : 1645
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Giostraio DOC
Impianto : Ci vuole orecchio...

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Mer 22 Giu 2011 - 8:15

@Solomon ha scritto:Le Tesi non le consiglio affatto, hanno bisogno di molta aria, pavimento di legno, tanti mobili, tappeti. In un ambiente come questo possono dare molto, ed i bassi potrebbero asciugarsi al punto da divenire definiti e veloci. In mansarda ho qualche dubbio.

Questo vale per esempio anche con la vecchia serie Arbour?

@Solomon ha scritto:Se il tuo budget fosse maggiore, Paradigm Monitor 7, o PSB IMAGE T5 potrebbero essere una ottima idea!

Bellissime ma fuori budget assolutamente, ho bisogno di qualcosa di più economico per iniziare a capire come suona quell'ambiente e muovermi di conseguenza.
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  flovato il Mer 22 Giu 2011 - 9:11

@Solomon ha scritto:..la mansarda frena molto il suono, ed al contempo si satura prima. Bastano pochissimi watt per sonorizzare il mio saloncino lungo 6,5mt e largo poco più di 3.

E' per questo che il mio primo consiglio erano delle bookshelf con il loro stand ma purtroppo c'è il problema dei bimbi e del pericolo di caduta.

@Solomon ha scritto:
Mordaunt Short, Monitor Audio, anche in giro nel mercatino potrebbero offrire un buon compromesso. Smile

Ok
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  Solomon il Mer 22 Giu 2011 - 10:57

@emiliano69 ha scritto:
Questo vale per esempio anche con la vecchia serie Arbour?

Le Tesi sono superiori alla serie arbour, anche più asciutte. Ugualmente non sono consigliate nel tuo ambiente. Se conosci qualcuno che le possiede, specie le 560 (molto meglio delle 504), potresti provarle sopra le famose due tavole di marmo.

@emiliano69 ha scritto:
@Solomon ha scritto:Se il tuo budget fosse maggiore, Paradigm Monitor 7, o PSB IMAGE T5 potrebbero essere una ottima idea!
Bellissime ma fuori budget assolutamente, ho bisogno di qualcosa di più economico per iniziare a capire come suona quell'ambiente e muovermi di conseguenza.

Per questo ti consiglio di sentire/provare/valutare le Mourdant Short e le Monitor Audio sul mercatino. Se vuoi sentire bene la musica, anche per iniziare, queste due alternative sono molto valide. Wink

_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Mer 22 Giu 2011 - 15:14

Quindi anche le Klipsch F1 le devo scartare a priori?
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  Solomon il Mer 22 Giu 2011 - 15:41

@emiliano69 ha scritto:Quindi anche le Klipsch F1 le devo scartare a priori?

Sono di certo più composte e neutre delle F3 che poco mi sono piaciute. Non affaticanti come si può pensare, dobbiamo però considerare che erano collegate ad un ottimo FINALE HEAO ed un gran pre Musical Fidelity, oltre che ad una grande scheda audio TC ELECTRONIC. Dunque le elettroniche erano di tutto rispetto, e facevano sentire perfettamente il limite dei diffusori, poca profondità, poca risoluzione, poca dinamica.
Collegando le ATOM, quel limite è scomparso.

Per iniziare andrebbero bene anche le F1, specie nell'usato che troveresti a prezzo davvero imbattibile (parliamo di 150-200 euro).

Anche DEFINITIVE TECHNOLOGY fa buoni diffusori, a prezzi appetibili. Ad esempio la linea BP è molto interessante. Bipolari a sospensione. Buona sensibilità, prezzi in linea con il tuo budget.

http://www.definitivetech.com/Products/products.aspx?path=Floor-Standing%20Speakers&productid=BP8B






_________________
- Album scelto per adesso: Steven Wilson - Hand. Cannot. Erase. - Kscope - Bluray DTS/LPCM/24-96
- Tu creasti per loro un tempio nell'udito - R.M. Rilke -
avatar
Solomon
Moderatore di sezione
Moderatore di sezione

Data d'iscrizione : 07.07.10
Numero di messaggi : 2237
Località : Palermo
Provincia (Città) : Palermo
Impianto : decisamente multicanale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  emiliano69 il Mer 22 Giu 2011 - 15:48

@Solomon ha scritto:Per iniziare andrebbero bene anche le F1, specie nell'usato che troveresti a prezzo davvero imbattibile (parliamo di 150-200 euro).

Magari, mai trovate a quel prezzo, anche se ho visto una buona occasione a 300 nuove

@Solomon ha scritto:Anche DEFINITIVE TECHNOLOGY fa buoni diffusori, a prezzi appetibili. Ad esempio la linea BP è molto interessante. Bipolari a sospensione. Buona sensibilità, prezzi in linea con il tuo budget.

http://www.definitivetech.com/Products/products.aspx?path=Floor-Standing%20Speakers&productid=BP8B

Sembrano interessanti, aggiunte alla lista Ok
avatar
emiliano69
Interessato
Interessato

Data d'iscrizione : 16.06.11
Numero di messaggi : 56
Località : Toscana
Occupazione/Hobby : IT
Provincia (Città) : Ottimo!
Impianto : Nad 314+Klipsch F-1+Marantz CD-63 SE+Musiland Monitor 02 US

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  flovato il Mer 22 Giu 2011 - 16:32

@handros ha scritto:
@flovato ha scritto:Se ti capita aggiungi l'ascolto di queste:

http://www.tannoy.com/ResidentialSummary.aspx#&&0JIFPJwWUyTdBEo/ohJ83TuHRSmC1YYUm6hmQL/A7XSjsUJELqAbaa5YRlpUo2D6WKtTh36U8A9fo296B2DCfbKXTPSwdwHVm5Jgjv3aLzCLE6jHBT/4isPkiKUPdVbmQqf7p3iWfaZ4JVZ4lpjRhERBEKF9n9gt9IykyhzOqH1AXO4k/jfsHcpKm306TTPvaYDSC02ze3i4v7hOHLeprA==


Tannoy DC10T
Hello
AZZ, bellissime, ma quanto vengono?!?

Ho detto l'ascolto Hehe Hehe Hehe , pensavo ti fossi accorto del prezzo.

Scusa, era uno scherzo. Punishment Hello
avatar
flovato
UTENTE BANNATO

Data d'iscrizione : 23.12.10
Numero di messaggi : 12509
Impianto : (non specificato)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  handros il Mer 22 Giu 2011 - 20:49

In effetti la tua indicazione era precisa, di ascolto parlavi...la lingua italiana è fantastica per essere vaghissimi o precisissimi o superlativissimi! Hehe

Comunque, riprendendo quanto detto poco sopra sulle Klipsch F1 ed F3 (le ultime Klipsch moderne, dopo le RF3, che ho sentito), anche la mia preferenza andava alle F1 che trovavo maggiormente composte, bilanciate ed equilibrate.
avatar
handros
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 27.10.10
Numero di messaggi : 1893
Località : Parma
Occupazione/Hobby : Animazione made in Japan, Film sci-fi, stereofonia
Provincia (Città) : Parma (Fidenza)
Impianto : ...di neoprene... :-)

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  maurizio3929 il Mer 22 Giu 2011 - 21:42

@Solomon ha scritto:
Anche DEFINITIVE TECHNOLOGY fa buoni diffusori, a prezzi appetibili. Ad esempio la linea BP è molto interessante. Bipolari a sospensione. Buona sensibilità, prezzi in linea con il tuo budget.

http://www.definitivetech.com/Products/products.aspx?path=Floor-Standing%20Speakers&productid=BP8B
Ma fanno solo torri? Hai avuto modo di ascoltarle?
Grazie
Smile
avatar
maurizio3929
Membro classe bronzo
Membro classe bronzo

Data d'iscrizione : 02.07.08
Numero di messaggi : 1827
Località : Roma
Impianto : Impianto sempre aleatorio....

Amplificazione :
- S.M.S.L. 36 TA2024
Sorgente:
- Sony CDP-991
Diffusori:
- Boston Acoustics CS 26
Connessioni:
- Cavi di segnale autocostruiti.
- Cavi di potenza autocostruiti.

Tornare in alto Andare in basso

Re: Mansarda come ambiente di ascolto

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum